La figliastra di Kamala Harris Ella Emhoff “canalizza” il ciclo mestruale al Met Gala

La figliastra del vicepresidente Kamala Harris, Ella Emhoff, è arrivata al Met Gala al Metropolitan Museum of Art “canalizzando” il ciclo mestruale e mostrando fiera monociglio, baffetti e peli sotto le ascelle.

Probabilmente stai pensando la stessa cosa che penso io. Cosa ci fa la signora Emhoff al Met Gala? È una grande donatrice dell’Anna Wintour Costume Center? Probabilmente no. È una straordinaria bellezza di Hollywood? Difficilmente.

La sua unica pretesa di fama finora sembra essere quella di essere la figliastra del vicepresidente che ha ottenuto un contratto da modella dopo l’inaugurazione presidenziale dello scorso gennaio.

La signora Emhoff ha parlato con il New York Times, il quale ha pubblicato un articolo di elogi, sul suo ensemble al Met Gala, che è di Stella McCartney … per Adidas.

Secondo la signora Emhoff, la sua tuta da ciclo mestruale con pantaloni larghi e scarpe da tennis è tutta una questione di comfort. Apparentemente è “parzialmente realizzato” con materiali riciclabili.

“Sono una persona appassionata del comfort”, ha detto la signora Emhoff al Times. “Anche se questo è il Met, a tutti è permesso di sentirsi comunque a proprio agio nella propria pelle, nel proprio stile. Non c’è un manuale su come ti vesti per questa occasione.”

Immagino che questo look sia una sorta di prolisso commento decostruzionista sull’anatomia femminile o sulla liberazione sessuale o sulle ovaie o sulle malattie cardiache o su qualsiasi altra cosa di cui i ragazzi di Buschwick stiano parlando in questi giorni.

Tutto quello che so è che gli dei della moda non hanno mai voluto che il Met Gala diventasse questo, ci metto la mano sul fuoco. Non biasimarli, è colpa di Anna Wintour!

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 14 settembre 2021 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: