Project Veritas: Whistleblower dell’HHS rivela che il governo federale nasconde i dati sugli effetti collaterali dei vaccini

Una informatrice del Dipartimento dei servizi sanitari e umani (HHS) si è presentata a Project Veritas per esporre come il governo federale stia coprendo le segnalazioni sugli effetti collaterali negativi del vaccino COVID-19.

Jodi O’Malley, un’infermiera e membro dell’HHS, ha registrato segretamente conversazioni con i suoi colleghi dell’HHS confermando le sue preoccupazioni sul vaccino COVID-19.

Nella seguente conversazione, O’Malley stava discutendo con la dottoressa Maria Gonzales, un medico del pronto soccorso, come il governo federale non segnalerà un paziente che soffre di infiammazione cardiaca dopo aver preso il vaccino.

Dr. Gonzales: “Il problema qui è che non stanno conducendo degli studi adeguati. Le persone che hanno avuto [COVID] e le persone che sono state vaccinate non stanno facendo alcun test sugli anticorpi”.

O’Malley: “No”.

Dr. Gonzales: “Tutti tacciono su questo. Come mai?”

O’Malley: “Ora, hai questo ragazzo nella stanza quattro che ha ricevuto la sua seconda dose del vaccino [COVID] martedì e non riesce a respirare bene. Ora il suo BNP è elevato. Tutti i suoi enzimi epatici sono elevati. Il suo PTPTINR è elevato”.

Dr. Gonzales: “Probabilmente ha la miocardite!”

O’Malley: “Sì!”

Dr. Gonzales: “Probabilmente la miocardite e’ stata causa dal vaccino”.

O’Malley: “Giusto.”

Dr. Gonzales: “[Il governo] pero’ non incolperà il vaccino”.

O’Malley: “Ma c’e` l’obbligo di riferire gli effetti avversi del vaccino? È successo – deve riportarlo entro 60 giorni”

Dr. Gonzales: “Devono farlo”.

O’Malley: “Ma quanti stanno segnalando?”

Dr. Gonzales: “Non lo stanno facendo”.

O’Malley: “Ok….come mai?”

Dr. Gonzales: “Perché vogliono nasconderlo.”

“Quanti ne hai visti in quelle condizioni?”.

“Oh, ho visto dozzine di persone entrare con reazioni avverse [al vaccino COVID]”, ha detto O’Malley.

“La responsabilità di tutti – è raccogliere quei dati e riportarli. Se non raccogliamo dati sul [vaccino COVID] e non li riportiamo, come possiamo dire che è sicuro e approvato per l’uso?”

In un’altra conversazione registrata, O’Malley ha parlato con Deanna Paris, un’altra infermiera presso l’HHS per confrontare ciò a cui hanno assistito in relazione agli effetti collaterali del vaccino COVID-19.

Paris: “È un peccato che [il governo] non tratti le persone [con COVID] come dovrebbe. Penso che vogliano che le persone muoiano”.

O’Malley: “Quanti pazienti vaccinati hai visto?”

Paris: “Che si sono ammalati per gli effetti collaterali? Un sacco.”

O’Malley: “Un sacco!”

Paris: “Lo hai notato anche tu?”

O’Malley: “Sì chi sta scrivendo i rapporti VAERS?”

Paris: “Nessuno perché ci vuole più di mezz’ora per scrivere quella dannata cosa”.

O’Malley ha detto a O’Keefe di essere stata spinta all’azione dopo aver visto un collega costretto a prendere il vaccino contro le sue convinzioni religiose.

“Ciò che mi ha spinto a farlo è stato quando una sera ero il supervisore e uno dei miei colleghi aveva preso il vaccino [COVID] due settimane fa, e lei non voleva. Ha attraversato l’intera pandemia lavorando nell’unità di terapia intensiva, che praticamente era un’unità COVID”, ha detto O’Malley.

“Non voleva prendere [il vaccino COVID] a causa delle sue convinzioni religiose ed è stata costretta a prenderlo”.

Quando le è stato chiesto se avesse paura di parlare contro il governo, O’Malley ha detto che la sua fede guida le sue decisioni e ha concluso che il governo che nasconde i dati critici è “malvagio ai più alti livelli”.

“È la mia carriera, sai? È così che aiuto le persone. Ho paura? Non direi necessariamente che ho paura perché la mia fede risiede in Dio e non nell’uomo”, ha detto O’Malley. “Quindi, ho due figli più grandi che vivono da soli, e ho un bambino di dodici anni a casa di cui mi prendo cura da sola. Questo è il male al livello più alto. Hai la FDA, hai il CDC, che dovrebbero proteggerci, ma sono controllati dal governo e tutto ciò che abbiamo fatto finora non è scientifico”.

“Alla fine della giornata, si tratta della tua salute, e non potrai mai riaverla – e della tua libertà, e del vivere in una società pacifica, e io dico, ‘no’.

Project Veritas sarà probabilmente censurato online da Big Tech per conto di Big Pharma e del governo federale mentre continuano la loro esposizione della grande truffa del COVID, quindi ti preghiamo di prendere in considerazione l’iscrizione alla loro newsletter per ricevere i nuovi sviluppi direttamente a te, o iscriviti al loro canale Telegram.

Fonte

project-veritas

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 21 settembre 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: