Multe da 600 €: quali sono le ultime novità sull’obbligo vaccinale in Austria?

La legge austriaca sull’obbligo vaccinale farà un passo in avanti questa settimana e, secondo quanto riferito, si applicherà dall’età di 14 anni, con multe di 600 euro che possono essere emesse più volte.

Molti dei principali quotidiani nazionali austriaci, tra cui Kurier, Die Presse, Heute e Der Standard, hanno affermato di aver visto una copia del progetto di legge, anche se il Ministero della Salute ha rifiutato di commentarlo quando gli è stato chiesto dall’emittente ORF, affermando che una prima bozza ufficiale sarà presentata entro la fine della settimana.

Secondo i media, la legge entrerà in vigore il 1° febbraio ma non verranno emesse multe fino al 15 marzo, consentendo alle persone la possibilità di vaccinarsi dopo che la legge sarà diventata realtà. Il governo ha tuttavia ripetutamente esortato i residenti austriaci a non aspettare l’obbligo per farsi vaccinare. Le lettere di sollecito che invitano le persone alla vaccinazione sarebbero state inviate dal Ministero della Salute a febbraio; lettere simili sono già state inviate dagli enti di previdenza sociale.

La legge richiederebbe tre dosi: la seconda tra 14 e 42 giorni dopo la prima e una terza tra 120 e 270 giorni dopo la seconda. I vaccini Pfizer, Moderna, AstraZeneca, Johnson & Johnson sarebbero riconosciuti.

Il Local ha contattato il Ministero della Salute per ulteriori informazioni, compreso ciò che si applicherebbe alle persone che sono state vaccinate con vaccinati non approvati in Austria, ad esempio coloro che hanno ricevuto il vaccino Sputnik all’estero.

L’obbligo si applicherà dall’età di 14 anni (attualmente la vaccinazione è disponibile per i bambini in Austria a partire dall’età di cinque anni), ma le persone che non possono essere vaccinate per motivi medici sarebbero escluse. Anche le donne in gravidanza sarebbero escluse dal mandato, così come quelle che si sono recentemente riprese da un’infezione da Covid-19, anche se solo per 180 giorni dopo il contagio.

Per le persone che erano precedentemente coperte da un’esenzione, il mandato si applicherebbe dalla fine del mese successivo alla cessazione dell’esenzione. Questo sarebbe il caso degli adolescenti dopo il loro 14° compleanno, delle persone dopo la nascita del loro bambino e delle persone che avevano un certificato di guarigione, per esempio.

Secondo i rapporti, le multe per violazione dell’obbligo sarebbero fissate a 600 euro, che potrebbero essere emesse ogni tre mesi fino a un totale annuo di 2.400 euro. La multa per il rifiuto di pagare la sanzione sarebbe fissata a un massimo di 3.600 euro, sebbene la bozza includa una clausola per dire che le circostanze finanziarie personali dovrebbero essere prese in considerazione quando si imposta la multa. Questi soldi sarebbero stati usati per finanziare gli ospedali.

Al 4 dicembre, il 71,7% della popolazione totale austriaca aveva ricevuto almeno una dose di vaccino contro il Covid-19.

L’obbligo ha scatenato importanti proteste in tutto il paese nelle ultime settimane, con cinque arresti effettuati quando una piccola minoranza di oltre 40.000 manifestanti a Vienna si è scontrata con la polizia lo scorso fine settimana.

Fonte

vaccines-austria

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 7 dicembre 2021, in Uncategorized con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: