Il comitato scientifico consultivo della FDA afferma che gli uomini sotto i 40 anni hanno un rischio maggiore di miocardite correlata al vaccino rispetto che al COVID stesso.

Dopo il rilascio del piano in sei fasi dell’amministrazione Biden per aumentare i tassi di vaccinazione in tutto il paese, sembrava che un obbligo vaccinale de facto, fosse alle porte. Tuttavia, prima della decisione dell’amministrazione di dare il via libera ai richiami per affrontare l’efficacia in calo dei vaccini, lo sforzo del Presidente americano sembra venir contrastato da un “nemico” inaspettato. Il 18 settembre, la FDA ha dichiarato che la sua autorizzazione per i richiami si sarebbe applicata solo agli immunocompromessi e alle persone di 65 anni o più. Il comitato della FDA che ha autorizzato la somministrazione del richiamo per quel gruppo demografico (65+) con un voto di 18-0 ha emesso un voto altrettanto clamoroso contro l’approvazione della misura per le persone al di sotto dei 65 anni con un voto di 16-3.

Nella migliore delle ipotesi, la decisione è stata presa in un momento in cui i dati sull’efficacia dei richiami non supportano chiaramente le politiche che ne vogliono ampliare l’utilizzo. Quando è stata pressata proprio su questo tema, la direttrice del CDC Rochelle Wallensky non e’ stata molto supportativa dicendo “quindi in realtà c’è speranza, non abbiamo ancora dati”. Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine ha esaminato l’efficacia dei richiami del governo israeliano iniziata il 30 luglio. Mentre lo studio ha stabilito che il tasso di infezione era più basso tra coloro che avevano fatto la terza dose, la migliorata protezione è stata misurata solo in un periodo di 12 giorni dopo la terza dose. Anche allora, il tasso di infezione è diminuito solo dell’11% circa. Mentre questi casi evidenziano l’incertezza del successo a lungo termine dei richiami voluti dell’amministrazione Biden, la tavola rotonda della FDA sulla questione ha evidenziato una cosa con molta più certezza: i rischi degli effetti collaterali della vaccinazione possono superare il rischio di COVID-19.

In una dura ammissione che è stata velocemente messa a tacere, una discussione del panel consultivo della FDA Center for Biologics Evaluation and Research ha dichiarato che con il vaccino il rischio di miocardite è superiore a quando si viene infettati da COVID-19 nei maschi di eta’ inferiore a 40 anni. L’affermazione si basava sui dati relativi sulla salute pubblica citati dal Dr. Doran Fink della FDA, che implorava Pfizer di esaminare in fretta proprio questo problema.

I dati pubblicamente disponibili del CDC rilasciati a giugno riflettono che i giovani tra i 16 e i 30 anni rappresentavano il volume più alto tra coloro che avevano questo effetto collaterale.

Insieme alla pericardite, la miocardite è stato uno degli effetti collaterali più evidenti del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 che è stato approvato dalla FDA per essere prodotto con il marchio Comirnaty. Questo motivo di preoccupazione è stato un motivo sufficiente per la FDA per aggiungere un avvertimento ai vaccini per quanto riguarda questi effetti collaterali a giugno, ben dopo che è stato approvato in via emergenziale dichiarandoli “sicuri ed efficaci”. Al 10 settembre, i casi di miocardite e pericardite costituivano 5.765 delle 701.559 segnalazioni di eventi avversi inviate al Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS). Inoltre, gli attacchi di cuore rappresentano altri 6.637 eventi avversi riportati al VAERS.

Secondo Pfizer, è probabile che i potenziali effetti collaterali dei richiami saranno simili a quelli successivi alla seconda dose del loro vaccino. Quando si fa riferimento al suddetto set di dati CDC, i casi di pericardite e miocardite erano esponenzialmente più evidenti dopo la seconda dose del vaccino rispetto alla prima. La crescente evidenza del rischio di eventi avversi gravi correlati al cuore da tutti i vaccini COVID-19 sembra aver avuto una chiara influenza sul voto del panel 16-3 contro l’autorizzazione dei richiami coloro che hanno meno di 65 anni.

Fonte

106901477-1624461044154-screen_shot_2021-06-23_at_111023_am

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 20 settembre 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: