Archivi Blog

Evan Rachel Wood accusa Marilyn Manson di abusi

Evan Rachel Wood, star di Westworld della HBO, lunedì ha accusato pubblicamente il suo ex fidanzato, Marilyn Manson, di averla adescata quando era adolescente e di averla abusata per anni.

“Il nome del mio aggressore è Brian Warner, noto al mondo come Marilyn Manson. Ha iniziato quando ero adolescente e mi ha abusato in modo orribile per anni “, ha detto Evan Rachel Wood in una dichiarazione su Instagram. “Sono stata sottoposta al lavaggio del cervello e manipolata fino alla sottomissione. Ho smesso di vivere nella paura di ritorsioni, calunnie o ricatti. Sono qui per smascherare quest’uomo pericoloso e puntare il dito contro i complici che glielo hanno permesso, prima che rovini altre vite “.

“Sono con le tante vittime che non staranno più zitte”, ha aggiunto la Wood.

Manson e la Wood si frequentavano nel 2007, quando lui aveva 38 anni e lei 19. I due si sono fidanzati brevemente nel 2010.

La Wood ha passato anni a dire di essere una sopravvissuta alle violenze domestiche ed è stata una attivista di spicco riguardo alla questione. Ma la star di Frozen 2 non ha mai nominato il suo presunto aggressore fino ad ora, secondo un rapporto di Deadline.

La Wood ha contribuito a redigere il disegno di legge sulla violenza domestica del Phoenix Act, che è stato convertito in legge in California nel 2019. La Wood ha anche detto in passato di essere stata violentata in due occasioni, ma in precedenza aveva negato che Manson fosse il suo violentatore.

Dopo che la Wood ha accusato pubblicamente Manson, almeno altre tre donne si sono rivolte ai social media per pubblicare le proprie accuse contro il rocker, una delle quali ha cancellato il suo post.

Fonte

evanrachelwoodmarilynmanson1-640x480-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €