Archivi Blog

“In my bed” di Sabrina Carpenter: Un video sul controllo mentale…fatto dalla Disney

Attraverso un simbolismo inquietante, il video “In My Bed” della star Disney Sabrina Carpenter è una palese celebrazione dell’MKULTRA e della cultura malata dell’élite occulta.

Sabrina Carpenter è una delle tante piccole stelle che sono cresciute all’interno del sistema Disney, avviandosi in una carriera da solista che è definita dall’agenda degradata dell’élite occulta. Non diversamente da altre ex star della Disney come Miley Cyrus, Selena Gomez e innumerevoli altre, Sabrina Carpenter aveva una grande base di fan composta da bambini che guardavano il Canale Disney. La sua transizione in una pop star solista ha fatto si che anche i suoi fan “passassero” ad un livello più profondo di contenuti inquietanti.

La carriera di Sabrina è iniziata all’età di 12 anni quando ha interpretato il ruolo di una giovane vittima di stupro nella serie NBC 2011 Law & Order: Special Victims Unit. È stata poi reclutata dalla Disney per interpretare il ruolo di Maya Heart nella serie Girl Meets World e di Jenny Parker in Adventures in Babysitting, un film originale di Disney Channel.

La Disney ha anche reclutato la Carpenter per le sue abilità nel canto. Ha firmato un contratto con l’Hollywood Records di proprietà della Disney, insieme ad altre ex star Disney come Demi Lovato e Bea Miller.

Bea Miller (a sinistra) e Demi Lovato (a destra) fanno il segno dell’occhio che tutto vede, il che significa che sono di proprietà dell’élite occulta.

Dal momento che la Carpenterha firmato con la stessa etichetta, è quasi scontato che debba mostrare lo stesso simbolismo.

La copertina del singolo Why della Carpenter presenta un chiaro segno dell’occhio che tutto vede. Il disegno generale è un cenno alla divisione della personalità degli schiavi del controllo mentale.

Sulla copertina del suo ultimo album, uno dei suoi occhi è abilmente nascosto dall’ombra

Al di là del simbolo dell’occhio che tutto vede, l’intero atto della Carpenter è infuso dell’agenda dell’élite occulta. La prova più ovvia di questo fatto è il suo video In My Bed, che mostra chiaramente la cantante come una schiava del controllo mentale (per comprendere appieno ciò che sta per essere spiegato, leggi prima il mio articolo sulla programmazione Monarch).

IN MY BED

A giudicare dai commenti su YouTube, la maggior parte dei suoi giovani fan interpretano In My Bed non ha capito il vero significato del video. Ogni fotogramma è carico di simbolismo che si riferisce direttamente al mondo MKULTRA. Attraverso queste immagini, questo simpatico video finisce per raccontare una storia inquietante, che viene raccontata troppo spesso nei mass media.

Sin dall’inizio, gli spettatori sono esposti ai concetti chiave del controllo mentale.

All’inizio del video Sabrina è sdraiata a letto. Inizia quindi a “levitare”.

La base del controllo mentale è indurre un trauma, che porta alla dissociazione, che porta a una sensazione di stordimento e vertigine. Questa prima scena descrive simbolicamente l’inizio del processo di controllo mentale.

Sabrina si ritrova quindi in un’altra stanza ed e` vestita in modo diverso. È in un mondo di dissociazione e tutto ciò che la circonda allude a questo fatto.

La stanza di Sabrina è piena di simboli relativi al controllo mentale.

C’è molto da scoprire qui, specialmente quando si ha familiarità con il simbolismo del controllo mentale Monarch.

Innanzitutto, la stanza è piena di farfalle di tutte le forme e dimensioni. Il controllo mentale Monarch prende il nome dalla farfalla monarca a causa della sua metamorfosi da un bruco a un bozzolo, a una farfalla. Anche gli schiavi MK attraversano un periodo di metamorfosi che li trasforma metaforicamente in una farfalla… una farfalla molto triste e traumatizzata.

Sopra la testa di Sabrina ci sono diversi orologi, tutti con tempi diversi. Questo si riferisce al completo disorientamento nel tempo e nello spazio degli schiavi MK a causa di traumi e dissociazione.

Sul comodino accanto a Sabrina ci sono diversi telefoni, incluso uno che non è agganciato. Come visto negli articoli precedenti (come quello su Telephone di Lady Gaga), le menti degli schiavi MK sono spesso rappresentate dai telefoni. Il telefono che è disconnesso è la persona che è attualmente “attivata”. Non e` possibile raggiungere quella persona quando e` in funzione il suo alterego.

L’outfit di Sabrina è estremamente simbolico.

Il motivo a contrasto bianco e nero sul pigiama, sulle unghie e sugli stivali di Sabrina sottolinea un concetto estremamente importante nel controllo mentale: la dualità. Usando le profonde forze occulte e psicologiche alla base di questo antico concetto, la dualità gioca un ruolo intricato nel crollo e nella ricostruzione degli schiavi MK.

L’outfit di Sabrina è sorprendentemente simile a quelli trovati nei dipinti di Kim Noble, una sopravvissuta al controllo mentale basato sul trauma.

Il dipinto di Kim Noble “Waiting Rose” fa parte di una serie che descrive i suoi abusi da parte di un handler. Il concetto di dualità è ampiamente presente in tutti questi dipinti.

Pertanto, la stanza e l’arredamento di Sabrina rappresentano simbolicamente lo stato mentale di uno schiavo dissociato

Quando la telecamera mostra più spazio nella stanza di Sabrina, gli spettatori possono osservare luci al neon da night club.

La stanza di Sabrina è piena di giocattoli e orsacchiotti che si possono trovare nella camera da letto di una ragazza. Sebbene Sabrina Carpenter abbia in realtà 20 anni, tutto nel video è fatto per associarla all’infanzia, il che fa appello alla sua base di fan. Tuttavia, a destra, ci sono due neon con sagome di donne nude, quella che si potrebbero trovare in uno squallido strip club. La combinazione dei giocattoli per bambini con i neon da “adulti” indica un concetto inquietante: la sessualizzazione dei minori.

Attraverso queste immagini, il video si riferisce sottilmente all’abuso violento dei bambini durante la programmazione MK per causare traumi e dissociazione. È anche un riferimento alla programmazione Beta Kitten – la programmazione MK utilizzata per creare schiave sessuali. Pensi che stia sovra analizzando? Continua a leggere.

Sabrina è circondata da farfalle (controllo mentale Monarch) e gatti (programmazione Beta Kitten). Inoltre, dietro di lei, ci sono immagini di una specie di malvagio gatto demone. O qualcosa del genere. Gli occhi di Sabrina si muovono a spirale per illustrare il suo stato controllato dalla mente.

Anche il testo della canzone allude ai concetti di MK. Questo è il secondo verso:

L’obiettivo del controllo mentale: la creazione di più alterego. Questo concetto è rappresentato in vari punti durante il video.

Quindi il video ci porta in un posto in cui non vogliamo davvero andare.

Sabrina si dirige all’interno di una classica spirale ipnotica dualistica. Puro controllo mentale.

Controllo mentale ancora piu` puro.

Sabrina si ritrova in una camicia di forza con gli occhi ancora a spirale. E` chiaramente una schiava. È intrappolata in una stanza ossessivamente “decorata” con foto di lei in varie età, tra cui foto di quando era bambina. È sotto il “loro” controllo sin dalla nascita.

Intorno a lei ci sono quattro uomini più anziani in completo che la osservano, prendono appunti e, a un certo punto, la scherniscono. Questi sono i gestori di Sabrina, quelli che gestiscono la sua programmazione MK.

Sabrina fa mosse sexy attorno ai suoi gestori MK – un altro riferimento alla programmazione Beta Kitten.

In breve, il video sfrutta una narrazione che si trova spesso nell’intrattenimento ispirato al MK. La prima parte del video (nella sua stanza simbolica) rappresenta il luogo in cui la sua mente va dopo la dissociazione. La seconda parte rappresenta il suo stato attuale, una schiava MK controllata e programmata dai gestori MK. La stessa narrativa può essere trovata in film come il molto inquietante Ritorno ad Oz (anch’esso realizzato dalla Disney).

CONCLUSIONE

In My Bed è una chiara e ovvia celebrazione del controllo mentale Monarch e della cultura malata che lo circonda. Non c’è assolutamente modo di interpretare completamente questo video senza affrontare gli ovvi elementi MK disseminati dappertutto. Voglio dire, è letteralmente in una camicia di forza con gli occhi che ruotano a spirale mentre gli uomini in giacca e cravatta la osservano. Quanto più palese possono essere?

Sabrina Carpenter è un’altra stella della Disney la cui carriera è stata indirizzata verso l’agenda inquietante dell’élite occulta. Ciò non dovrebbe sorprendere: Disney è una fabbrica di schiavi del settore, che sforna regolarmente nuovi “animatori” con contratti a prova di proiettile che consentono un contributo creativo minimo o nullo. Sotto il controllo di una squadra di gestori e registi video, queste star sono costrette a recitare e cantare per propagandare l’agenda dell’élite occulta.

Fonte

Il significato occulto di “Look What You Make Me Do” di Taylor Swift

Look What You Made Me Do di Taylor Swift dovrebbe essere una presa in giro nei confronti dei suoi nemici e di se stessa. Tuttavia, il simbolismo del video si riferisce direttamente al lato sinistro dell’industria del divertimento e alla sua ossessione con il controllo mentale.

Taylor Swift non è una novellina. Nel 2009, nell’articolo The VMAs 2009: The Occult Mega-Ritual, ho spiegato come la Swift stava partecipando ad un rituale occulto in diretta tv. Si trattava dell’iniziazione di Taylor Swift nel settore dell’intrattenimento. Dopo che fu “umiliata” da Kanye West durante il discorso di accettazione, la Swift riemerse, vestita di rosso, come una nuova artista. Questo avenne quando il lavoro della Swift cominciò ad essere contaminato dai codici e dal simbolismo dell’élite occulta.

Otto anni più tardi, ai VMAs del 2017, Taylor Swift presenta il suo nuovo video Look What You Made Me Do (noto come LWYMMD su Twitter). Il messaggio del video non potrebbe essere più chiaro: ora è una schiava in piena attività. Cosa significa?

La maggior parte dei mass media “decodifichera" questo video mettendo in evidenza i problemi avuti con Kanye West, Kim Kardashian, Katy Perry e il suo ex fidanzato Calvin Harris. Tuttavia, facendo così, ignorano circa il 90% delle immagini del video. Sotto c'e ben altro.

A coloro che “sanno”, il video può sembrare un manuale del controllo mentale. Infatti, il video mostra tutte le immagini e i concetti che sono stati discussi in questo sito per anni. Coloro che governano l’industria dell’intrattenimento hanno bisogno che il simbolismo del controllo Monarch sia sempre al centro dell’attenzione. Ora è il turno di Taylor Swift, con un video che sta rompendo ogni record di YouTube e Spotify.

LWYMMD è infatti un palese manifesto alla programmazione Monarch. (Se non avete mai sentito parlare della programmazione Monarch, leggete questo articolo).

L’obiettivo principale del controllo Monarch è quello di programmare gli schiavi ad avere personalita` multiple che possono essere attivati a piacimento. La programmazione Beta (aka Sex Kitten Programming) viene usata per creare schiavi del sesso ed essere trafficati tra i circoli elitari.

Newsflash: L’industria dell’intrattenimento è piena di Beta Kittens.

GLIELO HANNO FATTO FARE

Per capire il vero stato mentale del video, non c’è bisogno di guardare molto oltre il titolo: Look What You Made Me Do. I gestori dell’industria hanno il controllo di Taylor Swift e le fanno fare tutto il necessario per spingere il proprio ordine del giorno.

Il video descrive in modo simbolico ciò che accade alle stelle che hanno una posizione molto importante nell’industria dell’intrattenimento. Anche se fanno un sacco di successo, diventano schiavi dell’industria, senza alcuna vita propria. Il suono, l’immagine e persino la loro personalità sono modellati da coloro dietro le quinte.

Il video non solo raffigura Swift come schiava dell’industria, ma annuncia che paradossalmente ha raggiunto lo stato di Grande Sacerdotessa. Suona ridicolo? Forse ma il video e` cosi` palese che e` difficile sbagliarsi.

IL VIDEO

I Mass media hanno provato a decodificare il video. Tuttavia, la maggior parte dei critici manca completamente di analizzare il tema principale del video.

“Il video è divertente, e un po` strano; è sicuramente il più forte e ambizioso video musicale pop da quando Beyoncé rilascio` Lemonade in primavera dello scorso anno, pieno di effetti pirotecnici e decine di cambi di costume. Tuttavia non c’è molto oltre ad una successione di immagini scollegate “.
– The Guardian, Look what you made her do: decoding the disses of Taylor Swift’s new video

Il video non è una “successione di immagini disconnesse”. In realtà è molto lineare e coerente. Tuttavia, per capire la narrazione bisogna sapere una o due cose sulla programmazione di Monarch.

Il video inizia con una  Taylor Swift zombie che sorge dai morti.

Zombie Swift emerge da sottoterra e comincia a cantare di qualcuno che non le piace

I don’t like your little games
Don’t like your tilted stage
The role you made me play
Of the fool, no, I don’t like you
I don’t like your perfect crime
How you laugh when you lie
You said the gun was mine

Il primo versetto si dice alludere a Kanye West e / o Katy Perry perché entrambi hanno eseguito delle performance in stage inclinati. Tuttavia, quando si considera il contesto del video, può anche far riferimento ai suoi gestori che “utilizzano giochetti” per programmarla e che la spingono in “i ruoli che le vogliono fare interpretare”.

Vediamo allora che zombie Taylor seppellisce la vecchia Taylor.

La vecchia Swift viene seppellita dalla nuova Swift. Un tipico immaginario della programmazione Monarch riferito alla creazione di una nuova personalita`

Questa immagine del cadavere di Swift è giustapposta con la nuova persona distesa sui diamanti

Taylor e` immersa tra diamanti e gioielli, accanto a una moneta da un dollaro.
Nella programmazione MK, i diamanti vengono utilizzati per identificare gli schiavi Sex Kitten che si sono elevati ad un livello “più alto” e diventano “modelli presidenziali”.

“Come segnale di riconoscimento, gli schiavi monarch indossano diamanti per indicare che sono modelli presidenziali, i rubini indicano la loro programmazione  per la prostituzione e gli smeraldi la loro programmazione per gli affari di droga”.
– Fritz Springmeier, The Illuminati Symbolism to Create Mind Control Slaves

Nella scena successiva, Taylor è incoronata come “alta sacerdotessa” dell’industria. Come? Ricreando il tarocco della Sacerdotessa.

La Swift e` seduta fra due colonne

Il tarocco della sacerdotessa mostra una donna seduta fra le due colonne massoniche Joachin e Boatz

Negli articoli precedenti, ho affermato che Madonna è stata considerata una Alta Sacerdotessa dell’industria. Sembra che anche Taylor Swift abbia raggiunto questo status.

Ma perché questa Gran Sacerdotessa è circondata da serpenti?

Serpenti ovunque

Che i serpenti rappresentino la Swift dato che Kim Kardashian la ha chiamata cosi` sui social media? Su un livello, possiamo dire di sì. Tuttavia, considerando il contesto occulto di questa scena, i serpenti rappresentano anche un concetto più profondo. Infatti, nelle scuole misteriche, il serpente è associato a Lucifero, il portatore della luce, il “salvatore” che ha portato la conoscenza ad Adamo ed Eva convincendoli a mordere la proverbiale mela. È una Grande Sacerdotessa nel sistema dell’élite occulta.

Su ogni pilastro è inscritto ET TU BRUTE, una frase latina che significa “E tu, Bruto?”. Queste parole furono rese famose nel dramma di William Shakespeare Giulio Cesare quando quest’ultimo venne accoltellato anche dal suo protetto e amico Bruto.

Cosa significa questo nel contesto di Taylor Swift? È la Giulio Cesare dell’industria che continua a essere pugnalata da individui di livello piu` basso? Chissa`. Nella scena successiva, tuttavia, capiamo che, pur essendo una Alta Sacerdotessa e simile a Giulio Cesare, è ancora sottoposta alla volontà dei suoi gestori.

Mentre la Swift canta il mantra della canzone, fa un incidente in macchina

La Swift e` cosi` stilosa mentre fa l’incidente in macchina. L’autodistruzione e` cosi` cool ai giorni nostri.

Perché Taylor Swift sta cantando “Look What You Made Me Do” mentre sta per schiantarsi con la sua auto? Chi glielo ha fatto fare? Mentre la Swift esce dalla macchina, le cose diventano simbolicamente chiare.

Taylor Swift sta indossando dei vestiti con fantasie feline. Un modo che l’elite ha per riconoscere i suoi schiavi. Per rendere le cose ancora piu` chiare a fianco a lei c’e` un felino. Tiene un Grammy in mano ricordandoci il prezzo che ha dovuto pagare per essere al centro dei riflettori

Quando la Swift canta “Look What You Made Me Do”, in realtà sta cantando riferendosi all’industria che la possiede. Controlla la sua ascesa al successo e le sue cadute, spingendola all’autodistruzione (e anche alla morte) se necessario.

La scena successiva descrive chiaramente ciò che significa veramente essere una stella dell’elite.

La Swift siede su una altalena in una gabbia enorme

Persone rinchiuse in gabbie per uccelli e` un simbolismo ricorrente per identificare gli schiavi MK nella cultura popolare. Questo simbolo specifico è stato identificato diverse volte su Neovitruvian.

Mentre e` nella gabbia, la Swift canta:

I don’t like your kingdom keys
They once belonged to me

Questo è il palese vocabolario MKULTRA. I gestori nella programmazione MK ottengono le “chiavi del regno” di uno schiavo prendendo il controllo della loro personalita` principale – del loro vero sé.

Anche se mangia aragoste e` rinchiusa dentro una gabbia ed e` controllata da guardie. Non e` libera

La prossima scena mostra la Swift in versione beta kitten controllare altre due kitten

In questa scena la Swift, indossa una maschera che ha le sembianze di un gatto assieme ad una maglietta di Gucci nella quale possiamo vedere raffigurata la  testa di un felino. Notiamo inoltre le parole “blind for love”. Gli schiavi MK non sanno quale e` la loro situazione e coloro che li controllano.

Nella scena sopra, la Swift e i suoi derubano una società in streaming. Cosa e` successo veramente?

In un’altra scena, la Swift è alla testa di un esercito di ragazze robot.

La Swift parla ad una folla di ragazze mentre deile immagini ipnotiche vengono mostrate negli schermi

Secondo i mass media, questa scena è una presa in giro alla “Swift-squad” un gruppo di modelle con il quale la cantante piace uscire e divertirsiTale spiegazione potrebbe essere corretta, ma solo ad un livello superficiale.

Le ragazze nella folla sono robot di plastica senza vita. Future Beta Kitten

Come Alta Sacerdotessa, la Swift ha potere ed influenza sulle nuove generazioni di “robot dell’industria”

In questa scena, i robot sono distesi sul pavimento, senza vita e smembrati. Ancora una volta, questo, è un modo classico con cui si raffigurano gli schiavi MK. Anche se la Swift si pone sopra di loro in una posizione di potere, indossa un collare, ricordandoci che anche lei rimane una schiava Beta. #squadgoals

LA VECCHIA TAYLOR E` MORTA

L’ultima scena raffigura la morte della vecchia Taylor e la nascita di un nuovo alterego

Vestita di nero la Swift e` in piedi sopra le sue vecchie personalita`

Mentre canta “Look What They Make Me Do”, la Swift comincia a ballare freneticamente. E sì, quello che si vede per un istante e` un modo per simbolizzare l’occhio che tutto vede.

La scena successiva ci mostra altro simbolismo Monarch.

La Swift si allontana da un’esplosione indossando la sua divisa da beta kitten

Questa scena è un altro cliché della programmazione Monarch. Hai bisogno di un esempio? Okay, ecco la scena finale del video di Iggy Azalea “Change your Life”.

Iggy Azalea si allontana da un’auto in fiamme mentre indossa un top con un grande occhio (simbolo degli schiavi dell’industria). Lo strip club è chiamato Cheetahs – un riferimento alla programmazione Beta Kitten.

La Taylor afferma:

“Mi dispiace, la vecchia Taylor non può rispondere al telefono in questo momento”.

“Perché? Oh, perché è morta!

Il video finisce con le varie personalità di Taylor Swift che litigano tra di loro.

Nel corso degli anni e con ogni album, Swift ha cambiato stili e personalità. In questa scena, le vediamo discutere tra di loro, evidenziando come sono differenti e create artificialmente.

A un certo punto l’alterego zombie ammonisce, la Swift dei primi tempi, imbambolata e dagli occhi dolci

“Smettila di agire come se fossi carina e dolce. Sei così falsa. “

Questo è il punto. La Swift e` falsa. Negli anni e` cambiata molte volte per adattarsi alla volontà dei suoi gestori. Quale è la vera Swift? Chi lo sa?

Su un livello più viscerale, LWYMMD riguarda la morte, l’orgoglio, l’avidità, la vendetta, la viltà, l’odio, lo stupore, il potere, il controllo, lo sfruttamento e l’egoismo. Si tratta di negatività, distruzione e basse vibrazioni. In breve, è un prodotto tipico dell’odierna e tossica cultura popolare.

CONCLUDENDO

Alcuni potrebbero dire: “Si tratta di Taylor Swift che sfotte Kanye, Kim, Katy, Calvin e altri. E` cosi, l'ho letto su E!, Online". Penateci un secono. Kanye ha avuto un esaurimento nervoso l'anno scorso e fu mandato in un ospedale psichiatrico. Secondo quanto riferito, subi perdite di memoria e non si e` ancora ristabilito. La famiglia Kardashian / Jenner è da anni che si dedica alla programmazione di Beta Kitten. Katy Perry è da anni uno strumento dell’elite. In breve, ci troviamo davanti a burattini che offendono altri burattini. Dietro le quinte, i maestri burattinai sono gli stessi. Non esiste alcun litigio o faida, solo dei drammi tossici e falsi fabbricati dall’elite.

Come per ogni video, la verità su LWYMMD risiede nel simbolismo. Attraverso forti immagini, il video descrive l’ascensione della Taylor Swift all’interno di un sistema sinistro volto al controllo e allo sfruttamento. Stelle come la Swift sono alla merce` delle persone che le controllano. Quando viene impartito loro un ordine, sia esso costruttivo o autodistruttivo, lo devono fare, subendone le conseguenze.

Fonte