Archivi Blog

Un dipendente della FDA sorpreso a dire che gli afroamericani dovrebbero essere vaccinati contro la loro volontà

I conservatori sono in rivolta dopo che un dipendente della Food and Drug Administration (FDA) è stato ripreso da una telecamera mentre sosteneva l’utilita’ di rendere obbligatoria la vaccinazione per le minoranze e un registro in stile nazista dei non vaccinati, “come la stella ebraica”.


L’economista della FDA Taylor Lee ha detto a un giornalista sotto copertura di Project Veritas che il governo federale potrebbe imparare una o due cose dai nazisti quando si tratta di vaccinare la popolazione, secondo un video pubblicato dal gruppo conservatore – famoso per le sue operazioni sotto copertura.

Lee ha suggerito che “bisognerebbe andare porta per porta” alla ricerca di persone che non hanno il vaccino, e quando qualcuno viene trovato sprovvisto di vaccino, “piantargli la siringa con [il vaccino contro il Covid-19] nel braccio.”

“Penso che ci dovrebbe essere un registro delle persone che non sono vaccinate”, ha continuato. “Anche se suona molto [molto simile alla Germania nazista]. Tipo la stella che gli ebrei dovevano portare”.

Le fantasie di Lee sull’obbligo vaccinale sono diventate più oscure, come ha detto al giornalista Veritas: “Andrò di porta in porta e ficchero’ la siringa [con il vaccino] a tutti, ‘Dai, dai e’ solo il richiamo! Ecco qua!’”

Per quanto riguarda le minoranze (gli afroamericani hanno più probabilità dei bianchi di non essere vaccinati), Lee aveva in mente la stessa soluzione.

Mentre i neri possono rifarsi ad un passato di esperimenti medici eseguiti su di loro contro la loro volontà, Lee ha detto che “non può biasimarli” per la loro esitazione a farsi vaccinare, “ma allo stesso tempo, bisogna forzarli. Ci stiamo dirigendo in quella direzione”.

I video di Project Veritas sono stati criticati dai liberali per il loro presunto montaggio ingannevole, e per il fatto che i soggetti sono spesso ripresi in appuntamenti con giornalisti sotto copertura, dove l’alcol e la spavalderia li rendono più propensi a parlare con loro ed esagerare. Tuttavia, i conservatori si sono infuriati, con un commentatore che ha affermato che sebbene Lee non sia un alto funzionario della FDA, “ho la sensazione che il disprezzo del tizio per i normali americani sia condiviso da molti alla @FDA”.

Il video di Project Veritas è stato eliminato da Instagram e al momento in cui scriviamo rimane disponibile su YouTube. Sia Project Veritas che il suo fondatore, James O’Keefe, sono stati definitivamente banditi da Twitter all’inizio di quest’anno.

Fonte

614c877f85f5405e28028b80

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il CEO di Moderna afferma che anche i giovani avranno bisogno di richiami periodici a tempo indeterminato

La società a due livelli che punisce i non vaccinati potrebbe rimanere in vigore per sempre.

L’amministratore delegato del gigante farmaceutico Moderna afferma che anche i più giovani dovranno ricevere richiami almeno una volta ogni tre anni, il che significa che una società a due livelli che punisce i non vaccinati potrebbe rimanere in vigore a tempo indeterminato.

Secondo Stephane Bancel, la pandemia continuerà per almeno un altro anno, a quel punto ci saranno sufficienti dosi di vaccino “in modo che tutti su questa Terra possano essere vaccinati”.

Ciò include dosi per i bambini e richiami per coloro che li richiedono.

“Coloro che non vengono vaccinati si immunizzeranno naturalmente perché la variante Delta è molto contagiosa”, ha detto Bancel, anche se ha continuato affermando che queste persone si ammalerebbero comunque.

“Puoi farti vaccinare e passare un buon inverno. Oppure non lo fai e rischi di ammalarti e magari anche di finire in ospedale”, ha detto il CEO di Moderna.

Bancel afferma che la vita tornerà alla normalità “tra un anno”, ma che ciò dipenderà dal fatto che le persone continueranno a ricevere regolari richiami.

Il CEO ha affermato che le persone anziane e vulnerabili avrebbero “indubbiamente” bisogno di vaccinazioni almeno una volta all’anno, mentre anche le persone più giovani che affrontano una possibilità infinitesimale di morire a causa del virus avranno bisogno di richiami ogni tre anni.

Israele ha già segnalato che i passaporti vaccinali per essere validi dovranno includere la terza dose.

Ciò significa che coloro che sperano di superare la pandemia rimanendo non vaccinati, con tutte le libertà restituite l’anno prossimo, potrebbero effettivamente affrontare uno stato di polizia di biosicurezza permanente che li tiene de facto bloccati per sempre.

Coloro che per qualsiasi motivo rifiutano di prendere i richiami subiranno anche discriminazioni quando si tratta di viaggi in molti paesi.

Nonostante l’insistenza di Bancel sul fatto che all’intero pianeta verra’ offerto un vaccino entro un anno, secondo Amnesty International, “Moderna non ha ancora consegnato una singola dose di vaccino a un paese a basso reddito”.

Fonte

230921ceo1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Prete svedese gay promette di smettere di celebrare il matrimonio per le coppie etero

La Chiesa di Svezia colpisce ancora.

Il prete dichiaratamente gay e attivista LGBT di lunga data Lars Gårdfeldt ha promesso di smettere di celebrare i matrimoni per coppie eterosessuali in Svezia.

Sì davvero.

Gårdfeldt ha annunciato che si rifiuterà di sposare coppie eterosessuali in segno di protesta contro una regola all’interno della Chiesa di Svezia che consente ai sacerdoti appena ordinati di rifiutarsi di sposare coppie dello stesso sesso.

“Allora la stessa cosa deve valere per me come omosessuale, quindi posso dire di no alle coppie eterosessuali”, ha detto Gårdfeldt al Göteborgs-Posten.

“Voglio mostrare l’assurdità, teologica ed etica, di negare il matrimonio ad adulti consenzienti. Voglio ribaltare il dibattito. Non dovremmo reclutare nuovi preti anti-gay. Non dovremmo ordinare nuovi sacerdoti che trasmettano l’idea che gli omosessuali siano persone inferiori”, ha aggiunto.

Torgny Lindén, addetto stampa della diocesi di Göteborg, non si e’ contrapposto alla decisione di Gårdfeldt, semplicemente sottolineando che era suo diritto avere libera espressione, aggiungendo: “Non abbiamo opinioni su questo”.

Gårdfeldt ha sposato il suo partner ora transgender in Canada nel 2006, prima che il matrimonio gay fosse consentito nelle chiese svedesi. Ha detto di aver anche celebrato matrimoni gay per anni prima che fosse permesso dalla Chiesa.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, la Chiesa di Svezia ha pubblicato una lettera aperta a maggio che è stata firmata da una lunga lista di sacerdoti, diaconi e altro personale della chiesa, annunciando con orgoglio che è “trans” – qualunque cosa significhi.

Nel 2019, le campane della chiesa hanno suonato in tutta la città di Malmo a sostegno di Greta Thunberg e del suo sciopero per il clima.

Ciò è avvenuto dopo che la Chiesa di Svezia aveva letteralmente proclamato Greta “successore di Gesù” (sì, lo hanno detto per davvero).

Nonostante sia l’istituzione più radicalmente di sinistra del suo genere sul pianeta, la Chiesa di Svezia ha visto il suo numero di membri continuare a diminuire negli ultimi due decenni.

“Un totale di 104 chiese hanno chiuso definitivamente i battenti tra il 2000 e il 2019”, riporta RMX News. “Secondo i calcoli del 2018 fatti dalla diocesi, si prevede che la chiesa perderà fino a un milione di membri entro il 2028”.

Non una grande perdita.

Fonte

230921priest1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il Papa afferma che i suoi critici stanno eseguendo “l’opera del diavolo”

Al contrario.

Papa Francesco ha affermato che i critici delle sue opinioni su questioni come migrazione di massa e il cambiamento climatico stanno svolgendo “l’opera del diavolo”.

Molti sosterrebbero che in realta’ sia l’opposto.

In un’intervista alla rivista dei gesuiti La Civilta` Cattolica, il Papa ha affermato che dopo il suo recente intervento chirurgico è «ancora vivo, anche se alcune persone mi volevano morto».

Tra i prelati era diffusa la speculazione che la reale condizione del Papa fosse peggiore di quanto riportato, ma questo si è rivelato non vero.

“Stavano preparando il conclave (per eleggere un nuovo papa). Grazie a Dio sto bene», ha detto il sommo pontefice.

Ha anche affrontato le critiche dei conservatori americani secondo cui le sue opinioni liberali su quasi ogni questione stanno erodendo le fondamenta cristiane della Chiesa cattolica, affermando che “tornare indietro non è la strada giusta”.

“Personalmente posso meritare attacchi e insulti perché sono un peccatore, ma la Chiesa non lo merita. È opera del diavolo”, ha detto.

Tuttavia, come capo della Chiesa, le opinioni personali del Papa la stanno indubbiamente portando fuori strada.

Non è un caso che il cardinale Robert Sarah sia stato rimosso dalla carica di capo dell’ufficio liturgico vaticano dal Papa dopo aver avvertito che la civiltà occidentale stava vivendo la sua “ora finale”.

Sarah in precedenza aveva avvertito che “l’occidente scomparirà” a causa della migrazione di massa, aggiungendo che “l’Islam invaderà il mondo” e “cambierà completamente la cultura, l’antropologia e la visione morale”.

Nel frattempo, il Papa si inventa acrobazie intellettuali per promuovere l’immigrazione islamica di massa in Occidente, inclusa quella in cui è apparso con il rifugiato ruandese responsabile dell’uccisione di un prete francese e dell’incendio di una cattedrale.

Dopo che il primo ministro ungherese Viktor Orbán ha chiesto a Papa Francesco di non lasciare che il cristianesimo “perisca”, il Papa ha risposto dicendo agli ungheresi che dovrebbero “aprire le braccia a tutti”, riferendosi a migranti e rifugiati.

Papa Francesco è arrivato addirittura a scusare le azioni degli assassini jihadisti di Charlie Hebdo quando ha affermato che la libertà di parola ha dei limiti, schierandosi moralmente con i fanatici assetati di sangue che hanno massacrato i fumettisti francesi.

Quando non sta lavando i piedi ai migranti islamici per amplificare la narrativa secondo cui i paesi cristiani dovrebbero assorbire milioni di persone dal Medio Oriente e dal Nord Africa, il Papa spingendo la propaganda globalista sul cambiamento climatico.

Papa Francesco vuole rendere “peccati gli atti contro l’ambiente”, elevando così Madre Terra ad una sorta di divinità new age, mentre chiede anche una governance globale per combattere il cambiamento climatico.

L’anno scorso, il Papa ha anche offerto il suo sostegno al matrimonio gay, dicendo che le coppie dello stesso sesso dovrebbero essere in grado di formare “unioni civili”, una posizione per la quale faticherai a trovare supporto nell’attuale Bibbia.

Se la tua retorica serve ad amplificare l’agenda verso cui ogni globalista satanico punta, allora non sono i tuoi critici che stanno facendo il “lavoro del diavolo”, sei tu.

Fonte

230921pope1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il laboratorio di Wuhan ha chiesto finanziamenti alla DARPA per produrre virus chimerici, alterare geneticamente i coronavirus per renderli più infettivi per gli esseri umani

18 mesi prima dell’epidemia di COVID-19, gli scienziati di Wuhan hanno elaborato piani che persino la DARPA ha giudicato folli; Gli scienziati osservano che il WIV potrebbe averli eseguiti comunque senza i finanziamenti

Un rapporto bomba ha concluso che gli scienziati dell’Istituto di virologia di Wuhan e i loro partner affiliati hanno tentato di ottenere 14 milioni di dollari in finanziamenti dal braccio scientifico del Pentagono, la DARP,A per alterare geneticamente i virus, inclusi i coronavirus dei pipistrelli, e renderli più infettivi per l’uomo, appena diciotto mesi prima della famigerata pandemia.

Il London Telegraph riporta i risultati rivelati da Drastic, un team di investigazione creato da scienziati di tutto il mondo per indagare sulle origini del Covid-19.

I documenti che hanno ottenuto, confermati come autentici da ex funzionari del governo degli Stati Uniti, mostrano che la DARPA ha rifiutato la richiesta, affermando che i piani per ulteriori studi sul guadagno di funzione erano TROPPO PERICOLOSI per la popolazione umana.

Il Telegraph osserva che i documenti rivelano che gli scienziati di Wuhan “hanno presentato piani per rilasciare nanoparticelle che penetrano nella pelle contenenti “nuove proteine ​spike ​chimeriche” di coronavirus nei pipistrelli delle caverne nello Yunnan, in Cina.

I documenti mostrano anche che il piano prevedeva l’alterazione genetica dei coronavirus dei pipistrelli per aggiungere “siti di scissione specifici per l’uomo”, rendendo essenzialmente più facile per il virus entrare nelle cellule umane.

Questo è ESATTAMENTE ciò che è stato scoperto quando il Covid-19 è stato sequenziato geneticamente per la prima volta, spingendo molti scienziati a suggerire che il virus fosse stato manipolato geneticamente in un laboratorio.

I documenti rivelano che i “soliti noti” già sotto esame in merito alla ricerca sul guadagno di funzione a Wuhan ha presentato il piano alla DARPA. Sia lo zoologo britannico Peter Daszak di EcoHealth Alliance, che in seguito tentò di chiudere il dibattito scientifico sulla possibilità di una fuga di laboratorio, sia la “donna pipistrello” Dr Shi Zhengli erano intimamente coinvolti.

Angus Dalgleish, professore di oncologia alla St Georges, Università di Londra, che sostiene che la pandemia sia stata probabilmente il risultato di un virus geneticamente modificato, ha affermato che la ricerca potrebbe essere andata avanti anche senza i finanziamenti.

“Questo è chiaramente guadagno di funzione, ingegnerizzando il sito di scissione e migliorando i nuovi virus per aumentare l’infettibilità”, ha detto Dalgleish.

Il Telegraph osserva che i piani sono stati respinti dalla DARPA, con l’agenzia che ha notato “È chiaro che il progetto proposto guidato da Peter Daszak avrebbe potuto mettere a rischio le comunità locali”.

Persino la DARPA, l’agenzia segreta per lo sviluppo di armi militari, coloro che hanno inventato microchip impiantabili, cani cyborg e macchine per distruggere i droni hanno affermato che le ricerche sul guadagno di funzione erano folli.

Il Telegraph rileva inoltre che un “ricercatore Covid-19 dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che desiderava rimanere anonimo, ha affermato che era allarmante che la proposta di sovvenzione includesse piani per migliorare la sindrome respiratoria mediorientale (MERS). ).”

“La parte spaventosa è che stavano producendo virus MERS chimerici infettivi”, ha avvertito la fonte.

Questi risultati combaciano con precedenti rivelazioni in documenti ottenuti grazie al FOIA che mostrano che la manomissione di laboratorio è stata intrapresa su coronavirus simili a MERS in diversi laboratori intorno a Wuhan, tra cui una struttura di biocontenimento di livello tre, che ha una sicurezza minore rispetto ai laboratori di livello quattro precedentemente menzionati in relazione a l’epidemia.

I virus MERS hanno tassi di mortalità del 30-50%, con la fonte che osserva “Se uno dei nuovi virus facesse diffondere la MERS in modo simile (a COVID-19), pur mantenendo la sua letalità, questa pandemia sarebbe quasi apocalittica”.

Drastic ha rilasciato una dichiarazione sulle ultime scoperte esortando “Dato che troviamo in questa proposta una discussione sull’introduzione pianificata di siti di scissione specifici per l’uomo, è giustificata una revisione da parte della più ampia comunità scientifica sulla plausibilità dell’inserimento artificiale”.

Fonte

gettyimages-1230937482-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

I gilet arancioni marciano per il terzo giorno a Melbourne, la polizia picchia duro

I muratori arrabbiati per la vaccinazione obbligatoria, si sono messi a scioperare.

I muratori con gilet arancioni hanno marciato per il terzo giorno di seguito a Melbourne, in Australia, contro le vaccinazioni obbligatorie, con un video che mostra un manifestante che sanguina copiosamente dopo che la polizia gli ha rotto il cranio.

Dopo che le autorità hanno chiuso l’industria delle costruzioni a Melbourne per due settimane nel tentativo di costringere i lavoratori a farsi vaccinare, la rabbia è solo aumentata, con i giubbotti arancioni che si sono impegnati in numerosi scontri con la polizia.

Le manifestazioni sono proseguite per un terzo giorno, con numerose clip che illustrano quanto i lavoratori siano incazzati dall’obbligo vaccinale e la brutalità della risposta della polizia.

“Mi hanno spaccato la testa”, ha detto un uomo di nome Kyle Mitchell mentre giaceva sanguinante a terra.

La polizia ha arrestato una madre semplicemente per aver portato un cartello di protesta mentre il suo bambino piangeva e si aggrappava a lei.

I poliziotti antisommossa hanno gettato a terra un’altra donna.

Un’altra clip mostra una manifestante che piange mentre viene trascinata via dalla polizia.

Un altro video mostra la polizia che invia agenti provocatori.

La polizia ha sparato proiettili di gomma contro i manifestanti.

Un manifestante portava un cartello che diceva “Andrews è il virus”, in riferimento a Dan Andrews, il premier di Victoria.

Un altro manifestante ha affermato che gli operai edili non rispetteranno mai il comunismo.

I giornalisti che hanno amplificato la narrativa del lockdown del governo per oltre un anno non vengono trattati con molto rispetto.

Fonte

220921australia1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il significato della nuova serie Netflix “Brand New Cherry Flavor”: Una celebrazione dell’occultismo a Hollywood

“Brand New Cherry Flavor” è una serie Netflix su un aspirante regista alle prese con una strega di Hollywood. Ecco come gli eventi folli di questa serie si collegano alle pratiche oscure che effettivamente accadono a Hollywood… a porte chiuse.

Se dovessi riassumere Brand New Cherry Flavor (BNCF) in una parola, probabilmente sarebbe “vomito”. Perché, per esempio, c’e` un sacco di persone che vomitano nella serie. In secondo luogo, ci sono molte scene cruente e disgustose che vorrei cancellare per sempre dalla mia memoria. Ma l’aspetto più “vomitevole” di questa serie è il fatto che la maggior parte dei suoi eventi folli e surreali sono ispirati alla vita reale.

“Anche la parte in cui la strega trasforma le persone in schiavi zombie?”. Sì.

In molti modi, BNCF ricorda film come Mullholland Drive e The Neon Demon che parlano di giovani talenti che cercano di arrivare a Hollywood … solo per scoprire che c’è qualcosa di terribilmente sbagliato. In effetti, BNCF e The Neon Demon sono entrambi incentrati sullo stesso identico simbolismo.

I poster promozionali di BNCF e The Neon Demon si concentrano sullo stesso identico simbolo: un bulbo oculare che viene mangiato.

BNCF e The Neon Demon parlano entrambi di Hollywood e del fatto che sia controllata da streghe, assassini e cannibali. E, in entrambi, c’è una scena in cui un’attrice/modella mangia un vero bulbo oculare. Cosa rappresenta? Molte cose. Ma soprattutto, il sacrificio mortale che si deve fare all’élite occulta per avere successo nell’industria dell’intrattenimento. Come visto in innumerevoli articoli in passato, il segno dell’occhio è il simbolo preferito dell’élite occulta. Ritrarre artisti che ingoiano un occhio (che è anche un atto di cannibalismo) è il simbolo perfetto che rappresenta il vendere la propria anima.

L’intera serie BNCF ha una fissazione ossessiva con il segno di un occhio: è ovunque, sempre. È un modo per far sapere agli spettatori che le cose orribili e disgustose che accadono nella serie non sono solo “intrattenimento”. È l’élite occulta che rivela la sua vera brutta faccia. Ecco uno sguardo agli eventi chiave della serie e al modo in cui si relazionano nella “vita reale” di Hollywood.

NUOVO GUSTO ELITARIO
BNCF parla di una giovane regista di nome Lisa Nova che si trasferisce a Los Angeles con il sogno di sfondare nel settore. Il suo cortometraggio – intitolato Lucy’s Eye – cattura immediatamente l’attenzione dei grandi nomi del settore.

Durante gli episodi vengono mostrati brevi frammenti del film di Lisa. La schermata del titolo del film da sola indica che questa è pura follia occulta dell’élite.

Il film è tutto incentrato sul segno di un occhio.

Il cortometraggio si conclude con l’attrice che si cava letteralmente un occhio dall’orbita e se lo mangia. Anche se sembra il peggior film mai realizzato, la gente di Hollywood lo adora. Sono anche affascinati dagli “effetti speciali” di quella scena finale.

Tuttavia, impariamo presto che ci sono un sacco di cose malvagie che circondano la realizzazione di quel film.

Prima di girare la scena finale di Lucy’s Eye, Lisa (che dirige il film) dice a Mary (l’attrice) che vuole una performance a livello di “Isabella Adjani in Possession”. È un riferimento interessante perché il ruolo di Adjani in questo film molto inquietante sulla possessione demoniaca l’ha quasi uccisa.

“Il ruolo è stato emotivamente estenuante per Adjani. In una delle interviste, ha affermato che le ci sono voluti diversi anni per riprendersi dalla sua esibizione, che J. Hoberman ha definito “una vera e propria dedica all’isteria”. Si diceva che avesse tentato il suicidio dopo le riprese, il che è stato confermato da Żuławski.
– Wikipedia, Possession (1981 Film)

Prima di girare la scena finale del film, Lisa e Mary prendono il peyote, una droga allucinogena usata dalle tribù native prima delle cerimonie religiose. Poco dopo, Mary ha iniziato a vedere alcune cose strane.

Mentre veniva filmata da Lisa, Mary vede un’entità possedere il regista. Notare l’occhio che tutto vede.

Terrorizzata dal “demone” che c’era dentro Lisa, Mary si tira fuori l’occhio e se lo mangia. E Lisa ha filmato la scena e l’ha tenuta nel film come gran finale.

Insomma, non c’erano “effetti speciali”. Gli spettatori di Lucy’s Eye stanno effettivamente guardando un film snuff, che sembra essere una delle ossessioni malate dell’élite occulta.

Il film di Lisa alla fine cattura l’attenzione di un pezzo grosso di Hollywood di nome Lou Burke che vuole trasformare Lucy’s Eye in un successo. Mentre, all’inizio, Burke fungeva da mentore, presto cercò di andare a letto con Lisa. Quando ha rifiutato, Lisa è stata sostituita come regista del suo film. Ciò ha fatto si che Lisa si arrabbiasse e desiderasse vendetta. Entra in scena Boro.

BORO: LA STREGA DI HOLLYWOOD

Boro si presenta a Lisa a una festa di Hollywood.

Da quando Lisa è arrivata a Hollywood, Boro ha seguito Lisa. Ha percepito una “forza” in Lisa (probabilmente quel demone visto sopra) e vuole consumarla.

Durante una festa con i pezzi grossi di Hollywood, Boro si presenta a Lisa e le dice che può distruggere la vita di Lou Burke. Il metodo: una maledizione che usa le magie più nere. Ma prima, Lisa deve affrontare un rituale che prevede di mangiare uno stufato a base di ingredienti disgustosi.

Il personaggio di Boro sembra essere fortemente ispirato da una vera strega di Hollywood: Marina Abramovic.

Marina Abramovic con un serpente.

Come Boro, la Abramovic è influente a Hollywood, molte star sono “sotto la sua ala protettrice” e le coinvolge in eventi che coinvolgono la stregoneria (Spirit Cooking). Inoltre, come Boro, anche la Abramovic è un grande fan del cannibalismo.

La Abramovic ha organizzato diversi eventi per le star che sono culminati con le persone che mangiavano una torta a forma di uomo. In questa foto, Debbie Harry al Museum Of Contemporary Art Gala nel 2011.

Come vedremo presto, Boro ha gli stessi esatti “interessi” della Abramovic. Quindi fa un patto con Lisa: distruggere la vita di Lou Burke lanciandogli una maledizione e Lisa paga pegno… nel modo più strano possibile.

Come pagamento per i suoi servizi, Boro fa vomitare gattini a Lisa.

A Boro devono davvero piacere i gatti. Non proprio. Beve il loro sangue e poi li uccide.

Boro estrae il sangue da un gatto per berlo.

Se Boro non beve regolarmente sangue da un gatto che è stato “partorito” da Lisa, inizia ad invecchiare. Nel caso non lo sapessi, l’élite occulta ha bevuto il sangue dei giovani per “rigenerare la vitalità” per secoli. BNCF è un altro prodotto mediatico che celebra e normalizza questa pratica che era considerata un abominio.

Quindi capiamo presto che c’è qualcosa di chiaramente sbagliato in Boro. Poi, apprendiamo che non è veramente umana. In realtà è un’entità/demone/spirito secolare che salta da un corpo umano all’altro.

In una scena particolarmente sconvolgente, Boro avvelena la famiglia della donna il cui corpo è attualmente in possesso. Quindi, esegue una “lobotomia” su di loro rimuovendo una parte del loro cervello attraverso il naso … e la mangia. Questa scena dovrebbe essere divertente.

Boro ha anche un esercito di morti che controlla per eseguire i suoi ordini. Li tratta come animali.

Boro getta la carne cruda nella ciotola per sfamare i suoi schiavi.

Boro è quindi un adepta delle più infernali “arti oscure”: la Negromanzia. Inoltre, questi zombi sono un modo simbolico di rappresentare la pratica più orribile dell’élite occulta: il controllo mentale (noto anche come MK-ULTRA). Attraverso pratiche sadiche (che spesso implicano rituali), gli schiavi MK perdono la loro personalità principale (diventano zombi) e vengono riprogrammati per eseguire gli ordini del loro gestore. Boro usa i suoi schiavi per perseguitare e uccidere le persone. Nel mondo del controllo mentale Monarch, questo si chiama Programmazione Delta.

In una scena simbolica, apprendiamo di più sulla forza che anima Boro… e l’élite occulta.

Una donna va da Boro per farsi leggere i tarocchi.

Quando la donna vede la carta del diavolo, dice:

  • Il diavolo? Questo significa che sta per succedere qualcosa di brutto?

Boro risponde:

– È fantastico. Il diavolo non è necessariamente cattivo.

– Ma è… Il Diavolo. Il solo e unico. Ma, sai, il diavolo può avere ogni sorta di significato.

Subito dopo, la donna viene uccisa e diventa una schiava di Boro. Diventa “incatenata” a Boro allo stesso modo in cui la donna nella carta dei tarocchi è incatenata al diavolo. Attraverso questa scena breve e apparentemente senza importanza, comprendiamo le vere forze in gioco in BNCF.

DISCESA NELLE TENEBRE
Quando Boro aiuta Lisa a distruggere Lou Burke (il pezzo grosso di Hollywood) usando una maledizione, la serie trasmette una forte atmosfera da “strega femminista autorizzata a distruggere il patriarcato”. Tuttavia, in realtà assistiamo all’esatto opposto dell’emancipazione. Per ottenere ciò che vuole, Lisa in realtà deve sottomettersi a Boro e sottomettersi ai modi depravati dell’élite occulta. E un gruppo di innocenti soffre orribilmente per questo.

Durante una festa natalizia, il ragazzo che avrebbe dovuto sostituire Lisa come regista del suo film prende fuoco improvvisamente.

Mentre Lisa guarda il ragazzo bruciare, Boro è in piedi dietro di lei. In una scena precedente, a Lisa viene chiesto cosa indosserà alla festa. Indossa un vestito rosso, il colore del sacrificio.

Per distruggere Lou Burke, Boro dice a Lisa che deve sottoporsi a un “rituale vincolante”. Boro dona a Lisa il balché, un’antica bevanda utilizzata dai Maya durante le cerimonie di “comunione con gli elementi e gli spiriti della natura, nonché con i signori dei cieli”. Boro dice:

“Apre la tua mente e ti rende ricettiva agli spiriti”.

Per eseguire la maledizione, Boro chiede a Lisa di trovare una foto di Lou Burke e un “pizzico di peli pubici”. Anche se quest’ultimo ingrediente suona in qualche modo umoristico, i peli pubici sono stati usati per secoli nella stregoneria reale.

“In tutto il mondo, in tutti i tipi di magia, inclusi voodoo e hoodoo, le streghe usavano i peli pubici come ingrediente particolarmente robusto per gli incantesimi”.
– Shaina Joy Machlus, stregoneria e peli del corpo: una lunga storia di interconnessione

Sebbene la storia di BNCF sia fittizia, si basa sull’attuale mentalità occulta di Hollywood. E, per ottenere ciò che vuole, Lisa dovrà scendere più in basso nella sua depravazione. E quasi tutti quelli che incontra finiscono per morire orribilmente.

Una delle conseguenze della maledizione di Lisa: il figlio di Lou Burke – che è uno spettatore innocente in questa storia – si trasforma in uno degli schiavi zombi di Boro.

Per sbarazzarsi della maledizione che ha preso suo figlio, Lou Burke assume sicari per uccidere Lisa.

Quando un sicario entra nel suo appartamento, Lisa, che ha intensificato i poteri occulti dopo aver leccato un rospo (un’altra antica droga), lo uccide selvaggiamente e… ne mangia una parte. Quando un’amica di Lisa le chiede come si è sentita, lei risponde:

“Un po’ come aprire un regalo di compleanno”.

Perché Netflix continua a promuovere il cannibalismo? Tu sai perché.

Ma non e’ finita qui. Boro dice a Lisa che il rospo che ha leccato era velenoso e che presto morirà… a meno che non attraversi rituali di magia sessuale e magia del sangue.

Ancora una volta, quelle non si tratta di cose casuali, inventate che suonano in qualche modo “magiche”. Questi sono al centro degli insegnamenti delle società segrete occulte che sono estremamente potenti a Hollywood come l’Ordo Templi Orientis (O.T.O).

La copertina di un libro O.T.O scritto dall’occultista Aleister Crowley.

Mentre Lisa si dedica alla “magia”, Boro veglia come una specie di strega inquietante.

Il rituale della magia del sangue è un po’ meno piacevole. Secondo Boro, Lisa deve “consumare la carne di un uomo morto nel fiore degli anni, come la santa comunione”. La parte della “santa comunione” non è casuale. Le messe nere sataniche si basano sul rovesciamento dei riti e delle tradizioni cristiane.

In una scena particolarmente nauseante, Boro taglia un pezzo di un uomo recentemente deceduto (che sembra essere un amico di Lisa) e lo cucina all’interno di una frittata. Di fronte a quel piatto maledetto, Lisa arriva a una realizzazione che probabilmente è stata condivisa da innumerevoli celebrità reali:

“Tutto quello che volevo fare era un film. Mi sembra di aver barattato la sua vita per un fottuto film”.

Fortunatamente per Lisa, scopre che in realtà non ha bisogno di mangiare questa frittata per curare il veleno. Sembra che Boro stesse mentendo a Lisa per “iniziarla” alle pratiche più oscure dell’élite occulta.

Dopo tutto questo, un ricco ragazzo di Hollywood contatta Lisa e le dice che vuole finanziare il suo film. Morale della favola: ha funzionato.

Quando Lisa torna da Lou Burke per ucciderlo, trova un uomo distrutto che soffre costantemente. Le dice:

“Pensi di essere dalla parte della ragione? Pensi che sia artista contro produttore predatore? Sei così sicura di essere l’eroe di questa storia?”

Questa è una bella domanda. In effetti, non sembra esserci davvero un eroe in questa serie. Tutti i personaggi con tratti eroici sono morti in modi orribili. Morale della favola: Hollywood non è un posto per brave persone.

Nell’episodio finale, Lisa, che apparentemente sta cercando di fuggire da Hollywood, parte per il Brasile.

Lisa è in un aeroporto che ha un’atmosfera eterea. È forse morta? Immagino che verrà rivelato nella prossima stagione.

CONCLUDENDO
La maggior parte dei critici dei media ha descritto BNCF come una “wild ride” con un sacco di cose stranissime che accadono durante tutta la durata della serie. Ovviamente c’e di piu`. Attraverso un crescendo di scene sempre più orribili, BNCF porta gli spettatori nel mondo malato dell’élite occulta. E questa malattia è presentata in modo cool. Sebbene Boro la strega sia “malvagia”, è comunque ritratta come una figura potente che molti spettatori ammireranno.

BNCF è l’ennesima creazione di Netflix che celebra tutti gli orrori satanici dell’élite occulta. Non diversamente da serie come “Chilling Adventures of Sabrina”, BNCF descrive pratiche ripugnanti come il cannibalismo e il controllo mentale in un contesto divertente. In breve, si tratta dell’élite occulta che rivela il suo vero volto e lo incorpora nella cultura popolare.

Fonte

leadcherryflavor1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Che diavolo e` sta roba? Tucker Carlson rivela la diapositiva Powerpoint sul “Satanismo” presentata all’esercito per promuovere la vaccinazione

“L’esercito degli Stati Uniti fa pubbliche relazioni per il satanismo”.

Il presentatore Tucker Carlson ha rivelato lunedì una bizzarra diapositiva in powerpoint che è stata presentata ai membri dell’esercito degli Stati Uniti nel tentativo di convincerli a farsi vaccinare. La slide chiede sardonicamente “quanti bambini sono stati sacrificati a Satana per il vaccino?” prima di affermare che solo tre persone sono morte per effetti collaterali per poi elencare i “principi del satanismo” presi direttamente dal sito web del “tempio del satanismo”.

L’esercito ha ammesso che la diapositiva è stata mostrata ai membri del servizio, ma afferma che non è stata approvata dalla leadership, secondo Carlson, che ha etichettato l’obbligo vaccinale dell’esercito come “presa delle forze armate statunitensi”.

Che diavolo è sta roba?

“Ecco l’esercito degli Stati Uniti che fa pubbliche relazioni per il satanismo”, ha osservato Carlson, aggiungendo “Il resto della presentazione è meno scioccante ma assolutamente scadente e disonesto”.

Ha continuato: “Ad esempio, afferma falsamente che solo tre persone sono morte per aver preso il vaccino COVID. I rapporti raccolti dall’amministrazione Biden indicano che il numero è in realtà nell’ordine delle migliaia”.

Carlson ha continuato a notare come anche i Navy SEAL d’élite siano soggetti all’obbligo vaccinale. Ha aggiunto: “Per essere chiari, nel caso ti stia chiedendo se questa è in risposta a un qualche tipo di crisi: non crediamo che un singolo Navy SEAL sia morto di COVID. Queste sono alcune delle persone più sane al mondo, gli atleti olimpici dell’esercito. Molti di loro hanno avuto il virus e si sono ripresi, il che significa che hanno più immunità naturale di quella che il vaccino potrebbe mai fornire”.

“Eppure, a partire da stasera, abbiamo sentito che centinaia di Navy SEALs rischiano di essere licenziati per aver rifiutato il vaccino”, ha inoltre osservato Carlson.

Ha continuato, “Tieni presente che ci sono solo circa 2.500 Navy SEAL in servizio attivo, ognuno dei quali costa almeno mezzo milione di dollari al governo degli Stati Uniti per l’addestramento. Immagina l’effetto sulla prontezza militare del nostro paese. È orribile. Se ami il paese, non lo faresti.

Come abbiamo notato in precedenza, c’è stata una significativa resistenza agli obblighi vaccinale tra i membri del servizio militare.

Fonte

screenshot-2021-09-21-at-12.48.31-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Le autorità sanitarie affermano che gli “Artisti” (ricchi e famosi) sono esenti dalle regole sulle mascherine

Ma gli umili lavoratori dovevano ancora indossarle agli Emmy.

Il Dipartimento della sanità pubblica della contea di Los Angeles ha risposto alle critiche sul fatto che agli Emmy gli ospiti non indossassero le mascherine sostenendo che le regole non si applicavano perché si trattava di un evento televisivo, nonostante il fatto che i “servi” fossero ancora obbligati a indossare le mascherine.

C’è stato un putiferio domenica quando le celebrità si sono ammassate nell’Event Deck di LA Live senza una maschera mentre si baciavano e si abbracciavano per tutta la notte.

I commentatori infuriati su Twitter hanno chiesto perché le celebrità fossero esentate dalle regole, ma i loro bambini di 4 anni dovevano indossare maschere in classe.

Secondo le linee guida del Dipartimento della salute della contea di Los Angeles, tutti i bambini di età pari o superiore a due anni devono indossare una copertura per il viso in “tutti gli ambienti pubblici interni, i luoghi, i raduni e le attività pubbliche e private”.

Tuttavia, dopo che è stato affermato che le regole non sembrano applicabili ai ricchi e famosi, il dipartimento è stato costretto a rispondere.

“Il Dipartimento della sanità pubblica della contea di Los Angeles mi dice che gli Emmy non hanno violato l’obbligo della contea sulla maschera perché “sono fatte eccezioni per produzioni cinematografiche, televisive e musicali” poiché vengono apportate “ulteriori modifiche di sicurezza” per tali eventi, “, ha twittato Oliver Darcy della CNN.

Quindi a quanto pare, fintanto che stai realizzando una produzione televisiva, il COVID-19 riconosce questo fatto e va in vacanza per la notte, proprio come scompare non appena le persone si siedono a mangiare in un ristorante, ma non quando si stanno dirigendo al tavolo.

Le autorità sanitarie sono andate oltre, insistendo sul fatto che gli organizzatori dell’evento “hanno superato i requisiti di base per le produzioni televisive e cinematografiche”, prima di affermare che la vaccinazione completa di tutti i presenti era “uno dei modi più efficaci per ottenere un ambiente sicuro” (nonostante i vaccinati siano in grado di trasmettere il virus).

“L’Emmy Award Show è una produzione televisiva e le persone che compaiono nello show sono considerate artisti”, hanno aggiunto.

Quindi a quanto pare, se sei un “attore”, o in altre parole ricco e famoso, non devi indossare una maschera.

Ma se sei semplicemente un umile drone lavoratore, devi comunque indossare una maschera.

Ha perfettamente senso.

Fonte

210921emmys1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Scienziati coltivano piante aggiungendoci il vaccino a mRNA

Un team di scienziati sta lavorando a un modo per rendere la tua insalata un nuovo sistema di somministrazione del vaccino COVID.

Sì davvero.

La National Science Foundation ha assegnato una sovvenzione di $ 500.000 ai ricercatori della UC-San Diego e della Carnegie Mellon University per cercare di iniettare con successo DNA contenente vaccini mRNA nelle cellule vegetali, per ottenere dei “vaccini commestibili”.

“Idealmente, una singola pianta produrrebbe abbastanza mRNA per vaccinare una singola persona”, ha affermato Juan Pablo Giraldo, professore associato presso il Dipartimento di botanica e scienze delle piante dell’UCR, in un comunicato universitario.

“Stiamo testando questo approccio con spinaci e lattuga e abbiamo obiettivi a lungo termine. Gli agricoltori potrebbero anche coltivarne interi campi”, ha aggiunto Giraldo.

Giraldo ha spiegato che il suo team sta usando la nanotecnologia per manipolare i piccoli organi all’interno delle cellule vegetali, chiamati cloroplasti, che aiutano a convertire la luce solare in energia, per incubare le particelle del vaccino mRNA.

“Sono minuscole fabbriche a energia solare che producono zucchero e altre molecole che consentono alla pianta di crescere”, ha detto Giraldo. “Sono anche una fonte non sfruttata per creare molecole”.

“Uno dei motivi per cui ho iniziato a lavorare nella nanotecnologia è stato per poterla applicare alle piante e creare nuove soluzioni tecnologiche. Non solo per il cibo, ma anche per prodotti di alto valore, come i prodotti farmaceutici”, ha aggiunto Giraldo.

La professoressa Nicole Steinmetz dell’UC-San Diego ha spiegato che la nanotecnologia “riutilizzerà” i virus delle piante per creare un nuovo prodotto di terapia genica.

“La nostra idea è di riutilizzare le nanoparticelle naturali, vale a dire i virus delle piante, per la consegna di geni alle piante”, ha detto Steinmetz.

Questo sviluppo arriva poche settimane dopo che la Food and Drug Administration ha formalmente approvato il vaccino di Pfizer per un uso diffuso in individui di età superiore ai 16 anni.

Fonte

insalata-vaccini

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €