Il ministro della Sanità israeliano ammette che i passaporti vaccinali non sono altro che uno strumento di coercizione

Ignorando di avere il microfono accesso e del fatto che le sue parole venivano trasmesse in diretta, il ministro della salute israeliano Nitzan Horowitz ha ammesso che i passaporti vaccinali hanno come scopo quello di costringere le persone scettiche a vaccinarsi.

Imporre il Green Pass in alcuni luoghi è necessario solo per fare pressione sui membri del pubblico affinché si vaccinano, e non per ragioni mediche, ha detto domenica il ministro della Sanità israeliano Nitzan Horowitz, prima della riunione settimanale del gabinetto”, riporta Jewish News Syndicate .

Ignaro che le sue parole fossero trasmesse in diretta alla nazione su Canale 12, Horowitz ha detto al ministro degli Interni Ayelet Shaked che non solo il pass verde dovrebbe essere rimosso come requisito per cenare nei ristoranti all’aperto, ma anche “Nelle piscine”.

“Epidemiologicamente, è vero”, ha detto Horowitz, aggiungendo: “Il fatto è che il nostro problema sono le persone che non vengono vaccinate. Abbiamo bisogno di [influenzarli] un po’; altrimenti, non usciremo da questa [situazione pandemica]”.

Il ministro della salute ha continuato a riconoscere che il sistema non veniva nemmeno applicato nella maggior parte dei luoghi.

Israele una volta è stata lodata per il successo del lancio del vaccino e per la velocità con cui ha introdotto i passaporti dei vaccini.

Il green pass è stato annunciato come una “visione anticipata di come usciamo dal lockdown”. Tuttavia, il paese ha recentemente riportato il numero più alto di sempre di casi COVID giornalieri, con quasi 11.000 infezioni registrate.

All’inizio i non vaccinati sono stati minacciati dicendo loro che non sarebbero potuti entrare in numerosi luoghi pubblici convincendo molti giovani a ottenere il vaccino, una volta implementato, tuttavia il sistema del “pass verde” è stato raramente applicato ed è stato successivamente scartato alla fine di maggio.

Ma una volta che i casi hanno ricominciato a crescere più tardi quell’estate, il sistema di passaporto vaccinale israeliano è stato reintrodotto e ampliato.

Nel frattempo, la Svezia, che non ha mai imposto un rigido lockdown, ha recentemente vietato ai viaggiatori in arrivo da Israele di entrare nel Paese.

Fonte

130921greenpass1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 13 settembre 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: