Forbes cancella l’articolo di un esperto di educazione che afferma che costringere i bambini a indossare maschere provoca traumi psicologici

Ogni dissenso deve essere bandito.

Forbes ha cancellato un articolo scritto da un esperto di educazione che affermava che costringere gli studenti a indossare maschere per il viso stava causando un trauma psicologico dopo che il pezzo ha iniziato a diventare virale.

L’articolo (archiviato qui) è stato scritto da Zak Ringelstein, che ha un dottorato di ricerca in educazione alla Columbia University e ha fondato Zigadoo, un’app educativa e di sviluppo volta ad aiutare i bambini.

Ringelstein spiega come ha lavorato duramente per rimuovere i test standardizzati dalle scuole, ma che questo è stato deragliato quando è iniziata la pandemia, un processo che “ha trasformato il sistema di istruzione pubblica americano in qualcosa di irriconoscibile: un sistema di restrizioni e mandati molto più repressivo di quanto lo fosse mai stato il test standardizzato”. .”

Ringelstein ha attaccato l’idea che “i bambini sono resilienti” e possono superare le onerose regole COVID imposte loro affermando: “Le maschere e il distanziamento sociale inducono traumi in giovane età sono pericolosi dal punto di vista dello sviluppo, specialmente per i bambini che stanno vivendo traumi in altre parti. della loro vita».

È andato oltre, notando come le nuove misure stessero creando aule piene di ragazzi solitari e atomizzati.

“Gli studenti nella maggior parte delle aule americane ora devono indossare una copertura sul viso e stare a distanza dai loro coetanei per l’intera giornata scolastica. In molte scuole gli studenti sono costretti a giocare da soli durante la ricreazione. Anche per i più piccoli dei bambini in età scolare, i banchi sono in fila. I bambini non possono vedere i sorrisi degli altri o apprendere abilità sociali e verbali di fondamentale importanza”.

Notando come “l’attuale possibilità di morte di un bambino per Covid-19 in America è inferiore alla possibilità di morire per un fulmine o un incidente automobilistico”, Ringelstein ha sostenuto che il rischio che i bambini si ammalino è di gran lunga superato dal trauma psicologico causato dal sociale regole di distanziamento.

“La ricerca neurologica dimostra che i bambini che sperimentano questo tipo di paura e trauma in giovane età subiscono una ristrutturazione strutturale e funzionale della corteccia prefrontale del cervello, con conseguenti problemi di elaborazione emotiva e cognitiva”, scrive.

“Inoltre, i bambini con la mascherina che sono socialmente distanziati hanno maggiori probabilità di condurre uno stile di vita sedentario a scuola e a casa, e quindi hanno anche maggiori probabilità di diventare sia obesi che depressi. L’obesità colpisce in modo sproporzionato i bambini provenienti da ambienti a basso reddito e può portare a problemi di salute per tutta la vita che spesso portano alla morte prematura. Tragicamente, la prevalenza della depressione clinica e dell’ansia è già raddoppiata per i bambini a livello globale dall’inizio della pandemia di COVID-19 e probabilmente peggiorerà con continue restrizioni».

“È probabile che i bambini costretti ad indossare le mascherine perdano lo sviluppo critico del linguaggio, un’altra area fondamentale di crescita nei primi anni in cui i bambini provenienti da ambienti a basso reddito hanno già svantaggi sproporzionati”.

Presumibilmente perché Ringelstein ha osato sfidare lo status quo, Forbes ha ritirato l’articolo dopo che aveva iniziato a ottenere trazione tramite i social media.

Nemmeno gli esperti in educazione che sanno intimamente come i bambini sono colpiti dal trauma possono offrire un lamento di dissenso contro l’ortodossia COVID che richiede una spietata conformità ideologica.

Qualsiasi informazione che sfida i fanatici della maschera deve essere bandita.

Come abbiamo recentemente evidenziato, uno studio condotto da ricercatori della Brown University ha scoperto che i punteggi medi del QI dei bambini piccoli nati durante la pandemia sono crollati di ben 22 punti, mentre le prestazioni verbali, motorie e cognitive hanno risentito del lockdown.

Fonte

030921mask1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 4 settembre 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: