I sostenitori del lockdown ora affermano che i tassi ufficiali di infezione da COVID sono “sospette” perché stanno diminuendo

Calmati, complottista.

I sostenitori del lockdown che hanno ripetutamente citato l’aumento dei tassi di infezione come motivo per mantenere le restrizioni ora affermano che quelle stesse cifre sono “sospette”, e inaffidabili dopo che hanno iniziato a diminuire.

Chi sono ora i “teorici della cospirazione”?

I casi di COVID segnalati nel Regno Unito sono diminuiti del 22% da giovedì della scorsa settimana e i casi stanno diminuendo in ogni autorità locale inglese.

Fino a mercoledì, le statistiche ufficiali giornaliere hanno mostrato che i casi sono diminuiti per sette giorni consecutivi, nonostante le restrizioni siano state in gran parte revocate il 19 luglio.

Il fatto che i campionati europei di calcio, la “giornata della libertà” e la variante delta non si siano combinati per creare un’esplosione di nuovi casi di COVID sembra aver deluso i sostenitori del lockdown come il professor Tim Spector.

Secondo Spector, che in precedenza aveva chiesto che i mandati delle maschere rimanessero in vigore a tempo indeterminato, il “calo improvviso” delle persone risultate positive al virus nei dati del governo è “molto sospetto”.

“È sceso di qualcosa come il 30% in due giorni, il che è praticamente sconosciuto nelle pandemie, e ricorda che sta accadendo senza restrizioni, senza lockdown, senza qualche evento improvviso”, ha detto Spector.

“A me, sembra strano – ha aggiunto.

Ok, datti una calmata complottista.

La retorica di Spector è particolarmente divertente dato che i media hanno precedentemente demonizzato chiunque mettesse in discussione le statistiche ufficiali del governo sui tassi di infezione da COVID e il bilancio delle vittime come pericolosi teorici della cospirazione.

Ora che i numeri sembrano smentire le ragioni per il lockdown, improvvisamente quei numeri sono “sospetti” e inaffidabili.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, anche il professor Neil Ferguson, l’epidemiologo che aveva previsto che ci sarebbero stati fino a 200.000 casi di COVID al giorno a questo punto, si è dimostrato ancora una volta spettacolarmente sbagliato.

Questo la dice lunga sul fatto che i sostenitori dei lockdown, i quali hanno accumulato consensi significativi ed esposizione mediatica negli ultimi 16 mesi sono apparentemente sconvolti dal fatto che la pandemia potrebbe volgere al termine.

Anche la mafia di sinistra di Twitter che ha ripetutamente chiesto lockdown più severi sembra essere sinceramente sconvolta quando i tassi di infezione da COVID e il bilancio delle vittime sono iniziati a diminuire.

Fonte

290721lockdown1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 30 luglio 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: