Archivi Blog

Il New York Times dice che il “Grande Reset” e` una teoria del complotto lo stesso giorno in cui il World Economic Forum lo celebra

Vuole che Twitter e Facebook censurino le informazioni sull’agenda delle élite.

Lo stesso giorno in cui il World Economic Forum ha annunciato il “Grande Reset” come un modo positivo per costruire “resilienza futura ai rischi globali”, il New York Times ha dichiarato che l’intera cosa è una “teoria del complotto”.

Sì davvero.

Il NYT e` rimasto apparentemente sconvolto dal fatto che il “Grande Reset” fosse di tendenza su Twitter e ha pubblicato un articolo in cui lo etichettava come “una teoria della cospirazione infondata sul coronavirus”.

In realtà, il WEF, le ONG e i leader mondiali da mesi sostengono la necessità di sfruttare l ‘”opportunità”, nelle parole di Justin Trudeau, fornita dalla pandemia per ottenere un “Grande Reset”.

Il rapporto del NYT menzionava Trudeau, ma nascondeva il fatto che aveva apertamente etichettato COVID-19 una “opportunità” durante una teleconferenza delle Nazioni Unite.

Lo stesso giorno il Times ha affermato che la questione era un sogno febbrile di “commentatori di Internet di estrema destra”, lo stesso Forum economico mondiale ha celebrato il “Grande Reset” come un modo per costruire “resilienza futura ai rischi globali”.

Il rapporto del NYT lo definisce quindi una “voce infondata” secondo la quale le élite stanno usando la pandemia “per imporre il loro controllo economico globale alle masse”, nonostante il fatto che il globalista di Davos Karl Schwab annunci specificamente proprio questo programma nel suo recente libro, COVID-19 : Il grande ripristino.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, Schwab sostiene anche apertamente una dittatura tecnocratica in base alla quale le persone accetteranno microchip impiantabili in grado di leggere i loro pensieri e scansioni cerebrali per poter viaggiare.

Basti dire che il Times ha completamente omesso di menzionare il libro di Schwab.

Il NYT ha quindi evidentemente contattato sia Twitter che Facebook nel tentativo di rimuovere le informazioni sul “Grande Reset”, ma Twitter ha rifiutato di farlo e Facebook non ha risposto.

Quindi, in altre parole, nel suo tentativo di persuadere le persone che l’élite non sta perseguendo un nefasto “Grande Reset”, il giornale elitario ha fatto pressioni perche` le informazioni su questa “cospirazione” (che non esiste) fossero rimosse dal consumo pubblico .

Fonte

191120nyt1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €


 

NBC News: L’eterosessualita` e` innaturale, una cospirazione globale per tenere le donne oppresse

NBC News ha affermato in un articolo del 16 agosto che l’eterosessualità è innaturale e che e` in atto una cospirazione globale (maschile) che ha il fine di programmare le donne ad essere oppresse.

Si hai letto bene.

Nel pezzo, la critica femminista Marcie Blanco si sofferma su una moltitudine di storie che hanno fatto tendenza nell’ultimo periodo – il suicidio di Jeffrey Epstein, gli attentati di Dayton ed El Paso e persino la separazione di Miley Cyrus dall’attore Liam Hemsworth – esponendo le “fatiche di un patriarcato americano sull’orlo dell’esaurimento nervoso. ”

“Come status quo, l’eterosessualità non funziona”, scrive Blanco, la quale afferma che l’assortimento di storie da lei proposto dipinge un quadro sorprendente del maschio americano medio come predatore misogino che “forza, molesta, violenta e uccide ragazze e donne”.

Non importa il fatto che alcuni di questi uomini siano, indipendentemente, valori anomali dello status quo. Non importa il fatto che la ragione per cui questi uomini – predatori e assassini – sono nelle notizie è a causa del comportamento aberrante che presentano. Non importa che gli uomini rappresentino il 49,2 per cento della popolazione degli Stati Uniti.

Blanco sostiene che gli uomini hanno bisogno dell’eterosessualità per mantenere il dominio sociale sulle donne e che le donne “sono state condizionate a credere che l’eterosessualità sia naturale o innata”. Tuttavia, secondo il pezzo, le donne “stanno progressivamente realizzando non solo di non aver bisogno dell’eterosessualità, ma che spesso è anche il fondamento della loro oppressione generale. ”

È femminismo corrotto, un argomento per la forte wymyn (come le femministe scrivono la parola woman (donna)) indipendente che non ha bisogno di un uomo nella sua vita. È un esperimento che è stato ripetuto più volte dall’avvento della seconda ondata del femminismo dagli anni ’60, che non ha prodotto altro che fallimento dopo fallimento, poiché il concetto di famiglia nucleare continua ad essere eroso, e forse anche il motivo per cui così tante sparatorie di massa sono diventate endemiche nella società americana nel 21 ° secolo.

I fatti potrebbero non essere evidenti per la Blanco e altre femministe come lei, ma esiste un filo conduttore tra la maggior parte dei tiratori di massa e persino alcuni terroristi domestici: la maggior parte proviene da famiglie senza padre. I terroristi di Sandy Hook, Las Vegas, Parkland, Christchurch e quelli responsabili dell’attentato alla Maratona di Boston nel 2013 – solo per citarne alcuni – provenivano da famiglie distrutte. Questo non è vero in ogni caso, ma ci si potrebbe fermare e riflettere sul fatto che le loro esperienze domestiche potrebbero aver influenzato le loro terribili azioni.

Il resto dell’articolo della Blanco mette in campo le solite argomentazioni femministe che definiscono il patriarcato come una forza oppressiva la quale insegna alle donne ad abbracciare la sottomissione consensuale agli uomini nella loro vita.

Per quanto riguarda la separazione della Cyrus e di Hemsworth? È rilevante per la Blanco citare solo i tentativi della cantante pop di divergere dal suo orientamento sessuale (la Cyrus si identifica come “gender fluid”) come esempio della sua indipendenza dalle norme sociali eterosessuali – la sua Volontà di Potere, in termini nietzscheani.

La Blanco non menziona, tuttavia, che Friedrich Nietzsche considerava le donne allo stesso tempo incomprensibili e riprovevoli. Per lo meno, il vecchio tedesco era disposto a riflettere sulle perplessità della femminilità. Blanco, al contrario, respinge del tutto gli uomini, e così facendo non è in grado di fornire una visione reale dell’eterosessualità, che è – dopotutto – una realta` biologica.

Fonte