New York nega ai bianchi i trattamenti COVID-19 per combattere il “razzismo”

E’ cio che consideriamo “privilegio bianco”?

New York ha seguito il Minnesota mettendo i bianchi per ultimi quando si tratta di trattamenti salvavita per il COVID-19, in nome della lotta al razzismo.

Sì davvero.

Gli anticorpi monoclonali sono prodotti in laboratorio e funzionano imitando gli anticorpi naturali, che aiutano il corpo a combattere le malattie.

Ora il Dipartimento della Salute di New York ha pubblicato un documento che rivela come darà la priorità ai non bianchi quando si tratta di distribuire il trattamento, oltre alle pillole antivirali.

Il piano afferma che per ricevere il trattamento, un paziente deve avere “una condizione medica o altri fattori che aumentano il rischio di malattie gravi”.

“Uno di questi “fattori di rischio” è essere una razza o un’etnia che non è bianca a causa di “disuguaglianze sociali e di salute sistemiche di vecchia data”, riporta Fox News.

“La razza non bianca o l’etnia ispanica/latina dovrebbe essere considerata un fattore di rischio, poiché l’inequita’ del sistema sanitario e le disuguaglianze sociali hanno contribuito ad aumentare il rischio di malattie gravi e morte per COVID-19”, si legge nel promemoria.

Il sistema è già in atto, con il New York Post che riporta come “Un medico di Staten Island ha detto di aver compilato due prescrizioni per Paxlovid questa settimana e che gli è stato chiesto dal farmacista di rivelare la razza dei suoi pazienti prima che il trattamento fosse autorizzato”.

Secondo un analista, il sistema di razionamento basato sulla razza viola la legge federale, ovvero il titolo VI del Civil Rights Act del 1964.

Come abbiamo evidenziato il mese scorso, il Dipartimento della salute del Minnesota sta perseguendo una politica simile per discriminare i bianchi nel determinare l’idoneità per gli mAbs (anticorpi monoclonali).

Hanno istituito uno schema di razionamento basato su un sistema a punti che dà 2 punti extra ai pazienti non bianchi.

Un sistema simile è operativo anche in Texas.

Non poter accedere a trattamenti salvavita sulla base del colore della tua pelle.

È questo che intendono per “privilegio bianco”?

Fonte

040122ny1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 4 gennaio 2022, in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: