Una donna a Vienna e’ stata accusata di “lesioni fisiche” dopo aver respinto un migrante che la voleva stuprare

Autorità accusate di aver tentato di nascondere il caso.

Una donna a Vienna è stata accusata di aver inflitto lesioni personali dopo aver accoltellato un migrante siriano, nonostante il migrante stesse cercando di violentarla.

La donna è stata aggredita poco prima della mezzanotte di martedì la scorsa settimana mentre entrava nel suo condominio in Schönbrunner Strasse, nel distretto di Meidling.

Il quotidiano austriaco Kronen Zeitung riferisce che l’aggressore ha afferrato le parti intime della vittima e l’ha spinta a terra.

“Ma poi il tentativo di stupro ha preso una svolta drammatica: la donna, è riuscita a tirare fuori un coltello dalla borsa”, riporta Remix News. “Ha pugnalato il suo aggressore diverse volte fino a quando non ha lasciato andare la sua vittima, ha afferrato la sua borsa ed è scappato gravemente ferito. L’autore è stato scoperto dalla polizia poco tempo dopo con tagli e coltellate in una vicina stazione della metropolitana e portato in ospedale”.

Dopo essere stato curato per le ferite riportate, l’uomo, un richiedente asilo siriano di 24 anni, è stato trovato in possesso di marijuana ed è stato arrestato.

La polizia di Vienna ha ritardato di tre giorni la pubblicazione del caso e ha rivelato i dettagli solo dopo che i media hanno iniziato a fare domande, suscitando accuse da parte di alcuni che le autorità avevano cercato di seppellire l’incidente.

La procura ha successivamente accusato la donna di lesioni personali nonostante stesse cercando di difendersi da aggressioni e molestie violente.

L’avvocato Michael Dohr ha detto che la vittima era ancora traumatizzata e che la decisione di incriminarla è stata un “approccio assolutamente insensibile”.

Nonostante il voto di vietare l'”Islam politico” dopo che un simpatizzante dell’ISIS si è scatenato nel novembre 2020, uccidendo quattro persone e ferendone altre 23 durante un attacco a Vienna, l’Austria continua ad essere “arricchita” dai migranti dal Medio Oriente.

Come abbiamo evidenziato il mese scorso, un migrante afgano che ha drogato, violentato e strangolato a morte una ragazza di 13 anni in Austria è salito su una barca prima di arrivare in Inghilterra ed essere ospitato a spese dei contribuenti.

Uno studio esauriente condotto da accademici danesi nel 2019 ha rilevato che la diversità etnica ha un impatto negativo sulle comunità perché erode la fiducia e che praticamente sotto ogni parametro il multiculturalismo non è un punto di forza.

Fonte

140222rape1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 15 febbraio 2022, in Uncategorized con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: