La storia follemente oscura dietro “Poltergeist” e alla sua giovane star Heather O’Rourke

La morte inaspettata della star bambina Heather O’Rourke all’età di 12 anni ha cementato una leggenda metropolitana che circolava da anni: il film “Poltergeist” era maledetto. Tuttavia, la vera causa della sua morte potrebbe essere infinitamente più inquietante: la depravazione di Hollywood.

Il film del 1982 Poltergeist è ampiamente considerato un classico dell’orrore la cui influenza risuona ancora oggi. In effetti, se nessuno vuole vivere vicino a un antico cimitero, è a causa di quel film.

Mentre negli ultimi decenni sono stati pubblicati tonnellate di film horror, Poltergeist si distingue dalla massa. È certamente uno di quei film che le persone sembrano ricordare più vividamente di altri. Perché?

In primo luogo, Poltergeist non è il tipico film horror con un’atmosfera oscura e un tema per adulti. Il film è stato scritto e co-diretto da Steven Spielberg che stava lavorando contemporaneamente a E.T. l’extraterrestre in quel momento. In effetti, l’estate del 1982 fu soprannominata “The Spielberg Summer” perché E.T. e Poltergeist sono stati rilasciati a una settimana di distanza.

A prima vista, Poltergeist ha un aspetto simile a E.T. Tuttavia, Poltergeist si trasforma rapidamente in un incubo per ogni bambino. In effetti, il film sembra essere stato creato appositamente per terrorizzare i giovani spettatori.

E milioni di bambini hanno finito per guardare quel film perché, sorprendentemente, era classificato come PG. Nonostante il fatto che ci sia una scena in cui un ragazzo si stacca letteralmente la faccia. Come è successo? È stata una grave svista? Affatto.

Un articolo del 2001 sul New Yorker ha rivelato che Poltergeist ha inizialmente ricevuto un rating R dalla Motion Picture Association of America (MPAA) attraverso un voto unanime. Tuttavia, dopo un’intensa pressione da parte dei cineasti (incluso lo stesso Spielberg), il film ha ottenuto un punteggio PG … con voto unanime. In altre parole, il sistema era corrotto.

E questo ha indotto innumerevoli genitori a credere che il film potesse essere visto dai loro figli

Il titolo di un articolo del 2020 su Polygon.

L’autore di questo articolo si spinge fino a definire Poltergeist un “tradimento del pubblico di Spielberg” e sostiene:

“Questo film è pieno zeppo di cose per terrorizzare specificamente e intenzionalmente i bambini. Non si limita al clown, all’albero (si dice che Spielberg abbia preso ispirazione da uno che lo spaventava da bambino) e all’armadio della camera da letto. Il male è in TV! Ce n’è una in ogni stanza! Non sei al sicuro dentro casa tua, specialmente di notte (che è sempre illuminata dai fulmini).”
– Polygon, il punteggio PG di Poltergeist era un crimine contro i bambini degli anni ’80

In breve, Poltergeist contiene scene che colpiscono sadicamente le paure, le ansie e le insicurezze più viscerali dei bambini. Infatti, secondo IMDB, l’attrice protagonista Shirley Maclane ha effettivamente rifiutato il ruolo della madre in Poltergeist perché “si è opposta al fatto di terrorizzare i bambini”.

Ha capito chiaramente che c’era qualcosa di sbagliato in quel film. Non solo Poltergeist depredava insidiosamente i bambini, ma la storia follemente oscura che lo circonda ha portato molti a credere che Poltergeist fosse maledetto.

O quello o l’industria cinematografica è malata.

IMPAURIRE I BAMBINI

Lo slogan di questo poster di Poltergeist è “Sa cosa ti spaventa”. Sì, sanno cosa spaventa i bambini e l’hanno sfruttato alla grande.

Poltergeist parla di una bambina di 5 anni di nome Carol Anne Freeling (interpretata da Heather O’Rourke) che viene rapita da spiriti demoniaci. Poiché questi spiriti comunicano con Carol Anne attraverso le interferenze televisive, lei li chiama “persone del televisore”.

L’industria ti sta dicendo che sta perseguitando i bambini.

Le persone della TV sono un’entità malvagia chiamata La Bestia

Fatto simbolico: l’effetto sonoro utilizzato per La Bestia in Poltergeist è la fonte dell’attuale ruggito del leone della MGM.

Il terrore in Poltergeist non si manifesta in una foresta oscura o in un magazzino abbandonato. Si svolge in una casa normale, nella stanza dei bambini, prima di coricarsi.

Robbie (il fratello di 8 anni di Carol Anne) ha paura dell’albero fuori dalla sua finestra.

La paura del buio dei bambini è un istinto universale e viscerale. È programmato nei nostri geni per la sopravvivenza. Mentre i genitori fanno tutto il possibile per sedare queste paure, Poltergeist fa l’esatto contrario.

L’albero invade la camera da letto e porta via Robbie.

Quindi, tutto nella camera dei bambini viene risucchiato nell’armadio mentre Carole Ann si aggrappa al suo letto.

Durante le riprese della scena sopra, Heather O’Rourke ha dovuto aggrapparsi alla testiera del letto mentre una macchina del vento spingeva i giocattoli nell’armadio dietro di lei. Secondo quanto riferito, la scena l’ha terrorizzata al punto che ha avuto un “esaurimento nervoso”.

Quindi Poltergeist non solo terrorizzava i bambini che lo guardavano. Ha anche terrorizzato i bambini nel film.

Più tardi nel film, il pagliaccio raccapricciante nella camera da letto afferra Robbie e inizia a strangolarlo.

Ecco uno strano aneddoto su quella scena:

Quando Robbie venne strangolato, le braccia del clown si sono strette a tal punto che Robins ha iniziato a soffocare. Quando ha urlato: “Non riesco a respirare!” il regista Steven Spielberg e Tobe Hooper hanno pensato che il ragazzo stesse improvvisando e gli hanno semplicemente chiesto di guardare la telecamera. Quando Spielberg ha visto il viso di Robbins diventare viola, corse a rimuovere le braccia del clown dal collo di Robbins.
– IMDB

Oltre a Carol Anne e Robbie, c’era la sorella maggiore, Dana Freeling.

Dana, la sorella maggiore di 16 anni.

Nella scena sopra, Dana, che sta andando a scuola, viene insultata dagli uomini nel cortile sul retro.

PERSONE DELLA TV
Dopo essere stata risucchiata nell’armadio, Carole Ann scompare. I suoi genitori scoprono che possono comunicare con lei attraverso la televisione e si rendono presto conto che le persone della TV non sono per niente simpatiche. In una scena straziante, sentiamo Carole Ann urlare attraverso la TV:

“Mamma, sta arrivando qualcuno! Mamma aiutami per favore! Stammi lontano! Lasciami in pace!”

Completamente impotente contro le persone della TV, sua madre urla:

Questa citazione riassume l’industria cinematografica nel suo insieme.

Quindi, arriva una medium chiamata Tangina per salvare Carol Anne dagli spiriti.

Il ruolo di Tangina è stato interpretato dall’attrice Zelda Rubinstein che ha affermato di avere reali capacità psichiche e ha avuto visioni delle cose prima che accadano. Ha anche detto che non le piaceva il co-regista Tobe Hooper perché poteva vedere che aveva un problema di droga.

Tangina spiega che una “presenza terribile” è con Carol Anne. Lei dice:

“Si tiene molto vicino a Carol Ann (..,). Dice cose che solo un bambino può capire. Per lei è semplicemente un altro bambino. Per noi è la Bestia. È sotto il suo controllo. Ci sono così tante braccia intorno a lei. Lei pensa che sia sicuro”.

Abbastanza tristemente, queste stesse parole esatte potrebbero essere usate per descrivere i predatori di bambini di Hollywood che attirano i bambini nel loro regno televisivo.

Alla fine del film si scatena l’inferno.

Scheletri appaiono nella piscina e all’interno della casa.

Fatto inquietante: i produttori di film hanno usato VERI cadaveri in queste scene. E, sì, quel film è stato classificato come PG.

Alcuni credono che l’uso di veri cadaveri nelle riprese di Poltergeist abbia causato la maledizione.

MALEDIZIONE O FOLLIA HOLLYWOODIANA?
Solo pochi mesi dopo l’uscita di Poltergeist, Dominique Dunne (che interpretava il ruolo della sorella maggiore Dana Freeling) fu assassinata dal suo ex fidanzato.

Dunne ha incontrato John Thomas Sweeney, sous-chef del ristorante Ma Maison, a una festa nel 1981. I due hanno iniziato una relazione, che è diventata burrascosa. Sweeney era incontrollabile e offensivo (così violento che Dominique non aveva bisogno di trucco per interpretare il ruolo di una vittima di abusi in Hill Street Blues). Dominique ha concluso la relazione il 30 ottobre 1982. Quella stessa notte, Sweeney sconvolto è corso a casa sua, dove lei e l’attore David Packer stavano provando una scena di V: The Final Battle, l’ha trascinata fuori e l’ha strangolata.
– Ibidem.

Dunne su Hill Street Blues. Non è trucco. È stata picchiata dal suo ragazzo il giorno prima.

Il 4 novembre 1982, Dunne fu rimossa dal supporto vitale e morì. A peggiorare le cose, il processo a John Thomas Sweeney finì per essere una parodia. È stato assolto dall’accusa di omicidio di secondo grado ed è stato riconosciuto colpevole solo di omicidio volontario per il quale ha scontato solo tre anni di carcere. Dopo il suo rilascio, ha cambiato nome e ha iniziato una nuova vita nel Pacifico nord-occidentale.

Negli anni successivi sono stati rilasciati due sequel di Poltergeist, ognuno dei quali è stato seguito dalla morte di un attore che ha intensificato le voci sulla “maledizione di Poltergeist”. Mentre la morte di alcuni di questi attori è stata dovuta a una malattia naturale o alla vecchiaia, la morte prematura di Heather O’Rourke ha scioccato la nazione.

COSA E` SUCCESSO A HEATHER O’ROURKE?

O’Rourke con Spielberg.

La bizzarria che circonda O’Rourke è iniziata proprio dal momento in cui è stata scelta per Poltergeist.

Heather O’Rourke è stata scelta per il film mentre stava pranzando con sua madre e sua sorella alla “MGM”. Il produttore Steven Spielberg si avvicinò a loro e voleva O’Rourke per la parte di Carol Anne. Inizialmente ha fallito il provino perché ha continuato a ridere durante l’audizione, anche quando avrebbe dovuto avere paura. Spielberg pensava che fosse troppo giovane per prendere sul serio la parte, ma ha comunque riconosciuto qualcosa di speciale in lei, quindi le ha chiesto di tornare per un’altra audizione e, questa volta, di portare con sé un libro di fiabe spaventoso. Le ha anche chiesto di urlare, quindi lei ha urlato fino a quando non ha iniziato a piangere. Questa audizione le ha fatto ottenere il ruolo di Carol Anne.
– Ibidem.

Pochi anni dopo, il 1 febbraio 1988, O’Rourke morì in seguito a due arresti cardiaci all’età di 12 anni. Stava girando Poltergeist III. Mentre la causa ufficiale della morte era “stenosi congenita dell’intestino complicata da shock settico”, i medici non sono stati in grado di spiegare perché questa giovane ragazza sia morta così improvvisamente. Daniel Hollander, il capo della gastroenterologia presso l’Irvine Medical Center, ha dichiarato che la morte di O’Rourke è stata “distintamente insolita”.

In un articolo dell’Associated Press del 1988 intitolato  Doctors: Unusual Circumstances Surrounded Actress’ Death possiamo leggere:

La morte dell’attrice dodicenne di “Poltergeist” Heather O’Rourke è stata “distintamente insolita” perché le mancavano i precedenti sintomi del difetto intestinale che secondo quanto riferito l’ha uccisa, dicono i medici gastrointestinali.

“Mi sarei aspettato molte difficoltà (digestive) durante la sua vita e non solo di aver sviluppato un problema all’improvviso”, ha affermato il dottor Daniel Hollander, capo della gastroenterologia presso l’Università della California, Irvine, Medical Center.

Altri specialisti, anche loro estranei al caso, hanno detto che era possibile che fosse morta a causa di un difetto alla nascita, ma hanno aggiunto che le circostanze della sua morte erano estremamente insolite. (…)

Terry Merryman, portavoce del Children’s Hospital di San Diego, ha detto che Heather è morta lunedì di shock settico a causa di una stenosi congenita dell’intestino inferiore. Ciò significa che è morta per uno shock causato da un’infezione nel sangue, che a sua volta è stata causata da un difetto alla nascita che ha reso una sezione del suo intestino anormalmente stretta.

Tale restringimento riduce tipicamente il diametro dell’intestino a un ottavo di pollice invece del normale mezzo pollice, impedendo il movimento di cibo e liquidi attraverso l’intestino. Il difetto di solito è evidente alla nascita perché provoca forti dolori addominali, vomito e nausea, ha detto Hollander, aggiungendo che è molto raro che il disturbo uccida un bambino più grande che non avesse sintomi precedenti.

Mike Meyer, manager e avvocato dell’attrice, ha detto che Heather non ha sofferto di problemi digestivi cronici e il restringimento dell’intestino non è stato scoperto fino a quando non è stata sottoposta a un intervento chirurgico ed è morta sul tavolo operatorio dopo aver subito un arresto cardiaco durante il viaggio verso l’ospedale.

Hollander ha ipotizzato che il restringimento dell’intestino di Heather potrebbe non essere stato congenito ma potrebbe essersi sviluppato improvvisamente a causa dell’infiammazione. (…)

Il restringimento intestinale moderato alla nascita potrebbe non causare sintomi, ma una mancanza di sintomi prima dei 12 anni “sarebbe decisamente insolita”, ha affermato il dott. Paul Hyman, capo della gastroenterologia pediatrica presso l’Harbour-University of California, Los Angeles, Medical Center. (…)

“Non riesco a capire cosa abbia causato la morte perché di solito è chiaro che quando nascono hanno una malattia importante”, ha detto il dottor Carlo Di Lorenzo, pediatra della University of Southern California.

“Semplicemente non sembra avere senso”, ha detto il dottor Hartley Cohen, un gastroenterologo della USC.

“È strano”, ha detto Meyer. “Sabato era completamente sana, domenica pensavano avesse l’influenza e lunedì era morta.”

In breve, la morte di O’Rourke aveva qualcosa a che fare con il suo intestino. Se fosse nata con questo problema, sarebbe stato rilevato rapidamente. Allora, cos’è successo?

Nel 2017, “Enty”, l’avvocato anonimo dell’intrattenimento dietro il famoso sito di gossip di Hollywood Crazy Days and Nights, ha fornito una spiegazione molto inquietante. Nell’articolo cieco intitolato “Molesters Killed Her” (che in seguito si è rivelato riguardare O’Rourke), Enty scrive:

A metà degli anni ’80 era il periodo di picco delle molestie di bambini a Hollywood. Non c’era internet. C’erano pochissimi telefoni cellulari. I bambini andavano sul set dove venivano lasciati soli dai loro genitori. Per le successive 8 ore erano soggetti a ogni tipo di cosa orribile che si possa immaginare. Le droghe erano all’ordine del giorno. Erano abituati a cercare di far sì che i bambini non fossero così isterici quando venivano aggrediti.

Era appena passata la metà degli anni ’80 quando un produttore ha avuto l’idea di uno spettacolo di interpolazione che non solo avrebbe caratterizzato un cast rotante di comparse, ma avrebbe fatto guadagnare allo studio un sacco di soldi perché avrebbero filmato rapidamente e non avrebbero assunto nessun adulto. Inoltre, più velocemente filmavano, più tempo avrebbero avuto per molestare tutti i bambini che sarebbero rimasti in giro.

Comunque, in questo particolare show, c’era una guest star speciale. Una guest star davvero speciale. I dirigenti si sono riversati in studio quel giorno per vederla. È stata molestata per la prima volta quando aveva 5 o 6 anni e ha continuato a essere molestata durante i suoi film di successo e anche in uno spettacolo precedente.

Una delle star dello spettacolo che ha passato la vita a saltare dentro e fuori dal rehab a causa di ciò che ha visto, ha descritto l’atmosfera di quel giorno.

“Un branco di fottuti maiali. Avevo appena compiuto 12 o 13 anni. Avevo la stessa età dell’attrice in arrivo. Forse un po’ più grande. Stavamo girando da mesi e io ero gia` nel dimenticatoio. Sapevano che avrei fatto quello che volevano, ma volevano sempre qualcuno di nuovo. Questo qualcuno di nuovo era qualcuno che tutti conoscevano. Avevano allestito una sorta di peep show. Aveva finito di girare quella mattina e l’hanno portata su un palco.

Le prime quattro file di questo teatro erano piene di tipi che gia` si stavano toccando. La ragazza indossava un bikini. Lo spettacolo si è svolto intorno a una spiaggia solo per far indossare a queste ragazze quasi nulla. L’hanno fatta passeggiare sotto le luci. Le luci erano focalizzate su di lei e lei non poteva davvero vedere il pubblico. Stava strizzando gli occhi. Deve essere stato accecante per lei. L’hanno fatta camminare avanti e indietro. Poi l’hanno fatta ballare. Questo è andato avanti per circa 20 minuti. Poi tre dei ragazzi l’hanno portata in un’altra zona dello studio”.

L’attrice non ha visto cosa è successo, ma circa 45 minuti dopo, uno di quei tre ragazzi è uscito di corsa e aveva bisogno di un medico sul set. A quanto pare avevano inserito qualcosa all’interno della ragazza e le cose erano degenerate rapidamente. È arrivato il medico e l’ambulanza. Ai genitori della ragazza è stata raccontata una storiella. Quella storiella ha finito per uccidere la ragazza perché i genitori ci hanno creduto.

Menti curiose hanno messo insieme gli indizi di questo post e hanno stabilito che la serie TV in questione era Rocky Road. O’Rourke è apparsa nell’episodio intitolato Moscow on Boardwalk andato in onda nel maggio 1987. L’attrice della stessa età sarebbe Marcianne Warman.

Naturalmente, si dovrebbero prendere queste informazioni da un sito di gossip con le pinze. Onestamente, preferirei di gran lunga che fosse una fake news. Tuttavia, dalla creazione del suo sito nel 2006, Enty ha ottenuto un ampio riconoscimento nei media grazie alle sue previsioni corrette. In effetti, Enty ha pubblicato storie su Harvey Weinstein, Kevin Spacey e Matt Lauer anni prima che i loro abusi venissero scoperti dai media mainstream.

E, purtroppo, la spiegazione di Enty ha senso. Spiegherebbe perché O’Rourke ha improvvisamente sviluppato problemi in quella parte del corpo.
Nel 2020, Enty ha pubblicato un altro articolo cieco su O’Rourke. Ed era ugualmente inquietante. Ha rivelato che la ragazza non riusciva nemmeno a trovare pace dopo la morte.

Per quasi un decennio, le cose che sono accadute sulla tomba di questa defunta bambina hanno portato il suo corpo a essere permanentemente trasferito in una tomba anonima nel 2001.

È stata originariamente collocata in un mausoleo, che è ancora contrassegnato con il suo nome e al quale le persone lasciano ancora fiori e orsacchiotti.  Le cose strane hanno iniziato ad accadere il giorno dopo la sua sepoltura.  Un uomo è stato visto dopo il tramonto prendere un mazzo di fiori dalla sua tomba, ma è fuggito prima che potesse essere identificato.

Nell’estate del 1988 qualcuno ha usato la vernice spray rossa per scrivere “ALL WORN OUT – RR” sul mausoleo. La famiglia è stata avvisata e poi nel corso di cinque ore la cripta è stata ripulita. La polizia è stata chiamata, ma non pensavano fosse importante.

Nell’autunno del 1988 un altro uomo (probabilmente lo stesso di prima, ma non c’è modo di saperlo) è stato avvistato inginocchiato davanti alla sua tomba dopo il tramonto. Anche lui è fuggito quando è stato scoperto.

Nell’anniversario della sua morte, nel 1989, la sua famiglia (mamma, papà, patrigno, sorella, nonni) si è riunita presso la tomba per ricordarla. Era molto cupo, si tenevano per mano, la sorella mise un piccolo Dumbo di pezza davanti alla tomba. Mentre stavano per andarsene un uomo si avvicinò loro e disse qualcosa che spaventò la madre. Sia il padre che il patrigno la presero per un braccio e la portarono via, di nuovo alla loro macchina. Poi se ne sono andati. L’uomo non identificato rimase indietro e raccolse il piccolo Dumbo che la sorella aveva lasciato e se lo infilò in tasca prima di partire.

Ora è qui che le cose si fanno davvero strane.

Non c’era molta attività intorno alla sua tomba per diversi anni. Poi, intorno al 1991, il suo corpo fu riesumato. È stato fatto al buio, quindi nessuno se ne sarebbe accorto. Il suo corpo è stato restituito alla tomba tre giorni dopo.

Nel 1992, il suo corpo fu riesumato una seconda volta. A uno dei poliziotti presenti è stato chiesto perché la stessero riesumando di nuovo. Disse: “Cosa intendi con ‘di nuovo’?

Si scopre che la prima riesumazione non era legale, sono riusciti a farla franca per la loro ottima copertura. Cosa volevano fare con il corpo di un defunto di una dodicenne?

Sicuramente meriterebbe un’indagine, giusto?

No.

Ad ogni modo, l’ufficio del coroner l’ha trattenuta per circa una settimana prima che fosse riportata indietro per essere seppellita di nuovo.

Nel 1994 qualcuno distrusse la sua tomba, rimuovendo il suo corpo, tagliato dei capelli dalla sua testa e (fortunatamente) riponendola nella cripta. Un operaio ha visto il cadavere e ha detto che sembrava straordinariamente ben conservata. Ha iniziato a girare la possibilità che il suo corpo fosse stato effettivamente sostituito con una replica esatta.

Le indagini della polizia non hanno condotto da nessuna parte. Nel 1999 fu registrato un altro atto vandalico nella tomba. Non hanno distrutto nuovamente la tomba, ma la vernice spray rossa è stata usata di nuovo per scrivere “BK KILLED ME”. Nell’estate del 2001 la sua famiglia ha fatto trasferire il suo corpo in una tomba senza nome.

La tomba originale di O’Rourke.

I lettori del sito hanno dedotto che “RR – All worn out” era probabilmente un riferimento allo spettacolo Rocky Road con “tutto consumato” come riferimento al fatto che la O’Rourke fosse “sfinita” dagli abusi. Inoltre, “BK KILLED ME” potrebbe riferirsi a Bruce Kane, il produttore di Rocky Road.

CONCLUDENDO
Poltergeist aveva come scopo quello di tormentare i bambini. Il film ha anche ottenuto una valutazione PG che ha indotto innumerevoli bambini a guardare questo film terribile.

Il film stesso parlava di una giovane ragazza che viene rapita da “persone della TV” che sono controllate dalla “Bestia”. Non vedo un modo migliore per riassumere la breve vita di Heather O’Rourke. È entrata nel settore da bambina, da quel momento in poi ne è stata controllata. Tuttavia, a differenza di Carol Anne in Poltergeist, nessuno l’ha salvata da questi personaggi televisivi della vita reale.

Quando rifletti su cosa potrebbe essere successo a Heather O’Rourke, viene subito in mente una citazione di Poltergeist:

Fonte

lead-poltergeist4

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 2 dicembre 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: