Archivi Blog

I bambini che hanno partecipato ai Gay Pride sono stati esposti a nudità, feticci sessuali e canti tipo “abbiamo genitali e lubrificante”

Così adatto alle famiglie!

Le cosiddette manifestazioni “adatte alle famiglie” in mostra durante le sfilate del gay pride di questo fine settimana includevano bambini esposti a seni nudi, perversioni fetish come “puppy play”, twerking, uomini seminudi che si frustano a vicenda e canti tipo “abbiamo genitali e lubrificante”. .”

Così adatto alle famiglie!

Prima dell’inizio delle sfilate del pride, numerose voci di spicco hanno ribadito ancora una volta la ridicola affermazione che le marce LGBT erano adatte a qualsiasi età e che i genitori dovrebbero portarsi dietro i loro figli.

La testata giornalistica Fatherly (sì, davvero) ha posto la domanda: “Dovresti portare i tuoi bambini a una parata del pride?” prima di chiarire rapidamente, “la risposta è assolutamente si”.

Andy Seale, un consulente strategico del Dipartimento dell’OMS per i programmi globali di HIV, epatite e infezioni sessualmente trasmissibili, ha insistito sul fatto che le marce del gay pride dovrebbero andare avanti nonostante l’epidemia di vaiolo delle scimmie prima di affermare che erano “adatte alle famiglie”.

Adatto alle famiglie? Vediamo alcune immagini dalle manifestazioni.

Sembra ancora una pratica impossibilità per molte persone LGBT di partecipare a marce dell'”orgoglio” indossando qualcosa di più della propria biancheria intima.

Così adatto alle famiglie!

Fonte

130622gays1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

“Se fosse stato bianco, avrebbero chiamato la polizia”: gli inglesi rimangono sbalorditi dopo la clip virale di un musulmano che esprime liberamente la sua visione sull’omosessualita’

Gli inglesi hanno sfogato la loro rabbia dopo che una clip, tratta da una trasmissione su Sky News, è diventata virale in cui un musulmano britannico ha affermato che l’omosessualità è “atroce” e che “le donne sono state create per il solo piacere dell’uomo”.

Una clip di dieci secondi da una trasmissione di Sky News è stata ampiamente condivisa in tutto il Regno Unito mentre il paese celebra il mese del Gay Pride. Nel video in questione, un uomo musulmano, intervistato dal canale di notizie, dice al giornalista che “l’omosessualità è atroce” e che “le donne sono state create per il solo piacere dell’uomo”.

Il video ha generato un forte contraccolpo sui social media con molti britannici che descrivono i commenti come “disgustosi” e chiedono come diavolo l’uomo possa farla franca parlando in quel modo.

“Se quest’uomo fosse stato un bianco, avresti visto rabbia, e probabilmente l’intervento della polizia! Trattate tutti allo stesso modo!” una persona ha twittato, aggiungendo che è qui che il Regno Unito sta fallendo gravemente. Un’altra persona era d’accordo, sostenendo che un cristiano non avrebbe mai potuto fare tali commenti senza ripercussioni.

Molti hanno invitato il governo a prenderne atto, sottolineando il “silenzio” e la mancanza di “condanna da parte di qualsiasi politico, della lobby woke, delle femministe, e di quei svitati che si offendono sempre per tutto”.

Alcune persone hanno preso di mira l'”élite liberale di sinistra” per essersi allineata con le opinioni musulmane conservatrici nonostante contrastasse così nettamente le loro stesse opinioni. Una persona ha messo in evidenza l’editore apertamente gay del Guardian Owen Jones, che parla spesso a favore della pluralità culturale della Gran Bretagna.

“Sospetto che tutta la sinistra woke non pronuncera` una sola parola a riguardo di questo atteggiamento negativo”, ha scritto un altro.

Un altro ha attaccato il partito laburista del Regno Unito, affermando che chiaramente non possono sostenere entrambi i partiti.

Altri utenti di Twitter hanno adottato un approccio più radicale, invitando le persone con le opinioni condivise nel video a tornare in un paese musulmano e osservando che “questo è ciò che accade quando Enoch Powell viene ignorato”, riferendosi al famigerato politico e al suo discorso “Fiumi di sangue”.

Oggi segna l’ultimo giorno del mese del Gay Pride, quando la comunità LGBTQ+ e altri celebrano le persone che si uniscono nell’amore e nell’amicizia. Mentre molte delle solite marce e celebrazioni sono state cancellate a causa del distanziamento sociale, i gruppi per i diritti umani hanno chiesto che fosse un promemoria degli impatti dannosi dell’omofobia.

Fonte

60dc4e2f85f5405101121cd0

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Kellogs mette in vendita i cereali per il Pride che ti incoraggiano a scegliere il pronome dei personaggi

Kelloggs ha lanciato i cereali per il Pride che incoraggia gli acquirenti a scegliere i pronomi di personaggi come Toucan Sam.

Sì davvero.

“Un amico mi ha mandato questo. Penso che Tony la Tigre e il Tucano Sam stiano uscendo insieme ”, ha twittato Dave Rubin.

Le immagini mostrano il risultato di una collaborazione tra Kellogg Company e la lobby LGBT Gay & Lesbian Alliance Against Defamation (GLAAD), con $ 3 di ogni acquisto che vanno nelle tasche dell’organizzazione.

“I cereali Together With Pride segna l’ultimo capitolo di una partnership lunga anni con GLAAD ed è l’evoluzione del tanto amato cereale All Together, che in precedenza era disponibile solo online”, ha affermato Doug VanDeVelde, General Manager di Kellogg U.S. Cereal Category. “La nostra nuova deliziosa ricetta contiene cuori arcobaleno aromatizzati ai frutti di bosco spolverati di glitter commestibili. Non vediamo l’ora che i fan provino la nostra ultima edizione limitata. “

Kelloggs ha aggiunto che la loro operazione di marketing faceva parte del loro “impegno per la diversità, l’equità e l’inclusione”, mentre Sarah Kate Ellis, presidente e CEO di GLAAD, ha affermato che la partnership “creerà opportunità nelle case e nelle famiglie per avere conversazioni sull’importanza dell’accettazione, della compassione e della comprensione , soprattutto quando si tratta di giovani LGBTQ +. “

Qualcuno ha risposto scherzando sul fatto che ormai anche i cereali stanno facendo diventare le rane gay.

Skittles sta anche “rinunciando” ai suoi colori arcobaleno per il mese del pride, producendo delle caramelle prive di colori e donando denaro a GLAAD. Apparentemente, il movimento LGBT ora possiede l’arcobaleno. Forse il loro prossimo obiettivo sarà lo spettro elettromagnetico, che si dice sia ambivalente su Drag Queen Story Time e quindi “problematico”.

Il movimento LGBT è diventato talmente intrecciato con le mega corporazioni che lo sfruttano per mostrarsi virtuose ad ogni mese del pride.

Dato che è supportato da ogni grande azienda, istituzione culturale, media, rete di social media ed entità governativa in occidente, ci si chiede come possano ancora affermare di essere “oppressi” e contro cosa stanno combattendo esattamente ora che stanno praticamente sfondando una porta aperta.

GLAAD è stata “fondata come protesta contro la diffamazione delle persone LGBT” nel 1985.

Nel 2021, le persone che si impegnano in tale “diffamazione” o semplicemente si rifiutano di preparare una torta a tema gay pride vengono pubblicamente svergognate, deplatformate, attaccate, licenziate, citate in giudizio in tribunale o una combinazione di tutti e cinque.

Chi e’ davvero l’oppressore e chi, l’oppresso, a questo punto?

Fonte

250521kelloggs1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu’ pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €