Archivio dell'autore: neovitruvian

Il significato nascoto di Forrest Gump sull’America e sul suo destino

Forrest Gump è un film classico su una persona semplice che realizza grandi cose. Tuttavia, attraverso un potente simbolismo, il film racconta una storia molto più grande sulle forze opposte che plasmano il destino dell’America.

Forrest Gump è uno di quei film che non ha bisogno di presentazioni. Da quando è stato rilasciato nel 1994, il film è diventato un classico istantaneamente ed e’ ora profondamente radicato nella cultura popolare. Prova: oltre 25 anni dopo, sentiamo ancora persone che recitano la frase “la vita è come una scatola di cioccolatini”.

Diretto da Robert Zemeckis, Forrest Gump è basato sull’omonimo romanzo del 1986 di Winston Groom. Tuttavia, il film differisce notevolmente dal libro in quanto i dettagli chiave sono stati rimodellati per raccontare una determinata narrativa e potenti simboli sono stati infusi per trasformare la storia in un’enorme allegoria.

Come indica il nome, Forrest Gump ruota intorno alla vita di un uomo lento di comprendonio ma di buon cuore dell’Alabama che continua a realizzare grandi cose. In effetti, finisce per prendere parte alla maggior parte dei principali eventi della storia americana tra gli anni ’50 e ’80.

Sono molti risultati per una persona. Questo perché Forrest Gump rappresenta più di una singola persona. Rappresenta una forza, uno spirito che ha caratterizzato l’America, definito la sua gente e alimentato la sua storia.

C’è anche un’altra forza che ha definito la storia americana. Ed è rappresentata da Jenny, l’amica di Forrest che alla fine diventa sua moglie. Attraverso il loro rapporto tumultuoso, il film paragona la storia degli Stati Uniti a una piuma trasportata da venti contrari. È tutto casuale? O c’è un destino ultimo?

Ecco uno sguardo al profondo significato simbolico dei personaggi del film.

CORRI FORREST, CORRI

Forrest è un ragazzo di campagna timorato di Dio proveniente dal sud degli Stati Uniti. Rappresenta il cuore e l’anima dell’America. Nonostante sia ottuso, è stato educato con forti valori morali sin da quando era giovanissimo. Questo fatto è illustrato nelle prime scene del film.

Da ragazzo, Forrest ha dovuto indossare tutori per le gambe.

Mentre Forrest prova i suoi tutori per le gambe, il dottore dice a sua madre:
“Le sue gambe sono forti, signora Gump, le più forti che abbia mai visto. Ma la sua schiena è storta come un politico. Ma la raddrizzeremo subito, non è vero, Forrest? “

Mentre i tutori sono serviti a raddrizzare la schiena di Forrest, simboleggiano anche la rettitudine morale che gli è stata impartita fin dall’infanzia, un tratto che definirà la sua intera vita. E questa rettitudine è principalmente il risultato dell’amore, della cura e dell’abilità di sua madre nell’insegnare a Forrest valori importanti con parole che poteva capire.

Forrest vive in una casa che appartiene alla sua famiglia da quando i suoi antenati sono arrivati in America.

Tramandata di generazione in generazione, la grande casa ancestrale di Forrest rappresenta l’America “sana”.

Sulla parete della camera da letto di Forrest c’è una bandiera americana disegnata grossolanamente. Forrest rappresenta lo spirito che è emerso da questo ambiente.

Elvis ha visitato questa casa e Forrest è stata l’ispirazione dietro i suoi iconici passi di danza. È la forza rappresentata da Forrest che ha reso l’America una forza trainante nella cultura popolare.

Le azioni di Forrest non sono guidate dalla sua mente ma dal suo cuore. In effetti, il suo cervello è quasi incapace di prendere decisioni calcolate basate sull’interesse personale. Di conseguenza, Forrest viene chiamato “stupido” per tutta la vita. A cui risponde automaticamente:

“Stupido è chi lo stupido fa”.

Questa frase, che gli è stata insegnata da sua madre, significa che la propria intelligenza è giudicata dalle proprie azioni e dai propri risultati. E, a giudicare dalla lunga lista di incredibili successi di Forrest, non può assolutamente essere definito stupido. Per estensione, sebbene l’America sana non sia particolarmente intellettuale, lo spirito che la anima la fa “correre come il vento”.

Ad un certo punto, Forrest distrugge i suoi tutori e inizia a correre.

I tutori (che rappresentano la rettitudine morale di Forrest durante i suoi anni di formazione) sembrano avergli conferito un superpotere: corre davvero veloce.

Più avanti nel film, la velocita` di Forrest gli ha permesso di diventare un atleta famoso, un eroe di guerra e persino un magnate degli affari. Rappresenta la forza che ha reso l’America una superpotenza culturale, militare ed economica. Quella forza proviene dalle persone stesse, la cui incrollabile lealtà e dedizione a “fare la cosa giusta” (anche se questa cosa giusta è in realtà sbagliata) ha aiutato l’America a crescere durante il 20 ° secolo.

In diverse occasioni, Forrest sembrava persino essere benedetto da Dio. Su una scala più ampia, questo può alludere ai concetti di destino manifesto e di eccezionalità americana che stabiliscono che “l’America è una nazione chiamata da Dio a un destino speciale”.

Ma prima che Forrest realizzasse qualcosa, aveva bisogno di una spinta. Questa spinta e’ arrivata dall’amore della sua vita che rappresenta anche l’altra faccia dell’America.

JENNY

Forrest incontra Jenny sullo scuolabus, un simbolo ricorrente che rappresenta l’inizio di una nuova era.

Forrest descrive Jenny come la sua “amica più speciale, la sua unica amica”.

Forrest e Jenny trascorrono molto tempo sul “loro” albero, una gigantesca quercia che appare più volte durante il film. Con le sue massicce radici piantate saldamente al suolo, questo albero rappresenta il fatto che, nonostante le loro differenze, Forrest e Jenny sono la stessa cosa.

Mentre, secondo Forrest, i due amici sono “come piselli e carote”, non potrebbero essere più diversi. In primo luogo, Jenny è intelligente e creativa. In secondo luogo, nonostante sia nata nella stessa zona di Forrest, il suo background familiare è radicalmente diverso: mentre Forrest è stato cresciuto da una madre amorevole, Jenny viveva con una persona violenta e rabbiosa.

La casa d’infanzia di Jenny sta cadendo a pezzi, in netto contrasto con la grande casa ancestrale di Forrest.

La casa fatiscente di Jenny rappresenta l’altra America “malsana” che crea persone che finiscono per criticarla. Mentre si nasconde da suo padre, Jenny prega:

“Buon Dio, fammi diventare un uccello così posso volare lontano, lontano da qui”.

Mentre Forrest corre dappertutto con i piedi per terra, il più grande desiderio di Jenny è quello di volare via. Alla fine, Jenny finisce molto lontano da casa sua … ma la sua vita non migliora affatto. Non importa dove andasse, non poteva sfuggire a se stessa.

Jenny aveva il sogno di diventare una “famosa cantante folk come Joan Baez”. Tuttavia, la cosa più vicina al suo sogno è stata esibirsi in un “club per gentiluomini”.

Mentre Forrest ha finito per vivere il sogno americano alla sua massima declinazione, i sogni di Jenny sono stati distrutti.

Probabilmente a causa del suo passato traumatico, Jenny non segue la stessa rigida bussola morale di Forrest. Mentre Forrest è rimasto ostinatamente fedele alla sua ragazza e al suo paese, Jenny ha flirtato con tutti i tipi di uomini, idee e movimenti.

Durante gli anni ’60, Jenny divenne una hippie incarnando il movimento contro culturale negli Stati Uniti. Anche se spesso si è allontanata da Forrest, a volte finiscono di nuovo insieme. A livello simbolico, l’America a volte è lacerata da forti divisioni culturali (rappresentate da Forrest e Jenny). Tuttavia, alcuni eventi portano alla riunificazione.

Ad esempio, quando Gump torno’ dal Vietnam, è finito per sbaglio in un gruppo di “veterani per la pace” che protestava contro la guerra. Nonostante la lealtà verso il suo paese, l’innata onestà di Forrest gli ha fatto esprimere la sua opinione sulla guerra.

Un generale dell’esercito “malvagio” scollega il microfono di Forrest mentre sta divulgando alcune brutte verità sulla guerra del Vietnam. Di cosa stava parlando Forrest? MKULTRA?

Dopo il suo discorso, Jenny corre alla piscina sotto il Washington Monument e chiama Forrest.

A volte, le due Americhe concordano su alcune questioni e si uniscono.

Tuttavia, questa unità tra Forrest e Jenny è di breve durata perché si associa a persone che odiano Forrest e ciò che rappresenta.

Jenny sta uscendo con un ragazzo che indossa una fascia rossa, un simbolo associato ai gruppi comunisti. L’America della controcultura ha flirtato con altre ideologie.

Quando questo ragazzo comunista colpisce Jenny, Forrest (che è simbolicamente vestito con la sua uniforme militare) lo picchia a morte. In termini simbolici, quando forze esterne tentano di abusare e trarre vantaggio dall’apertura mentale americana, l’America di Gump viene in sua difesa. Perché, sebbene siano molto diversi, Forrest e Jenny provengono dallo stesso albero.

Jenny ha anche presentato Forrest a un altro gruppo influente negli anni ’60.

Un membro delle Pantere Nere “educa” Gump sulla guerra in Vietnam.

Ovviamente, la mente semplice di Gump non capisce davvero perché viene educato/sgridato. È tutto incentrato sul cuore e sull’anima, ed è per questo che Bubba era il suo migliore amico.

BUBBA GUMP SHRIMP CO.

Mentre è sull’autobus dell’esercito (di nuovo, un simbolo per un nuovo inizio), Forrest incontra Bubba.

Sebbene provengano entrambi dall’Alabama, Forrest e Bubba non condividono la stessa storia familiare. All’inizio del film, Forrest dice che il suo nome e’ lo stesso di un suo parente che ha fondato il Klu Klux Klan. Sua madre gli disse che il suo nome era un promemoria delle cose “senza senso” che le persone fanno.

Bubba, invece, proviene da una lunga stirpe di servitori.

Un montaggio mostra ogni generazione della famiglia di Bubba al servizio dei bianchi.

Nonostante il fatto che Forrest e Bubba abbiano motivi per odiarsi, vediamo accadere l’esatto contrario. Quando i due iniziano a parlare, ci rendiamo conto che sono estremamente simili. Infatti, il tenente Dan chiede loro (scherzosamente) se sono gemelli. In un certo senso lo sono. Entrambi incarnano lo stesso spirito americano.

Invece di soffermarsi sulle loro differenze, Forrest e Bubba si legano a ciò che li unisce. Invece di rimuginare sul passato, Bubba intende utilizzare l’esperienza della sua famiglia sui gamberetti per avviare un’attività.

In una scena simbolica, Forrest e Bubba si siedono schiena contro schiena.

Bubba dice a Forrest:

“Mi appoggerò a te e tu ti appoggerai a me. In questo modo non dovremo dormire con la testa nel fango. Sai perché siamo una buona partnership, Forrest? Perché ci guardiamo le spalle l’un l’altro, come fratelli e cose del genere. “

La prospettiva di Bubba è diametralmente opposta alla disposizione antagonista delle Pantere Nere verso Forrest (e ciò che rappresenta). Il cuore gentile e i valori morali di Bubba lo hanno portato a considerare Forrest come suo fratello. Ecco perché, mentre si sostengono a vicenda, Bubba propone a Forrest una partnership 50/50 nella sua attività di gamberetti. Mentre il passato e` stato vergognoso e doloroso, il futuro può essere fruttuoso.

Quando il suo plotone è stato attaccato, Gump ha usato le sue abilità da corridore per salvare i suoi commilitoni. Ma non è stato in grado di salvare Bubba. Tuttavia, poiché Bubba e Forrest incarnano lo stesso spirito, il suo sogno è sopravvissuto.

Il nome dell’azienda, Bubba Gump Shrimping Co. rappresenta la partnership tra le razze in America verso un obiettivo comune.

Tuttavia, all’inizio, l’azienda stava faticando ad avere successo. Il tenente Dan, che divenne il primo ufficiale di Forrest, gli chiese:

“Dove diavolo è questo tuo Dio?”

Forrest va in chiesa e prega Dio per avere successo.

In quello che sembra un intervento divino, tutta la concorrenza di Gump viene decimata in una tempesta e la sua compagnia alla fine ha successo. Abbiamo, ancora una volta, un esempio della fede e della rettitudine morale di Gump che sono state premiate. Su una scala più ampia, lo spirito imprenditoriale americano è visto come un altro aspetto del suo destino manifesto.

Gump e il tenente Dan sulla copertina della rivista Fortune.

Anche se Bubba non ha potuto godere dei successi dell’azienda che ha creato, la sua famiglia e la comunità lo hanno fatto.

La madre di Bubba viene servita una donna bianca dopo che Gump le ha dato la meta’ dell’azienda di Bubba.

Gump ha costruito una nuova chiesa per la comunità. Dietro il coro è scritto: “Fate tutto ciò che Egli comanda … ricevete tutto ciò che Egli promette”. Questo riassume lo spirito incarnato da Gump.

Durante gli anni ’80, Forrest iniziò a correre da costa a costa, diffondendo buone idee imprenditoriali ovunque.

Forrest si asciuga la faccia su una maglietta e ispira un uomo a vendere magliette con la faccina sorridente.

La corsa di Forrest attraverso il paese rappresenta l’America energica e orientata agli affari degli anni ’80. E questo spirito era contagioso.

Ad un certo punto, Gump divenne una figura simile a Gesù con i “discepoli” che abbandonavano tutto per seguirlo.

Tuttavia, Forrest non aveva alcun messaggio. Correva solo perché “gli piaceva”, seguiva il suo cuore, come se fosse animato da una forza superiore. A un certo punto, Gump è tornato a casa. Perché tutto quello che gli importava davvero era Jenny.

TORNIAMO A JENNY

Mentre Forrest stava compiendo grandi cose, Jenny si stava distruggendo con la droga e la prostituzione. Il suo odio per se stessa l’ha portata quasi a suicidarsi.

A quel punto, è tornata in Alabama e si è stabilita con Forrest. È tornata perché amava veramente Forrest o perché sapeva che era ricco?

Questa parte della storia può rappresentare la fine della controcultura americana e la sua partecipazione alla prosperità generale di quell’epoca

Quando Forrest ha chiesto a Jenny di sposarlo, lei ha rifiutato. Dicendogli:

“Non mi vuoi sposare.”

Tuttavia, finisce per copulare con lui … ma scappa prima che Gump si svegli la mattina successiva.

Sebbene la vita sana fornita da Gump stia curando Jenny, semplicemente non è fatta per questo. L’America che lei rappresenta non è contenta dell’America che lui rappresenta.

Pochi anni dopo, Jenny rivela a Forrest che ha un figlio.

Jenny presenta a Forrest suo figlio … che prende il nome da suo padre.

Le due Americhe incarnate da Forrest e Jenny hanno creato una nuova generazione.

Jenny ha anche rivelato a Forrest che sta morendo di un virus sconosciuto. A questo punto, chiede a Forrest di sposarla.

Nonostante il passato “avventuroso” di Jenny, indossa un abito bianco verginale per il suo matrimonio. È così che Forrest l’ha sempre immaginata.

Jenny, che è morta giovane a causa dei suoi vizi autodistruttivi, è sepolta sotto la loro quercia. È letteralmente tornata alle sue radici. Mentre Gump si allontana dalla sua tomba, uno stormo di uccelli vola via. Jenny è finalmente l’uccello che ha sempre voluto essere.

Mentre Gump si trova sulla tomba di Jenny, parla della natura del destino, un tema che permea l’intero film.

“Non so se ognuno di noi ha un destino o se stiamo tutti fluttuando accidentalmente come trasportati da una brezza … ma penso … che forse siano entrambe le cose.”.

Lo scuolabus si avvicina, rappresentando i nuovi inizi del piccolo Forrest.

Mentre Forrest accompagna suo figlio al suo primo giorno di scuola, una nuova America è pronta a fare la storia.

Quando il piccolo Forrest entra nell’autobus, una piuma vola via nel vento.

Vista anche all’inizio del film, questa piuma rappresenta il destino del piccolo Forrest. E rappresenta anche il destino dell’America.

CONCLUDENDO
Diverse recensioni moderne di Forrest Gump sono in qualche modo critiche nei confronti del suo messaggio, poiché a volte viene descritto come un film “conservatore”. Mentre Gump incarna tratti che possono essere associati al conservatorismo e Jenny al liberalismo, lo scopo effettivo del film va ben oltre le linee politiche.

Nel film, Gump non è guidato dalla politica, ma da ciò che è giusto o sbagliato. Ad un certo punto, partecipa (goffamente) alla desegregazione delle scuole in Alabama che andava contro le opinioni conservatrici dell’epoca. È anche (goffamente) dietro al Watergate, uno scandalo che è costato la presidenza a Nixon, un repubblicano.

Gump è guidato unicamente dalla sua bussola morale, corre senza dubbio il più velocemente possibile in quella direzione. E viene ricompensato per questo. Attraverso i suoi personaggi, il film fornisce una visione dell’America: quando l’America agisce in una questione morale e si sforza per il bene, viene ricompensata con successo e prosperità. Quando odia se stessa e tradisce i suoi valori fondamentali, precipita nell’autodistruzione, come Jenny.

Attraverso questi venti contrari, il destino dell’America fluttua come una piuma. E nessuno sa davvero dove atterrerà. Tranne forse Dio.

Fonte

leadgump2

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Google sostiene che Bill Gates e’ il “dottore piu’ potente al mondo”

Risultato basato su un articolo del 2017 che descrive in dettaglio l ‘”influenza” di Gates sull’Organizzazione mondiale della sanità

Una ricerca per “chi è il medico più potente del mondo” (who is the most powerful doctor in the world) su Google fornisce come risposta Bill Gates.

La scoperta sta facendo il giro sui social media:

In risposta alla domanda, l’intera prima pagina dei risultati elenca Bill Gates, che non è nemmeno un medico, sulla base di un articolo di Politico del 2017 che descrive in dettaglio “l’influenza” di Gates sull’Organizzazione mondiale della sanità.

L’articolo rileva che Gates ha donato 2,4 miliardi di dollari all’OMS dal 2000, una cifra che è aumentata nei cinque anni da quando il pezzo è stato scritto.

Fonte

gettyimages-1158031479-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Cosi` si fa! Statua arcobaleno di Black Lives Matter a Budapest demolita in 24 ore

Nessun piano per sostituirla.

Una statua color arcobaleno in onore di Black Lives Matter che è stata eretta nella capitale ungherese di Budapest è stata vandalizzata e poi demolita entro 24 ore.

Il monumento era una copia in versione ridotta della Statua della Libertà con le parole “Black Lives Matter” incise sulla tavoletta.

La statua doveva rimanere sul posto per due settimane fino al 14 aprile, ma è stata immediatamente presa di mira dopo che è stata svelata nel nono distretto di Budapest.

Gli attivisti pro-famiglia hanno descritto il monumento come un “simbolo antieuropeo, anti-bianco, anti-eterosessuale e anti-cristiano” e nel giro di 24 ore è stata attaccata tre volte, cosparsa di vernice e infine demolita.

La polizia ha successivamente arrestato membri dell’organizzazione Legion Hungaria per il loro ruolo nel deturpare il monumento.

Secondo il creatore del monumento Péter Szalay, il suo messaggio era neutro.

“Non è una cosa che parla contro nessuna delle due parti. Non si afferma che Black Lives Matter sia pro-omosessualita’. E non si afferma che BLM sia una organizzazione “malvagia” , ha detto al Daily News Hungary.

Fonte

070421statue1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il World Economic Forum promuove la “maschera intelligente” che ti avvisa se dimentichi di indossarla

I commentatori avvertono che potrebbe essere collegata ad un sistema di credito sociale a punti.

Il World Economic Forum sta promuovendo una “maschera intelligente” che tiene traccia del tuo respiro e ti avvisa tramite un’app se la indossi in modo improprio o se dimentichi di indossarla del tutto.

Sì davvero.

Un video clip pubblicato ieri mattina sull’account Twitter ufficiale del WEF promuove la “maschera del futuro”, progettata dalla società cinese CirQ Technologies.

La maschera intelligente ti dice quando lavarla, se la indossi correttamente e ti avvisa tramite un sensore collegato a un’app per cellulare quando l’hai lasciata a casa.

Vengono promossi anche i benefici ambientali della maschera in quanto ridurrebbe il numero di maschere facciali usa e getta che finiscono nelle discariche.

Il fatto che la maschera possa tenere traccia del fatto che la indossi o meno ha fatto pensare ad alcuni commentatori che alla fine potrebbe essere collegata a un sistema di credito sociale a punti in stile comunista cinese.

In Cina, lo stato ha già collegato il suo sistema di tracciamento del coronavirus al credito sociale a punti, elargendo punizioni per coloro che non indossano la maschera o violano le regole di distanziamento sociale.

Un altro utente di Twitter ha notato come il video promozionale ammetta inavvertitamente che l’anidride carbonica è una minaccia per la salute quando la maschera viene utilizzata troppo.

Il club miliardario di Davos sembra basare la sua agenda sulla “nuova normalità” che è rappresentato da un futuro in cui le maschere saranno permanenti.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, il fondatore del World Economic Forum Klaus Schwab afferma nel suo libro Covid-19: The Great Reset, che il mondo “non tornerà mai” alla normalità.

Schwab ha anche chiarito che il transumanesimo è parte integrante del “Grande Reset” quando ha affermato che la quarta rivoluzione industriale “porterebbe a una fusione della nostra identità fisica, digitale e biologica”, che nel suo libro chiarisce, sono i microchip impiantabili, che potranno leggere i tuoi pensieri.

Fonte

070421wef1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

La Corte Europea dei Diritti Umani stabilisce che le vaccinazioni obbligatorie sono legali

Potrebbe avere un grande impatto sulle vaccinazioni COVID.

La Corte Europea dei Diritti Umani ha stabilito che le vaccinazioni obbligatorie sono legali in una sentenza significativa che potrebbe avere un grande impatto sulle vaccinazioni COVID-19.

La sentenza è arrivata in risposta a una denuncia di un gruppo di famiglie ceche che erano state multate e ai loro figli è stato negato l’accesso all’asilo per essersi rifiutate di lasciare che i loro figli ricevessero le vaccinazioni obbligatorie contro nove malattie tra cui difterite, tetano, pertosse, epatite B e morbillo.

I genitori hanno sostenuto che la legge violava l’articolo 8 sul diritto al rispetto della vita privata, ma il tribunale non è stato d’accordo e ha affermato che le vaccinazioni sono obbligatorie nell’interesse dei bambini per garantire che “ogni bambino sia protetto contro malattie, attraverso la vaccinazione o in virtù dell’immunità di gregge “.

Le vaccinazioni obbligatorie “potrebbero essere considerate ‘necessarie in una società democratica’”, si legge nella sentenza.

Sebbene non sia direttamente correlata a COVID, la sentenza potrebbe avere implicazioni significative dati i dibattiti in corso sui passaporti vaccinali e nel caso che i lavoratori siano costretti a prendere il vaccino come condizione per lavorare.

Questa sentenza “rafforza la possibilità di una vaccinazione obbligatoria nelle condizioni dell’attuale epidemia di COVID-19”, ha detto all’AFP Nicolas Hervieu, un esperto legale specializzato nella CEDU.

Vale anche la pena notare che, nonostante abbia lasciato l’Unione europea a causa della Brexit, il Regno Unito, che è attualmente sta pianificando il rilascio di passaporti vaccinali nazionali, è ancora membro della Corte europea dei diritti dell’uomo.

Fonte

080421vaccine1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Epstein e Maxwell dissero ad una vittima che la avrebbero data in pasto agli alligatori e che la avrebbero stuprata davanti a suo figlio di 8 anni

Una giovane donna è stata rapita e ripetutamente violentata dal predatore sessuale Jeffrey Epstein e da Ghislaine Maxwell mentre il figlio della vittima osservava e trafficata ai potenti amici di Epstein sotto terribili minacce.
Secondo una causa intentata la scorsa settimana e resa pubblica martedì dal Miami Herald, l’agente immobiliare turco ha citato in giudizio la proprietà di Epstein per le bizzarre torture che lei sostiene di aver subito durante la sua reclusione.

Nominata solo come Jane Doe nei documenti legali, è stata presentata a Epstein e alla sua presunta compagna di reato, Ghislaine Maxwell, dal suo datore di lavoro, apparentemente un caro amico di Epstein che le ha detto che il finanziere aveva bisogno di una proprietà in affitto – rapidamente, pagando in contanti, senza fare domande. Quando l’accordo fu concluso con successo, l’infame molestatore sessuale suggerì che avrebbe potuto lavorare per lei in modo più permanente, facendole regali costosi e la promessa di un “impiego di alto livello” per lei e il suo allora marito.

Sfortunatamente, il broker ha avuto troppo successo e dopo sei mesi di “sforzi persistenti” da parte della Maxwell, che le aveva rubato il passaporto per motivi di “custodia” e l’aveva nascosto in una cassetta di sicurezza da qualche parte nella sua vasta tenuta di Palm Beach, ha accettato di tornare e lavorare per Epstein, questa volta gli è stato chiesto di tagliargli i capelli.

L’offerta di lavoro era una trappola. Doe è arrivata a casa del predatore per trovare Epstein e Maxwell nudi procedendo ad aggredirla sessualmente, afferma la causa. Brandendo le pistole di Epstein a scopo di intimidazione, la coppia l’ha minacciata di arresto per prostituzione (Maxwell aveva pagato $ 200 per il taglio di capelli, dopotutto). È stata anche minacciata di deportazione e che le avrebbero portato via il figlio.

A completare l’orribile serie di minacce, Doe è stata portata a fare un giro con l’auto di Epstein e della Maxwell. Si sono fermati a casa sua per prendere suo figlio, poi si sono fermati sul ciglio della strada, dove la coppia di predatori ha indicato un gruppo di alligatori nell’acqua. Secondo la causa, Epstein “ha detto a [Doe] che – come era successo ad altre donne in passato – sarebbe stata divorata, se avesse mai rivelato la verita` su Epstein. “

La Doe è stata inoltre sottoposta a diversi giorni di stupro da parte di Epstein e Maxwell di fronte a suo figlio in un hotel a Napoli, afferma la causa, aggiungendo che è stata anche trafficata con altri uomini, tra cui un giudice locale che non è nominato nel procedimento. Afferma di essere stata persino sottoposta a un intervento chirurgico vaginale nel tentativo di presentarla come una “vergine” a un cliente “di alto profilo” – una procedura che, secondo quanto riferito, l’ha lasciata “mutilata e permanentemente danneggiata”.

Oltre alla minaccia di deportazione e di perdere suo figlio, Doe è stata ripetutamente filmata nuda mentre compiva atti sessuali, aggiungendo alla cache del materiale di ricatto che Epstein e Maxwell avevano accumulato. Le fu anche data una scatola chiusa a chiave da tenere per Epstein – da non aprire mai, pena la morte – insieme a telefoni bruciati e altri dispositivi elettronici da tenere allo stesso modo nascosti alle forze dell’ordine e ad altre autorità.

Il duo ha anche suggerito di trovare un lavoro a suo marito con l’FBI, descrivendo in dettaglio “l’influenza di Epstein sull’FBI, il Dipartimento per l’immigrazione e l’applicazione delle dogane dell’Ufficio degli Stati Uniti per la sicurezza interna e le forze dell’ordine locali e statali della Florida”.

Quando Doe riuscì a sfuggire alle grinfie di Epstein e Maxwell, affermò di essere così traumatizzata dalle minacce che la coppia aveva fatto contro di lei e la sua famiglia – insieme alla potenziale vergogna che poteva ricadere su di loro come devoti musulmani – che non cercò aiuto dalle autorità. Epstein aveva anche mantenuto un certo numero di avvocati altamente pagati durante questo periodo, a causa della moltitudine di casi contro di lui.

Piuttosto che affrontare le 53 pagine di accusa che i procuratori federali avevano preparato contro di lui, Epstein ricevette invece una “condanna” di 13 mesi che gli consentiva di andare e venire a suo piacimento dal carcere di West Palm Beach, anche vedendo (e probabilmente facendo sesso) con più ragazze durante la sua “condanna” per “aver sollecitato una prostituta minorenne”.

La scusa di Acosta per il trattamento indulgente, secondo quanto riferito, mentre veniva esaminato per la sua posizione di segretario del lavoro per l’amministrazione Trump, era che Epstein “apparteneva all’intelligence”.

Fonte

60649cb185f540613d53eed3

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

“Oltre la farsa”: La CNN sostiene che non esiste un criterio universale per stabilire il sesso di un bambino alla nascita

I medici di tutto il mondo possono dare un’occhiata e conoscere il sesso di un neonato, ma la CNN non sembra credere alla scienza. In un articolo in cui si discuteva del divieto per le donne transgender di partecipare agli sport femminili, il sito di notizie liberali e’ completamente deragliato nel mondo woke.


Martedì, il governatore del Sud Dakota Kristi Noem ha emesso due ordinanze esecutive, vietando alle giovani donne transgender di competere negli sport delle scuole superiori e universitarie con donne biologiche, dichiarando che “solo le ragazze dovrebbero praticare sport femminili”. Gli ordini di Noem sono arrivati dopo che ha rifiutato di firmare un disegno di legge sulla questione per paura di controversie legali, una mossa che ha fatto arrabbiare i suoi elettori conservatori.

La CNN ha definito gli ordini esecutivi “transfobici”. Nello stesso articolo, il giornalista Devan Cole ha affermato in modo pratico che “non è possibile conoscere l’identità di genere di una persona alla nascita e non ci sono criteri universali per l’assegnazione del sesso alla nascita”.

Scusa puoi ripetere? Sebbene l’identità di genere sia una questione spinosa, e in effetti non c’è modo di sapere in cosa si identificherà un bambino, assegnare il sesso di un bambino alla nascita non è un processo complesso e richiede solo una rapida occhiata. Mentre alcuni attivisti super-woke vogliono cambiare la situazione e smetterla di etichettare i bambini maschi o femmine, la stragrande maggioranza dei professionisti medici assegna il sesso in questo modo, tranne nello 0,018% delle nascite intersessuali.

I commentatori online hanno scannato la CNN. “Questo va oltre la farsa”, ha twittato il conduttore di talk show conservatore Jason Rantz. “Questa è la CNN.”

“10 anni fa, non ti sarebbe mai stato permesso di scrivere qualcosa di così folle alla CNN”, è intervenuto un altro utente di Twitter, accusando la rete di notizie di negare la “realtà” stessa.

La CNN non è l’unica fonte di notizie che abbraccia la retorica dei teorici del genere woke, ma l’ha abbracciata con entusiasmo. Con mercoledì che segna l’International Transgender Day of Visibility, il sito ha pubblicato articoli che consigliavano ai lettori “come essere dei buoni alleati” e quali libri leggere per aiutare a sfidare “regole di genere obsolete”.

Dall’altra parte del corridoio, Noem non è l’unico repubblicano a bandire gli atleti transgender dagli sport femminili. I governatori di Tennessee, Mississippi e Arkansas hanno firmato progetti di legge simili in legge questo mese. Anche il legislatore dell’Arkansas, controllato dai repubblicani, ha approvato un disegno di legge che vieterebbe ai minori di ricevere procedure di transizione di genere. La CNN ha descritto queste procedure come “cure mediche salvavita”, ignorando apparentemente la ricerca secondo cui la maggior parte dei bambini “cresce” dalla propria identità transgender, così come alcuni studi che indicano che coloro che transitano hanno una maggiore probabilità di suicidio in seguito.

Fonte

606484ea85f54061b807a994

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Youtube svela l’opzione per nascondere i “non mi piace” nei video dopo che gli americani hanno reagito negativamente ai video di Biden

Youtube, la piattaforma di video hosting di proprietà di Google, ha annunciato il 29 marzo che testerà l’opzione di nascondere i “dislike” dai video.

Il gigante della tecnologia afferma che la soluzione e’ stata utilizzata in risposta a “campagne di antipatia mirate” e “feedback dei creator sul benessere”.

“In risposta al feedback dei creator sul benessere e sulle campagne di antipatia mirate, stiamo testando alcuni nuovi design che non mostrano il numero di non mi piace del pubblico”, ha annunciato YouTube su Twitter.

“Se fai parte di questo piccolo esperimento, potresti individuare uno di questi progetti nelle prossime settimane.”

Inoltre afferma in una pagina di supporto di Google:

“Il feedback degli spettatori è sempre stato e continuerà a essere una parte importante di YouTube. Ma abbiamo sentito dai creator che i non mi piace del pubblico possono avere un impatto sul loro benessere e possono motivare una campagna mirata di Non mi piace sul video di un creator. Pertanto, stiamo testando progetti che non includono il conteggio visibile di Mi piace o Non mi piace nel tentativo di bilanciare il miglioramento dell’esperienza del creatore, assicurandoci comunque che il feedback degli spettatori sia tenuto in considerazione e condiviso con il creatore. “

La maggior parte delle risposte sia sull’annuncio di Twitter che sulla pagina di supporto disapprovano l’idea, con alcuni commenti che suggeriscono che la mossa è una conseguenza dell’enorme squilibrio di non mi piace” sui video dell’attuale amministrazione sul loro canale della Casa Bianca.

Alcuni altri commentatori hanno espresso la preoccupazione che non sarebbe positivo per le persone che desiderano ottenere un feedback sulla qualità del video, sia per i creatori che per gli spettatori.

A gennaio, YouTube ha eliminato quelle che sembrano essere migliaia di “non mi piace” dai video sul canale ufficiale della Casa Bianca del presidente Joe Biden. La società ha affermato che fa parte dei suoi sforzi regolari per rimuovere il coinvolgimento che considera non autentico.

Le persone sulla piattaforma hanno notato che i non mi piace sono scomparsi a migliaia da diversi video della Casa Bianca e hanno iniziato a pubblicare screenshot prima e dopo sui social media poco dopo che l’amministrazione entrante ha rilevato il canale e pubblicato i suoi primi video.

Gli screenshot indicano che un totale di almeno 16.000 Non mi piace sono stati rimossi da almeno tre video. Anche dopo le modifiche, i cinque video sul canale avevano circa 14.000 Mi piace combinati contro quasi 60.000 Non mi piace alle 15:30. il 21 gennaio.

In risposta a uno screenshot di uno dei video, YouTube ha dichiarato a The Epoch Times che sta monitorando il coinvolgimento sul sito per rilevare e rimuovere attività che considera spam in modo che rimanga organico solo il coinvolgimento che considera. Il meccanismo ha funzionato come previsto nel caso del video Biden, ha affermato la società.

“YouTube rimuove regolarmente qualsiasi Mi piace o Non mi piace di spam dai tuoi video”, ha affermato la società in un tweet del 2019.

“Potrebbero essere necessarie fino a 48 ore per l’aggiornamento dei numeri.”

Non è chiaro come YouTube distingua tra coinvolgimento autentico e non autentico; l’azienda non ha risposto immediatamente a una richiesta di ulteriori dettagli.

“Nessuno lo vuole”, ha twittato Nerdrotic, uno YouTuber di cultura pop, aggiungendo: “I non mi piace sono utili per molte cose e questo è ciò che mette YouTube al di sopra di tutti gli altri”.

YouTube e il suo proprietario, Google, hanno affrontato a lungo accuse di pregiudizio politico. Le aziende hanno affermato che i loro prodotti sono sviluppati e gestiti come politicamente neutri, ma gli account dei dipendenti e il materiale interno trapelato indicano che le aziende sono altamente politicizzate.

Google ha spostato milioni di voti nelle elezioni presidenziali del 3 novembre 2020 spingendo la sua agenda politica sui suoi utenti, secondo lo psicologo ricercatore Robert Epstein, che ha riunito un team di oltre 700 elettori per monitorare quali risultati stavano ricevendo da canali come come risultati di ricerca, promemoria, suggerimenti di ricerca e feed di notizie prima delle elezioni.

Fonte

biden_5

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Dottore anti-Trump, incolpa i bianchi dei crimini d’odio commessi dai neri sugli asiatici

Si sta succedendo veramente

Eugene Gu, medico con spunta blu su twitter e anti-Trump, afferma che la recente ondata di crimini d’odio commessi dai neri contro gli asiatici è colpa dei bianchi.

Prima o poi sarebbe successo.

Dopo l’attacco ai saloni di massaggio asiatici ad Atlanta, i media hanno escogitato una narrativa secondo cui la “supremazia bianca” e i bianchi in generale erano alla radice della violenza.

Tuttavia, le statistiche ufficiali sulla criminalità mostrano che i bianchi sono significativamente sottorappresentati quando si tratta di crimini contro gli americani-asiatici.

Come sottolinea il Washington Examiner, citando le statistiche dell’FBI, mentre i bianchi costituiscono il 62% della popolazione, nel 2018 hanno commesso il 24% dei crimini contro gli asiatici.

In confronto, i neri, che costituiscono il 13% della popolazione, hanno commesso il 27,5% di tutti i crimini violenti contro gli asiatici americani nel 2018.

Come spiega Lionel Shriver in un recente articolo di Spectator, “A New York City, delle 20 persone arrestate l’anno scorso per crimini ispirati dall’odio contro gli asiatici, due erano bianchi. Undici erano neri. “

Queste cifre sono state sottolineate anche da eventi recenti, compreso il video di ieri che mostra uno scioccante attacco non provocato a una donna asiatica da parte di Brandon Elliot, che è nero.

Un video dell’incidente mostra anche che il personale nero dell’hotel si è rifiutato di aiutare la vittima dopo che Elliot le ha ripetutamente calpestato la testa urlando: “Vaffanculo, non appartieni a questo posto!”

Ci sono stati numerosi altri incidenti simili nelle ultime settimane.

Tuttavia, Eugene Gu, una delle persone che notoriamente ha citato in giudizio il presidente Trump perché Trump lo ha bloccato su Twitter, pensa di aver trovato il vero colpevole dietro tutti questi crimini neri sui crimini asiatici.

I bianchi!

“I crimini neri contro gli asiatici si verificano solo a causa del nostro sistema di supremazia bianca che spoglia gli afroamericani delle loro opportunità economiche mentre sottrae rispetto e dignità agli asiatici americani. Inoltre, i bianchi al potere sono esperti nel dividere e conquistare per rimanere al potere “, ha twittato Gu.

Esatto: gli uomini di colore stanno buttando a terra le donne asiatiche perché i bianchi hanno negato loro opportunità economiche – o qualcosa del genere.

Presumibilmente, la stessa ragione vale per tutto il personale di colore dell’hotel, che si sono rifiutati di aiutare la vittima che è stata buttata a terra.

Presumibilmente, anche Brandon Elliot, che è stato rilasciato dal carcere nel 2019, ha scelto di pugnalare a morte sua madre per colpa dei bianchi.

Proprio come la sparatoria della scorsa settimana a Boulder, eseguita da un islamista del Medio Oriente, è tutta colpa dei bianchi!

Fonte

310321gu1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Culto della personalita’: Svelata la prima STATUA dedicata a Greta Thunberg in una universita’ nel Regno Unito

Il sindacato degli studenti dice che i soldi sono stati sprecati.

Una statua in bronzo dell’adolescente attivista per il clima Greta Thunberg è stata svelata in un’università del Regno Unito, con i critici che la definiscono un “progetto di vanità”.

L’Università di Winchester ha rivelato con orgoglio la statua “ispiratrice”, sostenendo che fosse la prima scultura a grandezza naturale dell’attivista svedese.

Tuttavia, i critici hanno criticato la statua come indicativa di un culto della personalità, mentre altri si sono fatti delle domande sulle quantità di emissioni di carbonio emesse nella realizzazione della struttura.

Il sindacato studentesco dell’università ha anche espresso opposizione alla statua, che è costata 24.000 sterline, dicendo che i soldi avrebbero potuto essere spesi per cose migliori.

https://twitter.com/UoWNews/status/1376960147021516801?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1376960147021516801%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F03%2F31%2Fgreta-thunberg-statue-unveiled-at-uk-university-labeled-vanity-project%2F

“Siamo nell’anno del Covid, molti studenti non hanno avuto accesso al campus, molti di loro stanno cercando di studiare online e hanno un disperato bisogno di sostegno”, ha detto Megan Ball, presidente della Winchester Student Union.

“Chiediamo all’università di compensare il costo della statua impegnando 23.760 sterline in finanziamenti aggiuntivi per i servizi di supporto agli studenti in tutto il campus”.

“Li esortiamo ad affrontare pubblicamente le questioni critiche che gli studenti stanno evidenziando e fornire una ripartizione trasparente del supporto finanziario aggiuntivo ed esistente”.

Anche la Winchester University e il College Union (UCU) hanno approvato una mozione che descrive la statua come un “progetto di vanità”, sottolineando che l’università aveva sofferto per diversi anni di austerità e perdita di posti di lavoro.

Agli studenti è stato detto in una e-mail che la statua sarebbe diventata un simbolo del suo “impegno a combattere il clima e l’emergenza ecologica”.

Tuttavia, gli utenti di Twitter hanno sottolineato che nel crearla sono state sprecate le emissioni di CO2 che avrebbero potuto andare all’illuminazione delle aule.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, un murale di Greta a Edmonton, Alberta, è stato deturpato, con il vandalo che diceva a Thunberg di smetterla di dargli lezioni su come vivere la sua vita.

L’anno scorso, lo storico Niall Ferguson ha criticato le conferenze di Thunberg sui paesi esclusivamente occidentali, chiedendo perché “non la vedo a Pechino o Delhi”.

Il fatto che Greta sia solo un portavoce dei suoi genitori attivisti è stato sottolineato durante una conferenza stampa lo scorso novembre quando non è stata in grado di rispondere a una semplice domanda senza leggere un copione.

Fonte

310321greta1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €