Prete svedese gay promette di smettere di celebrare il matrimonio per le coppie etero

La Chiesa di Svezia colpisce ancora.

Il prete dichiaratamente gay e attivista LGBT di lunga data Lars Gårdfeldt ha promesso di smettere di celebrare i matrimoni per coppie eterosessuali in Svezia.

Sì davvero.

Gårdfeldt ha annunciato che si rifiuterà di sposare coppie eterosessuali in segno di protesta contro una regola all’interno della Chiesa di Svezia che consente ai sacerdoti appena ordinati di rifiutarsi di sposare coppie dello stesso sesso.

“Allora la stessa cosa deve valere per me come omosessuale, quindi posso dire di no alle coppie eterosessuali”, ha detto Gårdfeldt al Göteborgs-Posten.

“Voglio mostrare l’assurdità, teologica ed etica, di negare il matrimonio ad adulti consenzienti. Voglio ribaltare il dibattito. Non dovremmo reclutare nuovi preti anti-gay. Non dovremmo ordinare nuovi sacerdoti che trasmettano l’idea che gli omosessuali siano persone inferiori”, ha aggiunto.

Torgny Lindén, addetto stampa della diocesi di Göteborg, non si e’ contrapposto alla decisione di Gårdfeldt, semplicemente sottolineando che era suo diritto avere libera espressione, aggiungendo: “Non abbiamo opinioni su questo”.

Gårdfeldt ha sposato il suo partner ora transgender in Canada nel 2006, prima che il matrimonio gay fosse consentito nelle chiese svedesi. Ha detto di aver anche celebrato matrimoni gay per anni prima che fosse permesso dalla Chiesa.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, la Chiesa di Svezia ha pubblicato una lettera aperta a maggio che è stata firmata da una lunga lista di sacerdoti, diaconi e altro personale della chiesa, annunciando con orgoglio che è “trans” – qualunque cosa significhi.

Nel 2019, le campane della chiesa hanno suonato in tutta la città di Malmo a sostegno di Greta Thunberg e del suo sciopero per il clima.

Ciò è avvenuto dopo che la Chiesa di Svezia aveva letteralmente proclamato Greta “successore di Gesù” (sì, lo hanno detto per davvero).

Nonostante sia l’istituzione più radicalmente di sinistra del suo genere sul pianeta, la Chiesa di Svezia ha visto il suo numero di membri continuare a diminuire negli ultimi due decenni.

“Un totale di 104 chiese hanno chiuso definitivamente i battenti tra il 2000 e il 2019”, riporta RMX News. “Secondo i calcoli del 2018 fatti dalla diocesi, si prevede che la chiesa perderà fino a un milione di membri entro il 2028”.

Non una grande perdita.

Fonte

230921priest1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 23 settembre 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: