Video: Insegnate canta una filastrocca “raccapricciante” pro-maschera ai bambini

Un video di un’insegnante di scuola materna che canta una canzone a favore dell’uso delle mascherine è diventato virale domenica, facendo arrabbiare molti americani, che hanno paragonato la scena ad un abuso su minori.

Nel video, un’insegnante dietro la telecamera incoraggia un gruppo di bambini a disagio e dall’aspetto agitato, che indossano tutti maschere per il viso Covid-19, a unirsi alla canzone che parla della necessità di coprirsi il viso.

La canzone include testi come “Indosso una maschera a scuola”, “Aiuta a tenermi al sicuro” e “Mantiene i miei amici al sicuro”.

Sebbene la data in cui è stato girato e altri dettagli che circondano il video non siano ancora chiari, domenica è diventato virale sui social media a causa di un’ondata di indignazione, con i critici che hanno paragonato la clip a un “video con ostaggi” dopo che è stato pubblicato per la prima volta dall’account @libsoftiktok.

“Qualcuno salvi questi poveri ragazzi!” ha twittato l’ex combattente UFC Jake Shields.

“Quei bambini sembrano così infelici. Questo è abuso di minori”, ha osservato un’altra persona, aggiungendo che i bambini “sembravano così stanchi”.

L’editorialista australiano Rita Panahi ha scritto: “Gli americani si rendono conto che il resto del mondo guarda questo con orrore? Anche nella folle Australia non abbiamo mai costretto i bambini di questa età a mascherarsi”, mentre altri hanno definito il video “inquietante” e si sono chiesti perché l’insegnante pensasse che fosse giusto registrare l’evento e caricarlo sul Internet.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) consiglia che i bambini di età pari o inferiore a cinque anni “non indossino maschere”, citando la “sicurezza e l’interesse generale del bambino”.

L’American Academy of Pediatrics, tuttavia, suggerisce che le maschere “possono essere indossate in sicurezza da tutti i bambini di età pari o superiore a 2 anni” e afferma che i bambini dai due anni in su “dovrebbero indossare maschere quando sono a scuola, all’asilo, e mentre partecipano ad attività di gruppo”.

Il governatore del Texas Greg Abbott è stato colpito da diverse cause legali dopo aver vietato l’obbligo di mascherine scolastiche nel suo stato a luglio, e il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha dato il suo sostegno a coloro che contestano legalmente tali divieti di mascherine.

Fonte

615b0fba85f540187348e7cf

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 5 ottobre 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: