Focolaio COVID nella nave da crociera più grande del mondo (TUTTI VACCINATI)

Per la seconda volta questo mese, una nave da crociera con passeggeri ed equipaggio adulti completamente vaccinati e’ stata soggetto di un focolaio COVID-19.

Quarantotto persone a bordo di una Royal Caribbean Symphony of the Seas, la nave da crociera più grande del mondo, sono risultate positive al COVID sabato dopo essere tornate da una crociera di una settimana.

“Tutti quelli che sono risultati positivi erano asintomatici o avevano sintomi lievi e abbiamo monitorato continuamente la loro salute”, ha detto Royal Caribbean alla NBC Miami. “Ogni persona è andata rapidamente in quarantena”, si legge nel comunicato.

La politica sanitaria di Royal Caribbean richiede che tutti gli adulti vengano vaccinati con almeno due dosi di Pfizer o Moderna o una dose del vaccino Johnson & Johnson. L’epidemia rappresenta lo 0,78% dei 6.091 passeggeri e membri dell’equipaggio che hanno lasciato Miami l’11 dicembre e hanno navigato verso i porti caraibici di St. Maarten, St. Thomas e l’isola privata di Royal Caribbean, CocoCay. La nave da crociera è tornata al porto di origine il 18 dicembre.

Le navi da crociera sono state elogiate come una delle vacanze più sicure a causa delle loro rigide politiche sanitarie che consentono solo agli adulti vaccinati, ma poiché l’efficacia del vaccino diminuisce, sembra che non sia così.

All’inizio di questo mese, la Norwegian Breakaway, di proprietà di Norwegian Cruise Line Holdings Ltd, ha rilevato un focolaio di COVID nonostante una nave completamente vaccinata.

Cruise Industry News ha riferito che l’industria delle navi da crociera ha inasprito le misure di mascherine a causa dell’aumento dei casi di virus negli Stati Uniti.

Quello che sta diventando evidente è che i tassi di efficacia dei vaccini stanno diminuendo. Un recente studio sui tre vaccini primari COVID ha mostrato un calo “drammatico” dell’efficacia in sei mesi. Quindi, mentre gli operatori di navi da crociera viaggiano con solo passeggeri ed equipaggi completamente vaccinati che hanno difese in calo contro il virus, si potrebbe sospettare ulteriori focolai sulle navi mentre nuove infezioni aumentano negli Stati Uniti.

Quindi cosa dovrebbero fare ora gli operatori di navi da crociera? Consentire solo alle persone che hanno avuto tre o più richiami sulle navi?

Fonte

2021-12-20_16-03-21

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 21 dicembre 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: