Archivi Blog

Epstein e Bill Clinton hanno volato insieme, conferma la Maxwell nelle nuove deposizioni rilasciate

Ghislaine Maxwell, una collaboratrice di lunga data del deceduto pedofilo Jeffrey Epstein, ha confermato in una deposizione del 2016 appena rilasciata di aver volato insieme a Epstein e all’ex presidente Bill Clinton.

La deposizione, da una causa civile per diffamazione ormai risolta contro la Maxwell da parte dell’accusatrice Virginia Giuffre, contiene innumerevoli casi in cui la Maxwell che elude le domande degli avvocati. Epstein ha descritto la Maxwell, membro di lunga data della sua cerchia ristretta, come la sua “migliore amica” in un articolo di Vanity Fair del 2003.

A un certo punto della deposizione, l’avvocato della Guiffre, Sigrid McCawley, chiede alla Maxwell: “Hai volato su aerei, gli aerei di Jeffrey Epstein con il presidente Clinton, è corretto?”

Maxwell ha risposto: “Ho volato, sì.”

Maxwell è stata a lungo accusata di gestire e controllare ragazze minorenni per conto di Epstein. Molteplici presunte vittime di Epstein hanno accusato la Maxwell di attirarle nella sua cerchia, dove hanno affermato di aver subito abusi sessuali da lui e da altre persone potenti.

Nelle domande successive, alla Maxwell è stato chiesto: “Quando eri sull’aereo con Jeffrey e il presidente Clinton, hai osservato Jeffrey e [REDATTO] parlare?”

“Sono sicura che l’hanno fatto”, ha risposto la Maxwell.

Quando è stato chiesto se Epstein e l’individuo il cui nome è stato redatto sembravano amichevoli, Maxwell ha detto “Non ricordo”.

Laura Menninger, l’avvocato della Maxwell, non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento inviata via email da The Epoch Times.

Clinton ha volato sul jet di Epstein, famigeratamente soprannominato “Lolita Express”, almeno 26 volte, secondo i registri ottenuti da Fox News nel 2016. In una dichiarazione del luglio 2019, Clinton ha negato di aver visitato l’isola privata di Epstein e ha detto di aver viaggiato solo su l’aereo quattro volte.

L’anno scorso, un giorno prima che Epstein fosse trovato morto nella sua cella, quasi 2.000 pagine di documenti che lo riguardavano sono state rilasciate, comprese le affermazioni della Giuffre secondo cui la Maxwell le aveva ordinato di fare sesso con un certo numero di uomini ricchi e potenti, incluso Epstein.

In quei documenti non sigillati, una sezione intitolata “New York Presbyterian Hospital Records” descriveva in dettaglio come la Giuffre avesse “fornito ampie cartelle cliniche in questo caso, comprese le cartelle cliniche del tempo in cui l’imputato la stava abusando sessualmente”.

Secondo la trascrizione del 2016, che conteneva innumerevoli redazioni oscurate, a Maxwell è stato chiesto del suo rapporto con Epstein e delle accuse della Giuffre.

“Non ho mai visto attività inappropiate com minorenni da parte di Jeffrey”, ha detto la Maxwell.

“Non posso testimoniare ciò che Jeffrey ha fatto o non ha fatto”, ha detto la Maxwell. In seguito ha aggiunto: “Posso solo testimoniare quello che so e il fatto che lei (la Giuffre) ha mentito su di me dall’inizio alla fine”.

La deposizione e altri documenti sono stati autorizzati per il rilascio dopo che la seconda Corte d’Appello del Circuito degli Stati Uniti a Manhattan il 19 ottobre ha respinto gli argomenti “infondati” della Maxwell secondo cui i suoi interessi superavano il fatto che il pubblico dovesse vedere i materiali.

Maxwell è stata arrestata il 2 luglio a Bradford, nel New Hampshire. In precedenza ha vissuto per anni con Epstein ed è stata la sua frequente compagna di viaggio in giro per il mondo. Se condannata, rischia fino a 35 anni di carcere. Una udienza è prevista per luglio 2021.

Durante la deposizione del 2016, alla Maxwell è stato chiesto quante volte avesse volato sugli aerei di Jeffrey Epstein.

“Troppe volte”, ha risposto.

Maxwell ha detto che era impiegata da Epstein e ha assunto assistenti, architetti, decoratori, cuochi, addetti alle pulizie, giardinieri, addetti alla piscina e piloti come parte della manutenzione di sei case, secondo la trascrizione, che occupa 418 pagine.

In un caso, la Maxwell ha riconosciuto che “una parte molto piccola del mio lavoro era di tanto in tanto trovare massaggiatori professionisti per adulti per Jeffrey”.

Maxwell è apparsa evasiva mentre un avvocato le ha chiesto se avesse assunto la Giuffre per fare un massaggio erotico a Epstein.

“Virginia Roberts [Giuffre] si è dimostrata una massaggiatrice e si è offerta per venire a fare un massaggio”, ha testimoniato la Maxwell.

Fonte

epstein_clinton_0_0

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere

2.00 €


 

Le parti piu` importanti dei documenti desecretati su Ghislaine Maxwell/Jeffrey Epstein

Dozzine di prove relative a Ghislaine Maxwell e Jeffrey Epstein sono state svelate giovedì sera, fornendo informazioni sulle accuse contro il finanziere e la sua presunta “signora”, così come altre persone di alto profilo, tra cui Bill Clinton, Alan Dershowitz e molte altre persone i cui nomi si possono solo indovinare (con un po` di intuito ci si arriva).

I documenti, relativi ad una causa per diffamazione civile del 2015 contro la Maxwell dall’accusatrice di Epstein Virginia Giuffre, sono stati desecretati dal giudice distrettuale americano Loretta Preska – che includeva anche i registri dei voli dei jet privati di Epstein, nonché i rapporti della polizia dalle varie residenze in cui abitava Jeffrey Epstein.

Tra i risultati:

Bill Clinton era sulla Pedo Island con “2 minorenni”

Sordidi dettagli da presunti incontri sessuali

Virginia Giuffre chiese all’FBI di vedere le prove in loro possesso e fu ignorata

Maxwell era in comunicazione con Epstein nel gennaio 2015, contraddicendo la sua affermazione di non essere stata in contatto con lui per più di un decennio.

Alan Dershowitz è menzionato più volte (e ha fatto di tutto per difendersi, suggerendo in più occasioni che questa stessa pubblicazione di documenti lo avrebbe esonerato).

NEWS:

Lo stesso documento sembra essere stato rilasciato pubblicamente stasera in forma non modificata e mostra Jane Doe 3 che accusa Alan Dershowitz. @CourthouseNews https://t.co/lgTDT2yq88 pic.twitter.com/AyehpGYVBY

  • Adam Klasfeld (@KlasfeldReports) 31 luglio 2020

La difesa di Dersh:

Le accusatrici di Epstein avrebbero dovuto fare sesso con questo tipo …

E l’ex governatore del New Mexico Bill Richardson (D)

Altre menzioni speculative (redatte): Prince Andrew, Jean Luc Brunel e altri

Trump e` innocente (lo si sapeva da tempo):

Qualcosa su cui riflettere

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

I documenti desecretati su Ghislaine Maxwell suggeriscono che Bill Clinton fosse con Epstein a St. James Island

Documenti giudiziari sul caso di Ghislaine Maxwell sono stati desecretati giovedì e hanno rivelato che un testimone afferma di aver visto Bill Clinton sulla famigerata “isola pedo” insieme a Epstein, la Maxwell e a “minorenni”.

Le affermazioni nei documenti fanno eco a quelle precedentemente fatte da un ex lavoratore sull’isola di Epstein in un documentario di Netflix.

Le affermazioni sono contrarie alla negazione di Clinton di aver mai visitato l’isola, che secondo quanto riferito è stata il sito di molteplici aggressioni sessuali di donne minorenni da parte del pedofilo condannato Epstein e dei suoi ospiti d’élite.

Le accuse sono state fatte da Steve Scully, un settantenne esperto di telefonia e internet che era presente sull’isola di Little Saint James, come parte di Jeffrey Epstein: Filthy Rich, che presenta testimonianze e vittime delle sordide attività di Epstein .

Scully afferma di aver visto Clinton seduto con Epstein sotto il portico della villa dell’isola. Scully non ha visto Clinton prendere parte ad alcuna attività illegale, tuttavia, e dice che nessun altro ospite era presente al momento.

Scully afferma di aver visto altre “persone importanti” visitare l’isola, incluso il principe Andrew, aggiungendo che alcune sarebbero state nude e fiancheggiate da ragazze in topless.

“Ti dici che non lo sapevi per certo e non hai mai visto nulla, ma è solo razionalizzazione”, osserva Scully nel programma, aggiungendo “Jeffrey Epstein, era un ragazzo che nascondeva molto bene la sua devianza – ma non cosi` bene. “

I documenti desecretati, che sono stati tenuti sotto chiave da una precedente causa civile nel 2015, contengono anche testimonianze e accuse contro l’avvocato Alan Dershowitz.

I documenti affermano che Dershowitz ha abusato di una minorenne, definita “Jane Doe 3”, e che ha anche contribuito a redigere un accordo di non accusa per garantire l’immunità.

Nei precedenti documenti del tribunale, “Jane Doe 3” era il nome usato per riferirsi a Virginia Giuffre, la donna che aveva fatto accuse simili contro il principe Andrew:

La Giuffre “affermò che la Maxwell la attirò nell’orbita di Epstein a 15 anni, con il pretesto di offrire lavoro come massaggiatrice”.

In documenti legali separati la Giuffre ha anche collocato Clinton sull’isola, sostenendo di aver cenato con l’ex presidente, Epstein, la Maxwell e altre due donne di New York sull’isola in un’occasione.

La Giuffre ha anche detto di aver visto Clinton “passeggiare nell’oscurità con due bellissime ragazze”.

La stessa testimone, ha anche detto di aver sentito Epstein dire che Clinton gli doveva “favori”, pur notando che non poteva dire se stesse scherzando o meno:

I nuovi documenti affermano che la Maxwell teneva orge “continue” con ragazze minorenni sulla piccola isola caraibica di St. James, facendole volare in jet privato.

I documenti desecretati contengono anche un’e-mail del 25 luglio 2015 da Epstein a Maxwell che recita: “Non hai fatto nulla di male e ti chiedo di iniziare a comportarti come tale. Esci fuori, a testa alta, non come un detenuto. vai alle feste. affronta la vita.”

Un altro scambio di e-mail, pubblicato qui da The Daily Mail, datato qualche giorno prima contiene un’apparente dichiarazione del tribunale della Maxwell che afferma la sua innocenza.

A gennaio, sono emerse immagini di Clinton con le braccia attorno a Chauntae Davies, che ha affermato di essere stata reclutata come massaggiatrice personale di Epstein e “schiava sessuale”:

Clinton è stato anche fotografato sui gradini dell’aereo privato di Epstein, soprannominato “Lolita Express” con la Maxwell nel 2002:

I registri di volo hanno dimostrato che Clinton ha effettuato 26 viaggi in aereo dal 2001 al 2003.

Clinton è stato anche fotografato con la governante di Epstein Jun-Lyn Fontanilla e un altro membro dello staff nella casa di Epstein a New York:

I sondaggi indicano che la maggioranza degli americani crede che Epstein sia stato assassinato e non si sia suicidato in prigione.

La prima immagine del cappio presumibilmente usato da Epstein contraddiceva la storia ufficiale del suo presunto “suicidio”. Mostra un panno pulito senza macchie di sangue nonostante il collo di Epstein fosse insanguinato.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00