YouTube rimuove l’intervista di Tucker Carlson con una donna che ha deciso di “detransizionare”.

Big Tech non vuole che la gente senta opinioni diverse da quelle predicate nel mondo arcobaleno

YouTube di proprietà di Google ha rimosso una recente intervista che Tucker Carlson ha prodotto con una donna che ha “de-transizionazionato” dalla conversione di genere e che ora si esprime contro la promozione dell’ideologia tra i giovani.

Durante l’intervista, Helena Kerschner ha descritto come si sentiva sfruttata in un momento in cui era giovane, confusa e “a disagio” nella sua stessa pelle.

Kerschner ha detto di essersi sentita “risucchiata dall’ideologia di genere online” all’età di 15 anni ed è stata persino incoraggiata dai funzionari della sua scuola a sottoporsi ad una terapia ormonale mascolinizzante in un processo che descrive come “molto dannoso”.

Durante l’intervista, la Kerschner ha osservato che “è del tutto normale che non solo le ragazze, ma spesso anche i ragazzi si sentano a disagio con se stessi e con il proprio corpo. Ma abbiamo questa ideologia che è particolarmente diffusa online che dice che se provi quei sentimenti, significa che sei trans”.

Ha inoltre detto a Carlson “ci sono addirittura persone che dicono che, se non ti piace il suono della tua voce registrata, è un segno di disforia di genere e devi andare da un medico perché sei trans”.

Ha continuato: “Ho davvero paura per tutte quelle ragazze che non sono abbastanza informate sull’argomento e che potrebbero rischiare di portare cicatrici indelebili sul loro corpo”

«Anche psicologicamente. Voglio dire, è semplicemente devastante, soprattutto fin dalla giovane età, sapere che gli adulti a scuola e i medici ti hanno mentito e sentirsi dire che il tuo corpo è sbagliato, che devi cambiarlo e che hai bisogno di prendere ormoni per fare interventi chirurgici. Quindi sono davvero preoccupata per le ragazze e i ragazzi più giovani,”, ha ulteriormente esortato.

Durante l’intervista la Kerschner ha anche notato che è “una semplificazione eccessiva della verità” per i funzionari medici affermare che il processo è reversibile.

“Quando prendi un ormone sessuale, esso non apporterà solo cambiamenti fisici, ma anche esperienze psicologiche, che non puoi semplicemente ignorare”, ha spiegato .

“E soprattutto con gli interventi chirurgici, sai, una protesi mammaria dopo una mastectomia non è la stessa cosa di avere il proprio seno. Ci sono un sacco di giovani donne che stanno attraversando questo avendo avuto una doppia mastectomia a 16, 17, 18 anni o anche più giovani. Ora non potranno più avere indietro il proprio corpo”, ha aggiunto Kerschner.

Ha anche notato che mentre molti genitori e giovani sono grati per le sue parole, ci sono anche “attivisti trans che esibiscono un atteggiamento settario e che sono davvero sconvolti da questo”.

Il video è stato rimosso per “violazione della politica di YouTube su spam, pratiche ingannevoli e truffe”, tuttavia sono apparse copie, così come versioni su Rumble e altre piattaforme.

Guarda:

Ovviamente non c’è nulla di ingannevole, spam o truffa nell’intervista. È l’opinione di una donna.

I social media e la cultura in generale sono pieni di contenuti su quanto sia meravigliosa la transizione di genere, tuttavia quando viene gettata una luce negativa su di essa, la censura è immediata.

Big Tech non vuole che la gente senta opinioni diverse da quelle predicate nel mondo arcobaleno

Fonte

screenshot-2022-04-19-at-12.47.13-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 19 aprile 2022, in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: