Archivi Blog

Gli avvertimenti che Orwell ed Huxley diedero al mondo

Mentre George Orwell si avvicinava alla sua morte, diede un ultimo avvertimento al pianeta Terra e a tutti gli umani che lo abitano. Spaventosamente, stiamo vedendo gli esseri umani esigere la propria schiavitù e quella degli altri, che era esattamente ciò che Orwell disse sarebbe successo.

La donna che ha intervistato Orwell dal suo letto di morte ha chiesto se avesse dimostrato di avere la capacità di affrontare alcuni di questi fatti spiacevoli. Orwell rispose:

“Penso che anche se il libro in fin dei conti e` una parodia, qualcosa come 1984 potrebbe effettivamente accadere. Questa è la direzione in cui il mondo sta andando in questo momento. Nel nostro mondo, non ci saranno emozioni tranne la paura, la rabbia e il trionfo. L’istinto sessuale sarà bandito. Dovremo abolire l’orgasmo. Non ci sarà lealtà tranne la lealtà al partito (governo / classe dirigente) ma il potere sara` sempre intossicato dalla corruzione.

Se vuoi una foto del futuro, immagina uno stivale, che si imprime su un volto umano. Per sempre.”

L’avvertimento inquietante di Orwell si sta concretizzando proprio davanti ai nostri occhi e persino gli americani “amanti della libertà” lo stanno permettendo. “La morale da trarre da questa pericolosa situazione è semplice. Non lasciare che accada. Dipende da TE ”, disseOrwell.

Eppure abbiamo persone nella “land of the free” che chiedono la legge marziale e l’uso della violenza per reprimere il dissenso. Abbiamo persone violente che rubano, saccheggiano e si ribellano per protestare contro la violenza della polizia. Vediamo le persone difendere i militari per aver sparato su persone innocenti sotto il loro portico. Abbiamo persone che chiedono che la libertà di parola sia eliminata perché non gli piace ciò che viene detto. Abbiamo persone indignate nel momento in cui leggono qualcosa che non si accorda con le loro idee, risultato di un profondo lavaggio del cervello (dissonanza cognitiva). E abbiamo un governo e un esercito fin troppo pronti per andare in guerra con il popolo americano al fine di mantenere il controllo ed eliminare ogni unico diritto con cui tutti gli umani sono nati per inaugurare il Nuovo Ordine Mondiale. Questo è assolutamente assurdo, ma sta accadendo proprio davanti ai nostri occhi.

Anche Aldous Huxley ha cercato di avvertire l’umanità del loro destino:

Orwell e Huxley hanno entrambi affermato che tutti i diritti umani fondamentali saranno eliminati e la schiavitù prevarrà in un modo o nell’altro. Soprattutto perché gli umani non riescono a funzionare senza un maestro, o un sovrano che li comanda grazie al lavaggio del cervello.

“Nessuno è più irrimediabilmente schiavizzato di quelli che credono erroneamente di essere liberi.”

– Johann Wolfgang von Goethe

“Conoscerai la verità e la verità ti farà impazzire.”

-Aldous Huxley

La soluzione è capire cosa ci è stato fatto. Dobbiamo tutti svegliarci e capire il danno provocato nel permettere agli altri di esercitare potere su di noi. Garantire che certi umani esercitino potere sul resto della popolazione non ha mai funzionato bene per quelli che sono controllati, e la democrazia non è stata di certo la salvezza. Un governo e` tanto grande quanto la popolazione e` disposta a sopportare la schiavitu`”.

La scienza della paura: come viene utilizzata dall’elite per controllarci e come liberarsene

La paura è uno degli strumenti più potenti che le élite hanno a disposizione. Usando i media mainstream, i politici e altri che vogliono il dominio del mondo possono iniettare paura nel pubblico a comando, rendendolo facile da manipolare e controllare.

Aristotele una volta disse: “Solo chi ha superato le sue paure sarà veramente libero”. La paura è un’arma potente ed è stata utilizzata a livello globale negli ultimi mesi. Le persone hanno dimostrato che nell’istante in cui i media dicono loro di vivere una vita terrorizzati nelle loro case, si conformeranno per “rimanere al sicuro”. Che il virus sia reale o meno, non è questo il punto. L’elite deve mantenere il pubblico in uno stato di panico costante per controllarlo. Le persone senza paura e compassionevoli sono impossibili da controllare.

Purtroppo e senza troppe sorprese la propaganda e` stata iniettata nelle scuole per eliminare il pensiero critico.

A scuola ci hanno insegnato a pensare in certi modi. Ci hanno insegnato cosa pensare, ma non come sviluppare il nostro pensiero. E a tutti è stato insegnato lo stesso. Se pensassimo in modi diversi dai nostri compagni di classe, gli insegnanti ci direbbero che siamo cattivi studenti. Ci darebbero brutti voti e potrebbero persino espellerci da scuola. Pertanto, come studenti abbiamo imparato a compromettere il nostro pensiero. – The Bounded Spirit

L’altra dura verità che la maggior parte non vorrebbe sentire è che se sei ancora bloccato nel paradigma sinistra vs. destra, non hai ancora capito nulla. Sinistra e destra esistono solo per darci l’illusione della scelta. È tempo di mettere in discussione ciò che siamo stati programmati a pensare. La paura di non eleggere il candidato giusto spinge le persone alle urne solo per votare il male minore (che resta sempre male). I politici vengono eletti persuadendo le masse attraverso l’uso della paura mentre i giornalisti influenzano l’opinione pubblica terrorizzando le menti delle persone.

La paura è l’arma migliore di tutti i grandi manipolatori. Può spingere le persone a fare qualsiasi cosa, non importa quanto sia assurdo. Prendi, ad esempio, la truffa COVID-19. Le persone sono ancora terrorizzate da un virus che persino il governo ha ammesso non è peggio dell’influenza. Perché? Perché i media, il cane da guardia del governo, stanno dicendo loro che devono ancora avere paura. Le élite hanno imparato a manipolare le emozioni del pubblico a proprio vantaggio. Con i media globalisti, controllati e gestiti dall’élite, possono amplificare abbastanza facilmente quella paura. Dai un occhio alle notizie, apri un giornale e vedrai di persona quello che sto dicendo.

Ci è stato insegnato a diffidare dei nostri pensieri. Questo è stato progettato e perpetuato attraverso l’elite di questo mondo che comprende il potere del pensiero e la natura della mente. In effetti, molti di noi hanno attraversato un lungo periodo di programmazione mentale da quando siamo nati per separare la nostra mente da se stessa in modo che non conoscesse o sperimentasse questa verità. –With One Breath

Obbedire. Questo è il nome del gioco del controllo. E sei controllato se non riconosci quanto sei veramente potente, creativo e sicuro. Questa vita non è tutto ciò che sei, ma è tutto ciò che ti è stato insegnato a credere.

Le nostre emozioni sono energia e tutte hanno una frequenza. Più ti avvicini al fondo, più facile sarà manipolarti ad obbedire e rispettare la tirannia.

Come ha detto David Icke in un video YouTube ora censurato:

“Sono più potente di loro e LO SANNO.” E a pochi minuti dalla fine dell’intervista, me lo stavano dimostrando. Eccoli, questo culto che spiegherò, che controlla i media principali, mio Dio, quanto palese e` diventato nelle ultime settimane? ”

Icke stava discutendo il modo semplice di battere “il culto” come lo chiama lui, gli elitari, il governo, l’establishment, quelli che vogliono controllarti e schiavizzarti. Ha detto che vivere la vita in modo compassionevole, amando il prossimo e cercando sempre di fare la cosa piu` giusta e moralmente accettabile sarà la caduta della classe dirigente.

Liberati vivendo una vita libera dalla paura. Utilizza il pensiero critico. Metti in dubbio ciò che ti è stato detto. Credi di essere potente perché lo sei. Smetti di cercare altre risposte e guarda in te stesso. Trova ciò che risuona con te e dì la tua verità.

Fonte

Un avvocato tedesco che criticava il lockdown e` stata arrestata e mandata in psichiatria

Un avvocato medico tedesco che ha criticato il lockdown è stata arrestata e portata in un reparto psichiatrico, dove afferma di essere stata abusata dalle autorità.

Beate Bahner ha pubblicato un comunicato stampa il 3 aprile denunciando le leggi tedesche sul lockdown come “palesemente incostituzionali, in quanto violano in misura senza precedenti molti dei diritti fondamentali dei cittadini”.

“Queste misure non sono giustificate dalla legge sulla prevenzione delle infezioni, modificata in fretta solo pochi giorni fa”, ha affermato. “Restrizioni a lungo termine sull’abbandono di casa e sull’incontro con altri, basate su scenari modellati ad alto tasso di mortalità, che non tengono conto delle reali opinioni di esperti critici e del completo arresto di attività commerciali e negozi senza alcuna prova del rischio di infezione, sono completamente illegali. ”

Bahner ha chiesto una protesta nazionale la domenica di Pasqua per “porre fine alla tirannia”, prima che la polizia di Heidelberg annunciasse che avrebbero cercato di processarla per aver incitato i tedeschi a violare la legge.

Il 13 aprile, Bahner chiamò sua sorella dal Klinik fur Allgemeine Psychiatrie di Heidelberg descrivendo cosa le era successo.

Dopo aver affermato di essere stata “sospettosamente” seguita da un’auto, Bahner afferma di aver chiesto a un altro automobilista di chiamare la polizia. Arrivata la polizia la hanno buttata a terra brutalmente e arrestata.

Dopo essere stata portata nella struttura psichiatrica, la Bahner afferma di essere stata trattata come una terrorista.

“Ho chiesto di avere il permesso di sedermi e mi è stata mostrata una panchina. Poi ho chiesto di togliermi le manette, dato che in realtà ero io a chiedere protezione alla polizia ”, ha raccontato. “Ma invece, sono stata gettata di nuovo a terra, con la testa scagliata sul pavimento di pietra da un’altezza di un metro, senza che nessuno reagisse. Quindi sono stata costretta a passare la notte sdraiata sul pavimento in una clinica psichiatrica stile Guantanamo ad alta sicurezza … non c’erano servizi igienici, né lavandini, sebbene mi permettessero l’acqua, e c’era un campanello che avrei potuto suonare, anche se l’hanno ignorato dopo la terza volta che l’ho premuto. ”

L’avvocato è stata accusata di incitamento, con il suo avvocato che ha suonato il campanello d’allarme per il suo trattamento.

“Le affermazioni della Bahner riguardo i gravissimi abusi subiti hanno connotazioni spiacevoli dei capitoli più oscuri della storia tedesca”, ha detto.

“Il semplice fatto che ha affermato di essere stata così gravemente maltrattata è stato ciò che mi ha spinto a scriverti. Bahner è in compagnia di oltre 50 noti esperti che criticano il lockdown a livello nazionale; Sarei felice di fornirti un elenco dei loro nomi. Se è davvero il caso che gli avvocati critici delle misure del governo possano ora essere intimiditi usando l’apparato legale o la psichiatria statale e possano essere distrutti professionalmente e socialmente, il paese e` veramente alla frutta ”.

Bahner ha vinto tre casi nella Corte costituzionale federale e ha scritto cinque libri sul diritto medico tedesco.

Fonte

Lockdown/Covid-19: Un esperimento su scala mondiale

Indipendentemente dall’origine del COVID-19, la risposta a questo virus ha portato ad una serie di cambiamenti drastici e senza precedenti a livello globale. Il futuro distopico è adesso. Ecco come questa pandemia ha creato il più grande esperimento nella storia dell’uomo.

La risposta alla pandemia di COVID-19 ha lanciato il più grande esperimento umano nella storia del mondo. Al momento di scrivere queste righe, oltre un terzo della popolazione umana è costretta al confino. Inoltre, l’economia globale ha subito una brusca frenata poiché diversi governi hanno ordinato la chiusura di tutte le attività non essenziali. Mai nella storia del mondo abbiamo visto misure così draconiane e di vasta portata che riguardano ogni individuo a un livello così profondo. Nel giro di poche settimane, la capacità di miliardi di muoversi liberamente e guadagnarsi da vivere è completamente svanita.

Mentre si dice che queste misure siano temporanee, rimane un fatto importante: sono diventate realta`. E questo significa che possono facilmente essere riapplicate in qualsiasi momento in futuro.

Sebbene sia confortante pensare che i nostri governi abbiano a cuore la nostra salute e i nostri migliori interessi, è piuttosto ingenuo credere che le persone più potenti del mondo non vedano questa pandemia come un’opportunità straordinaria. Uno dei detti preferiti dell’élite è “non lasciare che una buona crisi vada sprecata”. E questa crisi sicuramente non sara` sprecata. Questa pandemia ha permesso di “testare” varie misure autoritarie che sono esattamente in linea con i piani a lungo termine dell’élite mondiale. In effetti, è difficile immaginare un piano migliore per terrorizzare, isolare, sottomettere, impoverire e demoralizzare contemporaneamente una società nel suo insieme, creando il contesto perfetto per rimodellarla per adattarsi a interessi specifici.

In breve, il futuro distopico è adesso. Per anni, questo sito ha messo in guardia sui piani per un governo mondiale che si basa su un intenso indottrinamento dei mass media e sulla sorveglianza da stato di polizia iper tecnologico. Stiamo vivendo tutto questo ora – a un livello che molti di noi non immaginavano neanche qualche settimana fa.
Se questo blocco globale durera` alcune settimane, il mondo potrebbe riprendersi e riguadagnare una sorta di normalità (fino alla prossima crisi). Tuttavia, se ciò dovesse protrarsi per mesi (come prevedono alcuni esperti), l’impatto sulla società avrà proporzioni bibliche.

Ecco uno sguardo alle molte sfaccettature di questo blocco e al suo possibile impatto a lungo termine sull’umanità nel suo insieme.

I MASS MEDIA

I mass media preparano le masse ad una lunga crisi.

Il primo “sintomo” di COVID-19 fu la propaganda mediatica a livello globale. Quasi tutte le fonti media, indipendentemente dal pubblico di destinazione o dall’interesse di nicchia, sono passate alla copertura del COVID 24/7. Tutti gli altri argomenti di notizie sono diventati irrilevanti e sono stati scansati dal discorso pubblico. Quasi tutte le forme di intrattenimento – in particolare gli sport professionistici – sono state sospese, costringendo le persone a concentrarsi esclusivamente sulla pandemia.

Sui giornali, i tabelloni segnapunti che mostrano i risultati sportivi sono stati sostituiti da un tabellone segnapunti “morti e casi confermati”, creato su misura per generare paura. Ogni giorno miliardi di umani seguono ansiosamente questi “dati”, sapendo che la loro libertà e mezzi di sostentamento dipendono esclusivamente da questi numeri emessi dal governo. Se i numeri non diminuiscono, il travaglio prosegue.

Mentre il COVID-19 ha preso il controllo dei mass media, la cultura popolare nel suo insieme si è immediatamente trasformata in un deserto arido. Non ci sono nuovi prodotti culturali e artisti che rilasciano materiale che potrebbe alleviare le menti, offrire intrattenimento o, forse, fornire informazioni necessarie. La maggior parte degli artisti si riduce a “influencer” sui social media che ripetono gli ordini orwelliani ascoltati in tutto il mondo: “Resta a casa e lavati le mani”.

In breve, quasi tutte le forme di distrazioni sociali e culturali sono state sostituite con una copertura COVID a 360 gradi. Mentre le persone subiscono un flusso costante di notizie spaventose, i livelli di ansia continuano a salire, creando un contesto ideale per l’introduzione di misure da stato di polizia. E queste misure sono state accolte da quasi tutti con un fragoroso applauso.

STATO DI POLIZIA AD ALTA TECNOLOGIA

I cittadini cinesi devono mostrare un codice QR emesso dal governo sul proprio telefono per utilizzare i mezzi pubblici.

La minaccia di una pandemia mortale è il contesto perfetto per introdurre tattiche aggressive da stato di polizia. Le persone hanno paura e vogliono vedere i governi adattare misure decise. Tuttavia, una volta detto e fatto tutto ciò, la società recupererà il 100% delle sue libertà? O tornerà gradualmente a circa il 50%, celebrando ogni percentuale come una vittoria?

La prima vittima della pandemia sono stati i viaggi in aereo. In poche parole, non si vola piu. Tutti i voli sono stati cancellati e alle persone all'estero e stato detto di tornare a casa il prima possibile. Una volta che tutti sono tornati a casa, a tutti è stato detto di rimanere a casa. Quindi, nel giro di pochi giorni, i governi sono passati dal vietare i “ritrovi di gruppo” al divieto di riunioni di “2 o + persone”.

Queste restrizioni senza precedenti sul contatto umano hanno generato un clima di paura e paranoia quando le persone hanno iniziato ad allertare le autorità su raduni illegali. Mentre questi “spioni” sosterrebbero che “più velocemente viene sradicata l’epidemia, più velocemente torniamo tutti alla normalità”, vengono stabiliti dei precedenti.

La polizia in India picchia con dei bastoni chi viola la quarantena.

La pandemia ha anche giustificato l’uso della sorveglianza ad alta tecnologia a un livello mai visto prima. Ecco alcuni esempi da tutto il mondo:

In Cina, le telecamere a circuito chiuso installate dal governo sorvegliano la porta dell’appartamento di coloro che sono sotto quarantena per assicurarsi che non se ne vadano. I droni dicono alle persone di indossare le maschere. Codici a barre digitali sulle app dei cellulari evidenziano lo stato di salute delle persone.

A Singapore, il governo ha lanciato un’app chiamata TraceTogether. Usa il segnale Bluetooth tra i telefoni cellulari per vedere se i potenziali portatori del coronavirus sono stati in stretto contatto con altre persone.

Ad Hong Kong, alcuni residenti sono stati costretti a indossare un braccialetto collegato a un’app per smartphone, in grado di avvisare le autorità se una persona lascia la propria casa quando e` in quarantena.

In Corea del Sud, il governo ha utilizzato documenti quali transazioni con carta di credito, dati sulla posizione dello smartphone e video CCTV, nonché conversazioni con persone, per creare un sistema in cui venivano rintracciati casi confermati. Il risultato fu una mappa che poteva dire alle persone se si erano avvicinate a qualcuno che aveva il coronavirus.

Giovedì, il governo sudcoreano ha lanciato uno strumento potenziato che può aiutare a rintracciare i pazienti ancora più da vicino in tempo quasi reale, al fine di vedere dove si stava muovendo la malattia.

Nel frattempo, l’agenzia di sicurezza israeliana Shin Bet sta utilizzando i dati sulla posizione del cellulare dei cittadini per rintracciare dove sono stati in modo che possano applicare i controlli di quarantena e monitorare i movimenti di coloro che sono infetti. Controversamente, i dati sono stati raccolti negli ultimi anni e destinati a scopi antiterrorismo, secondo il New York Times. Il giornale ha affermato che questa serie di dati e la loro raccolta non erano stati precedentemente segnalati.

In alcune parti dell’India le persone che arrivavano negli aeroporti venivano accolte da dal personale che diceva loro per quanto tempo dovevano essere messe in quarantena, secondo quanto riferito da Reuters. I dati sulle prenotazioni delle compagnie aeree e dei treni venivano monitorati per assicurarsi che quelle persone non viaggiassero, ha aggiunto il rapporto. Nello stato del Kerala, nell’India meridionale, le autorità hanno utilizzato una combinazione di registri delle chiamate telefoniche, filmati delle telecamere di sorveglianza e dati sulla posizione del telefono per rintracciare le persone che potrebbero essere state in contatto con pazienti affetti da coronavirus.

Negli Stati Uniti, il governo sta parlando con Facebook, Google e altre società tecnologiche della possibilità di utilizzare i dati sulla posizione e sui movimenti degli smartphone americani per combattere il coronavirus.
– CNBC, Use of surveillance to fight coronavirus raises concerns about government power after pandemic ends

Albert Fox Cahn, direttore esecutivo del Surveillance Technology Oversight Project, ritiene che la maggior parte di queste misure sia destinata a rimanere. Ha dichiarato:

“Non abbiamo assolutamente motivo di credere che gli enti governativi desiderosi di espandere il loro potere in risposta al COVID-19 saranno disposti a vedere scadere quelle autorità una volta sradicato il virus”.

Il post-panediamia porterà ad un’altra grande preoccupazione: l’economia.

L’ECONOMIA

Insurance claim per la disoccupazione negli Stati Uniti. Dal 2010 al 2020, un costante declino … fino a un picco improvviso e storico.

Il COVID-19 ha spronato i diversi governi a mettere in atto una misura controversa: la chiusura di tutte le attività non essenziali. Ciò ha portato milioni di lavoratori a perdere immediatamente il posto di lavoro. Ha anche portato ad alcuni mirabolanti rapporti per determinare quali imprese fossero ritenute essenziali o meno.

Mentre la maggior parte delle grandi aziende resisterà alla tempesta e assumerà dipendenti, un gran numero di piccole e medie imprese non sopravviverà alla chiusura.

La situazione crea anche chiari vincitori: importanti catene come Walmart, Costco, Walgreens, McDonald’s e Amazon. In effetti, a causa di un incredibile balzo delle vendite, Amazon ha recentemente annunciato l’assunzione di oltre 100.000 dipendenti per far fronte alla domanda. Tuttavia, non diversamente dalla maggior parte dei lavori disponibili in queste grandi catene, la retribuzione offerta si avvicina al salario minimo.

Se il blocco persiste, possiamo aspettarci un grande cambiamento nell’economia globale: le piccole e medie imprese lotteranno e moriranno mentre entità gigantesche prospereranno mentre si trasformano in “centri di distribuzione” monolitici di beni essenziali.

Per prevenire un crollo completo dell’economia globale, i governi hanno annunciato trilioni di dollari in aiuti finanziari a coloro che sono stati colpiti dalla chiusura. Tuttavia, questi soldi non provengono dal nulla: comporteranno debiti ingenti e, molto probabilmente, tasse più elevate. Nei paesi più poveri, gli aiuti finanziari sono rari o inesistenti, una ricetta per il caos.

Alla fine, tutte le crisi economiche finiscono sempre per favorire l’élite. Il risultato netto del crollo finanziario del 2008 (e dei suoi salvataggi) ha portato all’incanalamento di decine di trilioni di dollari dalle tasche della classe media verso l’élite mondiale. Molto probabilmente questa crisi COVID si concluderà con risultati simili.

CONCLUDENDO

Mentre la valutazione che avete appena letto potrebbe sembrare triste, è un’analisi obiettiva di un pianeta in pausa. Nel giro di poche settimane, il mondo è passato dalla normalità alla paura, al panico, alla paranoia, al confinamento, alla disoccupazione, alla sorveglianza da stato di polizia e all’estremo allontanamento sociale. Milioni di cittadini che prosperavano nella libertà e nella libera impresa sono ora agli “arresti domiciliari” e devono fare affidamento sul governo per sopravvivere.

Sebbene l’assoluta necessità di queste misure sia oggetto di dibattito, non è possibile discutere sulla loro necessità una volta che il virus è scomparso. E dobbiamo assicurarci che l’incubo distopico che stiamo vivendo ora non diventi permanente. Perché, in questo momento, alcune persone affamate di potere stanno salivando e ne vorranno sempre di piu`.

In questi tempi critici, dobbiamo tenere traccia dei molti modi in cui la società viene modificata e dobbiamo assicurarci che, una volta sparito il virus, la libertà sia completamente ripristinata. Perché, come diceva Thomas Jefferson: “Il prezzo della libertà è un’eterna vigilanza”.

Fonte

Chiamare “idiota” chi si oppone alle draconiane misure contro il coronavirus e` il modo con cui i “capo-gregge” vogliono bloccare il dialogo

Le persone che sollevano dubbi sulla costituzione di uno stato di polizia in risposta al Covid-19 vengono additate come idiote irresponsabili. Tuttavia, coloro che vogliono a tutti i costi essere rinchiusi in casa non hanno il monopolio della saggezza, dobbiamo resistere a questa censura del dibattito.

All’inizio non potevo credere a quello che stavo leggendo! Questo era il titolo dell’articolo : “Lock Us Down: Suspend Habeas; Save the nation ” il quale implorava lo stato di mettere in lockdown la nazione. L’autore Michael Dorf, professore della Cornell University, stava esortando il governo degli Stati Uniti a sospendere lo stato di diritto.

Dorf ha riconosciuto che sospendere l’habeas corpus – caratteristica fondamentale di una società libera – era una “misura estrema”, ma riteneva che fosse un piccolo prezzo da pagare per far sentire le persone al sicuro.

Sfortunatamente, questo desiderio di chiudere la società non si limita a un ristretto numero di professori di diritto con mentalità autoritaria. L’intero conglomerato mediatico occidentale e` dell’idea che, a meno che i governi non adottino misure estreme, l’umanità dovrà affrontare l’estinzione. Chiunque ascolti i media o legga la stampa non ha dubbi sul fatto che se il Primo Ministro britannico non avesse imposto il lockdown, sarebbe stato scaricato dai suoi ministri o dalle pressioni popolari.

In tutte le recenti conferenze stampa di Boris Johnson, giorno dopo giorno e` stato invitato a chiudere il Regno Unito. Larisa Brown del Daily Mail e` riuscita a malapena a contenere la sua rabbia, quando ha sbottato: “le persone non agiscono in modo responsabile, quando, allora, farai intervenire la polizia?”

Purtroppo, la richiesta della mandria di rinunciare a libertà duramente combattute, è accompagnata da un intenso livello di ostilità nei confronti di chiunque non sia d’accordo con il desiderio popolare ovvero uno stato di polizia. Quelli di noi che sollevano dubbi sulla chiamata a chiudere la nazione vengono denunciati come idioti irresponsabili, pronti a giocare con la vita delle altre persone. Sono, secondo le parole del “ministro del panico”, Piers Morgan, i covidioti, che devono essere tenuti a distanza dagli altri membri della comunità.

L’emergenza sanitaria pubblica che sta affrontando il mondo ha permesso agli intolleranti di puntare il dito su chiunque metta in dubbio la saggezza di alcune delle misure messe in atto dal governo. Chiunque leggesse il twitterstorm rivolto a giornalisti come Peter Hitchens o Brendan O’Neill potrebbe immaginare che invece di sollevare domande sulla chiusura dei pub, i due stessero chiedendo l’istituzionalizzazione dell’omicidio di minori.

Com’era prevedibile, in un clima di insicurezza causato dal COVID-19 molte persone si spaventano e la loro ansia può essere facilmente sfruttata da gruppi di imprenditori della paura. Negli ultimi giorni, i media hanno fatto di tutto per evidenziare ogni esempio di comportamento antisociale nei supermercati. Hanno puntato il dito contro i genitori che hanno deciso di portare i loro figli ai parchi o al mare in una domenica soleggiata. Le foto di persone che si godono una giornata all’aria aperta sono state ritratte come il comportamento di irresponsabili zombi COVID che minacciano la nostra stessa esistenza.

Nonostante il fatto che in realtà ci sia stato pochissimo comportamento irresponsabile da parte del pubblico, in un’atmosfera febbrile di colpa e recriminazione molte persone sono state influenzate dalla retorica della paura. Nei siti Web e nelle conversazioni della comunità locale c’è troppa gente che punta il dito verso le persone che si comportano in modi non approvati dai cosiddetti opinion maker. In queste circostanze anche le persone che sanno che c’è qualcosa di profondamente sbagliato nella retorica demagogica di persone come Piers Morgan, trovano difficile esprimere il loro dissenso.

Tuttavia, dobbiamo sollevare le nostre preoccupazioni e domande quando sentiamo che la società sta andando nella direzione sbagliata. Invece di spegnere il dissenso, abbiamo bisogno di un atteggiamento maturo e adulto verso coloro con cui non siamo d’accordo. Proprio perché nessuno ha la risposta a tutti i problemi sollevati in questa pandemia, dobbiamo ascoltare tutti i punti di vista. Coloro che vogliono starsene rinchiusi non possiedono il monopolio della saggezza. Dobbiamo resistere alla censura del dibattito e della discussione. Al contrario, è proprio in un’emergenza che dobbiamo aprire tutti i canali di comunicazione, in modo che ogni membro del pubblico senta che la sua voce conta ancora.

Fonte

Human Rights Watch: La Cina e` un pericolo per la liberta` globale

L’agenzia avverte di “un futuro distopico in cui nessuno è al di fuori della portata dei censori cinesi”

L’organizzazione non governativa Human Rights Watch ha avvertito mercoledì che se la Cina continua a non essere controllata, minaccia di schiavizzare l’intera popolazione mondiale e distruggere la liberta` cosi` come la conosciamo.

Nel suo rapporto annuale, il think tank ha avvertito che il governo comunista cinese sta usando la tecnologia, la censura e la repressione violenta in misura così efficace da minacciare di minare i diritti umani fondamentali per sempre.

“Pechino ha a lungo represso la critica interna. Ora il governo cinese sta cercando di estendere tale censura al resto del mondo “, ha concluso il rapporto di 652 pagine.

HRW ha dichiarato che la Cina è ora impegnata nell’attacco più intenso di sempre alla libertà e che il governo del presidente Xi Jinping sta eseguendo “l’oppressione più brutale e pervasiva che la Cina ha visto da decenni”, inclusa l’implementazione di un “sistema di sorveglianza da incubo” “Nella provincia dello Xinjiang”.

Il rapporto sottolinea come la Cina stia usando la sua potenza per mettere a tacere sistematicamente dissidenti politici, gruppi religiosi e minoranze etniche.

Il rapporto è così dannoso che Pechino ha vietato al direttore esecutivo di HRW, Kenneth Roth, di recarsi a Hong Kong per partecipare a un evento.

Il rapporto ha anche criticato l’ONU, altri paesi e le multinazionali per non aver fatto abbastanza per resistere alla Cina, accusandoli di essere “complici disponibili”, di “abilitare” la repressione e chiudere un occhio su “un futuro distopico in cui nessuno è al di fuori della portata dei censori cinesi. ”

“Lungi dall’essere respinto come un paria globale, il governo cinese è corteggiato in tutto il mondo, il suo presidente non eletto riceve trattamenti da tappeto rosso ovunque vada, e il paese ospita eventi prestigiosi, come le Olimpiadi invernali del 2022”, ha osservato Roth.

“L’obiettivo è quello di rappresentare la Cina come aperta, accogliente e potente, anche se si sta trasformando in una autocrazia sempre più spietata”, ha aggiunto.

“Mentre altri governi commettono gravi violazioni dei diritti umani, nessun altro governo flette i suoi muscoli politici con tale vigore e determinazione per minare le norme e le istituzioni internazionali sui diritti umani”, ha affermato Roth.

Il rapporto ha anche criticato gli Stati Uniti, ma ha ammesso che “l’amministrazione Trump è un governo che è stato disposto a resistere alla Cina”.

Gli avvertimenti arrivano mentre Trump continua a spingere per le restrizioni sulla tecnologia cinese, tra cui l’esclusione di Huawei Technologies dall’accordo commerciale e la messa a terra di oltre 1.000 droni civili, a causa dei timori di spionaggio perché usano la tecnologia cinese.

Continuano anche a emergere dettagli riguardo alle affermazioni di un ex appaltatore Microsoft anonimo secondo cui il governo cinese è in grado di accedere e ascoltare le conversazioni su Skype e l’audio di Cortana.

“I loro conti bancari esteri dovrebbero essere congelati. Dovrebbero temere di essere perseguiti per i loro crimini. ” Chiede il rapporto HRW.

“Le società cinesi che costruiscono e aiutano a gestire i campi di detenzione nello Xinjiang e qualsiasi azienda che sfrutti il ​​lavoro dei prigionieri o fornisca l’infrastruttura di sorveglianza e l’elaborazione di grandi quantità di dati, dovrebbe essere esposta e costretta a fermarsi”, conclude il rapporto.

Fonte

Il significato occulto di “Lemonade” (Beyonce)

Il visual album di Beyoncé, Lemonade, ha sorpreso i critici con una ricca varieta` di suoni e immagini. Vi è, tuttavia, un ulteriore livello interpretativo che la maggior parte della critica non ha considerato – uno che richiama fortemente il simbolismo e il rituale occulto. Analizzeremo il significato occulto dell’ultimo lavoro di Beyonce, Lemonade.

leadlemonade3

Il rilascio a sorpresa di Lemonade ha scatenato una tempesta perfetta nei media. Dai siti di gossip che si chiedavano se Beyonce stesse accusando Jay-z di tradimento ai critici musicali che elogiavano Beyonce con parole quali “genio” e “supereroina di colore”, Lemonade, in breve e` stato un successo mediatico. Tuttavia, in mezzo a tutto quel parlare, quasi nessuno ha affrontato una caratteristica evidente di questo visual album: vi e` una forte presenza di materiale occulto, spirituale e rituale, e allude a concetti metafisici conferendo alla storia un significato più profondo.

In effetti, la maggior parte degli osservatori ha dato interpretazioni molto generiche, assecondando conclusioni, quali “si parla di forti donne di colore, le donne di razza diversa non dovrebbero nemmeno tentare di capirlo”, senza nemmeno affrontare il 50% del video che va ben oltre questa semplicistica premessa.

L’album su Tidal e` descritto come il “cammino di ogni donna verso la conoscenza e la guarigione di se stessa” e il tema generale e` “l’empowerment delle donne nere, facendo riferimento ad entrambi i rapporti di coppia e al trauma storico dalla schiavitù”. Tuttavia, l’immaginario occulto del video racconta una storia che è molto più complessa … e molto meno “abilitante”. Mentre in tutto il video, Beyoncé sembra parlare di un marito infedele, vari indizi indicano che questo marito infedele non è Jay-Z o il padre; si tratta invece del vero padre e del vero marito di Beyoncé, ovvero l’industria musicale della elite occulta. Dopo aver dato la sua vita e la sua anima per essere parte di questa industria, Beyoncé ne e` diventata la moglie – nel bene e nel male. L’industria è pero` infedele e la tratta male. Attraverso immagini simboliche, Lemonade spiega ciò che è stato richiesto a Beyoncé per diventare, nelle sue parole, la “baddest bitch in the game”, come lascio` un segno indelebile su di lei, e di come verra` ora utilizzata come “leader “.

SCRITTO E DIRETTO DALL`ELITE OCCULTA

I critici musicali sostengono che Lemonade è l’album più personale di Beyoncé, facendo pensare che la cantante avesse scritto dal cuore e di suo pugno l’intera opera. Non e andata proprio cosi. Uno rapido sguardo alle note di copertina dell’album rivelano che l’album è stato realizzato da un gruppo di 72 scrittori … la canzone Hold up da sola è stata scritta da 15 persone! La parte video del “visual album” è stata composta da 7 registi, tra cui molti dei preferiti dall’elite occulta: Jonas Akerlund e Mark Romanek. Akerlund da solo è stato citato più volte su Neovitruvian in quanto creatore di video molto simbolici come Hold it Against Me di Britney Spear, Telephone di Lady Gaga, uno spot con tematiche mkultra per Versace, e molti altri.

Akerlund ha una chiara comprensione delle immagini dell’elite occulta e sembra specializzato nel raffigurare le pop star come burattini controllati mentalmente.

hold2-e1301004133967

In Hold It Against Me, Britney è intrappolata all’interno di una stanza piena di monitor e collegata a cavi per via endovenosa. In breve, uno schiavo MK.

phone19-e1268623205262

In Telephone, Lady Gaga e Beyoncé fanno il simbolo dell’occhio che tutto vede dopo aver ucciso un gruppo di persone in una tavola calda americana.

36f4a7124b7baa45_Screen_shot_2011-11-09_at_11.10.14_AM.preview-e1462214021104

Nel video promozionale di Versace per H & M, i modelli sono raffigurati come marionette MK controllate da un gestore spietato: Donatella Versace.

In Lemonade, vengono comunicate le stesse idee – ma sono nascoste dalla retorica della “donna forte di colore”. Beyoncé è sempre stata un fantoccio del settore, ma, ora, quel fantoccio è stato rispedito al suo “popolo” per diventare un leader. In altre parole, rappresenta (ancora) Maria dal film Metropolis (il film preferito dall’elite).

sipa_maria_080415_ssh1

In Metropolis, Maria è un leader di fiducia della classe operaia. L’elite la rapisce e crea un androide che prende le sembianze di Maria. L’androide viene inviato ai lavoratori, al fine di ingannarli e spingerli a cadere nella trappola dell’élite. In questa immagine, l’androide (prima che assumesse le sembianze di Maria) si trova davanti ad un pentacolo rovesciato, lasciando intendere che i suoi gestori si interessino di ritualistica e magia nera.

6a00d8357d19a969e200e54f2e30d88834-800wi-e1462214874309

Beyoncé nei panni di Maria ai BET Awards nel 2009. L’elite ti disse molto tempo fa la verita` sulla cantante.

Che Lemonade sia una svolta, la quale ha portato la musicista a sostenere i diritti del “suo popolo”? Non proprio. L’elite occulta la possiede ancora, così come la sua immagine e tutto il materiale da lei prodotto.

Pensate alla risposta immediata, a seguito del rilascio di Lemonade: accuse, sospetti verso Jay-Z, suo padre, e una caccia alle streghe contro le donne sospettate di essere le amanti di Jay-Z. Tutto cio` non “abilita” nessuno … si tratta forse di qualcosa che riguarda l’autodistruzione invece? Diamo un’occhiata a Lemonade.

LEMONADE

Il Visual Album della durata di un’ora è un arazzo di clip, canzoni, poesie, brani e cortometraggi messi insieme per raccontare una storia generale. Fortemente ispirato alla terra nativa dei genitori di Beyonce (Louisiana e Texas), l’immaginario di Lemonade (e anche il suo titolo) ha radici nel profondo Sud. L’album, tuttavia, trova ispirazione anche dall’occultismo.

L’intero video è permeato con il concetto di dualità, che si esprime nell’opposizione del bianco e nero, bene e male, amore e odio. Inoltre, il video mostra due realtà distinte: cosa succede sopra (cio` che il mondo conosce) e ciò che accade sotto (ovvero l’occulto).

LA SPOSA

Il primo poema del video e` rivelatorio: Parla simultaneamente di un marito e di un padre infedele, con parole che possono anche essere applicate al settore della musica – la “casa” dove ha trascorso gran parte della sua vita – e il “marito infedele” al quale e` attualmente sposata.

I tried to make a home out of you, but doors lead to trap doors, a stairway leads to nothing. Unknown women wander the hallways at night. Where do you go when you go quiet?

You remind me of my father, a magician … able to exist in two places at once. In the tradition of men in my blood, you come home at 3 a.m. and lie to me. What are you hiding?

The past and the future merge to meet us here. What luck. What a f*cking curse.

L’industria è piena di “trappole” e “scale che portano al nulla” per gli artisti destinati ad essere pedine per sempre. L’elite occulta, legata alla magia nera e rituale le ricorda suo padre, un “mago”. Nelle sue parole, “what a f * cking curse.”

Il video procede poi nel raccontare, in termini simbolici, il primo contatto tra Beyoncé e il “lato oscuro”.

lemonade1 (1)

Vestita di nero, Beyoncé si suicida … il sacrificio di sé.

lemonade2 (1)

Beyoncé finisce in una stanza sottomarina. Vediamo la sua vecchia se guardare la sua nuova versione.

La stanza subacquea rappresenta il grembo materno. Sott’acqua, Beyoncé è in un periodo di formazione e di transizione verso la sua rinascita. La poesia recitata da Beyoncé allude ai periodi di purificazione richiesti dagli iniziati all’occulto, in preparazione all’iniziazione.

I tried to change. Closed my mouth more, tried to be softer, prettier, less awake. Fasted for 60 days, wore white, abstained from mirrors, abstained from sex, slowly did not speak another word. In that time, my hair, I grew past my ankles. I slept on a mat on the floor. I swallowed a sword. I levitated. Went to the basement, confessed my sins, and was baptized in a river. I got on my knees and said ‘amen’ and said ‘I mean.’

A meta` del poema, le cose si fanno sempre più oscure con Beyoncé che diventa sempre più agitata, muovendosi e comportandosi come una posseduta. Dalla purificazione, alla magia nera.

I whipped my own back and asked for dominion at your feet. I threw myself into a volcano. I drank the blood and drank the wine. I sat alone and begged and bent at the waist for God. I crossed myself and thought I saw the devil. I grew thickened skin on my feet, I bathed in bleach, and plugged my menses with pages from the holy book, but still inside me, coiled deep, was the need to know … Are you cheating on me?

leadlemonade4 (1)

Dopo “aver visto il diavolo”, Beyoncé dice di essersi “immersa nella candeggina” e di aver “intinto le pagine del libro sacro con le sue mestruazioni”. Iniziazione.

Artefatti cristiani sporchi, disonorati e distrutti (in particolare la Bibbia) sono una parte standard del rituale satanico. Gli occultisti hanno sempre considerato potente il sangue mestruale dicendo che contenesse molta “forza vitale”, motivo per cui viene spesso usato nei rituali occulti. Questo particolare verso è quindi un chiaro riferimento alla magia nera. Si tratta di un giuramento iniziatico verso il lato oscuro.

RINASCITA

Dopo un periodo di gestazione all’interno del grembo materno, dove Beyonce è stato istruita nei modi delle élite occulte, è pronta per la rinascita.

lemonade3 (1)

Beyoncé emerge da un tempio mentre vediamo l’acqua sgorgare nello stesso modo in cui un bambino viene alla luce dal grembo materno, dopo la rottura delle acque.

In questa sequenza, Beyoncé è anche l’incarnazione della dea Oxum del popolo Yoruba.

Oshun è comunemente chiamato fiume Orisha, o dea, nella religione yoruba ed è tipicamente associata con l’acqua, la purezza, la fertilità, l’amore, e la sensualità. Lei è considerata una delle più potenti tra tutti gli Orishas, e, come altri dei, possiede attributi umani come la vanità e la gelosia.

Anche il colore del vestito di Beyoncé è associato ad Oshun in quanto la dea stessa è associata al giallo o all’ambra all’oro o al bronzo

ochun-orisha-e1462406332132

Dopo la morte per sacrificio, un periodo di isolamento e di iniziazione occulta, Beyoncé rinasce. E` una servitrice dell’elite occulta. E` sexy e passionale mentre si scatena nella sua comunità. Aiutera la sua gente e fara del bene? Non proprio. Fa l’esatto contrario.

lemonade4 (1)

Beyoncé cammina per le strade di New Orleans e inizia a distruggere le vetture con una mazza da baseball. Non sta solo rompendo l’auto di suo marito – sta colpendo macchine a caso.

A un certo punto Beyoncé vede un centro termale di bellezza che offre “trattamenti per il viso gratuiti”. In preda all’isteria ne rompe la finestra. Allusioni sessuali a parte, se consideriamo che questi tipi di attività sono quasi sempre in mano ad imprenditori locali ci si può chiedere: Perché Beyoncé sta attaccando la propria comunità?

Questo video potrebbe rappresentare la fase di “meltdown” che molti schiavi del settore subiscono dopo essere stati ri-programmati dal settore.

x17_rampage_mr_120620_wblog (1)

La schiava dell’industria Britney Spears colpisce una macchina durante l’esaurimento nervoso del 2008

lemonade11 (1)

Pur sapendo che che le immagini di questo telecamera a circuito chiuso andranno direttamente al reparto di polizia di New Orleans (e molto probabilmente ai media), Beyoncé attacca. E` consapevole delle sue azioni.

Poi, Beyoncé entra in un monster truck e schiaccia un gruppo di auto della gente. Prendi questo città natale di Beyoncé!

Dopo il crollo pubblico Beyoncé si rivolge all’elite. A pezzi dopo la programmazione, è pronta per essere rimodellata … ad immagine dell’élite.

If it’s what you truly want … I can wear her skin over mine. Her hair over mine. Her hands as gloves. Her teeth as confetti. Her scalp, a cap. Her sternum, my bedazzled cane. We can pose for a photograph, all three of us. Immortalized … you and your perfect girl.

In termini di controllo mentale Monarch, Beyoncé è pronta ad abbracciare il suo alterego e diventare la pop star immagine dell’elite per le masse. Fierce!

SFRUTTAMENTO

Dopo un paio di canzoni arrabbiate in cui Beyoncé si ribella contro il tradimento del marito, le cose si fanno di nuovo rituali. Mentre, conosciamo Beyoncé per essere una donna forte e impenitente, le cose sono diverse se si guarda piu` a fondo.

lemonade7 (1)

Vestita di rosso e circondata dal fuoco, la cantante e` parte di un altro rituale – quello della magia sessuale.

Beyoncé recita poi una poesia carica di significato occulto: Si tratta di magia sessuale.

She sleeps all day. Dreams of you in both worlds. Tills the blood, in and out of uterus. Wakes up smelling of zinc, grief sedated by orgasm, orgasm heightened by grief. God was in the room when the man said to the woman, “I love you so much. Wrap your legs around me. Pull me in, pull me in, pull me in.” Sometimes when he’d have her nipple in his mouth, she’d whisper, “Oh, my God.” That, too, is a form of worship.

La magia sessuale può essere definita come “l’attività sessuale utilizzata nelle attività magiche, rituali o religiose e spirituali”. Non diversamente dal sangue mestruale, l’eccitazione fisica è considerata dagli occultisti di estrema importanza e può essere incanalata per scopi magici (vedi Aleister Crowley e l’O.T.O).

Il resto del poema richiama l’oscurità e la stregoneria. Si fa riferimento ancora una volta ad immagini associate alla magia nera.

Her hips grind, pestle and mortar, cinnamon and cloves. Whenever he pulls out … loss. Dear moon, we blame you for floods … for the flush of blood … for men who are also wolves. We blame for the night, for the dark, for the ghosts.

In questo contesto, Beyoncé è una schiava utilizzata nella magia rituale – una beta kitten. Appropiatamente, il brano successivo, 6 inch, riguarda la prostituzione – l’attivita` principale delle beta kitten.

Six-inch heels, she walked in the club like nobody’s business
Goddamn, she murdered everybody and I was her witness

She works for the money, she work for the money
From the start to the finish
And she worth every dollar, she worth every dollar
And she worth every minute

Nella poesia che segue, Beyoncé si rivolge a sua madre, mentre si scaglia contro mariti e padri violenti. Inoltre, fa riferimento al settore occulto diventato coniuge e padre della cantante.

Mother dearest, let me inherit the earth. Teach me how to make him beg. Let me make up for the years he made you wait. Did he bend your reflection? Did he make you forget your own name? Did he convince you he was a god? Did you get on your knees daily? Do his eyes close like doors? Are you a slave to the back of his head?

Am I talking about your husband or your father?

Le parole sopra descrivono abusi mentali, fisici e sessuali, ovvero le turbe a cui sono sottoposti gli schiavi della programmazione MK. Successivamente, Beyoncé canta una canzone dedicata a suo padre. Non si può dire che Lemonade abbia un occhio di riguardo per gli uomini di colore.

CAMBIAMENTO

Dopo la rabbia e la ribellione, Beyoncé si assesta, accetta il suo destino e vuole riconciliarsi.

Baptize me … now that reconciliation is possible. If we’re gonna heal, let it be glorious. 1,000 girls raise their arms. Do you remember being born? Are you thankful for the hips that cracked? The deep velvet of your mother and her mother and her mother? There is a curse that will be broken.

lemonade8 (1)

Dopo un periodo di tribolazione, Beyoncé (ed i suoi seguaci) sono pronti per cambiare. La raffigurazione di un battesimo, fa pensare che non si tratti semplicemente di Jay-Z, ma di qualcosa di molto piu` grande.

Nella canzone Sandcastles vediamo Beyoncé e Jay-Z mentre condividono momenti intimi. Jay-Z è il cattivo che Beyoncé ha perdonato.

lemonade9 (1)

Perché Jay-Z avrebbe accettato di comparire in un video del genere? 1) E` stato costretto. 2) Tutta la pubblicità è buona pubblicità. 3) Non si tratta di lui, è semplicemente un proxy per il vero soggetto del video.

In seguito, il video si concentra su normali persone di colore. Uno di loro va a lodare il Signore.

lemonade14 (1)

“Grazie Gesù. Adoro il Signore, mi dispiace, fratello. Amo il Signore. Questo è tutto quello che ho. Quando sei spalle al muro? Hey! Chi chiami? Devi chiamare Gesù. Devi chiamarlo. E` la tua unica speranza.¨

Tuttavia, le cose sono diverse “sotto”. Beyoncé non è come la donna nell’immagine qui sopra. Si tratta in un luogo chiuso – e la sua mente è altrove.

You are terrifying … and strange and beautiful.

Magic.

E` ancora ossessionata dal lato oscuro, e probabilmente lo sarà sempre. Nonostante questo fatto, o a causa di esso, che è stata scelta per guidare il suo popolo.

LIBERTA`

Da qui in poi, il tema della libertà e della liberazione prende il sopravvento. In un sistema che è strettamente controllato da poteri forti, la “liberazione” può essere sostenuta solo dai pedoni che questi poteri hanno creato. In altre parole: opposizione controllata.

lemonade10 (1)

Durante la canzone Forward, vediamo fotografie di uomini neri uccisi dalla polizia

Come Maria da Metropolis, Beyoncé è stata inviata da “Loro” per diventare una leader. Il suo team di 72 scrittori e sette registi ha deciso di cooptare questo problema per darle credibilità e legittimità.

Beyoncé passa poi a lodare la nonna in quanto ha l’abilita` di trasformare i “limoni della vita” in “limonata” – non senza l’utilizzo di termini occulti, naturalmente.

Grandmother, the alchemist, you spun gold out of this hard life, conjured beauty from the things left behind. Found healing where it did not live. Discovered the antidote in your own kit. Broke the curse with your own two hands. You passed these instructions down to your daughter who then passed it down to her daughter.

Mentre queste parole invocano speranza e forza, le ultime parole di Beyoncé sono una supplica al “mago” (l’elite occulta) poiche` le accordi il suo supporto. Non è libera e non e` stata liberata. Nelle sue stesse parole, “i suoi torturatori sono diventati il suo rimedio”.

True love brought salvation back into me. With every tear came redemption and my torturers became my remedy. So we’re gonna heal. We’re gonna start again. You’ve brought the orchestra, synchronized swimmers.

You’re the magician. Pull me back together again, the way you cut me in half. Make the woman in doubt disappear. Pull the sorrow from between my legs like silk. Knot after knot after knot. The audience applauds … but we can’t hear them.

TITOLI DI CODA

L’album si conclude con la canzone Formation – una singolo ampiamente pubblicizzato che e` stato trasmesso nel più grande evento televisivo della Terra: il Superbowl. La canzone inizia con Beyoncé che dice: “Ragazzi, smettete di dire che sono controllata dagli illuminati! Ora sono una super ragazza di colore ribelle. ”

Y’all haters corny with that Illuminati mess
Paparazzi, catch my fly, and my cocky fresh
I’m so reckless when I rock my Givenchy dress (stylin’)
I’m so possessive so I rock his Roc necklaces

Così, dopo aver definito la gente banale perché LEI sta spingendo l’agenda degli Illuminati, continua a sostenere che indossa Givenchy e indossa collane Rocafella. Forse si dovrebbe sottolineare che la Rocafella Records prende il nome dalla famiglia Rockefeller (la prima famiglia elitaria negli Stati Uniti) e che il logo dell’etichetta discografica e` questo:

320AA1B800000578-3484672-Dropping_hints_The_34_year_old_star_teased_fans_with_a_variety_o-a-123_1457559401303-e1462305323498 (1)

CONCLUDENDO

Lemonade di Beyoncé è oscuro, complesso, profondo, e lavora su più livelli. Tuttavia, non è un album “personale”. E ‘ stato composto da 72 scrittori e il “visual album” è stato prodotto da un team di registi che hanno prodotto un sacco di video occulti. Si tratta di un prodotto di qualita` del settore musicale che contiene gli stessi messaggi di altri prodotti pop. Tuttavia, nel 2016, il contesto culturale si sta spostando. Negli ultimi anni la polizia statunitense ha ucciso moltissime persone di colore causando dolore, disordini e divisioni razziali attraverso gli Stati Uniti. Rimanendo sempre “rilevante”, la squadra di Beyoncé ha creato una trama che attinge direttamente da questi problemi, tessendo abilmente, allo stesso tempo, l’immaginario necessario per spingere l’agenda dell’elite occulta.

Mentre Lemonade sembra parlarci di libertà ed emancipazione, l’immaginario occulto “sotteso” raffigura Beyoncé come l’esatto l’opposto: una schiava che passa attraverso il rigoroso processo di iniziazione delle élite. Non è una ribelle. Lei è Maria di Metropolis. Non ti sta servendo una limonata … ma il tossico veleno degli Illuminati.

Fonte

Detto fatto: Le autorita` stanno utilizzando l’attentato di parigi per introdurre nuove leggi per il controllo delle masse

leadcia

I funzionari della CIA e dei governo di tutto il mondo stanno utilizzando gli attacchi di Parigi per spingere l’introduzione di nuove leggi per la sorveglianza globale. Ed era tutto pianificato in anticipo.

Mentre i sistemi democratici di solito impiegano mesi (se non anni) per passare nuove leggi e normative, ci sono voluti solo pochi giorni dopo gli attentati di Parigi per fregare gli onesti cittadini con leggi che diminuiscono la liberta’ di un individuo. Diverse organizzazioni stanno infatti capitalizzando dalla paura e dal panico causato dagli attacchi per portare avanti una nuova agenda ovvero un nuovo passo coraggioso verso la sorveglianza pubblica totale. Quel che è peggio: le informazioni trapelate dimostrano che le autorità erano in attesa di un attacco terroristico per proseguire con il loro piano.

In una e-mail trapelata scritta da Robert S. Litt, avvocato superiore della comunità dei servizi segreti durante il mese di agosto, il piano è chiaramente delineato: Vi è una mancanza di supporto per la messa al bando delle comunicazioni crittografate, ma un attacco terroristico potrebbe trasformare rapidamente le cose .

“Anche se il contesto legislativo è molto ostile oggi, le cose potrebbero cambiare in caso di un attacco terroristico o di un evento criminale in cui, la crittografia forte, potra essere mostrata come un ostacolo all’applicazione della legge.

Consiglio di mantenere aperte le nostre opzioni per una situazione del genere “.
– Washington Post, Obama faces growing momentum to support widespread encryption

Dopo pochi mesi da questa e-mail, un attacco terroristico si verifica a Parigi. Solo poche ore dopo gli attentati, le news stranamente accusano “le comunicazioni criptate”. Solo pochi giorni dopo gli attacchi, i funzionari chiedono … la messa al bando delle comunicazioni crittografate.

Il commissario di polizia di New York, Bill Bratton, la ha definita “una rivoluzione” dicendo che sono necessarie nuove leggi per mettere la crittografia fuori legge , aggiungendo:

” La [Crittografia] è qualcosa di cui va discusso al piu’ presto, perché non possiamo continuare ad operare completamente alla cieca.
– The Guardian, Intelligence agencies pounce on Paris attacks to pursue spy agenda

Anche il direttore della CIA John Brennan sta utilizzando gli attacchi terroristici per fare pressioni su leggi che daranno al governo illimitato accesso a tutte le comunicazioni, accusando i “gruppi per la privacy” di ostacolare il loro lavoro.

Poi Lunedi, scaricando le colpe all’inverosimile, il direttore della CIA, John Brennan, avrebbe detto che i sostenitori della privacy hanno minato la capacità delle spie di monitorare i terroristi:

“A causa di una serie di rivelazioni non autorizzate e ad un sacco di ostacoli per quanto riguarda le modalita` con cui il governo tenta di scoprire questi terroristi, ci sono state alcune azioni politiche e legali che hanno reso la capacità collettiva di trovare questi terroristi, a livello internazionale, molto scarsa”, aggiungendo che c’è un “travisamento riguardo ciò che i servizi di sicurezza di intelligence stanno facendo “.

Leggete attentamente i commenti di Brennan, perché sono molto rivelatori. Quando dice “azioni legali”, sta riferendosi al fatto che diversi tribunali federali hanno stabilito che la sorveglianza segreta di massa del governo su milioni di americani è illegale. In pratica il direttore della CIA sta dicendo che è un peccato che i servizi segreti non possano piu` operare completamente al di sopra della legge, infine utilizza i gruppi per la privacy come capri espiatori  per eventuali carenze da parte della sua agenzia. (Anche se può ancora, apparentemente, operare al di sopra della legge.)

Ancora più importante, i commenti di Brennan sono incredibilmente disonesti. Il Freedom Act post Snowden, approvato dal Congresso ha riformato uno degli innumerevoli programmi di spionaggio di massa negli Stati Uniti. Era quello che ascoltava solo le telefonate degli americani, ed e` qui il punto: è stato attivo per tutto questo tempo e  chiudera solamente alla fine del mese.
– Ibid.

Anche i funzionari di governo nel Regno Unito stanno capitalizzando sulla paura.

Dall’altra parte dell’Atlantico, i politici nel Regno Unito, che hanno già le leggi sulla sorveglianza più estese nel mondo occidentale, stanno usando la tragedia per tentare di proporre il loro nuovo e ancor più invasivo, disegno di legge per lo spionaggio di massa che mira a consentire alla polizia di vedere la cronologia web di ogni cittadino e di costringere le aziende come Apple a far girare software per il controllo.
– Ibid.

Anche il governo italiano vuole adottare norme contro la privacy. Leggete cosa ha detto Renzi ad una intervista a Skytg24, ieri 18 novembre 2015:

“Avverto in questo momento la responsabilità e la delicatezza della fase che stiamo vivendo e proprio per questo penso: cosa serve? Serve investire in cyber security per tracciare cosa passa sul web”.  Il Fatto Quotidiano – Attentati a Parigi, leggi speciali: serve una cyber intelligence equilibrata.

 

NON EFFICACE

Nessuna di queste leggi si e` mai dimostrata efficace nel prevenire attacchi terroristici. In realtà, gli attentati di Parigi hanno avuto luogo sei mesi dopo la promulgazione di una legge massiccia (e controversa) di sorveglianza in Francia.

Approvata dal Parlamento francese a maggio in risposta agli attacchi contro la rivista con sede a Parigi, Charlie Hebdo, la legge consente al governo di monitorare le telefonate ed e-mail di persone sospettate di legami con il terrorismo, senza l’autorizzazione di un giudice.

Ma va oltre. La legge impone ai fornitori di servizi Internet di installare “scatole nere” che sono progettate per aspirare e analizzare i metadati della navigazione web e di Internet in generale per spiare le abitudini di milioni di persone che usano il Web rendendo disponibili i dati ai servizi segreti.

In casi eccezionali, la legge consente al governo di distribuire i cosiddetti “cacciatori di imsi” per tenere traccia di tutte le comunicazioni di telefonia mobile in una determinata area. Questi cacciatori sono fondamentalmente progettati per impersonare torri cellulari, ma intercettano e registrano dati di comunicazione da telefoni all’interno della propria portata, e possono anche seguire i movimenti delle persone che trasportano i telefoni.

Infine, la legge consente agli agenti del governo di irrompere nelle case dei sospetti terroristi al fine di installare microfoni e telecamere di sorveglianza e keylogger sui computer, in modo da catturare ogni click e lettera digitata.
Recode, la Francia ha una nuova legge di sorveglianza potente e controversa

In breve, dopo ogni evento traumatico nel mondo occidentale (fabbricato o meno), l’attenzione è rivolta verso un elemento molto specifico e mirato che “deve essere affrontato il più presto possibile”. Questo articolo è, infatti, parte della controversa legge che è seduta sugli scaffali fino a quando non sara` fatta passare, mentre le masse resteranno a guardare in preda all’orrore. E` successo con il Patriot Act e, quasi 15 anni dopo, sta accadendo di nuovo. La loro formula è “ordine dal caos” e continua a funzionare.

Fonte