AP costretta a correggere la fake news sull’Ivermectina

Ha falsamente affermato che il 70% delle chiamate al Centro Antiveleni del Mississippi riguardava l’ivermectina.

L’Associated Press è stata costretta a emettere una correzione dopo aver falsamente affermato che il 70% delle chiamate al Centro Antiveleni del Mississippi riguardava persone che ingerivano ivermectina per curare il COVID-19.

Il numero effettivo era del 2 per cento.

Ops!

Dall’AP:

“In un articolo pubblicato il 23 agosto 2021, sulle persone che assumono medicinali per animali per cercare di curare il coronavirus, l’Associated Press ha riportato erroneamente, sulla base delle informazioni fornite dal Dipartimento della salute del Mississippi, che il 70% delle recenti chiamate al Mississippi Poison Control Center erano da persone che avevano ingerito ivermectina per cercare di curare il COVID-19. L’epidemiologo statale Dr. Paul Byers ha detto mercoledì che il numero di chiamate al controllo dei veleni sull’ivermectina è stato di circa il 2%. Ha detto che delle chiamate che riguardavano l’ivermectina, il 70% erano di persone che avevano ingerito la versione veterinaria del medicinale”.

Come osserva Chris Menahan, anche NPR ha amplificato le fake news, riportando che: “Il dipartimento ha affermato che almeno il 70% delle recenti chiamate al centro antiveleni statale riguardava persone che hanno ingerito una versione del farmaco formulata per il trattamento dei parassiti. nelle mucche e nei cavalli”.

NPR deve ancora emettere una smentita della storia falsa, che è stata fatta circolare innumerevoli volte, mentre la ritrattazione sarà vista solo da una frazione di coloro che hanno letto l’originale.

Durante il fine settimana, Rolling Stone ha affrontato una massiccia umiliazione dopo aver affermato che c’erano così tanti pazienti in “overdose” di ivermectina che gli ospedali dell’Oklahoma venivano “sopraffatti” e le vittime di arma da fuoco non venivano curate.

Sono stati costretti a un’imbarazzante smentita dopo che il Northeastern Hospital System Sequoyah ha rilasciato una dichiarazione in cui chiariva che “non ha trattato alcun paziente a causa di complicazioni legate all’assunzione di ivermectina”, il che “include il non trattare alcun paziente per overdose di ivermectina”.

Ancora una volta, la storia originale è diventata virale mentre la rivelazione che si trattava di notizie false è stata letta da una ristretta percentuale.

L’articolo di Rolling Stone sembrava essere parte di uno sforzo per diffamare il conduttore del podcast Joe Rogan, che ha affermato di aver usato l’ivermectina come parte di un cocktail di trattamenti per combattere con successo un’infezione da COVID-19.

Fonte

080921ivermectin1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 8 settembre 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: