La nuova strana pubblicità woke LGBTQ di OREO

Cosa hanno a che fare i biscotti con l’orientamento sessuale?

In un altro esempio di una multinazionale che si concentra su un argomento di attualità sociale per vendere i suoi prodotti, Oreo ha pubblicato una pubblicità con una storia LGBTQ.

Il video mostra un ragazzo asiatico che si prepara a dire a sua nonna di essere gay, dopo essere stato incoraggiato dalla madre. Oh, e la sorella del ragazzo mangia un Oreo.

“Il coming out non accade solo una volta”, ha twittato Oreo, aggiungendo “È un viaggio che ha bisogno di amore e coraggio ad ogni passo”.

L’annuncio è stato prodotto in collaborazione con PFLAG, che si descrive come “la prima e più grande organizzazione che unisce genitori, famiglie e alleati con persone lesbiche, gay, bisessuali, transgender e queer”.

L’organizzazione ha accordi con società tra cui Verizon, Walmart e Hallmark.

La domanda rimane: cosa diavolo ha a che fare l’orientamento sessuale con dei biscotti al cioccolato?

Niente ovviamente, è solo un altro esempio di malati woke che usano le aziende desiderose di portare avanti la loro agenda.

Questa non è la prima volta che Oreo lo fa:

Fonte

gettyimages-1235495669-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 6 aprile 2022, in Uncategorized con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: