Un nuovo libro afferma che Aaliyah è stata drogata e costretta a salire su un aereo prima dell’incidente che la ha uccisa

Una nuova biografia su Aaliyah afferma che alla cantante è stato somministrato un sonnifero prima che salisse, contro la sua volonta’, a bordo dell’aereo che si e’ poi tragicamente schiantato. Aaliyah è stata un sacrificio dell’industria?

Durante la seconda parte degli anni ’90, Aaliyah era una super star che ha venduto decine di milioni di dischi in tutto il mondo e ha recitato in film di successo come Romeo Must Die. Il 25 agosto 2001, Aaliyah è morta in un incidente aereo alla giovane età di 22 anni. Il tragico evento ha scosso il mondo interno poiché le sue legioni di fan non potevano credere che l’R&B avesse perso la sua “ragazza d’oro”.

Ecco un breve riassunto di quello che è successo: dopo aver girato il video musicale Rock the Boat alle Bahamas, Aaliyah è salita a bordo di un jet privato Cessna 402B bimotore da 10 posti diretto a Opa-Locka, in Florida, insieme a sette membri del suo team. Meno di un minuto dopo il decollo, il jet è caduto dal cielo ed è precipitato a terra a soli 200 piedi dalla pista. Aaliyah era uno dei sei passeggeri morti sul posto, mentre altri tre sono morti poche ore dopo.

Pochi anni dopo l’incidente, il National Transportation Safety Board ha avviato un’indagine che ha rivelato diverse irregolarità. Innanzitutto, l’aereo era gravemente sovraccarico, al punto che il viaggio rappresentava quasi una missione suicida. In secondo luogo, il pilota, Luis Morales III, non aveva le certificazioni per pilotare questo aereo. Inoltre, il pilota era stato precedentemente accusato di uso di droghe negli Stati Uniti e l’autopsia ha scoperto che aveva cocaina e alcol nel sangue al momento dell’incidente.

Ma tra tutti i rapporti, e’ su uno in particolare che la gente si e’ fissata ovvero quello in cui: si afferma che il pilota deceduto, Luis Morales, aveva tracce di cocaina e alcol nel suo sangue, che aveva ottenuto la libertà vigilata per possesso di crack meno di due settimane prima del volo e non era certificato per volare sull’aereo su cui si trovava Aaliyah. Se Morales avesse informato i funzionari dell’aviazione del caso entro 60 giorni secondo le linee guida della FAA, molto probabilmente la sua licenza sarebbe stata revocata. La licenza FAA che ottenne, la ricevette mostrando di aver preso parte a voli in cui non aveva mai volato.

L’aereo stesso era stato citato quattro volte nei quattro anni precedenti l’incidente mortale, inclusa una volta per violazione della sicurezza. Altri rapporti indicavano che a bordo c’erano troppe persone e bagagli in eccesso, cosa che il collega pilota Lewis Key avrebbe successivamente confermato essere vero. Key ha anche detto al New York Post che Morales ha avuto problemi ad avviare uno dei motori. Il tabloid ha inoltre riferito che Morales e l’equipaggio di Aaliyah hanno avuto un acceso dibattito prima del decollo sul peso in eccesso, ma alla fine sono andati comunque avanti con il volo.
– Jenifer Gonsalves, Was Aaliyah killed by Illuminati to make way for Beyoncé?

Questi dettagli bizzarri riguardanti l’incidente aereo portano alcuni a chiedersi: come potrebbe una delle più grandi star del mondo essere messa in una situazione così precaria?

Ci sono state poche spiegazioni sul perché e’ stato dato via libero al volo. Erano scoppiate delle discussioni tra l’entourage di Aaliyah e il pilota sul fatto che l’aereo fosse sovrappeso. Dopo l’incidente, è stato rapidamente confermato che il piccolo aereo bimotore aveva superato il suo limite di peso massimo di diverse centinaia di libbre. Inoltre, il peso non era distribuito uniformemente, il che avrebbe reso l’aereo più difficile da controllare una volta in volo. L’ultimo aggiornamento significativo è arrivato nel 2002, quando un rapporto tossicologico ha scoperto che il pilota inesperto aveva cocaina e alcol nel sangue.
– Daily Beast, New Book’s Shock Claim: Aaliyah Was Drugged Before Her Fatal Plane Crash

Un nuovo libro su Aaliyah si aggiunge ai sospetti sulla sua morte. Secondo la biografia Baby Girl: Better Known as Aaliyah, la cantante si è rifiutata di salire sull’aereo. Poi, le è stato somministrato un sonnifero ed è stata portata sull’aereo mentre dormiva profondamente.

DROGATA?
La fonte di queste informazioni scioccanti è un uomo delle Isole Abaco di nome Kingsley Russell. All’età di 13 anni al momento della tragedia, Kingsley era il facchino della squadra di Aaliyah. Sua madre era l’autista di Aaliyah durante la sua permanenza sull’isola e sua zia Annie Russel si occupava del trasporto della squadra e delle location per le riprese. Annie Russell ha testimoniato all’inchiesta del coroner sulla morte di Aaliyah nel 2003, citando le preoccupazioni del team che aveva troppe apparecchiature video da portare sull’aereo.

Poco dopo la bizzarra morte di Kobe Bryant, Kingsley Russell ha pubblicato un video (ora cancellato) su YouTube in cui spiegava come l’incidente in elicottero lo avesse colpito perché gli ricordava il giorno in cui ha visto Aaliyah mentre veniva trasportata da addormentata sull’aereo.

Quando fu contattato dallo scrittore della biografia, Russell descrisse gli eventi che portarono al fatale incidente aereo.

Sentendosi destinato a parlare con Iandoli, Russell iniziò a raccontare una storia che gli era stato consigliato da tempo di tenere per sé. (…)

L’aereo era arrivato con 2 ore di ritardo, e Aaliyah era diventata ancora più agitata quando finalmente vide il piccolo aereo rifiutandosi di salire a bordo. Allo stesso tempo, il pilota insisteva sul fatto che l’aereo sarebbe stato troppo pesante con otto passeggeri, inclusa la guardia del corpo di 300 libbre di Aaliyah, e tutti i loro bagagli e l’attrezzatura video.

“[Il personale dell’aeroporto] e Aaliyah avevano capito che l’aereo non poteva reggere tutto quel peso”.

In disaccordo con la sua squadra, Aaliyah è salita sul taxi, dicendo di avere mal di testa, e di voler fare un pisolino veloce. Nel frattempo, il suo team cerco’ di convincere il pilota a farli volare con tutti i loro bagagli, secondo Russell. Alla fine, Russell ha detto che un membro della squadra di Aaliyah ando’ a controllarla e la cantante ribadi’ che non voleva salire sul piccolo aereo e che aveva mal di testa.

Fu allora, affermò Russell, che il membro del team le diede una pillola, che Aaliyah prese e cadde in un sonno profondo, in cui rimase quando il pilota finalmente acconsentì a riportare il gruppo in Florida.

“L’hanno portata fuori dal van; non sapeva nemmeno che sarebbe stata imbarcata su un aereo”, ha detto Russell in Baby Girl. “È salita sull’aereo addormentata.”

Quando il corpo di Aaliyah è stato recuperato a circa 20 piedi di distanza dal relitto, era ancora legata al suo sedile, accasciata a sinistra, secondo il libro. Un rapporto dell’autopsia ha concluso che dopo uno schianto del genere non ci sarebbero state possibilita’ di sopravvivenza, citando le sue estese ustioni e il grave trauma cranico.
– Ibidem.

Aaliyah è stata portata con la forza sull’aereo per diventare un sacrificio dell’industria dell’intrattenimento?

IL LATO OSCURO DEL SETTORE

R. Kelly (26 anni) e Aaliyah (14 anni) nel 1993.

Aaliyah ha firmato con la Jive Records alla giovane età di 12 anni. È stata rapidamente presentata a R. Kelly che è diventato il suo mentore e il produttore principale e autore di canzoni del suo album di debutto: Age Ain’t Nothing But a Number.

Il titolo di questo album ha rapidamente assunto un significato inquietante quando si è scoperto che R. Kelly era molto più del “mentore” di Aaliyah.

Con l’uscita di Age Ain’t Nothing but a Number, sono circolate voci su una relazione tra Aaliyah e R. Kelly, inclusa l’accusa che si fossero sposati segretamente all’insaputa dei suoi genitori. Vibe ha poi rivelato un certificato di matrimonio che mostrava come la coppia si fosse sposata il 31 agosto 1994, allo Sheraton Gateway Suites a Rosemont, nell’Illinois. Aaliyah, che all’epoca aveva 15 anni, nel certificato risultava 18enne; il matrimonio illegale è stato annullato nel febbraio 1995 dai suoi genitori. La coppia ha continuato a negare le accuse di matrimonio, affermando che nessuno dei due era sposato.

Il documentario del 2019 Surviving R. Kelly ha rivelato nuovi dettagli sulla loro relazione e sul loro matrimonio. Jovante Cunningham, un ex ballerino di riserva, ha affermato di aver visto Kelly fare sesso con Aaliyah sul suo tour bus, mentre Demetrius Smith ha raccontato ancora una volta che Kelly temeva che l’avesse messa incinta. Smith ha anche descritto come ha aiutato Aaliyah a falsificare i documenti necessari per dimostrare che aveva 18 anni e che il matrimonio è stato breve e senza cerimonie, poiché nessuno dei due era vestito bene e Aaliyah sembrava “preoccupata e spaventata” per tutto il tempo. Smith afferma di “non essere orgoglioso” del suo ruolo nell’aver facilitato il loro matrimonio illegale.

Aaliyah ha ammesso nei documenti del tribunale di aver mentito sulla sua età. Nel maggio 1997, ha intentato una causa nella Contea di Cook cercando di far cancellare tutti gli atti del matrimonio perché non era abbastanza grande secondo la legge statale per sposarsi senza il consenso dei suoi genitori. È stato riferito che ha interrotto tutti i legami professionali e personali con Kelly dopo che il matrimonio è stato annullato e ha cessato di avere contatti con lui.
– Wikipedia, Aaliyah

Dopo aver interrotto i contatti con R. Kelly, le persone vicine ad Aaliyah hanno notato che sembrava essere gravemente traumatizzata dalla relazione e che si rifiutava categoricamente di parlarne.

Aaliyah era nota per evitare di rispondere alle domande su Kelly dopo la separazione professionale. Durante un’intervista con Christopher John Farley, le è stato chiesto se fosse ancora in contatto con lui e se avrebbe mai lavorato di nuovo con lui. Farley ha detto che Aaliyah ha risposto con un “no” deciso e gelido a entrambe le domande. La rivista Vibe ha detto che Aaliyah cambiava argomento ogni volta che “si parla del suo matrimonio”. Una portavoce di Aaliyah disse nel 2000 che quando si parlava di R. Kelly, non si poteva citare il suo nome e a nessuno è permesso chiedere nulla al riguardo”.

Nel 2019, Damon Dash ha rivelato a Hip Hop Motivation che Aaliyah non ha nemmeno parlato della sua relazione con Kelly in privato; ha provato più volte a discuterne con lei, ma è riuscita solo a trovare il coraggio di dire che Kelly era un “uomo cattivo”. Gli disse che poteva discutere della relazione solo con un consulente professionista. Dash ha detto che non è stato in grado di guardare Surviving R. Kelly perché le sue interviste con ragazze visibilmente traumatizzate gli hanno ricordato come si è comportata Aaliyah quando ha cercato di raccontare la sua relazione con Kelly.
– Ibidem.

Al momento della sua morte, Aaliyah aveva una relazione con Dame Dash, il co-fondatore della Roc-A-Fella Records con il futuro colosso dell’industria Jay-Z.

Elite dell’industria: Aaliyah con Dame Dash, Jay-Z e Diddy

Alcune teorie sostengono che il legame di Aaliyah con questi magnati dell’industria alla fine l’abbia portata alla morte. Due settimane prima dell’incidente, Aaliyah è stata vista passare del tempo nella casa estiva di proprietà di Dash e Jay-Z a East Hampton.

L’affermazione che gli Illuminati gestiscano il business dell’intrattenimento non è affatto nuova. Non dovrebbe quindi sorprendere che una teoria popolare sulla morte di Aaliyah sia che sia stata uccisa come sacrificio di sangue, con molti che citano Jay Z, Beyoncé e Dash come le principali parti incriminate. Come con la maggior parte di queste teorie, i suoi sostenitori credono che Aaliyah volesse uscire dalla società o forse anche rivelare la verità su di essa, e questo e’ il motivo per cui e’ stata uccisa.
– Gonsalves, op. cit.

Alcuni credono che Jay-Z e Beyoncé siano stati scelti per diventare il re e la regina dell’industria musicale negli anni successivi. E questo ha reso Aaliyah… la regina dei dannati.

Queen of Damned: l’ultimo film di Aaliyah è stato completato poco prima della sua morte.

La storia della regina dei dannati è simbolica. Si tratta di vampiri bevitori di sangue nel mondo della musica che intendono conquistare il mondo. Aaliyah ha interpretato il ruolo di Akasha alias la Regina dei Dannati. Senza entrare nei dettagli, il film si conclude con un altro vampiro che succhia tutto il sangue di Akasha e la uccide. In seguito, quel vampiro diventera’ la nuova regina dei dannati.

In breve, Akasha è stata uccisa e un nuovo successore ha preso il suo posto.

CONCLUDENDO
Le affermazioni secondo cui Aaliyah e’ stata drogata e trasportata nell’aereo che si e’ schiantato potrebbero non essere vere in quanto si basano esclusivamente su un testimone oculare. Tuttavia, spiegherebbero perché Aaliyah, che aveva paura di volare, è salita a bordo di un aereo in una situazione così pericolosa. Inoltre, perché la sua squadra dovrebbe correre un tale rischio quando potrebbero facilmente richiedere un jet grande, sicuro e lussuoso se lo volessero.

Potremmo non conoscere mai tutti i dettagli sulla morte di Aaliyah. E quando ci sono voci e confusione su una morte di alto profilo, spesso è perché qualcosa di sospetto è successo dietro le quinte.

Una cosa è certa, la storia di Aaliyah è un perfetto esempio di ciò che accade alle giovani anime che entrano nel lato oscuro del settore: passano da “Baby Girl” a “Queen of the Damned”.

Fonte

mv5bmtyxndeymzezmv5bml5banbnxkftztywmdm1nja3._v1_

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 6 agosto 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: