Archivi Blog

Il significato occulto di “Run Run” di Shenseea

Nel suo primo video dopo aver firmato con una major, Shenseea partecipa a un rituale infernale che termina con un sacrificio. In effetti, il video “Run Run” sembra confermare una voce che circola da un po’ nella nativa Giamaica di Shenseea: ha venduto la sua anima all’élite occulta.

Quando scrivo di un nuovo artista che è diventato improvvisamente popolare, di solito descrivo brevemente il percorso che li ha portati ai media mainstream. E, da un artista all’altro, quel percorso è sorprendentemente simile. In primo luogo, l’artista non e’ scritturato con nessuna major ma ha un seguito considerevole. Quindi, l’artista ottiene un contratto con una major (spesso Interscope Records) e tutto cambia: l’artista inizia improvvisamente a fare il segno con un occhio solo nei servizi fotografici e pubblica un video rituale pieno di simbolismo occulto.

Shenseea – un artista popolare della Giamaica che sta diventando mainstream – ha seguito esattamente questo percorso. Dopo aver pubblicato remix e aver collaborato con artisti famosi (tra cui Sean Paul e Christina Aguilera), la notorietà di Shenseea è cresciuta in Giamaica e in tutto il mondo. Nel 2019, Shenseea ha firmato con … Interscope Records. Poco dopo, le cose si sono fatte molto….occulte.

La foto del profilo di Shenseea su Instagram mostra un occhio che tutto vede.

In un recente servizio fotografico, Shenseea fa un inconfondibile segno di un occhio.

Pochi mesi dopo aver firmato con Interscope, la madre di Shenseea è morta inaspettatamente, un evento che è stato ampiamente coperto dai media in Giamaica. Mentre diversi artisti hanno mostrato il suo sostegno, circolavano voci intense sul fatto che Shenseea avesse sacrificato sua madre per la fama.

Un titolo di Buzz Carrabean su Shenseea sul sacrificio di sangue.

Sebbene questo tipo di accuse siano difficili da dimostrare, il primo video di Shenseea, Run Run, ha solo aggiunto acqua al mulino. Come mai? Bene, per cominciare, raffigura un sacrificio rituale a Satana stesso.

Un titolo di Yard Hype sull’artista Foota Hype che afferma che Run Run è “demoniaco”.

Un titolo di Dancehall Mag sulle critiche al video di Run Run.

Un titolo di Buzz Caribbean sul produttore Rvssian che difende Shenseea dalle accuse che affermano di aver venduto la sua anima.

Come puoi vedere, Shenseea è diventata una figura controversa nella comunità della dancehall poiché alcuni credono che sia stata “scelta” per essere infettata con la malattia dell’élite occulta. Detto questo, Run Run è davvero “demoniaco”? Diamo un’occhiata.

VIDEO SIMBOLICO
Run Run è stato diretto da uno dei registi preferiti dell’élite: Christian Breslauer. I suoi video più recenti sono Industry Baby di Lil Nas X e Sacrifice di Bebe Rexha che parla di un ragazzo che viene torturato e sacrificato … mentre Rexha beve sangue.

In Run Run, Breslauer ha compiuto un grande passo innovativo realizzando il video su… un ragazzo che viene torturato e sacrificato. Ci sono anche molte immagini che ricordano Montero di Lil Nas X in cui scende letteralmente all’inferno.

In breve, Run Run non riguarda “l’arte”, si tratta di forzare le stesse identiche immagini. Shenseea è stata semplicemente scelta per portare quella schifezza in Giamaica.

Come innumerevoli altre canzoni pubblicate da pop star negli anni passati, il testo di Run Run parla di un ragazzo che ha fatto qualcosa di brutto. E questo giustificherebbe le feroci scene di vendetta a cui assistiamo nel video.

Mentre il testo della canzone parla di Shenseea che scappa da un ragazzo perché è cattivo, il video descrive una situazione inversa: il ragazzo sta scappando da Shenseea … perché è impazzita.

Il video inizia con un ragazzo che scappa da Shenseea tenendo in mano un cuore.

Shenseea è in un camion, mentre insegue il ragazzo mentre tiene in mano un coltello sacrificale. Le piace molto quel coltello.

Di chi e’ il cuore tenuto in mano dal ragazzo? di Shenseea? Perché sembra molto viva. Si è trasformata in una specie di zombie controllato dai demoni?

Non importa quale sia il caso, questa combinazione di un cuore umano con un coltello cerimoniale ricorda fortemente gli antichi sacrifici umani come quelli eseguiti dagli Aztechi.

Il tecpatl o coltello sacrificale, era un elemento importante nei rituali aztechi. Il tecpatl era usato dai sacerdoti aztechi per aprire il petto delle vittime del sacrificio umano per estrarre il cuore che avrebbe nutrito gli dei, nella speranza che le offerte portassero benedizioni all’umanità. La procedura sacrificale più diffusa tra gli Aztechi era l’asportazione del cuore.
– Wikipedia, Tecpatl

Shenseea cattura il ragazzo che si inginocchia e le porge il cuore. I suoi guai sono appena iniziati.

Shenseea balla mentre il ragazzo è in gabbia come un animale.

Non lasciarti ingannare. Non si tratta di “femminismo”. Non si tratta di “emancipazione”. Si tratta dell’esatto contrario. Si tratta di schiavitù e sacrifici di sangue alle forze oscure.

Nella scena successiva, Shenseea è in un ambiente lussureggiante che ricorda il Giardino dell’Eden.

Shenseea si immerge in acqua (battesimo/rituale di purificazione) e indossa una “corona” di cristallo che rappresenta il candidato virginale prima di un rituale di iniziazione.

Shenseea si sta preparando per un rituale infernale.

Shenseea fa il segno con un occhio per far capire che cio’ che sta per accadere è stato sponsorizzato dall’élite occulta.

Nel frattempo, anche il ragazzo si sta preparando per un rituale.

Vestiti di nero, i seguaci di Shenseea legano il ragazzo, allo stesso modo in cui gli psicopatici d’élite legano gli schiavi MK.

Poi si aprono le porte dell’Inferno. Letteralmente.

Shenseea indossa le corna del diavolo e scende all’inferno con il suo agnello sacrificale, condannando la sua anima.

Una volta che assistiamo a questa scena infernale, ci rendiamo conto che Shenseea è in realtà il cattivo nel video. È tipo il diavolo E quel cattivo potrebbe essere Satana stesso.

La prima strofa della canzone dice:

I never wanna see your face again
Don’t wanna get caught inna yuh spell
How me make you put me through living hell?
Time and time again

“Incantare le persone con la magia” e “Sopportare una vita infernale” è qualcosa che Satana farebbe. Shenseea fa queste cose nel video.

Nel coro, Shenseea descrive anche le cose che farebbe il diavolo:

Boy you make me feel a way, my body controlling me
You give me that fire, now it burn, burn, baby
Look at what you do to me, take over my energy
Should’ve known you never good fi me
And now you make me haffi

Nella canzone si parla di controllare il corpo, fuoco che brucia, prendere il controllo dell’energia… tutte cose associabili ad un potere soprannaturale come Satana.

Dopo aver dimorato nel Giardino dell’Eden, Shenseea tiene in mano un serpente. È molto simbolico.

Nella storia della Genesi, il serpente che tenta Eva è in realtà Lucifero. La scena sopra rappresenta Shenseea che si schiera con Satana contro Dio. Inoltre, i cristalli di colore chiaro che indossava nell’acqua (che rappresentano la purezza) sono ora neri (che rappresentano l’iniziazione al lato oscuro).

Dopo la sua trasformazione, Shenseea siede su un trono che rappresenta i poteri terreni concessi a coloro che vendono le loro anime.

Accanto a lei c’è il cuore (che sembra annerito) circondato da serpenti.

La scena sopra rappresenta il sacrificio di una vita/anima umana a Satana, rappresentato dai serpenti.

Il video termina con il ragazzo che si avvicina al trono, inginocchiato, e offre a Shenseea un coltello sacrificale. È di proprietà di Satana.

Il video lascia alcuni dettagli senza risposta come: Di chi è il cuore? Chi è esattamente questo ragazzo? È davvero l’alter ego di Shenseea? Perché le sta porgendo un coltello? Vuole che lei lo finisca?

Alla fine, questi dettagli non sono così importanti, purché si comprenda il messaggio centrale del video: l’élite occulta ora possiede Shenseea e viene utilizzata per spingere il simbolismo satanico nel suo mercato di riferimento.

CONCLUDENDO
Nel suo primo video dopo aver firmato con una major, Shenseea sta attraversando una trasformazione rituale che abbiamo visto innumerevoli volte prima. Non diversamente dai suoi predecessori come Rihanna e Beyoncé, Shenseea segue la narrativa della “brava ragazza diventa cattiva” in cui dà simbolicamente la sua anima al diavolo in un video musicale.

Non c’è assolutamente nulla di “artistico” o “creativo” in questi video. Solo poche settimane, Lil Nas X ha pubblicato un video in cui scende all’inferno con le corna in testa. La ripetitività è funzionale. Non si tratta di espressione artistica, si tratta di indottrinamento. Si tratta di inondare le onde radio con le stesse immagini infernali per spingere una singola narrativa. Allo stesso modo in cui Shenseea si è rivolta al lato oscuro, l’élite occulta vuole che il mondo intero attraversi lo stesso rituale… senza nemmeno rendersene conto.

Fonte

leadshenseea2

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Pedogate: Savile – Abuso rituale satanico, culto della morte e le amicizie con i piu’ violenti serial killer della Gran Bretagna (Parte 18)

A parte un libro sensazionalistico del 1972 sulla pornografia scritto da Lord Frank Longford, due volte ministro del governo di Harold Wilson, basato su una missione di accertamento dei fatti appena completata con Jimmy Savile e Cliff Richard, [1] Lord Longford e Sir Jimmy hanno un’altra strana cosa in comune l’amicizia con i peggiori serial killer della storia britannica – Myra Hindley e il suo complice Ian Brady. [2] Gli stretti legami di Savile con Brady risalenti alla loro follia omicida furono mantenuti per lo piu’ segreti, mentre l’amicizia pubblica di Longford con Hindley una volta dietro le sbarre incluse i suoi sforzi “umanitari” per salvarla dalla schiavitù di stato che si sono ritorti contro con la crescente copertura mediatica negativa su entrambi Longford. e Hindley. [3] Involontariamente, Lord Longford ha distrutto la speranza di Myra Hindley di ottenere la libertà condizionale.

Ma secondo rivelazioni del 2017, nel 1985 Leon Brittan, il pedofilo accusato ma non condannato, che prestava servizio come ministro degli Interni nel governo saturo di pedofilia di Margaret Thatcher, ha approvato la possibile liberazione in carcere del duo di pedofili e assassini seriali già nel 1995 per Hindley e nel 2005 per Brady. [4] Sembra che avere così tanti amici pedofili nelle alte sfere ripaghi.

Per oltre mezzo secolo l’intera nazione britannica è stata fissata sull’orrore di come una giovane coppia, Myra Hindley e il fidanzato Ian Brady (morto nell’agosto 2017) hanno portato a termine con tale diabolico piacere e sete di sangue gli omicidi brutalmente malati della brughiera che coinvolgono violenza sessuale. , tortura e morte principalmente per strangolamento di almeno due ragazze e tre ragazzi di età compresa tra 10 e 17 anni tra il 1963 e il 1965. [5] Recentemente è venuta alla luce attraverso una lettera recuperata e rivolta ad un giornalista, che Brady si è vantato di aver ucciso altri cinque bambini e ulteriori ricerche hanno scoperto i nomi di un totale di sette vittime in più. [6] Una delle loro vittime, una ragazzina di 10 anni che urlava disperatamente alla ricerca di sua madre è stata spogliata nuda da Hindley mentre Brady ha scattato almeno 9 foto della loro preda indifesa traumatizzata, per tutto il tempo un nastro registrava gli ultimi minuti di vita della vittima, il quale e’ stato utilizzato come prova durante il processo. [7] Era l’amico di Lord Longford, Jimmy Savile, che già conosceva e aveva comprato foto pornografiche infantili scattate da Brady di bambini piccoli che probabilmente includevano le loro vittime anche prima dell’arresto dei serial killer del 1965. [8]

Il “devoto cattolico” Lord Longford ha utilizzato i suoi potenti contatti nel governo e nelle alte corti per sostenere instancabilmente il rilascio di Myra durante gli ultimi 35 anni della sua vita fino alla morte, nel 2001, all’età di 95 anni. [9] La loro bizzarra amicizia è ora l’argomento ritratto in un film uscito nel 2018 vincitore del Golden Globe intitolato “Longford”. [10]

Lord Longford iniziò a collaborare con un’altra figura potente: il giornalista ed editore dell’Observer Lord David Astor (sì, proviene da una delle 13 famiglie di sangue degli Illuminati[11]), anch’egli un avido combattente per la libertà di Myra Hindley. Per 20 anni Lord Astor e Hindley si scambiarono lettere, ed entrambi si accordarono sulla strategia per aiutare i killer pedofili ad uscire di galer. [12] Il suo aiutante Brady era l’alchimista occulto legato ai rituali occulti di Savile nella brughiera. [13] Perché due eminenti laureati di Oxford Lord Longford e Lord Astor, la creme della creme, avrebbero intrapreso una causa così empia per conto di quella che la stampa chiamava “la donna più malvagia in Gran Bretagna?” Il simile attrae il simile, ecco perché. Nonostante questa strana disparità, i media semplicemente lo hanno fatto passare per due liberali che cercano la redenzione salvando un’anima perduta. In conclusione, questi due serial killer e i loro amati, famosi e rispettati amici probabilmente appartenevano alla rete della cabala criminale non così segreta delle élite.

Come loro fedele amico e sostenitore, Savile ha visitato questi assassini in prigione e ha suonato canzoni nel suo programma radiofonico codificate in un messaggio dedicato come parte di un sistema occulto segreto che i tre hanno utilizzato per comunicare. Un investigatore di lunga data sull’omicidio della brughiera ha concluso che Brady e Hindley facevano parte dell’anello sessuale infantile di Jimmy Savile. [14] Quando Savile è stato interrogato pubblicamente sugli omicidi della brughiera, la sua risposta stravagante e sincera è stata: “Io sono la storia di Myra Hindley”.

Come un altro indicatore che Myra aveva amici in alto, la sua storia ha preso una strana svolta nel novembre 2002, quando probabilmente non è morta all’età di 60 anni, come riportato dai media. Entro uno o due giorni dalla sua cosiddetta morte, Myra Hindley è stata individuata e identificata da un’infermiera dopo che l’auto di Hindley ha urtato accidentalmente la sua. [15] Quando l’infermiera ha esclamato: “Sei Myra Hindley”, la donna ha risposto: “Non dirlo! Non dirlo! ” risalendo in macchina e ripartendo velocemente. Annotando il suo numero di targa, quando l’infermiera ha denunciato l’incidente alla polizia, le hanno detto di ritirare il suo rapporto sull’incidente e che era meglio se faceva finta di non sapere nulla. È andata al giornale locale e ha parlato con un giornalista che ha poi contattato il figlio di Lord Longford il quale, anche lui, ha alluso al fatto che Myra era ancora viva e vegeta. Nessun certificato di morte è mai stato pubblicato e il suo corpo è stato apparentemente cremato con urgenza. Poi la posizione delle sue presunte ceneri e` curiosa, in quanto sarebbero state trovate- tra tutti i luoghi – a Saddleworth Moor dove tutte le sue vittime erano state sepolte.

Inoltre, lo stesso anno, il 2013 è stato quando nella brughiera e’ stato trovato un vecchio sito satanico in cui giovani ragazzi e ragazze sono stati sacrificati ritualisticamente e sono stati registrati film snuff per la distribuzione segreta alla ricca clientela luciferina. [16] Hindley e Brady facevano parte del precedente culto che faceva parte della più ampia operazione satanica di pedofili a cui appartenevano Jimmy Savile, il deputato Cyril Smith e altri VIP britannici, il che spiega perché la pedocabala potrebbe fingere la morte di Hindley e aiutarla ad assumere una nuova identità.

È emersa anche la prova che Jimmy Savile era ben informato sulla filosofia del Thelema di Aleister Crowley, che divenne la pietra angolare del culto sessuale di Crowley, l’OTO. Si ritiene che Myra la strega, Ian l’alchimista e Sir Jimmy il mago abbiano partecipato a rituali occulti insieme a Saddleworth Moor, il luogo satanico in cui si verificarono la maggior parte dei loro omicidi e i corpi giacevano sepolti. [17]

All’inizio degli anni ’70 Janie Jones era una cantante che organizzava orge sessuali per DJ e dirigenti della BBC con prostitute vestite da scolarette fornite dalle case discografiche come tangenti per invogliare i DJ a suonare i loro dischi sulle onde radio della BBC, un fatto di cronaca passato alla storia con il nome di “Scandalo payola”. [18] L’indagine della polizia su un primo scandalo della BBC nel 1971 deve aver portato a un’incriminazione piuttosto esplosiva contro Savile e altri alla BBC perché i risultati investigativi sono stati sigillati per 50 anni.

Come parte di quel fiasco payola, nel 1974 Janie Jones fu arrestata per la gestion delle prostitute e per aver pervertito la giustizia, scontando tre anni di prigione dove incontrò Myra Hindley e divenne un altro membro del suo contorto gregge di devoti sostenitori. [19] Al momento del rilascio di Janie, un arrabbiato Jimmy Savile ha chiesto un incontro con lei per rimproverare il fatto che lei preferisse Myra al suo ragazzo Ian. Lord Longford, Lord Astor e Janie Jones e altri credettero alle false affermazioni di Myra secondo cui lei inavvertitamente cadde sotto l’incantesimo demoniaco di Ian per uscire prima di prigione, [20] e Savile, che conosceva personalmente entrambi i serial killer, capì che Myra era altrettanto colpevole e malvagia, se non più del suo ragazzo. Ma come misogino, Savile ha sempre favorito le amicizie con serial killer maschi rispetto alle femmine. Dopo aver sostenuto che le bambine di 13 anni in realtà lo “volevano” nel suo bisogno deformato di giustificare lo stupro di minorenni, Jones ha detto che Savile si è poi vantato di “conoscere bene Ian Brady” e che era lui che meritava il suo favore . [21]

È emerso anche un legame più satanico con Savile e la brughiera. Un uomo descritto come un Sommo Sacerdote di Satana di nome Michael Horgan organizzava regolarmente cerimonie sataniche a Saddleworth Moor dove bambini dai 2 ai 13 anni di età venivano drogati, torturati ritualmente, abusati sessualmente e sacrificati nello stesso pedo-anello satanico collegato a Savile, Brady e Hindley. [22] L’abuso cerimoniale è stato spesso filmato per la distribuzione nell’ambiente snuff movie. Alla fine Horgan è stato incarcerato nel 1992 per 10 anni. Il suo stesso figliastro, Michael Roberts, ha raccontato il trauma doloroso che Michael Horgan gli ha fatto subire sadicamente, ricordando le molestie del grasso pedofilo e parlamentare – Sir Cyril Smith che era amico di Horgan, Savile e uno stuolo di altri powerbroker collegati ai pedofili.

Prima di lasciarsi alle spalle il collegamento Longford-Hindley-Saddleworth, un altro fatto rivelatore: la nipote di Lord Longford, non è altro che la sostenitrice della pornografia infantile, del Pedophile Information Exchange (PIE), che cerca di abbassare l’eta’ del consenso a 10 anni, Harriet Harman, il deputato di lunga data del Partito laburista e vice leader del partito. Ricordiamo dal capitolo 2 che quando era funzionario legale per il Consiglio nazionale delle libertà civili (NCCL ora noto come Liberty) dal 1978 al 1982, fece attivamente pressioni per legalizzare la pornografia infantile a meno che non si potesse dimostrare che danneggiava un bambino. [23] L’NCCL ha ammesso i membri del PIE permettendo loro di parlare nelle sue funzioni ufficiali e utilizzare la piattaforma NCCL per promuovere la legalizzazione dell’incesto. Come funzionario legale per quattro anni, Harman ha firmato documenti che promuovevano la pedofilia e poi, quando si è confrontata nel 2013, l’ha negata categoricamente, si è rifiutata di scusarsi, si è difesa profusamente da qualsiasi illecito, sostenendo di essere vittima di una feroce campagna diffamatoria. [24] Inoltre, il suo maritino parlamentare laburista e ministro della polizia ombra del partito Jack Dromey è stato il presidente della NCCL per tutto questo periodo alla fine degli anni ’70. Harriet Harman è anche cugina dell’ex primo ministro David Cameron, facilitatore della pedofilia, è cugino della regina Elisabetta. [25]

A parte gli abusi e le uccisioni della brughiera e il fatto che occasionalmente indossava il numero 666 durante le sue maratone, prove ancora più conclusive che indicano che Jimmy Savile era un satanista ci vengono presentate da un incidente del 1975 in una stanza sotterranea illuminata dalle candele nelle profondità delle viscere dello Stoke-Mandeville Hospital. Si presume che Savile abbia indossato una veste con cappuccio e una maschera durante una cerimonia rituale satanica segreta che prevedeva il pestaggio e lo stupro di una paziente di 12 anni. [26] Fu condotta in una stanza isolata dove Savile e molti altri adulti mascherati e incappucciati si unirono per partecipare all’abuso rituale satanico, ripetendo spesso “Ave Satanas”, che in latino significa “Ave Satana”. La vittima ha riconosciuto Savile a causa della sua voce distintiva e dei capelli biondi che spuntavano dal lato della sua maschera.

Simile agli accordi a Broadmoor e Leeds Infirmary, Savile ha goduto del proprio alloggio a Stoke-Mandeville dove ha prestato servizio come facchino dal 1965 al 1988 e ha aggredito sessualmente almeno 60 pazienti, volontari e visitatori con nove reclami informali e un reclamo formale registrati tra il 1972 e il 1985. [27] Una bambina di 8 anni con lesioni cerebrali in coma ha subito abusi per mano del demone. Un altro bambino di 8 o 9 anni i cui parenti lavoravano in ospedale è stato ripetutamente violentato 10 volte in ospedale.

Cinque anni dopo, nel 1980, un’altra vittima di abusi all’epoca di 21 anni riferì che Savile, vestito con abiti simili a quelli di un mago cerimoniale, questa volta svolse il ruolo di protagonista in un rituale satanico dopo un’orgia tenuta in una ricca residenza privata londinese. [28] La vittima ha descritto il suo calvario all’Express:

Sono stata portata in una cantina buia e mi hanno fatto stare di fronte a tre uomini in cerchio, con l’uomo al centro seduto su una sedia simile a un trono in un abito luccicante con un sigaro in bocca. Due uomini stavano ai lati con mantelli e maschere blu … Poi fui portata all’uomo che fumava il sigaro, che riconobbi come Jimmy Savile, a un tavolo dell’altare dove fui spogliata della mia veste e legata all’altare. Savile poi è salito sul tavolo e mi ha violentata. Altri intorno a lui gridarono il nome di Satana e risero istericamente e furono presi da una frenesia. [29]

Entrambe le giovani donne vulnerabili che hanno assistito in prima persona alla selvaggia furia di Savile sono andate alla polizia in seguito, ma senza alcun risultato. La politica standard della polizia britannica è praticamente sempre stata quella di respingere sommariamente tutte le denunce di abusi sessuali contro i VIP. Anni dopo, ogni giovane donna contattò indipendentemente lo stesso terapeuta nel 1992 e nel 1993, entrambe alle prese con gli effetti a lungo termine di un’esperienza così emotivamente stridente, cicatrizzante e stranamente simile con il circolo di abusi rituali satanici organizzati di Savile.

Un tempo famoso consulente pediatra a Stoke-Mandeville per due decenni, il dottor Michael Salmon è stato anche un organizzatore di beneficenza e direttore medico capo per Dreamflight, un ente di beneficenza rinomato per la sponsorizzazione annuale di 300 bambini britannici disabili su un volo per Disney World e Seaworld della Florida. [30 ] Il viaggio inaugurale di Dreamflight è stato un volo di Natale del 1985 con bambini su un jumbo jet accompagnati da Sir Jimmy Savile. Come pedofilo condannato per due volte colpevole di aggressioni indecenti, il dottor Michael Salmon ha anche lavorato alla BBC e ha anche abusato sadicamente di almeno 18 ragazze minorenni e un ragazzo con la vittima più giovane di soli otto anni, anche a Stoke-Mandeville e altri ospedali dal 1975 fino al 1989. [31] All’età di 81 anni nel dicembre 2016, quando già scontava una pena di 18 anni derivante dalle due precedenti condanne risalenti al 1990, l’ex celebre medico caduto in disgrazia è stato condannato per la terza e ultima volta. Di conseguenza, Michael Salmon morirà in prigione.

Come e` comune tra le associazioni di beneficenza giovanili, Dreamflight ha attirato una serie di predatori di bambini, tra cui Savile, Salmon e un altro intrattenitore della BBC Rolf Harris che ha partecipato regolarmente alle festività pre-volo dell’ente di beneficenza. Una delle vittime del dottore ricorda specificamente una foto appesa al muro dell’ufficio di Salmon di suo figlio e Savile in posa insieme dopo che il dottore lo ha portato a una trasmissione di Jim’ll Fix It. [32] Questo conferma che il dottore conosceva Jimmy Savile. Il dottor Salmon e Savile hanno condiviso troppi paralleli sovrapposti lavorando nello stesso ospedale durante gli stessi lunghi anni, legati alla stessa organizzazione di beneficenza mentre entrambi erano dipendenti della BBC e pedofili seriali che vittimizzavano pazienti ospedalieri minorenni nello stesso luogo e nello stesso momento.

Inoltre, una delle vittime gravemente ammalate di Salmon a Stoke Mandeville, costretta su una sedia a rotelle, è stata drogata e violentata in gruppo da Salmon e altri due uomini. [33] La ragazza ricorda in seguito di essere stata riportata nella sua stanza da un portiere dell’ospedale, molto probabilmente Jimmy Savile. Questo incidente con l’abuso rituale satanico di Savile che coinvolge altro personale ospedaliero di Stoke-Mandeville, indica che Salmon molto probabilmente partecipava a quella sessione di abusi rituali satanici. Questi ricorrenti eventi simili che coinvolgono sia il DJ che il medico indicano che per anni probabilmente hanno partecipato e appartenevano allo stesso circolo satanico di pedofili.

Ma questi misteriosi e sorprendenti paralleli non si fermano qui. Il volto femminile della BBC, la conduttrice di notizie Jill Dando, a conoscenza dell’anello di pedofilia Savile-BBC, e sia lei che l’amico di lunga data di Jimmy Sir Cliff Richard erano entrambi mecenati di Dreamflight pochi mesi prima dell’omicidio di Jill. [34] E la sarta della regina Elisabetta Lillian Joyce Burfield e la dama onorata dalla regina Yvonne Trueman, sorella del creatore di Dreamflight e pilota della British Airways Derek Pereira, sono state anche entrambe coinvolte nelle raccolte fondi di Dreamflight e volontarie di Stoke-Mandeville, tutti attivi negli stessi circoli socialmente e professionalmente. Così tanti collegamenti comuni sembrano più che casuali, alimentando un’alta speculazione che collega tutti i punti tra le relazioni nefaste già stabilite e confermate tra i reali, Savile, Harris, Sir Cliff e Jill, il lavoro di beneficenza per bambini e lo Stoke-Mandeville Hospital.

Un ultimo chiodo nella bara che espone il più ampio anello di pedofili Savile-Salmon-BBC-Stoke Mandeville è il fatto che il finanziatore principale della ricerca Tavistock sul controllo mentale indotto dalla tortura e sul disturbo dissociativo non è altro che un Rothschild che fu anche uno stretto collaboratore del caduto in disgrazia, Michael Salmon. [35] Anche dopo essere stato condannato per droga e stupro di bambini, la defunta entomologa Miriam Rothschild ha scritto l’introduzione al “Libro delle farfalle” di Salmon del 2001. Apparentemente entrambi condividevano un acuto interesse per le farfalle che si estende oltre il controllo mentale Monarch sviluppato al Tavistock finanziato dai Rothschild.

Uno psichiatra che ha studiato le pratiche di arteterapia al Tavistock le quali promuovono uno stile artistico in cui si raffigurano le vittime del controllo mentale abusate sessualmente chiamate Art Brut gestisce la CrossCurrents Foundation, la principale fonte di finanziamento per la James Alefantis Transformer Art Gallery di proprieta’ del 49 ° più potente uomo di Washington D.C che, insieme al suo pedofilo lobbista Tony Podesta, colleziona e mette in mostra questa arte “patologica”. [36] Una tra le loro artiste preferite di Art Brut è l’ex vittima di abusi del Tavistock Kim Nobles le cui opere d’arte sono presenti in primo piano nella galleria di Alefantes, nell’Account Instagram e a casa di Podesta raffiguranti bambini traumatizzati sessualmente. [37] Per decenni la rete di pedofili Savile-Salmon-Stoke-Mandeville-Rothschild-Tavistock-DC è stata interconnessa a livello globale attraverso potenti famiglie di stirpi, le loro profonde fondamenta, gruppi di riflessione elitari, centri di ricerca universitari, importanti ospedali di ricerca e grandi associazioni di beneficenza per bambini. E, naturalmente, tutte queste rinomate istituzioni “benevole” a loro volta lavorano fianco a fianco con servizi di intelligence, istituzioni governative, forze dell’ordine e media tradizionali, tutti pesantemente infiltrati dall’appartenenza a società segrete che operano segretamente incontrastati e completamente protetti in tutto il mondo.

Nel documentario Theroux del 2001, Savile il predatore satanico si riferisce persino al suo letto nella sua casa di Leeds che si affaccia su Roundhay Park come al suo “altare” [38] dove venivano fatti spesso sacrifici. [39]

Ci sono quelli che credono che si sia trasformato in un altro mago demoniaco come Crowley, utilizzando i suoi poteri magici oscuri per lanciare incantesimi su celebrità, boss della BBC, politici, reali, fan e l’intera nazione al fine di sfuggire con successo al suo destino ed eludere ogni accusa. [40] Il megalomane apprezzava la libertà a tutti i costi e il potere di farla franca con qualsiasi cosa che momentaneamente placasse i suoi capricci o le sue fantasie. Nelle sue parole:

Non sono vincolato da nulla. La cosa difficile nella vita è la massima libertà. La massima libertà è la grande sfida. Ora ho capito. E posso dirti che non molti di noi godono della massima libertà. [41]

Durante la seconda guerra mondiale Jimmy Savile era un giovane che lavorava nelle miniere dell’Inghilterra settentrionale. Ma come membro del Mensa e avido lettore di Crowley e dell’occulto, avrebbe spaventato i suoi compagni minatori. Durante un’intervista televisiva negli anni ’80, si vantava:

Nessuno ha mai fatto otto ore nella fossa tornandose immacolato come ad inizio turno. Erano abbastanza convinti che fossi uno stregone. [42]

Jimmy Savile veniva spesso fotografato in pubblico con indosso un abito da mago, completo della stella a 11 punte di Crowley che simboleggiava il suo culto satanico.

Un’ulteriore prova del fatto che Sir Jimmy, il cavaliere della regina, era un praticante del culto della morte luciferino, proviene dalle sue attività a Scarborough, dove lui e l’ex sindaco Peter Jaconelli gestivano un giro di pedofili locale ripreso già nell’ultimo capitolo. Apparentemente non tutti i rituali satanici implicano l’uso di abiti e maschere con cappuccio, almeno non alla fine di certi rituali. Con i suoi simili pervertiti, in una camera sotterranea si dice che Savile si sia svestito e ballato nudo intorno a un palo di fustigazione come parte di un “club” sessuale satanico segreto a Whitby, Scarborough, dove ha vissuto per molti anni con sua madre. [43] Insieme a un palo per la fustigazione da camera, altre caratteristiche segnalate includevano un pentagramma dipinto, candele nere, catene di contenzione e accessori sadomaso assortiti. [44] Si ritiene che i compagni pedofili di Savile, Jaconelli e altre importanti figure locali abbiano condotto regolarmente abusi rituali occulti nella loro camera sotterranea. Un insider locale ha dichiarato:

Qualcuno una volta ha registrato ciò che è accaduto e si dice che quel film esista ancora in formato DVD. Da quello che ho capito questo non era un rituale satanico molto serio, ma celebrità e dignitari locali che danzavano nudi con un tema satanico in sottofondo. [45]

Seria o no che sia, questa scena di Scarborough suona terribilmente familiare, ricorda il famigerato Bohemian Grove nella contea di Sonoma, nella California settentrionale, dove l’élite corre nuda tra le sequoie nel loro esclusivo campo estivo altamente sorvegliato per presidenti e fantocci luciferini. In tutto il mondo i controllori planetari sono legati dai loro rituali occulti demoniaci sotto forma di tortura cerimoniale, stupro e omicidio sacrificale di bambini, sia a Scarborough, nel castello reale di Balmoral in Scozia, [46] Bohemian Grove, [47] Stoke-Mandeville Hospital o milab sotterranei. [48]

Un altro articolo correlato dalla pubblicazione locale, la Real Whitby, aggiunge che Savile e il “The Club”, come lo chiamavano i locali, parteciparono anche a cerimonie di abusi rituali satanici “ai margini delle brughiere” appena fuori Scarborough Borough, [49] forse simili alla famigerata brughiera di Saddleworth. Il veterano della polizia del South Yorkshire che si è ritirato da capo della polizia ad interim, diventato consigliere del capo del Consiglio di Scarborough, Tom Fox, è accusato di sapere delle attività pedo-sataniche di Savile nella zona e di aver chiuso un occhio. Ovviamente ovunque l’aspirante mago crowleiano sia andato durante la sua follia criminale di quasi sei decenni, le forze dell’ordine, la BBC, il governo e i reali hanno sempre lo hanno sempre coperto perche’ tutti sono colpevoli.

Gli incontri intimi di Jimmy Savile con amici satanici assassini non si sono conclusi con Myra Hindley e Ian Brady. Molto prima di fare amicizia con loro, era vicino alla coppia spietata di gangster pedofili: i gemelli Kray, che gestivano la mafia ebraica dall’East End di Londra negli anni ’50 e ’60. [50] Sir Jimmy si vantava anche di avere amici assassini dell’IRA, [51] mafiosi dell’Inghilterra settentrionale e altri gruppi paramilitari come agente dell’MI5 / MI6 e risorsa del Mossad. Un insider Brian Palmer, rispondendo a un articolo sulla Coleman Experience, ha commentato:

La polizia ha portato via masse di scartoffie dopo la morte di Jimmy Savile, che si dice siano state immediatamente incenerite, è stato detto che molta corrispondenza era con l’ex primo ministro israeliano Menachem Begin, del quale si diceva fosse Il principale protettore di Savile. [52]

Ma un decennio dopo che Brady e Hindley furono condannati, Savile potrebbe essere stato un co-partecipante ai crimini del più grande serial killer del Regno Unito, lo Squartatore dello Yorkshire che ha ucciso e lasciato due dei corpi delle sue vittime vicino all’entrata della casa di Savile. [53] Fino alla morte del malato, Savile mantenne un’amicizia di lunga data e pubblicizzata con Peter Sutcliffe, lo Squartatore dello Yorkshire. [54] Nel nord dell’Inghilterra intorno a Leeds dal 1975 al 1980 Peter Sutcliffe uccise almeno 13 donne, ne bastonò altre 7 e fu interrogato in altri 17 attacchi contro donne che coinvolgevano martelli, la sua arma letale preferita a parte il suo fidato coltello e il cacciavite occasionale. [ 55] Secondo quanto riferito, questo mostro una volta è stato derubato da una prostituta e dal suo magnaccia, portandolo ad iniziare la sua missione luciferina per sradicare quante più prostitute possibile dalla terra. Nel 1981 è stato condannato per i 13 omicidi e punito con 20 ergastoli contemporanei. Una sentenza della corte d’appello del 2013 ha stabilito che non sarebbe mai stato eleggibile per la libertà condizionale poiché l’ormai cieco schizofrenico paranoico di 71 anni è destinato a morire in prigione come uno dei peggiori serial killer della storia britannica. [56]

Mentre Sutcliffe prestava servizio all’ospedale psichiatrico di alta sicurezza di Savile a Broadmoor, grazie a Sir Jimmy, lo Squartatore godeva di uno status di celebrità cupamente contorto, soprattutto dopo che Savile ha ingannato l’ex campione di boxe dei pesi massimi Frank Bruno in una foto a sorpresa mentre stringeva la mano al diabolico serial killer mentre l’astuto manipolatore osservava compiaciuto. [57]

Dopo una cattiva gestione sospesa di Broadmoor nel 1987, l’anno successivo il giovane ministro della salute britannico Edwina Currie “selezionò” il volontario Savile totalmente non qualificato come presidente della task force dell’ospedale psichiatrico criminale di massima sicurezza della nazione. [58] I suoi documenti formali di Broadmoor includevano il suo falso titolo “Dr. Jimmy Savile, OBE, KCSG, LLD. “[59] Per il ministro della Salute britannico, Kenneth Clarke, accusato di aver aggredito sessualmente un adolescente [60] e confermato protettore pedofilo, [61] assegnare il predatore seriale in tale veste ufficiale dimostra l’immenso potere del circolo pedofilo elitario sotto il governo Thatcher (completamente trattato nel Capitolo 20), [62] implicando inoltre che una rete nazionale in cui si proteggevano i pedofili all’interno del governo britannico era pienamente operativa.

Definendosi “Governatore”, il celebre predatore è stato premiato con il suo lussuoso ufficio a Broadmoor, la sua camera da letto, le chiavi placcate in oro e la gestione completa dell’istituto. [63] Assicurandosi che l’incarcerazione del suo amico Sutcliffe fosse una sistemazione comoda, anche dopo aver ucciso e lasciato morire 20 donne, Sir Jimmy fece immediatamente pressioni per garantire l’accesso in modo che il suo amico potesse godersi il sesso con le sue compagne di cella. [64] Uno dei compagni di cella di Sutcliffe per sei anni ha dichiarato che Savile avrebbe regolarmente preso il tè con lo Squartatore all’interno dei suoi alloggi. [65] Le infermiere hanno commentato di aver sentito le risate di pancia di Savile provenire dalla stanza di Sutcliffe reagire alle battute malate dello Squartatore. [66] Il pedofilo seriale si vantava spesso di essere stato un pezzo grosso a Broadmoor, in grado di ottenere che 60 malati mentali violenti, alcuni assassini condannati fossero rilasciati. [67] Fortunatamente, due anni dopo la morte di Savile, la corte si è assicurata che non sarebbe successo per lo Squartatore.

Ma si scopre che Savile e Sutcliffe non si sono incontrati solo a Broadmoor. Proprio come gli assassini delle brughiere, nella città natale di Savile, Leeds, quando lo Squartatore era ancora un uomo libero durante il suo regno del terrore, Sir Jimmy era già apparentemente amico di Sutcliffe. [68] Quando l’assassino è stato interrogato dalla polizia, Sutcliffe ha persino menzionato Jimmy Savile per nome. [69] Poiché le vittime dello Squartatore hanno riportato segni di morsi sul petto e sul corpo, la polizia di Leeds ha persino inviato l’impronta dentale di Savile per l’analisi. Con due dei corpi delle vittime scoperti così vicino alla proprietà dell’attico di Sir Jimmy il più famoso residente di Leeds era considerato un sospetto e possibile complice. [70] Inoltre, entrambi i pervertiti condividevano un’ossessione inestinguibile per i cadaveri. [71]

L’ex detective John Stainthorpe ha lavorato alle indagini sullo Squartatore dello Yorkshire. Sulla base dei suggerimenti del pubblico, il legislatore non solo ha confermato che Savile era un sospetto, ma ha anche affermato:

I pedofili spesso diventano anche killer di bambini. [72]

Il professor David Wilson, capo di criminologia alla Birmingham City University ed ex ufficiale di prigione, traccia un sorprendente parallelo tra il noto pedofilo seriale Savile e il noto serial killer Sutcliffe:

Entrambi abitavano un mondo in cui gli uomini erano incoraggiati a prendere ciò che volevano con la forza e dove le ragazze e le donne erano viste come cose da usare e poi scartate. Hanno usato il sesso e la violenza invece dell’intimità per esprimere i loro demoni interiori: la necessità di essere potenti e di controllare ragazze e donne. [73]

La prospettiva che Savile fosse un serial killer era così forte che un anno dopo la morte del pedofilo un altro famoso criminologo, il dottor Ian Stephen, ha esortato la polizia a indagare su Savile come sospettato di omicidi:

È possibile che [Savile] abbia voluto alzare il livello, che avesse bisogno di quel brivido nel farla franca. C’è sempre quel rischio con le persone che cercano emozioni estreme, a volte si annoiano e superano i limiti. [74]

Nel 2001, mentre era agitato per le domande del documentarista Louis Theroux riguardo la pedofilia mentre registrava segretamente Savile che si vantava delle sue imprese criminali come boss di un nightclub a Leeds, Savile sbottò minacciosamente:

Voglio dire, stava provando a ottenere la notizia del secolo, quindi ovviamente sono improvvisamente andato in modalità Padrino. Se vuole morire, può morire. Non e’ di certo il primo che metto a tacere. [75]

Questa affermazione è sia una minaccia aggressiva che una vera e propria confessione di omicidio. Eppure c’è di più.

La presunta vittima di Savile, la 46enne Georgina Martin, sostiene che Jimmy Savile ha iniziato ad aggredirla sessualmente quando aveva solo 13 anni, e ha continuato almeno altre 20 volte nei successivi tre anni. [76] Quasi certa che Savile l’abbia messa incinta a 16 anni, sostiene che la sua figlia ora 29enne è di Savile. Mentre la madre e la figlia vogliono un test del DNA per confermare se il padre della figlia è Savile, nessuno dei due afferma di chiedere un risarcimento finanziario. Georgina ha dichiarato che non appena ha detto a Savile di essere incinta, lui con rabbia non voleva avere più niente a che fare con lei. Un’altra vittima di 16 anni incinta è stata incaricata dal famigerato stupratore di minacciare il suicidio se non gli fosse stato concesso un aborto. [77]

Durante i tre anni di relazione sessualmente violenta di Georgina, Georgina sostiene di aver appreso informazioni estremamente inquietanti su Savile che la polizia avrebbe comunque trovato utili:

Mi ha raccontato così tanti segreti distorti e mi ha fatto entrare in cose che ora mi rendo conto che sono importanti per i detective che indagano su ciò che ha fatto. Ho provato a cancellarlo dalla mia mente, ma non ci riesco. So più cose su di lui di quanto ne sappia la polizia. Era ossessionato dalla morte e dallo Squartatore dello Yorkshire, Peter Sutcliffe. Mi diceva sempre come doveva stare attento, specialmente con gli “uccellini”. Quando uscivamo con la sua macchina indicava i punti in cui erano stati trovati cadaveri e affermava che lo Squartatore non aveva lavorato da solo. Mi ha detto che era stato interrogato dalla polizia dopo che il corpo di una giovane ragazza era stato trovato vicino a casa sua coperto di segni di morsi. Si vantava sempre di come era protetto e aveva persone che si prendevano cura di lui. [78]

In un altro possibile omicidio per mano del “tesoro nazionale”, nel giugno 2014 un uomo che affermava di essere stato abusato sessualmente da Sir Jimmy da ragazzo negli anni ’60 mentre viveva a Roecliffe Manor, una casa per bambini convalescenti nel Leicestershire, ha dichiarato di aver visto Jimmy Savile trascinare via una ragazza della casa del gruppo che e’ stata trovata morta il giorno seguente. [79] Anche due presunti suicidi di pazienti di sesso femminile vittime di Savile a Broadmoor in parte possono essere attribuiti al pedofilo più prolifico della Gran Bretagna. [80]

Quando scoppiò lo scandalo Jimmy Savile alla fine del 2012, iniziarono a circolare anche storie di racconti di prima mano sull’amore del satanista per i cadaveri. Poche settimane dopo la notizia bomba del documento ITV Savile Exposure, il collega della BBC DJ Paul Gambaccini il cui ufficio negli anni ’70 era accanto a quello di Savile, in un’intervista a Radio 5 dichiarò che Sir Jimmy era un necrofilo. [81]. Gambaccini poi si domanda come Savile sia stato nominato cavaliere dalla regina quando ogni Lord viene controllato dall’MI5. Il fatto che tutti questi addetti ai lavori fossero fin troppo consapevoli dei crimini spregevolmente devianti di Savile eppure gli abbiano concesso riconoscimenti fino alla fine, dimostra solo che i pedofili VIP al potere stavano semplicemente proteggendo uno di loro.

Nei suoi molti decenni come facchino al Leeds General Infirmary e agli ospedali Stoke-Mandeville, Sir Jimmy mantenne libero accesso senza supervisione agli obitori, a Leeds dalla fine degli anni ’70 alla metà degli anni ’90 [82] e a Stoke-Mandeville già nel 1954 , solo tre anni dopo aver assunto la sua posizione di volontario lì. [83] Il suo status di celebrità e la sua natura psicopatica hanno assicurato l’amicizia con il capo delle pompe funebri dell’ospedale in modo che la sua quantità eccessiva di tempo da volontario trascorso laggiù con i morti non fosse mai in discussione. È emerso anche che si vantava delle sue performance con i cadaveri con il personale ospedaliero. Un’ex infermiera di Broadmoor sostiene che Savile ha affermato di aver compiuto atti sessuali con i corpi, eseguendo sesso orale su di loro e mettendo freschi cadaveri pre-rigor mortis in posizioni oscene. L’infermiera ha spiegato:

Lui [Savile] stava dicendo che erano soliti mettere insieme i corpi, maschio e femmina, e ha anche detto che hanno scattato fotografie e anche che è stato coinvolto in alcune delle fotografie. [84]

Si noti il ​​pronome plurale “loro”, che significa che Savile si è impegnato in queste perversioni con altri, implicando ancora una volta, soprattutto con la distribuzione delle fotografie, la probabilità di un più ampio anello di necrofilia. Un altro testimone ha riferito che Sir Jimmy lo ha notato sbirciare i suoi anelli sulla mano e poi si è vantato:

‘Sai cosa sono? Sono occhi di vetro di cadaveri nell’obitorio di Leeds dove adoro lavorare, e di notte vado in giro con i cadaveri. “[85]

Un portiere notturno ha assistito a Savile mentre trasportava il cadavere di un bambino di 4 anni appena deceduto nell’obitorio di Stoke-Mandeville. Un ex terapeuta ha detto che gli era stato detto che Savile era stato colto in flagrante:

Cercando di avere rapporti sessuali con cadaveri nell’obitorio dell’ospedale.

In un’intervista del 1990 con Q Magazine, Savile ha parlato del suo lavoro di volontario come facchino di Stoke-Mandeville:

Uno dei miei compiti è portare via il defunto. Puoi prenderti cura di qualcuno, stare da solo con qualcuno che ha vissuto una vita intera, e io sto solo dicendo addio e mi prendo cura di lui. Questo è un privilegio e un onore. Alcune persone si rendono conto del fatto che a Jim piace prendersi cura dei cadaveri e dicono: “Aha, Jim è un necrofilo!” Non sono un necrofilo. [86]

I migliori cinque giorni di Savile furono certamente trascorsi da solo con il cadavere in decomposizione di una madre che lui chiamava duchessa. [87] L’inclinazione di Savile per la partnership nel crimine con i suoi migliori amici Ian, Myra e Ripper e la loro reciproca attrazione per i cadaveri lo rendono il loro probabile complice e co-assassino.

Con il filo conduttore che attraversa il Satanismo, il Luciferismo, la Massoneria di 33 o più gradi, gli Illuminati e le altre numerose società segrete d’élite è sistematico abuso rituale di minori, torture e sacrifici. Non sorprende una foto rivelatrice al funerale di Sir Jimmy che mostra un numero eccessivo di massoni presenti. [88] Gli infiltrati demoniaci scelti per occupare abbastanza posizioni di vertice nel governo, nei militari, nei media, nelle forze dell’ordine, nella magistratura, nell’istruzione, nell’intrattenimento, nella religione, negli affari, nella criminalità organizzata e nei servizi sociali garantiscono che i pedofili VIP continuino a farla franca con lo stupro e l’omicidio di minori. Jimmy Savile era un unico collegamento comune a cavallo di praticamente tutte queste componenti istituzionali interconnesse alla rete di pedofilia del Regno Unito. Savile era anche un agente dell’intelligence britannica. [89] Nelle sue parole:

Sono come l’ago di una macchina da cucire che entra di qua e di là, ma sono anche l’eminenza grigia: la figura grigia e ombrosa sullo sfondo. Il bello di me è che faccio cose e lavoro sotto copertura. [90]

Lo psicologo Oliver James sottolinea che Sir Jimmy Savile possedeva l’oscura triade delle caratteristiche della personalità: psicopatia, machiavellismo e narcisismo. [91] Savile ha utilizzato la sua intelligenza astutamente acuta per capire le debolezze degli altri nel suo bisogno compulsivo di sfruttare, scioccare, controllare e ferire le vittime impotenti. Privo di emozioni diverse dalla rabbia, non aveva la capacità di provare compassione o empatia verso gli altri. Il suo mondo girava completamente intorno a lui, e il suo grandioso bisogno di gonfiare la propria importanza e il potere spietato sugli altri spingeva universalmente ogni sua azione motivata da mezzi egoistici a un fine, usando la sua “instancabile” raccolta di fondi di beneficenza per accedere in modo predatorio ai bambini tamponata da una facciata di benevolenza filantropica. Il bizzarro “fascino” di Savile si è ingraziato l’élite dei VIP, facilitando le alleanze con primi ministri e futuri re, predicato da un patto luciferino basato sulla segretezza del ricatto sessuale, una lealtà condizionale e al servizio di Lucifero e autoconservazione, e isolato, al di sopra di …ogni sistema legale [92]

[1] “Cliff Richard, Jimmy Savile, Myra Hindley” aangirfan.com, September 21, 2015, http://aanirfan.blogspot.com/2015/09/cliff-richard-jimmy-savile-myra-hindley.html.

[2] Tom Evans, “Moors murders: Jimmy Savile part of ‘paedo ring with Ian Brady and Myra Hindley,’” Daily Star, September 21, 2017, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/624549/Moors-murders-Jimmy-Savile-Ian-Brady-Myra-Hindley-paedophile-child-killers-Saddleworth-BBC

[3] Duncan Staff, “Dangerous Liaison,” The Guardian, October 14, 2006, https://www.theguardian.com/uk/2006/oct/14/ukcrime.weekend7.

[4] Tom Evans, “Revealed: Secret Government Plans to Release Moors Murderers Ian Brady and Myra Hindley,” Daily Star, July 20, 2017, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/631225/Moors-murderers-Ian-Brady-Myra-Hindley-released-plans-Margaret-Thatcher-Leon-Brittan.

[5] Cliodhna Russell, “The Stories of the Five Children Tortured and Murdered by Ian Brady and Myra Hindley,” The Journal, May 20, 2017, http://www.thejournal.ie/moors-murders-ian-brady-3393430-May2017/.

[6] David Trayner, “Ian Brady and Myra Hindley ‘Killed Seven more – and these are their names,’” Daily Star, June 12, 2017, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/620737/ian-brady-myra-hindley-funeral-death-moors-murders-victims-Jennifer-Tighe-Susan-Ormrod.

[7] Alan Keightly, “‘If I said what she really did, she wouldn’t get out of Prison in 100 years’: Gloating over their Victim’s Grave, the Picture Ian Brady said Proves Myra Hindley enjoyed Killing just as much as him,” Daily Mail, May 17, 2017, http://www.dailymail.co.uk/news/article-4516340/Picture-Ian-Brady-said-PROVES-Myra-Hindley-enjoyed-killing.html.

[8] Tom Evans, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/624549/Moors-murders-Jimmy-Savile-Ian-Brady-Myra-Hindley-paedophile-child-killers-Saddleworth-BBC.

[9] Duncan Staff, https://www.theguardian.com/uk/2006/oct/14/ukcrime.weekend7.

[10] “Longford: Official Trailer,” YouTube video, 01:47, posted July 20, 2018, https://www.youtube.com/watch?v=Fyklb79haec.

[11] Fritz Springmeier, 13 Bloodlines of the Illuminati, (Ambassador House, 1998), “The Astor Bloodline,” bibliotecapleyades.nethttps://www.bibliotecapleyades.net/bloodlines/astor.htm.

[12] Robert McCrum, “Myra Hindley and David Astor: a Complex Relationship Revealed in Letters,” The Guardian, October 28, 2012, https://www.theguardian.com/uk/2012/oct/28/myra-hindley-david-astor-letters.

[13] Tom Evans, “Myra Hindley Exposed as a ‘Practising Witch’ whose Occult Links lead to Jimmy Savile,” Daily Star, July 30, 2017, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/632592/Moors-murders-Myra-Hindley-witchcraft-Ian-Brady-Jimmy-Savile-Saddleworth-Moor-Manchester.

[14] Tom Evans, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/624549/Moors-murders-Jimmy-Savile-Ian-Brady-Myra-Hindley-paedophile-child-killers-Saddleworth-BBC.

[15] “Spot the Paedo Child Killers and Myra Hindle is still Alive?” spidercatweb.blog, February 20, 2016, https://spidercatweb.blog/2016/02/20/spot-the-paedo-child-killers-yes-myra-hindley-is-alive/.

[16] Andrew Dilks, “Satanic Paedophile Rings Linked to Government? Jim’ll 666 it for you,” disinfo.com, January 23, 2013, http://disinfo.com/2013/01/satanic-paedophile-rings-linked-to-government-jimll-666-it-for-you/.

[17] Jan Colley and Cathy Gordon, “Twisted Child Killer Ian Brady wanted Classical Music Piece ‘full of Witches, Sorcerers and Monsters’ at his Funeral,” Mirror, October 13, 2017, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/moors-murderer-ian-bradys-body-11335419.

[18] Robert Mendick and Laura Donnelly, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9623109/Jimmy-Savile-Secret-of-BBCs-first-sex-scandal.html.

[19] Robert Mendick and Laura Donnelly, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9623109/Jimmy-Savile-Secret-of-BBCs-first-sex-scandal.html.

[20] Alan Keightly, http://www.dailymail.co.uk/news/article-4516340/Picture-Ian-Brady-said-PROVES-Myra-Hindley-enjoyed-killing.html.

[21] Robert Mendick and Laura Donnelly, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9623109/Jimmy-Savile-Secret-of-BBCs-first-sex-scandal.html.

[22] Patrick Hill, “Pervert MP Cyril Smith was Pals with Satanic Child Sex Monster,” Mirror, January 19, 2013, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/pervert-mp-cyril-smith-pals-1546290.

[23] James Murray and Jack Fielding, “’We can’t Prove Sex with Children does them Harm’ says Labour-linked NCCL,” Express, March 2, 2014, https://www.express.co.uk/news/uk/462604/We-can-t-prove-sex-with-children-does-them-harm-says-Labour-linked-NCCL.

[24] Martin Robinson, “Letter from Paedophile Group links Harriet Harman and Patricia Hewitt to it AFTER they said it had been Marginalised,” Daily Mail, March 7, 2014, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2575505/Letter-paedophile-group-links-Harriet-Harman-Patricia-Hewitt-AFTER-said-marginalised.html.

[25] “Harriet Harman,” whale.tohttp://whale.to/c/harriet_harman.html.

[26] James Fielding, “Jimmy Savile was part of Satanic Ring,” Express, January 13, 2013, https://www.express.co.uk/news/uk/370439/Jimmy-Savile-was-part-of-satanic-ring.

[27] Josh Halliday and Sandra Laville, “Jimmy Savile Abused 60 People at Stoke Mandeville Hospital, Inquiry finds,” The Guardian, February 26, 2015, https://www.theguardian.com/media/2015/feb/26/jimmy-savile-abuse-stoke-mandeville-hospital-inquiry.

[28] James Fielding, https://www.express.co.uk/news/uk/370439/Jimmy-Savile-was-part-of-satanic-ring.

[29] James Fielding, https://www.express.co.uk/news/uk/370439/Jimmy-Savile-was-part-of-satanic-ring.

[30] “Stoke-Mandeville Hospital Paedophile Ring – Sir Jimmy Savile, Dr. Michael Salmon, Dreamflight Charity,” goodnessandharmony.wordpress.com, January 3, 2017, https://goodnessandharmony.wordpress.com/2017/01/03/stoke-mandeville-hospital-paedophile-ring-sir-jimmy-savile-dr-michael-salmon-dr-bruce-bailey-dr-john-narendran-dreamflight-charity/.

[31]Mark Duell, “Paedophile Consultant, 81, who believed he was ‘Bomb Proof’ is Jailed for four and half years for Sexually Assaulting Girls as young as eight in the same Hospital where Jimmy Saville Abused Children,” Daily Mail, December 19, 2016, http://www.dailymail.co.uk/news/article-4048236/Paedophile-consultant-81-believed-bomb-proof-jailed-four-half-years-sexually-assaulting-girls-young-eight-hospital-Jimmy-Saville-abused-children.html.

[32] “Pervert Doctor Tried to Commit Suicide before 1990 Abuse Trial,” Berkhamsted & Tring Gazette, February 6, 2015, https://www.berkhamstedtoday.co.uk/news/backgrounder-pervert-doctor-had-tried-to-commit-suicide-before-1990-abuse-trial-1-6566491.

[33] Vicky Smith, “Michael Salmon Trial: Children’s Doctor ‘Drugged and Gang-Raped Seriously Ill Young Girl’ in Hospital, Mirror, January 6, 2015, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/michael-salmon-trial-childrens-doctor-4928755.

[34] “Rothschild Worked Closely with Convicted Pedophile Doctor from Stoke Mandeville after he was Convicted,” svvordfish.blogspot.com, August 20, 2018, http://svvordfish.blogspot.com/2018/08/rothschild-worked-closely-with.html.

[35] “Rothschild Worked Closely with Convicted Pedophile Doctor from Stoke Mandeville after he was Convicted,” http://svvordfish.blogspot.com/2018/08/rothschild-worked-closely-with.html.

[36] “Rothschild Worked Closely with Convicted Pedophile Doctor from Stoke Mandeville after he was Convicted,” http://svvordfish.blogspot.com/2018/08/rothschild-worked-closely-with.html.

[37] Ken Ammi, “Kim Noble’s Dissociative Identity Disorder Tortuous Pedophilia Paintings,” True Free Thinkerhttp://www.truefreethinker.com/articles/kim-noble%E2%80%99s-dissociative-identity-disorder-tortuous-pedophilia-paintings.

[38] “Quotes,” https://www.imdb.com/title/tt0304938/quotes.

[39] Kathryn Snowden, “Louis Theroux Speaks to Jimmy Savile’s Victims in New Documentary 16 Years after Landmark Film,” Huffington Post, February 10, 2016, https://www.huffingtonpost.co.uk/entry/louis-theroux-jimmy-savile-victims-new-documentary-16-years-after-landmark-film_uk_57f0e066e4b00e5804f165b7?guccounter=1.

[40] Patrick Knox, “Jimmy Savile ‘Occultist Witch who Worshipped Satanist Aleister Crowley,’” Daily Star, September 17, 2016, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/546207/conspiracy-theory-paedophile-jimmy-savile-wizard-satanist-new-aleister-crowley.

[41] Patrick Knox, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/546207/conspiracy-theory-paedophile-jimmy-savile-wizard-satanist-new-aleister-crowley.

[42] Patrick Knox, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/546207/conspiracy-theory-paedophile-jimmy-savile-wizard-satanist-new-aleister-crowley.

[43] Dominic Gover, ‘Satanic Jimmy Savile Wore Devil Robes at Scarborough Sex Club,’ International Business Times, February 25, 2013, https://ixquick-proxy.com/do/spg/proxy.

[44] “Savile: North Yorks Police/Council Cover-up?” Real Whitby, November 5, 2012, http://www.real-whitby.co.uk/savile-north-yorks-policecouncil-cover-up/.

[45] Dominic Gover, https://ixquick-proxy.com/do/spg/proxy.

[46] Mark Watts and Keir Mudie, “VIP Paedophile Ring ‘Abused Boy Inside Buckingham Palace and Balmoral Castle,” Mirror, November 29, 2014, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/vip-paedophile-ring-abused-teenage-4721479.

[47] Richard Enos, “Why do the Elites Participate in Child Sacrifice at Bohemian Grove?” Collective Evolution, July 6, 2018, https://www.collective-evolution.com/2018/07/06/why-do-the-elites-participate-in-child-sacrifice-at-bohemian-grove/?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+Collective-evolution+%28Collective+Evolution%29.

[48] “MiLabs, Underground Bases, DNA Activation, The Unveiling,” augtellez.wordpress.comhttps://augtellez.wordpress.com/milabs/.

[49] “Savile – And other Party Animals,” Real Whitby, November 11, 2012, http://www.real-whitby.co.uk/savile-and-other-party-animals/.

[50] “Jimmy Savile, the Kray Twins, Ian Brady, Hampstead, Cliff Richard,” aangirfan.com, November 5, 2015, http://aanirfan.blogspot.com/2015/11/jimmy-savile-kray-twins-ian-brady.html.

[51] James Saville, “Jimmy Savile and the IRA: Predator Boasted Terrorist Friends could have Enemies Hospitalised,” Mirror, October 20, 2012, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-ira-predator-boasted-1389710.

[52] “Mossad’s Links to Filthy Britain,” whale.tohttp://whale.to/c/what_do_we.html.

[53] Emma Reynolds and Anna Edwards, Daily Mail, November 8, 2012, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2229786/Jimmy-Savile-Yorkshire-Ripper-Cast-DJs-teeth-check-bites-left-Peter-Sutcliffes-victims.html.

[54] George Clarke, “Ripper and Savile’s afternoon Tea: Inside the Sick Pair’s Weird Relationship,” Daily Star, August 7, 2016, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/535953/Jimmy-Savile-Peter-Sutcliffe-Yorkshire-Ripper-Broadmoor-friends-Frank-Bruno-handshake.

[55] Josie Griffiths and Sofia Petkar, “Peter Sutcliffe, is the Yorkshire Ripper still in Prison, how old is he and how many Women did he Kill?” The Sun, March 25, 2018, https://www.thesun.co.uk/news/2431418/peter-sutcliffe-yorkshire-ripper-prison-murder-blinded/.

[56] Andrew Hough, “Britain’s Worst Serial Killers,” The Telegraph, July 16, 2010, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/7893975/Britains-worst-serial-killers.html.

[57] Sanchez Manning, “Frank Bruno Reveals how Sick Jimmy Savile Tricked him into Shaking Hands with Serial Killer Peter Sutcliffe,” Mirror, November 11, 2012, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-frank-bruno-reveals-1430910.

[58] Claire Ellicott, “Jimmy Savile ‘was given Key Position at Broadmoor and even personally Selected Hospital’s bosses,’” Daily Mail, October 28, 2013, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2478143/Jimmy-Savile-given-key-position-Broadmoor-personally-selected-hospitals-bosses.html.

[59] Vicky Smith, “Jimmy Savile: Broadmoor Gang’s Sex Abuse Ring Linked to Former DJ as Arrests Expected, Mirror, June 8, 2014, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-broadmoor-gangs-sex-3663459.

[60] “Ken Clarke ‘Groping’ Accuser found not Guilty of making a False Claim,” The Telegraph, July 30, 2015, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/law-and-order/11773588/Ken-Clarke-groping-accuser-found-not-guilty-of-making-a-false-claim.html.

[61] David Barrett, “Kenneth Clarke ‘Failed to Act’ over Lord Janner and Cyril Smith Child Abuse Tip-offs,” The Telegraph, March 8, 2016, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/child-protection/12188024/Kenneth-Clarke-failed-to-act-over-Lord-Janner-and-Cyril-Smith-child-abuse-tip-offs.html.

[62] Stephen Moyes, Alex West and Leigh Holmwood, “Jimmy Savile given the Keys to Broadmoor under Ken Clarke,” The Sun, October 13, 2012, https://www.thesun.co.uk/archives/news/986453/jimmy-savile-given-the-keys-to-broadmoor-under-ken-clarke/.

[63] Anna Edwards, “Former Detective makes Shock Claims that Jimmy Savile was Quizzed over Yorkshire Ripper Murders,” Daily Mail, November 6, 2012, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2228814/Jimmy-Savile-quizzed-Yorkshire-Ripper-murders.html.

[64] Aaron Tinney, “Jimmy Savile’s Plea to get Sex for the Ripper,” The Sun, November 9, 2012, https://www.thesun.co.uk/archives/news/1033419/jimmy-saviles-plea-to-get-sex-for-the-yorkshire-ripper/.

[65] George Clarke, “Ripper and Savile’s Afternoon Tea: Inside the Sick Pair’s Weird Relationship,” Daily Record, August 7, 2016, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/535953/Jimmy-Savile-Peter-Sutcliffe-Yorkshire-Ripper-Broadmoor-friends-Frank-Bruno-handshake.

[66] Patrick Henningsen, “Savile’s Travels: How Sir Jimmy was Fingered as Peter Sutcliffe’s Accomplice,” 21st Century Wire, November 5, 2012, https://21stcenturywire.com/2012/11/05/saviles-travels-how-sir-jimmy-was-fingered-as-peter-sutcliffes-accomplice/.

[67] Vicky Smith, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-broadmoor-gangs-sex-3663459.

[68] George Clarke, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/535953/Jimmy-Savile-Peter-Sutcliffe-Yorkshire-Ripper-Broadmoor-friends-Frank-Bruno-handshake.

[69] “Yorkshire Murders,” upsd.co.uk, February 19, 2013, http://www.upsd.co.uk/yorkshire-ripper/.

[70] Patrick Henningsen, https://21stcenturywire.com/2012/11/05/saviles-travels-how-sir-jimmy-was-fingered-as-peter-sutcliffes-accomplice/.

[71] Patrick Henningsen, https://21stcenturywire.com/2012/11/05/saviles-travels-how-sir-jimmy-was-fingered-as-peter-sutcliffes-accomplice/.

[72] John Hall, “’Child Perverts soon become Child Killers’: Jimmy Savile was Questioned by Police over Yorkshire Ripper Murders, Independent, November 7, 2012, https://www.independent.co.uk/news/uk/crime/child-perverts-soon-become-child-killers-jimmy-savile-was-questioned-by-police-over-yorkshire-ripper-8290236.html.

[73] Aaron Tinney, “Savile and the Ripper,” The Sun, November 4, 2012, https://www.thesun.co.uk/archives/news/1025333/savile-and-the-ripper/.

[74] Ben Borland, Express, October 28, 2012, www.express.co.uk/news/uk/354874/Savile-Did-he-admit-murder.

[75] Ben Borland, “Savile: Did he Admit Murder?” www.express.co.uk/news/uk/354874/Savile-Did-he-admit-murder.

[76] Matthew Drake, “Jimmy Savile’s Secret Daughter: ‘Mum was Abused by Monster – I Fear he is my Father,’” Mirror, February 21, 2015, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-saviles-secret-daughter-mum-5207352.

[77] Chris Greenwood and Martin Robinson, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2670444/Jimmy-Savile-abused-corpses-boasted-jewellery-glass-eyes-NHS-report-reveals-shocking-new-details-paedophiles-crimes.html.

[78] Matthew Drake, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-saviles-secret-daughter-mum-5207352.

[79] Richard Hartley-Parkinson, “Was Jimmy Savile involved in Death of Young Girl? New Police Probe into Pervert DJ,” Mirror, June 27, 2014, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/sickening-extent-jimmy-saviles-full-3769301.

[80] Jonathon Corke, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/386307/Sick-DJ-Jimmy-Savile-linked-to-five-mystery-deaths-and-calalogue-of-suicides.

[81] Larisa Brown, “Savile Sex Scandal Hits Horrific new Low as Former Colleague Paul Gambaccini Claims on Radio Five Live that DJ was a ‘Necrophiliac,’” Daily Mail, October 23, 2012, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2221922/Jimmy-Savile-necrophiliac-says-colleague-Paul-Gambaccini.html.

[82] Josh Halliday, “Savile told Hospital Staff he Performed Sex Acts on Corpses in Leeds Mortuary,” The Guardian, June 26, 2014, https://www.theguardian.com/media/2014/jun/26/savile-bodies-sex-acts-corpses-glass-eyes-mortuary.

[83] Steve Robson and David Collins, “Jimmy Savile ‘seen having Sex with Bodies and Wheeling Body of four-year-old in Pram into Hospital Mortuary,’” Mirror, February 26, 2015, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-seen-having-sex-5234283.

[84] Josh Halliday, https://www.theguardian.com/media/2014/jun/26/savile-bodies-sex-acts-corpses-glass-eyes-mortuary.

[85] Josh Halliday, https://www.theguardian.com/media/2014/jun/26/savile-bodies-sex-acts-corpses-glass-eyes-mortuary.

[86] Larisa Brown, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2221922/Jimmy-Savile-necrophiliac-says-colleague-Paul-Gambaccini.html

[87] Patrick Hill, “Paedophile Jimmy Savile Believed his Mother ‘never Trusted him’ and expected he’d be Jailed,” Mirror, February 6, 2016, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/paedophile-jimmy-savile-believed-mother-7277712.

[88] “Sir Jimmy Savile the Establishment’s Favourite Paedophile,” The Truthhttp://www.charliefoulkes.co.uk/truth/savile.html.

[89] “Cover-up; CIA, Mossad, MI5, MI6,; Savile and Jaconelli; Amsterdam Sex,” aangirfan.com, November 7, 2014, https://aanirfan.blogspot.com/2014/11/cover-up-cia-mossad-mi5-mi6-savile-and.html.

[90] Alison Boshoff, “Jim the Fixer: Is Jimmy Savile just a Fantasist… or is the Truth even Stranger than Fiction?” Daily Mail, May 9, 2008, https://www.dailymail.co.uk/femail/article-565179/Jim-fixer-Is-Jimmy-Savile-just-fantasist—truth-stranger-fiction.html#ixzz29NUVHMYp.

[91] Oliver James, “Inside the Mind of Jimmy Savile,” The Guardian, June 26, 2014, https://www.theguardian.com/commentisfree/2014/jun/26/inside-the-mind-of-jimmy-savile.

[92] “Jimmy Savile: Who was Protecting him for Decades, and why?” thedarknessmustend.blogspot.com, March 28, 2013, https://thisdarknessmustend.blogspot.com/2013/03/jimmy-savile-who-was-protecting-him-for.html.

6d5d9eb9d5abbc6db105f2327e807658

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

A-JAX e Ladies’ Code: Due palesi esempi di cultura del controllo mentale nel K-Pop

Il simbolismo del controllo mentale degli Illuminati non esiste solo nel mondo occidentale. In Asia, anche la popolarissima scena K-Pop è piena delle stesse immagini. Prenderemo in esame il simbolismo di “Insane” degli A-JAX e di “Hate You” delle Ladies ‘ Code, due esempi palesi che dimostrano che il simbolismo dell’élite è veramente internazionale.

Il K-Pop (musica pop dalla Corea del Sud) ha raccolto un incredibile seguito in tutto il mondo poiché la sua macchina continua a creare nuove band di ragazzi e ragazze e video musicali che diventano hit istantanee di YouTube. L'”ondata coreana” ha colpito non solo l’Asia, ma anche l’America Latina, l’India nord-orientale, il Medio Oriente e il Nord Africa. Tuttavia, mentre il K-Pop sembra essere diventato in qualche modo un’alternativa alla cultura pop occidentale, non è esente dal simbolismo degli Illuminati e dall’Agenda che si trova nel pop occidentale. In effetti, il simbolismo è spesso più sfacciato nei video K-Pop, facendomi riflettere su un puunto: il K-Pop è davvero un’alternativa al pop occidentale o solo un modo efficace per l’élite di trasmettere il suo messaggio in Asia?

Una rapida occhiata ai video K-Pop come “Insane” degli A-JAX e “Hate You”delle Ladies’ Code è tutto ciò che serve per rendersi conto che il simbolismo del controllo mentale è fortemente spinto nel K-Pop piu` di quanto non lo sia in Occidente. In effetti, entrambi questi video si leggono fondamentalmente come un manuale MK-101, utilizzando tutti i simboli ad esso associati e raffigurando le stelle come schiave. Il K-Pop è effettivamente diventato un altro sbocco per l’élite per promuovere la sua “cultura del controllo mentale”, alludendo anche alle sue pratiche sadiche in video eleganti rivolti a persone giovani (e inconsapevoli). Diamo un’occhiata ai video e vediamo come si adattano perfettamente all’agenda MK che è anche spinta nel mondo occidentale.

“INSANE” DI A-JAX
Gli A-JAX sono una di queste boy band “idol” del K-Pop che sono state completamente create da un’etichetta discografica e da reality TV. Il loro video “Insane” contiene tutti i tratti distintivi del simbolismo MK. Inoltre, descrive chiaramente i cantanti come schiavi controllati a livello mentale che sono ipnotizzati in un istituto psichiatrico e si dissociano in un mondo pieno di simbolismo MK.

Il video si svolge in una stanza di un istituto mentale, dove i membri della band detenuti sono costantemente ipnotizzati da medici inquietanti. Durante tutto il video, i membri si dissociano in un mondo alternativo rimanendo fisicamente nella stanza. Far si che uno schiavo si dissoci è la premessa di base del controllo mentale Monarch e il video si riferisce chiaramente a questo. Perché esporre i bambini a questa pratica malata? Perché fa parte dell’agenda dell’élite.

Il cantante è in una stanza e viene ipnotizzato da un handler. In tutto il video, l’orologio mostra orari casuali, probabilmente sottolineando il fatto che gli schiavi MK perdono il senso del tempo. Sopra il cantante c’è una testa di Baphomet (non la vediamo completamente in questo scatto). Questa figura simbolica è un punto di ancoraggio per i mondi alternativi dello schiavo.

Il video è completamente conforme ai “codici” della cultura MK: qui, la dissociazione dello schiavo è rappresentata dal “passare attraverso lo specchio”.

Come visto negli articoli precedenti, “passare attraverso lo specchio” è il classico simbolo per dissociarsi dalla realtà. È stato preso da Alice nel Paese delle Meraviglie, una storia che viene utilizzata come strumento per programmare gli schiavi.

Quando lo schiavo passa attraverso lo specchio, entra nel suo “mondo interno” come programmato dal suo conduttore.

In una scena, la “psiche interiore” è rappresentata da una stanza piena di specchi.

Coloro che stanno dietro alla realizzazione del video sembrano avere una buona conoscenza della programmazione Monarch perché è esattamente così che è fatto il mondo interno degli schiavi Monarch.

“Nella programmazione degli schiavi Monarch, gli specchi vengono usati molto. Nella mente dello schiavo monarca vengono create innumerevoli immagini speculari. Lo schiavo vede migliaia di specchi ovunque nella sua mente. “

  • Fritz Springmeier, La formula degli Illuminati per creare uno schiavo del controllo mentale

Il concetto di sala degli specchi per rappresentare la mente di uno schiavo è spesso usato nei media a tema MK come “Wide Awake” di Katy Perry

Gli schiavi poi attraversano un altro specchio per finire in un’altra scena MOLTO simbolica: una stanza che consiste esclusivamente di modelli dualistici in bianco e nero.

Lo schema di questa stanza non è stato scelto a caso: i modelli dualistici sono usati per programmare / ipnotizzare gli schiavi MK

Questo dipinto della sopravvissuta alla programmazione monarch, Kim Noble mostra chiaramente l’importanza del modello nella programmazione MK. Le somiglianze tra il video musicale e questo dipinto sono troppo sorprendenti per essere ignorate.

Il video mostra chiaramente che le scene di dissociazione stanno accadendo nella mente dello schiavo.

Dopo aver visto questo ragazzo nella stanza della scacchiera con il vento che soffia su di lui, lo vediamo nella stanza d’ospedale di fronte a un ventilatore, il che implica che è fisicamente nell’istituto ma che la sua mente si è completamente dissociata.

Questo cantante si è dissociato in un’altra stanza. Ci sono pentagrammi dappertutto sui suoi vestiti. Combinata con la testa del Baphomet dietro di lui, questa scena si riferisce ai rituali di magia nera che avvengono durante la programmazione degli schiavi.

A un certo punto, i bulbi oculari della testa di Baphomet si girano in modo inquietante verso gli spettatori, sottolineandone l’importanza e facendoti sapere che “ti sta guardando”.

Che tipo di stanza dell’istituto ha una testa Baphomet proprio sopra il letto del paziente mentre è ipnotizzato? Un sito di programmazione per il controllo mentale … .

I primi piani della videocamera dicono agli spettatori che questi ragazzi non sono semplicemente “pazzi”, ma vengono monitorati e controllati dai loro gestori

Lo schiavo detiene la “chiave della sua psiche” ma, come possiamo vedere qui, consiste di due estremità posteriori senza chiave, suggerendo che gli schiavi non possiedono la chiave della loro mente.

Tutto ciò porta all’obiettivo finale della programmazione Monarch: la frattura del personaggio centrale e la creazione di nuovi alterego.

La moltiplicazione dello schiavo in nuovi personaggi.

Quasi ogni singolo fotogramma di “Insane” è pieno di immagini associate e utilizzate nella programmazione MK. Anche se la canzone parla di loro come “pazzi”, vediamo chiaramente che c’è molto di più. I cantanti vengono attivamente ipnotizzati, monitorati e controllati per dissociarsi dalla realtà. Combinato con il simbolismo occulto, il video offre un quadro completo di cosa sia la cultura MK.

HATE YOU DELLE LADIES’ CODE
Leggendo il titolo della canzone e traducendo il testo, la maggior parte delle persone crederebbe che “Hate You” parla di una ragazza che odia il suo ragazzo ma non può lasciarlo. Tuttavia, le immagini del video comunicano qualcosa di molto più inquietante. Non ci sono assolutamente riferimenti a una relazione d’amore nel video, ma molti riferimenti a un altro tipo di relazione: uno tra uno schiavo MK e il suo conduttore. Non solo il video è pieno del simbolismo di base che abbiamo visto negli articoli precedenti, ma ritrae simbolicamente la relazione malata tra schiavi programmati e un gestore sadico.

La ragazza è seduta in una stanza piena di bambole (che rappresentano le alter personas dello schiavo). Sul muro ci sono segni usati dai prigionieri per contare i giorni dietro le sbarre. Comprendiamo quindi che la ragazza è “confinata” e trattenuta lì contro la sua volontà. Per una frazione di secondo, sullo schermo appare l’immagine di un bruco.

Immediatamente dopo, sullo schermo appare l’immagine di una farfalla, il simbolo della programmazione Monarch (un tipo di farfalla).

Quando uniamo le bambole, i segni sul muro e la farfalla, otteniamo un chiaro riferimento alla programmazione Monarch.

“Il nome MONARCH non si riferisce necessariamente alla nobilta`, ma fa piuttosto riferimento alla farfalla monarca.

Quando una persona subisce un trauma indotto dall’elettroshock, si evidenzia una sensazione di stordimento; come se uno stesse fluttuando o svolazzando come una farfalla. C’è anche una rappresentazione simbolica relativa alla trasformazione o metamorfosi di questo bellissimo insetto: da bruco a bozzolo (dormienza, inattività), a farfalla (nuova creazione) che tornerà al suo punto di origine. Questo è il modello migratorio che rende questa specie unica “.

  • Ron Patton, Project Monarch

Mentre i due fotogrammi sopra sono immagini di puro controllo mentale, il resto del video rende tutto più chiaro riguardo al suo vero significato.

Qui la cantante gioca innocentemente (ma inquietantemente) con una marionetta.

Quindi diventa la marionetta, controllata da mani invisibili – un modo classico di rappresentare uno schiavo MK.

Le altre cantanti compaiono in scene simili. Prima svolgono il ruolo di conduttore, poi di schiavo ..

La cantante tiene la bambola in modo energico e coercitivo.

Viene quindi trattenuta da gestori invisibili.

Questa cantante dà alla bambola una punizione crudele e insolita: brucia uno dei suoi occhi usando una lente d’ingrandimento.

Poi la vediamo con una benda sull’occhio, il che implica che ha ricevuto lo stesso trattamento e che lei stessa è una schiava. Inoltre, questo è un modo intelligente per mostrare l’inevitabile segno di un occhio solo.

A proposito dell’inevitabile segno di un occhio, eccolo di nuovo.

In questa scena, le due cantanti sono sedute dietro un piatto pieno di bambole che sono state fatte a pezzi. Questo è un simbolo usato per rappresentare gli schiavi MK impotenti e frammentati. Come nel video dei A-JAX, c’è una figura con le corna che “presiede” la scena.

Questa cantante è strategicamente posizionata davanti alle corna, facendole sembrare come se le stessero sporgendo dalla testa. Questo indica che sta interpretando il ruolo di un gestore MK. Qui tiene la testa di una bambola mentre le spazzola i capelli.

Per una frazione di secondo, l’immagine di un teschio simile a Baphomet appare sul suo viso, sottolineando il fatto che queste corna non sono lì per ragioni casuali.

Quindi stringe nella mano i capelli della bambola, confermando che era un handler che stava fondamentalmente torturando uno schiavo rappresentato dalla bambola.

Uno schiavo letteralmente legato al suo handler.

Come suggerisce un gran numero di screenshot presi da questo video, “Hate You” è praticamente una raccolta ininterrotta di immagini di programmazione Monarch. I membri delle Ladies ’Code interpretano il ruolo di conduttori e schiavi, ricreando simbolicamente alcune delle orrende torture che gli schiavi reali devono sopportare. Il ritornello, che ripete “Ti odio” tre volte per finire con “ma ti amo”, può essere interpretato come uno schiavo MK che disprezza i suoi sadici gestori, ma che e` comunque programmato per provare qualcosa di simile all’amore nei loro confronti. Malato? Sì.

CONCLUSIONE
Se sei un lettore regolare di questo sito, puoi ormai riconoscere facilmente lo specifico set di simboli che vengono utilizzati dall’élite occulta per promuovere la cultura MK. Coloro che fanno parte del sistema di programmazione Monarch hanno creato una cultura inquietante che lo circonda, completa di estetica e simboli che ora sono onnipresenti nei mass media. Tutto questo è confezionato con melodie orecchiabili e artisti di bell’aspetto, che inducono i giovani ad associare in modo subliminale questa cultura a sentimenti positivi, rendendola persino di moda. Come dimostrano i video sopra, tutto questo sta diventando sempre più palese.

Mentre la cultura del controllo mentale sembra aver avuto origine negli Stati Uniti, lo stesso identico insieme di simboli e significati sono presenti anche nella fiorente scena pop sudcoreana. Il fatto che ciò stia accadendo dimostra due cose: in primo luogo, l’insieme di simboli che descrivo nei video NON è il risultato di una coincidenza. Sono immagini coesive che provengono dal controllo mentale Monarch. In secondo luogo, è ovvio che al vertice di tutte le industrie musicali, sia in America, Europa o Asia, la stessa élite occulta promuove la stessa Agenda. Perché Baphomet deve essere presente in tutti questi video in tutto il mondo? Perché la testa con le corna rappresenta chi è al potere e chi è al potere non sono i vostri politici eletti localmente, ma un’élite globale. Attraverso questi video, ti viene detto in cosa crede l’elite e le pratiche malate in cui si impegna. Le persone si stanno ribellando contro questo? No, al contrario, ballano e pagano soldi per album e concerti.

Fonte

ajax3

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il significato occulto di “Style” di Taylor Swift

Si dice che “Style” di Taylor Swift riguardi il suo ex, ovvero Harry Styles. Attraverso il simbolismo, tuttavia, il video conferisce alla canzone un altro significato: si tratta di avere un alter persona, il risultato finale del controllo mentale Monarch.

Taylor Swift è da anni uno degli artisti più importanti nell’industria discografica. Non è altro che un fenomeno della cultura pop con un’enorme base di fan e una costante esposizione mediatica. Ovviamente, come tutte le star dell’industria discografica, la Swift ha il dovere di sponsorizzare il simbolismo dell’élite occulta alle masse.

“Style” è un po ‘ più oscura e più astratta delle precedenti canzoni di Taylor Swift. Si dice che sia basata sulla sua relazione con Harry Styles degli One Direction, il video si concentra esclusivamente su due persone: Swift e un ragazzo che sembra triste in svariate occasioni. Anche se la canzone sembra parlare di una relazione impossibile, il simbolismo nel video punta a qualcosa di più profondo.

In effetti, l’immagine del video non è pura estetica: ha un profondo significato psicologico. Molti dei simboli utilizzati nel video sono di grande importanza nel mondo oscuro del controllo mentale Monarch, che si basa sulla divisione della personalità centrale attraverso il trauma. Una volta decodificato, Style riguarda meno una relazione con un’altra persona e più la relazione tra il personaggio principale (Taylor Swift) e il suo alterego (il ragazzo dall’aspetto triste). Sebbene possa sembrare strano che l’alter persona sia maschio, alter che sono di sesso opposto rispetto al corpo sono comuni negli schiavi MK che soffrono di un disturbo dissociativo dell’identità. Diamo un’occhiata alle immagini del video. È sottile, ma, una volta che tutte le immagini sono state messe insieme, puntano fortemente verso un concetto specifico.

STYLE
Fin dall’inizio, il video indica che ciò a cui stai per assistere sta accadendo nella testa di Swift.

La testa di Swift ha uno “squarcio” simbolico dal quale possiamo vedere il suo alterego.

Il video poi alterna scene in cui vediamo la Swift all’aperto e il ragazzo all’interno di una stanza buia che sembra molto triste. In tutto il video, la Swift e il ragazzo non sono mai visti insieme perché non possono esistere allo stesso tempo. Può essere attivato solo un alter alla volta. C’è una scena in cui i loro corpi vengono mostrati insieme, ma non vediamo i loro volti.

Durante il coro, l’immaginario riguarda la frattura della persona centrale e la creazione di alter.

Una crepa appare sul viso di Swift che indica la scissione della personalità.

Questo è seguito da un primo piano della testa di Swift giustapposta a uno specchio rotto che rappresenta la frattura della persona centrale.

Il significato simbolico degli specchi (soprattutto specchi rotti) è estremamente importante nel mondo del controllo mentale. Se rivedi i miei articoli precedenti sulla programmazione Monarch, quasi tutti presentano uno specchio rotto da qualche parte. “Style” sfrutta il simbolo dello specchio rotto e il suo significato psicologico, soprattutto se si considera il suo significato nel simbolismo MK.

Gli elementi che compongono chi è una persona, ovvero gli elementi della personalità come i ricordi, sono fratturati. Su questi frammenti vengono costruite personalita` in piena regola. Non esiste una persona “reale”, proprio come se si frantumasse uno specchio in mille pezzi, non esiste un pezzo unico che sia lo specchio “vero” originale ma piuttosto semplici frammenti che possono a loro volta funzionare come specchi. Tuttavia, esiste ancora un sé primordiale.

  • Fritz Springmeier, La formula degli Illuminati per creare uno schiavo del controllo mentale

Questa immagine riassume l’intero video. Il ragazzo tiene in mano un frammento di specchio e lo usa per nascondere un occhio che è, guarda caso, il segno definitivo che rappresenta l’industria dell’elite occulta MK. Sul frammento c’è un riflesso di Taylor Swift, l’altro alter.

Più avanti nel video, Taylor nasconde un occhio con la mano, su cui è proiettato il volto del ragazzo, accennando ancora alla doppia personalità

Uno non può esistere accanto all’altro. Quando il ragazzo si avvicina, Swift si gira e se ne va.

Durante il video, vediamo anche sottili riferimenti a ciò che accade agli schiavi MK durante la programmazione.

Un fulmine attraversa la testa di Taylor. Questo può essere un riferimento alla tortura dell’elettroshock, che viene spesso utilizzata nel controllo mentale per causare la dissociazione.

Anche l’alterego subisce lo shock.

Il fumo che riempie gradualmente la testa di Taylor rappresenta lo stato nebuloso, confuso e intossicato degli schiavi MK.

All’inizio del secondo verso, vediamo le linee stradali che attraversano la testa del ragazzo, indicando, ancora una volta, che tutto questo sta accadendo nella sua testa.

Quando guarda lo specchietto retrovisore, vede Swift, indicando che, nonostante l’aterego e` attivo, è ancora fisicamente Taylor Swift.

Per tutto il video, Taylor e il ragazzo si “specchiano” a vicenda. Quando si vede uno (il che significa l’alter e` attivato), l’altro guarda la proiezione dell’alter attivato. L’alterego all’interno della stanza oscura può essere solo un testimone distante di ciò che accade all’altare innescato.

Quando il ragazzo viene visto all’aperto allargare le braccia, Taylor si trova in un luogo buio, nebbioso ed etereo (perché non è attiva). Il viso del ragazzo è proiettato sul suo vestito.

Probabilmente hai notato che gli occhi del ragazzo hanno un colore diverso, una condizione chiamata eterocromia. Sebbene questa condizione sia solitamente banale (o addirittura affascinante), il video si concentra fortemente su di essa. È ancora un altro modo per enfatizzare il concetto di doppia personalità e la malsana ossessione dell’élite per gli occhi.

CONCLUDENDO
Mentre il video Style può essere interpretato come una semplice successione di belle immagini con protagoniste due belle persone, uno sguardo educato alle immagini rivela una storia più profonda. Attraverso i simboli, il video allude a un processo psicologico: la frattura della persona centrale e la creazione di alter – l’obiettivo finale del controllo mentale Monarch. Anche se questa interpretazione potrebbe suonare “strana”, il controllo mentale è un tema ricorrente nell’industria musicale (la prova può essere trovata nei miei innumerevoli articoli precedenti).

Ci si potrebbe chiedere: perché l’industria dell’intrattenimento dovrebbe insistere per diffondere il simbolismo MK? È perché coloro che governano il settore sono profondamente coinvolti nel sistema MK. Alcuni individui di alto livello sono gestori del controllo mentale e molte star sono schiave del controllo mentale. Hanno creato una cultura malata e depravata attorno a questa pratica sadica e vogliono che le masse, attraverso la costante esposizione dei media, accettino questa cultura come “cultura popolare”.

Essendo uno degli artisti più importanti degli ultimi anni, Taylor Swift è il candidato ideale per promuovere quell’agenda. Non è diversa da molti cantanti pop prima di lei. E, in futuro, nuove stelle faranno lo stesso. Perché, finché l’élite occulta governa l’industria dell’intrattenimento, il controllo mentale non passerà mai di moda.

Fonte

leadstyle2-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

“A Study in Duality” di Brooke Candy e` in realta` “Uno Studio sul Controllo Mentale Monarch”

Brooke Candy è una cantante pop emergente che fa già parte dell’Agenda dell’élite. Il suo breve video “A Study in Duality” riesce a contenere la maggior parte delle immagini relative al controllo mentale degli Illuminati e alla mentalità occulta che li circonda.

Sebbene Brooke Candy non sia ancora considerata una pop star a tutti gli effetti, ci sono tutti gli elementi per renderla una delle preferite dell’industria musicale d’élite. Oltre ad avere tutte le giuste connessioni per “fare le cose in grande”, è decisamente disposta a permeare il suo lavoro con l’Agenda necessaria per ottenere un po ‘di quella dolce azione sotto i riflettori.

Il padre di Candy è il CFO della rivista Hustler e CEO di Hustler Casino. I suoi legami nel settore le hanno permesso di ottenere un contratto con la RCA records nel 2014 e di collaborare con persone nel settore degli Illuminati come gli stilisti Nicola Formichetti e Steven Klein (entrambi hanno plasmato l’immagine di Lady Gaga) e artisti come Nicki Minaj, Charli XCX e Azealia Banks.

Il produttore esecutivo del suo album di debutto è Sia che scriverà anche canzoni per lei. Considerando il fatto che l’album 1000 Forms of Fear di Sia ruota attorno al simbolismo MK (e che ha scritto per altre star del sistema MK come Rihanna, Beyonce e Britney Spears, saresti sorpreso se te lo dicessi che anche il simbolismo che circonda Brooke Candy è correlato al MK? Beh, non esserlo. Perché il materiale che è stato rilasciato dopo la firma di Candy con RCA riguarda l’Agenda.

Anche se non è nemmeno un video musicale completo, A Study in Duality riesce a riassumere ciò di cui parlano Brooke Candy e l’intera industria: il simbolismo occulto e MK mescolato a immagini degradanti e disumanizzanti. Il video è stato diretto da Nicola Formichetti che ha lavorato ai video di Lady Gaga Bad Romance, Telephone, Alejandro e Born This Way (sì, tutti questi video sono stati analizzati su questo sito perché pieni di simbolismo).

Formichetti sulla copertina de L’Officiel con una farfalla che nasconde un occhio.

È anche un grande fan di Baphomet.

UNO STUDIO SUL SIMBOLISMO MK
A Study in Duality si inserisce perfettamente nello specifico mondo simbolico del controllo mentale Monarch. Anche il concetto di dualità, attorno al quale è costruito il video, è della massima importanza nella programmazione MK in quanto i suoi poteri occulti e psicologici vengono utilizzati durante la programmazione degli schiavi.

Nel video, il concetto di dualità è espresso dalla giustapposizione di immagini di brava ragazza / cattiva ragazza. Tuttavia, in tutto questo, un tema generale unisce tutto: la programmazione di uno schiavo MK. Non c’è una trama elaborata dietro il video, solo un mucchio di immagini che formano un perfetto arazzo MK. La maggior parte delle immagini nel video compare e scompare rapidamente, quindi sono appena riconoscibili. Allora mi sono seduto e ho guardato l’intera cosa al rallentatore in modo da poter prendere questi screenshot. È stata un’esperienza inquietante.

L’intero video può essere riassunto con questa immagine: Brooke viene “messa a tacere” da una farfalla monarca – allo stesso modo in cui gli schiavi MK vengono “zittiti” dalla programmazione Monarch. I suoi tatuaggi che dicono “RAGAZZA TRISTE” non fanno che aumentare l’idea che lei sia una schiava. No, questo non è “innovativo” né “creativo”, questo simbolo esatto è stato utilizzato su un gruppo di artisti e modelle. È ancora un altro codice per rappresentare la programmazione Monarch nei mass media.

Più avanti nel video vediamo (forse per 0,05 secondi) un bruco che si trasforma in una farfalla. Anche se questo è un bellissimo miracolo della natura, questa immagine ha un significato più oscuro nel contesto di questo video.

Nella programmazione Monarch, la trasformazione di un bruco in una farfalla simboleggia la trasformazione completa di uno schiavo dopo la programmazione.

“Quando una persona subisce un trauma indotto dall’elettroshock, si evidenzia una sensazione di stordimento; come se uno stesse fluttuando o svolazzando come una farfalla. C’è anche una rappresentazione simbolica relativa alla trasformazione o metamorfosi di questo bellissimo insetto: da bruco a bozzolo (dormienza, inattività), a farfalla (nuova creazione) che tornerà al suo punto di origine. Questo è il modello migratorio che rende questa specie unica “.

  • Ron Patton, Project Monarch

A proposito di traumi, diverse immagini nel video alludono alla tortura subita dagli schiavi MK per indurre la dissociazione.

La bocca e l’occhio di Candy si aprono forzatamente (segno di un occhio) usando metodi chirurgici sadici. Successivamente la vediamo costretta a ingerire un liquido e soffocare. Queste immagini vengono visualizzate in flash estremamente rapidamente.

Una persona che indossa una veste nera e una maschera (handler?) mette Candy, che sembra essere paralizzata e incapace di muoversi, in una vasca da bagno. C’è una flebo accanto, il che significa che qualcosa di terribile sta per accadere in quella vasca.

Il tuono che attraversa la sua testa rappresenta la tortura dell’elettroshock. Questo simbolo esatto è stato utilizzato nel video di Taylor Swift “Style”

Il suo viso è stato ricoperto da una maschera d’argilla. Questo è simile a ciò che viene chiamato “Programmazione volto di porcellana”.

“Il ramo carismatico del Network satanico utilizza la programmazione del volto di porcellana. Questo viene fatto usando maschere di cera sulla vittima e torturandola con il fuoco. La persona pensa davvero che la sua faccia si sia sciolta. A quel punto, il programmatore finge di essere un dio e un eroe e dice alla persona che darà loro un nuovo volto, una maschera di porcellana. Questi volti nuovi, tra l’altro, sembrano quelli venduti in così tanti negozi. I ricordi degli abusi vengono quindi nascosti ipnoticamente dietro le maschere. “

  • Fritz Springmeier, La formula degli Illuminati per creare uno schiavo del controllo mentale

Il video allude anche pesantemente al lato occulto e magico della programmazione Monarch.

Questa testa di Baphomet appare e scompare rapidamente per tutto il video.

Candy fa il segno del “come sopra così sotto” – come Baphomet

Baphomet di Eliphas Levi che fa il segno “come sopra così sotto”.

La parte posteriore della testa di Candy è un grande tributo all’élite occulta. Dalla maschera che nasconde un teschio satanico, al simbolo cabalistico Chai e all’orecchino con un occhio che indossa sull’orecchio destro, è tutto lì.

Queste immagini sono giustapposte a immagini “pure” e “sacre” per trasmettere il concetto di dualità.

Candy è vestita come un angelo (fuma uno spinello). Somiglia a Marylin Monroe, che è il prototipo di beta kitten.

Il video termina con un gruppo di persone che si sforzano di sembrare ribelli.

Accostando questa ragazza ribelle con una farfalla monarca, il video associa l’essere ribelle alla programmazione Monarch, che è il sistema sponsorizzato dall’élite più opprimente al mondo. In altre parole, è l’esatto opposto dell’essere liberi e indipendenti. La dissonanza cognitiva al suo peggio

Alcuni di questi giovani ribelli indossano un sacco sopra la testa con scritto Fag Mob. Il logo sembra un sigillo magico nero mescolato alla freddezza del dito medio. Nota importante: le persone che vengono torturate sono spesso costrette a indossare un sacco in testa.

Fag Mob è apparentemente il nome della base di fan di Brooke Candy. Sì, non c’è niente di più ribelle che aderire a uno stupida fan base creata da una casa discografica. Congratulazioni Fag Mob, sei una versione leggermente più tagliente dei “Beliebers” di Justin Beiber, dei “Little Monsters” di Lady Gaga, degli “Swifties” di Taylor Swift e dei “Bey Hive” di Beyonce.

CONCLUDENDO
Mentre il suo album di debutto deve ancora essere pubblicato, possiamo già vedere i segni di una pedina del settore. Il video A Study in Duality, che vuole essere un teaser promozionale dell’album, è pieno dei simboli dell’élite occulta e del suo programma disumanizzante. Collaborando con veterani del settore come Nicola Formichetti, Steven Klein e Sia, Brooke Candy è sicura di avere quell’immagine e quel suono “approvati dal settore” che le permetteranno di ottenere l’attenzione mediatica che desidera ardentemente.

È difficile non paragonare Brooke Candy a Lady Gaga (anche se i suoi fan lo negano con veemenza, subito dopo aver sputato birra sul pavimento). Lo stile è simile, le immagini sono identiche e anche il suo lavoro ruota intorno all’agenda del controllo mentale degli Illuminati. Questo non è sorprendente perché le stesse persone che erano dietro Gaga sono dietro Candy. È quindi l’ennesima prova che gli artisti possono andare e venire… ma l’agenda rimane la stessa.

Fonte

leadcandy

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

“Self Control” di Laura Branigan: Un video degli anni 80 sul controllo mentale

Il successo di Laura Branigan “Self Control” è l’epitome di tutto ciò che è anni ’80, ma è anche l’epitome di tutto cio che e` MK ULTRA: una storia inquietante di uno schiavo MK manipolato da un gestore violento.

Rilasciato nel 1984, Self Control ha fatto vibrare le discoteche di tutto il mondo mentre donne con grandi capelli ricci e spalline ballavano freneticamente con uomini che indossavano folti baffi e maestose acconciuature. Tutte queste belle persone hanno cantato “I, I live among the creatures of the night” senza rendersi conto di cosa significasse veramente. Pensavano che riguardasse una ragazza che si gode la vita notturna, ma questo è solo il valore nominale.

Il video di Self Control aggiunge un livello significativo alla canzone, piuttosto preoccupante. La cantante è perseguitata da un uomo mascherato, che alla fine finisce a torso nudo nella sua camera da letto. Combinato con il simbolismo MK disseminato nel video, Self Control diventa un tributo all’élite occulta, una promozione del suo simbolismo e una celebrazione della loro pratica più sadica: il controllo mentale Monarch.

Quando il video è stato rilasciato nel 1984, l’industria musicale stava iniziando ad adottare il video musicale come strumento promozionale e Self Control era piuttosto rivoluzionario nel suo ambito. È stato anche il primo video diretto dal regista premio Oscar William Friedkin, il regista de L’esorcista.

Quando si assume un regista famoso per aver terrorizzato un’intera generazione con la storia di una ragazza posseduta da un demone, ci si aspetta un certo livello di inquietudine. E Friedkin ha sicuramente fatto un lavoro degno di nota. Tuttavia, contrariamente all’Esorcista, gli elementi più inquietanti del Self Control non sono palesi ma sono invece impliciti attraverso il simbolismo.

Se hai letto altri articoli su questo sito, probabilmente troverai il simbolismo facile da riconoscere e persino sfacciato. In breve, è una celebrazione spudorata dell’agenda del controllo mentale dell’élite occulta durante un’epoca in cui solo poche persone sapevano che esistevano queste cose. Diamo un’occhiata al video.

LA NOTTE E` IL SUO MONDO
Non è necessaria un’interpretazione avanzata per capire che Self Control non riguarda semplicemente la “vita notturna”. Si tratta principalmente di Laura Branigan che perde la sua volontà, il suo potere e se stessa per mano di un essere senza volto. Il ritornello della canzone riassume la situazione:

You take my self, you take my self control
You got me livin’ only for the night
Before the morning comes, the story’s told
You take my self, you take my self control

La frase “tu ti prendi me stessa” è molto significativa, specialmente nel contesto del controllo mentale. In psicologia, il “sé” è definito come segue:

Il “sé” è costituito dagli aspetti consci e inconsci di una persona, dalla sua personalità, cognizioni o pensieri e sentimenti. Tutti questi tratti o aspetti si combinano nell’identità principale della persona. Altri sinonimi per “sé” sono anima, ego, personalità o individuo.

L’obiettivo finale di un gestore MK è quello di prendere la “chiave” della personalità centrale dello schiavo e di creare un nuovo alterego programmabile. Ciò si ottiene attraverso il trauma e la dissociazione. In questo contesto, “la notte” diventa una metafora della dissociazione, lo stato di trance in cui gli schiavi sono costretti durante la programmazione.

Il video inizia con una bambola con i capelli castani che ricorda Laura.

Nel simbolismo MK, le bambole rappresentano le alter personas malleabili e controllabili degli schiavi MK.

Poi vediamo la stessa Laura, che sembra un po ‘ isolata.

C’è un uomo sdraiato nel suo letto. Partiamo dal presupposto che sia il suo ragazzo.

Laura quindi si prepara per uscire. È aiutata da persone strane che appaiono dal nulla.

Man mano che queste persone appaiono, iniziamo a capire che ciò che accade nel video è principalmente nella testa di Laura.

Quando Laura esce, inizia il suo “percorso nel controllo mentale” – e non manca il simbolismo che lo rappresenta.

Mentre Laura è fuori, due manichini che fluttuano a mezz’aria (un ottimo modo per rappresentare gli schiavi MK dissociati) appaiono dietro di lei.

Subito dopo essere uscita, un’auto di lusso si ferma davanti a Laura.

Un uomo mascherato è seduto sul sedile posteriore.

L’uomo mascherato è l’handler MK. Mentre gli schiavi MK sono dissociati, i loro gestori di MK hanno la capacità di entrare nella loro mente e di controllare i loro pensieri e le loro azioni. Il fatto che quest’uomo mascherato venga portato in giro sul retro di un’auto di lusso implica la sua connessione con l’élite occulta.

Mentre balla in una discoteca, Laura rivede l’uomo mascherato. Lo segue.

Mentre l’uomo mascherato insegue Laura nel club, vediamo un gruppo di maschere dietro di lui che indicano che anche i gestori di MK sono loro stessi schiavi MK con più alterego.

Secondo un recente sondaggio* , il 100% delle donne NON seguirebbe un uomo che indossa una maschera (* non e` un vero sondaggio). Allora perché Laura lo segue? Perché non ha autocontrollo. Il testo della prima strofa descrive perfettamente lo stato mentale di uno schiavo MK che è in balia del gestore durante la dissociazione (aka “la notte”).

In the night, no control
Through the wall something’s breaking
Wearing white as you’re walkin’
Down the street of my soul

Il resto del testo è una descrizione piuttosto toccante dello stato mentale di uno schiavo dissociato che vive in un mondo di sogno fabbricato dal suo conduttore.

A safe night, I’m living in the forest of my dream
I know the night is not as it would seem
I must believe in something, so I’ll make myself believe it
That this night will never go

Laura non riesce a combattere la volontà dell’uomo mascherato e si ritrova a seguirlo. La porta in una sezione nascosta della discoteca, dove scopriamo che si sta svolgendo un’orgia mascherata in stile Eyes Wide Shut.

Laura viene simbolicamente portata nel mondo sotterraneo dell’élite occulta dove si svolgono le “feste degli Illuminati”.

L’uomo mascherato poi spoglia Laura, che sembra essere in trance.

Questa scena rappresenta, piuttosto letteralmente, Laura usata come schiava sessuale nelle feste d’élite.

Laura, tuttavia, si rende conto che qualcosa non va e cerca di scappare. Presto scopre che non si può scappare dalla propria mente.

Quando Laura tenta di scappare, le mani sporgono dalle pareti illustrando il trauma e la tortura che gli schiavi MK devono affrontare quando vanno contro la loro programmazione.

Quando Laura raggiunge finalmente la fine del corridoio, vediamo l’uomo mascherato che l’ha aspettata per tutto il tempo.

Tornata a casa, Laura si rende conto di non essere al sicuro da nessuna parte, nemmeno nella sua camera da letto. L’uomo mascherato appare magicamente nella sua stanza … ed è a torso nudo. A torso nudo!

Quindi afferra Laura e fa di lei quello che gli pare. I gestori di MK abusano sessualmente dei loro schiavi per ulteriori traumi e programmazione.

L’uomo mascherato poi scompare magicamente (è dentro e fuori dalla sua testa). Laura poi si siede lì, completamente isolata.

Il volto del trauma.

Laura poi si sdraia a letto accanto al suo “ragazzo”, che a quanto pare ha dormito tutto il tempo. Mentre gira la testa verso di lei, una brutta sorpresa attende la ragazza.

È di nuovo l’uomo mascherato.

Il gestore è ovunque nella mente dello schiavo MK. Controlla i suoi pensieri, le sue azioni e la sua intera realtà. Non può sfuggirgli perché ha la chiave della sua personalità fondamentale.

Il video si conclude con un’immagine simbolica, piuttosto inquietante considerando il vero significato del video.

È la stessa bambola dall’inizio del video ma i suoi capelli sono arruffati e il suo vestito è strappato (esponendo un seno). Uno dei suoi occhi è chiuso: il segno dell’occhio che tutto vede degli Illuminati.

La bambola è stata chiaramente violata, il segno di un occhio indica chi c’è dietro (l’élite occulta). Il raccapricciante sorriso gelido sulla bambola è piuttosto rivoltante. Quindi, sì, questa non è semplicemente una canzone sulla “vita notturna”.

CONCLUDENDO
Dopo un’attenta ispezione della canzone e del video, Self Control racconta la storia di una donna che perde tutto il suo “sé” per mano di un handler. Viene portata a feste d’élite e, quando cerca di scappare, viene maltrattata dal suo conduttore, dal quale non potrà mai scappare.

Sebbene pubblicato all’alba dell’era del video musicale, Self Control conteneva già tutti i tratti distintivi di un video sul controllo mentale degli Illuminati. Piu` di quaranta anni dopo, le stesse trame sono ancora tutte lì, dal simbolismo ai contorti significati nascosti.

In breve, Self Control è considerata “una delle canzoni che definiscono gli anni ’80” … ma può anche essere considerata una delle canzoni che definiscono la cultura MK.

Fonte

leadselfcontrol

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €


Il significato occulto di “Chemtrails Over the Country Club” di Lana Del Ray

Nel video di Lana Del Rey, vediamo scie chimiche spruzzate nel cielo mentre donne ricche si trasformano in streghe di notte. Che cosa significa tutto questo? Ecco uno sguardo al simbolismo in “Chemtrails Over the Country Club”.

Per capire Lana Del Rey, bisogna prima capire la sua storia e il funzionamento dell’industria musicale nel suo insieme. Il primo fatto che bisogna capire è che Lana Del Rey è un alterego che, nel corso degli anni, si e` concentrato su una narrazione specifica: uno schiavo dell’industria che rimbalza da una relazione tossica a un’altra.

Prima di diventare Lana Del Rey, Elizabeth Woolridge Grant era conosciuta col nome d’arte Lizzie Grant.

Quando Lizzie Grant ha floppato, è stato creato un nuovo personaggio: Lana Del Rey. L’artista ha subito una metamorfosi completa che includeva un nuovo stile musicale, una nuova estetica visiva e persino alcuni interventi di chirurgia plastica. Dopo aver firmato con Interscope Records nel 2012, Lana Del Rey ha subito goduto di una massiccia promozione sui mass media. Inoltre, è diventata un altro mezzo per il simbolismo dell’élite occulta.

Lana Del Rey sulla copertina di Lovecat Magazine (2012) dove è stata descritta come “il nuovo fenomeno del pop”. Nella foto, nasconde un occhio con un diamante, un’immagine che riassume perfettamente la sua intera carriera.

Sebbene LDR abbia rapidamente guadagnato un enorme seguito e venduto milioni di album, molti erano scettici riguardo alla sua autenticità. Alcuni critici hanno affermato che Lana Del Rey è stata modellata da “manager manipolatori”, che la sua musica è stata scritta da cantautori professionisti e che sono stati compiuti sforzi per cancellare il suo passato. È stato anche ipotizzato che la sua rapida ascesa al successo sia stata alimentata dalla ricchezza e dai legami di suo padre nel settore.

Come molti altri, Lana Del Rey doveva essere schiava del settore per avere successo. E questo fatto si riflette completamente nelle sue canzoni, nei suoi video e … nella vita reale.

SCHIAVA DEL SETTORE
Diverse canzoni di Lana Del Rey affrontano temi di abuso, promiscuità, prostituzione e relazioni tossiche. Le sue relazioni nella vita reale erano in qualche modo peggiori.

Lana aveva una relazione piuttosto “aperta” con Harvey Weinstein.

La canzone Cola dal suo album Born to Die è un tributo a questa “relazione” con il famigerato produttore di Hollywood. Ecco alcuni dei testi.

My p*ssy tastes like Pepsi-Cola
My eyes are wide like cherry pies
I gots a taste for men who are older
It’s always been, so it’s no surprise

Harvey’s in the sky with diamonds and he’s making me crazy
(I come alive, alive)
All he wants to do is party with his pretty baby

Più avanti nella canzone, Lana fa riferimento a Weinstein come al suo “papà”.

I fall asleep in an American flag
I wear my diamonds on Skid Row
I pledge allegiance to my dad
For teaching me everything he knows

In breve, l’intera persona di Lana Del Rey è basata sul “prototipo” di Marilyn Monroe, una schiava Beta Kitten che viene usata ai livelli più alti dell’élite. Per questo motivo, il lavoro di Lana è pieno di riferimenti a Marilyn Monroe. Infatti, nella canzone Body Electric, LDR canta

Elvis è mio padre, Marilyn è mia madre

Ma ci sono molti altri riferimenti. Come altri rappresentanti del sistema Beta Kitten, LDR mostra un’ossessiva devozione a Marilyn Monroe.

In National Anthem, LDR ricrea l’iconico momento “Happy Birthday Mr. President” della Monroe dedicato a JFK, una delle persone d’élite che stava “servendo” come schiava Beta.

Con il passare degli anni LDR ha dovuto adattare i suoi messaggi in base all’agenda dell’élite. Questo è ciò che fanno i burattini dell’industria. Pertanto, dopo aver affermato di aver trovato il femminismo “non interessante” all’inizio della sua carriera, ha finito per fare marcia indietro per esprimere il suo sostegno al femminismo di terza ondata nel 2020. Con una mossa in qualche modo correlata, LDR ha anche pubblicizzato il suo interesse per la stregoneria e ha incoraggiato i suoi fan a impegnarsi in rituali con lei.

Un titolo da Teen Vogue (venduto alle ragazze adolescenti) su Lana Del Rey e la stregoneria.

Il tweet di LDR che incoraggia i suoi fan a prendere parte a un rituale per maledire Donald J. Trump nel 2017.

In breve, tutto ciò che riguarda Lana Del Rey è in perfetto allineamento con l’élite occulta. E il suo singolo del 2021 Chemtrails Over the Country Club è in perfetta continuazione di quella narrazione.

CHEMTRAILS OVER THE COUNTRY CLUB
Il titolo dell’album del 2021 di LDR (e singolo principale) Chemtrails Over the Country Club è piuttosto enigmatico ma evocativo. Come forse saprai, le “scie chimiche” si riferiscono a una teoria del complotto che circola da decenni.

Le scie chimiche si riferiscono alla teoria secondo cui i governi o altre parti sono impegnate in un programma segreto per aggiungere sostanze chimiche tossiche all’atmosfera dagli aerei in un modo che forma pennacchi visibili nel cielo, in qualche modo simile alle scie di condensazione. Si ipotizzano varie motivazioni per questa presunta irrorazione, tra cui la sterilizzazione, la riduzione dell’aspettativa di vita, il controllo mentale o il controllo del tempo.

  • Teoria della cospirazione delle scie chimiche, The Keith Group

Allora perché le scie chimiche vengono spruzzate sul country club, un luogo di ritrovo sociale per ricchi e benestanti? Il video musicale sembra fornire alcune risposte mentre Lana e i suoi amici del country club si rivelano essere streghe che prendono parte a rituali di sangue di notte.

Quando Lana Del Rey ha pubblicato il video e la copertina dell’album, sono scoppiate le polemiche. Tuttavia, come al solito, i mass media hanno completamente ignorato il palese simbolismo del video per concentrarsi sulle assurdità.

La copertina dell’album di Chemtrails Over the Country Club.

Quando LDR ha pubblicato la copertina dell’album su Instagram, alcune persone l’hanno criticata per la “mancanza di diversità” nella foto. Un commentatore ha scritto:

“Sei anti-nero e POC? In questo periodo in America è più importante che mai mostrare donne di tutte le sfumature. Per favore pensa alla prossima copertina. “

Questa “controversia” mi ha sconcertato a un livello profondo. Stanno davvero cercando di sorvegliare ogni singola immagine pubblicata online e di calcolare il background razziale di ogni individuo in dette immagini? Non eravamo d’accordo molto tempo fa sul fatto che il tokenismo fosse regressivo ed estremamente razzista?

Invece di ignorare questi avvoltoi di Internet (che è la cosa giusta da fare), Lana ha risposto. In primo luogo, si è impegnata nell’esercizio imbarazzante di sottolineare che c’è una donna di colore nella foto e altre due di origine messicana. Ha poi aggiunto:

I miei migliori amici sono rapper, i miei ragazzi sono stati rapper

Sì, LDR fondamentalmente ha detto che da anni viene scopata da rapper, quindi non può essere razzista. Mentre la folla woke ha trovato quella risposta “problematica”, è al 100% in linea con il suo alterego Marilyn Monroe.

In breve, i “critici musicali” nei mass media si sono concentrati su una “controversia” assurda invece di analizzare adeguatamente le immagini in Chemtrails Over the Country Club. Perché questo video non ha assolutamente nulla a che fare con la razza. Ha tutto a che fare con l’élite occulta.

IL VIDEO
Non diversamente dai precedenti video di LDR, Chemtrails Over the Country Club ha un’estetica americana degli anni ’50.

LDR guida una Mercedes rossa che rappresenta ricchezza e benessere

Si rilassa in un country club con alcune donne e bambini privilegiati.

Nello screenshot qui sopra, puoi vedere LDR indossare una maschera a rete. In tutto il video, ci sono diversi primi piani di lei che la indossa o la rimuove.

Dopo aver indossato dei gioielli, LDR indossa una maschera a rete… come se fosse un altro accessorio di moda.

Quella specifica maschera è stata oggetto di un’altra “controversia” riguardo a LDR. A novembre, la cantante ha indossato quella maschera durante la firma di un libro, spingendo le persone ad accusarla di essere una superspreader di COVID. Sebbene LDR affermasse che c’era della plastica incorporata all’interno della maschera, le persone erano ancora arrabbiate.

Un titolo dalla rivista Glamour su quella maschera.

Il fatto che questa maschera sia stata oggetto di un focus speciale in questo video è strano. C’è un messaggio dietro? Riguarda forse il modo in cui l’élite indossa la maschera come accessorio per segnalare quanto bravi sono piuttosto che per un effetto reale? Nel video, LDR sembra indossare la maschera in momenti casuali: a volte la indossa mentre è sola mentre, altre volte, non la indossa mentre è circondata da persone.

Nel frattempo, come suggerisce il nome della canzone, le scie chimiche vengono spruzzate sul country club.

Un bambino guarda il cielo mentre le scie chimiche vengono spruzzate proprio sopra di lui.

Qual è l’effetto di queste scie chimiche su LDR e sui suoi amici?

CONTROLLO MENTALE
Dopo una giornata di salutari attività al country club, tutto diventa buio. In effetti, da una giornata di sole si passa ad un’atmosfera e immagini minacciose relative al controllo mentale Monarch. Attraverso il simbolismo, il video alla fine racconta la storia di LDR che si dissocia e si impegna in rituali oscuri.

Non diversamente da altri video musicali a tema MK (ad esempio, Wide Awake di Katy Perry), il personaggio principale di LDR (il suo vero sé) è rappresentato da un bambino.

LDR guarda un film con una bambina che le somiglia un po ‘.

In numerose occasioni, il video allude al fatto che la ragazza è in realtà LDR.

La ragazza indossa gli stessi gioielli di LDR. Inoltre, nota i numerosi specchi in questa scena. Specchi e riflessi sono estremamente importanti nel simbolismo MK.

La ragazza prende uno specchio e guarda il suo riflesso. Subito dopo, vediamo LDR che guarda il suo riflesso nello specchietto laterale dell’auto.

La bambina è associata anche ad altre immagini di MK.

In una scena, vediamo un primo piano di una figura di porcellana. Nella scena subito dopo, la ragazza fa la stessa posa.

Nelle immagini Monarch, gli schiavi MK sono spesso raffigurati come figure di porcellana, probabilmente perché possono essere “distrutti” facilmente. Se guardi da vicino la figura sopra, è incrinata, suggerendo la frattura della personalità degli schiavi MK.

Quindi, le scie chimiche nel cielo sembrano aver alterato il tempo.

I cieli soleggiati sono sostituiti da un minaccioso tornado.

La scena sopra ricorda molto la famosa scena del tornado ne Il mago di Oz che porta Dorothy nella terra di Oz. Nel controllo mentale Monarch, Il mago di Oz viene utilizzato come script di programmazione in cui la Terra di Oz simboleggia la dissociazione.

Ne Il mago di Oz, la casa di Dorothy viene travolta dal tornado. In Chemtrails Over the Country Club, l’auto di LDR viene travolta dal tornado.

Come ne Il mago di Oz, il “tornado” in Chemtrails Over the Country Club accade in realtà nella mente di LDR.

Mentre il tornado travolge l’auto di Lana, una breve scena mostra la ragazza che gira su se stessa sulla sedia.

In un’altra scena, Lana attraversa uno specchio e lo frantuma: un riferimento ad Alice nel Paese delle Meraviglie – un altro script di programmazione MK in cui agli schiavi viene detto di passare “attraverso lo specchio” verso la dissociazione.

Pertanto, attraverso vari simboli, il video raffigura LDR dissociarsi dalla realtà. Poi le cose si fanno ancora più oscure.

Dopo la dissociazione, Lana e le sue amiche vanno in giro con gli occhi rossi accennando al fatto che sono “possedute”.

Capiamo presto che le donne che si divertono in un country club elegante nascondono in realtà un oscuro segreto.

Denti da vampiro e occhi da rettile si combinano con la classica postura da “Sono posseduta dal male”

La Mercedes rossa viene incendiata (sacrificio). Nel frattempo, Lana approccia un lupo in una maniera piuttosto intima.

Ad un certo punto, Lana diventa letteralmente il lupo.

Il lupo rappresenta la “bestia interiore” e l’assenza di inibizioni. Di conseguenza, nella seconda parte del video, le donne sono lascive e attratte dal sangue.

Quindi, per trarre vantaggio dalla vita ricca e benestante dell’élite, Lana deve dissociarsi ed essere soggetta al lato oscuro dell’élite.

Dopo una notte di sangue e rituali sessuali, Lana è piena di lividi, accennando al fatto che in realtà è una schiava.

Il video si conclude con le donne che vanno a letto e si preparano per un altro giorno “normale”.

CONCLUDENDO
Nella prima parte di Chemtrails Over the Country Club, Lana fa parte di un gruppo di donne privilegiate che si riuniscono in un ambiente elegante per rilassarsi e divertirsi. Nella seconda parte del video, le stesse donne si trasformano in vampiri-demoni che partecipano a rituali di sesso oscuro e sangue. Dal momento che ai mass media piace associare la stregoneria al femminismo, alcuni dicono che questo video “emancipa”. Tuttavia, il simbolismo in Chemtrails Over the Country Club è chiaro: Lana non è “libera”, è una schiava.

Il concetto centrale del video ruota attorno alle scie chimiche spruzzate sopra Lana. Queste scie chimiche alterano il tempo e provocano un tornado. Il video chiarisce che il tornado è una metafora del controllo mentale di Lana in cui si dissocia dal suo personaggio principale. In altre parole, non è se stessa. Le scie chimiche rappresentano il suo controllo “dall’alto”: l’élite occulta.

Dato che respiriamo tutti la stessa aria, il video può anche rappresentare il mondo nel suo insieme controllato dall’élite occulta. Attraverso il lavaggio del cervello costante (scie chimiche), le masse sono spinte verso l’abbraccio di tutto ciò che è malvagio, contorto e autodistruttivo. Nel frattempo, ridono di noi dietro le loro maschere a rete.

Fonte

leadchem2

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €


“La Devotee” dei Panic! At The Disco celebra palesemente il satanismo ad Hollywood

Il video di LA Devotee parla di un ragazzo che viene torturato e sottoposto a lavaggio del cervello dal cantante della band mentre siamo intrattenuti da una miriade di simboli satanici. In breve: riassume tutto ciò di cui parla Hollywood.

Quando i commenti principali di un video di YouTube dicono …

“Onestamente mi aspettavo che LA Devote avesse un video luminoso e solare, non satanico”
“Diventa sempre più difficile convincere i miei genitori che la musica che ascolto non è satanica”

… sai che le cose stanno diventando evidenti. Mentre la canzone “LA Devotee” è la tua tipica melodia radio-friendly con un ritornello orecchiabile, il video è un’esperienza cupa e preoccupante. In effetti, il cantante Brendon Urie viene visto mentre prova piacere nel torturare un bambino durante una sessione di lavaggio del cervello satanico. Predare i bambini, provare piacere nel farli soffrire, fare il lavaggio del cervello, rituali di magia nera: tutte le cose preferite dell’élite occulta sono stipate in questo breve video musicale.

La parola “devoto” significa “un forte credente in una particolare religione o dio”. Il video dei Panic! At The Disco espone chiaramente la vera religione di Hollywood … e sembrano felici di farne parte.

Diamo un’occhiata al video.

PREDARE I BAMBINI
Il video inizia con una ragazza che si rende conto di essere seguita. Viene poi rapita da qualcuno vestito di rosso.

Predare i bambini: lo sport preferito dell’élite occulta

Mentre la telecamera si sposta, vediamo un cerchio nel grano a forma di qualcosa che assomiglia a un simbolo alchemico. Il punto esclamativo è preso dal nome della band, a indicare che sono loro quelli dietro a tutto questo

Vediamo quindi un giovane ragazzo legato a una sedia in una stanza buia e inquietante.

Sì, è Noah Schnapp, il ragazzo che viene rapito in Stranger Things.

Usare Will di Stranger Things è una scelta piuttosto appropriata. Come ho affermato nel mio articolo su”Stranger Things”, la serie rivela alcuni aspetti sinistri del sistema MKULTRA. Will, interpretato da Noah Schnapp, viene rapito dal Demogorgon, un mostro che rappresenta il lato satanico e mostruoso dell’élite occulta.

In LA Devotee, Schnapp viene rapita di nuovo (povero ragazzo) e costretta a guardare Brendon Urie cantare. Sebbene questa sia già una forma crudele di tortura, le cose peggiorano. In effetti, la canzone fa parte di un più ampio processo di controllo mentale basato sul trauma. Come affermato nel mio articolo sulle origini e sulle tecniche del controllo mentale, quest’ultimo è un empio mix di abusi, torture e rituali satanici al fine di causare traumi. Il ragazzo nel video è sottoposto a tutto questo.

Una videocamera riprende il ragazzo torturato. Ciò riflette il modo in cui i circoli d’élite si divertono a guardare snuff-film.

Questa figura inquietante conduce rituali oscuri indossando una maschera con corna in stile Baphomet.

Quando la canzone inizia, il bambino inizia a cantare in modo automatico, come se fosse programmato per cantare al momento giusto.

Il ragazzo programmato per cantare: un modo appropriato per rappresentare i giovani che subiscono il lavaggio del cervello dai mass media.

Brendon viene proiettato su uno schermo di fronte al ragazzo mentre canta con uno sguardo folle sul viso. Sembra davvero che si diverta a torturare il ragazzo. Un’immagine che appare per una frazione di secondo spiega cosa lo motiva a farlo.

Per una frazione di secondo, un simbolo che assomiglia al sigillo della Chiesa di Satana viene mostrato sul volto di Brendon.

Il simbolo presenta la testa di Baphomet all’interno di un pentagramma invertito (simbolo della magia nera) con un altro pentagramma sulla fronte.

A quanto pare Brendon Urie ama essere il diavolo. Il video The Emperor’s New Clothes parla di lui che si trasforma lentamente nel diavolo.

Brendon nel video The Emperor’s New Clothes.

Mentre sta accadendo questa roba inquietante, i testi spiegano che ciò a cui stiamo assistendo è la vera religione di LA, la casa del mondo dello spettacolo.

The black magic of Mulholland Drive
Swimming pools under desert skies
Drinking white wine in the blushing light
Just another LA Devotee
Sunsets on the evil eye
Invisible to the Hollywood shrine
Always on the hunt for a little more time
Just another LA Devotee

La prima riga del ritornello menziona direttamente la “magia nera” di Mulholland Drive, l’iconica strada che attraversa Hollywood. Anche l’enigmatico film di David Lynch Mulholland Dr. si riferisce in modo criptico al lato oscuro di Hollywood. La frase “Sunsets on the evil eye” è un altro riferimento diretto all’élite occulta che governa Hollywood (che è anche attraversata da Sunset Blvd). Nel complesso, i testi implicano che coloro che prendono parte all’industria di Hollywood fanno parte di un culto malato … sono devoti di LA.

Al ragazzo viene quindi dato qualcosa da bere.

La ragazza che è stata rapita all’inizio del video riappare e offre qualcosa da bere al ragazzo. Gli schiavi MK sono spesso utilizzati nella programmazione di altri schiavi.

La bevanda data al ragazzo molto probabilmente rappresenta le droghe psichedeliche che vengono utilizzate nella programmazione MK reale per facilitare il trauma. Immagini inquietanti appaiono sullo schermo, del tipo che verrebbe usato per traumatizzare schiavi drogati.

Una grande testa di capra viene visualizzata rapidamente sullo schermo.

Le maschere di animali sono usate nei rituali satanici e nella programmazione MK.

Questa immagine appare e scompare così velocemente che è appena distinguibile. Queste immagini semi-subliminali provocano una sensazione inquietante negli spettatori.

Sangue che gocciola su un teschio: un modo simbolico di rappresentare l’amore dell’élite per i sacrifici di sangue.

Si procede quindi con la traumatizzazione del ragazzo

Un gruppo di “streghe” attaccano fili alla testa del ragazzo.

Man mano che la canzone diventa più intensa, si vede il ragazzo subire un elettroshock. Chi vuole vedere un bambino che soffre in un video musicale?

La tortura dell’elettroshock è una tecnica ben nota utilizzata nell’MK Ultra per causare traumi e dissociazione. Combinato con le droghe, i rituali e il lavaggio del cervello, il video non lascia dubbi su ciò a cui si riferisce.

Dopo aver avuto convulsioni violente per lunghi secondi, il ragazzo perde conoscenza. Questo a quanto pare rende Brendon molto felice.

Brendon sorride sadicamente come se dicesse “Sto per divertirmi”.

L’ultima immagine del video mostra Brendon che cammina verso il ragazzo in modo minaccioso.

Cosa intendi fare esattamente, Brendon? Picchiare il ragazzo? Stuprarlo? Che diamine? Sì, questo video termina seriamente con il cantante che sta per abusare di un ragazzo indifeso che è stato appena torturato. Non ci sono altre prospettive, non c’è “secondo significato” o “significato più profondo”. È solo Male.

CONCLUDENDO
Panic! At the Disco non è un gruppo di nicchia oscuro e hardcore. È una band mainstream, che vince tutti i tipi di premi e produce musica pop, radio-friendly, rivolta principalmente ai giovani. LA Devotee raffigura il cantante principale che organizza un’operazione in cui un ragazzo viene rapito, legato a una sedia, drogato, sottoposto a lavaggio del cervello, sottoposto a rituali occulti ed elettroshock. E alla fine del video, il suo calvario non è nemmeno finito. Brendon ha appena iniziato (seriamente, lo violenterà? Che diamine?).

Il video per LA Devotee raffigura Brendon come un gestore del controllo mentale e celebra come l’élite occulta partecipa a questo orrore nella totale impunità. Su una scala più ampia, il video rappresenta come, attraverso i mass media, i giovani di tutto il mondo subiscono il lavaggio del cervello facendogli credere che tutto questo sia fantastico e meraviglioso, che li porta ad adorare le loro star preferite. L’obiettivo finale: creare solo un altro devoto di LA.

Fonte

leaddevotee-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Pick Me Up delle Perfume introduce il Giappone al simbolismo del controllo mentale

Il J-Pop è una forza da non sottovalutare in Asia e, come tutti i principali mercati musicali, non è esente dall’Agenda dell’élite occulta. “Pick Me Up” delle Perfume è incentrato sul simbolismo degli Illuminati e sul tema preferito dall’élite: ritrarre gli artisti come schiavi del controllo mentale.

Nell’arco di pochi anni, ho pubblicato diversi articoli sui video musicali K-Pop (pop coreano) e J-Pop (pop giapponese) poiché vengono utilizzati intensamente per diffondere l’Agenda d’élite in Asia. Perfume è una band femminile giapponese che ha promosso quell’Agenda per anni. Le Perfume sono ora tornate e sono piu` sfacciate che mai. Pick Me Up ha infatti tutti gli elementi di una tipica narrativa degli Illuminati e, come al solito, sono nascosti dietro una falsa premessa.

Per l’ignaro spettatore, il video di Pick Me Up sembra riguardare un tema filosofico senza tempo … lo shopping. Il video inizia infatti con le ragazze che camminano in giro tenendo in mano borse della spesa e quant’altro. Poi le cose si fanno strane. Mentre la maggior parte dei commenti di YouTube dice “Wow, che genialata”, la verità è che non c’è nulla di creativo in Pick Me Up. È ancora un altro video che ritrae pop star schiave del controllo mentale che sono costrette ad onorare i loro oppressori. (Se non hai mai sentito parlare del controllo mentale Monarch, fatti un giro sul blog).

Diamo un’occhiata al video.

PICK ME UP
Come affermato sopra, il video inizia con le membre delle Perfume che camminano a Tokyo esattamente alle 23:59. Qualcosa sta per cambiare: un giorno nuovo di zecca è letteralmente alle porte. Mentre camminano vicino a un negozio di abbigliamento con manichini maschili in mostra, ci rendiamo conto che i manichini sono in realtà vivi e stanno guardando le ragazze in modo inquietante.

Questo ragazzo e` lo stereotipo di Hipser. Ancora più importante, rappresenta il sistema MK che monitora gli schiavi MK.

Le ragazze poi vedono accadere cose strane intorno a loro. Vengono quindi sollevate da terra.

In piedi di fronte a uno schema ipnotico, le ragazze si sollevano da terra. Vengono “raccolte” dal sistema MK.

La scena sopra rappresenta le ragazze in procinto di dissociarsi dalla realtà. Si dice che gli schiavi MK in uno stato di dissociazione sentano l’assenza di gravità come se fluttuassero nell’aria. Il pattern ipnotico sullo sfondo evidenzia il fatto che questo è un processo psicologico che avviene nelle loro teste.

Le ragazze si trovano quindi in un mondo alternativo, che rappresenta la loro psiche in uno stato di dissociazione. Lì, vediamo le Perfume in posa come manichini senza vita, intrappolati dietro una finestra invisibile.

Questi manichini rappresentano le alter personas delle ragazze in attesa di essere “attivate” tramite la programmazione MK.

Durante la loro permanenza nel mondo della dissociazione, vediamo diverse immagini che rappresentano il loro stato di schiave degli Illuminati.

Mostrano alcune volte il segno di un occhio solo per assicurarti di capire che si tratta di controllo mentale.

A un certo punto, le Perfume sono fin troppo palesi: formano un triangolo con le mani sopra la testa (è persino evidenziato da linee bianche). Quindi abbassano quel triangolo su un occhio.

Questo, ovviamente, è un riferimento al simbolo degli Illuminati, l’occhio che tutto vede all’interno di un triangolo.

Anche se questo simbolo è diventato uno scherzo di tipo “LOL Illuminati”, l’élite occulta è ancora mortalmente seria al riguardo – è ancora sacro e una rappresentazione del loro governo sulle masse.

Vediamo anche immagini relative allo stato mentale degli schiavi MK.

Nel video si vedono riflessi speculari che rappresentano la frammentazione della personalità dello schiavo in diverse alter personas.

Le ragazze camminano in una stanza buia piena di scale che non portano da nessuna parte e vediamo manichini che rappresentano potenziali alter personas programmabili.

La scena sopra è chiaramente ispirata al disegno di Escher “Relativity”.

Il dono di Escher per la creazione di immagini che confondono il cervello è stato sfruttato dai gestori di MK per programmare gli schiavi MK.

Il personaggio principale libera l’alter-persona che era intrappolata dietro la finestra.

Il nucleo e l’alter persona corrono insieme per sfuggire a manichini inquietanti vestiti da uomini ombrosi.

Questi manichini che spaventano le ragazze rappresentano i gestori di MK che spesso sono loro stessi schiavi MK?

Vedendo che gli uomini-manichino si stanno avvicinando a loro, la personalita` principale e l’alterego non hanno altra scelta che saltare nel vuoto. Questo simbolicamente rappresenta il gestore MK che spinge gli schiavi verso il completamento della programmazione.

La personalita` principale e l’alterego stanno per tornare alla realtà.

Saltando nel vuoto con l’alterego, la personalita` principale completa la programmazione. L’alterazione attivata è ora un’entità reale che può essere attivata dal gestore.

Tornate nel mondo reale, le ragazze notano di avere nuove borse della spesa. Perché … oh giusto … quel video parlava dello shopping.

CONCLUDENDO
Pick Me Up delle Perfume è un’ulteriore prova che lo schema ripetitivo delle immagini MK che si trova nei video musicali è un fenomeno mondiale che trascende i generi e le culture musicali. È la prova che un’unica, potente élite ha il controllo dell’industria musicale in tutto il mondo e vi impone il suo simbolismo. Questa non dovrebbe essere una sorpresa poiché tutte le etichette musicali con mezzi di distribuzione sono di proprietà di una manciata di mega-conglomerati che controllano i mass media. Ad esempio, Perfume ha firmato con il gruppo Universal Music (la più grande società di musica al mondo), che è di proprietà di Vivendi SA, uno dei cinque conglomerati che controllano l’intera industria dell’intrattenimento.

Quindi, finché queste persone saranno al comando, l’industria musicale sarà popolata di burattini che non hanno alcun controllo sulle loro creazioni e saranno costretti a diffondere l’agenda dell’élite. Mentre ci sono artisti che hanno la forza di resistere alla tentazione del “tutto esaurito”, ci saranno sempre artisti disperati che guarderanno i giganti dell’industria musicale, implorandoli di fare una cosa sola: “Sceglierli”.

Fonte

leadpick

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il significato occulto di “No Frauds” di Nicki Minaj

Ricco di immagini associate alle società segrete e all’élite occulta, il video “No Frauds” di Nicki Minaj è un tributo ai governanti segreti del mondo. C’è anche una preoccupante coincidenza relativa a questo video: è stato girato sul Westminster Bridge pochi giorni prima del famigerato attacco terroristico.

Avviso: questo articolo contiene un linguaggio esplicito.

La canzone No Frauds di Nicki Minaj è principalmente una traccia diss rivolta a Remy Ma che ha pubblicato, un mese prima, SeTHER, una canzone diss che insulta inesorabilmente Minaj per sette minuti.

A un certo punto, Remy Ma si toglie persino i guanti e menziona il fratello di Nicki Minaj che è un molestatore di bambini condannato.

“And I got a few words for the moms of the young Barbz
Guess who supports a child molester? Nicki Minaj
You paid for your brother’s wedding? That’s hella foul
How you spendin’ money to support a p***phile?
He a walkin’ dead man, sendin’ threats to him
I guess that’s why they call you Barbie, you was next to Ken
Talkin’ about your money long and your foreign sick
Why you ain’t help your bro hide his c** from forensics?”

Se non sei a conoscenza della strana storia familiare di Nicki Minaj, ecco un breve riassunto.

“Jelani Maraj, il fratello di Nicki, è stato arrestato nel dicembre 2015 per accuse di aver stuprato un minore. La scientifica ha trovato il suo sperma sui vestiti della vittima abusata di 12 anni. È stato rilasciato su cauzione ($ 100.000) e ha respinto un patteggiamento di 15 anni all’ergastolo. Affronterà l’ergastolo se condannato.

Dopo essere stato rilasciato su cauzione, la famiglia è andata a giocare a bowling e Nicki ha pubblicato un selfie dell’evento su Instagram. Nicki avrebbe anche pagato $ 30.000 per il matrimonio di suo fratello.

Uno degli alter ego di Nicki è The Harajuku Barbie, quindi spesso si riferisce a se stessa come “Barbie”. Le bambole Ken sono le controparti maschili delle bambole Barbie: “accanto a Ken” (next to Ken) è un omofono per “parente prossimo (next of kin), che si riferisce a Jelani. Remy si rivolge anche alla giovane fanbase di Nicki, conosciuta come Barbz, e esorta i loro genitori a prestare attenzione alle accuse penali di Jelani “.

  • Genius, ShETHER

Dopo l’uscita di SeTHER, ci fu una certa pressione su Nicki Minaj per rilasciare una risposta a questa canzone di Remy Ma liricamente violenta. La risposta è arrivata, ma non sotto forma di una traccia rap hardcore. Nicki Minaj ha invece pubblicato un singolo accattivante con le superstar del rap Drake e Lil Wayne, dove dedica alcune parole a Remy Ma quasi come un ripensamento.

Tuttavia, dopo aver guardato il video, dalla canzone emerge un chiaro messaggio di fondo: Minaj non ha davvero bisogno di fare battaglie rap con artisti del calibro di Remy Ma. Anni fa si è venduta all’élite occulta che controlla la sua carriera e le garantisce il successo … per ora.
Il video di No Frauds è davvero intriso di tutti i tipi di simboli associati all’élite occulta, in particolare la monarchia britannica. Diamo un’occhiata al video.

FRODI

DeGeneres Queen? Eh?

Il video inizia con Nicki Minaj che afferma di essere la regina degenerata. Scusa, intendevo la regina degeneri. Quindi chiede alle persone di chiedere a Ellen DeGeneres del suo personaggio reale. Nicki Minaj è stata ospite regolare dello show di Ellen DeGeneres (che è lei stessa la regina della TV diurna). Si vanta di avere grande visibilità sui mass media da cui l’industria si impegna a trarre profitto mentre ha successo. Almeno a quanto pare è passata dal suo precedente personaggio “Roman Zolanski”, che era chiaramente ispirato a Roman Polanski. Come forse saprai, ha diretto il film Rosemary’s Baby (sulla venuta dell’Anti-Cristo) ed è stato condannato per aver drogato e abusato di una ragazza di 13 anni nel 1977.

Con la sua maschera da “ballo degli Illuminati”, con le sue mani che fanno le corna e i serpenti sul suo vestito, Minaj sembra essere una regina malvagia, vendicativa e posseduta da demoni.

In un altra foto, la Minaj si pone come una regina, completa di una corona ingioiellata sulla testa.

Fin dall’inizio, c’è una dualità in corso con Nicki Minaj che incarna sia una regina malvagia mascherata che un rageina che mostra un volto dignitoso al popolo.

La telecamera quindi fa un primo piano di una spada che ti dice tutto ciò che devi sapere su questo video.

Questa è una spada massonica.

All’interno dell’ovale sull’elsa della spada è il simbolo della Croce e della Corona. È il simbolo principale che rappresenta i Cavalieri Templari, una delle più antiche società segrete dell’occultismo occidentale. Fatto interessante: quel simbolo rappresenta esotericamente un organo maschile che penetra in un organo femminile, che è un’allusione alla magia sessuale.

Su ogni lato della guardia della spada c’è una croce patee, un altro antico simbolo che rappresenta i Cavalieri Templari.

Una spada simile trovata su un sito web che vendeva all’asta oggetti massonici. È descritta come una “spada massonica dei cavalieri templari con un manico in avorio e catena originale”.

Un anello massonico con il simbolo della Croce e della Corona e tre piccole croci patee.

Le spade sono utilizzate nei rituali e nelle cerimonie massoniche come l’iniziazione di un nuovo candidato.

Un esempio di rito massonico tratto da un antico libro di rito scozzese.

Questa spada cerimoniale massonica non è presente in modo prominente in questo video di Nicki Minaj semplicemente perché sembra bella. Ha un importante significato simbolico e si riferisce direttamente alle società segrete e all’élite occulta.

Lil Wayne e Nicki Minaj sono seduti su sedie massoniche. La spada massonica è strategicamente posizionata tra di loro. L’élite occulta è ciò che li tiene seduti sul “trono” del mondo della musica.

Altre immagini nei video sembrano concentrarsi su un tema specifico: La Londra Occulta. Ecco alcuni esempi.

Il Big Ben indica le 3. Le 3 del mattino sono conosciute nei circoli occulti come “l’ora del diavolo”. In questo scatto, molto probabilmente sono le 15:00, ma il riferimento è ancora lì.

“La fascia oraria delle 3 del mattino è considerata dagli esperti di paranormale come un momento in cui il male puro – demoni o entità del mondo degli spiriti – fa sentire la sua presenza. Il pensiero dietro l’ora specifica delle 3 del mattino è che si tratta di una deliberata presa in giro della morte di Gesù Cristo, che, secondo la scrittura antica, morì a metà pomeriggio – alle 3 del pomeriggio.

I sensitivi credono che il velo tra il nostro mondo e il mondo degli spiriti sia sollevato in questo momento e il nostro stato d’animo rilassato, specialmente in uno stato di sonno profondo, possa essere più suscettibile all’attività paranormale “.

  • Enciclopedia occulta, l’ora del diavolo

Un’inquadratura dei cancelli di Buckingham Palace si aggiunge alle immagini di “élite occulta” del video.

Alcuni lettori potrebbero chiedere cosa ha a che fare la famiglia reale con l’élite occulta. La risposta è: tutto.

Re Giorgio VI (a sinistra) e Il Duca di Kent (a destra) in pieno costume massonico. Re Giorgio VI (al quale è stato ispirato il film “Il discorso del re”) era il padre della regina Elisabetta II. Il Duca di Kent è il cugino della Regina Elisabetta II e Gran Maestro della Gran Loggia Unita d’Inghilterra.

Potrei andare avanti per giorni sulla stretta e lunga associazione tra la Famiglia Reale e la Massoneria, ma questo articolo parla di un’altra “regina”, Nicki Minaj.

Considerando il contesto occulto del video, la scena seguente assume un significato ancora più strano.

Minaj siede sul ponte di Westminster. Sul suo vestito ci sono alcuni dei simboli preferiti dall’élite per identificare le pedine del settore: una farfalla (che rappresenta la programmazione Monarch) e gli occhi che vedono tutto.

Questa scena è stata girata solo pochi giorni prima dell’attacco terroristico al Westminster Bridge. Sembra quasi che sapessero che una specie di oscuro rituale occulto stava per svolgersi proprio in questo punto. Il fatto che questo video sia stato rilasciato poco dopo l’attacco non è piaciuto ad alcune persone che non hanno apprezzato il fatto che il filmato di Minaj in posa sul ponte, come una specie di regina occulta, non sia stato rimosso dal video.

In un’altra scena, Minaj indossa un completo di PVC rosso acceso, conforme al codice colore occulto che appare continuamente nei video musicali dei mass media. Come affermato in diversi articoli precedenti su Neovitruvian, il rosso è il colore del sacrificio di sangue.

Minaj indossa la cosa più rossa che sia mai esistita.

Un altro colore del codice occulto è il nero, il colore dell’iniziazione. Nell’industria musicale, il colore nero è quasi sempre associato all’estrema sessualizzazione della star.

Minaj è vestita di pizzo nero e sembra una prostituta in cerca di un cliente. Suggerimento: non è davvero una regina.

Dato che siamo trattati con questa immagine fortemente simbolica, Nicki Minaj insulta Remy Ma, sostenendo che il suo intervento di chirurgia estetica non l’ha resa più sensuale.

“Sheneneh, you a fraud committin’ perjury
I got before and after pictures of your surgery
Rah took you to her doc, but you don’t look like Rah
Left the operating table, still look like “nah”

Per essere chiari, in questa canzone stiamo ascoltando una rapper che ha subito un intervento chirurgico importante (comprese massicce protesi per glutei) ridicolizzare i risultati dell’intervento di un altro rapper.

Quindi, Drake arriva e spara alcuni insulti avanzati al suo rivale di una volta, Meek Mills. Fa anche questo gesto:

Sapete che cosa significa.

Poi arriva Lil Wayne e rivela al mondo che è un dinosauro. Alcune cose davvero stimolanti.

Il video termina con una scena inquietante in cui Nicki sembra passare dall’essere una regina dignitosa a una regina demoniaca. Anche l’élite occulta incarna questa dualità, agendo in un certo modo davanti alle telecamere e in un altro modo dietro le quinte.

Ti stanno dicendo che hanno due facce: una adornata di gioielli e dignità, un’altra nascosta di frode e depravazione.

CONCLUDENDO
Il video rivela simbolicamente che Minaj non ha bisogno di combattere altri rapper per assicurarsi la sua posizione di “regina del rap”. È stata impegnata per anni a garantire la sua posizione, volentieri usata dall’élite per portare a termine il suo programma, completo di immagini occulte, riferimenti MKULTRA e così via.

Finché è la pedina dell’élite, di default otterrà il sostegno finanziario e l’esposizione sui media necessari per rimanere in cima al gioco. Tuttavia, tutto questo ha un prezzo. In effetti, come visto sopra, Minaj è essenzialmente una graziosa marionetta, che balla in bei vestiti, indossa i gioielli presi in prestito dai suoi maestri che la costringono a celebrare i loro rituali occulti, sacrifici di sangue e controllo mentale. E una volta che entri in questo regno, non puoi tornare indietro. Mentre Nicki canta nel ritornello della canzone, devi:

“Decidi da che parte stare, decidi da che parte stare”

Fonte

leadfraud2-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €