I media controllati da Trudeau etichettano la “libertà” come un concetto di “estrema destra”.

Il pezzo della CBC afferma che “libertà” è ora un “termine malleabile” ed è “aperta all’interpretazione”

Un giorno prima che il primo ministro canadese Justin Trudeau invocasse poteri di emergenza per reprimere i manifestanti contro l’obbligo vaccinale, la CBC ha pubblicato materiale in cui affermava che “libertà” è ora un concetto di “estrema destra”.

Un articolo della CBC sostiene che “libertà” è ora un “termine malleabile” ed è “aperto all’interpretazione”, citando il suo uso da parte del convoglio di camionisti canadesi, che il pezzo suggerisce sia un movimento di estrema destra.

La CBC cita Barbara Perry, direttrice del Center on Hate, Bias and Extremism dell’Ontario Tech University, che afferma che la libertà “è un termine forte…. Puoi definirlo e capirlo e in qualche modo manipolarlo in un modo che abbia senso per te e sia utile per te, a seconda della tua prospettiva”.

Perry ha proposto l’inevitabile confronto del 6 gennaio, affermando “Penso che… forse tragga ispirazione da ciò che abbiamo visto negli Stati Uniti nell’ultimo anno e mezzo circa, che ha portato alle ultime elezioni e agli eventi del 6 gennaio”.

L’articolo cita anche un’altra “esperta”, Elisabeth Anker, professoressa associata di scienze politiche alla George Washington University, che sostiene che “la libertà è un concetto sdrucciolevole”.

Anker afferma “Negli ambienti di estrema destra, [libertà individuale] è spesso tradotta in qualcuno che rifiuta di essere vincolato dalle norme di uguaglianza, trattando tutte le persone allo stesso modo, sia che si tratti di porre rimedio alla discriminazione razziale o alla discriminazione di genere”.

La “professoressa” ha anche affermato che quando la destra esercita i propri diritti si tratta di “libertà violenta”, che può facilmente portare a pericolo, discriminazione e all’antidemocrazia.

La CBC è la stessa rete che ha spinto folle disinformazione, inclusa l’idea che i camionisti siano in realtà agenti russi.

Anche un altro media canadese, il Globe & Mail, è salito a bordo del carrozzone “la libertà è odio” con questo pezzo:

L’autore Gary Mason afferma che la libertà è “una parola che è diventata un codice per la politica identitaria bianca e l’arma preferita dell’estrema destra nelle guerre culturali”, aggiungendo che “non è sempre stato un concetto usurpato per scopi egoistici e maligni .”

O forse la libertà è il diritto di protestare e dire di no quando un governo tenta di costringerti a sottoporti a una procedura medica?

La Canadian Civil Liberties Association ha reagito al fatto che Trudeau abbia invocato l’Emergences Act e le notizie sul congelamento dei conti bancari dei sostenitori del convoglio:

La dichiarazione osservava anche che “Il governo federale non ha raggiunto la soglia necessaria per invocare la legge sulle emergenze. Questa legge crea uno standard elevato e chiaro per una buona ragione: la legge consente al governo di aggirare i normali processi democratici. Questo standard non è stato soddisfatto”.

Il deputato canadese conservatore Pierre Poilievre ha criticato Trudeau lunedì, chiedendo la fine delle restrizioni COVID e di smettere di punire le persone in Canada che chiedono la restituzione delle loro libertà.

Gli stessi Truckers hanno promesso di “mantenere la linea” nonostante gli sforzi di Trudeau per criminalizzarli.

“Non importa quello che fai, manterremo la linea”, ha detto l’organizzatore Tamara Lich, aggiungendo “Non ci sono minacce che ci spaventeranno. Terremo la linea”.

Fonte

gettyimages-1238218671-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 15 febbraio 2022, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: