Archivi Blog

Genitori inorriditi: Una scuola ospita il “SATAN Club” per bambini

I satanisti prendono di mira bambini di appena sei anni

I genitori dell’Illinois sono rimasti scioccati nello scoprire che la scuola dei loro figli ha approvato un evento per bambini organizzato dal Tempio Satanico.

L’evento, intitolato “Satan Club“, tenutosi presso la Jane Addams Elementary School di Moline, ha promesso di introdurre i bambini a “una visione del mondo scientifica, razionalista e non superstiziosa”.

Il Satan Club è destinato ai bambini dalle classi 1-5, il che significa che i presunti satanisti prendono di mira bambini di appena sei anni.

Un volantino che promuove l’evento, pubblicato su Facebook da un genitore, ha notato che tutte le persone coinvolte erano state “controllate” dal Tempio Satanico e avevano superato i controlli sui precedenti penali.

Confortante…

Nota inoltre che “il Tempio Satanico è una religione non teistica che vede Satana come una figura mitica che rappresenta la libertà individuale” e che il club “non tenta di convertire i bambini ad alcuna ideologia religiosa”.

“Ehi ragazzi, divertiamoci all’After School Satan Club!” il volantino afferma:

No grazie.

Tra gli altri post che promuovono la loro dilagante difesa dell’aborto e Satana per il 2022, il Tempio satanico sta promuovendo i club per bambini:

La scuola dell’Illinois ha fornito maggiori informazioni, sostenendo che stava solo affittando uno spazio all’organizzazione:

Molti hanno espresso rabbia e incredulità per il fatto che la scuola avrebbe consentito all’organizzazione di entrare.

Nel frattempo, a queste persone va bene con i satanisti abbiano accesso a bambini di sei anni:

Fonte

screenshot-2022-01-14-at-12.03.36-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Una scuola in Gran Bretagna promuove la diversita` facendo scrivere lettere gay a bambini di 6 anni

Un video pubblicato dalla BBC mostra studenti di 6 anni a cui viene detto di scrivere lettere d’amore gay per promuovere la diversità.

La clip mostra i bambini della scuola elementare di Bewsey Lodge mentre immaginano di essere il principe Henry, il quale vuole rivelare il suo amore sposando il suo servitore gay “Thomas”.

“Questa scuola insegna ai bambini le relazioni LGBT sin dalla tenera età”, spiega la BBC, “Questa classe di bambini di 6 anni sta imparando a conoscere il matrimonio gay … le lezioni LGBT possono essere impartite a tutte le eta` (riflettete su questa ultima frase n.d.r.)”.

La professoressa Sarah Hopson spiega come un giorno i bambini “usciranno dai propri nidi nel mondo e troveranno moltissima diversità attorno a loro, e la troveranno anche in giovane età. E più cose potranno accettare a questa età, meno fatica faranno in futuro accettando tutti i tipi di diversita` intorno a loro “.

La scuola ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la sua posizione contro il “bullismo omofobico, bifobico e transfobico” e segue il programma Educazione personale, sociale e sanitaria (PSHE), che elenca “Diversità ed uguaglianza (in tutte le sue forme)” come una dei suoi obiettivi chiave.

Il programma insegna ai bambini le “fonti di sostegno e rassicurazione” per “la diversità nell’attrazione sessuale e lo sviluppo della sessualità”, la “differenza tra sesso, identità di genere e orientamento sessuale”, il riconoscimento della “diversità nell’attrazione sessuale”, la comprensione della “terminologia accettata” su argomenti LGBT e la “necessità di sfidare” il “linguaggio e il comportamento sessisti, omofobi, transfobici”.

Ai genitori di bambini, quasi tutti musulmani, a cui sono state insegnate idee simili in una scuola di Birmingham, è stato recentemente vietato di protestare fuori dalla scuola di Anderton Park contro l’indottrinamento LGBT dei loro figli.

Fonte

 

Beyond Magenta: Un libro australiano per bambini transgender dove uno dei protagonisti fa sesso orale a 6 anni

Un libro “rivoluzionario” definito come uno “sguardo onesto” sulla vita e le lotte degli adolescenti transgender ha suscitato indignazione online per l’inquietante descrizione di un rapporto orale con un bambino di sei anni.


Il libro intitolato “Beyond Magenta” è in realtà sugli scaffali dal 2014, ma ha ottenuto attenzioni particolari dopo che alcuni passaggi inquietanti sono stati evidenziati dal sito web di Binary Australia, che si definisce uno “sfidante dell’aggressiva agenda contro il genere”.

Un giovane adulto intervistato per il libro descrive l’esibirsi e “l’amare” il sesso orale dall’età di sei anni. In modo allarmante, non ci sono chiarificazioni immediate per i giovani lettori che si tratti di un comportamento illegale e dannoso.

“Dai sei anni in poi, baciavo gli altri ragazzi del mio quartiere, mi prendevo gioco di loro e facevo sesso orale con loro. Mi piaceva. E ho toccato il loro tu-sai-cosa. Eravamo davvero giovani ma è quello che abbiamo fatto “.

La stessa persona dice di essere “spaventata” dai pedofili che si “toccano” di fronte a lui. Sono anche descritti gli atti di aggressione nel libro, incluso un incidente di un’adolescente che ha spinto a terra un’insegnante incinta.

Descrivere le esperienze passate e gli abusi sessuali è una cosa, ma ri-raccontare casualmente tali storie in un modo che si avvicina ai limiti della normalizzazione è un’altra cosa – un punto che molti su Twitter sono stati rapidi a notare.

Alcuni hanno persino twittato e chiamato le loro biblioteche pubbliche per lamentarsi del “disgustoso” libro, mentre altri lo descrivono come affine alla “pedopornografia”.

Il libro è in offerta in circa 60 biblioteche pubbliche in tutta l’Australia, ma gli utenti di Twitter hanno sottolineato che è disponibile anche nelle biblioteche del Regno Unito ed è stato incluso negli elenchi online dei “migliori” libri per i “bambini” transgender da leggere.

Tuttavia, ritroviamo “Beyond Magenta” anche in un altro tipo di elenco. Era al numero quattro dei “10 libri più stimolanti del 2015”, secondo il rapporto “State of America” delle biblioteche dell’American Library Association. Nonostante il tumulto – o forse proprio per questo – il libro si trova al numero 22 della sezione “Sessualità e gravidanza per adolescenti e giovani adulti” di Amazon.

Kirralie Smith, direttore di Binary Australia, ha dichiarato al Daily Caller che “tale materiale non ha spazio nelle biblioteche finanziate dai contribuenti e non dovrebbe mai essere promosso ai bambini”.

Alcuni, tuttavia, non sono preoccupati dal contenuto del libro. Nella sua recensione, Publishers Weekly l’ha definita “una risorsa estremamente necessaria” per gli adolescenti.

Fonte