Archivi Blog

Il dr.Fauci ammette di aver mentito sull’immunita` di gregge per promuovere le vaccinazioni di massa

Il dottor Anthony Fauci, il santone della scienza approvato dai democratici, ha appena ammesso di aver mentito sull’immunità di gregge COVID-19 per spingere più persone a prendere il vaccino, secondo un nuovo rapporto nel New York Times.

In discussione è la percentuale della popolazione richiesta per sviluppare l’immunita` di gregge – tramite infezione o vaccinazione – affinché la malattia scompaia.

All’inizio della pandemia, Fauci ha ripetutamente affermato che una immunità del ’60 -70% ‘era necessaria per ottenere l’immunità di gregge. A partire da circa un mese fa, tuttavia, la stima di Fauci è aumentata – al “70, 75 percento” e, più recentemente, a CNBC ha parlato di un “75, 80, 85 percento” e “75-80 e oltre”.

Quando gli è stato chiesto a riguardo della differenza di opinione, Fauci essenzialmente ha detto che ha mentito per scopi politici a causa degli scettici sui vaccini.

In un’intervista telefonica il giorno successivo, il dottor Fauci ha riconosciuto di aver spostato lentamente ma deliberatamente i pali della porta. Lo sta facendo, ha detto, in parte sulla base della nuova scienza e in parte sulla sua istintiva sensazione che il paese sia finalmente pronto ad ascoltare ciò che pensa veramente.

Per quanto possa essere difficile da ascoltare, ha detto, ritiene che potrebbe essere necessario quasi il 90% di immunità per arrestare il virus, quasi quanto è necessario per fermare un’epidemia di morbillo.

Alla domanda sulle conclusioni del dottor Fauci, eminenti epidemiologi hanno affermato che potrebbe avere ragione. Il range iniziale dal 60 al 70% era quasi indubbiamente troppo basso, hanno detto, e il virus sta diventando più trasmissibile, quindi ci vorrà una maggiore immunità di gregge per fermarlo.

Il dottor Fauci ha detto che settimane fa aveva esitato ad aumentare pubblicamente la sua stima perché molti americani sembravano titubanti sui vaccini, che avrebbero dovuto accettare quasi universalmente affinché il paese potesse ottenere l’immunità di gregge.

E con i sondaggi che ora suggeriscono che più americani sono disposti a prendere i vaccini, Fauci (che ha detto a novembre COVID-19 “non sarà una pandemia per molto ancora“) dice che è pronto a essere onesto.

“Quando i sondaggi dicevano che solo circa la metà di tutti gli americani avrebbe preso un vaccino, stavo dicendo che l’immunità di gregge avrebbe richiesto il 70-75%”, ha detto, aggiungendo “Poi, quando i sondaggi più recenti hanno detto che il 60% o più l’avrebbe preso, ho pensato, “Posso spingere il numero un po` piu` in alto” quindi sono andato a 80, 85.

“Dobbiamo essere un po umili", ha detto poi Fauci. "Non sappiamo davvero quale sia il numero reale. Penso che il range reale sia da qualche parte tra il 70 e il 90 per cento. Non voglio dire 90% perche` scoraggerebbe gli americani

Ross Douthat del Times ha chiamato Fauci il motivo per cui ha cambiato opinion.

I Democratici tratteranno Fauci come Trump, che è stato brutalmente attaccato dalla sinistra per aver minimizzato il virus durante i suoi primi giorni al fine di prevenire il panico?

Fonte

fauci-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Consiglieri del governo suggeriscono di dare “braccialetti identificativi” agli inglesi senza coronavirus

Le persone senza braccialetto non potranno entrare in negozi o bar e viaggiare.

Esperti comportamentali che consigliano il governo britannico hanno suggerito di dare alle persone che risultano negative al test del coronavirus braccialetti che consentirebbero loro di viaggiare ed entrare nei luoghi di ritrovo, mentre coloro che non possiedono il braccialetto dovranno rimanere sotto lockdown.

Il Behavioral Insights Team (BIT) ha prodotto un rapporto in PDF in cui elogia l’esempio della Slovacchia, dove il 97% delle persone che il governo voleva testare ha aderito.

La cifra era così alta perché le autorità sanitarie hanno detto a coloro che hanno rifiutato il test che avrebbero continuato a essere soggetti a misure di lockdown e coprifuoco, mentre a coloro che hanno accettato sono stati consegnati certificati cartacei che consentono loro di esercitare le loro libertà.

Un sistema simile è ora allo studio per i britannici che “recupererebbero alcune libertà se risultassero negativi” indossando braccialetti “per riconoscerli più facilmente”.

Coloro che hanno risposto all’idea l’hanno liquidata come “tirannia medica”, anche se è probabile che un gran numero di persone aderirebbe se ciò significasse tornare a una parvenza di normalità.

Presumibilmente, i braccialetti o qualcosa di simile verrebbero usati anche per distinguere coloro che hanno preso il vaccino COVID.

Ciò darebbe quindi agli aeroporti, agli stadi, ai bar, ai ristoranti e agli operatori del trasporto pubblico la libertà di bloccare chiunque non abbia il braccialetto.

I braccialetti dovrebbero anche utilizzare la “tecnologia intelligente” in modo che possano essere scansionati per evitare che le persone facciano copie fraudolente, il che significa che potrebbero essere utilizzati anche come dispositivi di tracciamento.

Una soluzione piu` probabile e che viene spinto dal World Economic Forum nell’ambito della loro agenda del “Great Reset”, è che le persone dovranno scaricare un’app che mostra se sono risultati negativi al COVID o hanno preso il vaccino.

Fonte

111120wristband1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Una pandemia, un vaccino e il controllo mentale, i messaggi profetici della serie “Utopia”

Nella serie di Amazon “Utopia” viene descritta una pandemia mortale, un vaccino sospetto, schiavi controllati mentalmente e una cospirazione gigantesca. Ed è stato tutto girato prima del COVID-19. “Utopia” è forse una sorta di avvertimento?

Guardare Utopia nel mezzo di una pandemia è un’esperienza surreale. Questo perché la serie è stata girata nel 2019, prima dell’emergere del COVID-19. Nonostante questo, Utopia ha una tempistica perfetta nel 2020 poiché la sua storia ruota attorno a una pandemia, una corsa per un vaccino e ad una massiccia cospirazione da parte di una grande azienda farmaceutica.

I piani nefasti dei cattivi sono tuttavia sventati da un gruppo disordinato di nerd che ha scoperto una graphic novel la quale prevede l’emergere di diversi virus attraverso simboli enigmatici. La cosa sbalorditiva di questa storia è che la serie stessa sembra aver predetto la pandemia di COVID-19. Inoltre, Utopia raffigura un sistema di schiavi del controllo mentale che eseguono omicidi ed eventi false flag per far avanzare l’agenda dei cattivi, combinato con un sacco di manipolazioni e insabbiamenti dei mass media.

La serie è così vicina alla nostra realtà nel 2020 che non si può fare a meno di pensare: Utopia è una sorta di avvertimento?

La serie è così stranamente vicina alla realtà del 2020 che ogni episodio è preceduto da un avviso.

Utopia di Amazon è basata su una serie britannica del 2013 con lo stesso nome. Tuttavia, la sua nuova iterazione è stata “aggiornata” con un sacco di contenuti riguardanti l’elite occulta. Una cosa è certa, la maggior parte dei critici dei mass media non ha apprezzato questa serie in cui i “teorici della cospirazione” sono gli eroi. Alcuni hanno persino definito la serie “irresponsabile”. Ecco alcuni titoli delle recensioni di Utopia

Una recensione piuttosto negativa da Polygon

Un’altra recensione critica da Slate

La rivista Time non vuole nemmeno che tu guardi la serie.

Di cosa si tratta? Ecco uno sguardo alla serie.

VIRUS PREDETTI DA SIMBOLI

Uno scienziato costretto a creare un virus mortale … mentre fa il segno dell’occhio che tutto vede. Pura follia d’élite occulta.

La serie è incentrata su enigmatici romanzi grafici intitolati Dystopia and Utopia che consistono in immagini altamente simboliche che descrivono virus e un enorme sistema MKULTRA che lo circonda. Mentre alcuni credono che sia tutta una finzione, alcuni “teorici della cospirazione” credono che il libro stia effettivamente predicendo eventi del mondo reale. Un protagonista dice:

“La distopia è apparsa nel 2014 e, se sei intelligente, se sei davvero molto intelligente, puoi studiarla e decifrare tutte le epidemie della vita reale che prevedeva”.

Aggiunge:
“Perché continuiamo a sentirci come se fosse la fine del fottuto mondo? Perché qualcuno sta mettendo fine al fottuto mondo! “

Dopo aver analizzato i libri, un protagonista dice:

“Qualcuno sta prendendo malattie, le sta armando e le sta diffondendo tra la popolazione!”

Sembra qualcosa che farebbe l’élite occulta. In modo abbastanza appropriato, il simbolismo che si trova in Distopia è pieno di elementi occulti dell’élite.

Sulla copertina c’è un coniglio bianco che tiene in mano una bambola (una schiava MK di nome Jessica Hyde) con un occhio coperto. Il segno di un occhio solo conferma che questa è tutta follia dell’élite occulta.

Nella serie, Mr. Rabbit è il monicker usato per descrivere il cattivo principale (che risulta essere il CEO di una grande azienda farmaceutica). Costringe uno scienziato (che è il padre della protagonista principale di nome Jessica Hyde) a creare virus per raggiungere il suo obiettivo finale: il massiccio spopolamento del pianeta.

Una pagina in Dystopia implica che il virus Zika è stato prodotto in un laboratorio e armato. Notare gli occhiali dello scienziato: segno di un occhio che tutto vede.

Uno dei nerd che decifrano utopia si chiama Wilson Wilson. Suo padre è un teorico della cospirazione stereotipato e l’argomento della sua ricerca è piuttosto interessante.

Apparentemente, tutti i teorici della cospirazione devono attaccare febbrilmente un mucchio di cose su un muro e collegarle con delle corde. Alcuni articoli su quel muro riguardano la Cina e un Nuovo Ordine Mondiale. La Cina è menzionata più volte nella serie, cosa piuttosto… profetica.

Se guardi attentamente l’immagine sopra, probabilmente riconosci alcuni elementi trattati da questo sito come l’Aeroporto Internazionale di Denver. Ci sono persino immagini degli inquietanti murales dell’aeroporto che sembrano aver assunto un nuovo significato nel 2020.

Il padre di Wilson ha messo una foto di questo murale DIA che raffigura una figura militare con una maschera a gas accanto a una fila di madri in lacrime che tengono in braccio bambini morti. Questo murale prefigura in qualche modo gli eventi della serie.

Mr. Rabbit insegue e uccide in modo aggressivo chiunque sia a conoscenza dei suoi piani nefasti. Wilson Wilson viene rintracciato e torturato per aver divulgato informazioni su Utopia…strappandogli un occhio con un cucchiaio.

Dopo che gli hanno tolto l’occhio, Wilson indossa una benda sull’occhio, rendendolo un simbolo dell’occhio che tutto vede costantemente presente in tutta la serie.

Nel frattempo, una pandemia colpisce gli Stati Uniti. I malati sono costretti ad essere messi in quarantena in strutture gestite dal governo, provocando proteste.

Persone che protestavano contro la quarantena obbligatoria, incluso uno scienziato di nome Michael Stearns (interpretato da Rainn Wilson). Questo virologo è stato accuratamente manipolato da Mr. Rabbit per diventare il volto affidabile del suo vaccino. Gli scienziati della vita reale vengono usati dall’élite per dare un volto “scientifico” ai loro piani nefasti?

I sintomi del virus Stearns sono piuttosto simili a quelli del COVID-19.

Mentre la banda di nerd cerca indizi, finisce per incontrare un dipendente della Homeland Security. Dice loro la verità sui bizzarri virus che sono emersi negli ultimi anni:

“Sai quanti soldi c’è da guadagnare nella guerra biologica? Un’arma che può colpire le persone senza tracciabilita? Un'arma che puo` avere come target una particolare razza o etnia? Metti un virus su un’ostia: colpisci la religione. Metti un virus negli assorbenti interni: colpisci un determinato sesso. Questo è ciò che stavano perfezionando e vale miliardi e miliardi per il miglior offerente “.

Poi aggiunge:

“Mr. Rabbit ha stretto un accordo con un gruppo in Cina per un ceppo particolarmente vizioso di influenza suina (SARS) ”.

Il fatto che la serie metta la Cina al centro di questa cospirazione – prima dell’apparizione del COVID-19 in Cina – è piuttosto… profetico.

Nel bel mezzo di questa spaventosa pandemia, un’azienda farmaceutica emerge trionfante con un vaccino che cura la malattia: la Christie Labs.

UNA AZIENDA FARMACEUTICA CHE E` UN FRONTE PER UNA OPERAZIONE MKULTRA

L’ingresso di Christie Labs con il suo leader che accoglie le persone con le parole “Protecting Your Future”.

Avviso spoiler: Lui e` Mr. Rabbit. Altro avviso spoiler: quando dicono “Proteggere il tuo futuro”, intendono spopolamento. Questo è l’obiettivo finale di questa organizzazione. E sono disposti a compiere qualsiasi atto spregevole per raggiungere i loro obiettivi, incluso lo sfruttamento e l’uccisione di bambini.

In effetti, Mr. Rabbit esegue un’operazione MKULTRA completa che utilizza gli schiavi per operazioni false flag, materiale per esperimenti o per manipolare i media. Sebbene le parole “controllo mentale” o “MKULTRA” non siano mai pronunciate durante la serie, l’intenso simbolismo e le tattiche sadiche del controllo mentale Monarch sono in piena esposizione in Utopia.

Mr. Rabbit compra bambini dai paesi poveri che vengono consegnati in casse.

Una pagina della graphic novel descrive come Arby – un killer spietato usato da Mr. Rabbit – è stato “addestrato” durante l’infanzia. Nella terminologia MKULTRA, la programmazione Delta viene utilizzata per addestrare gli assassini.

Questa immagine di Jessica Hyde allude agli abusi da parte di conigli malvagi (gestori MK)

Le farfalle su quell’immagine di Jessica Hyde sono riferimenti alla programmazione Monarch.

Le gemelle raffigurate sopra sono state usate da Mr. Rabbit per portare avanti il suo programma pandemico. Una di loro è stata infettata dal virus e gli è stato somministrato un vaccino che non funziona. È stata poi sostituita da sua sorella che era sana, portando tutti a credere che il vaccino fosse la cura miracolosa che tutti stavano aspettando.

Una volta che ha smesso di essere utile, Mr. Rabbit ha dato alla ragazza malata un’ostia avvelenata con un codice QR per porre fine rapidamente alla sua vita (corruzione satanica della Santa Comunione). Era felice di prendere l’ostia perché le è stato fatto il lavaggio del cervello nel pensare che essere un martire fosse il suo “scopo”.

L’associazione tra utopia e controllo mentale è enfatizzata dai continui riferimenti della serie ad Alice nel Paese delle Meraviglie, che sembra essere lo script di programmazione più importante nel mondo dell’MKULTRA. Ovviamente, Mr. Rabbit stesso è un riferimento al Bianconiglio in Alice nel Paese delle Meraviglie che conduce Alice attraverso lo specchio fino al Paese delle Meraviglie (che è il codice per la dissociazione).

In modo abbastanza appropriato, uno dei protagonisti della serie si chiama Alice.

Alice indossa quasi sempre un abito simile alle classiche raffigurazioni di Alice nel paese delle meraviglie.

Se si è abbastanza attenti, si possono individuare conigli bianchi dappertutto durante la serie – un raccapricciante promemoria che le azioni di Mr. Rabbit – un rappresentante dell’élite occulta – colpiscono tutti.

Conigli bianchi sul muro della casa di Alice

n breve, attraverso il simbolismo, la serie allude al controllo mentale diretto degli schiavi attraverso la programmazione MK e al controllo mentale delle masse attraverso la manipolazione dei media.

In tutta la serie, Christie Labs inventa storie false interpretate da persone false (schiavi MK che interpretano ruoli) per spingere una narrazione e far avanzare la sua agenda.

L’organizzazione utilizza allevamenti di troll per inondare i social media con narrazioni specifiche. Faresti meglio a credere che questo stia accadendo nella vita reale. Ogni singolo giorno.

L’OBIETTIVO FINALE
Nell’episodio finale, la banda si ritrova faccia a faccia con Mr. Rabbit. E confessa il suo vero piano: spopolamento massiccio incorporando un virus nel vaccino che rende le persone sterili.

Dopo essere stato rapito e consegnato alla banda dal suo stesso schiavo MK scontento, Mr. Rabbit espone il suo piano.

E trovano un simbolo cinese sul suo corpo, a dimostrazione che era Mr. Rabbit. Altre profezie su COVID-19-Cina.

Ecco alcuni dei dialoghi:

“- Hai creato il panico e ora tutti chiedono il vaccino.

  • Sì, e ora abbiamo esattamente quello che vogliamo. Centinaia di milioni di americani si mettono in fila, allungando il braccio e permettendoci di dar loro la nostra creazione. (…) Intendiamo fermare la riproduzione umana per tre generazioni. La frenetica, infinita catena di montaggio globale dei bambini si fermerà “.

Quindi, Mr. Rabbit si impegna in un appassionato discorso sullo spopolamento.

“Cento anni fa, la popolazione mondiale era di 1,7 miliardi. Nel 2011 ha raggiunto i 7 miliardi. Le persone vivono troppo a lungo, muoiono meno spesso, scopano troppo e cagano bambini.

Riscaldamento globale, scarsità di cibo e acqua. Tutti questi problemi possono essere riassunti in una cosa: la sovrappopolazione.

A 1,7 miliardi, possiamo essere decadenti, autoindulgenti e schifosi come vogliamo. A dieci miliardi dobbiamo vivere strategicamente. Dobbiamo vivere modestamente. Dobbiamo vivere altruisticamente. E, come sai, non siamo così bravi. “

L’uomo parla per diversi minuti dello spopolamento e sembra convincere Wilson Wilson, il segno dell’occhio che tutto vede ambulante.

Il discorso di Christie’s sembra essere in linea con le famigerate Georgia Guidestones. I suoi primi due comandamenti sono:

  1. Mantenere l’umanità sotto i 500.000.000 in perpetuo equilibrio con la natura.
  2. Guida la riproduzione con saggezza, migliorando la forma fisica e la diversità.

Durante la serie, Mr. Rabbit chiede a coloro che gli sono intorno una domanda enigmatica:

“Cosa hai fatto oggi per guadagnare il tuo posto in questo mondo affollato?”

Mentre, all’inizio, questa domanda sembra riguardare il fare qualcosa di utile nella nostra vita, alla fine capiamo che c’è un’intera filosofia dietro questa domanda. Mr. Rabbit crede che le persone dovrebbero GUADAGNARSI il loro posto nel mondo realizzando il loro “scopo”. I suoi schiavi MK sono programmati per vivere solo per questo scopo. Coloro che non hanno scopo sono sacrificabili. E vuole che questa visione venga applicata alla società nel suo insieme.

Tuttavia, il gruppo di nerd ha fermato questo piano. Si sono infiltrati nei Christie Labs e hanno distrutto la sua intera scorta di vaccini che era pronta per essere spedita in tutta l’America.

Vaccino distrutto. Ecco perché i critici non hanno approvato la serie.

Ma non è finita. Mr. Rabbit è scappato e sembra aver convertito Wilson (devono mantenere un po ‘ di suspense per la seconda stagione). Tuttavia, dalla mia esperienza, questo tipo di serie dice quello che ha da dire nella prima stagione. Le stagioni successive sono semplicemente inutili aggiunte.

CONCLUDENDO
Girato prima di COVID-19, Utopia profetizzava stranamente una pandemia e la corsa per un vaccino che sarebbe avvenuta solo pochi mesi dopo. Ciò che è ancora più sbalorditivo è che la serie parla di una graphic novel che ha predetto una pandemia … allo stesso modo in cui la serie ha previsto una pandemia.

Quindi ci si potrebbe chiedere: utopia è un atto di ribellione contro l’élite? Beh, è ​​difficile da dire. Sebbene sembri mettere in guardia sui piani nefasti dell’élite, anche Utopia vi si concede pienamente. Ad esempio, durante la serie, le persone continuano a essere uccise in tutti i modi raccapriccianti e queste morti sono trattate con una fredda indifferenza che trasmette il messaggio che la vita umana non ha valore. Ci sono scene insopportabili di tortura. Altre scene raffigurano bambini morti. Uno viene persino colpito alla testa. Nell’ultimo episodio, il piano di Christie per fermare la riproduzione umana per tre generazioni è presentato in modo convincente, senza che nessuno confuti le sue teorie.

In breve, questa serie è un riflesso della completa follia della nostra era. L’élite crede di dover divulgare i suoi piani nefasti al pubblico prima che si realizzino, al fine di evitare l’ira delle leggi karmiche. E forse utopia fa parte di tale sforzo. In altre parole, la tana del coniglio e molto piu` profonda di quello che pensi.

Fonte

leadutopia

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2.00 €


 


 

Ex capo dell’MI6: Il coronavirus e` artificiale ed e` stato rilasciato da un laboratorio

L’ex capo dell’MI6 Sir Richard Dearlove afferma che la Cina potrebbe essere costretta a pagare i “danni” al resto del mondo.

 

L’ex capo dell’MI6, Sir Richard Dearlove, ha affermato di ritenere che il coronavirus sia stato creato dall’uomo e che sia stato trapelato accidentalmente da un laboratorio in Cina.

Dearlove, capo dell’equivalente britannico della CIA dal 1999 al 2004, ha citato un rapporto scritto dal professor Angus Dalgleish dell’Ospedale di San Giorgio, dell’Università di Londra e dal virologo norvegese Birger Sorensen, che presenta prove che suggeriscono che il virus è stato prodotto in un laboratorio.

L’articolo esamina la sequenza genetica di Covid-19 e conclude che gli elementi chiave sono stati “inseriti” e che è improbabile che si siano evoluti naturalmente.

Gli scienziati hanno indicato “sezioni inserite posizionate sulla superficie Spike del SARS-CoV-2” che consentono al virus di legarsi specificamente alle cellule umane.

“Non penso che questo sia iniziato come un incidente”, ha detto Dearlove durante un’intervista con il podcast Planet Normal di The Telegraph.

Dearlove ha descritto l’articolo come “un contributo molto importante a un dibattito che ora sta iniziando su come il virus si è evoluto su come sia stato diffuso e sulla successiva pandemia”, aggiungendo “Penso che questo particolare articolo sia molto importante, e penso che cambiera` il dibattito “.

L’ex capo dell’MI6 ha anche notato che il documento era stato riformulato più volte e una versione precedente affermava che il coronavirus poteva essere accuratamente definito “virus di Wuhan” e ha concluso che “al di là di ogni ragionevole dubbio il virus Covid-19 è stato progettato”.

“Ora il problema e` se la Cina ammettera` mai la responsabilità, e se paghera` i danni” Dearlove ha dichiarato durante l’intervista.

“Penso che ogni paese del mondo rivedra` i suoi rapporti con la Cina”. ha aggiunto l’ex capo dell’MI6.

Gli scienziati dietro i risultati sono pronti a rilasciare ulteriori informazioni che descrivono in dettaglio come il virus Covid-19 abbia “impronte digitali uniche” che possono essere solo “indicative di manipolazione intenzionale” piuttosto che evoluzione naturale.

Il Telegraph osserva che lo studio suggerisce che Covid-19 è un “virus notevolmente ben adattato per la coesistenza umana” ed è molto probabilmente un esperimento di laboratorio di Wuhan per produrre “virus chimerici di elevata potenza”.

“D’ora in poi, coloro che sostengono che la pandemia di Covid-19 è nata dal trasferimento zoonotico devono spiegare con precisione perché questo resoconto più parsimonioso è sbagliato prima di affermare che le loro prove sono convincenti, soprattutto quando, come dimostriamo, ci sono gravi lacune nelle loro prove. ” lo studio osserva.

Dearlove ha osservato come lo studio sia stato respinto da riviste scientifiche, mentre gli studi cinesi vengono pubblicha detto ati ovunque.

“Questo [primo] articolo è stato inviato a un … giornale, che lo ha rifiutato entro una settimana dal ricevimento, e nello stesso periodo ha accettato di pubblicare due o tre articoli cinesi relativi al virus, entro 48 ore”, ha detto Sir Richard ..

Indicando in che modo in cui le autorità cinesi hanno cercato di nascondere la diffusione del virus e di chiudere il dibattito sulle sue origini, Dearlove ha esortato “non dovremmo più avere dubbi su ciò di cui abbiamo a che fare”.

Lo studio che Dearlove cita giunge alle stesse conclusioni della ricerca separata condotta in Austria che ha scoperto che il coronavirus è stato probabilmente creato in un laboratorio, escludendo alcune “notevoli coincidenze” che hanno portato il virus a evolversi naturalmente per essere ottimizzato per attaccare le cellule umane.

Lo studio è stato condotto da Nikolai Petrovsky, un ricercatore di vaccini dell’Università di Flinders. Gli scienziati del suo team hanno scoperto che il coronavirus è ottimizzato per la penetrazione nelle cellule umane, piuttosto che nelle cellule animali. Gli autori ritengono che ciò significhi che il virus “si è specializzato nella penetrazione di cellule umane vivendo in precedenza in cellule umane, molto probabilmente in un laboratorio”.

Fonte

//promclickapp.biz/1e6ab715a3a95d4603.js

Un rapporto trapelato dal ministero degli interni tedesco rivela che il Covid 19 e` stato un “falso allarme globale”

Il governo federale tedesco e i media mainstream sono impegnati in una operazione di controllo dei danni dopo che un rapporto il quale sfida la corrente narrativa sul Coronavirus e` trapelato dal ministero degli interni.

Alcuni dei passaggi chiave del rapporto sono:

La pericolosità di Covid-19 è stata sopravvalutata: probabilmente il pericolo rappresentato dal nuovo virus non ha mai superato il livello normale.

Le persone che muoiono per Corona sono essenzialmente quelle che moriranno statisticamente quest’anno, perché hanno raggiunto la fine della loro vita e i loro corpi indeboliti non possono più far fronte alle varie malattie (compresi i circa 150 virus attualmente in circolazione).

In tutto il mondo, nel giro di un quarto di anno, non sono stati registrati più di 250.000 decessi per Covid-19, rispetto a 1,5 milioni di decessi [25.100 in Germania] durante l’ondata di influenza 2017/18.

Il pericolo ovviamente non è maggiore di quello di molti altri virus. Non ci sono prove che questo fosse qualcosa di più di un falso allarme.

Durante la crisi del Coronavirus lo Stato si è dimostrato uno dei maggiori produttori di Fake News.

Il rapporto e` cominciato male e….peggiora.

Il rapporto si concentra sulle “molteplici e pesanti conseguenze delle misure adottate per fronteggiare il Coronavirus” e avverte che queste sono “gravi”.

Più persone stanno morendo a causa delle misure anti Coronavirus imposte dallo stato che quelle uccise dal virus.

Il sistema sanitario tedesco attualmente incentrato sul Coronavirus sta posticipando gli interventi salvavita e ritardando o riducendo il trattamento per i pazienti non affetti da Coronavirus.

Berlino e` in modalità diniego. Gli scienziati reagiscono.

Inizialmente, il governo ha cercato di liquidare il rapporto come “il lavoro di un dipendente”, e il suo contenuto come “la sua opinione” – mentre i giornalisti e i politici non se ne sono interessati.

Ma un rapporto di 93 pagine intitolato “Analisi della gestione delle crisi” è stato redatto da un gruppo di esperti scientifici nominato dal ministero degli interni e composto da esperti medici esterni di diverse università tedesche.

Il rapporto nasce dall’iniziativa di un dipartimento del ministero degli interni chiamato Unità KM4 e responsabile della “Protezione delle infrastrutture critiche”.

Questo è anche il luogo in cui il funzionario tedesco trasformatosi in informatore, Stephen Kohn, lavora(va), e da dove l’ha diffuso ai media.

Gli autori del rapporto hanno già pubblicato un comunicato stampa congiunto già l’11 maggio, rimproverando il governo per aver ignorato la consulenza di esperti e chiedendo al ministro degli Interni di commentare ufficialmente la loro dichiarazione congiunta:

“Le misure terapeutiche e preventive non dovrebbero mai portare più danni della malattia stessa. Il loro obiettivo dovrebbe essere quello di proteggere i gruppi a rischio, senza mettere in pericolo la disponibilità di cure mediche e la salute di tutta la popolazione, come purtroppo si sta verificando ”

“Nella prassi scientifica e medica sperimentiamo quotidianamente i danni secondari delle misure anti Coronavirus sui nostri pazienti.”

“Chiediamo quindi al Ministero federale dell’interno, di commentare il nostro comunicato stampa e speriamo in una discussione pertinente in merito alle misure anti [Coronavirus], che porti alla migliore soluzione possibile per l’intera popolazione”

Al momento della stesura del documento, il governo tedesco non ha ancora reagito.

Ma i fatti stanno – purtroppo – giustificando le preoccupazioni degli esperti medici.

Il 23 maggio il quotidiano tedesco Das Bild titolava: “Drammatiche conseguenze delle misure anti coronavirus: 52.000 operazioni di cancro ritardate”.

All’interno, un importante medico avverte che “sentiremo gli effetti collaterali della crisi del Coronavirus per anni”.

Sparare all’Informatore. Ignorando il messaggio.

Come ha riferito Der Spiegel il 15 maggio: “Stephen Kohn [il whistleblower] è stato sospeso dal servizio. Gli fu consigliato di procurarsi un avvocato e il suo portatile di lavoro fu confiscato. ”

In origine Kohn aveva divulgato il rapporto il 9 maggio alla rivista liberale-conservatrice Tichys Einblick, uno dei media alternativi più popolari della Germania.

La notizia del rapporto è diventata mainstream in Germania durante la seconda settimana di Maggio – ma già nella terza settimana media e politici hanno smesso di discutere la questione rifiutando di commentarla.

Emblematico è stato l’approccio adottato da Günter Krings, rappresentante del ministro degli Interni Horst Seehofer, il capo dell’informatore:

Quando gli e` stato chiesto se avrebbe trattato seriamente il documento, Krings rispose:

“Se inizi ad analizzare documenti del genere, molto presto inviterai personaggi con i cappelli di stagnola alle audizioni parlamentari”.

Personaggi con cappelli di stagnola – Aluhut in tedesco – è un termine usato per descrivere le persone che credono nelle teorie del complotto.

In effetti un articolo di Der Spiegel che affronta il movimento di protesta contro il Coronavirus e le conseguenze del rapporto trapelato conteneva la parola “cospirazione” non meno di 17 volte!

E nessuna discussione sulle questioni sollevate dal rapporto stesso.

Fuori dalla Germania la notizia non è stata praticamente riportata.

Il movimento di protesta – o “Corona Rebels”.

I tedeschi hanno iniziato a manifestare contro i Lockdown già ad aprile.

E migliaia di cittadini continuano a presentarsi alle dimostrazioni ogni fine settimana, anche se il governo sta allentando le restrizioni.

Le dimostrazioni non sono semplicemente contro le restrizioni, che in realtà sono state relativamente lievi rispetto a molti altri paesi occidentali.

Le dimostrazioni mettono in discussione l’intera narrativa sul Coronavirus, e ancora di più i suoi gestori, in particolare il ruolo che Bill Gates sta giocando, come il secondo donatore più grande dell’OMS (il primo da quando Trump ha sospeso il contributo degli Stati Uniti).

In effetti, la più grande dimostrazione di questo genere si è svolta a Stoccarda il 9 maggio, dove decine di migliaia di persone si sono riunite per dire di no – al NWO.

I tedeschi stanno dicendo di no a qualsiasi soluzione orwelliana che il governo potrebbe un giorno imporre da un discutibile “stato di emergenza”, dalle app di sorveglianza di massa alle vaccinazioni obbligatorie

Il rapporto trapelato ha dimostrato che le loro paure sono fondate.

Almeno per quanto riguarda la falsa natura della “pandemia del Coronavirus”.

Fonte

//promclickapp.biz/1e6ab715a3a95d4603.js