Archivi Blog

Il mondo satanico del nuovo zar del vaiolo delle scimmie

Demetre Daskalakis, il nuovo vice coordinatore della National Monkeypox Response della Casa Bianca, è profondamente coinvolto col satanismo. Ora è uno dei principali funzionari della sanità pubblica del paese. Ecco uno sguardo alle sue inquietanti immagini sui social media.

La diffusione del vaiolo delle scimmie negli Stati Uniti non gioca a favore dell’amministrazione Biden che si sta dirigendo verso le elezioni di medio termine. Così, il 2 agosto, sono state fatte alcune mosse a proposito. Robert Fenton, l’ex capo ad interim della FEMA è stato nominato “coordinatore del vaiolo delle scimmie” e Demetre Daskalakis, direttore della Divisione per la prevenzione dell’HIV del CDC, è diventato il suo vice.

Anthony Fauci, Chief Medical Advisor del Presidente, ha dichiarato:

“Grazie al lavoro di Bob alla FEMA, il quale ha guidato gli sforzi di vaccinazione di massa contro il COVID-19 e portando vaccini alle comunità svantaggiate, alla vasta esperienza e leadership di Demetre in materia di equità sanitaria e prevenzione di malattie sessualmente trasmissibili e HIV, questo team consentirà all’amministrazione Biden di accelerare e rafforzare ulteriormente la sua risposta al vaiolo delle scimmie. “

Tra i due, Robert Fenton è, di gran lunga, il nome “più grande”. Considerando il fatto che era responsabile della risposta della FEMA all’11 settembre e all’uragano Katrina, può già essere considerato una figura storica degli Stati Uniti. Tuttavia, è Daskalakis che sta ottenendo il 99% dell’attenzione dei media. Come mai? Perché, come ogni altra cosa in politica, la mossa aveva un’importante dimensione nelle pubbliche relazioni.

Uno dei tanti titoli che celebrano Daskalakis.

L’obiettivo principale dei media: Daskalakis è gay. Questo è un bel risultato. A suo merito, è stato attivo in luoghi in cui viene diffuso il vaiolo delle scimmie.

Daskalakis gestiva una clinica per lo screening dell’HIV e dell’epatite in un piccolo ufficio all’interno di un club S&M di Manhattan chiamato Paddles, dove gli uomini potevano pagare $ 40 per festeggiare nudi, secondo l’Atlantic. Si travestiva per somministrare vaccini contro la meningite nei sex club e negli stabilimenti balneari durante un focolaio a New York City, secondo quanto riportato da NBC News.
– Daily Caller, Meet Joe Biden’s Monkeypox Czar — A Gay Doctor In Drag Who Wants To ‘Dismantle Stigma’”

In un’intervista del 2021 con Advocate, Daskalakis ha delineato il suo “piano” per sradicare l’HIV:

“Per porre fine all’epidemia, dobbiamo concentrarci chiaramente sulle malattie sessualmente trasmissibili e sull’epatite [epidemie] e dobbiamo affrontare il razzismo sistemico, il sessismo, l’omofobia e la transfobia che ostacolano i nostri progressi. Sono entusiasta del fatto che ci avvicineremo di nuovo all’affrontare l’HIV come un nuovo focolaio in modo da poter porvi fine”.

Usando parole politicamente cariche come “razzismo sistemico, sessismo, omofobia e transfobia” per affrontare un problema di salute, possiamo già vedere che c’è una chiara dimensione ideologica nella nomina di Daskalakis.

Ma c’è ancora di più in questo. Daskalakis è letteralmente coperto da immagini sataniche. Che cosa dice sulla “salute pubblica” negli Stati Uniti e nella Casa Bianca in generale?

Daskalakis indossa un’imbracatura a forma di pentagramma sulla copertina della rivista Plus. L’empia combinazione di PR, occultismo e salute pubblica.

Gli account sui social media di Daskalakis sono pieni di foto di lui che mostra i suoi tatuaggi che includono un pentagramma capovolto e un altro che prende in giro Cristo.

Queste foto hanno indotto alcune persone a chiedersi: la Casa Bianca ha nominato un vero satanista per diventare uno dei “funzionari della sanità pubblica” della nazione?

Come al solito, le fonti dei media hanno inventato la storia. In un articolo di The Advocate intitolato  Why Are Conservatives Tearing Their Hair Out Over This Gay Doctor? possiamo leggere:

I troll hanno preso di mira i suoi tatuaggi mostrati sulla sua pagina Instagram personale. Dei tanti tatuaggi, Daskalakis ne ha uno con un pentacolo.

Questo è ciò che ha fatto sclerare la gente sui social media. Un dottore gay che pubblica foto sataniche? Molti sono giunti alla conclusione che sia un satanista.

“Di certo non sono un satanista”, ha detto Daskalakis a The Advocate.

E perché la gente pensa che tu lo sia? “È perché indosso imbracature di alta moda di Zana Bayne”, ha risposto sfacciato.

Inoltre, il pentagramma (o in realtà un pentacolo, dal momento che ha un cerchio attorno) esiste da migliaia di anni, addirittura antecedente al cristianesimo. Lo specialista della prevenzione dell’HIV ha tatuaggi che includono altra iconografia, inclusa una più cristiana. Forse è tutta questione di equilibrio?

Per girare questa storia, questo articolo si è impegnato in una disinformazione spudorata. Innanzitutto, il tatuaggio non è un semplice pentacolo, è un pentacolo rovesciato, lo stesso che viene utilizzato sul logo ufficiale della Chiesa di Satana.

Il sigillo di Baphomet – il simbolo ufficiale della Chiesa di Satana. Daskalakis ha praticamente questa stessa immagine sul petto.

Ecco cosa ha da dire Manly P. Hall, un vero occultista (e non un giornalista che fa disinformazione), sui pentagrammi invertiti:

“Nel simbolismo, una figura capovolta significa sempre un potere perverso. La persona media non sospetta nemmeno le proprietà occulte dei pentacoli (…).

Il mago nero non può usare i simboli della magia bianca senza far cadere su di sé le forze della magia bianca, che sarebbero fatali ai suoi piani. Deve quindi distorcere gli gerogrammi in modo che rappresentino il fatto occulto che lui stesso sta distorcendo i principi di tali simboli. (…)

Il pentagramma è ampiamente usato nella magia nera, ma quando viene usato in questo modo la sua forma differisce sempre in tre modi: la stella può essere rotta in un punto non permettendo alle linee convergenti di toccarsi; può essere invertito avendo un punto in basso e due in alto; oppure può essere distorto avendo le punte di lunghezza variabile.

Quando viene utilizzato nella magia nera, il pentagramma è chiamato il “segno dell’unghia fessa” o l’impronta del diavolo. La stella con due punte verso l’alto è anche chiamata la “capra di Mendes”, perché la stella rovesciata ha la stessa forma della testa di una capra. Quando la stella dritta viene capovolta e la punta superiore è verso il basso, significa la caduta della Stella del Mattino.
– Manly P. Hall, Gli insegnamenti segreti di tutte le età

L’articolo ignora anche di proposito le CENTINAIA di immagini altamente sataniche che possono essere trovate sugli account Instagram di Daskalakis.

SATANAGRAM
Poco dopo aver ottenuto il lavoro, l’account Instagram di Daskalakis è diventato privato. Tuttavia, alcune fonti sono riuscite a fare alcuni screenshot.

Il suo account personale conteneva immagini occulte e sataniche come questo pentagramma capovolto e crocifisso che sembra essere usato per scopi rituali

Qui, Daskalakis prende in giro il Cristo, un tema ricorrente nelle sue immagini.

Gli investigatori di Internet hanno anche scoperto che Daskalakis segue il The Satanic Temple su Instagram.

Queste immagini dimostrano che non è semplicemente “interessato” al satanismo e che non sta solo cercando di essere “cool”. È profondamente impegnato in tutto ciò. Lo definisce. E c’è di più.

Alcuni anni fa, Daskalakis e il suo partner Michael MacNeal hanno fondato Monster Cycle a New York. E, per farla breve, è una palestra satanica. Questo è l’unico modo per dirlo. L’account Instagram della palestra contiene ogni singolo simbolo occulto e satanico che sia mai stato menzionato su Neovitruvian.

La posizione della palestra stessa è altamente simbolica.

La palestra è all’interno di un’ex Chiesa. Le messe nere sataniche riguardano la profanazione del cristianesimo e trasformare una chiesa in un santuario satanico è il modo migliore per ottenere questo risultato.

Gli allenamenti sono inquadrati come “rituali” (vedi didascalia) e si svolgono all’interno di simboli pseudo-occulti.

“La nostra versione del Black Friday”: rituali di magia nera.

L’account Instagram personale di Daskalakis è stato taggato in questa foto che presenta croci invertite disegnate nel sangue. E’ taggato in numerose foto pubblicate su questo account IG.

In una foto scattata da Daskalakis, Macneal posa davanti a un pentagramma capovolto gigante, mentre indossa una maschera inquietante… mentre posa come Gesù crocifisso.

Le vetrate della chiesa sono state sostituite con “arte” come questa cosa che raffigura il diavolo al posto di Gesù durante l’ultima cena. Daskalakis posa con orgoglio di fronte ad essa.

Il diavolo. La didascalia della foto: “È quasi ora di vendere la tua anima”. È davvero una lezione di spinning?

Daskalakis con suo marito davanti allo sfondo 666

Il 666 è ovunque in quell’account instagram

Il “Devil’s Night Event” è promosso utilizzando un’immagine dello spettacolo altamente satanico Chilling Adventures of Sabrina.

La palestra celebra Halloween con un “rave di sangue” – una festa in cui tutti sono ricoperti di sangue (falso, si spera). Quindi, sì, sono completamente d’accordo con l’ossessione dell’élite occulta per il sangue umano.

Un cliente soddisfatto al blood rave

Hai bisogno di ulteriori prove che Dskalakis è coinvolto nel satanismo? Voglio dire, sul serio. Guarda quella foto, leggi la didascalia e leggi gli hashtag.

Si potrebbero aggiungere decine di altre immagini altamente simboliche. Quindi, no, Daskalakis è fortemente investito nel satanismo non è un’invenzione di “pazzi troll conservatori”. È un fatto innegabile.

CONCLUDENDO
Quando Daskalakis è stato nominato per la prima volta come “zar del vaiolo delle scimmie”, i mass media sono entrati in piena modalità PR. Ignorando completamente l’ex direttore della FEMA Robert Fenton, la copertura mediatica si è concentrata sull’orientamento sessuale di Daskalakis. Tuttavia, quando è stato rivelato che Daskalakis era profondamente coinvolto in tutto ciò che era satanico, i mass media hanno negato completamente, persino immergendosi spudoratamente nella totale disinformazione.

Come visto in questo articolo, Daskalakis non è semplicemente “interessato” al satanismo, ne è completamente definito. Immaginiamo per un secondo che fosse cristiano e che pubblicasse una quantità simile di foto a tema cristiano sul suo account Instagram. Quale sarebbe il consenso generale? Che è un devoto cristiano. Ebbene, usando la stessa logica, si può presumere che sia un devoto satanista.

Detto questo, non me ne potrebbe fregare di meno delle sue convinzioni personali. Tuttavia, ora è una figura di spicco della salute pubblica nel paese. E, dopo il COVID, abbiamo scoperto (con nostro grande orrore) che ai “funzionari sanitari” possono essere conferiti poteri ampi, mai visti, simili a quelli di Dio.

Questo tipo di potere dovrebbe essere dato a qualcuno che è così ossessionato dal satanismo e da tutto ciò che ne deriva? I suoi post sui social media ruotano attorno ai concetti di male, morte, sangue, rituali occulti, sacrifici umani e odio assoluto per il cristianesimo. È questo il tipo di mentalità che desideri da qualcuno che vuole metterti un ago nel braccio?

E’ un NO per me

Fonte

leaddemetre

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

5,00 €

Le agende tossiche e il palese simbolismo occulto dei VMA del 2022

I VMA del 2022 sono stati una raffica ininterrotta di simbolismo utile a spingere l’agenda. Si tratta di un riflesso del clima altamente tossico della cultura pop odierna, che è stata usata come arma per l’indottrinamento. Ecco come sono stati usati Lil Nas X, Nicki Minaj, BLACKPINK, Bad Bunny, Anitta e altri in questo triste spettacolo.

Da quando ho iniziato ad analizzare i VMA nel 2009, ho sottolineato il fatto che la cerimonia annuale di MTV è essenzialmente uno spettacolo teatrale, completo di attori ricorrenti e una narrativa generale. L’obiettivo è promuovere artisti specifici e mostrare come rispettano l’agenda dell’élite utilizzando un simbolismo palese.

I VMA del 2022 non fanno eccezione. Un numero limitato di attori ha preso parte a questo spettacolo (in particolare Nicki Minaj, Jack Harlow e BLACKPINK) mentre tutti i tipi di programmi favorevoli all’élite globalista venivano promossi a milioni di giovani spettatori. E, nel 2022, quell’agenda è semplicemente tossica.

In effetti, la pura depravazione e l’assurda ipersessualizzazione che hanno permeato questo spettacolo mi hanno sconvolto.

I VMA non riguardano solo l’essere “sexy”, si trattava di una sessualizzazione strana, contorta, innaturale e di sfruttamento che è chiaramente motivata da forze malevole. Questa sessualizzazione non riguarda la “libera espressione”, ma l’esatto opposto. Si tratta di controllo, sottomissione e persino umiliazione. Attraverso il simbolismo, comprendiamo che gli “artisti” che vengono celebrati durante questi premi sono in realtà schiavi di un potente sistema che li sta usando come arma per l’indottrinamento di massa.

Pensi che stia esagerando? Diamo solo un’occhiata a questo spettacolo maledetto e sarai tu a decidere.

FOLLIE PRE SHOW
Per qualche ragione, i VMA erano iper-focalizzati sui culi.

A un livello assurdo. È quasi come se i creatori dello spettacolo credessero che tutti i loro spettatori fossero bambini bloccati nella fase di sviluppo anale. E non parlo solo di culi femminili.

La prima esibizione del pre-show includeva Saucy Santana vestito da donna e twerking dappertutto.

Saucy Santana scuote il sedere mentre indossa uno degli abiti di Beyonce.

Inoltre, c’era anche sto tipo

Il nome della canzone: Booty. Il ritornello della canzone:

Yeah, I know you like my booty, booty, booty, booty
booty, booty, booty, booty
Booty, booty, booty, booty, booty

Alla fine del pre-show, Dove Cameron ha cantato la canzone Boyfriend.

Dove Cameron e le sue ballerine sono vestite con abiti maschili.

Ecco il ritornello della canzone:

I could be a better boyfriend than him
I could do the sh*t that he never did
Up all night, I won’t quit
Thinking I’m gonna steal you from him
I could be such a gentleman
Plus all my clothes would fit

La canzone parla di Dove che convince una donna che può essere un “fidanzato” migliore per lei rispetto al suo stesso fidanzato.

Per riassumere lo show sul red carpet, la prima esibizione ha visto un gruppo di uomini che twerkavano vestiti da donne. L’ultima esibizione ha visto una donna vestita da uomo che cantava di essere un “fidanzato migliore”.

In breve: un completo capovolgimento dei sessi. Ho detto sopra, non si tratta solo di essere sexy, si tratta di distorcere la natura umana e di confondere i giovani spettatori.

Tutto questo, e gli attuali VMA non sono nemmeno iniziati.

IL PALESE SIMBOLISMO DEI VMA
Gli interi VMA erano pieni di un simbolismo evidente che alludeva fortemente a una cosa: l’élite occulta controlla tutto.

La maggior parte dei premi è stata preceduta da un’animazione raffigurante una “mano dall’alto” che elargiva un dono a quelli sotto. Rappresenta l’élite che distribuisce un premio agli schiavi compiacenti che controlla.

Come vedrai presto, quasi tutti gli artisti ai VMA si sono esibiti sotto una struttura piramidale che ha conferito all’intero spettacolo una strana atmosfera distopica. Il messaggio: l’élite possiede questi schiavi. Anche artisti emergenti si sono esibiti sotto le piramidi.

Conan Grey, un cantante maschio (che era vestito con abiti femminili) si esibisce sotto una piramide. Il messaggio: l’élite sta “incubando” questo artista per il futuro.

I VMA sono anche riusciti a trasmettere il fatto che essere sotto la piramide dell’élite ha un costo.

L’UMILIAZIONE DI LIL NAS X
Il primo premio che è stato assegnato ai VMA è stato seguito da una strana scena che potrebbe essere un classico caso di “rituale di umiliazione”. Quando Jack Harlow e Lil Nas X hanno vinto il premio “Best Collaboration”, Lil Nas non ha voluto alzarsi.

Quando, Jack Harlow ha costretto Lil Nas ad alzarsi in piedi. Il rapper era chiaramente imbarazzato mentre cercava di nascondere le sue parti intime usando la sua borsa.

Una volta sul palco per ritirare il premio, Lil Nas ha detto:

“Wow, sono quassù mezzo nudo.”

Lil Nas X era ancora chiaramente imbarazzato mentre cercava di nascondersi dagli spettatori. Questa immagine in pratica dice: Sì, ha ricevuto un premio, ma a quale costo?

Questo è quello che probabilmente è successo: Lil Nas è stato costretto a indossare questo outfit e “loro” sapevano benissimo che doveva salire sul palco mentre lo indossava. In numerosi articoli precedenti, ho affermato che Lil Nas era uno schiavo maschio Sex Kitten dell’industria. Questa umiliazione forzata faceva parte del prezzo da pagare per essere uno schiavo dell’industria.

BLACK PINK
Come spiegato in articoli passati su questo sito, il K-Pop fa parte al 100% dell’agenda dell’élite occulta. E le BLACKPINK sono state “scelte” per diventare grandi in tutto il mondo. La performance del gruppo ai VMA non avrebbe potuto essere più ovvia.

Lo spettacolo è iniziato con le zanne che scendevano da una nuvola, davanti a una struttura piramidale illuminata: l’élite occulta satanica.

Poi le cose diventano ancora più evidenti.

Le BLACKPINK si esibiscono davanti a un occhio gigante all’interno di un triangolo che sembra essere il simbolo preferito dell’élite occulta.

Sì, sto parlando di questo simbolo.

L’occhio onniveggente all’interno di un triangolo.

A conferma del fatto che le BLACKPINK sono state scelte dall’élite, Lisa, un membro del gruppo, ha vinto il premio per il miglior video K-POP per la sua canzone Lalisa.

Ecco la copertina dell’album.

È fondamentalmente un enorme segno di un occhio.

Giuri fedeltà all’élite, ottieni cose luccicanti. Ma a quale costo?

Come puoi vedere, l’élite si è completamente infiltrata nel K-Pop. E sta facendo lo stesso con la musica latina.

INFILTRAZIONE NELLA MUSICA LATINA
I VMA del 2022 hanno visto la partecipazione di diversi artisti latini e tutti sono riusciti a mostrare una completa sottomissione all’élite occulta.

J Balvin e Ryan Castro hanno eseguito la canzone Nivel Del Perreo accanto alla strana CGI di una ragazza che scuote il sedere. Sì, c’erano molti culi ai VMA. Ancora più importante, si sono esibiti davanti a un’altra versione del simbolo dell’occhio nel triangolo.

Alcuni potrebbero dire:

“I triangoli non significano necessariamente Illuminati.”

Lo so. Ma ecco il testo che è stato rappato da Ryan Castro durante questa esibizione.

“Yo te como el triangulito como Illuminati” (Mangio il tuo triangolo come gli Illuminati)

Sebbene questa frase abbia a malapena senso, è stata detta in questo contesto specifico per uno scopo. Ha confermato che questi triangoli che vedi durante lo spettacolo simboleggiano l’élite.

La performance di Anitta conferma questo fatto.

La performance di Anitta è iniziata con lei seduta davanti a un altro occhio all’interno di un triangolo.

A un certo punto, Anitta dice:

“Pensavi che non dovrei scuotere il culo stasera?”

Come detto sopra, i VMA erano fortemente focalizzati sui culi. Non appena Anitta ha parlato di “scuotere il culo”, è successa questa cosa simbolica.

Le “mani nascoste” (viste in precedenza distribuire i premi) aprono letteralmente le porte della piramide ad Anitta.

Il messaggio di questa scena: Scuoti il culo (sii uno schiavo dell’industria) e l’élite occulta “aprirà le porte” dell’industria.

Come spiegato in un recente articolo, la cantante brasiliana Anitta ha lavorato sodo per eseguire gli ordini dell’élite occulta.

A sinistra: Anitta fa un sfacciato segno con un occhio solo in una foto che è stata utilizzata in un articolo del New York Times che la promuove. A destra: la copertina del suo album Version of Me ruota attorno al concetto di alter-persona MKULTRA.

A conferma di essere una “prescelta” Anitta ha vinto il premio di “Miglior video latino”.

Per tutto lo spettacolo, Anitta ha indossato un vestito rosso che esponeva strategicamente il seno sinistro.

Come spiegato nel mio primo articolo sui VMA, il rosso è il colore del sacrificio e dell’iniziazione. Inoltre, i rituali di iniziazione nella Massoneria richiedono che i loro candidati camminino con il seno sinistro esposto.

Un iniziato massonico con il petto sinistro esposto.

Bad Bunny è un altro artista latino premiato ai VMA. Come visto nei precedenti articoli su questo sito, tutto ciò che fa è nel pieno rispetto dell’agenda dell’élite.

Bad Bunny indossa costantemente abiti da donna nei servizi fotografici perché deve spingere l’importantissimo programma di sfocatura del genere e demascolinizzazione.

Bad Bunny ha vinto il premio Artist of the Year, che è piuttosto importante. Tuttavia, doveva prima fare qualcosa.

Durante la sua esibizione, Bad Bunny ha baciato uno dei suoi ballerini.

Bad Bunny non è gay. Ha una ragazza e tutto. Durante un’intervista al LA Times, ha dichiarato:

“Alla fine, non so se tra 20 anni mi piacerà un uomo. Non si sa mai nella vita. Ma al momento sono eterosessuale e mi piacciono le donne”.

Allora perché ha baciato un uomo? Perché doveva. Si tratta di usare la sessualità per la sottomissione, la conformità e l’umiliazione. Doveva rispettare l’agenda ed esporre i giovani spettatori a queste cose.

Certo, ha vinto un trofeo. Ma a quale costo?

NICKI MINAJ
Nicki Minaj era dappertutto. Ha condotto, ha vinto il Video Vanguard Award e si è esibita per circa 13 minuti. E, ancora una volta, la cosa era piena di simbolismo riguardo al suo status di schiava dell’industria.

L’intera performance di Minaj ruotava attorno al concetto di essere una Barbie alias una schiava MK.

Nel controllo mentale Monarch, gli schiavi MK sono sottoposti a traumi come l’elettroshock per causare la dissociazione che facilita la creazione di nuove alter-persona programmabili. Questo è esattamente ciò che accade a Nicki durante la sua esibizione.

Inizia la sua performace rap in modo piuttosto naturale, normale, con alcuni testi introspettivi. Lei è il suo sé naturale. Poi, la situazione cambia.

Le luci lampeggiano e Nicki si agita come se fosse stata sottoposta a uno shock elettrico.

I fulmini hanno trasmesso ulteriormente il concetto di elettroshock

Dopo gli shock, la sua voce e il suo comportamento cambiano. Il suo alter-persona è ora sul palco

Durante l’esecuzione della canzone Monster, Nicki tortura una donna senza un motivo particolare. Gli schiavi MK sono talvolta usati per torturare e uccidere altri schiavi.

Come altri artisti ai VMA, Nicki si è esibito sul pavimento di una piramide. Inoltre, nota il pavimento a scacchiera massonico.

Un orologio contenente il simbolismo della Massoneria della Loggia Blu. Vedi delle somiglianze con lo screenshot qui sopra?

Dopo la performance, i fan di Nicki Minaj (chiamati Barbs) le hanno reso omaggio. Era ridicolo. Una donna ha detto:

“Queen! Mi hai insegnato a mettere sempre me stesso al primo posto e a fregarmene di tutto.

Huh, qUeEn… non è proprio da vantarsene. Mettere SEMPRE te stesso al primo posto non è la definizione letterale di essere egoisti? È anche il principio fondamentale della Chiesa di Satana… ma non sono affari miei.

Poi, un ragazzo dice (mentre quasi piangeva):

“Sei sempre stata la mia fonte di ispirazione per farmi forza e avere fiducia in me stesso. Sei letteralmente la ragione per cui sono vivo”.

Davvero? Nicki Minaj è il motivo per cui sei vivo? Come? Cosa ha fatto esattamente? È stato quando ha sostenuto suo fratello che è stato condannato a 25 anni per stupro di minore? O quando ha sostenuto Drake, quello a cui piacciono i bambini? O quando ha sostenuto il marito che è stato arrestato per non essersi registrato come molestatore sessuale? O il fatto che abbia chiamato uno dei suoi alter ego in onore dello stupratore di bambini Roman Polanski?

Poi, un altro Barb dice:

“La sua musica è tutto. Le dobbiamo tutto. Lei è tutto, ok?”

Wow

Dopo essere stata descritta dai suoi fan come la persona più dolce della Terra, Nicki inizia il suo discorso di accettazione urlando al suo assistente tra la folla perché non le ha dato il telefono.

I VMA contenevano un sacco di altri momenti strani e ipocriti.

VINCERE E PIAGNUCOLARE
Ad un certo punto, Bebe Rexha esce per presentare il premio “Video for Good”. Afferma:

“I candidati a Video for Good ci spingono a essere migliori, ad essere noi stessi e ad essere più gentili gli uni con gli altri”.

Poi Lizzo vince e si presenta così.

Si suppone che Lizzo stia “spingendoci a essere migliori”. Ecco la prima parola del suo discorso di accettazione.

“Bitchhhh!”

Così stimolante. Ci sta davvero rendendo migliori.

Poi si è lamentata delle “leggi che ci opprimono”. Naturalmente, non stava parlando di leggi reali che ci opprimono, ma dell’aborto (perché l’élite è ossessionata dall’uccidere i bambini). Quindi, Lizzo si è rivolta al comico Aries Spears che ha osato fare battute su di lei.

In effetti, Spears ha detto che non poteva ignorare il fatto che Lizzo “sembra l’emoji della cacca” e che era “costruita come un piatto di purè di patate”. Lizzo ha detto:

“E ora per le puttane che avevano qualcosa da dire su di me sulla stampa. (…) Puttana, sto vincendo!”.

Invece di ignorare le battute e, forse, dire qualcosa di significativo, ha semplicemente usato questa piattaforma per urlare oscenità al microfono. È esattamente come la situazione di Nicki Minaj descritta sopra.

Ecco un piccolo messaggio per la Lizzo: stai vincendo solo perché loro vogliono che tu lo faccia. Quando avranno finito di usarti per spingere l’agenda, sarai 💩 per loro.

Poi, l’ipocrisia mista a cringe è continuata.

Più avanti nello spettacolo, è la volta di Billy Eichner ed era molto arrabbiato.

Billy era lì per promuovere i film Bros. Ha detto:

“Bros sta facendo la storia come la prima commedia romantica gay mai realizzata da uno studio importante e la prima in cui ogni ruolo è interpretato da un attore apertamente LGBTQ”.

Aspetta, Billy. Se OGNI ruolo è interpretato da attori LGBTQ, non è l’esatto opposto di essere “inclusivi”?

Poi, Billy fa sentire in colpa gli spettatori in modo che guardino il film.

“Ho bisogno di tutti voi nei cinema perché dobbiamo mostrare a tutti gli omofobi come Clarence Thomas e tutti gli omofobi della Corte Suprema che vogliamo storie d’amore gay”.

Oh. Non mi rendevo conto che gli “omofobi della Corte Suprema” vietavano le storie d’amore gay. Poi, ha continuato a chiamare le persone tra il pubblico “peccatrici” in modo giocoso. Sodoma e Gomorra.

EMINEM E SNOOP NEL METAVERSO
Alcuni mesi fa, ho analizzato il patetico tentativo di Mark Zuckerberg di rendere cool il Metaverso per i giovani con una pubblicità inquietante e disturbante. Bene, ci stanno provando ancora. Questa volta, hanno reclutato Eminem e Snoop Dogg per promuovere questo mondo distopico di realtà virtuale controllato dai giganti della tecnologia.

La performance inizia con Snoop che fuma una canna gigante ed Eminem dice che lo sta facendo sballare.

Quindi, il fumo di marijuana li trasporta nel Metaverso.

Sì, stanno identificando l’essere nel Metaverso con l’essere fumati. Ecco quanto sono disposti a scendere per vendere il Metaverso ai giovani.

Versioni Metaverse di Snoop ed Eminem si esibiscono in luoghi “trippy” come questo luogo popolato da esseri con le corna.

Snoop ed Eminem probabilmente sono stati pagati un sacco di soldi per promuovere il Metaverse. Spero che ne sia valsa la pena perché è stato sicuramente un punto basso nella loro carriera.

CONCLUDENDO
Lo show dei VMA del 2022 è stato una raffica ininterrotta di messaggi tossici e simbolismo occulto sponsorizzati direttamente dall’élite globale. Questo triste spettacolo è stata una palese prova di come la cultura popolare sia ora usata non solo per indottrinare le masse, ma per confonderle e demoralizzarle.

Per anni ho messo in evidenza l’agenda di sfocatura del genere che sta permeando le società di tutto il mondo. I VMA rispecchiano perfettamente l’assurdità di questa agenda. Ogni singolo anno, i VMA spingono un po’ oltre questa agenda, sapendo molto bene che coloro che osano menzionare qualcosa al riguardo vengono additati come “transfobici”. Ora, si è arrivati ​​al punto che la maggior parte degli uomini ai VMA sono apertamente femminili.

Cosa ci vorrà perché le persone si rendano conto che niente di tutto questo ha senso? Che fa tutto parte di un’agenda malata? Forse se tutti gli artisti si esibissero sotto una letterale piramide degli Illuminati? Forse questo renderebbe le cose ovvie. Aspetta, è esattamente quello che è successo.

Nessuno nei mass media ha osato affrontare tutto questo. Perché erano troppo concentrati sui culi.

Fonte

leadvmas2022-2

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

5,00 €

Twitter censura le donne che si sono lamentate del giocatore di rugby “transgender” che ha gareggiato contro ragazze di 16 anni

Rispetta i pronomi

Dopo che un maschio biologico di 30 anni che si identifica come una donna transgender è stato autorizzato a competere in una finale di calcio gaelico contro ragazze di 16 anni, le donne che si sono lamentate di ciò hanno visto la censura dei loro accounts Twitter.

Il transgender in questione, Giulia Valentino, è un uomo calvo che si è trasferito a Dublino dall’Italia e in precedenza ha sostenuto lo sport femminile per consentire ai transgender di competere oltre a lamentarsi di non poter utilizzare gli spogliatoi femminili.

Come mostra l’immagine sopra, Valentino ha chiaramente un vantaggio fisico ingiusto rispetto alle giocatrici, ma è stato comunque autorizzato a competere per Na Gaeil Aeracha, che si descrive come la “prima squadra di calcio irlandese esplicitamente LGBTQ+ inclusiva”.

Dopo che Na Gaeil Aeracha ha vinto facilmente il torneo Junior J Shield 2022, i critici sono stati censurati per aver messo in dubbio il coinvolgimento di Valentino.

“Penso che sia assurdo. Twitter ha chiaramente la sua agenda e considera questo un incitamento all’odio. Assolutamente folle”, ha detto una donna al Daily Mail.

“Apparentemente molte persone hanno avuto i loro account bloccati o sospesi semplicemente indicando una verità scientifica”.

Alcuni hanno subito il blocco dell’account, ma molti sono stati banditi a titolo definitivo per aver chiamato Valentino un uomo.

“Le donne che sono state sospese da Twitter sono le ultime di una lunga serie di donne – e alcuni uomini – che sono stati banditi dalla piattaforma dei social media per aver affermato la verità”, ha affermato Heather Binning di Women’s Right Network.

Un’altra persona ha espresso preoccupazione per il fatto che Valentino possa aver fatto del male anche alle altre ragazze, vista la sua fisicità chiaramente dominante.

“Ho lasciato gli sport di squadra quando ho iniziato a sentirmi a disagio con l’ambiente maschile… In realtà, sto giocando a rugby con una squadra femminile, ed è la mia prima esperienza di squadra dopo la transizione”, ha dichiarato in precedenza Valentino.

Tuttavia, non ci sono prove che abbia effettivamente subito un intervento chirurgico di transizione.

Secondo Reduxx, “Valentino si esibisce nei club fetish sotto il soprannome di DJ Mav e si identifica come un “trans dyke”.

“Molte delle foto sui social media di Valentino lo ritraggono in esplicito abbigliamento fetish, o in posa sui pali delle spogliarelliste o in luoghi altamente sessuali”.

Naturalmente, chi poteva aspettarsi tutto questo?

Come abbiamo evidenziato in precedenza, a giugno l’organo di governo internazionale del rugby ha vietato agli atleti transgender di gareggiare nelle partite femminili.

Accidenti, mi chiedo perché?

Fonte

150822soccer1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

5,00 €

I tedeschi potranno cambiare legalmente il loro sesso una volta all’anno

Approvata una nuova legge a per una “società diversificata”.

In base a una nuova legge, i tedeschi potranno cambiare sesso e nome senza dover sottoporsi ad alcun intervento chirurgico una volta all’anno, ogni anno se necessario.

Sì davvero.

La legge sull’autodeterminazione consentirà alle persone transgender, intersessuali e non binarie di cambiare sesso a piacimento semplicemente visitando un ufficio e firmando un pezzo di carta.

La necessità di presentare un referto medico o di ottenere il parere di un esperto nei procedimenti giudiziari è stata eliminata dalla nuova legislazione, che dovrebbe passare in parlamento prima che i membri del Bundestag vadano in vacanza.

“Per i disabili la legge è umiliante. Alla fine lo sostituiremo con una moderna legge di autodeterminazione. La legge sull’autodeterminazione migliorerà la vita delle persone transgender e riconoscerà la diversità di genere”, ha affermato Lisa Paus, ministro della Famiglia.

“In molti settori, la società è più avanti rispetto alla legislazione. Come governo, abbiamo deciso di creare un quadro giuridico per una società aperta, diversificata e moderna”, ha aggiunto.

La legge codifica ufficialmente la disforia di genere, una malattia mentale, in un diritto fondamentale, essendo stata precedentemente trattata (correttamente) come una malattia.

“Una moderata maggioranza di tedeschi, il 46%, approva i piani del governo, mentre il 41% degli intervistati rifiuta la legge, secondo un sondaggio rappresentativo dell’Istituto YouGov”, riporta Remix News.

L’unica forte opposizione alla nuova legge viene dai gruppi femministi che temono che le donne vengano cancellate e dal partito di destra AfD.

Secondo Stephan Brandner dell’AfD, la legge “non ha nulla a che fare con la libertà, ma è un’espressione di palese negazione della realtà. In biologia, le leggi non possono essere semplicemente ignorate”.

Il partito CDU ha anche avvertito che la nuova legge potrebbe portare all'”arbitrarietà”, mentre il FDP afferma che renderebbe più facile per i criminali nascondersi dalle autorità o dai creditori cambiando il loro nome.

Tuttavia, la legislazione dovrebbe comunque passare, rappresentando un altro completo assalto frontale alla sanità mentale e ancora una volta sfatando il mito secondo cui la comunità LGBT è “emarginata”, quando in realtà gode del pieno sostegno dello stato.

Fonte

020822tranny1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

5,00 €

Foto simboliche del mese (Luglio 2022)

In questa edizione di FSDM: Brad Pitt nel servizio fotografico più simbolico della storia recente; Beyonce celebra il suo ritorno sedendosi su un cavallo e un’altra prova che Hollywood sta rapidamente abbracciando la degenerazione più totale.

Brad Pitt è stato recentemente presentato in un servizio fotografico di GQ e… wow… è simbolismo occulto totale. È la prova che anche le celebrità di lunga data, estremamente ricche e universalmente adorate devono subire l’umiliante trattamento da “schiavo dell’industria” per rimanere in buoni rapporti con l’élite occulta. È uno spettacolo triste da vedere.

Sulla copertina di GQ, Pitt giace in acqua con uno sguardo inquietante e vuoto. Sembra un cadavere. Questa foto ha immediatamente sconvolto molte persone

Un esempio dei tanti titoli su quell’immagine inquietante.

In un certo senso, l’immagine di un Brad Pitt morto è appropriata. Perché l’intero servizio fotografico riguarda il sottoporlo alla follia occulta dell’élite.

Questa foto riguarda Brad Pitt che si sottomette all’élite occulta. In primo luogo, il fuoco crea il segno dell’occhio che tutto vede. In secondo luogo, c’è un trucco pesante sui suoi occhi. Ciò avviene in conformità con l’importantissimo programma di sfocatura del genere che richiede la femminilizzazione degli uomini nei media.

Pitt è vestito da donna. Tutto parte dell’umiliazione forzata delle celebrità maschili che cercano di rimanere sotto i riflettori.

La sua faccia in pratica dice: “Sono un uomo di 58 anni e vivo con dignità. Detto questo, CHE CAZZO HO INDOSSO?”.

Questa foto è tutta incentrata sull’enfatizzare uno dei suoi occhi. Il messaggio: sta facendo come gli è stato detto per continuare la sua carriera.

Ancora un altro segno di un occhio in questo servizio fotografico. Ho tralasciato altre foto perché penso che ne abbiamo abbastanza del triste Brad Pitt, in quello che potrebbe essere il punto più basso della sua carriera.

Parlando del segno dell’occhio, era, come al solito, dappertutto il mese scorso. Ecco alcuni esempi.

Da quando ha acquisito Star Wars, la Disney ha dissanguato questo franchise. I poster promozionali di questa nuova serie di Star Wars sono tutti incentrati sul segno dell’occhio. Questa è la Disney che ti dice che sono completamente venduti all’agenda dell’élite. E che dovresti cancellare Disney+ adesso.

Parlando di servizi di streaming che soddisfano l’agenda dell’élite

Un altro mese, un’altra serie Netflix promossa utilizzando sfacciati segni di un occhio. La prossima serie The Sandman sarà molto probabilmente altamente simbolica. Voglio dire, uno dei personaggi principali è lo stesso Lucifero.

La serie Netflix Squid Game era una celebrazione dell’élite occulta e della sua mentalità malata. Netflix ha recentemente promosso la seconda stagione della serie con, ovviamente, un occhio.

Demi Lovato è spesso presente in FSDM perché è una schiava totale dell’agenda dell’élite. Mi dispiace, volevo dire “loro sono” (utilizza i pronomi they/them) uno schiavo. Aspettare. Scusate. Di recente ha aggiornato di nuovo i suoi pronomi in modo che ora possiamo dire di nuovo “lei” senza essere citati in giudizio. Che sollievo. Detto questo, il suo ultimo album si chiama Dancing With the Devil, che riassume perfettamente la sua intera carriera. Ora è tornata con un nuovo album. E tutto ciò che riguarda le sue immagini è satanico.

Il simbolismo satanico si basa sulla presa in giro e sulla corruzione del simbolismo cristiano. Qui, la Lovato giace su un materasso (sporco) a forma di croce mentre indossa un completo BDSM. Si tratta di prendere in giro Gesù crocifisso. Il titolo di questo pasticcio è “HOLY FVCK”, che mescola cristianesimo e sessualità. C’è una goccia di sangue accanto a HOLY FVCK perché c’è un elemento di sacrificio di sangue in corso qui, che è rappresentato anche dal suo vestito rosso.

A proposito, Madonna era al matrimonio di Britney Spears. Quell’incontro è stato simbolico e non è di buon auspicio per Britney.

Il bacio rituale del 2003 tra Britney (che indossava un abito bianco verginale) e Madonna è stata la sua “iniziazione” nel settore. Poco dopo, Britney è scesa nell’inferno di MKULTRA. Al suo recente matrimonio, la Gran Sacerdotessa dell’industria Madonna è stata convocata di nuovo e ha baciato di nuovo Britney mentre indossava un rituale abito rosso. In breve: Britney non è libera.

A proposito di bizzarri matrimoni di celebrità, ecco Kourtney Kardashian e Travis Barker (alias la coppia preferita di nessuno) che si sposano. Stanno facendo di tutto per sembrare dei vampiri. Perché è quello che sono letteralmente. Quella Vergine Maria sul vestito di Kourtney è molto probabilmente una forma di presa in giro.

I due sopra sono buoni amici dei due sotto. E condividono interessi comuni.

Megan Fox lecca il finto orecchino a siringa piena di sangue di Machine Gun Kelly alla premiere del film Taurus. Ti stanno dicendo apertamente che sono ossessionati dal consumo di sangue umano.

Nel caso non l’avessi sentito, Beyonce è tornata. Ciò significa che i mass media, ancora una volta, faranno tutto il possibile per ritrarla come una specie di dea che tutti dobbiamo adorare.

Sulla copertina di British Vogue, Beyonce siede su un cavallo. E tutto è rosso. L’immagine di questa copertina mi ricorda due elementi che si trovano nel Libro dell’Apocalisse. Innanzitutto, il rosso travolgente ricorda il Cavaliere Rosso dell’Apocalisse che si dice porti la guerra. In secondo luogo, la disposizione generale di questo quadro ricorda molto le rappresentazioni classiche della prostituta di Babilonia.

Una rappresentazione dell’XI secolo della meretrice di Babilonia di Stephanus Garcia.

Parlando di cose bibliche, l’orgoglio è sempre stato considerato il peggior peccato di tutti. Proverbi 11:2 dice “Quando viene l’orgoglio, allora viene la disgrazia”. Bene, i mass media trascorrono un mese intero a celebrare l'”orgoglio” ed… è stato vergognoso. Perché esporre i bambini palesemente alla sessualità è sbagliato. Questo è ciò che fanno gli adescatori. Nel video seguente, una drag queen parla di lubrificante mentre i bambini stanno a circa 8 piedi di distanza.

DEPRAVITÀ: una drag queen in piedi su un’emoji di una melanzana con ballerine con i genitali in vista dice “NOI ABBIAMO GENITALI E LUBRIFICANTE” ai bambini piccoli tra la folla | @TPUSA pic.twitter.com/YWAkjXkxM6

— Drew Hernandez (@DrewHLive) 12 giugno 2022

I boy scout facevano parte della parata del Seattle Pride mentre marciavano tenendo le bandiere dell’orgoglio LGBT accanto alle bandiere degli Stati Uniti. Cosa c’entrano i boy scout con una parata sulla sessualità? Ciò è particolarmente sconvolgente poiché i Boy Scout hanno cercato protezione dal fallimento nel febbraio 2020 nel tentativo di fermare centinaia di cause legali individuali da parte di uomini che affermano di aver subito abusi sessuali da bambini.

Questa è Christina Aguilera a un concerto dei Pride “per famiglie” a Los Angeles. Era necessario Christina?

In una nota correlata, questa statua è stata recentemente mostrata ad Oxford. Il nome: “Donna dei nostri tempi”. Il nostro tempo è fuori di testa.

Durante il Pride Month, il CDC ha emanato direttive in merito al vaiolo delle scimmie. Mi ha irritato per diversi motivi. In primo luogo, dopo il COVID, queste organizzazioni “sanitarie” si sono sentite troppo a proprio agio nella microgestione distopica delle nostre vite sessuali. In secondo luogo, i fatti affermano che semplicemente tutti i casi di vaiolo delle scimmie colpiscono gli uomini gay. Allora perché queste direttive non descrivono uomini gay? Non vogliono raggiungere e aiutare le persone colpite dalla malattia? Perché la “rappresentazione” delle persone LGBT è assolutamente necessaria nei film per bambini (es. Disney’s Lightyear) ma è completamente omessa dalle direttive mediche che li prendono di mira in modo specifico? Risposta: Niente di tutto questo ha senso pratico, è tutta propaganda.

In un recente evento mediatico, Joe Biden ha erroneamente mostrato un elenco di istruzioni che gli erano state date. La maggior parte delle fonti dei media si è assicurata di ignorare questa immagine perché lo fa davvero sembrare un candidato della Manciuria che è controllato da gestori invisibili. Ed è esattamente quello che è.

Fonte

leadspotm0722-2

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

5,00 €

I bambini che hanno partecipato ai Gay Pride sono stati esposti a nudità, feticci sessuali e canti tipo “abbiamo genitali e lubrificante”

Così adatto alle famiglie!

Le cosiddette manifestazioni “adatte alle famiglie” in mostra durante le sfilate del gay pride di questo fine settimana includevano bambini esposti a seni nudi, perversioni fetish come “puppy play”, twerking, uomini seminudi che si frustano a vicenda e canti tipo “abbiamo genitali e lubrificante”. .”

Così adatto alle famiglie!

Prima dell’inizio delle sfilate del pride, numerose voci di spicco hanno ribadito ancora una volta la ridicola affermazione che le marce LGBT erano adatte a qualsiasi età e che i genitori dovrebbero portarsi dietro i loro figli.

La testata giornalistica Fatherly (sì, davvero) ha posto la domanda: “Dovresti portare i tuoi bambini a una parata del pride?” prima di chiarire rapidamente, “la risposta è assolutamente si”.

Andy Seale, un consulente strategico del Dipartimento dell’OMS per i programmi globali di HIV, epatite e infezioni sessualmente trasmissibili, ha insistito sul fatto che le marce del gay pride dovrebbero andare avanti nonostante l’epidemia di vaiolo delle scimmie prima di affermare che erano “adatte alle famiglie”.

Adatto alle famiglie? Vediamo alcune immagini dalle manifestazioni.

Sembra ancora una pratica impossibilità per molte persone LGBT di partecipare a marce dell'”orgoglio” indossando qualcosa di più della propria biancheria intima.

Così adatto alle famiglie!

Fonte

130622gays1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Dopo che Azov ha eliminato le insegne naziste dall’uniforme, i media pubblicizzano la nuova toppa “Unicorno LGBTQ”.

Distrarre dall’imbarazzo?

Poco dopo che i media hanno pubblicizzato il fatto che il battaglione Azov avesse eliminato le insegne neonaziste dalle loro uniformi, è stato rivelato che i soldati gay in Ucraina stanno ora andando in guerra indossando una toppa “unicorno LGBTQ”.

Sì davvero.

Come ha evidenziato Zero Hedge, dopo mesi in cui hanno minimizzato o negato apertamente i collegamenti diretti di Azov con il neonazismo, i media hanno annunciato il fatto che l’unità aveva eliminato un “simbolo neonazista sfruttato dai propagandisti russi”.

“Ah sì… quando questi combattenti esibiscono con orgoglio i simboli nazisti, il vero problema è che i funzionari e i media russi lo sottolineano: tutto molto scomodo ovviamente”, ha commentato la news outlet.

Forse nel tentativo di distrarre dall’imbarazzo, i media tradizionali stanno ora celebrando una nuova toppa con il disegno di un unicorno indossata dalle truppe ucraine gay, lesbiche, bisessuali e transgender.

“Mentre i combattenti volontari Oleksandr Zhuhan e Antonina Romanova si preparano per il ritorno al servizio attivo, contemplano le insegne unicorno che conferiscono alla loro uniforme una rara distinzione, un simbolo del loro status di coppia LGBTQ”, ha riferito Reuters.

I membri della comunità LGBTQ ucraina che partecipano alla guerra hanno iniziato a cucire l’immagine della mitica bestia nelle loro spalline standard appena sotto la bandiera nazionale”, afferma l’articolo.

“Il pacchetto di aiuti da 40 miliardi di dollari del regime di DC era subordinato al rebranding dell’esercito ucraino guidato dal battaglione Azov in guerrieri LGBTQ?” chiede Chris Menahan.

“Il regime di DC ama alzare la bandiera LGBT su tutte le nazioni che occupa, quindi non mi sorprenderei se fosse così”, ha aggiunto.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, poco dopo l’inizio della guerra, il capo delle spie britanniche dell’MI6 Richard Moore ha affermato che il conflitto riguardava in parte la protezione della santità dei “diritti LGBTQ+”.

“Con la tragedia e la distruzione che si stanno svolgendo in modo così angosciante in Ucraina, dovremmo ricordare i valori e le libertà conquistate a fatica che ci distinguono da Putin, niente di più che i diritti LGBT+.

I critici hanno accusato Moore di impegnarsi in vacui proclami.

Sì, i valori della civiltà occidentale non esistevano fino alla creazione dei diritti LGBTQIA2S+ negli anni ’60. L’unica libertà conquistata duramente che voglio è da ideologi woke come te”, ha scritto uno.

Come abbiamo evidenziato all’epoca, l’MI6 ha anche segnato il giorno in cui Putin ha invaso l’Ucraina twittando della fantastica esperienza al caffè gay mattutino.

Fonte

010622gays1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

I più importanti medici affermano che il nuotatore trans Lia Thomas ha un vantaggio ingiusto

Nonostante sia stato sottoposto alla terapia per la soppressione del testosterone.

Alcuni dei migliori medici hanno detto al New York Times che la nuotatrice transgender Lia Thomas ha ancora un vantaggio ingiusto rispetto alle femmine biologiche nonostante l’atleta abbia subito una terapia di soppressione del testosterone.

La nuotatrice transgender, che è nata uomo, ha suscitato polemiche dopo aver vinto il campionato femminile NCAA di 500 yarde a marzo.

Il governatore della Florida Ron DeSantis ha risposto affermando che la vera vincitrice è stata la concorrente biologica femminile che è arrivata al secondo posto.

Dopo essere entrato nelle competizioni femminili, Thomas è salito alle stelle nelle classifiche nazionali, saltando dal 32° posto della classifica maschile all’ottavo nello stile libero femminile di 1.650 yard.

Le atlete che si sono chieste se Thomas abbia un vantaggio ingiusto sono state etichettate come “transfobiche”.

Nonostante gli attivisti trans affermino che Thomas sottoponendosi alla terapia di soppressione del testosterone pareggi la situazione, i migliori medici non sono d’accordo.

“Fisiologia e biologia sono alla base” degli aspetti sociali che esistono nello sport, ha detto al New York Times Michael J. Joyner della Mayo Clinic

Il fisiologo internazionale Dr. Ross Tucker è d’accordo, affermando: “Lia Thomas è la manifestazione dell’evidenza scientifica. La riduzione del testosterone non ha rimosso il suo vantaggio biologico”.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, un’altra persona che è chiaramente biologicamente un uomo è stata autorizzata a vincere facilmente un’importante competizione di surf femminile in Australia.

Fonte

310522thomas1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Uomo biologico vince in una competizione di surf femminile

Avrebbe vinto nella divisione maschile con il punteggio ottenuto

In un altro esempio lampante di follia culturale, una persona che è chiaramente biologicamente un uomo è stata autorizzata a vincere facilmente un’importante competizione di surf femminile in Australia.

Surfing Western Australia rileva che il concorrente trans Sasha Jane Lowerson si è aggiudicato il primo posto sia nell’Open Women’s Longboard che nell’Open Women’s Logger

La seconda classificata era lontanissima dalla prima posizione, con un distacco di 4 punti e 2,5 punti nei rispettivi eventi.

Lowerson avrebbe vinto nella divisione maschile con il punteggio ottenuto:

https://twitter.com/spiraling/status/1527291268321058816?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1527291268321058816%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2022%2F05%2F20%2Fbiological-man-powers-to-victory-in-womens-surfing-event%2F

Lowerson ha dichiarato: “Essere la prima donna transgender a competere nel surf non è stata una cosa facile emotivamente, ma la quantità di supporto che mi è stato mostrato è stata fenomenale e sono così grata di essere coinvolta, accolta all’interno della comunità australiana.”

Bravo davvero, amico.

Quando Lowerson era un uomo chiamato Ryan Egan poco tempo fa, nel 2019, stava vincendo gare di surf maschili.

Il sito di surf Beach Grit osserva che Egan/Lowerson sta ora “demolendo completamente la divisione femminile”.

Il successo di Lowerson è simile a quello del nuotatore transgender Lia Thomas, un altro maschio biologico che ha dominato le gare di campionato nella divisione femminile.

C’è stata una reazione tra alcuni allenatori di nuoto e funzionari sul fatto che Thomas sia stato autorizzato a competere nella divisione femminile, con un importante funzionario statunitense che detto “Tutto ciò che è giusto nel nuoto viene distrutto”.

La World Swimming Coaches Association (WSCA) ha raccomandato alla FINA, un organo di governo degli sport acquatici, di creare una divisione transgender per tenere conto dei vantaggi biologici degli uomini rispetto alle donne.

Fonte

egan-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

YouTube rimuove l’intervista di Tucker Carlson con una donna che ha deciso di “detransizionare”.

Big Tech non vuole che la gente senta opinioni diverse da quelle predicate nel mondo arcobaleno

YouTube di proprietà di Google ha rimosso una recente intervista che Tucker Carlson ha prodotto con una donna che ha “de-transizionazionato” dalla conversione di genere e che ora si esprime contro la promozione dell’ideologia tra i giovani.

Durante l’intervista, Helena Kerschner ha descritto come si sentiva sfruttata in un momento in cui era giovane, confusa e “a disagio” nella sua stessa pelle.

Kerschner ha detto di essersi sentita “risucchiata dall’ideologia di genere online” all’età di 15 anni ed è stata persino incoraggiata dai funzionari della sua scuola a sottoporsi ad una terapia ormonale mascolinizzante in un processo che descrive come “molto dannoso”.

Durante l’intervista, la Kerschner ha osservato che “è del tutto normale che non solo le ragazze, ma spesso anche i ragazzi si sentano a disagio con se stessi e con il proprio corpo. Ma abbiamo questa ideologia che è particolarmente diffusa online che dice che se provi quei sentimenti, significa che sei trans”.

Ha inoltre detto a Carlson “ci sono addirittura persone che dicono che, se non ti piace il suono della tua voce registrata, è un segno di disforia di genere e devi andare da un medico perché sei trans”.

Ha continuato: “Ho davvero paura per tutte quelle ragazze che non sono abbastanza informate sull’argomento e che potrebbero rischiare di portare cicatrici indelebili sul loro corpo”

«Anche psicologicamente. Voglio dire, è semplicemente devastante, soprattutto fin dalla giovane età, sapere che gli adulti a scuola e i medici ti hanno mentito e sentirsi dire che il tuo corpo è sbagliato, che devi cambiarlo e che hai bisogno di prendere ormoni per fare interventi chirurgici. Quindi sono davvero preoccupata per le ragazze e i ragazzi più giovani,”, ha ulteriormente esortato.

Durante l’intervista la Kerschner ha anche notato che è “una semplificazione eccessiva della verità” per i funzionari medici affermare che il processo è reversibile.

“Quando prendi un ormone sessuale, esso non apporterà solo cambiamenti fisici, ma anche esperienze psicologiche, che non puoi semplicemente ignorare”, ha spiegato .

“E soprattutto con gli interventi chirurgici, sai, una protesi mammaria dopo una mastectomia non è la stessa cosa di avere il proprio seno. Ci sono un sacco di giovani donne che stanno attraversando questo avendo avuto una doppia mastectomia a 16, 17, 18 anni o anche più giovani. Ora non potranno più avere indietro il proprio corpo”, ha aggiunto Kerschner.

Ha anche notato che mentre molti genitori e giovani sono grati per le sue parole, ci sono anche “attivisti trans che esibiscono un atteggiamento settario e che sono davvero sconvolti da questo”.

Il video è stato rimosso per “violazione della politica di YouTube su spam, pratiche ingannevoli e truffe”, tuttavia sono apparse copie, così come versioni su Rumble e altre piattaforme.

Guarda:

Ovviamente non c’è nulla di ingannevole, spam o truffa nell’intervista. È l’opinione di una donna.

I social media e la cultura in generale sono pieni di contenuti su quanto sia meravigliosa la transizione di genere, tuttavia quando viene gettata una luce negativa su di essa, la censura è immediata.

Big Tech non vuole che la gente senta opinioni diverse da quelle predicate nel mondo arcobaleno

Fonte

screenshot-2022-04-19-at-12.47.13-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €