Archivi Blog

Australia: Donna incinta arrestata in casa per un post su Facebook contro il lockdown

Un video scioccante girato a Melbourne, in Australia, mostra una donna incinta che viene arrestata davanti ai suoi figli a casa sua per il “crimine” di aver organizzato una protesta anti-lockdown su Facebook.

La clip mostra la polizia che entra nella casa della donna e presenta a lei e al marito un mandato di perquisizione.

Alla donna viene quindi detto che è in arresto per “istigazione” prima di essere ammanettata.

Spiega che è incinta e ha un’ecografia tra un’ora, ma gli agenti sono imperterriti, dicendole che è stata arrestata per un post su Facebook in cui ha organizzato una protesta anti-lockdown.

La donna spiega che è pronta a cancellare il messaggio, ma l’agente dice “hai già commesso il reato” aggiungendo che ha un mandato che lo autorizza a “sequestrare qualsiasi computer, qualsiasi dispositivo mobile che la donna possiede”.

“Non mi rendevo conto che stavo facendo qualcosa di sbagliato, questo è ridicolo”, si lamenta la donna mentre inizia a piangere.

Come sottolinea Rita Pahani, quando i manifestanti di Black Lives Matter si sono organizzati e si sono riuniti a migliaia per manifestare, non hanno incontrato alcuna opposizione da parte delle autorità.

La donna non è la prima australiana a subire un’irruzione in casa e ad essere arrestata per il crimine di aver organizzato una protesta in una presunta democrazia.

Le autorità si sono anche date il potere di chiedere alla polizia di rimuovere i bambini dalla custodia dei loro genitori al fine di garantire il rispetto delle norme sul coronavirus.

La polizia di Melbourne ha anche annunciato che avrebbe utilizzato droni di sorveglianza per catturare persone che non indossano maschere e per tenere traccia delle auto che viaggiano a più di 5 km da casa.

Le autorità hanno anche avuto il potere di entrare nelle case delle persone senza un mandato e di eseguire controlli a campione.

Nel frattempo, un altro video dall’Australia mostra un uomo arrestato per il crimine di essere nel giardino del vicino e di essersi rifiutato di esibire un documento d’identità.

Grazie alle leggi sul coronavirus, la libertà è ufficialmente morta in Australia.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Uno scienziato del governo britannico ammette che il lockdown e` stato “un errore monumentale su scala globale”

Un consulente scientifico del governo britannico afferma che il lockdown per fermare il coronavirus è stata una “misura scaturita dal panico” e un “errore monumentale su scala globale”.

L’esperto di malattie infettive e professore dell’Università di Edimburgo Mark Woolhouse ha riconosciuto che la decisione di andare in lockdown a marzo e` stata una “misura grossolana” creata perché “non avevamo un’idea migliore”.

“Il lockdown e` stata una misura dettata dal panico e credo che la storia dirà che cercare di controllare il Covid-19 attraverso il lockdown è stato un errore monumentale su scala globale, la cura è stata peggiore della malattia”, ha detto Woolhouse, che ora chiede al governo di sbloccare la società prima che vengano fatti altri danni.

“Voglio che finisca il lockdown”, ha aggiunto. “È sempre stata una misura temporanea che ha semplicemente ritardato la fase dell’epidemia che vediamo ora.”

Il professore afferma che l’impatto della risposta al coronavirus sarà peggiore del virus stesso.

“Credo che il danno che il lockdown sta arrecando alla nostra istruzione, accesso all’assistenza sanitaria e ad aspetti più ampi della nostra economia e società risulterà essere almeno pari al danno causato da COVID-19”, ha detto Woolhouse.

Richard Sullivan, professore al King’s College di Londra, in precedenza aveva avvertito che ci saranno più morti per cancro in eccesso nei prossimi 5 anni rispetto al numero di persone che muoiono di coronavirus nel Regno Unito a causa dell’interruzione causata dal lockdown, il quale ha impedito alle vittime di cancro di ricevere cure.

I dati mostrano anche che durante la stagione influenzale 2017-18 ci sono stati più morti in eccesso (circa 50.000) rispetto al numero totale di persone nel Regno Unito che sono morte a causa del coronavirus (41.433).

Tuttavia, un sondaggio condotto il mese scorso ha rilevato che i britannici pensavano che circa il 7% della popolazione, 5 milioni di persone, fosse stata uccisa da COVID-19.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Australia: Le autorita` si autoconferiscono il potere di separare i bambini dai genitori per assicurare l’applicazione delle norme contro il COVID

Le autorità australiane si sono date il potere di chiedere alla polizia di allontanare i bambini dalla custodia dei loro genitori al fine di garantire il rispetto delle norme sul coronavirus.

L’Allegato 2 del COVID-19 Emergency Response Act 2020 modifica l’Emergency Response Act 2004 per creare nuovi poteri durante le “emergenze dichiarate”.

La sezione 25 della legge afferma quanto segue;

—Rimozione dei bambini
(1) Senza derogare alla sezione 25, un funzionario autorizzato può, allo scopo di garantire il rispetto di qualsiasi direzione in quella sezione, rimuovere un bambino da qualsiasi locale, luogo, veicolo, residenza, ospedale, come ritiene opportuno l’ufficiale autorizzato (e può, nel farlo, usare la forza ragionevolmente necessaria).
Un bambino è definito come chiunque abbia meno di 18 anni.

Ieri, le autorità di Melbourne hanno annunciato che avrebbero utilizzato droni di sorveglianza per cogliere in flagrante le persone che non indossano maschere e per tenere traccia delle auto che viaggiano a più di 5 km da casa.

Sono emersi anche diversi video di poliziotti che maltrattano e soffocano donne per non aver indossato maschere.

Alla polizia è stato anche dato il potere di entrare nelle case delle persone senza un mandato ed eseguire controlli a campione di quarantena.

Ai conducenti viene anche chiesto di mostrare i documenti ai posti di blocco autostradali semplicemente per recarsi al lavoro.

Chiunque venga sorpreso fuori senza maschera o che viola il coprifuoco dalle 20:00 alle 5:00 rischia una multa massiccia.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

In Svezia, dove non c’e` stato il lockdown i casi e le morti derivanti da Covid sono minime

Secondo molti l’approccio “aperto” della Svezia al coronavirus si sarebbe ritorto contro in modo spettacolare. Tuttavia cosi non e stato, anzi e successo il contrario, i casi e le morte da Covid sono diminuite a livelli minimi.

A marzo, quando la Svezia ha annunciato che avrebbe adottato un approccio diverso a gran parte del resto del mondo rifiutandosi di chiudere la propria economia e puntando invece all’immunità di gregge, esperti di salute pubblica e commentatori dei media erano sbalorditi dalla decisione, avvertendo che gli ospedali del paese sarebbero stati sommersi dalle vittime del COVID.

Riassumendo l’atteggiamento nei confronti dell’approccio svedese, la giornalista danese Lisbeth Davidsen ha detto che era “come guardare un film dell’orrore”.

Dopo 5 mesi lo spettacolo dell’orrore predetto da molti non si e` concretizzato.

Mentre i timori di una “seconda ondata” di coronavirus continuano ad affliggere altri paesi europei che hanno completamente messo in lockdown le nazioni e imposto regole draconiane assieme a maschere facciali, la Svezia ha registrato pochissimi casi e morti di Covid ad agosto.

Jordan Schachtel approfondisce i numeri;

Ad agosto la Svezia ha registrato un solo decesso (!) da coronavirus. Sì, avete letto bene. Finora una morte.

Per il mese di luglio, la Svezia ha segnalato 226 morti. Retrocedendo con i mesi la nazione ha subito 805 morti a giugno, 1646 a maggio e 2572 ad aprile. Le morti attribuite a COVID-19 sono passate da una riduzione di circa il 50% al nulla.

La storia è la stessa negli ospedali. COVID-19 si registra a malapena come un blip sul radar. La Svezia ha segnalato solo 4 nuovi pazienti COVID-19 nelle loro unità di terapia intensiva ad agosto. Il mese di luglio ha visto solo 52 pazienti COVID-19 in terapia intensiva.

Non ci vuole un mago della matematica per giungere alla conclusione che l’epidemia sembra essersi conclusa in Svezia da mesi. Non è chiaro se questo sia il risultato del raggiungimento della soglia di immunità di gregge o se la stagionalità del virus stia fornendo un sollievo indefinito. Ma è diventato assolutamente chiaro che la strategia pandemica a lungo termine della Svezia sta funzionando.

Affermando che “non ci sono prove in nessuna parte del mondo che i lockdown o le maschere abbiano * fermato * la diffusione del virus”, Schachtel osserva come gli esperti di salute pubblica “ignorando centinaia di anni di comprovata scienza sull’immunità di gregge” hanno imposto lockdown che saranno responsabili dell’imminente catastrofe economica.

Come ha riconosciuto Newsweek la scorsa settimana, il tasso di mortalità del COVID-19 in Svezia è inferiore a quello di Spagna, Regno Unito e Italia, paesi che hanno tutti imposto il lockdown.

Il calo del PIL svedese di 8,6 nel secondo trimestre del 2020 è anche significativamente meno grave della media di 12,1 sperimentata nell’Eurozona, lasciando il paese scandinavo in “condizioni molto migliori rispetto al resto dell’Europa”.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu`pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Ti sta piacendo la vita da schiavo? (Parte 2)

Nella prima parte di questo articolo ho esposto l’argomento che la visione distopica del futuro di Huxley si era sviluppata per molti decenni, ma e` ora la visione di Orwell a predominare.

Tutte le “soluzioni” imposte da chi detiene il potere non risolvono nulla, perché sono progettate per risolvere nulla. Queste non sono altro che manovre di emergenza a breve termine per mantenere in vita il paziente morente, mentre i criminali saccheggiano la sua casa, portandogli via qualsiasi ricchezza abbia messo da parte. Darvi qualche centinaio di euro al mese, mentre incanalano trilioni nelle tasche delle banche di Wall Street, di oligarchi miliardari, di mega-corporazioni e di politici corrotti, è proprio quello che il medico ha ordinato di fare alla classe dirigente.

Mentre le strade sono piene di buche, le piccole attivita` sono chiuse (se non sono state saccheggiate e bruciate), tossicodipendenti senzatetto e disoccupati in fila presso le banche alimentari locali, Wall Street è lastricata d’oro, con i suoi abitanti che mangiano caviale, bevono champagne e celebrano il fatto di possedere una banca centrale, che gli arrichisce costantemente.

I percorsi scelti da coloro che sono al potere non offrono alcuna uscita o lieto fine. Portare il disavanzo annuale a oltre $ 4 trilioni, portando il debito nazionale a $ 26,5 trilioni (non dimenticare i $ 200 trilioni di passività assistenziali non finanziate), perché hai scelto di chiudere il paese per una cattiva influenza, ha praticamente garantito un probabile collasso finanziario. La Fed ha sostenuto un’economia malata e ha gestito in modo orribile le corporazioni con tassi di interesse pari a zero e l’acquisto del loro debito inesigibile.

I mercati liberi si sono estinti, il successo è determinato da chi conosci e i tassi di interesse non possono mai aumentare di nuovo, o il debito Ponzi crolla istantaneamente. I $ 600 a settimana di disoccupazione hanno prodotto un miraggio sulla ripresa economica, in quanto il denaro che non ha possibilità di essere rimborsato, è stato speso da milioni di persone in consegne di generi alimentari, merda da Amazon e acquisto di titoli falliti su Robinhood da parte di commercianti disoccupati.

I politici che hanno distribuito questi $ 600 a settimana a milioni di persone che hanno volutamente costretto alla disoccupazione sono ora intrappolati. Qualsiasi politico che voti per non estendere i pagamenti sarà disprezzato dai media corporativi. Con le elezioni tra poco più di tre mesi, ora è solo una questione di quanto sarà grande la più recente debacle finanziata dal debito (da qualche parte tra $ 1 e $ 3 trilioni).

Trump firmerà qualunque cosa gli capiti, perché non farlo garantirebbe la sua sconfitta a novembre. Dal punto di vista finanziario, nulla di tutto questo può funzionare. Il governo federale, con i co-cospiratori della Fed, può cavarsela con enormi deficit. Il prezzo record dell’oro e il calo del 9% del USD da aprile sono i primi avvertimenti che incombe un’altra crisi finanziaria.

Il vero disastro si sta materializzando in stati, contee e città, poiché i disoccupati non generano imposte sul reddito mentre riscuotono dal fondo di disoccupazione, le piccole imprese fallite non pagano le imposte sul reddito o le tasse sulla proprietà, i lockdown hanno ridotto notevolmente le imposte sulle vendite e i lavoratori remoti non pagano pedaggi o tasse sulla benzina. Per coincidenza, molti dei peggiori stati gestiti dal punto di vista fiscale, tra cui Illinois, California, New Jersey, Michigan e New York, hanno già avuto una disastrosa crisi pensionistica non finanziata prima di esacerbare il loro disastro fiscale mettendo sotto lockdown i loro stati.

Nancy e Chuck hanno incassato oltre 1 trilione di dollari nel loro pacchetto HEROES destinato a salvare le passività pensionistiche degli stati gestiti dai democratici. La cattiva gestione fiscale a tutti i livelli di governo e le azioni intraprese dalla Fed per conto dei loro elettori reali (non voi) sembrano adattarsi a uno schema più diabolico.

Come rappresentante dei teorici della cospirazione che mettono in discussione tutto ciò che mi viene detto dal mio governo, dai media aziendali e dagli esperti autoproclamati, sembra che siamo guidati verso un risultato predeterminato dal Deep State. Quando le teorie della cospirazione sono state confermate e superate dalla realtà, le agenzie governative per volere di un presidente uscente conducono un colpo di stato contro un presidente in carica, una pandemia di influenza alla pari con le pandemie influenzali del 1957 e del 2009 la quale e risultata in un inutile lockdown, una campagna coordinata per iniziare una guerra razziale esplode misteriosamente, e i social media censurano le opinioni scientifiche dei medici e qualsiasi opinione contraria alla narrativa sanzionata dallo stato. C'e` qualcosa di veramente sbagliato in tutto questo.

Allora, qual è l’obiettivo finale? Dove siamo diretti? C’e` un senso alla follia che ci circonda? Certamente non ho un alto livello di fiducia nella mia capacità di prevedere cosa succederà nel prossimo anno o due. Sappiamo che sono riusciti a smorzare e indottrinare socialmente più generazioni attraverso il sistema educativo gestito dal governo. Li hanno convinti a rinunciare volontariamente ai loro diritti alla privacy con le società di social media di sinistra che agiscono di concerto con lo stato di sorveglianza del governo.

Snowden lo fece vedere a tutti, ma le pecore rimasero passive e volontariamente ignoranti, fintanto che erano intrattenute da simpatici video di gatti e dai tweet dei loro idoli di Hollywood. Questa crisi pandemica inventata ha permesso a coloro che hanno il controllo di testare fino a che punto potrebbero usare la propaganda, la paura, gli editti dittatoriali e le minacce per fare in modo che le masse facciano ciò che viene loro detto. È stato un successo clamoroso, poiché i cittadini hanno accettato le mascherine, il distanziamento sociale, la quarantena, il divieto di riunioni (eccetto proteste / rivolte BLM / ANTIFA).

Hanno usato la pandemia per testare il reddito di base universale, pagando le persone per non lavorare. È stato così popolare, che molte persone non vogliono tornare ai loro precedenti lavori. Coloro che ricevono i $ 600 a settimana non si preoccupano della provenienza. Sanno solo che stanno guadagnando piu` di uqello che prendevano lavorando. Sono soddisfatti di starsene rinchiusi in casa, acquistare iPhone e ordinare da Amazon, mentre twittano sulla giustizia sociale e fanno le Karen su Facebook con chi non indossa la mscherina.

Ecco perché queste corporazioni di colossi della Silicon Valley hanno guadagnato miliardi durante questa pandemia, mentre centinaia di migliaia di piccole imprese hanno chiuso. È quasi come se i poteri che sono vogliono concentrare più potere economico e controllo nelle mani di alcune corporazioni sanzionate dal governo. È molto più facile controllare la narrativa quando 6 società dominano i media mainstream e 4 società controllano la maggior parte delle piattaforme di social media.

Incanalare ampie fasce della popolazione in una direzione particolare, invocando la follia di massa, non è un evento nuovo, poiché è successo più volte nel corso della storia. MacKay e Nietzsche hanno documentato incidenti precedenti, ma la capacità moderna degli uomini malvagi di ingegnerizzare socialmente il gregge attraverso la tecnologia in una direzione benefica per la loro agenda ha cambiato la dinamica.

“Negli individui, la follia è rara; ma in gruppi, partiti, nazioni ed epoche, è la regola ”. – Friedrich Nietzsche

“Gli uomini, pensano come un gregge; impazziscono in massa, mentre recupereranno la ragione lentamente, uno per uno. ” – Charles MacKay, Extraordinary Popular Delusions and the Madness of Crowds

L’obiettivo degli oligarchi è di non permettere agli individui di recuperare la propria ragione, uno per uno. Gli individui che mettono in dubbio o non si conformano alla narrativa approvata vengono cancellati, attaccati o rovinati finanziariamente dai mastini dell’enstablishment. Quando si valuta il motivo per cui false informazioni vengono date in pasto alle masse, è sempre una buona cosa seguire i soldi. Chi beneficia finanziariamente di una particolare narrativa?

L’intera narrativa BLM sul razzismo sistematico è una cazzata completa e totale. Le città in cui sono avvenute le proteste e le rivolte sono state gestite dai democratici di sinistra per decenni. I neri hanno espresso il 90% dei loro voti per i democratici. Il massacro di giovani uomini neri viene fatto da altri giovani uomini neri. Il problema palesemente evidente per i neri è che il 70% delle famiglie e` senza un padre.

I bianchi non hanno un razzismo congenito per i neri. Ma questa grande menzogna viene usata per mettere la classe lavoratrice bianca contro quella nea. Questa falsa narrativa consente alla classe miliardaria di saccheggiare ulteriormente la nazione attraverso mercati truccati, mentre le loro corporazioni mediatiche promuovono guerre razziali e conflitti basati su una premessa errata. I tiranni dei social media sono peggio dei media tradizionali. Non solo promuovono false narrative per conto dei loro benefattori, ma mettono facilmente a tacere i dissidenti che presentano fatti per contrastare la falsa narrativa. Scompaiono con un clic del mouse. La censura orwelliana non è nulla in confronto a ciò che viene fatto oggi.


 Un’altra narrativa recente che è del tutto falsa è la carenza di contanti / monete nazionali, costringendo le persone a pagare elettronicamente. Dove sono finiti esattamente i contanti e le monete? L’attività economica è notevolmente diminuita negli ultimi mesi. Ciò avrebbe dovuto creare un eccesso di denaro e monete. Si tratta di una falsa carenza ingegnerizzata, che serve a costringere il pubblico ad una società senza contanti, in cui la cabala bancaria decurtera` una percentuale su ogni transazione.

I negozietti di quartiere preferiscono i contanti perché non possono permettersi le commissioni bancarie per le transazioni di debito e credito. Una società senza contanti metterebbe fuori gioco molti proprietari di piccole imprese. Le transazioni elettroniche possono essere monitorate e tassate. Le persone che non si conformano e non obbediscono potrebbero essere cancellate elettronicamente. Più controllo e ricchezza diretti nelle mani dei potenti.

Sto provando una rabbia e una disillusione sempre piu` crescenti più a lungo questa crisi forzata viene prolungata dai padroni che dettano dall’alto la retorica. La rabbia sconfina nella depressione, poiché non vedo alcun modo di invertire il percorso dell’occidente verso un futuro marxista.

C’è una furia crescente in coloro che vengono chiamati razzisti, a cui viene negata la capacità di lavorare, imprigionati nelle loro case e forzati ad indossare la mascherina dai tiranni che ci governano. Mentre le più grandi banche, rivenditori e società di social media, insieme ai loro dirigenti, si sono arricchiti durante questa pandemia, l’americano/europeo medio sta vedendo la sua vista distrutta e il suo futuro sta diventando sempre più debole di giorno in giorno.

Questa quarta svolta ha ancora dai 5 ai 10 anni prima che si esaurisca. Una cosa è certa. Non si de-intensificherà prima del raggiungimento di un climax, con chiari vincitori e vinti. Molto spargimento di sangue probabilmente accadrà nel globo prima del suo finale. Il resto del 2020 sarà probabilmente caotico e con un potenziale per conflitti civili. A novembre, nelle elezioni usa, la parte perdente rifiutera` categoricamente la sconfitta provocando gravi sommosse civili.

Ma questo sarà solo un preludio a scontri molto più grandi nei prossimi tre anni. Basta esaminare gli eventi delle precedenti tre Quarte svolte: 1941-1943 (Battaglia di Stalingrado, Battaglia di Midway); 1861-1863 (Battaglia di Antietam, Battaglia di Gettysburg, Battaglia di Vicksburg); 1781-1783 (Battaglia di Yorktown, Trattato di Parigi). I punti di svolta delle precedenti tre Quarte svolte si sono verificati durante questi incrementi di ottanta anni. Cosa ci aspetta nel 2021-2023? Qualunque siano le sfide che ci attendono, occorreranno coraggio, astuzia, cooperazione e un amore patriottico per il nostro paese per sconfiggere la feccia globalista che schiavizza il mondo con la sua avidità deforme e sadica.

La visione del futuro di Huxley ha dominato il mondo occidentale per decenni, poiché l’umanità ha dimostrato che potevano essere addestrati ad amare la propria servitù soddisfacendo il loro infinito appetito per le distrazioni. Trivialità, soddisfazione del proprio ego, accettazione passiva e ricerca del piacere hanno tenuto sotto controllo le masse fino a questo secolo. Ma l’11 settembre ha iniziato a inaugurare il futuro che Orwell aveva sempre temuto. E` nato lo stato di sorveglianza, con il Patriot Act che fornisce copertura al Deep State per guardare tutto ciò che facciamo e diciamo, con i conglomerati dei social media che forniscono l’accesso alle nostre informazioni personali.

Chi non vede la connessione tra questo lockdown e il tema centrale di 1984 di Orwell, in cui il governo controlla l’individuo sopprimendo la felicità e la libertà dell’individuo attraverso una combinazione di propaganda, manipolazione e paura, sceglie di essere intenzionalmente ignorante. La polizia del pensiero pattuglia le piattaforme dei social media e censura la libertà di parola dei dissidenti, reprimendo efficacemente la verità.

Tutto è ciclico e sicuramente entreremo nel periodo più buio di questo ciclo. La Fed ha creato un altro falso boom nel mercato azionario, ma questa prosperità fittizia finirà con la depressione, come fanno tutti i boom del credito. L’impero americano, come lo conosciamo, sta volgendo al termine. L’unica domanda è se se ne andra` col botto oppure no.

Se pensi che il mondo non abbia senso e non capisci perché le persone non agiscono razionalmente, non preoccuparti. Sei sano di mente. È il resto del mondo ad essere pazzo. Non perdere la fiducia. Ci sono altri là fuori che si rifiutano di abbracciare la loro servitù. Non seguire la folla. Pensa per te. Poni domande su tutto. Preparati al peggio, perché sta arrivando. Usa il tuo tempo con saggezza. Tieni i tuoi cari vicini. E fai amicizia come persone che hanno la tua stessa mentalita`. Il futuro dell’occidente è in bilico.

Quando il mondo intero corre verso il precipizio, chi corre nella direzione opposta sembra quello folle.” – C. S. Lewis

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvvivere con una donazione

€2,00

Ti sta piacendo la vita da schiavo? (Parte 1)

“Uno stato totalitario veramente efficiente sarebbe quello in cui l’onnipotente dirigente dei capi politici e il loro esercito di manager controllano una popolazione di schiavi che non devono essere forzati ad obbedire, perché amano la loro servitù”. – Aldous Huxley, Brave New World

“Ogni disco è stato distrutto o falsificato, ogni libro riscritto, ogni immagine è stata ridipinta, ogni statua e ogni edificio sono stati rinominati, ogni data è stata modificata. E il processo continua giorno per giorno e minuto per minuto. La storia si è fermata. Nulla esiste se non un presente senza fine in cui il Partito ha sempre ragione. ” – George Orwell, 1984

Huxley e Orwell erano contemporanei. Il capolavoro distopico di Huxley fu pubblicato nel 1932 all’inizio dell’ascesa del totalitarismo, mentre quello di Orwell fu pubblicato nel 1949 dopo che 65 milioni di persone morirono in una guerra mondiale e Stalin aveva già ucciso decine di milioni di suoi stessi cittadini. Erano tempi bui. Hanno anche coinciso con la pubblicazione di Propaganda di Edward Bernays del 1928, in cui ha rivelato l’esistenza di un governo invisibile che ha usato la propaganda per manipolare le menti del pubblico per assicurare che coloro che controllavano le leve del potere fossero in grado di progettare i risultati desiderati.

Il dibattito ha imperversato nel corso dei decenni su quale visione distopica del futuro di Huxley o Orwell sarebbe stata più accurata. Entrambe le visioni richiedevano un buon uso della propaganda da parte di coloro che erano al potere per raggiungere i loro programmi. Huxley scrisse una lettera a Orwell dopo aver letto 1984 nel 1949, poco prima della morte di Orwell. La sua conclusione fu la seguente:

“Nella prossima generazione credo che i governanti del mondo scopriranno che il condizionamento infantile e la narcoipnosi sono più efficienti, in quanto strumenti di governo, rispetto ai club e alle carceri, e che la brama di potere può essere altrettanto completamente soddisfatta suggerendo alla gente di amare la loro servitù prendendoli a calci finche` non obbediranno. In altre parole, sento che l’incubo di 1984 è destinato a modulare nell’incubo di un mondo che somiglia molto an quello che immaginavo in Brave New World. Il cambiamento avverrà a seguito di un sentito bisogno di maggiore efficienza. Nel frattempo, naturalmente, potrebbe esserci una guerra biologica e atomica su larga scala, nel qual caso avremo incubi di altri tipi e appena immaginabili. “

Valuterei che la visione di Huxley era più accurata in Occidente, ma quella di Orwell era più accurata nei confronti di Russia, Cina e numerose dittature in Sud America e Africa. La parola chiave è “era”. Dall’11 settembre, gli Stati Uniti si sono inequivocabilmente spostati nella direzione della visione di Orwell in 1984. Ora stiamo vivendo una fusione distopica del peggio di entrambi i romanzi. Praticamente ogni teoria della cospirazione messa in ridicolo dagli esperti dei media controllati dalle aziende, dagli accademicie dagli apparati governativi negli ultimi decenni ha dimostrato di essere accurata e vera.

Ma pochissimi sono in grado di discernere la verità perché Il Partito / Governo invisibile / Deep State ha avuto un enorme successo nell’utilizzare la propaganda e l’indottrinamento dell’educazione pubblica per smorzare e manipolare le menti delle masse nel credere a tutto ciò che viene detto dai loro padroni. Il completo successo di questo condizionamento psicologico di massa è stato messo in mostra negli ultimi quattro mesi, poiché la maggioranza ha imparato ad amare la propria schiavitù basata sull’informazione isterica diffusa da “esperti” medici, burocrati governativi, politici corrotti e il complesso mediatico.

Il condizionamento infantile e la narcoipnosi di cui parlava Huxley si sono avvicinati molto alla realta, dal momento che l'educazione pubblica non si e interessata dell’apprendimento delle capacità di pensiero critico per decenni, ma l’indottrinamento a ciò che il governo desidera, producendo lavoratori che non fanno domande che possono essere facilmente manipolati attraverso la propaganda all’obbedienza e alla conformità. L’uso pervasivo di Ritalin per fare in modo che i ragazzi si comportassero più come delle ragazze è stato fortemente spinto dal complesso educativo (dominato dalle donne), nel tentativo di produrre zombi che non causano problemi o che non si comportano come dei maschi normali .

La femminilizzazione dei maschi ha contribuito notevolmente alla spirale discendente della nostra società. Huxley prevedeva che la tecnologia venisse utilizzata per distrarre le masse, producendo una cultura banale, egotismo, ricerca del piacere e passività. Pornhub (un interessante rabbit hole, cercate pornhub + trafficking, il sito porno viene utilizzato per la prostituzione minorile), internet e i social media hanno adempiuto questa profezia, producendo generazioni di vittime manipolabili e facilmente controllabili, le cui menti sono state modellate e le idee formate da coloro che tirano le corde della nostra società dietro le quinte.

La volontà di decine di milioni di credere indiscutibilmente ciò che è stato detto dai loro leader e presunti “esperti” medici riguardo a un virus che non ucciderà il 99,97% della popolazione americana è un’affascinante esplorazione della mentalità di gregge e del potere della propaganda della paura. Questo brutto virus, presumibilmente rilasciato da un bio-laboratorio di Wuhan, è meno mortale dell’influenza annuale tra coloro che hanno meno di 65 anni e più mortale quando intenzionalmente introdotto nelle case di cura dai politici.

Il virus ha un impatto meno negativo sui bambini in età scolare rispetto all’influenza annuale. Ma i governatori, i sindaci e i sindacati degli insegnanti si rifiutano di aprire le scuole in autunno, nonostante i dati e l’esperienza effettiva nelle scuole europee dimostrino che è sicuro farlo. Il percorso della storia durante il 2020 non è stato naturale o promosso da normali circostanze non manipolate. Il modo in cui gli eventi sono emersi sembra ben pianificato e progettato per uno scopo non ancora rivelato alle masse.

L’anno è iniziato con il timore della guerra con l’Iran dopo l’assassinio di un generale chiave in Iraq. Il colpo di stato durato 3 anni ai danni di Trump da parte di Obama, Clinton e dei loro cospiratori dell’FBI, della CIA e del Congresso stava di nuovo crollando sotto il peso di bugie, notizie false e odio cieco, mentre la farsa dell’impeachment di Schiff precipitava e bruciava. Era il turno di Trump di passare all’attacco, mentre Barr e Durham indagavano sul colpo di stato.

Nel frattempo, l’amministrazione si e` impadronita degli ingranaggi del sistema finanziario dalla metà del 2019 e la Fed stava sostenendo i suoi proprietari di Wall Street, gli hedge funds e la classe miliardaria, mentendo pubblicamente e dicendo che tutto andava bene. La Fed stava disperatamente cercando di tenere in piedi il baraccone. Il QE, come previsto, è stato pompato nel mercato azionario, spingendo i prezzi ai massimi storici di febbraio, mostrando tutti i segni di un collasso.

Questo è stato quando l’undicesimo anno di questa quarta svolta ha davvero iniziato a diventare interessante. Era quasi come se la Federal Reserve avesse bisogno di un catalizzatore di catastrofi come motivo per scatenare un torrente di soldi facili per salvare i loro benefattori di Wall Street, i loro parassiti corporativi e gli oligarchi miliardari che costituiscono il governo invisibile che tira i fili che controllano la nazione.

Proprio nel momento in cui il coronavirus cinese si è diffuso convenientemente in tutto il mondo, gli scienziati debitamente finanziati dal governo hanno prodotto modelli che predicono milioni di morti negli Stati Uniti, gli “esperti” medici per volere di Bill Gates hanno convinto Trump a chiudere il paese sulla base di previsioni apocalittiche e il mercato azionario è crollato del 32% nel giro di poche settimane. Questa era la copertina che serviva a Powell e ai suoi tirapiedi per stampare denaro e salvare banchieri e miliardari con miliardi di dollari in biglietti verdi digitali di nuova fabbricazione.

È divertente che la pandemia di influenza suina 2009/2010 secondo le stime del CDC e dell’OMS dovesse infettare mediamente dai 700 milioni a 1,4 miliardi di persone e uccidere tra le 150.000 e le 575.000 persone, tuttavia le attività commerciali non hanno chiuso, nessun lockdown, nessun obbligo di indossare la maschera, nessuna chiusura delle scuole e nessuna deviazione dalla nostra vita normale. Un individuo dal pensiero critico potrebbe chiedersi come mai non ci sia stato nessun panico di massa e manipolazione mediatica durante la pandemia dell’amministrazione Obama, se si compara all’isteria e al terrore degli “esperti” medici, dei media corporativi di sinistra, dell’élite di Hollywood e dei politici democratici durante questa epidemia virale.

La distruzione intenzionale della nostra economia a causa di una brutta influenza non ha scopi politici. O forse si? Il vecchio mantra “non sprecare mai una crisi” è stato usato di nuovo dalla sinistra? Coloro che hanno il controllo dell’informazione hanno impanicato le nazioni e creato una seconda grande depressione per un’influenza che non uccidera` il 99,97% della popolazione americana. Sono stati così efficaci con la loro propaganda di panico che un recente sondaggio ha scoperto che gli americani credono che il 9% della popolazione (30 milioni di persone) sia deceduta per Covid-19.

Non credo più alle coincidenze. I falsi media mi classificherebbero come un teorico della cospirazione perché metto in dubbio questa plandemia, le proteste / rivolte BLM coordinate e finanziate dai solit noti, e lo straordinario trasferimento di migliaia di miliardi dalle casse pubbliche nelle tasche di banchieri e miliardari. È come se una cortina di incredulità fosse calata su una nazione di attori, tutti recitando una parte in questa tragica commedia. Shakespeare sarebbe stupito dalla trama di questa commedia.

Il livello di pretese ha raggiunto livelli che sarebbero stati incomprensibili all’inizio di questo secolo, quando il bilancio veniva annualmente consolidato in pareggio e il bilancio della Fed era di poco più di $ 500 miliardi. Oggi stiamo registrando un deficit di bilancio di $ 4 trilioni e il bilancio della Fed è di $ 7 trilioni, con Powell, Trump, CNBC, Wall Street, il Congresso e i trader di Robinhood che fingono che sia normale e nulla di cui preoccuparsi. Il momento migliore per acquistare azioni. È un nuovo paradigma.

Il governo finge che solo 18 milioni di americani siano disoccupati quando 118 milioni di americani in età lavorativa non lavorano. Il governo ha inviato $ 600 a settimana ai disoccupati americani, presi in prestito dalle generazioni future, quindi gli spenderanno oggi e faranno sembrare che l’economia si stia riprendendo. Le piccole imprese fanno finta di non essere in bancarotta fingendo di pagare i dipendenti con denaro preso in prestito dal governo che non ripagheranno, anch’esso preso in prestito dalle generazioni future. La Federal Reserve e i loro proprietari di Wall Street fanno finta che l’aumento di tre bilioni nel bilancio della Fed sia stato di aiuto a Main Street, quando non era altro che un altro trasferimento di ricchezza pubblica agli oligarchi prima di staccare la spina da questa farsa di un sistema finanziario.

Proprietari di case e affittuari fingono di pagare i loro mutui e l’affitto a banche e proprietari. I proprietari fingono di pagare i loro mutui con i pagamenti dell’affitto fittizio. I consumatori fingono di pagare con i soldi che hanno sulla carta di credito e le rate dei prestiti agli istituti finanziari. I giovani laureati fingono di pagare i prestiti studenteschi. Le banche di Wall Street e le istituzioni finanziarie locali fingono di essere state pagate perché la Fed ha la situazione sotto controllo e restituirà il paese alla prosperità.

Chi ha bisogno di onorare i propri obblighi quando la Fed ha il controllo? Perché dobbiamo pagare le tasse, se $ 4 trilioni di deficit non rappresentano un problema? Questo gioco di estensione e finzione può durare solo per un breve periodo di tempo. La valanga di insolvenze dei consumatori, commerciali e aziendali in procinto di spazzare via questa finta ripresa finanziariamente ingegnerizzata è più grande di qualsiasi altra cosa nella storia umana. E le masse sono intenzionalmente ignoranti, perché sono state addestrate a credere nell’onnipotente Fed. L’aumento dei prezzi dei metalli preziosi e il dollaro in rapido calo raccontano una storia diversa.

Non posso fare a meno di pensare agli Stati Uniti come a Wile E. Coyote che si libra a mezz’aria dopo essere scivolato dal dirupo, per poi precipitare a terra. Gli eventi che stanno succedendo, le azioni dei politici, il palese disprezzo per il miglior interesse della classe operaia da parte di Powell e dei suoi amici della Fed, e la vergognosa dimostrazione di false verità e disinformazione diffuse dai portavoce dei media per conto dei loro padroni finanziari , hanno creato uno spettacolo surreale.

Mi ritrovo a chiedermi se sono io quello pazzo. Ho difficoltà a elaborare ciò a cui sto assistendo quotidianamente perché la follia di ciò che viene fatto è incomprensibile per qualcuno che crede nella gestione prudente delle proprie finanze, nella valorizzazione della libertà di parola, nel fatto che il libero mercato determini vincitori e vinti, nell’avere i tassi di interesse determinati in base al rischio e avere la libertàdi determinare il mio futuro in base ai miei sforzi e alla mia iniziativa.

La parte che mi ha maggiormente sconcertato, perché sembra inconcepibile che i politici che gestiscono grandi stati e grandi città distruggano intenzionalmente le loro economie e attività commerciali incoraggiando il saccheggio e i roghi delle loro comunità, è che tutto ciò è stato fatto per sconfiggere Trump a novembre. La distruzione economica e fisica causata dal lockdown nazionale causato da una brutta influenza e ora questa guerra razziale ingegnerizzata è inspiegabile, a meno che il vero motivo non sia ancora nascosto dagli oligarchi del Deep State / Governo invisibile che stanno tirando le leve di questo scenario inventato per introdurre il loro nuovo ordine mondiale, basato sui principi marxisti / fascisti e sulle politiche economiche socializzate.

Sembra una demolizione controllata con uno scopo nefasto, che non verrà rivelato fino a quando non sarà troppo tardi. E la maggior parte della gente, che sta solo cercando di guadagnarsi da vivere, crescere una famiglia, vivere secondo un contratto sociale che ha funzionato per secoli e trovare un po ‘di divertimento durante il loro breve periodo su questa terra, si sta lasciando condurre al massacro da uomini incomprensibilmente malvagi alla ricerca di ricchezza, potere e controllo illimitati su tutti gli abitanti del pianeta.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

I funzionari delle nazioni unite citano uno studio in cui si e` scoperto che i lockdown e la chiusura delle scuole uccidono piu` bambini del Covid-19

I funzionari delle Nazioni Unite hanno indicato uno studio che rivela che i lockdown e le chiusure delle scuole stanno causando più danni ai bambini rispetto al coronavirus stesso, con molte più morti derivanti dalla reazione alla pandemia, piuttosto che dalla stessa.

In una presentazione tenutasi per una raccolta di fondi extra per gli sforzi del coronavirus, la direttrice dell’UNICEF Henrietta H. Fore ha dichiarato lunedì: “Le ripercussioni della pandemia stanno causando più danni ai bambini rispetto alla malattia stessa”.

Victor Aguayo, capo del programma nutrizionale dell’UNICEF, ha osservato che il danno maggiore viene fatto “chiudendo le scuole, interrompendo i servizi di assistenza sanitaria di base, avendo programmi nutrizionali disfunzionali”.

I funzionari hanno indicato uno studio pubblicato su The Lancet che rileva che “l’allontanamento fisico, la chiusura delle scuole, le restrizioni commerciali e il lockdown dei paesi” stanno peggiorando la malnutrizione globale dei bambini.

Lo studio stima che un ulteriore 6,7 milioni di bambini saranno a rischio e che lockdown e altre risposte al coronavirus potrebbero portare a più di 10.000 decessi aggiuntivi ogni mese.

I funzionari dell’UNICEF hanno fatto notare che entro il prossimo anno cio` significherebbe 128.000 morti in più tra i bambini.

Lo studio è il frutto delle ricerche dell’International Food Policy Research Institute (IFPRI) con sede a Washington e della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health.

Conclude che le strategie di lockdown potrebbero portare a “impatti gravi sull’istruzione, a rischi di malattie croniche”, oltre a “conseguenze intergenerazionali per la crescita e lo sviluppo del bambino”.

Si dice che le stime “siano probabilmente prudenti, dato che la durata di questa crisi è sconosciuta e che i suoi impatti completi su cibo, salute e sistemi di protezione sociale devono ancora essere realizzati”.

Lo studio si collega ad altre ricerche che hanno concluso che gli aspetti negativi del lockdown sulla vita umana saranno 7 volte peggiori rispetto ai benefici.

Il governo tedesco ha concluso che l’impatto del lockdown del paese potrebbe finire per uccidere più persone del coronavirus a causa delle vittime di altre gravi malattie che non ricevono cure.

Come abbiamo precedentemente sottolineato, nel Regno Unito ci sono già stati fino a 10.000 decessi a causa di persone gravemente ammalate che hanno evitato gli ospedali per il COVID-19.

Un consorzio di analisti di dati in Sudafrica ha anche scoperto che le conseguenze economiche del lockdown del paese porteranno ad un tasso di mortalita` 29 volte maggiore rispetto alle morti causate dal coronavirus stesso.

Centinaia di medici hanno affermato di essere contrari alle misure di lockdown, avvertendo che causeranno più morte del coronavirus stesso.

Mentre i globalisti sollecitano la necessità di continuare i lockdown, gli esperti medici ed economici in tutti i paesi avvertono che la perdita di vite umane sarà molto maggiore di quella causata direttamente dal virus stesso, se i lockdown non verranno eliminati.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Il lavaggio del cervello e il Nuovo Vocabolario: 6 parole e frasi che non vogliamo sentire mai piu`

Ricordi come, dopo l’11 settembre, in America, ci fu quella brutta legge che creo i TSA e autorizzò ogni sorta di sorveglianza contro il popolo americano e lo chiamarono, ironicamente, il Patriot Act?

Naturalmente, sapevamo che la legge non era per niente patriottica, tuttavia, questo non impedi` certo che venisse approvata calpestando tutta la costituzione. La parola “patriota” è stata pervertita da coloro che erano al potere ed e` servita a violare molti diritti costituzionali negli aeroporti e molte altre invasioni nella nostra privacy.

Il che ci porta ad un’altra frase che non significa ciò che la gente pensa che significhi: in nome della “sicurezza”.

Se hai guardato qualsiasi tipo di copertura mediatica o letto articoli, probabilmente hai visto o sentito una pletora di parole e frasi che sono attualmente pervertite a causa della pandemia di coronavirus. Non so te, ma se non sentissi piu` la parola “sicuro” o “nuova normalità”, sarei una persona molto più felice.

Se pensi che alle persone venga fatto il lavaggio del cervello attraverso la ripetizione, è perché e` cosi`. Queste parole d’ordine e molte altre di cui discuteremo verranno utilizzate per indottrinare il pubblico. Come scrisse Joseph Goebbels, ministro della Propaganda della Germania nazista del Reich:

“Se dici una bugia abbastanza grande e continui a ripeterla, alla fine la gente finirà per crederci. La menzogna può essere mantenuta solo per il tempo in cui lo Stato può proteggere il popolo dalle conseguenze politiche, economiche e / o militari della menzogna. Diventa quindi di vitale importanza per lo Stato usare tutti i suoi poteri per reprimere il dissenso, poiché la verità è il nemico mortale della menzogna, e quindi per estensione, la verità è il più grande nemico dello Stato. ” (fonte)

Siamo incredibilmente divisi in questo momento e le parole stanno alimentando le discussioni infuocate che si svolgono sia online che offline, durante alterazioni in cui una parte ritiene che l’altra parte sia insensibile e orribile.

Diamo un’occhiata a questa presa ostile del nostro vocabolario con 6 parole che vorrei fossero eliminate da conversazioni, pubblicità e media.

1. La nuova normalità

Sebbene sia assolutamente vero, non torneremo mai “alla normalità” che avevamo prima della pandemia, c’è una “nuova normalita`” che ci viene imposta la quale è palesemente alimentata dalla paura.

La “nuova normalità” viene spesso utilizzata per indurre le persone ad accettare qualsiasi regola incostituzionale o non dignitosa che l’elite in carica vuole farci trovare tollerabile, come i quadrati fatti con il nastro adesivo sul pavimento quando aspettiamo il nostro turno per entrare in un negozio. Sai come quando i gatti si rannicchiano in un quadrato chiuso sul pavimento come se fosse una scatola? Ora vogliono che gli umani lo facciano per il privilegio di comprare alcol o cibo.

Altre bizzarre attività che rientrano nella “nuova normalita`” sono quei personaggi che prendono la temperatura mascherati nei negozi cercando di evitare altri umani come se stessero giocando a una sorta di strano gioco, e facendo vergognare pubblicamente coloro che non sembrano terrorizzati perché odiano chiaramente gli anziani.

2. Siamo tutti sulla stessa barca

Le frasi saccarine del tipo “siamo tutti nella stessa barca” sono state create all’inizio del lockdown. Le celebrità ci hanno intrattenuto con le canzoni di John Lennon. Hanno realizzato dei video nelle loro dimore, dicendoci di non preoccuparci, perché “siamo tutti sulla stessa barca.” Tranne, ovviamente, che hanno ancora milioni di dollari in banca e il resto di noi non avrebbe dovuto andare al lavoro o aprire la nostra attività per fare i soldi di cui abbiamo bisogno per sopravvivere.

I social media hanno anche realizzato piccoli frame per le tue foto di profilo che recavano quelle parole selvaggiamente fastidiose. Anche gli articoli che ci incoraggiano a starsene chiusi nelle nostre case ci hanno ricordato che tutti, ricchi o poveri, sono “sulla stessa barca”. È solo che la barca dei ricchi era “uno yacht e isole private mentre il resto di noi era stipato in cucina nelle riunioni virtuali con i nostri datori di lavoro mentre vietava ai figli di scaricare troppi contenuti in modo da avere abbastanza internet.

3. Resta a casa.

Stai a casa. Resta a casa.

Quante volte hai sentito questa frase all’inizio del blocco? Probabilmente hai perso il conto. #StayHome #Restaacasa è stato un hashtag virale su Twitter, le persone finivano gli aggiornamenti sul proprio stato nei social media incoraggiando gli altri a “rimanere a casa”, e ci è stato detto che se non “restiamo a casa” avremmo rischiato la vita di ogni persona che amavamo diffondendo inconsciamente il virus.

Chiaramente le uniche persone che asintomatiche erano i buchi di culo che non “sarebbero rimasti a casa”. Erano COVID Marys e COVID Marks, che diffondevano spensieratamente malattie agli anziani e ai bambini con il cancro solo perché non si limitavano a “restare a casa”.

Al fine di farci “restate a casa” in alcuni stati, il governo ha fatto una lista di cio` che riteneva fossero acquisti “essenziali” e di vietare tutti gli altri acquisti (Approfondimenti sulla parola “essenziale” in un momento. Volevano farci pensare che se avessimo solo comprato un litro di latte o un po` pane non avremo trasmesso i nostri germi. I germi si sarebbero trasmessi solo quando avessimo comprato copripiumini o semi da giardino .

4. Distanziamento sociale

Un’altra frase che mi fa venire voglia di ringhiare ferocemente a coloro che la usano è “distanza sociale”. Devo ammettere che ho sempre avuto uno spazio personale invisibile che non mi piace venga invaso, ma l’intero discorso della distanza sociale significa ora che i negozi hanno frecce che ti dicono in che modo puoi camminare lungo un corridoio e i suddetti quadrati di nastro o X sul pavimento per stare in una linea opportunamente socialmente distanziata.

A causa del “distanziamento sociale”, abbiamo trascorso mesi incapaci di visitare i nostri cari, andare nei ristoranti per mangiare o andare nei corridoi del negozio di liquori per selezionare il nostro whisky preferito. Continueremo a prendere socialmente le distanze in tutti i modi ridicoli nella futura “nuova normalita`”.

5. Un metro e mezzo di distanza

Alla frase distanziamento sociale si accompagna la misura ovvero un metro e mezzo (o due metri). Se qualcuno ti si avvicina troppo al negozio, puoi gridare rabbiosamente da dietro la maschera: “Un metro e mezzo coglione!” ed è perfettamente accettabile. Il metro e mezzo è il gold standard, la bolla protettiva che ti tiene “al sicuro” dal prenderti il COVID 19 quando non puoi “rimanere a casa”.

Tutte quelle X sul pavimento dei negozi sono misurate a sei piedi di distanza. I bambini che tornano a scuola dovranno stare a un metro di distanza dagli altri bambini mentre marciano nel parco giochi in una lugubre formazione. Gli uffici vengono ridisegnati in modo che tutti possano stare a sei piedi di distanza dagli altri.

6. Essenziale
Anche la parola “essenziale” è stata corrotta. Se sei stato in grado di continuare a lavorare durante l’intero blocco, è perché eri un lavoratore “essenziale” che svolgeva un lavoro “essenziale”. “Essenziale” è stato definito separatamente dal governatore di ogni stato, quindi varia da luogo a luogo.

La parola “essenziale” è stata anche usata per descrivere gli acquisti che il governo riteneva abbastanza importanti da permetterti di farli di persona e per i viaggi fuori casa. Era “essenziale” andare in drogheria, dal dottore, in farmacia e andare a spasso con il cane. Tuttavia, il cane doveva camminare sulle strade del quartiere con tutte le altre persone essenzialmente a spasso con i loro cani, invece che su un sentiero nella foresta da solo, perché i sentieri erano chiusi perché non erano essenziali.

SI TRATTA DI PURO LAVAGGIO DEL CERVELLO

Se ti sei mai chiesto come è fare il lavaggio del cervello a qualcuno, eccoti una dimostrazione. La ripetizione delle stesse parole piu` volte fino a quando non iniziano a uscire anche dalla tua bocca. Quando ascolti costantemente queste frasi e il loro opposto viene usato per incitare la paura irrazionale, questo è il lavaggio del cervello.

Non sono un paranoico, che indossa la stagnola quando ti dico che siamo tutti gli obiettivi di un’operazione dei mass media per farci accettare questa “nuova normalità” scandalosa e draconiana. Quando ascolti ripetutamente determinati messaggi, quando senti una sceneggiatura proveniente dai media mainstream, dai social media, quando il coglione del tuo vicino fa la spia con i bambini che giocano fuori, e quando ogni altro articolo ha una o più di queste parole nel titolo, c’è un ordine del giorno.

E quell’agenda si tradurrà nella perdita di ancora piu` liberta` e una maggiore sorveglianza.

Non sto dicendo che questo virus non fosse reale o che non fosse una minaccia per la salute pubblica. Lo era. Il fatto che le cose non siano andate male come previsto non significa che le misure adottate non fossero necessarie, ma che hanno funzionato. Ma ciò non significa che tali misure debbano essere proseguite per sempre.

Tuttavia … come per tutte le cose, quando il governo ottiene un po ‘più di potere e controllo in più, diventa avido. L’elite non ha lasciato che questa crisi andasse sprecata e fara` di tutto per rendere permanente questa assurdita`.

Una popolazione spaventata e indottrinata è una popolazione che è facile da controllare.

Fonte

Il modello computazionale per il Covid-19 era pieno di errori, quello per i cambiamenti climatici e` ancora peggio!

I parallelismi tra coronavirus e cambiamento climatico sono sorprendenti. I modelli pandemici hanno esagerato il pericolo e hanno insistito sul fatto che dobbiamo mettere sotto lockdown l’intera societa`. I modelli utilizzati dagli scienziati per i cambiamenti climatici vengono similmente distorti in modo da promuovere l’utopia delle “emissioni zero”.

Il Covid-19 ha suscitato un enorme dibattito sulle virtù della modellistica informatica. I numeri spaventosi pubblicati dalla squadra del professor Neil Ferguson a metà marzo hanno avuto un impatto enorme sulla politica di lockdown nel Regno Unito e hanno influenzato le decisioni in tutto il mondo.

Il team di Ferguson ha suggerito che 500.000 persone potrebbero morire nel Regno Unito senza l’intervento del governo. Perfino la politica originale di isolare possibili casi e membri della stessa famiglia, insieme ai consigli sul lavaggio delle mani, avrebbe comunque provocato 250.000 morti – o così affermavano i modelli.

Ora sembra sempre più chiaro che questi risultati sono stati un’enorme esagerazione che hanno lasciato il Regno Unito in un lockdown dal quale sara` difficile uscire. Applicare i modelli di Ferguson alla Svezia, che ha evitato le misure estreme di altri paesi, ne è una chiara prova. Il bilancio delle vittime in Svezia è stato di gran lunga inferiore alle previsioni dei modelli di Ferguson e, come molti altri paesi, è stato sostanzialmente causato da un fallimento nella protezione delle case di cura per anziani piuttosto che da un fallimento nel bloccare la società in generale.

Sarebbe stato molto meglio apprezzare le inevitabili limitazioni dei modelli computazionali. Innanzitutto, la nostra conoscenza del problema stesso – in questo caso, il virus e come si diffonde – è sempre imperfetta. In secondo luogo, non abbiamo mai abbastanza dati, quindi saranno sempre parziali. In terzo luogo, il modello stesso è sempre un’approssimazione molto approssimativa del mondo reale, basata su proiezioni su come le persone si comportano, sul modo in cui funziona l’economia e molto altro.

Invece, i numeri più spaventosi assumono una vita propria, incoraggiando i politici ad agire “ragionevolmente” rispetto ad un “worst case scenario” piuttosto che su quelli più probabili.

Dobbiamo imparare rapidamente queste lezioni, poiché esiste un’altra presunta minaccia che esiste da decenni e che continuerà a rimbombare per molti anni a venire: i catastrofici cambiamenti climatici.

La politica relativa al riscaldamento globale è sempre stata costruita su complessi modelli computazionali. E i limiti di questi modelli in relazione all’attuale pandemia sono ancora più amplificati quando si tratta di prevedere quanto sarà caldo il pianeta nei decenni a venire.

Il cambiamento climatico è un problema molto più complesso della diffusione di un virus. L’idea di base che alcuni gas assorbono le radiazioni dalla superficie terrestre e quindi le emettono di nuovo – il cosiddetto “effetto serra” – esiste da oltre un secolo.

Ma gli impatti diretti di questo effetto sono abbastanza limitati. L’anidride carbonica e altri gas serra prodotti dall’uomo potrebbero rendere il mondo più caldo, ma non cosi` caldo da non poterci adattare facilmente. In effetti, potrebbe esserci un vantaggio da un riscaldamento moderato. Perfino la NASA, che è stata al centro delle paure dei cambiamenti climatici, ha notato che l’aumento dei livelli di anidride carbonica potrebbe aiutare ad aumentare la crescita delle piante, comprese le colture alimentari.

Le previsioni più allarmanti per il riscaldamento si verificano se l’innalzamento della temperatura dovuto alla CO2 provoca altre cose che amplificano il riscaldamento. Ad esempio, un mondo più caldo significa vapore acqueo nell’atmosfera, il che è un problema perché il vapore acqueo è il gas serra più abbondante di tutti. La fusione del permafrost potrebbe rilasciare il metano bloccato in terreni congelati.

Anche gli impatti delle variazioni della radiazione solare o il mutare del livello di nuvolosità sono oggetto di notevoli controversie. Abbiamo una comprensione migliore, ma ancora parziale, della fisica.

I dati sono un grosso problema. Non abbiamo avuto registrazioni accurate delle temperature fino al XX secolo inoltrato. Gli oceani sono stati misurati correttamente solo negli ultimi anni e le regioni polari non sono ancora molto ben servite. I dati veramente globali dai registri satellitari sono apparsi solo dal 1979.

Creare un modello in cui tutti i diversi elementi del nostro clima interagiscono è un compito mastodontico riservato ai supercomputer più potenti del mondo. Risulta comunque complicato testare i modelli computazionali: vogliamo risposte in pochi anni quando testare correttamente i modelli potrebbe richiedere decenni. Quello che sappiamo è che esiste un problema persistente con gli attuali modelli – esagerano le previsioni di riscaldamento rispetto alle variazioni di temperatura del mondo reale.

Con quali numeri crei i modelli? Quando gli economisti fanno fatica a prevedere come appariranno le economie tra 12 mesi, come puoi dire come sarà l’economia mondiale tra 30 anni?

Una controversia riguarda i percorsi rappresentativi di concentrazione (RCP) utilizzati dai modelli climatici. Questi considerano il livello di impatto sul riscaldamento, da diversi livelli di gas serra, con “ipotesi” su come si raggiungeranno tali livelli di concentrazione.

Senza perdersi troppo nella complessità, il fatto è che uno di questi percorsi – chiamato RCP 8.5 – viene utilizzato più volte negli studi, erroneamente. In breve, si suggerisce che se non facciamo nulla per il cambiamento climatico, la temperatura del mondo aumenterà e ci saranno enormi problemi, sia per l’uomo che per il resto del mondo naturale.

Come ha affermato un ricercatore: “RCP8.5 non è mai stato concepito per essere uno scenario normale, ma uno scenario di fascia alta, coerente con gli scenari di emissioni più elevate disponibili nella letteratura”. Lo scenario suggerisce che la popolazione mondiale aumenterà molto più rapidamente di quanto si creda davvero, che useremo sempre più energia, che la combustione del carbone aumenterà in modo massiccio e molto di più. È una fantasia del cambiamento climatico e dovrebbe essere trattata come tale.

Nel mondo reale, i tassi di fertilità sono in declino praticamente ovunque, stiamo diventando sempre più efficienti nell’uso dell’energia e tendiamo a spostarci dal carbone ad altre fonti energetiche. Il solo passaggio dal carbone al gas ha avuto un impatto maggiore sulla riduzione delle emissioni rispetto a qualsiasi altra cosa.

I parallelismi tra la scienza del coronavirus e la scienza del cambiamento climatico sono sorprendenti. La modellistica pandemica ha suggerito che dobbiamo bloccare intere società. I modelli di cambiamento climatico sono utilizzati per richiedere emissioni “zero” entro 30 anni al massimo, se non prima. Chiunque suggerisce che la soluzione potrebbe essere molto più dannosa del problema (come nel caso del coronavirus) viene definito un assassino – o peggio.

Covid-19 è un vero problema che è stato gravemente esagerato. Mi sembra che anche i cambiamenti climatici possano causare alcuni problemi, ma che questi sono stati esagerati all’inversoimile da attivisti e politici che cercano di perseguire i propri programmi politici.

È fondamentale interrogare a fondo la scienza e i modelli su cui si basa – o potremmo finire in una situazione ancora più disastrosa rispetto all’attuale disordine in cui ci troviamo.

Fonte

Il lockdown nel Regno Unito e` il frutto di un modello pieno di errori

Il lockdown del coronavirus nel Regno Unito è stato causato da “l’errore software più devastante di tutti i tempi, in termini di costi economici e perdite di vite umane”, secondo un rapporto di un quotidiano britannico.

L’articolo si riferisce al modello a computer di Neil Ferguson e del suo team all’Imperial College di Londra che ha predetto enormi morti nel Regno Unito e altrove e portato a misure draconiane.

Il team dell’Imperial College ha pubblicato  un rapporto di 20 pagine il 16 marzo prevedendo che una diffusione incontrollata di COVID-19 potrebbe causare fino a 510.000 morti in Gran Bretagna e fino a 2,2 milioni di morti negli Stati Uniti.

In Gran Bretagna, queste cifre astronomiche “hanno innescato un improvviso cambiamento nella risposta relativamente rilassata del governo al virus”, riportava il New York Times.

Le previsioni, considerevolmente sbagliate, sono stato il risultato di un modello radicalmente carente, secondo un rapporto del quotidiano britannico il The Daily Telegraph sviluppato da David Richards e Konstantin Boudnik, che confronta il disastro con quello della sonda spaziale Mariner 1 Venus fallita nel 1962.

Il modello inaffidabile dell’Imperial ha portato i politici a “privare la nostra economia di migliaia di miliardi di sterline e portare milioni di persone alla povertà e alla difficoltà”, osservano gli autori.

Il codice era così terribile, insistono gli scrittori, che “qualsiasi azienda avrebbe licenziato gli sviluppatori”.

Il modello dell’Imperial “produce output completamente diversi e contrastanti basati sullo stesso insieme iniziale di parametri”, affermano. “Eseguilo su diversi computer e probabilmente otterrai risultati diversi. In altre parole, non è deterministico. ”

Nella loro tesi secondo cui il modello dell’Imperial era “fondamentalmente inaffidabile”, gli autori si chiedono perché il governo non abbia ottenuto una seconda opinione prima di alterare radicalmente la vita di milioni di cittadini.

Gli scrittori hanno il sospetto che “il governo ha visto quello che stava succedendo in Italia con i suoi ospedali travolti e sono stati presi dal panico”.

“Il governo ha scelto una sega elettrica al posto di un bisturi e ora ci sarà una grande tensione nella società”, concludono.

Fonte