Archivi Blog

L’Oms NON investighera` il laboratorio di Wuhan, dove il coronavirus era conservato

L’Organizzazione (Globalista) della Sanita` Mondiale ha già scartato le teorie su una (probabile) fuoriuscita dal laboratorio del virus, ancora prima di mettere piede in Cina

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha annunciato lunedì che non visiterà l’Istituto di Virologia di Wuhan durante le sue indagini sulle origini del coronavirus, nonostante il fatto che il laboratorio contenesse campioni di coronavirus che erano quasi esattamente gli stessi di quelli che hanno causato la pandemia globale .

L’OMS ha dichiarato che la sua missione cercherà solo di “far progredire la comprensione su che animali e` transizionato il Covid-19 e accertare come la malattia sia saltata tra animali e umani”.

Come osserva The Independent, l’annuncio suggerisce che la teoria del virus che viene modificata o che fuoriesce dal laboratorio di Wuhan è già stata completamente scartata dall’OMS.

Inoltre, l’organismo ha rifiutato di fornire qualsiasi dettaglio delle località che visiterà durante le sue indagini in Cina.

Come osserva il rapporto del The Independent, “In precedenza era emerso che il laboratorio aveva tenuto un campione di coronavirus che era del 96,2% lo stesso di Covid-19 per quasi un decennio. Questo ha spinto a speculare sull’origine del virus … “

Numerosi ricercatori e scienziati di spicco hanno anche notato che il laboratorio deve essere indagato alla luce di questo fatto.

In precedenza era anche emerso che l’Istituto di Virologia di Wuhan aveva spedito alcuni dei patogeni più mortali del mondo poche settimane prima dello scoppio del coronavirus. È anche noto che il laboratorio stava manomettendo i patogeni naturali e li stava mutando per farli diventare più infettivi.

Personaggi dell’intelligence in tutto il mondo hanno richiesto di indagare sul laboratorio di Wuhan.

L’ultimo sviluppo arriva tra le notizie secondo cui i virologi cinesi sono fuggiti da Hong Kong e hanno effettivamente disertato collaborando con gli occidentali con prove contro il Partito Comunista Cinese in merito al suo ruolo nella pandemia di COVID-19.

In precedenza l’OMS si era lamentata del fatto che la Cina “non l’avesse invitata” a indagare sull’epidemia, ed è stata continuamente criticata per aver sostenuto i discorsi del Partito Comunista.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei media e` sempre piu` pesante: aiutami con una donazione

€2,00