Archivi Blog

Documenti della Corte mostrano come l’FBI puo` intercettare messaggi provenienti dall’app Signal

Recenti documenti del tribunale hanno indicato che il Federal Bureau of Investigation (FBI) possiede uno strumento che consente loro di accedere ai messaggi crittografati sull’app Signal.

Signal ha rapidamente guadagnato popolarità poiché i monopolisti della Silicon Valley sono diventati più apertamente ostili alla libertà di parola, ma la piattaforma potrebbe essere vulnerabile alle backdoor che minano le protezioni della privacy fornite attraverso il servizio di messaggistica crittografata.

Secondo i documenti depositati dal Dipartimento di Giustizia e ottenuti per la prima volta da Forbes, i messaggi crittografati di Signal possono essere intercettati dai dispositivi iPhone quando questi dispositivi Apple sono in una modalità chiamata “AFU parziale”, che significa “dopo il primo sblocco”.

Quando i telefoni sono in modalità AFU parziale, i messaggi Signal possono essere sequestrati dalle autorità federali e da altri interessati potenzialmente ostili. GrayKey e Cellebrite sono gli strumenti tipicamente utilizzati dall’FBI per ottenere queste informazioni sensibili, ha spiegato un esperto.

“Utilizza un approccio molto avanzato che utilizza le vulnerabilità hardware”, ha detto Vladimir Katalov, che ha fondato la società russa di medicina legale ElcomSoft, ritenendo che GrayKey sia stato utilizzato dalle autorità federali per violare Signal.

Questa vulnerabilità all’interno dell’app Signal potrebbe non essere un difetto di progettazione, ma piuttosto una backdoor deliberata per consentire alle autorità di accedere ai messaggi privati. L’app è stata inizialmente finanziata con il sostegno dello stato profondo, dopotutto.

Big League Politics ha riferito dell’ascesa di Telegram, un’app pro-privacy che è il concorrente più diretto di Signal:

Il New York Times sta spingendo Telegram a censurare le voci di destra e ostacolare la straordinaria crescita della piattaforma mentre le piattaforme di social media tradizionali promulgano una censura draconiana.

Il famigerato giornalista ha pubblicato un articolo martedì implorando Telegram di fare di più per impedire ai cosiddetti “teorici della cospirazione di estrema destra, razzisti e insurrezionisti violenti” di usare l’app per comunicare.

“C’è una vera dinamica tra le persone che usano Telegram – e Messanger simili – solo per comunicare e quelle che lo sfruttano per minare la democrazia”, ​​ha detto Nina Jankowicz, analista di disinformazione presso il globalista Wilson Center.

“Vediamo la stessa apertura e lo stesso senso di connessione che viene utilizzato dagli attivisti democratici opportunisticamente sfruttati dagli estremisti”, ha aggiunto …

“Telegram non ha mai ceduto alle pressioni dei funzionari che volevano che eseguissimo la censura politica”, scrisse Durov diversi anni fa.

Durov, un libertario di origine russa, ha avuto problemi con il Cremlino su Telegram, ma il governo russo è arrivato sulla piattaforma e ora la usa regolarmente. Dmitry Polyanskiy, vice ambasciatore della Russia presso le Nazioni Unite, ha persino esortato l’ex presidente Donald Trump a salire sulla piattaforma dopo essere stato bandito da Big Tech.

“Sembra che tu non goda più della libertà di parola nel tuo paese!” Il signor Polyanskiy ha scritto.

Sebbene Trump non sia attualmente sulla piattaforma, suo figlio, Donald Trump Jr., si è unito a Telegram e ha già un enorme seguito sull’app pro-free speech.

Telegram potrebbe essere un’opzione migliore di Signal per le persone che sperano di salvaguardare i propri diritti, considerando le vulnerabilità di Signal e i legami con lo stato profondo.

Fonte

signal-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Indipendentemente dai risultati elettorali, i mass media hanno gia` perso

Abbiamo appena assistito alle seconde elezioni presidenziali con i mass media che hanno totalmente fallito nel predire i risultati elettorali. Perché i mass media sono così lontani dalla realtà?

Al momento di scrivere queste righe, l’identità del prossimo Presidente degli Stati Uniti rimane un mistero. Dato che dalla notte delle elezioni non è emerso alcun vincitore chiaro, i voti devono ancora essere contati, incluse milioni di schede mandate per posta.

Durante la notte delle elezioni sembrava di vivere in un déjà-vu. Era tutto come nel 2016. Solo che adesso c’e` Joe Biden invece di Hillary Clinton. Per mesi, i mass media ci hanno detto a gran voce che Joe Biden avrebbe avuto un vantaggio dominante su Trump (di oltre 10 punti poche settimane fa) e alcune fonti hanno persino accennato a una “onda blu”.

Un titolo di Fortune su Biden che mostra numeri ancora migliori della vittoria di Obama.

Alcuni stavano persino dicendo che il Texas sarebbe passato ai democratici.

Un titolo della CNN

Un titolo di Forbes

Poi, la notte delle elezioni, la Florida e l’Iowa sono andate a Trump. Poi, naturalmente, il Texas è andato a Trump perché … sei mai stato in Texas? Ne sanno qualcosa questi “giornalisti”? Prova ad andare ovunque in Texas al di fuori di Austin, Houston o Dallas e dimmi se queste persone voteranno per i democratici. Voterebbero per i repubblicani anche se il loro candidato fosse una roccia con gli occhiali da sole.

Risultati del Texas al momento della stesura di questo articolo. A me non sembra blu.

La mappa sopra riassume il punto principale di questo articolo: i mass media non erano in contatto con la realtà nel 2016 e non lo sono nel 2020. C’è una “realtà” descritta dai mass media (e dalle sue appendici sui social media) e poi c’è la realtà della vita reale.

La “realtà” dipinta dai mass media era che Trump aveva poco o nessun supporto tranne che per “cultisti di Qanon”, i suprematisti bianchi e redneck casuali. La vera realta` è molto diversa.

Lady Gaga imita un elettore di Trump. Fare in modo che una celebrità di Hollywood ridicolizzi le persone nelle zone rurali che amano cacciare e pescare e` forse una strategia intelligente per i democratici? Fatto divertente: il padre di Lady Gaga ha apertamente sostenuto Trump.

Non so in quale dimensione vivano queste persone, ma basta un piccolo viaggio fuori dalle aree urbane per rendersi conto che la maggior parte dei sostenitori di Trump non sono fanatici marginali. Che ci crediate o no, la maggior parte degli elettori di Trump sono americani regolari che vivono una vita americana regolare. Sono idraulici, contabili, agricoltori, mogli casalinghe, imprenditori, medici e cassieri. Molti di loro votano per Trump, non perché gli piaccia particolarmente, ma perché lo percepiscono come il male minore. Perché queste persone non sono mai rappresentate nei mass media?

Un altro fatto non segnalato dai mass media: molte minoranze e immigrati sostengono attivamente Trump. Sia che guardiamo alle comunità dell’Asia, del Medio Oriente e di molte parti dell’Europa (specialmente dell’Europa orientale), possiamo trovare alcune profonde tendenze conservatrici. E, nonostante ciò che viene descritto dai mass media, molti latini hanno una mentalità estremamente conservatrice e sono in realtà entusiasti sostenitori di Trump. Un gran numero di latini sono cattolici ed evangelici devoti che rifiutano attivamente un gran numero di idee progressiste. Inoltre, gli immigrati latini che sono fuggiti da paesi come Cuba o il Venezuela staranno sempre alla larga da qualsiasi candidato “socialista”.
Mentre Trump è stato descritto come “anti-latinoamericano” dai media mainstream a causa delle sue opinioni sull’immigrazione illegale, i media trascurano di riferire che un gran numero di latini sono in realtà contrari all’immigrazione illegale. Che tu ci creda o no, non vogliono che gli Stati Uniti si trasformino nel paese da cui sono fuggiti.

Il risultato: un sacco di latini hanno votato per Trump. Per questo motivo, ha vinto la Florida e ha reso più difficile il percorso di Biden verso la vittoria. E la maggior parte dei sondaggi non lo prevedeva.

In effetti, diversi sondaggi hanno effettivamente usato la parola “landslide” mentre predicevano una vittoria di Biden. Evidentemente, non e stato cosi`. Come mai questi sondaggisti e giornalisti “professionisti” non hanno visto questa corsa serrata arrivare da miglia di distanza? Non è questo il loro lavoro? Come mai si sono sbagliati di nuovo?

Si è parlato di “timidi elettori di Trump” che sono sottorappresentati nei sondaggi. Ma c’e` di piu`. Non si tratta di essere “timidi” e più di diffidare dei mass media. In effetti, c’è un crescente senso di disprezzo nei confronti dei mass media in America. E la completa isteria degli ultimi anni non ha aiutato. Quindi, quando i sondaggisti affiliati ai mass media contattano i sostenitori di Trump per chiedere loro le intenzioni di voto, potrebbero non ottenere una risposta diretta. I repubblicani sanno che c’è uno stigma contro Trump e non vogliono soffrirne. I più paranoici probabilmente temono di finire in una lista. Quindi semplicemente non dicono che voteranno per Trump perché non c’è assolutamente alcun vantaggio razionale nell’ammettere questo fatto a persone sconosciute.

È successo quattro anni fa ed è successo nel 2020.

CONCLUDENDO
Detto questo, Biden potrebbe ancora vincere queste elezioni. Tuttavia, se lo fa, sicuramente non sara` una vittoria schiacciante come predetto dalle fonti di notizie di tutto il mondo. Ancora una volta, i mass media hanno dimostrato di essere completamente fuori contatto con la realtà, che fosse apposta o meno. Se i mass media sperano di recuperare una certa rilevanza e influenza nel prossimo futuro, hanno bisogno di riconnettersi con la vera America e smetterla di proiettare le loro fantasie sul pubblico.

Per ora chi crede nella democrazia vorrà soprattutto risultati elettorali chiari e legittimi. Vorranno anche una transizione pacifica o la continuazione del potere. In un anno caratterizzato da un’estrema anormalità, un’elezione che non si concluda nel caos assoluto sarebbe una vittoria per tutti. Fatta eccezione per i mass media.

Fonte

leadelection

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante aiutami a sopravvivere con una donazione

2.00 €

Perche` Amazon ha appena nominato l’ex direttore dell’NSA nel suo consiglio di amministrazione?

Amazon ha nominato l’ex capo dell’NSA, il generale Keith Alexander nel suo consiglio di amministrazione, spingendo molti a suggerire che la mossa potrebbe essere collegata alla precedente esperienza di Alexander nella supervisione delle operazioni di sorveglianza di massa.

“Siamo entusiasti di eleggere un nuovo membro del nostro Consiglio di amministrazione questo mese. Benvenuto, generale Keith Alexander! ” Amazon ha annunciato in un tweet:

Alexander è stato direttore dell’NSA dal 2005 fino al momento in cui si è ritirato nel marzo 2014. Ha supervisionato il programma monolitico dell’agenzia, che comprendeva lo spionaggio di massa illegale sugli americani, di cui i funzionari hanno mentito.

Sotto Alexander, la NSA ha implementato lo strumento PRISM per raccogliere grandi quantità di dati da Google, Microsoft, Yahoo e Facebook per citarne alcuni.

Edward Snowden, che ha esposto l’attività dell’NSA, ha voluto esprimersi a riguardo:

Glen Greenwald, l’ex giornalista del The Guardian che ha riferito esclusivamente sui leaks di Snowden, è intervenuto:

Altri hanno ipotizzato che l’assunzione di Alexander abbia più a che fare con Amazon che persegue lucrosi contratti con il Pentagono.

Zero Hedge ha messo in luce la prospettiva del deep state, notando che la scorsa settimana “Amazon ha letteralmente accusato Trump di corruzione senza precedenti in una lettera pubblica e meno di una settimana dopo ha effettivamente reclutato l’NSA”.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Il documentario “Shadowgate” censurato su Facebook e Youtube dopo l’arresto del creatore

Il documentario Shadowgate, che è diventato virale dopo che uno dei suoi produttori è stato arrestato venerdì, è stato rimosso sia da YouTube che da Facebook.

La giornalista Millie Weaver è stata accusata di presunta “rapina, manomissione di prove, ostruzione della giustizia e violenza domestica” dopo che gli agenti di polizia apparentemente di una squadra locale della SWAT si sono presentati nella sua casa in Ohio venerdì mattina e l’hanno portata al carcere della contea di Portage a Ravenna.

L’ufficio dello sceriffo della contea di Portage ha successivamente confermato che c’era un “atto d’accusa segreto” contro la Weaver, ma si è rifiutato di fornire ulteriori dettagli.

Una donna che affermava di essere la madre di Weaver in seguito ha commentato che il 25 aprile c’era stata una disputa familiare per un cellulare da $ 50, ma che aveva quasi immediatamente ritirato tutte le accuse contro la Weaver ed ha espresso shock per il fatto che sua figlia fosse stata arrestata.

L’arresto è avvenuto alla vigilia della pubblicazione di Shadowgate da parte della Weaver, un documentario che espone il “ruolo operativo svolto dal governo ombra dietro le quinte durante il colpo di stato contro il presidente Trump”.

Dopo che il documentario ha ricevuto milioni di visualizzazioni in seguito al suo caricamento su Facebook e YouTube, entrambi i siti web hanno censurato il film, con YouTube che ha affermato che il film ha violato le sue regole contro “l’incitamento all’odio”.

Il documentario completo di Shadowgate può ancora essere visto sotto.

https://banned.video/watch?id=5f37fcc2df77c4044ee2eb03

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Ti sta piacendo la vita da schiavo? (Parte 2)

Nella prima parte di questo articolo ho esposto l’argomento che la visione distopica del futuro di Huxley si era sviluppata per molti decenni, ma e` ora la visione di Orwell a predominare.

Tutte le “soluzioni” imposte da chi detiene il potere non risolvono nulla, perché sono progettate per risolvere nulla. Queste non sono altro che manovre di emergenza a breve termine per mantenere in vita il paziente morente, mentre i criminali saccheggiano la sua casa, portandogli via qualsiasi ricchezza abbia messo da parte. Darvi qualche centinaio di euro al mese, mentre incanalano trilioni nelle tasche delle banche di Wall Street, di oligarchi miliardari, di mega-corporazioni e di politici corrotti, è proprio quello che il medico ha ordinato di fare alla classe dirigente.

Mentre le strade sono piene di buche, le piccole attivita` sono chiuse (se non sono state saccheggiate e bruciate), tossicodipendenti senzatetto e disoccupati in fila presso le banche alimentari locali, Wall Street è lastricata d’oro, con i suoi abitanti che mangiano caviale, bevono champagne e celebrano il fatto di possedere una banca centrale, che gli arrichisce costantemente.

I percorsi scelti da coloro che sono al potere non offrono alcuna uscita o lieto fine. Portare il disavanzo annuale a oltre $ 4 trilioni, portando il debito nazionale a $ 26,5 trilioni (non dimenticare i $ 200 trilioni di passività assistenziali non finanziate), perché hai scelto di chiudere il paese per una cattiva influenza, ha praticamente garantito un probabile collasso finanziario. La Fed ha sostenuto un’economia malata e ha gestito in modo orribile le corporazioni con tassi di interesse pari a zero e l’acquisto del loro debito inesigibile.

I mercati liberi si sono estinti, il successo è determinato da chi conosci e i tassi di interesse non possono mai aumentare di nuovo, o il debito Ponzi crolla istantaneamente. I $ 600 a settimana di disoccupazione hanno prodotto un miraggio sulla ripresa economica, in quanto il denaro che non ha possibilità di essere rimborsato, è stato speso da milioni di persone in consegne di generi alimentari, merda da Amazon e acquisto di titoli falliti su Robinhood da parte di commercianti disoccupati.

I politici che hanno distribuito questi $ 600 a settimana a milioni di persone che hanno volutamente costretto alla disoccupazione sono ora intrappolati. Qualsiasi politico che voti per non estendere i pagamenti sarà disprezzato dai media corporativi. Con le elezioni tra poco più di tre mesi, ora è solo una questione di quanto sarà grande la più recente debacle finanziata dal debito (da qualche parte tra $ 1 e $ 3 trilioni).

Trump firmerà qualunque cosa gli capiti, perché non farlo garantirebbe la sua sconfitta a novembre. Dal punto di vista finanziario, nulla di tutto questo può funzionare. Il governo federale, con i co-cospiratori della Fed, può cavarsela con enormi deficit. Il prezzo record dell’oro e il calo del 9% del USD da aprile sono i primi avvertimenti che incombe un’altra crisi finanziaria.

Il vero disastro si sta materializzando in stati, contee e città, poiché i disoccupati non generano imposte sul reddito mentre riscuotono dal fondo di disoccupazione, le piccole imprese fallite non pagano le imposte sul reddito o le tasse sulla proprietà, i lockdown hanno ridotto notevolmente le imposte sulle vendite e i lavoratori remoti non pagano pedaggi o tasse sulla benzina. Per coincidenza, molti dei peggiori stati gestiti dal punto di vista fiscale, tra cui Illinois, California, New Jersey, Michigan e New York, hanno già avuto una disastrosa crisi pensionistica non finanziata prima di esacerbare il loro disastro fiscale mettendo sotto lockdown i loro stati.

Nancy e Chuck hanno incassato oltre 1 trilione di dollari nel loro pacchetto HEROES destinato a salvare le passività pensionistiche degli stati gestiti dai democratici. La cattiva gestione fiscale a tutti i livelli di governo e le azioni intraprese dalla Fed per conto dei loro elettori reali (non voi) sembrano adattarsi a uno schema più diabolico.

Come rappresentante dei teorici della cospirazione che mettono in discussione tutto ciò che mi viene detto dal mio governo, dai media aziendali e dagli esperti autoproclamati, sembra che siamo guidati verso un risultato predeterminato dal Deep State. Quando le teorie della cospirazione sono state confermate e superate dalla realtà, le agenzie governative per volere di un presidente uscente conducono un colpo di stato contro un presidente in carica, una pandemia di influenza alla pari con le pandemie influenzali del 1957 e del 2009 la quale e risultata in un inutile lockdown, una campagna coordinata per iniziare una guerra razziale esplode misteriosamente, e i social media censurano le opinioni scientifiche dei medici e qualsiasi opinione contraria alla narrativa sanzionata dallo stato. C'e` qualcosa di veramente sbagliato in tutto questo.

Allora, qual è l’obiettivo finale? Dove siamo diretti? C’e` un senso alla follia che ci circonda? Certamente non ho un alto livello di fiducia nella mia capacità di prevedere cosa succederà nel prossimo anno o due. Sappiamo che sono riusciti a smorzare e indottrinare socialmente più generazioni attraverso il sistema educativo gestito dal governo. Li hanno convinti a rinunciare volontariamente ai loro diritti alla privacy con le società di social media di sinistra che agiscono di concerto con lo stato di sorveglianza del governo.

Snowden lo fece vedere a tutti, ma le pecore rimasero passive e volontariamente ignoranti, fintanto che erano intrattenute da simpatici video di gatti e dai tweet dei loro idoli di Hollywood. Questa crisi pandemica inventata ha permesso a coloro che hanno il controllo di testare fino a che punto potrebbero usare la propaganda, la paura, gli editti dittatoriali e le minacce per fare in modo che le masse facciano ciò che viene loro detto. È stato un successo clamoroso, poiché i cittadini hanno accettato le mascherine, il distanziamento sociale, la quarantena, il divieto di riunioni (eccetto proteste / rivolte BLM / ANTIFA).

Hanno usato la pandemia per testare il reddito di base universale, pagando le persone per non lavorare. È stato così popolare, che molte persone non vogliono tornare ai loro precedenti lavori. Coloro che ricevono i $ 600 a settimana non si preoccupano della provenienza. Sanno solo che stanno guadagnando piu` di uqello che prendevano lavorando. Sono soddisfatti di starsene rinchiusi in casa, acquistare iPhone e ordinare da Amazon, mentre twittano sulla giustizia sociale e fanno le Karen su Facebook con chi non indossa la mscherina.

Ecco perché queste corporazioni di colossi della Silicon Valley hanno guadagnato miliardi durante questa pandemia, mentre centinaia di migliaia di piccole imprese hanno chiuso. È quasi come se i poteri che sono vogliono concentrare più potere economico e controllo nelle mani di alcune corporazioni sanzionate dal governo. È molto più facile controllare la narrativa quando 6 società dominano i media mainstream e 4 società controllano la maggior parte delle piattaforme di social media.

Incanalare ampie fasce della popolazione in una direzione particolare, invocando la follia di massa, non è un evento nuovo, poiché è successo più volte nel corso della storia. MacKay e Nietzsche hanno documentato incidenti precedenti, ma la capacità moderna degli uomini malvagi di ingegnerizzare socialmente il gregge attraverso la tecnologia in una direzione benefica per la loro agenda ha cambiato la dinamica.

“Negli individui, la follia è rara; ma in gruppi, partiti, nazioni ed epoche, è la regola ”. – Friedrich Nietzsche

“Gli uomini, pensano come un gregge; impazziscono in massa, mentre recupereranno la ragione lentamente, uno per uno. ” – Charles MacKay, Extraordinary Popular Delusions and the Madness of Crowds

L’obiettivo degli oligarchi è di non permettere agli individui di recuperare la propria ragione, uno per uno. Gli individui che mettono in dubbio o non si conformano alla narrativa approvata vengono cancellati, attaccati o rovinati finanziariamente dai mastini dell’enstablishment. Quando si valuta il motivo per cui false informazioni vengono date in pasto alle masse, è sempre una buona cosa seguire i soldi. Chi beneficia finanziariamente di una particolare narrativa?

L’intera narrativa BLM sul razzismo sistematico è una cazzata completa e totale. Le città in cui sono avvenute le proteste e le rivolte sono state gestite dai democratici di sinistra per decenni. I neri hanno espresso il 90% dei loro voti per i democratici. Il massacro di giovani uomini neri viene fatto da altri giovani uomini neri. Il problema palesemente evidente per i neri è che il 70% delle famiglie e` senza un padre.

I bianchi non hanno un razzismo congenito per i neri. Ma questa grande menzogna viene usata per mettere la classe lavoratrice bianca contro quella nea. Questa falsa narrativa consente alla classe miliardaria di saccheggiare ulteriormente la nazione attraverso mercati truccati, mentre le loro corporazioni mediatiche promuovono guerre razziali e conflitti basati su una premessa errata. I tiranni dei social media sono peggio dei media tradizionali. Non solo promuovono false narrative per conto dei loro benefattori, ma mettono facilmente a tacere i dissidenti che presentano fatti per contrastare la falsa narrativa. Scompaiono con un clic del mouse. La censura orwelliana non è nulla in confronto a ciò che viene fatto oggi.


 Un’altra narrativa recente che è del tutto falsa è la carenza di contanti / monete nazionali, costringendo le persone a pagare elettronicamente. Dove sono finiti esattamente i contanti e le monete? L’attività economica è notevolmente diminuita negli ultimi mesi. Ciò avrebbe dovuto creare un eccesso di denaro e monete. Si tratta di una falsa carenza ingegnerizzata, che serve a costringere il pubblico ad una società senza contanti, in cui la cabala bancaria decurtera` una percentuale su ogni transazione.

I negozietti di quartiere preferiscono i contanti perché non possono permettersi le commissioni bancarie per le transazioni di debito e credito. Una società senza contanti metterebbe fuori gioco molti proprietari di piccole imprese. Le transazioni elettroniche possono essere monitorate e tassate. Le persone che non si conformano e non obbediscono potrebbero essere cancellate elettronicamente. Più controllo e ricchezza diretti nelle mani dei potenti.

Sto provando una rabbia e una disillusione sempre piu` crescenti più a lungo questa crisi forzata viene prolungata dai padroni che dettano dall’alto la retorica. La rabbia sconfina nella depressione, poiché non vedo alcun modo di invertire il percorso dell’occidente verso un futuro marxista.

C’è una furia crescente in coloro che vengono chiamati razzisti, a cui viene negata la capacità di lavorare, imprigionati nelle loro case e forzati ad indossare la mascherina dai tiranni che ci governano. Mentre le più grandi banche, rivenditori e società di social media, insieme ai loro dirigenti, si sono arricchiti durante questa pandemia, l’americano/europeo medio sta vedendo la sua vista distrutta e il suo futuro sta diventando sempre più debole di giorno in giorno.

Questa quarta svolta ha ancora dai 5 ai 10 anni prima che si esaurisca. Una cosa è certa. Non si de-intensificherà prima del raggiungimento di un climax, con chiari vincitori e vinti. Molto spargimento di sangue probabilmente accadrà nel globo prima del suo finale. Il resto del 2020 sarà probabilmente caotico e con un potenziale per conflitti civili. A novembre, nelle elezioni usa, la parte perdente rifiutera` categoricamente la sconfitta provocando gravi sommosse civili.

Ma questo sarà solo un preludio a scontri molto più grandi nei prossimi tre anni. Basta esaminare gli eventi delle precedenti tre Quarte svolte: 1941-1943 (Battaglia di Stalingrado, Battaglia di Midway); 1861-1863 (Battaglia di Antietam, Battaglia di Gettysburg, Battaglia di Vicksburg); 1781-1783 (Battaglia di Yorktown, Trattato di Parigi). I punti di svolta delle precedenti tre Quarte svolte si sono verificati durante questi incrementi di ottanta anni. Cosa ci aspetta nel 2021-2023? Qualunque siano le sfide che ci attendono, occorreranno coraggio, astuzia, cooperazione e un amore patriottico per il nostro paese per sconfiggere la feccia globalista che schiavizza il mondo con la sua avidità deforme e sadica.

La visione del futuro di Huxley ha dominato il mondo occidentale per decenni, poiché l’umanità ha dimostrato che potevano essere addestrati ad amare la propria servitù soddisfacendo il loro infinito appetito per le distrazioni. Trivialità, soddisfazione del proprio ego, accettazione passiva e ricerca del piacere hanno tenuto sotto controllo le masse fino a questo secolo. Ma l’11 settembre ha iniziato a inaugurare il futuro che Orwell aveva sempre temuto. E` nato lo stato di sorveglianza, con il Patriot Act che fornisce copertura al Deep State per guardare tutto ciò che facciamo e diciamo, con i conglomerati dei social media che forniscono l’accesso alle nostre informazioni personali.

Chi non vede la connessione tra questo lockdown e il tema centrale di 1984 di Orwell, in cui il governo controlla l’individuo sopprimendo la felicità e la libertà dell’individuo attraverso una combinazione di propaganda, manipolazione e paura, sceglie di essere intenzionalmente ignorante. La polizia del pensiero pattuglia le piattaforme dei social media e censura la libertà di parola dei dissidenti, reprimendo efficacemente la verità.

Tutto è ciclico e sicuramente entreremo nel periodo più buio di questo ciclo. La Fed ha creato un altro falso boom nel mercato azionario, ma questa prosperità fittizia finirà con la depressione, come fanno tutti i boom del credito. L’impero americano, come lo conosciamo, sta volgendo al termine. L’unica domanda è se se ne andra` col botto oppure no.

Se pensi che il mondo non abbia senso e non capisci perché le persone non agiscono razionalmente, non preoccuparti. Sei sano di mente. È il resto del mondo ad essere pazzo. Non perdere la fiducia. Ci sono altri là fuori che si rifiutano di abbracciare la loro servitù. Non seguire la folla. Pensa per te. Poni domande su tutto. Preparati al peggio, perché sta arrivando. Usa il tuo tempo con saggezza. Tieni i tuoi cari vicini. E fai amicizia come persone che hanno la tua stessa mentalita`. Il futuro dell’occidente è in bilico.

Quando il mondo intero corre verso il precipizio, chi corre nella direzione opposta sembra quello folle.” – C. S. Lewis

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvvivere con una donazione

€2,00

George Soros uno dei maggiori finanziatori delle organizzazioni dietro gli “scioperi climatici”

George Soros ha finanziato gruppi ambientalisti radicali che hanno collaborato al “Global Climate Strike” di questa settimana per un importo di quasi $ 25 milioni, secondo un nuovo rapporto.


Almeno 22 dei gruppi di attivisti di sinistra elencati come partner nel Global Climate Strike hanno ricevuto $ 24.854.592 in finanziamenti dal miliardario George Soros tra il 2000-2017 attraverso la sua Open Society Network, Joseph Vazquez ha riferito giovedì per il Media Research Center.

Sebbene apparentemente innescato dalle proteste della sedicenne Greta Thunberg, il Global Climate Strike ha portato fin dall’inizio le impronte indelebili di attivisti ambientali radicali ben finanziati. A quanto pare, gran parte del finanziamento proviene proprio da George Soros.

Tra le organizzazioni che hanno ricevuto finanziamenti da Soros c’erano il Fondo per i diritti umani globali, il Fondo Greengrants, 350.org, Amnesty International, Avaaz, Color of Change e People’s Action. Ognuno di questi gruppi ha programmi e obiettivi legati al clima che vanno dalla riduzione delle emissioni globali di carbonio a meno di 350 parti per milione e il 100 percento di “energia pulita”, all’eliminazione di nuovi progetti di combustibili fossili e ad un “movimento verde per i diritti civili”.

Altri importanti donatori hanno includono il candidato alla presidenza democratica Tom Steyer NextGen America e il Sierra Club, che secondo quanto riferito ha ricevuto milioni dall’ex sindaco Michael Bloomberg.

Il gruppo 350.org, fondato da Bill McKibben nel 2008, ha combattuto contro il carbone in India e ha cercato di fermare il gasdotto Keystone XL negli Stati Uniti.

Mentre i bambini marciavano, cantavano e twerkavano per il Global Climate Strike, un gruppo di oltre 500 scienziati e professionisti ha fatto appello alle Nazioni Unite per un atteso dibattito aperto sui cambiamenti climatici.

“La scienza del clima dovrebbe essere meno politica, mentre le politiche del clima dovrebbero essere più scientifiche”, hanno affermato gli scienziati nella loro dichiarazione inviata al segretario generale delle Nazioni Unite.

“Gli scienziati dovrebbero affrontare apertamente le incertezze e le esagerazioni nelle loro previsioni sul riscaldamento globale, mentre i politici dovrebbero spassionatamente contare i benefici reali così come i costi immaginati dell’adattamento al riscaldamento globale e i costi reali così come i benefici immaginati dalla sua mitigazione”, loro hanno detto.

I firmatari hanno anche insistito sul fatto che le politiche pubbliche devono rispettare le realtà scientifiche ed economiche e non solo riflettere la tendenza più alla moda.

“Non c’è emergenza climatica. Pertanto, non vi è alcun motivo di panico e allarme “, hanno osservato. “Siamo fortemente contrari alla dannosa e non realistica politica di 0 CO2 proposta per il 2050.”

“Se emergeranno approcci migliori, e certamente lo faranno, avremo tutto il tempo per riflettere e adattarci. L’obiettivo della politica internazionale dovrebbe essere quello di fornire energia affidabile e conveniente in ogni momento e in tutto il mondo “, hanno affermato.

Fonte

Il lato oscuro di George H.W. Bush

Un po ‘di buone notizie: George H.W. Bush è morto, finalmente. Almeno non farà più del male. Il danno che ha provocato è stato sufficiente.

Come i nazisti con cui suo padre aveva fatto buoni affari, Bush voleva un Nuovo Ordine Mondiale – e ne parlava amorevolmente e spesso.

L’intera famiglia Bush è un’associazione criminale che fa vergognare i Corleone.

Il fatto che Bush Sr. – non fosse a Dallas il 22 novembre 1963 e non fosse un ufficiale della CIA all’epoca – fu in seguito rivelato come falso. Le sue impronte digitali erano ovunque sull’ultimo presidente americano non completamente consociato e controllata dal complesso industriale militare.

La famiglia Bush era anche buona amica di un’altra famiglia. La famiglia Hinckley. Accadde poi una cosa curiosa il 30 marzo 1981.

Quelle mani lebbrose presero il controllo del timone. Ha poi lavorato con Clintigula per battere Ross Perot, che disse agli Americani tutto quello che sarebbe accaduto in seguito all’introduzione del “libero scambio” con cui erano state riempite le gole degli americane.

E ce la hanno fatta.

Ed eccoci qui.

Ora ci sarà un periodo di unzione e prostrazione davanti all’effigie di questo “incredibile” politico, che ha usato l’America come un mezzo per il progresso dei suoi disgustosi interessi familiari.

È solo grazie all’anomalia Arancione che il popolo americano non e` afflitto da influenze dei Bush.

Nel frattempo, il cadavere della creatura sarà mostrato come Lenin e Stalin per venir compianto dal popoolo.

Molti piu` onori spetterebbero al ragazzo che porta fuori quotidianamente la spazzatura…almeno, ha un lavoro produttivo e non ha ucciso nessuno.

Ma non è troppo tardi per fare buon uso del vecchio. Ci sono gatti senzatetto che devono essere nutriti. Forse potrebbero anche essere eseguiti alcuni esperimenti che ci forniscano informazioni scientificamente valide – su quanto tempo ci vuole perche` i diversi acidi penetrino nella pelle squamosa di un rettile bipede. Quanto tempo è necessario perche` tanti chili di “m…a scorrino dal water fino al mare… l’unica sepoltura adatta per quella cosa chiamata George H.W. Bush.

H.W. Bush ha notevolmente espanso la palude che Trump ora sta cercando di drenare (si spera).

Bush sarà ricordato come uno dei peggiori presidenti della nostra storia. Ha trascorso otto anni come vicepresidente minando il presidente Reagan. Come presidente, ha annullato quasi tutti i risultati ottenuti da Reagan. Nel 2016 ha votato per Hillary Clinton, perché il deep state rimanesse protetto.

“RIP Poppy” Saluta McCain.

Fonte