Archivi Blog

“Niente a che fare con l’uomo” – L’astrofisico afferma che i cultisti del clima vogliono solo fare soldi

Secondo un rapporto del Copernicus Climate Change Service (C3S), un’agenzia di osservazione della Terra finanziata dall’UE, le ondate di caldo di quest’anno e le successive siccità hanno portato all’estate più calda mai registrata nella storia europea.

“Non solo abbiamo avuto temperature record ad agosto, ma anche il resto dell’estate è stato così”, ha affermato Freja Vamborg, ricercatrice senior presso il Copernicus Climate Change Service.

Naturalmente, questo caldo “record” in estate ha spinto gli attivisti a tirar fuori gli stessi vecchi tropi secondo cui questo “conferma che il cambiamento climatico” sta già avendo un effetto catastrofico sul mondo. Con la crisi energetica che deve affrontare l’Europa, non si tratta di un argomento particolarmente confortevole poiché numerose nazioni abbandonano, anche se apparentemente temporaneamente, le loro politiche ecologiche a favore di non lasciare che i loro cittadini muoiano di fame.

Dato che si dovrebbe trattare di “scienza stabilita”, il conduttore di RT News probabilmente si aspettava una risposta meccanica alle sue domande sul cambiamento climatico.

Ha avuto però una sorpresa inaspettata…

Piers Corbyn – fisico, meteorologo e fratello maggiore dell’ex leader del Partito laburista britannico Jeremy Corbyn – ha spiegato allo scioccato conduttore di RT che il clima “è sempre cambiato, ma questo non ha nulla a che fare con l’uomo”

L’astrofisico ritiene invece che i cambiamenti del clima terrestre siano dettati principalmente dall’attività ciclica sulla superficie del sole (e non, appunto, dagli effetti dell’anidride carbonica nell’atmosfera).

“Per prima cosa, la scienza non produce opinioni fisse”, ha detto Corbyn.

“Sicuramente l’uomo ha qualcosa a che fare con questo”, esclama il conduttore, a cui Corbyn risponde:

“No, l’unico collegamento è che l’uomo è qui nello stesso momento in cui il sole e la luna stanno compiendo i loro cicli.”

Il conduttore frustrato usa ovviamente la carta del consenso scientifico, chiedendosi “come mai allora così tanti scienziati del cambiamento climatico non sono d’accordo con te e ottengono così tanto sostegno per questo?”

La risposta ridente di Corbyn è stata chiara:

“… quelli che dicono questo stanno solo cercando di fare soldi.”

Guarda la breve intervista qui sotto:

Fonte

2022-09-10_07-48-39-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

5,00 €