Star del tennis ucraino chiede che i giocatori russi siano sottoposti a test di purezza ideologica

Sostieni la cosa del momento o preparati ad essere cancellato.

La star del tennis ucraina Elina Svitolina ha chiesto che i giocatori russi e bielorussi siano sottoposti a test di purezza ideologica prima che possano competere nei tornei internazionali.

L’ex numero tre del mondo ha insistito per l’esclusione totale di tutti gli atleti russi e bielorussi se non si pronunceranno, in una serie di dichiarazioni, sulla politica e sulla guerra in Ucraina.

“Abbiamo notato che alcuni giocatori russi e bielorussi a un certo punto hanno menzionato vagamente la guerra, ma non hanno mai affermato chiaramente che Russia e Bielorussia l’hanno iniziata sul territorio dell’Ucraina”, ha scritto Svitolina su Twitter.

Presumibilmente è scontenta del fatto che i giocatori russi e bielorussi si limitino a chiedere la pace senza denunciare esplicitamente il proprio paese e affermare che è colpa della guerra.

“Il silenzio stesso di coloro che scelgono di rimanere così in questo momento è insopportabile in quanto fa si che gli omicidi nella nostra patria continuino”, ha affermato Svitolina, sostenendo praticamente che i tennisti che non esclaman “Putin bad” stanno letteralmente portando all’uccisione di persone .

Ha chiesto ai giocatori abbastanza sfortunati da essere nati in un pezzo di terra chiamato “Russia” di rispondere correttamente alle seguenti domande.

  1. Sostieni l’invasione della Russia e della Bielorussia nel territorio dell’Ucraina e, di conseguenza, la guerra iniziata da quei paesi?
  2. Sostieni le attività militari di Russia e Bielorussia in Ucraina?
  3. Sostieni il regime di Putin e Lukashenko?

Secondo Svitolina, qualsiasi giocatore che risponda sì a una di queste domande dovrebbe essere punito con il divieto a giocare nei tornei.

“In tempi di crisi, silenzio significa essere d’accordo con ciò che sta accadendo. Arriva un momento in cui il silenzio è tradimento, e quel momento è adesso”, ha scritto.

La richiesta dell’ucraina che i giocatori superino i test di purezza ideologica prima di poter colpire una palla con una racchetta non è nemmeno draconiana come lo standard imposto dagli organizzatori del torneo di tennis di Wimbledon.

Hanno vietato a tutti i russi e bielorussi di competere, anche quelli che hanno denunciato Vladimir Putin e la Russia.

L’ex campione del mondo numero uno maschile Novak Djokavic ha definito la decisione “folle”, dicendo che la politica non dovrebbe interferire nello sport.

Fonte

210422tennis1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 25 aprile 2022, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: