Archivi Blog

C’è qualcosa di terribilmente sbagliato in “Hocus Pocus 2” della Disney

“Hocus Pocus 2” della Disney mostra le streghe in maniera diversa rispetto al film originale del 1993 “Hocus Pocus”. Nel precedente capitolo, le streghe adoratrici del diavolo e mangiatrici di bambini sono le cattive della storia. In “Hocus Pocus 2”, vengono celebrate come donne emancipate… anche se continuano a voler MANGIARE I BAMBINI.

C’era una volta, in una vivace serata di ottobre, una famiglia alla ricerca di un film da guardare su Disney+. All’improvviso, Hocus Pocus 2 appare sullo schermo e riempie tutti di gioia! I bambini sono incuriositi dall’immagine in miniatura colorata mentre i genitori hanno nostalgia dell’originale Hocus Pocus.

Quindi la famiglia si fa un po’ di popcorn, si siede sul divano e mette su questo film pauroso (ma adatto ai bambini), uno che sicuramente metterà tutti nello spirito di Halloween.

PURO INDOTTRINAMENTO

In effetti, Hocus Pocus 2 non è stato creato semplicemente per intrattenere: istruisce i bambini su importanti agende sociali. Mescola i concetti di femminismo e sorellanza con satanismo e stregoneria in uno stufato empio che viene servito a bambini ignari in tutto il mondo.

Per molti versi, Hocus Pocus 2 è l’esatto opposto dell’originale Hocus Pocus. Nel film del 1993, le streghe sono, senza dubbio, le cattive. Come mai? Perché adorano il diavolo e mangiano i bambini. Questa è una ragione sufficiente, giusto? Quindi, devastano la Salem moderna. Mentre effettivamente sono divertenti, le streghe devono essere bandite per sempre perché, continuano ad ATTIRARE E MANGIARE I BAMBINI.

In Hocus Pocus 2, le cose sono molto più complicate. Le streghe adorano ancora il diavolo e mangiano i bambini… ma hanno validi motivi per farlo. Non sono più streghe maledette e depravate, sono donne forti e dotate di potere.

In breve, Hocus Pocus 2 vuole che tu ti schieri con le streghe. Per fare ciò, Hocus Pocus 2 inizia con una origin story che porta gli spettatori ad empatizzare con le streghe.

ORIGIN STORY DELLE STREGHE
All’inizio dell’originale Hocus Pocus, le vecchie e inquietanti streghe uccidono una giovane ragazza succhiando via la sua forza vitale. Quando le streghe riacquistano il loro aspetto giovanile, ridacchiano come arpie, indicando chiaramente agli spettatori che queste disgraziate sono cattive.

In Hocus Pocus 2, è l’esatto contrario.

Hocus Pocus 2 inizia nel 1653 Salem con una versione giovane delle sorelle Sanderson.

All’inizio di Hocus Pocus 2, una giovane Winifred Sanderson festeggia il suo 16° compleanno con le sue due sorelle. Tuttavia, i festeggiamenti vengono interrotti quando il reverendo del villaggio bussa alla loro porta e ordina a Winifred di sposare un ragazzo che non le piace.

Quando Winifred rifiuta, il reverendo ordina che le sorelle vengano separate

Il reverendo è raffigurato come una figura oppressiva e ignorante. Rappresenta il cristianesimo.

Fin dalle scene iniziali, gli spettatori sono costretti a schierarsi con le streghe contro il reverendo e la Chiesa in generale. Tutto ciò che segue prosegue sullo stesso “sentiero”.

Quando le tre sorelle fuggono nel bosco, sentono la canzone inquietante che le streghe cantano per attirare i bambini:

“Venite, figlioli, vi porto via in una terra d’incanto”.

Questa è il motto dell’élite occulta.

Quindi, appare la Strega Madre

Nell’originale Hocus Pocus, le streghe sono brutte e grottesche. In Hocus Pocus 2, la prima strega che vediamo è una donna affascinante e dotata di potere. Inoltre, ha un occhio onniveggente sul suo vestito, che indica la sua fedeltà all’élite occulta.

Dopo aver tentato di avvelenare e mangiare le sorelle, Madre Strega si rende conto che le ragazze sono in realtà potenziali streghe. Quindi fa un regalo di compleanno a Winifred.

Un libro di incantesimi rilegato da pelle umana e tramandato dallo stesso Diavolo. Naturalmente, c’è un occhio sul libro.

Mentre le tre sorelle sfogliano la vasta gamma di potenti incantesimi contenuti in quel libro, si rendono conto che ora possono vendicarsi del villaggio che le ha bandite. Questo è quando si rendono conto che Satana è cool.

Quindi, la Strega Madre dice alle sorelle:

“Un giorno, Salem ci apparterrà.”

In tutto il film, ci sono menzioni delle streghe che “hanno ripreso” Salem. Questo perché, nella vita reale, Salem era il luogo dei famigerati processi alle streghe.

I processi alle streghe di Salem furono una serie di udienze e procedimenti giudiziari di persone accusate di stregoneria nel Massachusetts coloniale tra il febbraio 1692 e il maggio 1693. Più di 200 persone furono accusate. Trenta persone sono state giudicate colpevoli, 19 delle quali sono state giustiziate per impiccagione (14 donne e cinque uomini).

Come vedremo, questo film parla in realtà di streghe che riconquistano Salem.

A un certo punto, la Strega Madre si chiede perché il mondo “non ami troppo le streghe”. La giovane Maria risponde:

“Forse perché tu mangi i bambini?”

La Strega Madre risponde prontamente:

“In quale altro modo si può rimanere giovani e ridicolmente belli?”

Con questa risposta, il cannibalismo della Strega Madre viene riformulato come qualcosa di favoloso e emancipatorio. Che ottimo modo per normalizzare l’ossessione dell’élite occulta di consumare i bambini per rimanere giovani (adrenocromo).

Quindi, le sorelle tornano al villaggio e usano il libro degli incantesimi del diavolo per bruciare la casa del reverendo.

Winifred osserva con gioia mentre la casa va a fuoco e il reverendo urla che è “opera di Satana”.

Per i bambini la cui intera vita è basata sul fatto che i loro genitori non permettono loro di fare le cose che vogliono, guardare questa scena è catartico. La magia nera ha dato a queste ragazze il potere di vendicarsi degli adulti oppressivi e i bambini che lo guardano pensano che sia bello.

ANCHE GLI EROI SONO STREGHE
Nell’originale Hocus Pocus, l’eroe è Max Dennison, un adolescente intelligente e coraggioso che affronta le streghe a testa alta.

Gli eroi dell’originale Hocus Pocus. Solo bambini normali che non vogliono essere mangiati.

In Hocus Pocus 2, le cose sono MOLTO diverse.

Le protagoniste di Hocus Pocus 2 sono Becca e Izzy, due adolescenti affascinate dalla stregoneria. Gli occhi sulla maglietta di Izzy (a destra) si riferiscono simbolicamente all’occhio sul vestito della Strega Madre. Sono dalla sua parte.

In Hocus Pocus 2, il protagonista maschile è uno sciocco maldestro di nome Mike. Non solo è raffigurato come un idiota inutile e codardo, ma continua anche a offendere Becca e Izzy.

Ogni volta che Mike dice qualcosa, la telecamera riprende immediatamente le ragazze che alzano gli occhi al cielo incredule per la sua idiozia. Nel 2022 i protagonisti maschili non possono essere forti, eroici e nemmeno intelligenti. Devono essere dei cretini. La mascolinità è cattiva. Le streghe sono buone.

Poiché Mike è un rappresentante della mascolinità tossica, Becca trova giusto scherzare con lui. Così, durante una lezione, lo fa impazzire sussurrando un falso incantesimo che termina con la parola “seitan”… che suona come “Satana”.

La ragazza di Mike dice a Becca che il suo incantesimo si è concluso con una parola che suonava come “Satana”.

In Hocus Pocus 2, sentiamo espressioni come “Santo Lucifero”. La costante invocazione di entità sataniche in un film per bambini realizzato dalla Disney è piuttosto scoraggiante. Tuttavia, è completamente in linea con l’agenda dell’élite di normalizzare tutto ciò che è satanico.

Lo stesso identico schema è stato trovato in Chilling Adventures of Sabrina. In questa serie Netflix su una strega adolescente, continuiamo a sentire espressioni come “Santo Satana”. Inoltre, la stregoneria è raffigurata come un potente strumento di emancipazione femminile, mentre quasi tutti i maschi della serie sono cretini che devono essere puniti.

In Hocus Pocus 2, le aspiranti streghe riportano in vita, inavvertitamente, le sorelle Sanderson nella notte di Halloween facendo un rituale. Contrariamente alla loro apparizione nel 1993, le streghe vengono accolte nel 2022 come delle superstar.

STREGHE SUPERSTARS
Nel primo Hocus Pocus, le streghe non sono benvenute a Salem. Perché, per esempio, ATTIRANO E MANGIANO I BAMBINI. Questa è una buona ragione.

In Hocus Pocus 2 le cose sono diverse.

Non appena vengono evocate dalle ragazze adolescenti, le streghe si esibiscono in uno spettacolo divertente.

Il testo della loro canzone introduttiva è piuttosto eloquente

“We were running wild and so reviled
Raising Cain until we got exiled
But times are changing and now we’re on the attack
Yeah, the spell is gonna hit’cha,
Because the witches are back”

In Hocus Pocus 2, c’è un tema ricorrente dei “tempi che cambiano”. Mentre, nel primo Hocus Pocus, le streghe erano malvagie, la narrativa nel 2022 è cambiata. Oggi le streghe sono buone e il film le difende costantemente.

Ad esempio, a un certo punto, un personaggio dice che le streghe sono malvagie perché, ATTIRANO E MANGIANO I BAMBINI. Quindi un altro personaggio le difende subito:

“Solo perché dovevano esserlo. Sapete, erano in anticipo sui tempi e sono state fraintese. Allora, il mondo intero era contro di loro. Ma ora, guarda, le amano tutti”.

Sì, i tempi sono cambiati. Quando le sorelle Sanderson visitano Salem 2022, si rendono conto che la città le idolatra.

Le streghe incontrano adolescenti che sono vestite come loro perché le “adorano”. Quindi, si fanno un selfie. Wow, queste streghe sono così belle e rilevanti.

Più tardi, le streghe si ritrovano al festival di Halloween di Salem. Scoprono che c’è un concorso per i migliori sosia delle sorelle Sanderson.

Ovviamente doveva esserci una squadra di drag queen. La Disney deve spingere quell’agenda di sfocatura del genere a questi bambini.

Dopo il concorso, le sorelle Sanderson eseguono una canzone che incanta la folla.

Questa ripresa di giovani che sono controllati mentalmente grazie alla canzone delle streghe è una rappresentazione appropriata dei mass media che fanno il lavaggio del cervello ai bambini con il loro programma satanico.

La canzone contiene questi versi:

“In un modo o nell’altro
Ti prenderemo”

Il tema ricorrente del rapimento dei bambini è di per sé sconvolgente. Ma peggiora quando ci rendiamo conto che le streghe non sono effettivamente ritratte come malvagie. È un caso che il logo di Hocus Pocus 2 contenga un simbolo utilizzato per identificare i pedofili?

La spirale in Hocus Pocus 2 è abbastanza simile alla spirale usata per identificare “Little Boy Lovers” nei file dell’FBI.

Le sorelle Sanderson usano quindi i bambini controllati mentalmente per cercare il sindaco di Salem perché vogliono ucciderlo. Il motivo: è un discendente del reverendo. Tuttavia, il sindaco è il padre di Becca e l’amico di Izzy, quindi devono fermare le streghe… diventando streghe.

GLI EROI DIVENTANO UNA CONGREGA DI STREGHE
Nell’originale Hocus Pocus, gli eroi si impossessarono del libro degli incantesimi del diavolo e furono tentati di usarlo contro le streghe. Tuttavia, il gatto Binx li ferma e urla con rabbia:

“Non può venir fuori niente di buono da quel libro! Avete capito bene?”

E quella fu la fine. Il libro era malvagio, quindi non l’hanno usato. I protagonisti alla fine bandiscono le streghe con il buon vecchio coraggio.

In Hocus Pocus 2 è l’esatto opposto. Il libro degli incantesimi del diavolo salva davvero la situazione.

Alla fine del film, Becca e le sue amiche leggono dal libro degli incantesimi per sbarazzarsi delle sorelle Sanderson. Ora sono una congrega.

La ragazza a sinistra è la figlia del sindaco che è una discendente del reverendo. Pertanto, ha rotto il lignaggio puritano della sua famiglia e si è convertita alla magia nera.

Considerando il fatto che le sorelle Sanderson sono figure simpatiche in Hocus Pocus 2, vengono bandite da Salem in modo molto “compassionevole”. Invece di ridurle in cenere perché, ad esempio, ATTIRANO E MANGIANO I BAMBINI, il finale parla di Winifred che si riunisce con le sue sorelle in una questione dignitosa.

Alla fine del film, Winifred riceve un’emozionante commiato mentre scompare in un vortice magico mentre “musica stravagante” suona in sottofondo.

Anche il libro versa una lacrima per Winifred. Povero libro satanico…

Insomma, le streghe non sono mai state veramente delle “cattive”. Erano donne incomprese che apprezzavano l’importanza della sorellanza.

Il film si conclude con le tre adolescenti che camminano fianco a fianco, esattamente come le sorelle Sanderson.

Morale della favola: il male ha vinto.

CONCLUDENDO
Confrontare l’originale Hocus Pocus con Hocus Pocus 2 è un esercizio rivelatore. Espone il completo capovolgimento della morale e dei valori comunicati ai bambini dai mass media nel 21° secolo. Nonostante il fatto che le streghe siano ossessionate dall’attirare e mangiare i bambini per rimanere giovani, il film le ritrae come donne comprensive e dotate di potere. Il fatto che abbiano venduto la loro anima al Diavolo per i poteri è stato un grosso problema nel primo film. Nella seconda, non è un problema. Affatto.

Il resto del film è incentrato su ragazze adolescenti che scoprono i poteri della stregoneria e le gioie di formare una congrega di streghe. Naturalmente, questo implica che alla fine dovranno sottomettersi a Satana e mangiare bambini per sopravvivere. Ma, ehi, è il 2022. Adesso va benissimo.

Quindi, la famiglia che voleva semplicemente guardare un divertente film di Halloween è stata in realtà sottoposta a una sessione di indottrinamento culminata con tre ragazze adolescenti che si convertirono al satanismo.

Fonte

leadhocus

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

5,00 €