Archivi Blog

L’élite sta cercando disperatamente di convincerti a mangiare insetti. Ecco perché.

Stanno usando le celebrità. Stanno usando le “news”. Stanno usando il sistema educativo. L’élite sta usando tutti i suoi trucchi per convincere il pubblico che dovrebbe mangiare insetti. Cosa c’è dietro questa massiccia spinta a cambiare drasticamente le nostre diete? Ecco uno sguardo a questa agenda odiosa.

La maggior parte degli esseri umani è naturalmente respinta dagli insetti. La semplice vista di alcuni tipi di insetti (es. scarafaggi) genera nella maggior parte delle persone un’istantanea sensazione di disgusto, mentre alcuni soccombono al panico e all’orrore.

Si ritiene che questo tratto quasi universale negli esseri umani sia istintivo. La nostra naturale inclinazione al disgusto quando un insetto è vicino a noi potrebbe essere il nostro cervello che ci avverte che queste cose potrebbero morderci, pungere, infettarci o addirittura avvelenarci a morte. Inoltre, considerando il fatto che alcuni insetti si nutrono di sporcizia ed escrementi, il solo vederli è sufficiente perché il nostro cervello invii un segnale di allarme che ci dice che qualcosa non va.

Detto questo, l’élite globale (in particolare il World Economic Forum) vuole che ci mettiamo gli scarafaggi in bocca, mastichiamo il loro esterno croccante e ingoiiamo il loro interno viscoso e verde. In effetti, l’agenda mangia-insetti si sta diffondendo attraverso i mass media e persino il sistema educativo. L’obiettivo: normalizzare e persino rendere affascinante il consumo di insetti.

Alcuni potrebbero dire che diverse culture mangiano insetti. È corretto. Tuttavia, molti altri considerano il consumo di insetti un abominio completo.

Allora perché l’elite globale è focalizzata a farci mangiare grilli, vermi della farina e scarafaggi? Ecco uno sguardo alla situazione.

IL WEF TI ODIA
Per comprendere appieno il motivo per cui l’élite vuole che mangiamo insetti, dobbiamo prima concentrarci su un fatto importante: stanno cercando di ridefinire cosa significa essere un essere umano sulla Terra. Credono che abbiamo troppe libertà e che consumiamo troppe risorse.

In prima linea in questo movimento c’è il World Economic Forum (WEF). Nel mio articolo intitolato Le 10 narrative più inquietanti e distopiche spinte dal World Economic Forum (WEF), ho elencato i molti modi in cui l’organizzazione di proprietà dell’élite sta cercando di plasmare il futuro dell’umanità.

Un video di propaganda del WEF che afferma con orgoglio: “Non possiedi nulla. E sarai felice”.

Il WEF non sta semplicemente cercando di controllare i governi e le economie, vuole ridefinire il significato della vita sulla Terra.

Un articolo sul sito web del WEF. Sono fuori di testa.

In breve, ci vedono come bestiame. Oltre a limitare ogni aspetto della nostra vita, vogliono anche che consumiamo molte meno risorse. È qui che entra in gioco l’agenda del consumo di insetti. Usando parole d’ordine come “sostenibilità”, l’élite globale sta definendo quella che è una dieta “responsabile” mentre fa vergognare sempre più coloro che mangiano carne.

Un tweet dell’account ufficiale del WEF che promuove il consumo di insetti utilizzando un grafico che mostra il consumo di risorse del bestiame.

Un tweet dell’account ufficiale del WEF che promuove il consumo di insetti utilizzando un grafico che mostra il consumo di risorse del bestiame.

Un altro articolo del WEF che promuove il consumo di insetti come inevitabile

Oltre a cercare di fare appello alla coscienza ambientale utilizzando grafici e cifre, l’élite è in modalità di indottrinamento completo per promuovere il consumo di insetti.

INDROTTINAMENTO DI MASSA
Diversi anni fa, questo sito ha identificato l’agenda della sfocatura del genere e ha previsto che avrebbe preso piede. Il minimo che si possa dire è che era un eufemismo. Utilizzando i mass media, le scuole e i governi corrotti, l’élite ha reso prioritaria l’agenda di sfocatura del genere ed è riuscita a ridefinire cosa significa essere un uomo e una donna.

Bene, l’agenda degli insetti è su un percorso simile. Le celebrità stanno mangiando insetti davanti alla telecamera. “I giornalisti” stanno scrivendo articoli che promuovono il consumo di insetti come inevitabile. Le scuole stanno facendo mangiare gli insetti ai bambini in classe. Ecco alcuni esempi.

Innanzitutto, ecco un video inquietante di Nicole Kidman che mangia insetti vivi che lei chiama “micro-bestiame”.

Sì, una grande star del cinema è stata arruolata per mangiare insetti in modo semi-seducente davanti alla telecamera per convincerti a fare lo stesso. Questa è propaganda scadente. Fortunatamente, i commenti su YouTube ci danno speranza. Ecco i migliori.

Una stella del cinema non basta. Ce ne vogliono tante. Ecco Lupita Nyong’o che usa le sue capacità di recitazione mentre mangia delle formiche.

Oltre a usare le celebrità, all’élite piace usare le “news”. Come probabilmente saprai, un gran numero di articoli di sono in realtà tentativi di propaganda sottilmente velati.

Un titolo della BBC

Ci sono alcune cose da notare sul titolo sopra. In primo luogo, la spinta verso la “carne” sintetica fa parte della stessa agenda. In secondo luogo, questo articolo è stato scritto da un “corrispondente ambientale” ed è archiviato sotto “cambiamento climatico” come argomento. Questo è il punto di vista adottato per costringere e svergognare il mondo ad adottare una dieta a base di insetti e cibi sintetici.

Un articolo del The Economist che promuove esattamente la stessa dieta: insetti e carne coltivata in laboratorio.

Naturalmente, l’élite sa benissimo che l’indottrinamento è più efficace sui giovani. È durante i loro anni di formazione che gli esseri umani adottano abitudini che li seguiranno per il resto della loro vita. Per questo motivo, l’agenda mangia-insetti si sta infiltrando nelle scuole di tutto il mondo.

Nel video seguente, i bambini possono temporaneamente togliere le mascherine… per mangiare i grilli. Stanno creando una generazione conforme e rispettosa del WEF.

Questo poster è appeso nelle scuole pubbliche della California.

Il poster sopra è stato creato appositamente per manipolare i bambini facendogli mangiare insetti. Usando tattiche psicologiche a buon mercato, il poster usa argomenti come “lo fanno tutti”, “puoi immergerli nel CIOCCOLATO” e “ti rende figo”. Inoltre, sostiene che “la carne porta malattie” e “fa ammalare”.

A quanto pare, gli insetti non possono farti ammalare. Questo è ciò che dice la propaganda. Diamo un’occhiata a cosa dice la scienza.

PERCHE’ GLI INSETTI?
I poteri forti vogliono che gli esseri umani consumino un insieme specifico di insetti, vale a dire vermi della farina, grilli domestici, scarafaggi e locuste migratorie. Considerando l’ampia gamma di potenziali alimenti che possono essere consumati dagli esseri umani, perché si stanno concentrando su queste poche specie – e particolarmente disgustose? È davvero perché sono “sostenibili” … o c’è una ragione più nefasta dietro a tutto questo?

Se ci si allontana dall’ovvia propaganda e si esamina la ricerca scientifica condotta negli ultimi decenni, alcuni fatti preoccupanti emergono rapidamente. Il principale: gli insetti sono tossici.

Uno studio del 2019 intitolato Una valutazione parassitologica degli insetti commestibili e del loro ruolo nella trasmissione di malattie parassitarie all’uomo e agli animali afferma quanto segue:

Dal 1 gennaio 2018 è entrato in vigore il Regolamento (UE) 2015/2238 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 25 novembre 2015, che introduce il concetto di “novel food”, inclusi gli insetti e le loro parti. Una delle specie di insetti più comunemente utilizzate sono: i vermi della farina (Tenebrio molitor), i grilli domestici (Acheta domesticus), gli scarafaggi (Blattodea) e le locuste migratrici (Locusta migrans). In questo contesto, la questione è il ruolo degli insetti commestibili nella trasmissione di malattie parassitarie che possono causare perdite significative nella loro riproduzione e possono rappresentare una minaccia per l’uomo e gli animali. Lo scopo di questo studio era identificare e valutare le forme di sviluppo dei parassiti che colonizzano insetti commestibili negli allevamenti domestici e nei negozi di animali nell’Europa centrale e determinare il potenziale rischio di infezioni parassitarie per l’uomo e gli animali. Il materiale sperimentale comprendeva campioni di insetti vivi provenienti da 300 fattorie domestiche e negozi di animali, tra cui 75 allevamenti di vermi della farina, 75 allevamenti di grilli domestici, 75 allevamenti di scarafaggi sibilanti del Madagascar e 75 allevamenti di locuste migratrici. I parassiti sono stati rilevati in 244 (81,33%) su 300 (100%) allevamenti di insetti esaminati. In 206 (68,67%) dei casi, i parassiti identificati erano patogeni solo per gli insetti; in 106 casi (35,33%) i parassiti erano potenzialmente parassiti per gli animali; e in 91 casi (30,33%) i parassiti erano potenzialmente patogeni per l’uomo. Gli insetti commestibili sono un serbatoio sottovalutato di parassiti umani e animali.

In breve, il 30% degli insetti d’allevamento valutati dallo studio conteneva parassiti dannosi per l’uomo. Lo studio completo descrive ogni parassita che è stato scoperto e ha notato che erano particolarmente dannosi per l’intestino e i polmoni.

Altri studi si sono concentrati sulla chitina, un componente strutturale naturale che si trova negli esoscheletri degli insetti. Lo studio del 2007  Chitin induces accumulation in tissue of innate immune cells associated with allergy:

Gli antigeni associati a insetti, crostacei, elminti e funghi costituiscono una parte considerevole degli antigeni ambientali associati alle allergie e all’asma nell’uomo. Tuttavia, gli elementi comuni che collegano queste entità ampiamente distribuite rimangono sconosciuti. Uno dei principali colpevoli potrebbe essere la chitina. La chitina è il secondo polimero più abbondante in natura, fornendo stabilità osmotica e resistenza alla trazione a innumerevoli pareti cellulari ed esoscheletri rigidi. Reese et al. hanno ora scoperto che i topi trattati con chitina sviluppano una risposta allergica, caratterizzata da un accumulo di cellule immunitarie innate che esprimono l’interleuchina-4.

In altre parole, lo studio ha scoperto che la chitina provoca una reazione allergica negli esseri umani. Forse è questo il modo in cui i nostri corpi ci dicono che non dovremmo mangiare l’esoscheletro degli insetti.

Un altro studio sulla chitina conclude:

La chitina, un polisaccaride costituente di molti allergeni e parassiti, avvia l’infiammazione polmonare innata di tipo 2 attraverso percorsi non completamente definiti.

Uno studio incentrato sul chitosano, un composto chimico a base di chitina, ha scoperto che il suo consumo porta all’esaurimento delle vitamine nel corpo umano, con effetti disastrosi.

Non ci sono state alterazioni istologiche associate alle diminuzioni osservate nei livelli vitaminici; tuttavia, le diminuzioni erano abbastanza significative da suggerire inadeguatezze nutrizionali. Gli effetti a lungo termine delle carenze di vitamina A e vitamina E sono ben noti e non si sa quali effetti correlati alla carenza sarebbero stati osservati se questi livelli ridotti fossero stati mantenuti per un periodo di tempo più lungo. Quando circolano i livelli di vitamina E, sono esauriti, possono verificarsi danni ai tessuti. L’esaurimento della vitamina E negli esseri umani è stato successivamente correlato con anemia, interruzione della normale crescita, diminuzione delle risposte alle infezioni e problemi di gravidanza. La vitamina A è essenziale in numerosi processi e percorsi biologici, tra cui la crescita, lo sviluppo della vista, la funzione immunitaria e il metabolismo. Una grave carenza di vitamina A (VAD) provoca l’interruzione della normale funzione dei tessuti ed è associata a cecità infantile, anemia e risposte depresse alle infezioni; La VAD durante un’infezione grave può provocare la morte. Sebbene gli effetti a lungo termine della carenza vitaminica nei roditori non siano ben compresi, la letteratura disponibile sulle carenze umane suggerisce che le diminuzioni di vitamina A ed E osservate in questo studio possono essere dannose nel tempo.

Come se non bastasse, ecco un titolo da LiveScience.

Mentre gli insetti potrebbero mostrare un buon valore nutritivo sulla carta, potrebbero essere completamente tossici per il corpo umano. Gli studi hanno scoperto che possono ospitare parassiti, influenzare il sistema immunitario, scatenare allergie ed esaurire le vitamine dal corpo. Nonostante questi problemi evidenti, l’élite sta andando avanti a tutto vapore con questa agenda.

CREARE UNA CRISI?
Mentre le masse vengono spinte verso il consumo di insetti e prodotti sintetici, in tutto il mondo si stanno verificando alcuni strani eventi che incidono direttamente sull’approvvigionamento alimentare.

Nei Paesi Bassi, il governo ha intrapreso una guerra con gli allevatori a causa dell’“inquinamento”. L’obiettivo: ridurre di oltre il 30% il numero di suini, bovini e polli.

Le proposte del governo olandese per affrontare le emissioni di azoto indicano un taglio radicale del bestiame: si stima che 11.200 aziende agricole dovranno chiudere e altri 17.600 agricoltori dovranno ridurre significativamente il loro bestiame.

Altre proposte includono la riduzione dell’agricoltura intensiva e la conversione a “fattorie verdi” sostenibili.

In quanto tale, il trasferimento o l’acquisizione di agricoltori è quasi inevitabile, ma gli acquisti forzati sono uno scenario che molti sperano di evitare.

Il gabinetto ha stanziato 25 miliardi di euro per ridurre le emissioni di azoto all’interno del settore agricolo entro il 2030 e gli obiettivi per aree e province specifiche sono stati indicati in una mappa codificata a colori.
– Anna Holligan, Perché gli agricoltori olandesi stanno protestando per i tagli alle emissioni

Se l’offerta di carne diminuisce drasticamente, i prezzi aumenteranno drasticamente. Ciò aprirebbe la strada all’allevamento di insetti codificato come “fattorie verdi sostenibili” nell’articolo.

Negli Stati Uniti, negli ultimi mesi un numero insolito di impianti di lavorazione degli alimenti è andato a fuoco.

Una raccolta di titoli sugli impianti di trasformazione alimentare distrutti.

Questo ha fatto sì che alcune persone si chiedessero: “che cosa diavolo sta succedendo?”.

Un titolo dalla rivista femminile Elvie.

Nel frattempo, Bill Gates è diventato ufficialmente il più grande proprietario privato di fattorie d’America con circa 269.000 acri in dozzine di stati.

C’è una guerra contro i piccoli agricoltori indipendenti e autosufficienti.

Ci sono molte speculazioni sull’acquisizione di terreni agricoli di Bill Gates in America. Perché sta comprando così tanti terreni agricoli? Uno sguardo al sito ufficiale della Bill and Melinda Gates Foundation fornisce alcuni indizi.

La Bill and Melinda Gates Foundation ha offerto una sovvenzione a “All Things Bugs”, un’azienda specializzata nella produzione di alimenti a base di insetti.

Indipendentemente dal fatto che questi fatti facciano tutti parte di un piano coeso o meno, ci portano tutti verso una minore presenza di carne e una maggiore offerta di insetti e cibi sintetici.

CONCLUDENDO
Negli ultimi mesi, abbiamo assistito all’emergere dell’agenda mangia-insetti. Utilizzando i mass media e il sistema educativo, l’élite mondiale è in piena modalità indottrinamento per convincere il mondo che grilli, locuste, scarafaggi e vermi della farina devono diventare una parte importante della nostra dieta. Le parole d’ordine utilizzate sono sostenibilità, riscaldamento globale e inquinamento.

Questa richiesta di un drastico cambiamento nella produzione alimentare fa parte di un piano più ampio del WEF per riformulare completamente l’esperienza umana sulla Terra. Vogliono che le masse si accontentino di meno poiché un numero crescente di risorse sarà considerato un lusso.

Inoltre, l’agenda mangia-insetti potrebbe avere un motivo ancora più oscuro. Come mostrato sopra, innumerevoli studi hanno documentato gli effetti negativi degli insetti sul corpo umano. Gli insetti d’allevamento possono contenere parassiti dannosi per l’uomo, indebolire il sistema immunitario, scatenare allergie e persino esaurire le vitamine dal corpo. Quale modo migliore per creare una generazione ancora più dipendente da big pharma e, naturalmente, dai vaccini?

Al di là di tutto questo, c’è una componente quasi spirituale in tutto questo. Considerando il fatto che gli esseri umani sono naturalmente avversi agli insetti, perché insistono sul fatto che ce li dobbiamo mangiare? Perché, per loro, il male è bene.

Fonte

leadbugs

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sorpavvivere con una donazione

5,00 €

Bill Gates: La prossima pandemia potrebbe essere causata dai cambiamenti climatici

O da un bioterrorista che la rilascia deliberatamente

Il miliardario Bill Gates afferma che c’è una probabilità del 50% che la prossima pandemia sia causata dai cambiamenti climatici causati dall’uomo o venga deliberatamente rilasciata da un bioterrorista.

Il fondatore di Microsoft ha rilasciato i commenti durante un’intervista al quotidiano spagnolo El Diario.

Affermando che la prossima grande pandemia potrebbe verificarsi entro 20 anni, Gates ha affermato: “Potrebbe essere un virus creato dall’uomo, da un bioterrorista che lo ha progettato e fatto circolare intenzionalmente. Questo è uno scenario molto spaventoso perché potrebbe provare a diffonderlo in luoghi diversi contemporaneamente”.

“Oppure potrebbe essere qualcosa che fa il salto dal mondo naturale. La popolazione umana sta crescendo e stiamo invadendo sempre più ecosistemi. Ecco perché ho calcolato che c’è una probabilità del 50% che avremo una pandemia di origine naturale nei prossimi 20 anni, come conseguenza del cambiamento climatico”, ha aggiunto.

La previsione che il cambiamento climatico causerà un virus che richiederà quindi un’altro vaccino è in qualche modo conveniente per Gates dato che è fortemente investito in entrambe le aree.

Gates ha ribadito l’invito fatto nel suo recente libro a pompare miliardi di dollari nella ricerca di futuri agenti patogeni creando un team di 3.000 specialisti sotto il controllo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che richiederebbe un aumento del budget del 25%.

Commentando il recente focolaio di vaiolo delle scimmie, Gates ha affermato che “ci sono pochissime possibilità” che avrà un impatto simile al coronavirus, anche se ha avvertito che potrebbe mutare in qualcosa di significativamente più sgradevole.

Gates ha notoriamente avvertito dell’arrivo di un supervirus cinque anni prima dell’emergere del COVID-19 durante un discorso TED del 2015.

Come abbiamo evidenziato all’inizio di questo mese, Gates ha avvertito che il COVID non era finito e che è probabile che ci sarà una variante “ancora più fatale” del virus in arrivo.

Durante un evento alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco a febbraio, Gates ha affermato che “purtroppo” Omicron è un “vaccino” e ha “fatto un lavoro migliore nel raggiungere la popolazione mondiale rispetto al vaccino creato da Big Pharma.

Fonte

300522gates1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

“Le persone vaccinate bloccano la trasmissione del virus” – Otto citazioni degli “esperti” che sono invecchiate orribilmente

Se le bugie potessero fermare la diffusione dei virus respiratori, il Covid sarebbe terminato nel marzo del 2020. Le seguenti citazioni provengono da Tony Fauci, Joe Biden, Rochelle Walensky, Bill Gates, Albert Bourla e altri che ci hanno promesso che i vaccini avrebbero posto fine a questa presunta pandemia.

Fin dall’inizio, tutti i discorsi su cure preventive e trattamenti alternativi non solo sono stati ignorati ma denigrati. Diversi stati hanno minacciato di revocare le licenze di medici e farmacisti se avessero prescritto o compilato prescrizioni di idrossiclorochina e ivermectina. Ancora adesso, ad una dottoressa del Maine e stata sospesa la licenza ed e` stata sottoposta a una valutazione psichiatrica per aver dispensato questi benefici trattamenti. Non si tratta solo di farmaci; qualcosa di così economico e semplice come integrare la vitamina D o uscire al sole è stato attivamente soppresso. La California meridionale, sede di alcuni dei paesaggi più belli e di una infinita offerta di sole, ha chiuso spiagge e parchi.

Fin dall’inizio, i vaccini erano l’unico mezzo per uscirne. Ce l’hanno detto. Ce lo hanno promesso. Avremmo dovuto morire inutilmente a casa poiché gli ospedali non erano in grado di curarci e ci rimandavano a casa finché non fossimo stati troppo malati e ogni potenziale farmaco fosse stato cancellato, ma ne sarebbe valsa la pena. Se solo avessimo avuto la forza e la pazienda di aspettare fino a quando non fosse stato possibile sviluppare un vaccino, allora ci sarebbe stata una luce alla fine del tunnel autoimposto. Sorprendentemente, subito dopo la sconfitta di Donald Trump, le aziende farmaceutiche hanno annunciato al mondo i loro risultati scontati: i vaccini erano qui e la vita poteva tornare alla normalità.

Non mi credi? Leggi cosa hanno detto gli “esperti”:

Joe Biden: “Non ti prenderai il COVID se ti farai queste vaccinazioni”.

Tony Fauci: “Diventerai un vicolo cieco per il virus”.

Rochelle Walensky: “Le persone vaccinate non trasportano il virus, non si ammalano”.

Alberta Bourla: “[Il] nostro vaccino COVID-19 è efficace al 100% nel prevenire i casi di #COVID19 in Sud Africa. 100%!”

Bill Gates: “Un obiettivo chiave [del programma di vaccinazione] è interrompere la trasmissione”.

Rachel Maddow: “Ora sappiamo che il virus si ferma quando incontra una persona vaccinata”.

Francis Collins: “’Sono ottimista sul fatto che i vaccini COVID-19 disponibili saranno efficaci contro la nuova variante Omicron del virus; Tutte le altre varianti emerse durante questa pandemia di COVID-19 hanno mostrato una risposta al vaccino, inclusa Delta

Brian Stelter: “Il quotidiano [USA Today] descrive la ‘quarta ondata di Covid-19 in America’, sottolineando che ‘non doveva accadere’, dal momento che le vaccinazioni sono così ampiamente disponibili. I titoli sono seguiti da un invito all’azione: “Facciamolo subito”.

9, Menzione d’Onore, uno qualsiasi dei tuoi odiosi amici o familiari: “Sei un novax. I vaccini sono sicuri. Funzionano. Sto facendo la mia parte. Sono migliore di te. Fai la tua parte. Sei egoista. Fidati della scienza. Conosci più la scienza tu di Fauci? Trump wahhhhhhhh!”

Diciamo che queste promesse non sono invecchiate bene.

E prima che qualcuno dica che la scienza è cambiata, chiediti: ci credi davvero? L’intera debacle del vaccino è il risultato di bugie e propaganda intenzionali.

Se le entità mediche e politiche fossero state oneste fin dall’inizio sugli integratori, sui cambiamenti dello stile di vita preventivi legati alla dieta e all’esercizio fisico, sui trattamenti alternativi e, in effetti, sull’ottimismo su un nuovo sistema di somministrazione ai fini dell’inoculazione, allora così sia. Se ci avessero trattato come adulti – cittadini liberi, non contadini soggiogati – allora forse saremo in un’altra situazione. Invece, hanno mentito con gusto e ci hanno imposto di prendere il vaccino minacciando di perdere i mezzi di sussistenza. È criminale quello che hanno fatto e stanno ancora facendo.

E hanno mentito per tutto questo tempo.

Fonte

screen-shot-2022-01-12-at-12.13.33-pm-1024x603-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Le Nazioni Unite prendono in considerazione la possibilità di spruzzare solfato sopra la superficie terrestre per ridurre le temperature globali

Il “controverso” metodo di geoingegneria potrebbe causare la distruzione dei raccolti in alcune regioni

Le Nazioni Unite stanno valutando i rischi di spruzzare “aerosol di solfato” sopra la superficie terrestre per ridurre le temperature globali, secondo un rapporto di Reuters.

Ieri, un pannello climatico delle Nazioni Unite ha pubblicato un rapporto “codice rosso” che ha avvertito di “ondate di calore mortali, uragani giganteschi e altri eventi meteorologici estremi” se non vengono intraprese azioni drastiche rapidamente per fermare il cambiamento climatico causato dall’uomo.

Secondo il Gruppo intergovernativo di esperti sui cambiamenti climatici (IPCC), la colpa è “inequivocabilmente” degli esseri umani, con il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres che chiede la fine totale dell’uso di carbone e combustibili fossili.

Secondo un rapporto di Reuters sulla questione, le Nazioni Unite stanno attivamente prendendo in considerazione “metodi controversi” di geoingegneria per limitare e invertire l’aumento della temperatura globale.

“Ad esempio, si potrebbe spruzzare aerosol di solfato – minuscole particelle riflettenti – nella stratosfera da 20 a 25 chilometri (da 12 a 16 miglia) sopra la superficie terrestre per riflettere più luce solare nello spazio, il che abbasserebbe le temperature globali”, afferma il rapporto.

Tuttavia, l’utilizzo di questo metodo creerebbe “incertezza, problemi morali (e) problemi etici” perché “gli aerosol di solfato hanno l’effetto collaterale di abbassare anche le precipitazioni medie”.

Mentre tali metodi potrebbero avvantaggiare alcuni paesi creando un effetto di raffreddamento, altre regioni “potrebbero soffrire, ad esempio, non avendo più le condizioni per coltivare”.

“Gli effetti collaterali di una qualsiasi delle tecniche di geoingegneria conosciute possono essere molto significativi”, ha affermato il fisico Paulo Artaxo. “La società deve considerare se questi effetti collaterali sono troppo grandi per provare qualsiasi strategia”.

Metodi di geoingegneria come spruzzare aerosol di solfato o persino parcheggiare astronavi giganti sopra la terra per deviare la luce solare sono stati a lungo proposti dai globalisti per cambiare il clima della terra.

Gran parte delle pressioni per tali misure è stata finanziata da persone come Bill Gates, che nel 2012 si è unito agli scienziati per finanziare e sostenere pubblicamente “metodi di geoingegneria come spruzzare milioni di tonnellate di particelle riflettenti di anidride solforosa a 30 miglia dalla terra”.

Nel frattempo, molte delle stesse persone che ci avvertono oggi sulla necessità di modificare radicalmente i nostri stili di vita per combattere il riscaldamento globale erano le stesse che insistevano sul fatto che il “raffreddamento globale” era la più grande minaccia ambientale negli anni ’70.

Ma a quanto pare, non dovremmo mettere in dubbio cio’ che dicono.

https://twitter.com/Geordi_kev/status/1424861728643428355?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1424861728643428355%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F08%2F10%2Fun-to-consider-spraying-sulfate-aerosols-above-the-earths-surface-to-reduce-global-temperatures%2F

Fonte

100821geoengineering1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Gates ed Epstein si scambiarono consigli sul matrimonio “tossico” di Bill e su come ristabilire l’immagine pubblica di Jeffrey durante le riunioni segrete a casa del pedofilo

Un ex insider di Jeffrey Epstein afferma che Bill Gates era un frequentatore abituale della famigerata residenza di Manhattan da 77 milioni di dollari del pedofilo, dove Epstein teneva raduni di soli uomini per i suoi amici più stretti (sicuramente documentati dalla rete di telecamere di casa sua ).

Per Gates, “Andare da Jeffrey era una boccata d’aria fresca dal suo matrimonio. È stato un modo per allontanarsi da Melinda” secondo una delle due persone, che si è fatta avanti al Daily Beast per infrangere quella che supponiamo sia la prima regola del club elitario di pedofili.

Secondo il rapporto, Gates ed Epstein si scambiarono consigli sui rispettivi problemi, mentre Gates “incontrava un gruppo di personaggi famosi a rotazione e discuteva di questioni mondane tra un giro di battute e pettegolezzi, un’atmosfera da “club maschile” che irritava Melinda”.

Gates ha usato gli incontri nella casa di Epstein da 77 milioni di dollari a New York come una fuga da quello che sosteneva essere un matrimonio “tossico”, un argomento che entrambi gli uomini hanno trovato divertente, ha detto una persona che ha partecipato alle riunioni al Daily Beast.

Il miliardario ha incontrato Epstein dozzine di volte a partire dal 2011 e fino al 2014, principalmente nella casa del finanziere a Manhattan, un numero sostanzialmente più alto di quanto riportato in precedenza. Le loro conversazioni hanno avuto luogo anni prima che Bill e Melinda Gates annunciassero questo mese che si stavano separando.

Gates, a sua volta, ha incoraggiato Epstein a riabilitare la sua immagine nei media dopo la sua dichiarazione di colpevolezza del 2008 per aver sollecitato un minore a prostituirsi, e ha discusso di Epstein sul coinvolgimento con la Bill and Melinda Gates Foundation. -Daily Beast

Secondo uno degli addetti ai lavori, Epstein e Gates “erano molto vicini”.

Un portavoce di Gates (flotta di avvocati) ha detto al Daily Beast: “La vostra caratterizzazione dei suoi incontri con Epstein e altri sulla filantropia è imprecisa, incluso chi ha partecipato. Allo stesso modo, qualsiasi affermazione che Gates abbia fatto del suo matrimonio o di Melinda in modo denigratorio è falsa. “

“Bill non ha mai ricevuto o sollecitato consigli personali di alcun tipo da Epstein, sul matrimonio o altro. Bill non si è mai lamentato di Melinda o del suo matrimonio con Epstein”, ha continuato il portavoce.

Secondo il Daily Beast, “Melinda Gates era furiosa per la relazione di Bill con Epstein, ed e’ rimasta delusa dall’inquietante finanziere quando lo ha incontrato nel settembre 2013, dopo che la coppia ha accettato un premio in un hotel di New York City. La rabbia di Melinda, le persone che conoscono la questione hanno detto, alla fine ha portato alla fine dell’amicizia di Bill ed Epstein “.

Nel frattempo, il Wall Street Journal ha appena riferito che Melinda ha iniziato a consultare avvocati divorzisti nell’ottobre 2019, proprio nel periodo in cui è stato rivelato che Bill ed Epstein erano amici. Inoltre, i membri del consiglio di amministrazione di Microsoft volevano che Bill se ne andasse alla fine del 2019 dopo che un’indagine interna ha rivelato che Gates aveva una relazione sessuale inappropriata con una dipendente Microsoft.

Bill e Melinda Gates hanno annunciato all’inizio di questo mese che stavano ponendo fine al loro matrimonio di 27 anni perché, secondo Melinda, il matrimonio era “irrimediabilmente distrutto”. Ha lavorato con gli avvocati almeno dal 2019 per farla finita secondo il Journal. E sebbene la coppia non abbia rivelato cosa abbia causato la separazione, il Journal ha anche riferito che i rapporti di Bill con Epstein erano una “fonte di preoccupazione”.

Fonte

bill-and-mel1a

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

I membri del consiglio di amministrazione di Microsoft volevano che Gates se ne andasse nel 2019 dopo un’indagine sulle sue relazioni sessuali sul lavoro

Il Wall Street Journal riporta che il consiglio di amministrazione di Microsoft voleva che Bill Gates se ne andasse a seguito di un’indagine interna su una relazione sessuale inappropriata con una dipendente Microsoft.

L’indagine, condotta alla fine del 2019, è stata avviata dopo che la donna in questione – un ingegnere Microsoft, ha denunciato una relazione sessuale lunga anni che aveva avuto con Gates – proprio in questo periodo in cui la relazione di Gates con il famigerato pedofilo Jeffrey Epstein era diventata di dominio pubblico e Melinda Gates iniziò le pratiche per il divorzio.

Durante l’indagine, alcuni membri del consiglio hanno deciso che non era più adatto per il signor Gates sedere come direttore presso la società di software che ha fondato e guidato per decenni. Il signor Gates si è dimesso prima che l’indagine del consiglio fosse completata, ha detto un’altra persona che conosceva la questione. -WSJ

“Microsoft ha affrontato la questione nella seconda metà del 2019: Bill Gates cerco’ di avviare una relazione intima con un dipendente dell’azienda nel 2000”, ha detto un portavoce dell’azienda. “Un comitato del consiglio di amministrazione ha esaminato il problema, aiutato da uno studio legale esterno per condurre un’indagine approfondita. Durante tutta l’indagine, Microsoft ha fornito ampio supporto al dipendente che ha sollevato la preoccupazione”.

Bill e Melinda Gates hanno annunciato all’inizio di questo mese che stavano ponendo fine al loro matrimonio di 27 anni perché, secondo Melinda, il matrimonio era “irrimediabilmente compromesso”. Ha lavorato con gli avvocati almeno dal 2019 per farla finita secondo il Journal. E sebbene la coppia non abbia rivelato cosa abbia causato la separazione, il Journal ha anche riferito che i rapporti di Bill con Epstein erano una “fonte di preoccupazione”.

I membri del consiglio di amministrazione di Microsoft sono venuti a conoscenza alla fine del 2019 della lettera dell’ingegnere donna, che ha chiesto modifiche al suo lavoro in Microsoft e ha anche condiviso i dettagli del suo rapporto con il signor Gates, hanno detto le persone che hanno familiarità con la questione. Il signor Nadella e altri alti dirigenti erano a conoscenza delle accuse della donna, hanno detto alcune persone.

Alcuni membri del consiglio hanno chiesto informazioni sui rapporti del signor Gates con il signor Epstein, ha detto una delle persone. Ai membri del consiglio è stato detto che la relazione era incentrata sulla filantropia e nient’altro, ha detto questa persona.

A dicembre 2019, prima della fine dell’indagine, il sig. Gates è stato rieletto nel consiglio di amministrazione di Microsoft durante l’assemblea annuale degli azionisti. Man mano che la questione diventava più chiara, i membri del consiglio erano preoccupati che il rapporto del signor Gates con la donna fosse inappropriato e non volevano che uno dei dirigenti fosse compromesso, soprattutto nel bel mezzo del movimento #metoo.

Come parte delle sue discussioni con Microsoft, la dipendente ha chiesto alla signora French Gates di leggere la sua lettera, hanno detto persone che hanno familiarità con la questione. Non si è potuto sapere se la signora French Gates avesse letto la lettera.

La domanda è: chi sapeva cosa e quando?


Bill Gates è stato esortato a presentare prove sul suo ex pedo-amico Jeffrey Epstein, dopo che la loro relazione di anni è continuata dopo che Epstein era stato accusato – ed è stato citato da fonti anonime come un fattore chiave nella decisione di Melinda Gates di divorziare da lui, cosa che ha iniziato a perseguire nel 2019 dopo che la relazione di Gates con Epstein è diventata pubblica.

L’avvocato Spencer Kuvin, che rappresenta nove accusatori di Epstein, ha detto a The Sun che Gates dovrebbe farsi avanti e fornire volontariamente qualsiasi informazione su Epstein e sui suoi collaboratori che potrebbe aiutare nell’indagine in corso su Ghislaine Maxwell, la “signora” di Epstein

“Perché aveva incontri di lavoro con una persona del genere? Metto in dubbio il carattere morale di chiunque scelga di avere rapporti con persone del genere.” ha detto Kuvin, aggiungendo “Con Bill Gates, la sua ricchezza e poteri investigativi, trovo incredibilmente difficile credere che non sapeva nulla della portata delle accuse che sono state mosse contro Epstein.”

“Ricorda che c’è un’indagine in corso su Ghislaine Maxwell”, ha continuato Kuvin. “Quindi, se il signor Gates, ha informazioni che potrebbero aiutare in quell’indagine, direi che dovrebbe farsi avanti.”

Gates, proprio come il principe Andrea, ha negato qualsiasi accusa e ha cercato di prendere le distanze dal “finanziere” morto nonostante le prove che i due fossero molto più vicini di quanto lui affermi.

“L’ho incontrato [Epstein]. Non avevo alcun rapporto d’affari o amicizia con lui”, ha affermato Gates in precedenza.

Eppure, secondo il New York Times, Gates ed Epstein si sono incontrati almeno sei volte, comprese le visite alla villa di Epstein a New York in “più occasioni”.

Più tardi quella primavera, il 3 maggio 2011, il signor Gates ha nuovamente visitato il signor Epstein nella sua villa di New York, secondo le e-mail sull’incontro e una fotografia recensita dal Times.

La foto, scattata nell’atrio rivestito in marmo del signor Epstein, mostra un raggiante signor Epstein in pantofole blu. Alla sua destra: James E. Staley, all’epoca dirigente senior di JPMorgan, e l’ex segretario al Tesoro Lawrence Summers. Alla sua sinistra: il signor Nikolic e il signor Gates, sorridenti e con indosso pantaloni grigi e un maglione blu scuro. -New York Times

Curiosamente, il consigliere di Gates Boris Nikolic (nella foto sotto) è stato nominato esecutore testamentario in un testamento modificato da Epstein giorni prima della sua morte il 10 agosto in una cella di una prigione di Manhattan.

Mentre Gates è stato nuovamente criticato per la sua relazione con Epstein, è stato anche accusato di comportamento inadatto sul posto di lavoro.

Bill si fara’ avanti?

Fonte

bill-gates-hands_1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

La relazione tra Bill Gates e Jeffrey Epstein e’ una delle cause del divorzio da Melinda

La relazione di Bill Gates con Jeffrey Epstein è stata citata come causa di divorzio con Melinda. Cosa è successo esattamente durante gli incontri di Gates con il miliardario caduto in disgrazia?

Dopo aver passato gli ultimi 14 mesi ad apparire in TV in coppia per dire all’umanità cosa dovrebbe fare, Bill e Melinda Gates stanno per divorziare. Secondo le fonti, i colloqui di divorzio sono iniziati nel 2019 e il matrimonio è stato descritto come “irrimediabilmente compromesso”. Uno dei motivi citati: Melinda non approvava l’amicizia di Bill con Jeffrey Epstein.

Una fonte di preoccupazione per la signora Gates erano i rapporti di suo marito con l’autore di reati sessuali condannato Jeffrey Epstein, secondo il personale e un ex dipendente della loro organizzazione di beneficenza, la Bill & Melinda Gates Foundation. Le preoccupazioni della signora Gates sulla relazione risalgono al 2013, ha detto l’ex dipendente. (…)

La signora Gates, una sostenitrice globale di donne e ragazze, aveva detto a suo marito che era a disagio con il signor Epstein dopo che la coppia lo aveva incontrato nel 2013, ha detto l’ex dipendente della Fondazione Gates. Il signor Gates e alcuni dipendenti della Fondazione Gates hanno continuato una relazione con il signor Epstein nonostante le sue preoccupazioni, ha detto questa persona.

  • – Wall Street Journal, Melinda Gates Was Meeting With Divorce Lawyers Since 2019 to End Marriage With Bill Gates

Un fatto preoccupante di questa amicizia tra miliardari è che è iniziata DOPO che Epstein è stato condannato per aver sollecitato alla prostituzione un minore e dopo che e` stato registrato come molestatore sessuale. In altre parole, Gates sapeva esattamente chi era Epstein e gli andava bene. Non solo, si è avvicinato a lui.

Nell’ottobre 2019, il New York Times ha riferito che Bill Gates ha incontrato Epstein diverse volte e si è persino fermato fino a tardi nella sua residenza di New York.

In effetti, a partire dal 2011, il signor Gates ha incontrato il signor Epstein in numerose occasioni, tra cui almeno tre volte nella sontuosa residenza di Manhattan del signor Epstein, e almeno una volta rimanendo fino a tarda notte, secondo piu’ di una dozzina di intervistate. Queste persone hanno familiarità con la relazione, nonché documenti esaminati dal New York Times.

Anche i dipendenti della fondazione del signor Gates hanno effettuato più visite alla villa del signor Epstein. E il signor Epstein ha parlato con la Bill and Melinda Gates Foundation e JPMorgan Chase di un fondo di beneficenza multimiliardario – un accordo che aveva il potenziale di generare enormi commissioni per il signor Epstein.

  • Ibid.

NUMEROSI INCONTRI

Bill Gates alla villa di Jeffrey Epstein a Manhattan nel 2011. Nella foto sono anche presenti: il dirigente di JP Morgan James E. Staley, l’ex segretario al Tesoro Lawrence Summers e il consigliere scientifico della Bill and Melinda Gates Foundation Boris Nikolic.

Ecco un resoconto del primo incontro tra Gates ed Epstein.

Il signor Epstein e il signor Gates si sono incontrati per la prima volta faccia a faccia la sera del 31 gennaio 2011, nella residenza del signor Epstein nell’Upper East Side. Sono stati raggiunti dalla dottoressa Eva Andersson-Dubin, ex Miss Svezia con cui il signor Epstein era uscito una volta, e sua figlia di 15 anni. (Il marito del dottor Andersson-Dubin, il miliardario degli hedge fund Glenn Dubin, era un amico e socio in affari del signor Epstein. I Dubins hanno rifiutato di commentare.)

L’incontro è iniziato alle 8 ed è durato diverse ore, secondo la signora Arnold, portavoce del signor Gates. Il signor Epstein si è successivamente vantato dell’incontro tramite e-mail ad amici e colleghi. “Bill è fantastico”, ha scritto in una.

Il signor Gates, a sua volta, ha elogiato il fascino e l’intelligenza del signor Epstein. Inviando un’e-mail ai colleghi il giorno successivo, ha detto: “Una donna svedese molto attraente e sua figlia sono venute a trovarci e ho finito per restare lì fino a tardi”.

  • – New York Times, Bill Gates Met With Jeffrey Epstein Many Times, Despite His Past

Perché una ragazza di 15 anni è rimasta fino a tardi a casa di un pedofilo che è stato condannato per aver sollecitato alla prostituzione un minore? Cos’è successo quella notte?

In una e-mail inviata a un collega, Gates ha commentato lo stile di vita di Epstein, definendolo “intrigante”.

“Il suo stile di vita è molto diverso e intrigante anche se non funzionerebbe per me.”

In risposta alle persone che si chiedevano di cosa stesse parlando Gates, la sua portavoce ha dichiarato:

“Gates si riferiva solo all’arredamento unico della residenza di Epstein e all’abitudine di Epstein di invitare conoscenti per incontrare il signor Gates. Non era in alcun modo inteso a trasmettere un senso di interesse o approvazione. “

Sono abbastanza sicuro che Gates non stesse parlando di “arredamento” quando stava commentando lo “stile di vita” di Epstein.

In diverse occasioni, anche i membri della Fondazione Gates si sono incontrati con Epstein.

Alla fine del 2011, secondo le istruzioni del signor Gates, la fondazione ha inviato una squadra nella residenza del signor Epstein per tenere un discorso preliminare sulla raccolta di fondi filantropici, secondo tre persone che erano lì. Il signor Epstein ha detto ai suoi ospiti che se avessero cercato il suo nome su Internet avrebbero potuto concludere che era una persona cattiva, ma che ciò che aveva fatto – sollecitare una minorenne a prostituirsi – non era peggio che “rubare un pacco di caramelle”, affermano due membri del team.

Alcuni dipendenti della Fondazione Gates hanno affermato di non essere a conoscenza della fedina penale del signor Epstein e di essere rimasti scioccati nell’apprendere che la fondazione stava lavorando con un molestatore sessuale. Temevano che potesse danneggiare seriamente la reputazione della fondazione.

Gates ha volato anche sul famigerato aereo di Epstein.

Nel marzo 2013, il signor Gates ha volato sull’aereo Gulfstream del signor Epstein dall’aeroporto di Teterboro nel New Jersey a Palm Beach, in Florida, secondo un manifesto di volo.

  • Ibid.

I legami tra Gates ed Epstein sono continuati fino alla fine. Alcuni giorni prima della sua morte, Epstein modificò il suo testamento e nominò Boris Nikolic, consulente scientifico di The Bill e Melinda Gates Foundation, come esecutore di riserva.

CONCLUDENDO
Sebbene il divorzio tra Bill e Melinda Gates sia dovuto a una “serie di motivi”, la relazione di Bill con Jeffrey Epstein è stata chiaramente citata come un “punto dolente”. Questo è piuttosto strano perché, come forse saprai, Epstein è morto (o in Israele secondo alcuni). È quasi come se Melinda sapesse qualcosa di questa amicizia e noi no. E lei non vuole essere associata ad essa. Bill Gates ha preso parte al depravato stile di vita dell’élite occulta di Epstein? Melinda vuole abbandonare la nave prima che emergano le rivelazioni?

Non importa quale sia la ragione, la vera domanda che dobbiamo porci è questa: perché i media mettono questo idiota su un piedistallo? Perché Gates è costantemente in televisione a dettare letteralmente il futuro dell’umanità? Invece di fargli domande sulla sua agenda (maschere, lockdown, carne sintetica, riscaldamento globale) perché i “giornalisti” non gli fanno una domanda reale come: “Perché eri amico di Epstein pur sapendo che era un pedofilo? “. Mi interesserebbe veramente sapere la risposta.

Fonte

image

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Miliardari come Bill Gates non ci salveranno dal Covid, dai cambiamenti climatici o dalle fake news. Perche’ non e’ nel loro interesse

La convinzione del fondatore di Microsoft che Big Pharma debba mantenere il monopolio sui vaccini, negando così a milioni di persone di ottenerli, dimostra una verità essenziale sui super ricchi: sono sanguisughe egoiste.

Miliardari. La nostra società ha un rapporto complicato con queste persone poiché la loro mera esistenza in un momento di disuguaglianza record sottolinea solo l’assurdità della nostra vita quotidiana sotto una forma deformata di capitalismo. Questo perché nessuno di loro ha effettivamente guadagnato un miliardo di dollari, piuttosto hanno sfruttato i lavoratori per accumulare quella ricchezza oscena. Sono sanguisughe, non dovrebbero esistere ma alcuni, presumo, sono brave persone.

In un articolo di aprile per The New Republic, il giornalista Alexander Zaitchik espone esattamente come Gates, attraverso la sua rete di beneficenza, avesse sostanzialmente dirottato la risposta globale al Covid-19 e la avesse allontanata dall’idea di un “vaccino popolare”, optando invece per il programma COVAX.

Ciò è accaduto perché, scrive Zaitchik, Gates e la sua rete avevano implicitamente sostenuto che “i diritti di proprietà intellettuale non presenteranno problemi per soddisfare la domanda globale o garantire un accesso equo, e che devono essere protetti, anche durante una pandemia”. Fondamentalmente, Gates pensa che sia possibile sradicare il Covid-19 e rafforzare le stesse strutture sistemiche che hanno portato alla sua diffusione incontrollata in primo luogo.

Questo prevedibilmente fallì. In una recente intervista con Sky News, a Gates è stato chiesto se sarebbe stato utile cambiare la legge sulla proprietà intellettuale al fine di condividere la “ricetta per questi vaccini” con i paesi più poveri a cui ha risposto, “No.”

Ha continuato spiegando che non avrebbe fatto differenza poiché ci sono poche fabbriche in grado di produrre il vaccino.

“Il problema non e’ la proprietà intellettuale. Non esistono fabbriche di vaccini inattive approvate, che possono produrre vaccini sicuri”, ha detto. “Devi controllare scrupolosamente ogni processo di produzione. Ci sono un ventaglio di problemi con la proprietà intellettuale e i farmaci, ma non in termini di quanto velocemente siamo stati in grado di produrli. “

Il problema con ciò che ha detto Gates – il semidio in contatto con persone ai massimi livelli su questo tema poiché è lo zar non ufficiale del Covid – è che si tratta di una menzogna. Ad esempio, un articolo del 1 marzo di AP afferma che ci sono almeno, secondo i loro rapporti, tre fabbriche in tre diversi continenti che “potrebbero iniziare a produrre centinaia di milioni di vaccini Covid-19 con breve preavviso se solo avessero i progetti e il know-how tecnico. “

Per qualche ragione, PolitiFact ha risposto al clamore intorno alla palese menzogna di Gates, affermando che “Bill Gates ha difeso i diritti di proprietà intellettuale per i produttori di vaccini Covid-19, ma gli ingredienti dei vaccini Covid-19 approvati per l’uso negli Stati Uniti sono già pubblici. ” Questo è vero, ma fuorviante perché mentre gli ingredienti dei vaccini sono pubblici, la “ricetta” – cioè la formula esatta, come prepararla insomma – non lo è. La causa di questo e’ Bill Gates.

Secondo lui, i suoi adulatori e dirigenti di Big Pharma, le protezioni dei brevetti portano all’innovazione e quindi portano a una medicina migliore e più innovativa. Ma anche questa è una bugia. Secondo uno studio dell’Institute for New Economic Thinking, i contribuenti statunitensi hanno sovvenzionato ogni nuovo farmaco negli ultimi dieci anni, e questo include anche la tecnologia del vaccino a mRNA. (Per essere onesti, in realtà è difficile trovare un esempio di nuova tecnologia in qualsiasi settore senza alcun legame con la R&S del governo.)

Il dottor Jonas Salk, anche lui beneficiario del sostegno del governo per la sua ricerca, avrebbe potuto diventare il primo miliardario al mondo chiedendo un brevetto per il vaccino antipolio, ma notoriamente rifiutò. Grazie a questa decisione, la poliomielite è stata effettivamente eradicata nella maggior parte del mondo. Le barriere della proprietà intellettuale lo avrebbero reso impossibile.

Il motivo per cui Gates e altri sono così intenzionati a difendere i diritti di proprietà intellettuale è che sono profondamente radicati nella loro ideologie. Pensaci: Gates ha fatto tutta la sua fortuna grazie a queste leggi. Ammettere che le leggi sulla proprietà intellettuale sono un ostacolo all’accesso di beni e servizi da parte delle persone sarebbe anche un’ammissione che lui e la sua fortuna non hanno posto nella società. Quindi vengono usati argomenti ideologici senza basi fattuali come copertura per giustificare l’esistenza di tali limitazioni cercando contemporaneamente di fare la cosa giusta.

Il problema è che fare la cosa giusta, è letteralmente impossibile per questi monopolisti, il cui unico motivo è il profitto. Gates potrebbe avere buone intenzioni e potrebbe sinceramente voler risolvere questa pandemia, ma le soluzioni che propone sono offuscate da questa dissonanza cognitiva.

Gates e i suoi amici di Big Pharma non possono salvarci dal Covid-19 proprio come Mark Zuckerberg non può salvarci dalle “fake news”. Questo perché è contro i loro interessi risolvere effettivamente questi problemi.

Fonte

6091596b85f5401f923d03e9

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Bill Gates si rivolgera’ a 40 capi di stato al vertice sul clima

Esperto di clima E il medico più potente del mondo

Secondo un rapporto di Reuters, questa settimana il dottore più potente del mondo Bill Gates si rivolgera’ a QUARANTA capi di stato in un summit sul clima ospitato da Joe Biden.

Gates, ritenuto un rinomato esperto di clima perché sta vendendo un libro a riguardo, sarà il relatore principale del vertice virtuale che inizierà giovedì e cui parteciperanno il presidente francese Emmanuel Macron e il primo ministro britannico Boris Johnson.

Secondo quanto riferito, Gates parlerà di “Innovazione nell’energia pulita” e di “industrie che devono ancora essere create”.

L’annuncio arriva quando i Democratici hanno reintrodotto il loro “Green New Deal” rinnovandolo, con il quale si cercano di investire centinaia di miliardi di dollari in cosiddette iniziative “verdi” nel tentativo di passare a un’economia al 100% senza emissioni di carbonio, oltre a soddisfare il 100%. della domanda di energia da fonti energetiche a emissioni zero come l’eolico e il solare.

I critici hanno avvertito che farà collassare un’economia già duramente provata, lasciando al governo il controllo totale su tutti gli aspetti della società.

Il senatore Rand Paul ha anche osservato che l’iniziativa prevede piani per formare un esercito giovanile: i Civilian Climate Corps che sarà addestrato a seguire i mandati del governo.

Bill Gates ha investito milioni in bizzarre ricerche geoingegneristiche per bloccare il Sole, incanalando almeno 4,6 milioni di dollari verso il ricercatore capo di SCoPEx, lo scienziato di fisica applicata di Harvard David Keith.

Gates è stato recentemente lodato come il “salvatore del mondo” in un rapporto di Wired Magazine, nonostante tali standard non si riflettano nello stile di vita del filantropo miliardario.

Un superemettitore di CO2, Gates possiede 4 jet privati e una collezione di Porsche che sono conservati nella sua villa di 66.000 piedi quadrati.

Come abbiamo sottolineato in precedenza, mentre agli americani viene detto che il sogno di possedere proprietà privata è finito con un futuro “Grande Reset”, Gates e altri miliardari hanno acquistato enormi quantità di terreni agricoli.

Gates è ora il più grande proprietario di terreni agricoli in America, secondo un rapporto di Forbes, mentre continua a insegnare agli americani che l’allevamento di carne bovina sta uccidendo il pianeta.

I media mainstream ovviamente continuano a sostenere l’influenza di Gates, tuttavia ha ricevuto dure critiche altrove.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, l’avvocato Robert F. Kennedy Jr., figlio di Robert F. Kennedy e nipote dell’ex presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy, ha scritto un rapporto completo accusando Gates di impegnarsi nel neo-feudalesimo.

Fonte

gettyimages-1174968755-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Google sostiene che Bill Gates e’ il “dottore piu’ potente al mondo”

Risultato basato su un articolo del 2017 che descrive in dettaglio l ‘”influenza” di Gates sull’Organizzazione mondiale della sanità

Una ricerca per “chi è il medico più potente del mondo” (who is the most powerful doctor in the world) su Google fornisce come risposta Bill Gates.

La scoperta sta facendo il giro sui social media:

In risposta alla domanda, l’intera prima pagina dei risultati elenca Bill Gates, che non è nemmeno un medico, sulla base di un articolo di Politico del 2017 che descrive in dettaglio “l’influenza” di Gates sull’Organizzazione mondiale della sanità.

L’articolo rileva che Gates ha donato 2,4 miliardi di dollari all’OMS dal 2000, una cifra che è aumentata nei cinque anni da quando il pezzo è stato scritto.

Fonte

gettyimages-1158031479-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €