Archivi Blog

Centinaia di bambini abusati sessualmente per diversi decenni affidati alle cure del Consiglio di Londra su una scala “difficile da comprendere”

L’inchiesta indipendente sugli abusi sessuali su minori ha scoperto che più di 700 bambini affidati al Lambeth Council di Londra sono stati abusati per diversi decenni come parte di un “gioco di potere tossico”.
In un rapporto di martedì, l’inchiesta ha affermato che i bambini affidati al Lambeth Council “sono stati sottoposti a livelli di crudeltà e abusi sessuali difficili da comprendere” in tre case di cura – Shirley Oaks, South Vale e Angell Road – “dove la violenza e l’aggressione sessuale è stata lasciata prosperare “.

Dagli anni ’60, il consiglio di Lambeth avrebbe ricevuto denunce di abusi sessuali da 705 ex residenti delle case di cura, tuttavia solo “un dipendente anziano” è stato disciplinato dal consiglio.

“Il rapporto rileva che la reale portata dell’abuso sessuale contro i bambini affidati a Lambeth non sarà mai conosciuta, ma è certo che sarà significativamente più alta di quanto formalmente registrato”, ha dichiarato l’inchiesta, che ha anche affermato che i bambini neri affidati alle cure del Consiglio di Lambeth hanno subito razzismo e un “trattamento abusivo”.

In seguito alla rivelazione che un bambino trovato morto a Shirley Oaks nel 1977 si era lamentato di abusi sessuali nella casa di cura, l’inchiesta chiede ora alla polizia metropolitana di valutare se debba essere avviata un’indagine penale sulle circostanze della morte.

La presidentessa dell’inchiesta Alexis Jay – che ha condotto l’analoga indagine del 2014 sugli abusi sessuali su minori di Rotherham, che ha trovato almeno 1.400 vittime e membri implicati del consiglio – ha affermato che i bambini di Lambeth “sono diventati pedine in un gioco di potere tossico” tra “il Consiglio e il governo centrale.”

“C’era una cultura viziosa e regressiva, per la quale un numero di membri eletti di primo piano era principalmente responsabile, aiutata e incoraggiata in alcuni casi da alti funzionari egoisti”.

Martedì il Lambeth Council si è formalmente scusato per la sua incapacità di proteggere i bambini vulnerabili, con la leader del consiglio Claire Holland che ha definito il rapporto “profondamente scioccante”.

A nome del consiglio, voglio ribadire le nostre profonde e sincere scuse a tutte le vittime e sopravvissute agli abusi e all’abbandono mentre erano sotto la cura di Lambeth”, ha detto, prima di dare la colpa al “consiglio del passato”.

Holland ha sostenuto che mentre il consiglio accetta i suoi “fallimenti imperdonabili” e che “ha fallito così tante persone”, c’è una “grande differenza tra il consiglio di Lambeth del passato e quello di oggi”, che è “diverso, più incentrato sui bambini e un posto positivo per i giovani.”

Il consiglio ha anche promosso il suo programma, che consente alle vittime dell’abuso di richiedere un risarcimento economico e una consulenza gratuita.

Fonte

6100025c85f540671e41c934

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €