Pedogate: Il culto di Moloch e la famiglia Luzzatto

Certe persone credono che il mondo moderno continui ad evolversi moralmente. Mentre questo potrebbe essere vero per la popolazione in generale, sfortunatamente non si applica a chi ci governa e detiene il potere.

Uno dei soggetti piu amaramente discussi nell’archeologia classica e’ se i Cartaginesi, una antica civilita` del Nord Africa, uccideva i suoi bambini in onore agli dei.

Possiamo trovare prove a sostegno del Culto di Moloch nell’Antico Testamento, con diversi nomi e denominazioni: Molech, Melech e Baal (che significa signore) oltre che la denominazione fenicia di Moloch ovvero MLK.

Se le ricerche sono accurate Moloch rappresenta una divinita` o una simbologia associata al sacrificio di bambini ed e’ ferventemente disprezzata nell’Antico Testamento.

Oltre alla toccata e fuga di Alex Jones al Bohemian Grove, non ci sono altre fonti storiche che rappresentano Moloch come un gufo.

Le tradizioni rabbiniche rappresentano Moloch come una statua di bronzo con la testa da toro e un massiccio corpo umano dove le vittime venivano gettate sul fuoco.

La divinita cananea e' stata anche disegnata e rappresentata come Chronos a causa del tema parallelo in cui il Titano mangia i suoi figli.

I rituali di Moloch e Baal sono esistiti per migliaia di anni con moderne reinterpretazioni in cui si rappresenta l'idolo come una "macchina/robot".

Altre interpretazioni controverse possono essere trovate nelle origini della massoneria come rivelato nel Royal Arch Degree nella cerimonia dell'Esaltazione.

Il nome del Grande Architetto dell'Universo e' una trinita` di parole:

JAH-BUL-ON

Tradotto in Yahweh, Baal e Osiride l’antico dio Egizio della fertilita’, della ressurezione e dell’aldila’.

In Tunisia, si dice che i bambini venivano sacrificati a Baal venendo “gettati nel fuoco” in una area chiamata Tofet.

Secondo Rashi, il piu` influente commentatore storico del medioevo:

“La massiva statua di “Molech” era di rame, veniva riscaldata da sotto, le sue braccia e mani erano aperte verso l’esterno dove venivano messi i bambini per essere bruciati vivi e i preti suonavono delle percussioni in modo che i padri non sentissero gli strazianti pianti dei figli e avessero ripensamenti”

E` pertinente capire che il Vecchio Testamento fa riferimento all’adorazione di Moloch come “idolatria cananea”. Le citazioni dal Levitico sono chiare.

Tuttavia la religione di Cartagine e del Nord Africa hanno continuato il rituale cananeo con diverse modifiche:

Le tradizioni rabbiniche ci informano che: “Il corpo di Moloch era vuoto e diviso in 7 compartimenti, nel primo ci mettevano dei fiori, nel secondo nel terzo nel quarto nel quinto e nel sesto ci mettevano animali e nel settimo un bambino i quali venivano bruciati dando fuoco alla statua da dentro”

Inizialmente gli studiosi interpretarono queste informazioni come esagerazioni e falsita` generate dalla propaganda greca e romana la quale criticava questi rituali come barbarici.

Tuttavia nel 1923 degli scavi archeologici a Cartagine trovarono 20.000 tombe che contenevano bambini e animali bruciati con iscrizioni dedicate a Baal. Scoprirono lunghi pedigree genealogici, ovvero famiglie nobili con un lignaggio che si estedeva nel passato per 16 generazioni. Questo fatto suggerisce che si trattava di una “pratica elitaria”.

L’universita’ di Oxford ha pubblicato uno studio sui ritrovamenti, dove le testimonianze di greci e romani sono state riscattate come verita` e non come frutto della propaganda. Hanno anche confermato che, dato gli esosi costi, solo i piu’ ricchi e potenti a Cartagine potevano praticarlo.

Il culto di Moloch era reale, un male inconcepibile praticato dai piu ricchi mentre la loro societa' si stava sviluppando e crescendo. Uno degli autori dello studio precedente ha affermato:
"Non dobbiamo immaginare che i popoli antichi pensassero come noi o che erano disgustati dalle stesse cose". Ricorda pero
‘ che romani e greci erano scandalizzati come lo siamo noi adesso. Anche diversi animali hanno un istinto primordiale che punta alla sicurezza dei loro figli. Qualcosa di curioso capito’ all’elite di Cartagine molto tempo fa, ma di cosa si tratta precisamente?

Ogni persona sana di mente, con conoscenze del culto avrebbe reagito con orrore e rifiutato questo sanguinario culto. Sapendo anche che la maggior parte del mondo non sa cosa sia il culto di Moloch, come mai allora, in questa email la Clinton sembra essere a conoscenza del culto di Moloch?

Sacrifichero’ un pollo a Moloch in giardino

Nei precedenti capitoli ho mostrato gli strani siti internet creati dalla attuale vicepresidente di The Pew Charitable Trusts, Tamera Luzzatto, delineando i suoi orribili feticismi sessuali, rivolti ai suoi nipoti.

Il nome dei nipoti della Luzzatto sono: Ruby, Emma e Maeve. In questa email trapelata tra la Luzzatto e John Podesta, Tamera fa riferimento ad un incontro in una fattoria parlando di una piscina riscaldata. Continua dicendo:

“Ruby, Emerson e Maeve Luzzatto (11 anni, 9 anni e 7 anni), quindi avrai intrattenimento extra e saranno in quella piscina di sicuro.

Ma c’e` di piu’, nel 2008 il sito Mama Midwives ha pubblicato una storia scritta dalla madre biologica di questi bambini. Alexandra Tydings Luzzatto.

Alexandra Tydings Luzzatto

Alexandra e’ l’attrice che interpretava la dea Venere (la stella del mattino, riferibile a Lucifero) in Hercules

Nella storia fa menzione di Ruby e Emerson e afferma: “E nella successiva contrazione Maeve Chaim Luzzatto venne al mondo”. Questo nome e’ la versione femminile del nome Moshe o Moshe Chaim Luzzatto, un leader di un culto messianico che promuoveva la magia nera nel diciottesimo secolo.

I critici potrebbero dire che questa comparazione potrebbe essere arbitraria e puntano il dito verso altri notabili utilizzi del cognome Luzzatto. Ma tra tutti solo uno ha Chaim come secondo nome. Oltre a questo il nome Meave anche nella cultura popolare e’ il femminile per Moses (il telefilm Westworld e’ un esempio). O Alexandra ha fatto riferimento al messia occulto per sbaglio oppure questa famiglia conosce il significato dei propri nomi e il loro lignaggio.

Considerando il fatto che e` anche una discendente della famiglia Tydings una potente genealogia di politici democratici americani che risale al diciottesimo secolo e il famoso libro “The pursuit of Heresy” l’autore afferma: “Dopo aver ricevuto una conferma della sua missione, Luzzatto si e’ unito ad un circolo segreto dove avrebbe comunicato con apparizioni chiamate magghid le quali profetizzarono eventi dandogli anche conoscenze segrete. Le sue cerimonie erano tuttavia piccole e partecipava solo una piccola cerchia occulta che evocava i morti.”

Joseph Tydings con i Kennedy

Alexandra Tydings discende anche da una linea di Crowly. Sua sorella Paige Crowly, acquisi` il suo cognome dal compagno di lunga data della madre Arthur Crowly il cui padre fu il primo Crowly.

Alcuni potrebbero dire che ogni confronto tra l’occultista inglese Aleister Crowley basato solo su cognomi simili sarebbe una forzatura. Tuttavia il fatto che Alexadra abbia chiamato suo figlio facendo riferimento a Moshe Chaim Luzzatto punta verso ad una conoscenza della genealogia non comune che si estende anche ai suoi parenti.

Oltre a questo il nome originale di Aleister Crowley era Alexander Crowley la versione maschile di Alexandra.

Sarebbe tutto teorico e una coincidenza se i membri di questa famiglia non fossero associati pubblicamente all’occulto:
https://www.youtube.com/watch?v=4KpOwLxL8Ng&ab_channel=Xena%3AWarriorPrincess

E importante capire che non tutte le interpretazioni dell'occulto sono "malvagie" a priori. A molti di voi potrebbero piacere gli oroscopi o farsi leggere la mano. Una persona non deve dare retta ai fondamentalisti che hanno intrapreso una crociata contro Harry Potter. Tuttavia come gli apologeti dell'Islam cercano di nascondere le atrocita` del Corano cosi’ fanno i fan di Aleister Crowley.

Nel suo libro Magick: In Theory and Practice dice: “Un bambino maschio innocente e di elevata intelligenza e’ la vittima piu’ soddisfacente e adatta. Maggiore e’ il pericolo e l’importanza maggiore sara` l’efficacia. Per qualsiasi proposito il sacrificio umano e’ il migliore.”

Riferendosi a se stesso come “La Bestia 666” Crowley era una individualista, satanista che creo` il culto di Thelema, la Gran Loggia Ordo Templi Orientis e un rituale chiamato Sex Magick che include il bere un mix tra mestruazioni e sperma.

Anche dopo la sua morte, attraverso la sua etica libertina “Do what thou wilt” ha continuato ad aumentare il suo seguito in tutto il mondo alcuni “ben intenzionati” altri meno. Per diversi decenni il culto sessuale minorile guidato da Colin Batley terrorizzo’ psicologicamente e stupro’ molti bambini. Dopo essere stato arrestato nel 2011 gli investigatori scoprirono che ogni membro della setta possedeva una copia del “The Book of Law” di Aleister Crowley.

Una bambina testimonio’ che fu portata in diverse case e che venne costretta a fare sesso con sconosciuti in “orge sataniche” e il capo del culto aveva dei cani che erano aggressivi con tutti.

Appare chiaro che diversi membri del culto di Crowley rispecchiano l’usanza degli studiosi musulmani di nascondere il lato pedofilo del loro profeta.

Per esempio questo verso dal diario di Crowley e’ cosi’ inquietante che anche un thelemita prima o poi si chiedera’ se Aleister ha fatto questo ai suoi bambini:

“I suoi seni prudono per la lussuria dell’incesto. Ha dato il suo figlio bastardo di due anni al suo amante lascivo per appagare il suo desiderio di sodomia, gli ha insegnato a parlare e agire, cose infinitamente terribili. Ha chiesto a suo padre di deflorare sua figlia di 5 mesi.”

Alcuni dicono che probabilmente erano solo iperbole poetiche o uno stupore indotto dalle droghe o non ci vedono nulla di male…Altri dicono che l’argomento pedofilia e’ indispensabile per capire l'”era del bambino” (Aeon of the Child). Altri dicono che Crowley era un “santo” se paragonato a show tv come i Griffin e che Aleister forse aveva delle tendenze pedofile ma non era un “vero pedofilo”. Un vero pedofilo e’ semplicemente un amante della gioventu’. Ci sono molti altri apologeti dei pederasta, concludo con quest’altra citazione, di un altro thelemita: “Si potrebbe dire che una persona innamorata di un bambino ha il diritto di seguire i suoi istinti, ovviamente con il consenso del minore.”

Dopo la morte di Crowley, George King, pubblico’ il libro “I rituali segreti dell’OTO” questo fece infuriare il loro nuovo leader Grady McMurtry, il quale disse che il libro era cosi’ accurato da poter essere utilizzato per le iniziazioni.

Il segreto piu’ importante rivelato nel libro era una parola utilizzata durante i rituali del Thelema, una parola che li leghera’ per sempre alle origini della massoneria:

JAH-BUL-ON

E’ importante notare che la maggior parte dei massoni sono brave persone, separate dal gruppo malvagio che sta all’apice il quale detiene i segreti per cui la societa’ segreta e’ stata fondata. Sono proprio queste persone che hanno fondato gli Usa e hanno installato i propri compagni nelle posizioni di potere per mantenere il loro status e il loro controllo.

Se credi che questo non sia vero, lascia che ti rivolga le seguenti domande:
-Come fai a garantire che il tuo potere e influenza siano rappresentati all’interno di una popolazione? In parole povere, come controlli una nazione?
Ne costruisci una.

Mentre queste non sono prove che Tamera Luzzatto sia necessariamente una persona malvagia, conduce comunque ad uno schema/insieme di credenze che possiamo spesso ritrovare tra l’elite. Uno puo’ dire con sicurezza che membri della famiglia Luzzatto e della famiglia Tydings hanno chiamato i loro bambini riferendosi a due diabolici occultisti. Uno dei quali ha un seguito formato da una schiera di persone che ammirano l’estetica e la controcultura scaturita dal personaggio e dall’altra una schiera di pedofili. Lascio a voi decidere da che parte sta la famiglia Luzzatto. In ogni caso Tamera Luzzatto e’ una delle donne piu’ potenti del mondo, avendo lavorato nei panni di consigliere per la commissione nazionale sui bambini di John D. Rockefeller e come capo dello staff per Hillary Clinton sotto raccomandazione di John Podesta e al momento e’ la vice presidente senior della Pew Charitable Trusts. Non e’ sicuramente qualcuno da voler come nemico. Anche gli articoli scritti da cosiddette “pubblicazioni rispettabili” comparano lei e suo marito a Francis e Claire Underwood di House of Cards.

Quindi mentre non vi suggerisco di stuzzicare il cane che dorme, lo faro’ io per voi.

Fonte

xepvgwa509j4_640x360

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 7 dicembre 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: