Archivi Blog

Twitter permette all’hashtag “Hang Mike Pence” di diventare virale dopo aver bannato Trump per aver “incitato alla violenza”

L’ipocrisia delle società Big Tech di sinistra è sbalorditiva

Il giorno dopo che Twitter ha bandito il presidente Trump “a causa del rischio di un ulteriore incitamento alla violenza”, la società ha lasciato che l’hashtag “Hang Mike Pence” (Impiccare Mike Pence) diventasse virale sulla sua piattaforma.

Twitter alla fine ha notato il termine e lo ha bloccato assieme alle variazioni.

“Abbiamo bloccato il trend della frase e di altre varianti”, ha detto a Fox News un portavoce di Twitter.

“Vogliamo che le tendenze promuovano discussioni sane su Twitter”.

Discussioni sane, come questo tweet di Kathy Griffin, che mostra il suo famigerato servizio fotografico con l’effigie della testa di Trump mozzata.

Fonte

2021-01-09_11-20-07

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €