Archivi Blog

Possibile False Flag: Il coinvolgimento di Hamish de Bretton-Gordon dei servizi segreti britannici

Hamish de Bretton-Gordon, una figura oscura dell’intelligence britannica, fu uno dei protagonisti principali dell’inganno delle armi chimiche in Siria. Ora in Ucraina, è pronto a risfoderare i suoi vecchi trucchetti.

Con Washington e i suoi alleati della NATO costretti a guardare da bordo campo mentre l’esercito russo avanza attraverso l’Ucraina orientale e circonda Kiev, i funzionari statunitensi e britannici hanno fatto ricorso a una tattica preoccupante che potrebbe innescare una massiccia escalation. Confermando le affermazioni del suo Segretario di Stato e ambasciatore delle Nazioni Unite, il presidente degli Stati Uniti Joseph Biden ha dichiarato che la Russia pagherà un “prezzo severo” se utilizzerà armi chimiche in Ucraina.

Gli avvertimenti emanati dall’amministrazione Biden contengono echi agghiaccianti di quelli emessi dall’amministrazione del presidente Barack Obama durante la guerra sporca guidata dagli Stati Uniti contro la Siria.

Non appena Obama attuò la sua sfortunata politica della “linea rossa” giurando una risposta militare americana se l’esercito siriano avesse attaccato l’opposizione sostenuta dall’Occidente con armi chimiche, le fazioni dell’opposizione allineate ad Al Qaeda si sono fatte avanti dichiarando ingenti morti a causa di bombardamenti di sarin e cloro tra i civili. Il risultato è stato una serie di attacchi missilistici USA-Regno Unito su Damasco e una crisi prolungata che ha quasi innescato il tipo di disastrosa guerra di cambio di regime che destabilizzò Iraq e Libia.

In ogni grande evento in cui vengono utilizzate armi chimiche si possono notare segni di una messa in scena da parte dell’opposizione armata siriana. Come ha detto al giornalista Charles Glass un ex ambasciatore degli Stati Uniti in Medio Oriente, “La ‘linea rossa’ era un invito aperto a un’operazione False Flag”.

Elementi di inganno sono stati particolarmente evidenti nell’incidente del 7 aprile 2018 nella città di Douma, quando una milizia antigovernativa sull’orlo della sconfitta ha affermato che i civili erano stati massacrati in un attacco di cloro da parte dell’esercito siriano.

Ispettori veterani dell’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPCW) non hanno trovato prove che l’esercito siriano avesse effettuato un tale attacco, tuttavia, suggerendo che l’intero incidente fosse stato organizzato per innescare l’intervento occidentale. Il loro rapporto è stato successivamente censurato dalla direzione dell’organizzazione e gli ispettori sono stati oggetto di una campagna di diffamazione e intimidazione.

Durante il conflitto siriano, un autoproclamato “guerriero chimico” di nome Hamish de Bretton-Gordon è stato intimamente coinvolto in numerosi inganni con protagoniste le armi chimiche promuovendo allo stesso tempo la guerra e aumentato la pressione per l’intervento militare occidentale.

Questo 24 febbraio, pochi istanti dopo l’ingresso dell’esercito russo in Ucraina, de Bretton-Gordon è apparso di nuovo sui media britannici per affermare che la Russia stava preparando un attacco chimico contro i civili ucraini. Da allora ha chiesto che agli ucraini fosse fornita una guida che ha scritto intitolata “Come sopravvivere a un attacco chimico”.

Allora, chi è de Bretton-Gordon, e la sua improvvisa ricomparsa come voce esperta sulla guerra Russia-Ucraina segnala un ritorno alla pericolosa politica della linea rossa USA-Regno Unito?

Ore dopo l’inizio della guerra, un “Guerriero Chimico” richiede l’intervento del mondo occidentale
Dopo mesi di febbrili speculazioni su un’imminente invasione russa dell’Ucraina, quando finalmente è avvenuta la mattina presto del 24 febbraio, la maggior parte è stata colta di sorpresa. I media e gli esperti si sono affrettati a chiarire le loro storie, mentre i leader occidentali si sono affrettati a costruire una “risposta” coesa.

Al contrario, Hamish de Bretton-Gordon, un veterano dell’esercito britannico identificato dai media britannici come una “ex spia”, non mostrava i segni di una tale confusione. In sole tre ore, ha preparato un editoriale infuocato per il The Guardian, chiedendo agli Stati Uniti e all’Europa di “mostrare i loro armamenti di fronte all’aggressione di Putin”. Avvertendo che Vladimir Putin era “molto più disposto ad affrontare la NATO” di prima, de Bretton-Gordon ha accusato l’Occidente “di non aver mosso un dito in Siria” e “che non deve accadere lo stesso in Ucraina”.

“L’esempio della Siria ci mostra cosa succede quando chiudi un occhio e sei troppo fortemente influenzato dai pacifisti”, ha inveito de Bretton-Gordon. “Quelli di noi coinvolti negli interventi in Iraq e Afghanistan negli ultimi 30 anni… guardiamo alla Siria e sappiamo che avremmo dovuto fare meglio. Questa conoscenza dovrebbe esplicitarsi nella nostra risposta all’aggressione di Putin”.

In realtà, Washington e i suoi alleati hanno ben più che mosso un dito in Siria; hanno condotto una guerra per procura durata un decennio impiegando paramilitari jihadisti e attacchi aerei su Damasco, quindi hanno occupato le parti del paese dove si produceva il petrolio e hanno sottoposto i cittadini a sanzioni paralizzanti, che ancora oggi li privano di cibo, elettricità e forniture mediche vitali.

Di tutte le persone, de Bretton-Gordon – il cui profilo Twitter lo ha identificato una volta come un membro della 77a Brigata, la divisione ufficiale di guerra psicologica dell’esercito britannico – è in una posizione unica per conoscere questi orrori. Dopotutto, ha svolto un ruolo fondamentale nel promuovere ed estendere la guerra sporca attraverso la gestione delle informazioni sugli incidenti con armi chimiche.

MANIPOLAZIONE, FOLLIA E BUGIE PURE
Come ha rivelato The Grayzone, il coinvolgimento di de Bretton-Gordon nel conflitto siriano risale almeno al 2013, quando, per sua stessa ammissione, era impegnato in uno sforzo segreto per contrabbandare campioni di suolo fuori dalle aree occupate dall’opposizione. Questo lavoro lo avrebbe inevitabilmente messo in stretto contatto con elementi jihadisti che raccoglievano finanziamenti occidentali mentre beneficiavano dell’addestramento e delle armi della NATO.

I resoconti dei media contemporanei rivelano che l’MI6 del Regno Unito era impegnato in uno sforzo di raccolta di campioni nel paese proprio nel momento in cui de Bretton-Gordon si trovava in Siria, suggerendo fortemente il suo collegamento con l’agenzia di intelligence straniera. Un articolo chiarisce abbondantemente che lo scopo dell’esercizio di campionamento del suolo era di spingere gli Stati Uniti a intervenire dimostrando la colpevolezza del governo per presunti attacchi con armi chimiche.

Anche altre forme di prova sono state raccolte sul campo da de Bretton-Gordon e fornite a una serie di indagini ufficiali sugli attacchi chimici. In almeno un caso – un’indagine del Joint Investigative Mechanism (JIM) dell’OPCW/ONU su un presunto attacco chimico a Talmenes, aprile 2014 – i video presentati dalla CBRN Taskforce, un’organizzazione oscura da lui fondata ad Aleppo, mostravano chiari segni di falsificazione .

De Bretton-Gordon ha messo ulteriormente in dubbio la sua esperienza in armi chimiche quando ha detto ai media britannici che qualsiasi frigorifero comune potrebbe essere trasformato in un’arma chimica, affermando falsamente che le bombole di refrigerante R22 contenevano materiale per bombe al cloro improvvisate. “Qualcuno potrebbe andare in una discarica dove le persone buttano via i frigoriferi [nel Regno Unito] e prendere tante bombole per poi farle saltare in aria”, ha affermato il presunto specialista di armi.

De Bretton Gordon è arrivato al punto di affermare a un tabloid britannico che la Russia potrebbe schierare missili e bombe a mano contenenti il ​​micidiale agente chimico dell’era sovietica Novichok “in qualsiasi guerra futura con l’Occidente”.

Tuttavia, tali assurdi commenti e sotterfugi non hanno intaccato la credibilità di de Bretton-Gordon. Il suo profilo mainstream è cresciuto solo nel tempo, con i media che lo presentano invariabilmente come un coraggioso difensore dei diritti umani che rischia la vita per formare medici e soccorritori locali.

In più di un’occasione, tuttavia, de Bretton-Gordon ha coinvolto direttamente i giornalisti occidentali negli sforzi di raccolta del suolo dell’MI6. Ad esempio, durante un’intervista in podcast del 2014 con Wilton Park, una ONG finanziata dal Ministero degli Esteri del Regno Unito, de Bretton-Gordon si è vantato della sua responsabilità per una storia sul Times di Londra in cui si sarebbe scoperto un attacco chimico siriano nella città di Sheikh al-Maqsood .

“Nel marzo dello scorso anno c’è stato un attacco di Sarin allo sceicco al-Maqsood e ho aiutato il Times – rappresentrato da un tipo chiamato Anthony Lloyd che è stato molto tristemente un paio di settimane fa a colpi di pistola – a coprire questa storia e ho cercato di portare campioni nel Regno Unito per l’analisi … Non entrerò nei dettagli”, ha ricordato.

L’allora primo ministro David Cameron ha invocato l’incidente dello sceicco al-Maqsood per aumentare la pressione su Damasco, citando “il rapporto che gli è stato descritto dal Comitato di intelligence congiunto” come base per sostenere la sua opinione sull’attacco chimico.

Durante la guerra sporca in Siria, de Bretton-Gordon è apparso regolarmente sui media attribuendo attacchi di gas e crimini di guerra alle forze siriane e russe e ha seminato paura per le loro implicazioni per futuri conflitti con l’Occidente.

Quest’ultimo ruolo è quello che de Bretton-Gordon ha ripreso con entusiasmo durante la guerra in Ucraina, pubblicizzando in modo aggressivo la minaccia ai paesi occidentali. Il suo messaggio ha seguito perfettamente quello del governo degli Stati Uniti, che ha avviato un programma mesi prima dell’operazione militare russa per preparare il settore della sicurezza ucraino a un imminente attacco con armi di distruzione di massa.

MESI PRIMA DELLA GUERRA, GLI USA ADDESTRANO GLI UCRAINI RIGUARDO “ATTACCHI MIRATI E ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA”
Nel maggio 2021, il Dipartimento di Stato ha annunciato che Washington aveva condotto un “esercizio di addestramento virtuale” con i “partner” a Kiev, inclusi i servizi di sicurezza interna, le forze dell’ordine e i primi soccorritori, per “identificare, rispondere e indagare sugli omicidi che coinvolgono armi di distruzione di massa”, a causa di “recenti eventi in Europa” che evidenziano “la reale minaccia di attacchi mirati con armi di distruzione di massa sanzionati dal governo”.

Lungo la strada, gli ucraini sono stati istruiti a “[identificare] i sintomi medici che indicano l’uso di materiale di distruzione di massa, il ciclo di attacco coinvolto nei tentativi di omicidio di armi di distruzione di massa e le misure specifiche che consentono il rilevamento e la risposta sicuri agli incidenti di armi di distruzione di massa”.

Non è chiaro perché si siano tenuti questi corsi in questo momento particolare, o cosa siano i “recenti eventi in Europa” a cui si riferiva il comunicato stampa. Forse il Dipartimento di Stato alludeva al presunto avvelenamento da novichok della figura dell’opposizione russa Alexei Navalny nell’agosto 2020. Nessuno sa su quali basi il fallito assassinio abbia reso necessaria una grande esercitazione di addestramento multi-agenzia per affrontare “attacchi mirati di armi di distruzione di massa”.

Qualunque fosse lo scopo del programma di addestramento degli Stati Uniti, il personale di sicurezza ucraino può ora affermare di avere la formazione per identificare i precisi “sintomi medici che indicano materiale di distruzione di massa”.

Questo è significativo, perché sin dall’inizio del conflitto, Kiev ha mostrato un entusiasmo senza fine per le bugie, per aver distorto o addirittura inventato eventi e fatti per portare avanti i suoi obiettivi in ​​innumerevoli occasioni.

Le affermazioni più pericolose avanzate dai propagandisti ucraini sono state rafforzate dalla presunta autorità di de Bretton-Gordon, che ha sostenuto che gli attacchi chimici russi erano assolutamente inevitabili, basandosi sulla sua opinione che Mosca “non ha moralità o scrupoli”.

Il sedicente esperto di armi chimiche ha persino avvertito che Putin potrebbe schierare armi nucleari o creare una pandemia “più mortale del Covid” rendendo l’Ebola un’arma. Ha inoltre ipotizzato che le forze russe possano scatenare un virus mortale sequestrato da uno dei numerosi biolab finanziati dal Pentagono in Ucraina, per poi incolpare gli Stati Uniti.

Times of London del 5 settembre 2020, Hamish de Bretton-Gordon

DALLA SIRIA ALL’UCRAINA, STA SUCCEDENDO DI NUOVO
In una tipica apparizione sui media, il 10 marzo, de Bretton Gordon ha detto al programma radiofonico LBC di Londra che “nulla è fuori discussione in questa fase”. Tra gli orrori che prevedeva c’era l’uso del fosforo bianco “per dare fuoco a paesi e città”.

Giustificando la sua certezza, de Bretton-Gordon affermò con forza, “l’unico modo per prendere una grande città alla fine è usare armi chimiche”. Ha indicato la Siria per dimostrare la sua tesi, ma senza fare riferimento al proprio ruolo fondamentale nell’escalation di quel conflitto attraverso la manipolazione delle prove.

Ora, de Bretton-Gordon è riemerso al centro dell’aggressiva spinta all’escalation con una Russia armata di armi nucleari. Se il suo ruolo in Siria è da prendere come esempio, non vedo un bel futuro davanti a noi.

Fonte

mv5bzdjlmju2ogmtndvjns00yzfmlwi4mjytn2iym2jjmzc0ndnlxkeyxkfqcgdeqxvyody0nzcxnw4040._v1_

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

L’ivermectina “funziona in tutte le fasi” del COVID secondo dei documenti militari trapelati

Man mano che sempre più informazioni emergono dai documenti militari trapelati dal Progetto Veritas, sembra esserci una sezione a sostegno dell’Ivermectina come trattamento per Covid-19.

“L’ivermectina (identificata come curativa nell’aprile 2020) funziona in tutte le fasi della malattia perché inibisce la replicazione virale e modula la risposta immunitaria”.

E questo

La DARPA confermerà o smentirà?

Vedi i documenti qui sotto:

Il progetto Veritas ha ottenuto documenti militari nascosti su un sistema classificato [QUI – e QUI – e QUI] che mostrano come EcoHealth Alliance si sia avvicinata alla DARPA nel marzo 2018, alla ricerca di finanziamenti per condurre studi sul guadagno di funzione dei coronavirus trasmessi dai pipistrelli.

La proposta, denominata Project Defuse, è stata respinta dalla DARPA per motivi di sicurezza e per l’idea che violasse la moratoria della ricerca sul guadagno di funzione. Tuttavia, secondo i documenti, il NIAID, sotto la direzione del Dr. Fauci, è andato avanti con la ricerca a Wuhan, in Cina e in diversi siti negli Stati Uniti.

[WASHINGTON, DC – 10 gennaio 2022] Il progetto Veritas ha ottenuto sorprendenti documenti inediti riguardanti le origini di COVID-19, la ricerca sul guadagno di funzione, vaccini, potenziali trattamenti che sono stati soppressi e lo sforzo del governo per nascondere tutto questo.

I documenti in questione derivano da un rapporto dell’Agenzia per i progetti di ricerca avanzata della difesa, meglio nota come DARPA, che sono stati nascosti in un disco fisso top secret.

DARPA è un’agenzia del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti incaricata di facilitare la ricerca tecnologica con potenziali applicazioni militari.

Project Veritas ha ottenuto un rapporto separato per l’ispettore generale del Dipartimento della Difesa scritto dal maggiore del corpo dei marine statunitensi, Joseph Murphy, un ex membro della DARPA.

Il rapporto afferma che EcoHealth Alliance si è rivolta alla DARPA nel marzo 2018, alla ricerca di finanziamenti per condurre ricerche sul guadagno di funzionalità dei coronavirus trasmessi dai pipistrelli. La proposta, denominata Project Defuse, è stata respinta dalla DARPA per motivi di sicurezza e per l’idea che violi la moratoria sulla ricerca del guadagno di funzione.

Secondo i documenti, il NIAID, sotto la direzione del Dr. Fauci, è andato avanti con la ricerca a Wuhan, in Cina e in diversi siti negli Stati Uniti (leggi di più)

Ecco la mia risposta alla domanda posta da James O’Keefe.
Nella guida originale in pdf per la moratoria sulla ricerca del 2014 sull’armamento dei virus SARS c’era un’importante nota a piè di pagina [LINK]:

[FONTE FN¹ – Processo deliberativo sul guadagno di funzione del governo degli Stati Uniti e sospensione del finanziamento della ricerca sul guadagno di funzione che coinvolgono virus influenzali, MERS e SARS – pdf, pagina 2 – 17 ottobre 2014]

Sequenza temporale:
♦ 17 ottobre 2014 – I finanziamenti USA per creare un’arma biologica dalla SARS sono stati sospesi a causa dell’estremo rischio di una pandemia. Tuttavia, la moratoria consentiva alle agenzie all’interno del governo degli Stati Uniti di continuare a ricevere finanziamenti se “la ricerca fosse stata assolutamente necessaria per proteggere la salute pubblica o la sicurezza nazionale”. [LINK]

♦ Dal 2014 al 2020 il Pentagono ha continuato a finanziare la ricerca a Wuhan, in Cina. La paura della scoperta spiegherebbe perché molti alti funzionari del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti erano contrari all’amministrazione Trump [la situazione e` peggiorata dopo l’inizio della pandemia di COVID]. [LINK]

♦ Maggio 2016 – [Anno delle elezioni] – “dopo un’approfondita deliberazione e un ampio contributo da parte delle parti interessate nazionali e internazionali, l’NSABB [National Science Advisory Board for Biosecurity] ha emesso le sue raccomandazioni. La scoperta centrale della NSABB è stata che gli studi che dovrebbero migliorare il potenziale patogeno pandemico (PPP) hanno potenziali benefici per la salute pubblica ma comportano anche rischi significativi. La NSABB ha raccomandato che tali studi richiedessero un ulteriore controllo prima di essere finanziati”. Anthony Fauci lavora alla NSABB.

♦ 9 gennaio 2017 – [Quattro giorni dopo l’incontro allo Studio Ovale Susan Rice con Obama, Biden, Comey, e altri] – L’amministrazione Obama autorizza nuovamente i finanziamenti per la creazione di armi biologiche SARS. “L’adozione di queste raccomandazioni soddisferà i requisiti per revocare l’attuale moratoria su alcune ricerche nel campo delle scienze che potrebbero aumentare la virulenza e/o la trasmissibilità di un agente patogeno per produrre un potenziale patogeno pandemico (un PPP potenziato).” [LINK]

Date le soluzioni alternative, le eccezioni e la plausibile negazione delle conseguenze, integrate nella guida originale della moratoria nel 2014, al dipartimento della difesa è stato consentito operativamente di continuare a finanziare la ricerca sulle armi biologiche a Wuhan, in Cina. Il divieto del 2014 era una moratoria di finanziamento solo di nome; tuttavia, sembra che il finanziamento per la ricerca statunitense nella Carolina del Nord sia stato interrotto.

Ciò che è stato riautorizzato nel 2017, poco prima che il presidente Trump entrasse in carica, era la necessità di usare la “sicurezza nazionale” come scusa per continuare la ricerca. Sembra anche che il finanziamento della SARS come arma biologica negli Stati Uniti (Carolina del Nord) sia stato ora nuovamente consentito.

RIFERIMENTI FINORA: – 2017 – 2017 – Policy Guidelines from Obama Administration – 2014 – pdf link of Research Funding Pause – National Science Advisory Board (Wiki) – Pentagon Funding for SARS research 2013 through 2020.

Se prendi come ovvio che il Pentagono non spenderebbe mai denaro per sviluppare un’arma biologica in Cina (Wuhan Lab) a meno che non avesse già sviluppato quell’arma da solo (North Carolina Lab), allora la domanda sul rilascio di quell’arma inizia a prendere forma.

Ricorda, il Dipartimento di Stato stava esaminando l’origine fino a quando Joe Biden non li ha fermati e ha dato il compito alla comunità di intelligence. In sostanza, Biden ha affidato la missione al Quarto ramo del governo. Non sorprende che dopo alcuni mesi l’IC abbia affermato che i loro risultati erano “inconcludenti”.

♦ [Estratto] – […] In una riunione del Dipartimento di Stato, i funzionari che cercavano di chiedere trasparenza al governo cinese affermano di essere stati esplicitamente invitati dai colleghi a non esplorare la ricerca sul guadagno di funzione del Wuhan Institute of Virology, perché non sarebbe gradita attenzione al finanziamento fatto dal governo degli Stati Uniti.

In una nota interna ottenuta da Vanity Fair, Thomas DiNanno, ex segretario aggiunto ad interim dell’Ufficio per il controllo, la verifica e la conformità degli armamenti del Dipartimento di Stato, ha scritto che il personale di due uffici, il suo e l’Ufficio per la sicurezza internazionale e la non proliferazione, “ha avvertito “i leader all’interno del suo ufficio “di non portare avanti un’indagine sull’origine di COVID-19” perché “aprirebbe un vaso di Pandora”.

[…] Alla fine di marzo, l’ex direttore dei Centers for Disease Control Robert Redfield ha ricevuto minacce di morte da colleghi scienziati dopo aver detto alla CNN che credeva che il COVID-19 avesse avuto origine in un laboratorio. “Sono stato minacciato e ostracizzato perché ho proposto un’altra ipotesi”, ha detto Redfield a Vanity Fair. “Me lo aspettavo dai politici. Non me lo aspettavo dalla scienza”. (Per saperne di più)

Washington (CNN) – “Il team del presidente Joe Biden ha interrotto uno sforzo ravvicinato del Dipartimento di Stato lanciato alla fine dell’amministrazione Trump per dimostrare che il coronavirus ha avuto origine in un laboratorio cinese a causa delle preoccupazioni sulla qualità del suo lavoro, secondo tre fonti che hanno familiarità con la decisione.

L’esistenza dell’indagine del Dipartimento di Stato e la sua chiusura questa primavera da parte dell’amministrazione Biden – nessuna delle quali è stata segnalata in precedenza – viene alla luce tra il rinnovato interesse sul fatto che il virus possa essere fuoriuscito da un laboratorio di Wuhan con legami con l’esercito cinese.

♦ “Mercoledì, Biden ha rilasciato una dichiarazione in cui ha ordinato alla comunità dell’intelligence statunitense di raddoppiare i suoi sforzi nell’indagine sulle origini della pandemia di Covid-19 e di fare rapporto in 90 giorni”. (LINK)

♦ [WASHINGTON DC] – La comunità dell’intelligence non è riuscita a identificare in modo definitivo l’origine del coronavirus a seguito di un’indagine di 90 giorni ordinata dal presidente Biden, ma gli esperti sono divisi sul perché.

Un rapporto dell’Office of the Director of National Intelligence (ODNI) ha rilevato che i funzionari non erano in grado di stabilire se il virus fosse sfuggito a un laboratorio o si fosse diffuso agli esseri umani attraverso un animale infetto. Ma la conclusione finale a cui è giunta la comunità da 85 miliardi di dollari l’anno è stata che non sarebbe stata in grado di individuare l’origine del virus se la Cina non avesse collaborato pienamente. (LINK)

Leggi il resto del rapporto qui.

Fonte

fauci

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il party di Obama continua (da 3 giorni)

Sono passati tre giorni e non sembra avere fine. Nel frattempo non puoi visitare la tua famiglia.

Nonostante le affermazioni secondo cui l’evento sarebbe stato “ridimensionato”, la mega festa di Barack Obama sta andando avanti da 3 giorni, suscitando ancora più accuse di ipocrisia da parte degli americani comuni a cui non è permesso tenere riunioni con i propri amici e le proprie famiglie.

Come notato nel fine settimana, Obama è stato visto festeggiare con centinaia di persone: la stragrande maggioranza ha ignorato qualsiasi tipo di restrizione poiché i servizi segreti hanno istituito una zona di interdizione al volo sopra la sua villa.

Foto e video sono trapelati dall’evento, nonostante il divieto.

Il Daily Mail riporta che la festa al Martha’s Vineyard con centinaia di ospiti e decine di servitori è continuata per tutto il fine settimana e non è stata limitata a una sola notte.

Gli ospiti sono stati visti socializzare e godersi il brunch di domenica:

Fonte

screen-shot-2021-08-09-at-12.04.55-pm-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Tutto diventa sempre piu` strano

Nel 2019 ho scritto un articolo intitolato “Le cose stanno diventando sempre piu` strane“, e partendo dal Covid alle elezioni del 2020 alla regolarità con cui gli UFO sono ora menzionati nei media mainstream, questo sembra proprio essere il caso.

La nostra continua scivolata nell’abisso dell’infinita stranezza potrebbe averlo eclissato dalla tua memoria, ma c’è stato un tempo, non molto tempo fa, in cui parlare di UFO nei media mainstream era raro e relegato alle teorie del complotto. Ultimamente di tratta di un evento quotidiano, e ora anche il presidente degli Stati Uniti viene interrogato sull’argomento in occasione di conferenze stampa.

“Il presidente Obama dice che ci sono filmati e registrazioni di oggetti nei cieli – questi fenomeni aerei non identificati – e dice che non sappiamo esattamente cosa siano. Di cosa si tratta? ” un giornalista ha chiesto a Biden verso la fine di una conferenza stampa congiunta con il presidente sudcoreano Moon Jae-in venerdì. Biden ha respinto la domanda nel suo modo quasi-ma-non-del tutto lucido dicendo: “Chiedilo ad Obama” e si è affrettato a scendere dal palco.

La domanda ha seguito i commenti di Barack Obama all’inizio della settimana su The Late Late Show con James Corden.

“Quello che c’e’ di vero, e in realtà sono serio qui, è che ci sono filmati e registrazioni di oggetti nei cieli, che non sappiamo esattamente cosa siano, non possiamo spiegare come si sono mossi, la loro traiettoria “, ha detto Obama.

“Non avevano uno schema facilmente spiegabile. E quindi, sai, penso che la gente dovrebbe prendere sul serio il tentativo di indagare e capire di cosa si tratta. “

Ciò segue un recente speciale di alto profilo di 60 minuti sugli UFO, mentre il Pentagono continua a rilasciare “informazioni” al pubblico sull’esistenza di questi incontri e il Senato degli Stati Uniti si prepara a stilare un rapporto sulla questione entro il mese prossimo.

Un nuovo articolo del Telegraph intitolato ““The Pentagon thinks UFOs may exist after all… and the evidence is growing” è diventato virale su Twitter con il titolo molto più diretto “The Pentagon strongly suspects aliens exist — and we’ve got the evidence” e ci avverte minacciosamente che c’è “una crescente accettazione tra i funzionari della difesa di tutto il mondo che potrebbe effettivamente esserci qualcosa là fuori’ – e che potrebbe rappresentare una vera minaccia alla sicurezza globale”.

Queste sono solo alcune delle moltissime notizie mainstream che solo fino a poco tempo fa erano esclusiva competenza dei “pazzi” e dei “teorici della cospirazione”. A proposito, un’altra cosa strana che stiamo vedendo è che i ruoli tra i giornalisti tradizionali e gli appassionati di UFO sono quasi invertiti: ora vediamo esperti di MSNBC che meditano apertamente sul fatto che gli UFO sono una realta’. Mentre influenti esperti di UFO come Steven Greer avvertono che questa è una bufala dell’esercito americano per poter lanciare un sacco di armi pericolose nello spazio.

Non mi interessa essere l’ennesima persona su Internet che afferma di sapere esattamente cosa sta succedendo riguardo gli UFO, ma so che non e’ una coincidenza che tutto questo venga fuori perché la macchina da guerra americana improvvisamente ha deciso che il pubblico ha il diritto di essere informato su una minaccia alla sicurezza potenzialmente pericolosa. Il Pentagono non ha sviluppato spontaneamente un interesse per la trasparenza, e non è una coincidenza che ciò stia accadendo mentre ci lanciamo in una nuova guerra fredda su più fronti e in una corsa all’armamento dello spazio.

Come ho detto prima, la spiegazione più semplice e più probabile per tutta questa roba sugli UFO è che l’esercito americano ci sta manipolando ancora una volta per portare avanti un altro programma strategico. Non sto dicendo che è necessariamente la storia completa, ma sta sicuramente accadendo.

C’è un rapporto del Senato di alto profilo su questo argomento in uscita il mese prossimo, quindi possiamo aspettarci che il grado di stranezza aumenti esponenzialmente. Questo sta accadendo mentre la manipolazione della narrativa diventa ancora più palese, con l’impero che ora è passato dall’imprigionamento di giornalisti scomodi al bombardamento letterale di uffici giornalistici scomodi.

L’unica previsione che farò e’ questa: le cose continueranno a diventare sempre più strane. Le strutture di potere stanno lottando per mantenere il loro punto d’appoggio, il rapporto dell’umanità con la narrativa si sta trasformando radicalmente e non ci stiamo solo immergendo nell’ignoto, ma stiamo attivamente lanciandosi verso di esso.

E, in una società profondamente malata con schemi profondamente malsani, potrebbe finire per essere una buona cosa.

Fonte

1_qo1fntaoqqzlyvg15tauea

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Obamagate: Perche` l’ex presidente USA dovrebbe essere in panico

Perché l’ex presidente Obama sta ora facendo appello a tutte le sue risorse difensive? Perché l’ex consigliere per la sicurezza nazionale Susan Rice ha scritto la sua lettera CYA? Perché i repubblicani al congresso non sono stati disposti a indagare sulla sorveglianza politica? Qual è la ragione di tanta rabbia, disperazione e opposizione?

Stanotte in una sola parola in un singolo tweet, il presidente Trump lo ha spiegato perfettamente – con l’aiuto del servizio di Fox News di “Tucker Carlson” “OBAMAGATE!” …

A circa il minuto 2:15 nella clip sopra, Carlson spiega che l’allora presidente degli Stati Uniti Barack Obama si rivolse al capo dell’FBI, il più potente funzionario delle forze dell’ordine in America, e disse “Continua a investigare segretamente il mio principale rivale politico così potro` agire contro di lui “.

La risposta di Comey? “Si signore.”

Dopo aver visto la clip in dettaglio, ecco l‘articolo di TheConservativeTreehouse.com che espone i dettagli sulla sorveglianza politica nell’era del presidente Obama …

Con il rilascio di trascrizioni recenti e la declassificazione di materiale all’interno del rapporto IG, i Carter Page FISA e i documenti di Flynn che mostrano l’attività dell’FBI, c’è un malinteso comune sul perché l’apparato di intelligence abbia iniziato a indagare sulla campagna di Trump in primo luogo. Perché Donald Trump è stato considerato una minaccia?

In questo articolo speriamo di fornire del materiale con fonti accurate che spiegherà l’origine, e in particolare il motivo per cui quelli all’interno della comunità dell’intelligence hanno iniziato a prendere di mira Trump e ad utilizzare le Confidential Human Sources contro i funzionari della campagna.

Durante il periodo compreso tra dicembre 2015 e aprile 2016, il database NSA è stato sfruttato dagli appaltatori all’interno della comunità dell’intelligence per effettuare ricerche non autorizzate.

Il 9 marzo 2016, il personale addetto alla supervisione che stava effettuando una revisione dell’accesso al sistema dell’FBI è stato avvisato di migliaia di query di ricerca non autorizzate di specifiche persone statunitensi all’interno del database NSA.

L’ammiraglio Mike Rogers, direttore dell’NSA, è stato informato.

Successivamente, il direttore dell’NSA Rogers ha avviato una revisione completa della conformità del sistema per identificare chi stava effettuando le ricerche; e quali ricerche venivano condotte.

Il 18 aprile 2016, a seguito dei risultati preliminari dell’audit, il direttore Rogers ha chiuso l’accesso al database di tutti gli appaltatori dell’FBI dopo aver appreso che le ricerche FISA-702 “about” (17) e “to / from” (16) venivano eseguite senza autorizzazione. Inizia così la prima scoperta di una storia molto piu` profonda.

Quando si compila la sequenza temporale con le persone coinvolte; e la formulazione specifica del riesame risultante, che è stata poi consegnata al tribunale FISA; e si sovrappone l’attività che si stava svolgendo nelle primarie per il GOP; quello che scopriamo è un processo in cui i metadati raccolti dall’NSA venivano ricercati per sorvegliare l’opposizione politica.

Inoltre, decine di migliaia di ricerche secondo il tribunale della FISA furono effettuate ben prima del 2015-2016: “mentre il governo riferisce di non essere in grado di fornire una stima affidabile delle domande non conformi dal 2012, non esiste motivo apparente di ritenere che il periodo da novembre 2015 [ad] aprile 2016 abbia coinciso con un tasso di errore insolitamente elevato ”.

In breve, durante l’amministrazione Obama il database NSA veniva continuamente utilizzato per condurre operazioni di sorveglianza politica. Questo è il punto critico che porta a comprendere l’origine del “Spygate”, che si è svolto nella primavera e nell’estate del 2016.

È stata la scoperta del fatto che sfruttassero il database a loro vantaggio e la successiva rimozione dell’accesso come strumento di sorveglianza che creo` problemi. Ecco come possiamo dirlo.

Inizialmente a dicembre 2015 c’erano 17 candidati al GOP e su tutti dovevano essere condotte ricerche.

Tuttavia, quando Donald Trump vinse il New Hampshire, il Nevada e la Carolina del Sud, il campo fu notevolmente ridotto. Trump, Cruz, Rubio, Kasich e Carson rimasero in corsa per il titolo.

Martedì 2 marzo 2016, Donald Trump vinse sette stati (VT, AR, VA, GA, AL, TN, MA), quindi fu chiaro che Trump era il leader che sarebbe diventato il candidato repubblicano alla presidenza. Il 5 marzo, Trump ha vinto Kentucky e Louisiana; e l’8 marzo Trump ha vinto Michigan, Mississippi e Hawaii.

Il giorno successivo, il 9 marzo, gli avvisi di sicurezza della NSA hanno avvertito il personale interno di supervisione che stava succedendo qualcosa di strano.

Questo tempismo non è casuale. Come ha scritto in seguito il giudice FISA Rosemary Collyer nel suo rapporto, “molte di queste query non conformi riguardavano l’uso degli stessi identificatori in intervalli di date diversi”. Dato ciò che è stato scoperto in seguito, sembra ovvio che l’obiettivo di ricerca principale, su più intervalli di date, era Donald Trump.

C’erano decine di migliaia di query di ricerca non autorizzate; e come affermato dal giudice Collyer nella sua relazione, non vi è motivo di ritenere che il tasso di non conformità dell’85% fosse diverso dall’abuso del database NSA risalente al 2012.

Come vedrai di seguito, il database della NSA era il modo in cui la sorveglianza politica veniva condotta durante il secondo mandato di Obama. Tuttavia, quando il sistema fu svelato e quando il direttore dell’NSA Mike Rogers chiuse l’accesso al sistema, gli utenti del sistema dovettero cercare di accedervi in un modo diverso.

Mike Rogers interruppe l’accesso il 18 aprile 2016. Il 19 aprile 2016, la moglie del fondatore di Fusion-GPS Glenn Simpson, Mary Jacoby, visito` la Casa Bianca. Subito dopo, il DNC e la campagna di Clinton misero sotto contratto Fusion GPS … che assunsero quindi Christopher Steele.

Sapendo che si trattava di “appaltatori” federali, al di fuori del governo con accesso al sistema, che effettuavano ricerche non autorizzate, la domanda diventa: chi erano gli appaltatori?

Le possibilità sono piuttosto vaste. Praticamente chiunque potesse usare l’FBI o l’apparato di intelligence avrebbe potuto partecipare. Crowdstrike era un noto appaltatore dell’FBI; e` stato anche messo sotto contratto dal DNC. Shawn Henry era l’ex capo dell’ufficio dell’FBI a Washington ed è ora capo del Crowdstrike; un appaltatore piuttosto dubbioso per il governo e una società forense e di sicurezza dei dati politicamente connessa. L’amico speciale di James Comey, Daniel Richman, era un “impiegato speciale” non retribuito dell’FBI con accesso di sicurezza al database. Nellie Ohr ha iniziato a lavorare per Fusion-GPS sul progetto Trump nel novembre 2015 ed era un appaltatore della CIA; ed è del tutto probabile che anche Glenn Simpson o le persone all’interno della sua rete Fusion-GPS fossero appaltatori per la comunità dell’intelligence.

Ricordi le intrusioni informatiche di Sharyl Attkisson? Fa tutto parte di questa stessa rete; Attkisson nomina persino Shawn Henry come imputato nella sua causa in corso.

Tutti i nomi citati sopra, e molti altri ancora, avevano un’agenda politica nel 2016.

Sembra probabile che se i campanelli d’allarme dell’NSA non fossero mai suonati, gli utenti del sistema contrattato avrebbero continuato a sfruttare il database NSA per la ricerca sull’opposizione politica; che sarebbe poi stato incanalato nella squadra di Clinton. Tuttavia, una volta scoperti, gli utenti del sistema (compresi quelli all’interno dell’apparato di intelligence ufficiale) dovevano trovare un’altra porta di servizio per continuare …

Immediatamente dopo che gli allarmi dell’NSA scattarono il 9 marzo; le stesse agenzie di intelligence hanno iniziato a utilizzare il CHS per partecipare alla campagna di Trump. Attivando risorse di intelligence come Joseph Mifsud e Stefan Halper, gli utenti IC (CIA, FBI) ​​e di sistema avevano ora creato un modo autorizzato per continuare le stesse operazioni di sorveglianza politica.

Quando Donald Trump assunse Paul Manafort il 28 marzo 2016, fu uno scenario perfetto per coloro che sorvegliavano. Manafort era un’entità nota all’FBI ed era precedentemente sotto inchiesta. L’ingresso di Paul Manafort nell’orbita di Trump è stato perfetto per Glenn Simpson per vendere le sue precedenti ricerche su Manafort come script per la collusione Trump-Russia due settimane dopo.

Il passaggio dallo “sfruttamento non autorizzato del database NSA” allo sfruttamento legalmente autorizzato del database NSA era ora in atto. Fu così che continuarono la sorveglianza politica. Questa è la confluenza di eventi che ha dato origine allo “spygate”, o ciò che è sbocciato ufficialmente nell’indagine dell’FBI nota come “Crossfire Hurricane” il 31 luglio.

Se gli allarmi dell’NSA non fossero mai suonati; e se il direttore Rogers non avesse mai avviato l’audit di conformità; e se non fossero stati bloccati gli accessi ad database degli appaltatori politici; non avrebbero mai avuto bisogno di creare una back-door legale, una giustificazione per mantenere la sorveglianza. Gli agenti / appaltatori politici avrebbero continuato lo sfruttamento mirato dei metadati.

Una volta creata la porta di sorveglianza, Fusion-GPS era necessaria per far diventare Chris Steele, nome conosciuto dall’FBI, il loro collegamento. Attraverso quel collegamento tutti gli utenti del sistema fecero le loro ricerche sull’opposizione. Tuttavia, un errore dal database NSA durante l’estrazione di una query mostra il nome di un newyorkese, Michael Cohen, a Praga.

I dati erroneamente interpretati da un “about query” della FISA-702  vengono quindi reindirizzati a Steele e visualizzati all’interno del fascicolo; era il Michael Cohen sbagliato. Non era l’avvocato di Trump, era un commerciante d’arte di New York City con lo stesso nome.

COME FUNZIONAVA IL TUTTO

Inizia esaminando le 99 pagine sul FISC fornite dal giudice alla presidenza Rosemary Collyer il 26 aprile 2017. Rivedi i dettagli all’interno del parere FISC.

Inviterei vivamente tutti a leggere il rapporto FISC (pdf completo sotto) perché il giudice Collyer delinea come il DOJ, che include l’FBI, mancava di trasparenza nelle risposte alla corte FISA. In sostanza, l’amministrazione Obama ha continuamente mentito alla corte FISA sulla sua attività e il tasso di violazioni del quarto emendamento per ricerche illegali e sequestri di informazioni private di persone statunitensi per diversi anni.

Sfortunatamente, a causa della terminologia dell’intelligence, il brief e la sentenza del giudice Collyer non sono facili da leggere per chiunque non abbia familiarità con i processi FISA. Questa complessità aiuta anche i media a non discuterne; e di conseguenza la maggior parte degli americani non ha idea delle dimensioni e della portata dei problemi di sorveglianza dell’era Obama. Proviamo quindi a semplificare.

Top Secret FISA Court Order…  … di The Conservative Treehouse  su Scribd

Per brevità e comprensione comune, il CTH metterà in evidenza i segmenti più pertinenti mostrando quanto sia sistematica e problematica la sorveglianza elettronica illegale.

All’inizio del 2016 l’ammiraglio Mike Rogers, direttore della NSA, è stato avvisato di un significativo aumento delle richieste “About” dell’FISA-702 (17) che utilizzavano il database FBI / NSA che contiene tutti i record di metadati su ogni forma di comunicazione elettronica.

Il responsabile della conformità della NSA ha avvisato l’ammiraglio Mike Rogers che ha quindi avviato un audit di conformità completo intorno al 9 marzo 2016, per il periodo dal 1 ° novembre 2015, fino al 1 ° maggio 2016.

Mentre l’audit era in corso, a causa della gravità dei risultati che erano stati identificati, l’ammiraglio Mike Rogers ha impedito a chiunque di utilizzare l’opzione “about query” 702 (17) e si è dedicato alla straordinaria fase di blocco dell’accesso di tutti gli appaltatori dell’FBI al database il 18 aprile 2016 (tenere a mente queste date).

ALCUNI SEGMENTI SIGNIFICATIVI

Il punto chiave da questi primi paragrafi è il modo in cui i risultati della query di ricerca sono stati esportati dal database NSA agli utenti che non erano autorizzati a vedere il materiale. I contraenti dell’FBI stavano conducendo ricerche e quindi rimuovendo, o “esportando”, i risultati. Successivamente, l’FBI ha dichiarato che tutto il materiale esportato è stato eliminato.

La ricerca nel database NSA altamente classificato è essenzialmente una funzione di compilazione di caselle di ricerca per identificare il parametro di ricerca avviato dall’utente e ottenere un ritorno sul risultato della ricerca.

♦ FISA-702 (16) è una ricerca del sistema che avra` come risultato una persona statunitense (“702”); e “16” è un parametro per avviare una ricerca basata sul “Da e verso”. Esempio, se si inserisce una data e un numero di telefono e si seleziona “16” come parametro di ricerca, l’utente otterrà tutte le chiamate in entrata ed uscita del numero di telefono selezionato nelle date specificate durante la ricerca. Chiamate, messaggi, contatti ecc. Compresi i risultati per i contatti in entrata e in uscita.

♦ FISA-702 (17) è una ricerca del sistema che da come risultato una persona statunitense (702); e “17” è un parametro per avviare una ricerca che avra` come risultato “tutte” le informazioni sul soggetto della ricerca. Ad esempio, se si inseriscono una data e un numero di telefono e si seleziona “17” come parametro di ricerca, l’utente riceverà come risultato tutto ciò che riguarda quel telefono. Chiamate, messaggi, contatti, geolocalizzazione (o risultati gps), informazioni sull’account, utente, fornitore di servizi ecc. Di conseguenza, 702 (17) puo` effettivamente essere utilizzato per individuare la posizione del telefono (e dell’utente) in una data specifica o in sequenza per un determinato periodo di tempo.

Tutto questo semplicemente da un numero di telefono.

Cerca un indirizzo IP e leggi tutti i dati in quel server; inserisci un indirizzo email e ottieni tutto su quell’account. Oppure utilizza l’indirizzo elettronico di un veicolo abilitato GPS e puoi scoprire ancora più dati elettronici e monitorarlo in tempo (quasi) reale. Cerca un numero di carta di credito e ottieni tutto ciò che riguarda il conto incluso ciò che è stato acquistato, dove, quando, ecc. Cerca un numero di conto bancario, ottieni tutto ciò che riguarda transazioni e registri elettronici ecc. È possibile cercare elettronicamente qualsiasi cosa; ogni cosa ha un “identificatore” elettronico.

Il parametro di ricerca è limitato solo dal campo di origine compilato. Nomi, luoghi, numeri, indirizzi, ecc. Utilizzando il parametro “Informazioni su” potrebbero esserci migliaia o milioni di risultati. Immagina di inserire “@realdonaldtrump” nel parametro di ricerca? Potresti ottenere come risultato tutti gli account che hanno interagito su Twitter, Facebook, ecc. Sei limitato solo dalla tua immaginazione e dalla portata della connettività elettronica.

Come puoi vedere di seguito, il 9 marzo 2016, i revisori interni hanno notato che l’FBI stava condividendo “informazioni FISA non elaborate, incluse, ma non limitate alle informazioni acquisite nella Sezione 702”.

In parole povere, i risultati delle ricerche grezze venivano condivisi con entità sconosciute senza alcun tentativo di “minimizzare” o redarre i risultati. Le persone associate ai risultati erano ovviamente nominate nei documenti. Non vi è stato alcuno sforzo per nascondere la loro identità o proteggere i loro diritti di privacy; e l’accesso al database proveniva dalla rete dell’FBI:

Ma qual è portata?

Leggi attentamente questo prossimo estratto.

Gli operatori stavano cercando “persone statunitensi”. La revisione del 1 ° novembre 2015, fino al 1 ° maggio 2016, ha mostrato che “l’ottantacinque percento di tali domande” era illegale o “non conforme”.

85% !! “Rappresentante [numero redatto]”.

Possiamo dire dallo spazio della redazione che il numero di ricerche era compreso tra 10.000 e 99.999 [sei cifre]. Se prendiamo il numero medio di 50.000 – un tasso non conforme dell’85 percento significa 42.500 ricerche illegali su 50.000.

Il totale a [sei cifre] (più di 10.000, meno di 99.999) e il tasso di errore dell’85%, è stato acquisito in un periodo di sei mesi, da novembre 2015 ad aprile 2016.

Notare anche questa citazione molto importante: “molte di queste query non conformi riguardavano l’uso degli stessi identificatori in intervalli di date diversi”. Questo ci dice che gli utenti del sistema stavano cercando lo stesso numero di telefono, indirizzo e-mail, identificativo elettronico, più volte in date diverse.

Persone specifiche venivano monitorate / controllate.

Inoltre, nota l’ultima citazione: “mentre il governo riferisce di non essere in grado di fornire una stima attendibile di” queste ricerche non lecite “dal 2012, non vi è alcuna ragione apparente per credere che novembre 2015 [ad] aprile 2016 abbia coinciso con un insolitamente alto tasso di errore “.

Ciò significa che l’abuso di database FISA-702 (16) (17) illegale dell’85% è probabilmente in atto dal 2012.

Il 2012 è una data importante perché viene assemblata una rete di interessi specifici che si presenta anche nel 2016/2017:

  • Chi era il direttore dell’FBI nel 2012? Robert Mueller, che è stato selezionato dal gruppo dell’FBI per diventare procuratore speciale nel 2017.
  • Chi era il capo di stato maggiore di Mueller? Aaron Zebley, che divenne uno dei principali avvocati del consigliere speciale Mueller.
  • Chi era il direttore della CIA 2012? John Brennan (ricorda la cacciata del Gen Petraeus)
  • Chi era ODNI? James Clapper.
  • Ricorda, l’NSA è all’interno della struttura di comando del Pentagono (Dipartimento della Difesa). Chi era il segretario alla Difesa? Ash Carter

Chi voleva che il direttore dell’NSA Mike Rogers fosse licenziato nel 2016? Brennan, Clapper e Carter.

E infine, chi ha scritto e sottoscritto la valutazione della comunità dell’intelligence del gennaio 2017 e poi ha mentito sull’uso dello Steele Dossier? Lo stesso John Brennan e James Clapper insieme a James Comey.

Decine di migliaia di ricerche nell’arco di quattro anni (dal 2012) e l’85% di esse sono illegali. I risultati sono stati estratti per chi/cosa?….

Ma chi era coinvolto?

Appaltatori privati ​​con accesso a “informazioni FISA non elaborate che andavano ben oltre quanto necessario per rispondere alle richieste dell’FBI”:

E come notato, l’accesso dell’appaltatore è stato finalmente interrotto il 18 aprile 2016.

[Per coincidenza (o probabilmente no), la moglie del fondatore di Fusion-GPS Glenn Simpson, Mary Jacoby, si reco’ alla Casa Bianca il giorno successivo il 19 aprile 2016.]

Niente di tutto ciò è teoria della cospirazione.

Tutto questo è esposto all’interno di questo parere di 99 pagine del giudice presiedente della FISC Rosemary Collyer, il quale ha anche osservato che nessuno di questi abusi della FISA è stato accidentale in una nota a pagina 87: “si e` trattato di una decisione deliberata”:

Questa nota specifica, se declassificata, potrebbe essere una chiave. Si noti la frase: “([redatto] l’accesso ai sistemi dell’FBI è stato oggetto di un protocollo d’intesa tra agenzie stipulato in [redatto])”, questa frase ha il potenziale per esporre una decisione interna; trattenuta dal congresso e dalla corte FISA dall’amministrazione Obama; che delinea un processo per l’accesso e la distribuzione dei dati di sorveglianza.

Nota: “Il FISC non e` stato avvisato di questa pratica fino al 2016”, questo è importante.

Sommario:
Il tribunale FISA ha identificato e quantificato decine di migliaia di query di ricerca del database NSA / FBI utilizzando il sistema FISA-702 (16) (17). Il database è stato ripetutamente utilizzato da persone con accesso dell’appaltatore che hanno cercato ed estratto illegalmente i risultati grezzi senza redarre le informazioni e condividendole con un numero sconosciuto di entità.

Il processo delineato punta certamente verso un’operazione di spionaggio politico e sorveglianza; e non siamo gli unici a pensare che sia per questo che venne utilizzato questo sistema.

Nel 2017, quando il presidente del House Intelligence Committee, Devin Nunes, stava lavorando per autorizzare nuovamente la legislazione FISA, Nunes ha scritto una lettera a ODNI Dan Coats su questo specifico problema:

Per risolvere il problema, ovvero cercare di assicurarsi che non si verifichi mai piu` una cosa del genere, l’ammiraglio Mike Rogers della NSA alla fine ha rimosso definitivamente l’opzione di “about” dalla query nel 2017. Il direttore NSA Rogers ha affermato che l’abuso era così intrinseco che non c’era modo di fermarlo a meno che non si rimuovesse completamente il processo. [VEDI QUI] Inoltre, il database NSA opera in funzione del Pentagono, quindi l’amministrazione Trump ha fatto un ulteriore passo avanti. Nel suo ultimo giorno come direttore dell’NSA, l’ammiraglio Mike Rogers, insieme a ODNI Dan Coats, ha messo il cyber-command USA, l’amministratore del database, completamente nell’esercito degli Stati Uniti come un completo comando di combattimento. [VEDI QUI] Sfortunatamente non ha funzionato come mostrato dall’opinione FISC del 2018 resa dal giudice James Boasberg della FISC [VEDI QUI]

Non vi è dubbio che il sistema di database FISA-702 (16) (17) sia stato utilizzato dai funzionari dell’era Obama, dal 2012 ad aprile 2016, come modo per spiare la loro opposizione politica.

Semplicemente non c’è altra spiegazione intellettualmente onesta per la portata e il volume dell’abuso di database che si stava verificando; e tieni presente che queste ricerche sono state tutte dichiarate illegali.

Tutte le azioni intraprese dal direttore della CIA Brennan, dal direttore dell’FBI Comey, da Clapper dell’ODNIe dal segretario alla Difesa Ashton Carter hanno un senso. Compreso il loro sforzo per far licenziare il direttore dell’NSA Mike Rogers.

Tutto dopo il 9 marzo 2016 aveva un duplice scopo: (1) coprire il fatto che il database FISA veniva utilizzato come un’arma politica. [Spiegato qui] Spygate, Russia-Gate, Steele Dossier e persino l’Intelligence Community Assessment del 2017 erano necessari per creare una storia di copertura e proteggersi dalla scoperta di questa frode che andava avanti da 4 anni. Perfino la nomina di Robert Mueller come consigliere speciale ha un senso; era direttore dell’FBI quando tutto questo iniziò. E (2) dovevano mantenere attiva la sorveglianza.

La decisione iniziale di utilizzare la FISA (702) come meccanismo di sorveglianza interna e di spionaggio politico sembra essere iniziata nel / intorno al 2012. Forse poco prima delle elezioni presidenziali del 2012 e prima che John Brennan lasciasse la Casa Bianca e si trasferisse alla CIA. Tuttavia, c’era una versione precedente che precedeva questo sforzo.

Lo spionaggio politico 1.0 era in realtà l’arma dell’IRS. È qui che il termine “Progetto di ricerca segreta” è nato come una descrizione dal team di Obama. Ha coinvolto il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sotto Eric Holder e l’FBI sotto Robert Mueller. Non ha mai avuto senso il motivo per cui Eric Holder ha richiesto oltre 1 milione di registrazioni fiscali tramite CD ROM, fino a quando non si è sovrapposta la linea temporale dell’abuso FISA:

L’IRS ha inviato all’FBI “21 dischi che costituiscono un database di 1,1 milioni di pagine di informazioni provenienti da 501 (c) (4) organizzazioni esentasse, al Federal Bureau of Investigation.” La transazione è avvenuta nell’ottobre 2010 (link)

Perché i CD? Perché inviare una pila di CD al DOJ e all’FBI quando esiste gia` un’unità per i reati finanziari all’interno dell’IRS. Tutte le prove all’interno di questa strana operazione sono arrivate direttamente in superficie all’inizio della primavera del 2012.

Lo scandalo dell’IRS non ha mai riguardato l’IRS, è sempre stato il DOJ a chiedere all’IRS il database di informazioni. Ecco perché è stato chiaramente un conflitto quando lo stesso DOJ è stato incaricato di indagare sullo scandalo DOJ / IRS. Inoltre, Obama ha inviato il suo capo di stato maggiore Jack Lew a diventare segretario al Tesoro; posizionando efficacemente un alleato per sorvegliare / nascondere eventuali problemi. Come ha fatto esattamente il segretario al Tesoro Lew.

Lezione imparata – Sembrerebbe che l’amministrazione Obama abbia imparato una lezione dal tentativo di raccogliere un vasto quantitativo di informazioni sull’opposizione all’interno di un’organizzazione funzionante abbastanza grande da avere delle brave persone che avrebbero potuto rivelare il complotto.

Il “progetto di ricerca segreta” era ormai inutile (giugno 2012), cosi` la cabala si concentro` deliberatamente su una rete più piccola all’interno dell’apparato di intelligence iniziando ad utilizzare il database dell’FBI / NSA come un’arma. Se il nostro sospetto è corretto, questo è ciò che sarà visibile nella nota 69:

COSA SIGNIFICA TUTTO QUESTO NEL 2019/2020

Fusion GPS non fu messa sotto contratto nell’aprile 2016 solo per fare ricerche su Donald Trump. Come dimostrato dalle prove fornite dalla FISC, la comunità dell’intelligence stava già effettuando operazioni di sorveglianza e spionaggio. L’amministrazione Obama sapeva già tutto della campagna Trump e stava monitorando tutto sfruttando il database FISA.

Tuttavia, dopo gli allarmi della NSA del 9 marzo 2016, e in particolare dopo la chiusura dell’accesso degli appaltatori del 18 aprile, la comunità dell’intelligence di Obama aveva bisogno di Fusion GPS per creare una giustificazione legale per le operazioni di sorveglianza e spionaggio . Fusion GPS ha fornito loro tale giustificazione nel Dossier Steele.

Ecco perché il piccolo gruppo dell’FBI, che in seguito è passato al team Mueller, è stato così fortemente impegnato e in difesa della costituzione dello Steele Dossier e del suo discutibile contenuto.

Lo Steele Dossier, un risultato del contratto con la Fusion, ha tre scopi principali: (1) coprire e giustificare l’operazione di sorveglianza preesistente (proteggere Obama); e (2) facilitare l’operazione di controspionaggio dell’FBI contro la campagna di Trump (assistere Clinton); e (3) continuare l’operazione con un consulente speciale (proteggere entrambi).

Lo Steele Dossier diventa il virus investigativo che l’FBI voleva all’interno del sistema. Per realizzare cio`, hanno usato l’applicazione FISA come metodo di consegna e lo hanno iniettato in Carter Page. L’FBI conosceva già Carter Page; essenzialmente Carter Page era irrilevante, ciò di cui avevano bisogno era il mandato FISA e il Dossier nel sistema {vai piu` in profondita`}.

La comunità dell’intelligence di Obama aveva bisogno di Fusion GPS per fornire una giustificazione plausibile alle operazioni di sorveglianza e di spionaggio già esistenti. Fusion-GPS ha fornito loro la giustificazione e le prove per un mandato FISA con il Dossier Steele.

Alla fine è per questo che il Dossier Steele era così importante; senza di esso, l’FBI non avrebbe avuto lo strumento di cui Mueller aveva bisogno per continuare le indagini del presidente Trump. In sostanza, rinnovando l’applicazione FISA, nonostante sapessero che il dossier sottostante era spazzatura, l’FBI stava tenendo aperto il gateway di sorveglianza affinché il Team Mueller potesse sfruttarlo in seguito.

Inoltre, senza lo Steele Dossier il DOJ e l’FBI erano senza protezioni contro gli abusi del FISA-702 come indicato da John Ratcliffe.

Per fortuna sappiamo che l’avvocato degli Stati Uniti John Durham ha parlato con il direttore dell’NSA Mike Rogers. In questo video Rogers spiega come è stato informato di ciò che stava accadendo e cosa ha fatto dopo la notifica.

Fonte

 

Illuminati: Pizzagate

Le e-mail di Podesta rilasciate da Wikileaks contengono varie voci bizzarre, tra cui un invito a una cena di “Spirit Cooking” della famigerata occultista Marina Abramović. Queste feste includono sangue, sperma, latte materno … e Dio sa cos’altro.

Un’e-mail trapelata rivela che John Podesta è stato invitato a una cena di “Spirit Cooking” da Marina Abramović nel 2015. John David Podesta era il presidente della campagna presidenziale di Hillary Clinton 2016. In precedenza ha lavorato come capo di stato maggiore del presidente Bill Clinton e consigliere del presidente Barack Obama.

Hillary Clinton e John Podesta, 2011.

Ecco le email trapelate:

Potranno dire quello che vogliono i media di sistema, stranamente non hanno ancora spiegato cosa significhi: “Vorresti avere una pizza per un’ora?”

Marina Abramovic ha inviato un’e-mail a Tony Podesta (il fratello di John Podesta) che l’ha poi inoltrata a suo fratello.

Prima di andare avanti guardatevi questo video della Abramovich mentre prepara un rituale di Spirit Cooking

Sì, il processo prevede secchi di sangue congestionato di maiale. Marina dipinge sulle pareti istruzioni codificate nel classico linguaggio occultista.

 

Lo Spirit Cooking si riferisce ad “un sacramento nella religione Thelemica fondata da Aleister Crowley” e comporta un’esibizione occulta durante la quale sangue mestruale, latte materno, urina e sperma vengono utilizzati per creare un “dipinto”.

Fatto strano: in un’altra e-mail trapelata, Podesta contatto` il suo medico per un dito infetto. Strana coincidenza ..

Più avanti nel video, Marina inzuppa nel sangue una statua a forma di un bambino piccolo.

Perché ho la sensazione che dei bambini reali potrebbero essere usati durante queste cerimonie?

Perché un occultista come Marina Abramović dovrebbe essere in contatto diretto e amichevole con persone ai massimi livelli di potere? Perché fanno tutti parte dell’Elite Occulta.

MARINA ABRAMOVIC

Marina Abramović è considerata la “nonna dell’arte performativa”. Gran parte del suo lavoro si svolge tuttavia in ambienti privati dove conduce rituali di magia. È una figura importante e potente nella cultura pop ed è molto influente a Hollywood, nel mondo della moda e nel mondo della musica.

Marina ha “allenato” Lady Gaga con il “Metodo Abramovic”.

 

Marina si esibisce con Jay-z

Marina è un’icona della “cultura pop occulta”. Ecco le immagini simboliche che celebrano questo fatto.

Su questa copertina di Vogue Ucraina, Marina rappresenta la roccaforte dell’occultismo nel mondo della moda.

Nello stesso servizio fotografico, Marina tiene per le corna una testa di capra – un modo classico di rappresentare l’energia magica trasmessa dal Baphomet

Stesso servizio fotografico: Marina in piedi di fronte a una modella con le parti interne del corpo esposte mentre fa un segno occulto con le mani.

Questa foto compare nel The New Yorker insieme a un lungo articolo che elogia la sua carriera. Un serpente che nasconde un occhio: il modo perfetto di rappresentare un membro dell’élite occulta.

Marina nella cover di Elle con un occhio coperto

Marina fa finta di avere le corna di Baphomet

Pulendo lo specchio – 1995

Un altro fatto interessante: il nome Twitter di Marina è @ AbramovicM666

Come abbiamo potuto leggere sopra, un banale invito a cena trovato nel leak delle mail di Podesta era in realtà un chiaro collegamento a bizzarre cerimonie occulte che si verificano ai massimi livelli di potere. Certo e` scioccante ma sembra solo essere la punta di un iceberg molto disgustoso.

4Chan ha effettivamente scoperto una strana rete di persone potenti che, attraverso l’arte, gli eventi e i social media, in realtà celebrano una cultura che ruota attorno alla morte, alla tortura, al cannibalismo e … all’abuso di minori. La maggior parte di questo materiale inquietante non era nemmeno nascosto, era là fuori all’aperto, esposto sui muri delle aziende e pubblicato sui social media.

Inoltre, un’analisi delle e-mail di Podesta ha rivelato che la rete sembrava comunicare usando parole in codice per coprire i loro loschi affari (Pizza, Hot Dogs, Walnut Sauce).

L’epicentro di tutta questa faccenda è, che ci crediate o no, una pizzeria hipster chiamata Comet Ping Pong.

COMET PING PONG

Comet Ping Pong è una pizzeria “per famiglie” dove le persone possono mangiare, bere e giocare a ping-pong.

Il menu di Comet Ping Pong contiene un logo che è sorprendentemente simile ad un logo/codice utilizzato dai pedofili.

Il proprietario del Comet Ping Pong è James Alefantis che, per qualche ragione, è al numero 49 tra le prime 50 persone più potenti di Washington della rivista GQ (2016-2017).

Alefantis come descritto sul sito web GQ. Viene descritto come un “Radical Chic di D.C. “.

Il ragazzo di Alefantis è David Brock, il fondatore del gruppo di controllo sui media liberali Media Matters for America. È stato descritto dalla rivista Time come “uno degli agenti più influenti del Partito Democratico”. La coppia di potere è stata fortemente coinvolta nella campagna di Hillary Clinton.

Un invito a un evento di raccolta fondi della Clinton con “James Alefantis del Comet Ping Pong”, il presidente della campagna della Clinton John Podesta e altri.

Ecco un’e-mail inviata da Alefantis a John Podesta.

Una e-mail trapelata di John Podesta da parte di James Alefantis. Alefantis è quindi in diretta connessione con alcune delle persone più potenti del mondo.

In breve, Alefantis è legato a persone molto potenti. Ora diamo un’occhiata al suo account Instagram, che era accessibile pubblicamente fino a quando 4Chan ha iniziato ad investigare. L’account è pieno di immagini bizzarre e inquietanti, che coinvolgono spesso bambini piccoli. Ecco alcuni esempi (non riesco nemmeno a pubblicarli tutti)

Una bambina con le braccia legate a un tavolo con un uomo in piedi dietro di lei. Uno dei commenti dice “Piuttosto inquietante fratello.” 

Una bambina dentro un cestino … come se stesse per essere acquistata. Molte immagini alludono all’acquisto e al possesso di bambini.

Un’immagine di un altro bambino. Alefantis (alias jimmycomet) ha pubblicato #hotard, che è gergale per “essere una prostituta e una ritardata”. Sì, l’ha pubblicato accanto alla foto di un infante.

Un’altra strana foto che coinvolge un bambino e una collana di perle gialle posizionata in modo strano. Inoltre, nota l’hashtag #chickenlovers.

Ecco una definizione di “chickenlover” trovata con una ricerca web di base.

Un adulto omosessuale attratto da ragazzini minorenni

Una foto di una bambola tedesca in vendita. L’acquisto di bambini sembra essere un hobby importante

“Pillole e banconote” prima di un viaggio. Il commento “Ping Pong a Londra sembra allettante” è ovviamente un codice per qualcos’altro.

Un’immagine pubblicata dal barista del Comet Ping Pong. Allude fortemente al fatto che “pizza” significa qualcos’altro nel loro strano codice

Uno screenshot di una bambina ad un concorso di bellezza per bambini che vuole una pizza.

Un bambino che tiene in mano degli Euro…perche`??

Divertendosi con un cane morto. Non googlate “babybirding”

Ingrandimento dell’occhio di un maiale morto

Per qualche ragione, Alefantis ha pubblicato una foto di una stanza sotterranea. OGNI SINGOLO commento accanto a questa immagine è ESTREMAMENTE CREEPY, quasi come se sapessero che qualcosa di terribile stava per accadere lì.

Un’immagine bizzarra, rituale, in stile “Eyes Wide Shut” che coinvolge dei giovani.

Questo è il murale in evidenza al Comet Ping Pong dell’artista Arrington de Dionyso. Raffigura strane persone che reggono la testa di persone più piccole.

Questo è un altro dipinto di Dionyso. Il suo lavoro contiene spesso temi correlati a MKULTRA come la doppia personalità (due teste), lo sfruttamento dei bambini – spesso mescolato con il simbolismo occulto.

Un ospite abituale del Comet Ping Pong è l’attore Majestic Ape del gruppo Heavy Breathing.

Uno screenshot da un video di Majestic Ape che ospita una festa di compleanno al Comet Ping Pong

Uno screenshot di uno dei video musicali di Majestic Ape in cui scherza sulla … pedofilia.

Ecco un altro video di Ape che scherza sulla … pedofilia.

Un altro artista “radicale” che è vicino al Comet Ping Pong è Marina Abramovic.

Un’immagine di Marina Abramovic pubblicata da Alefantis con in mano un fascio di bastoni.

Lady Gaga e Marina al Watermill Centre. Prendono parte al finto cannibalismo.

Lady Gaga con “una amica” durante lo stesso evento. Perché ci sono dei bambini all’evento?

Il leak di mail di Podesta ha rivelato che John Podesta e suo fratello Tony sono stati personalmente invitati all’evento Spirit Cooking di Marina.

JOHN PODESTA

Uno screenshot di John Podesta seduto nel suo ufficio durante un’intervista. Appeso al muro è un dipinto che allude chiaramente al cannibalismo.

John David Podesta è stato il presidente della campagna presidenziale 2016 di Hillary Clinton. In precedenza ha lavorato come capo di stato maggiore del presidente Bill Clinton e consigliere del presidente Barack Obama. Wikileaks ha pubblicato migliaia di e-mail di Podesta e si è presto scoperto che una quantità eccessiva di messaggi riferiti a “pizza” e “hot dog”. Spesso, queste parole venivano usate in contesti bizzarri e in frasi che non avevano alcun senso.

Una delle molte e-mail dove la parola “pizza” allude chiaramente a qualcos’altro.

Alcuni osservatori ritengono che i fazzoletti siano usati come “oggetti di ricordo” nell’abuso MK. Questo è un dipinto di Kim Noble, una sopravvissuta al controllo mentale Monarch, che raffigura una vittima di abusi. C’è un pezzo di stoffa sotto il bambino. Il corpo sembra levitare, il che rappresenta la dissociazione dopo un trauma estremo.

Questa è una pubblicità del Comet Ping Pong che sembra usare lo stesso simbolismo di “dissociazione”.

Poi c’è il fratello Tony di John Podesta, il cui strano gusto nell’arte ha persino fatto notizia. Ecco un articolo del Washington Post che descrive come gli ospiti fossero “inorriditi” dall’arte nella camera da letto di Podesta.

Il pezzo più notevole di Podesta è “L’arte dell’isteria” di Louise Bourgeois, una scultura di un uomo senza testa che si inarca violentemente. Questa scultura è stata pubblicata da Alefantis su Instagram. Apparentemente ha visitato la casa di Podesta.

La scultura raffigura la violenta reazione fisica dei pazienti che soffrono di isteria.

“La tensione fisica dell’arco isterico – un’intensa contrazione muscolare, che si traduce in immobilità e paralisi degli arti – è emblematica di uno stato emotivo altrettanto estremo. Bourgeois rende ancora più significativa questa posizione sospendendo la sua figura maschile dal soffitto. ”
– National Gallery of Canada

Bourgeois è stato ispirato dagli studi sulle donne isteriche. Il soggetto della sua arte è tuttavia un uomo.

La scultura è anche sorprendentemente simile a una delle vittime senza testa di Jeffrey Dahlmer. Non posterò l’immagine in questo articolo ma può essere trovata qui. Dahlmer era un serial killer che abusava e cannibalizzava i giovani. Spesso metteva le sue vittime in posizioni simboliche e le fotografava.

Un articolo di Washington Life descrive l’amore di Podesta da parte di Marina Abramovic (cominci a notare i collegamenti?) Così come dell’artista iljana Djurdjevic.

“Se hai mai sognato di passeggiare in un museo con una fetta di pizza e un bicchiere di vino in mano, devi fare amicizia con il superlobbista Tony Podesta. Conosciuto per la città come un leggendario uomo politico, Podesta ha trasformato la sua casa di Kalorama in un santuario di arte contemporanea, spaziando da artisti relativamente sconosciuti comela pittrice serba Biljana Djurdjevic a quelli che sono molto più conosciuti ( come la scultrice francese Louise Bourgeois). (…)

Attualmente possiede una collezione da 40 diversi artisti, i suoi primi 5 preferiti sono Marina Abramovic, Vik Muniz, Bourgeois, Olafur Eliasson e Antony Gormley. ”
– Washington Life, Inside Homes: Private Viewing

Podesta ha una grande pittura della Djurdjevic nel suo salotto. Ecco un altro dipinto della Djurdjevic.

Cerca di razionalizzare il dipinto quanto vuoi, ma questo rappresenta un bambino che viene torturato.

CONCLUDENDO

Questo articolo contiene solo alcuni dei risultati scoperti da “investigatori privati” online. Ciò che è stato esposto è, molto probabilmente, solo la punta dell’iceberg di una rete enorme e complessa che ha molte ramificazioni. Ogni collegamento potrebbe probabilmente essere studiato ulteriormente e portare a fatti ancora più inquietanti che collegano individui ancora più potenti.

Passare attraverso il materiale di questo articolo è un processo difficile e doloroso, ma espone il vero stato mentale e la filosofia dell’élite occulta. Celebrano pubblicamente una cultura specifica di morte, abuso e disumanizzazione attraverso la loro arte ed eventi, lasciandoci solo a speculare su ciò che fanno a porte chiuse. Il simbolismo nelle immagini sopra è in perfetto accordo con la cultura dell’élite occulta che descrivo da anni su Neovitruvian.

L’indagine di “Pizzagate” rivela, nella migliore delle ipotesi, la cultura inquietante dell’élite e, nella peggiore delle ipotesi, un anello di traffico di minori. E non credo che solo i democratici siano coinvolti. Questa è la vera cultura dell’élite occulta, una cerchia di persone potenti che operano molto al di sopra dei partiti politici e al di sopra della legge.

Fonte

 

Obama avrebbe ordinato un’investigazione dell’FBI per contro di George Soros

Il professore emerito della Harvard Law School, Alan Dershowitz, ha affermato che l’ex presidente, Obama, ha chiesto all’FBI di indagare su qualcuno perché George Soros glielo aveva chiesto.

“Il presidente Obama ha personalmente chiesto all’FBI di indagare su qualcuno per conto di George Soros, che era un suo stretto alleato”, ha detto Dershowitz a Breitbart News.

Lo studioso costituzionale ha affermato di non poter nominare la persona in questione perché è in corso una causa legale in merito alla questione.

Abbiamo visto questo tipo di influenza della Casa Bianca sul Dipartimento di Giustizia praticamente in ogni Dipartimento di Giustizia”, ​​ha detto Dershowitz, aggiungendo che “La differenza è che questo presidente è molto più palese. Twitta. Il presidente Obama sussurrava a riguardo al Dipartimento di Giustizia. ”

“Ho in mio possesso l’attuale modulo 302 [registrazioni di un’interrogatorio dell’FBI], che documenta questo problema e, al momento giusto, verrà fuori.” Dershowitz ha continuato.

“Durante l’amministrazione Kennedy c’era molto controllo da parte della Casa Bianca sul Dipartimento di Giustizia e non credo che abbiamo visto molti professori liberali strapparsi i capelli per questo.” Dershowitz ha anche dichiarato.

I critici non hanno perso tempo, affermando che Dershowitz, un membro della squadra di difesa durante il processo di impeachment di Donald Trump, ha inventato questa “teoria della cospirazione” in modo da difendere l’attività di Trump nel caso di Roger Stone, e le sue richieste per ulteriori indagini sui Biden.

Altri hanno avvertito che divulgando le informazioni, Dershowitz e` in pericolo di vita:

Nel frattempo, sembra che Soros stesso sia intenzionato a far “rimuovere” il CEO di Facebook Mark Zuckerberg perché crede che voglia fare rieleggere Trump.

Fonte

 

Foto simboliche del mese (Aprile 2019)

In questa edizione di SPOTM: Taissa Farmiga, Britney Spears, Madonna, le magliette più ridicole che tu abbia mai visto e un sacco di foto che ti faranno riflettere su cosa c’è di sbagliato in queste “celebrita`”

La star di American Horror Story Taissa Farmiga è stata recentemente protagonista di un servizio fotografico per la rivista Rogue. E, sì, è tutta una questione di controllo mentale Monarch. In questa foto, Taissa giace su un letto circondata da braccia di manichini – un classico simbolo del controllo mentale che rappresenta gli handler MK. Taissa tiene un vecchio telefono fisso mentre un manichino ne tiene un altro. Questo tipo di simbolismo viene spesso utilizzato nelle immagini MK per rappresentare uno schiavo che viene “innescato” da un handler (guarda il video di Lady Gaga, Telephone).

Qui, gli handler tengono in mano i capelli di Taissa. È in una posizione di vulnerabilità in quanto i suoi gestori potrebbero facilmente strapparle i capelli e causarle dolore.

Taissa e` seduta con uno sguardo assente accanto a un manichino.

…costantemente sotto programmazione

Come al solito, il simbolo di un occhio che tutto vede è spuntato dappertutto questo mese. Questa è una foto di Kendall Jenner la quale ha annunciato di essere diventata il volto di Tiffany Co. Sembra che dovremo aggiungere “racchetta da ping pong” alla lista di cose stupide usate da questi burattini dell’industria per nascondere un occhio. E in futuro cosa utilizzeranno? Un violoncello?

Questa è l’immagine promozionale per una nuova serie Netflix chiamata The Perfection. Sì, è un violoncello che nasconde un occhio. Quanta creativita`! Come visto in diversi articoli in passato, Netflix si dedica alla creazione di contenuti che siano al 100% in linea con l’agenda delle élite. Anche se The Perfection non è ancora uscito, il trailer mostra alcune scene terrificanti che alludono al controllo mentale, elettroshock incluso.

Questa è la copertina del nuovo singolo di Madonna, Medellin. La “Grande Sacerdotessa dell’Industria” ha un occhio nascosto e tiene un guanto rosso simbolico mentre abbraccia Maluma in maniera dominante. Per il suo nuovo album, Madonna ha creato un nuovo personaggio chiamato Madame X, che è interamente basato sul controllo mentale. Aspettatevi presto un articolo a riguardo.

L’attrice Taryn Manning (8 Mile, Orange is the new Black) ha pubblicato un nuovo singolo musicale dal titolo The Light. Questa è la foto promozionale del singolo. Apparentemente, ha bisogno di nascondere un occhio perche` il suo singolo veda “la luce” del giorno.

Questa è la copertina del nuovo album dell’artista lituana Jazzu. Pensavi che la Lituania fosse al sicuro da questa merda, vero?

Questo è uno screenshot dal video musicale Twit della cantante K-Pop Hwasa. Non richiede un’analisi approfondita. Praticamente canta “twit twit twit” mentre nasconde costantemente un occhio. Una riflessione perfetta dell’industria musicale oggi.

Hawasa era anche su Dazed Magazine

Ha promosso anche un linea di makeup

Questa è una foto della linea di abbigliamento Cuck and Bull Shop. Questo ragazzetto nasconde un occhio mentre fa uno sguardo da soy-boy da manuale. Come se non bastasse, va in giro con una maglietta che dice “Sissy Husband”. Wow.

Wow. Dopo aver posato per questa foto il tipo avra` voglia di buttarsi da un ponte

Questo marchio crea anche magliette strane e imbarazzanti, per le donne? Sì. E hanno scelto una ragazza che sembra davvero giovane per indossare questa maglietta molto esplicita.

Draw My Story è una serie popolare su YouTube in cui le star raccontano una storia carina mentre immagini altrettanto carine sono disegnate sullo sfondo. In breve, è fatto su misura per attirare i giovani. Per l’occasione, Billie Eilish portava al collo una serie di croci rovesciate, il principale simbolo del satanismo. È così che la religione dell’élite occulta viene normalizzata tra le nuove generazioni.

Poco dopo che #FreeBritney e` diventato virale (leggi il mio articolo qui), Britney “si e` presa una pausa dal trattamento” per passare un po ‘di tempo con il suo fidanzato. Ha poi pubblicato un video piuttosto poco convincente su Instagram per dire che sta bene. Alcune persone hanno detto: “Vedete, non e` stata trattenuta contro la sua volontà, si trattava solo di una folle teoria del complotto”. Le foto che sono state scattate mentre stava lasciando la struttura di salute mentale raccontano un’altra storia. Stordita, confusa sotto Mkultra.

Questa e` l’immagine di una persona sotto pesanti medicazioni e che non ha il controllo della sua mente

Portando le cose a un livello superiore di stranezza, Sam Lutfi, l’ex handler di Britney (presente durante il suo crollo del 2008) ha pubblicato questo tweet sul “rilascio” di Britney e #FreeBritney. Wow.

Nel mio articolo sugli attentati dello Sri Lanka, ho spiegato il tempismo occulto e il significato di questo evento orribile. E il modo in cui i mezzi di comunicazione di massa hanno trattato questo attacco è una prova ulteriore dell’ingerenza dell’élite. È piuttosto ovvio che sia stato approvato un promemoria per assicurarsi che le vittime siano descritte come “adoratori della Pasqua” anziché “cristiani”. Questa strana espressione forzata è chiaramente il risultato di una sessione di brainstorming per manipolare questa storia.

Apparentemente, ABC News ha avuto lo stesso memo. La parola “cristiano” viene censurata dai mass media?

Fonte

Il simbolismo esoterico del video “I, Pet Goat II”

“I, Pet Goat II” è una animazione digitale carica di messaggi nascosti e simbolismo esoterico. Mentre nel film non ci sono dialoghi, ogni simbolo racconta un pezzo di una storia che copre i campi della politica, delle cospirazioni occulte e della spiritualità. Vedremo il significato esoterico alla base del video “I, Pet Goat II”.

Prodotto dalla squadra di produzione canadese Heliofant, I, Pet Goat II è un cortometraggio animato che è diventato rapidamente virale su Internet. Lodato per le piacevoli visuali e le sue immagini interessanti, il video, tuttavia, ha lasciato molti dubbi sul significato del suo simbolismo. La politica, le cospirazioni e operazioni false flag sono mescolate con la spiritualità esoterica e il simbolismo occulto in una grande e ipnotizzante epopea.

Dopo aver visto il video, molti potrebbero dire qualcosa del tipo “Che diavolo ho appena visto?”. La trama è alquanto non lineare e nel video ci sono molti elementi criptici ed enigmatici. Non pretenderò di decodificare completamente ogni singolo fotogramma pieno di simboli del video, ma molti dei messaggi sono facilmente comprensibili a causa del piuttosto palese simbolismo.

In generale, il film sembra riguardare il clima politico e sociale degli ultimi dieci anni (quando e` stato pubblicato nel 2012 n.d.r.) – completo di presidenti fantoccio, false flags e stregoni che controllano la mente. Quindi, seguendo una figura di Cristo, lasciamo tutta la tristezza dietro per entrare in una nuova era solare. In breve, la storia parla del trionfo dell’illuminazione spirituale contro le forze dell’oscurità. Diamo un’occhiata al video e ad alcuni dei suoi molti dettagli.

I, PET GOAT II

La scena di apertura è già piena di simbolismo.

Il video inizia con una scena interessante: una capra dentro una scatola in quello che sembra essere una sorta di campo di detenzione (FEMA). La capra ha un codice a barre in testa con i numeri 6 6 6 sotto di esso. Se I, Pet Goat parla della liberazione dalle forze dell’oscurità, questa prima scena sembra raffigurare l’esatto opposto. Questa capra rappresenta coloro che sono stati “incatenati”, e sottoposti al lavaggio del cervello da parte del sistema corrotto? L’uso del pronome “I” nel titolo implica che il capro potrebbe essere, di fatto, lo spettatore stesso.

LA POLITICA: UNO SPETTACOLO DI MARIONETTE

Nella prima parte del video, un maestro burattino nascosto controlla George “Dubya” Bush all’interno di un’aula. Quando gli aerei hanno colpito il World Trade Center nel settembre 2001, Bush era in un’aula per leggere il libro My Pet Goat ai bambini. Il pavimento massonico a scacchiera della classe potrebbe significare che l’intera sciarada aveva una componente ritualistica.

Bush balla, fa facce spaventose e dice cose a caso per tenere le masse all’oscuro della verità.

Sopra Bush è un grafico interessante che descrive l’evoluzione dell’umanità dal pesce alla scimmia, a un uomo che tiene un’arma. Qual è lo stadio finale dell’evoluzione? L’uomo illuminato, rappresentato con una luce attorno alla sua testa.

Bush indossa un berretto da asino, questo cappello conico veniva dato agli studenti “più lenti” per umiliarli. Quando Bush ha finito di ridicolizzarsi, si trasforma in Obama, un uomo affascinante e distinto che indossa un cappello da laurea. Inizia in modo piacevole e amabile, ma alla fine si mette a ridere del pubblico. Mentre sembrava essere la risposta perfetta all’idiozia dell’era Bush, un fatto persiste: è semplicemente un’altra marionetta controllata dallo stesso burattinaio.

Mentre la maggior parte del pubblico è totalmente ignara di ciò che sta accadendo, una ragazza sembra andare contro corrente.

Mentre le masse sembrano sorde, mute e cieche (e trattenute dal filo spinato), questa bambina si rende conto che “questa mela non è sua e la lascia cadere”. Obama è preoccupato per il risveglio di questa ragazza.

Siamo quindi portati nel mondo esterno freddo e innevato intorno alla scuola. Su un muro, c’è un graffito con un messaggio importante.

Sulla parete della scuola c’è un graffito che dice “Salmo 23”.

Il versetto biblico a cui si riferiscono i graffiti sembra predire il viaggio che gli spettatori stanno per intraprendere.

Il Signore è il mio pastore, non mi manca niente. Mi fa sdraiare in verdi pascoli, mi guida attraverso tranquille acque, mi rinfresca l’anima. Mi guida lungo i sentieri giusti per il suo nome. Anche se percorrerò la valle dell’ombra della morte, non temerò alcun male, perché tu sei con me; la tua verga e il tuo bastone, mi confortano. Prepari un tavolo davanti a me in presenza dei miei nemici. Mi ungi la mia testa con olio; la mia tazza trabocca. Sicuramente la tua bontà e il tuo amore mi seguiranno per tutti i giorni della mia vita, e io dimorerò per sempre nella casa del Signore.
– Salmo 23

UN MONDO IN ROVINA

Il mondo esterno è buio, freddo e letteralmente in rovina. È triste, corrotto e tutto sta tremando e crollando.

A un certo punto, due torri – che ricordano il WTC – cadono. Apprendiamo quindi che si trattava di un inside job.

Bin Laden indossa un distintivo della CIA, suggerendo che era uno strumento utilizzato dal governo americano per far avanzare la sua agenda. La luna crescente, un simbolo associato all’Islam, è rovesciata, il che potrebbe essere un modo per dire che tutta questa roba di Al-Qaeda è una perversione e uno sfruttamento dell’Islam.

Mentre vediamo del petrolio fuori uscire da ogni dove, una stella a sei punte appare sotto la Statua della Libertà, ribattezzata dai creatori del video “Lady of Helotry” (“helotry” significa servitù della gleba o schiavitù)

La stella a sei punte (nota anche come stella di David) appare sotto la Lady of Helotry un modo per dire che gli Stati Uniti sono fortemente influenzati da Israele?

Mentre il mondo si sta sgretolando, molte antiche istituzioni scompaiono o vengono distrutte.

Questa moschea e` distrutta da dei jet

Questo lavoratore latinoamericano sta affondando, insieme alla sua falce e martello, che rappresenta la scomparsa del marxismo nei paesi del terzo mondo. Sul sito ufficiale di Heliofant si dice: “Dopo anni di sfruttamento economico e degrado ambientale”, Juan Pepito “sente che sta per affondare.”

CONTROLLARE LE MASSE

Il mondo è sotto l’incantesimo di un malvagio stregone di nome Drako. Secondo i creatori del video, Drako è:

“Lo Stregone, la mano invisibile e lo spirito della follia che cerca sempre più controllo attraverso l’inganno, le menzogne, i veleni, i false flag, le guerre e le montagne di strutture burocratiche e legali per sottrarre l’energia degli abitanti della terra. Teme la luce del giorno e la vita stessa, e opera nell’ombra. Il suo più grande potere è il controllo che ha sull’emissione della moneta “.

Sembra un esponente degli Illuminati? Certo.

Allo stesso modo in cui gli Illuminati cercano di fare il lavaggio del cervello ai bambini sin dalla nascita, Drako pone le sue malvagie attenzione su questo bambino non ancora nato di nome Ludovic.

L’occhio rettiliano di Drako attende la nascita di Ludovic.

Nella tradizione esoterica, il simbolo dell’uovo intrecciato da un serpente è noto come l’uovo orfico. In breve, rappresenta il seme latente della vita e l’infinito potenziale della creazione. In altre parole, mentre questo bambino sembra essere senza speranza, ha ancora il potere di raggiungere il suo pieno potenziale.

Quando l’uovo si schiude e nasce il bambino, Drako prende letteralmente il controllo della sua mente in modo raccapricciante e parassitario.

Drako ha la piramide e l’occhio onniveggente trovato sulla banconota da un dollaro americano sul suo mento. Non solo rappresenta il fatto che controlla la valuta, ma rappresenta anche gli Illuminati. Sotto gli occhi di Drako c’è il detto “Ordo Ab Chao” – che significa Ordine dal Chaos, lo slogan preferito dell’élite occulta. Inoltre, il tizio ha solo un occhio aperto. Rappresenta palesemente gli Illuminati

IL LIBERATORE

In mezzo a tutto questo caos, emerge una figura con il potere di rendere tutto giusto.

Navigando su una barca cerimoniale egiziana, Gesù Cristo sembra essere in trance.

La figura simile a Cristo ha un terzo occhio dipinto proprio sulla ghiandola pineale, che si riferisce al concetto di illuminazione spirituale. Il triangolo sopra l’occhio rappresenta la divinità e quell’illuminazione conduce al contatto con la propria natura divina. I simboli sulla fronte di Cristo sono in completa opposizione alla piramide sul mento di Drako. Mentre entrambe le figure portano simboli simili sui loro volti, Cristo li mostra “correttamente” e Drako li ha invertiti, nel senso che lui (e gli Illuminati) hanno corrotto questi antichi simboli.

Chiamato dai creatori del video “Il fuoco della verità”, la figura di Cristo non è destinata a essere Gesù Cristo stesso, ma una rappresentazione del concetto di Cristo interiore definito dallo gnosticismo. Secondo questa corrente esoterica del cristianesimo, il Cristo Interiore è il potenziale trovato in tutti per raggiungere la divinità attraverso l’illuminazione spirituale. Sul sito web di Heliofant, il fuoco della verita` è descritto come:

“Sei tu!!! quando ti trovi nella consapevolezza dell’essere figlio del Divino e fratello dell’umanità !!! “

Quando la figura di Cristo respira il Fuoco della Verità sul mondo, alcuni personaggi oppressi o in difficoltà tornano in vita, come Ludovic, il bambino dentro l’uovo. Inoltre, Aali, un ragazzino musulmano apparso malconcio e morto risorge.

Il piccolo Aali si alza dai ruderi della Moschea distrutta, roteando in abiti tradizionali dei Dervisci.

Il ragazzo sta eseguendo l’antica arte del vortice Sufi, che è praticato dai Dervisci Sufi dell’ordine dei Mevlevi. I Dervisci sono un’antica corrente esoterica dell’Islam.

“I misteri della fede islamica sono sotto la custodia dei dervisci – uomini che, rinunciando alla mondanità, hanno resistito alla prova di mille tentazioni. Jelal-ud-din, il grande poeta e filosofo persiano, è accreditato di aver fondato l’Ordine di Mevlevi, o “dervisci danzanti”, i cui movimenti simboleggiano exotericamente i moti dei corpi celesti ed esotericamente sfociano nell’istituzione di un ritmo che stimola i centri della coscienza spirituale all’interno del corpo del ballerino “.
– Manly P. Hall, Gli Insegnamenti Segreti di tutte le Ere

Dervisci danzanti

La rinascita del ragazzo musulmano come Derviscio danzante segnala che esiste un legame tra lui e il Cristo Interiore: entrambi rappresentano l’iniziazione nelle scuole esoteriche, che hanno tutte un obiettivo comune: il contatto con la divinità attraverso l’illuminazione spirituale. Anche altre religioni con correnti sotterranee esoteriche come l’Induismo (rappresentato dalla danza di Shiva), sono rappresentate nel video. La figura di Cristo è forse l’Anti-Cristo che inganna tutte le religioni nel seguirlo? Forse.

Quando la figura di Cristo esce dalla cattedrale, l’edificio (protetto da un gargoyle dall’aria diabolica) si sgretola alle sue spalle.

In questa nuova era di illuminazione spirituale, elaborati edifici creati dall’uomo diventano inutili e obsoleti. Quindi si sgretolano e scompaiono.

Mentre la notte si trasforma in giorno, la figura di Cristo apre i suoi occhi di fuoco e naviga verso la luce del sole. I fiori di loto, simboli dell’illuminazione spirituale nella filosofia orientale, appaiono dietro di lui, confermando agli spettatori che la via della libertà è davvero spirituale.

CONCLUDENDO

I, Pet Goat II ha ricevuto ampi consensi per la sua abilità tecnica e la sua narrazione originale. Sebbene non vi sia alcuna narrazione o dialogo, viene prodotta una storia elaborata usando il linguaggio più antico e universale nella storia: il simbolismo. Attraverso i simboli, il film riesce a fornire una critica acre della civiltà occidentale contemporanea, per descrivere i suoi numerosi mali e persino per prevedere la sua inevitabile caduta. Ancora più importante, una completa decodifica del simbolismo del film rivela un potente messaggio di illuminazione spirituale basato sugli antichi Misteri. Mentre questo aspetto esoterico del film potrebbe non essere compreso da molti, è al centro del film e viene presentato come la soluzione definitiva ai mali e alla corruzione del mondo di oggi. La conclusione del video è, quindi, molto personale: O diventi una capra con un codice a barre 666 sulla fronte o diventi una figura cristica con un terzo occhio sulla fronte. Questa nozione di illuminazione personale è definitivamente gnostica ed è comune alla maggior parte delle scuole di pensiero esoteriche in tutte le civiltà.

Accettare o essere in disaccordo con la conclusione spirituale del video è una questione di credenze personali, ma è comunque ovvio che coloro che stanno dietro I, Pet Goat II sono “a conoscenza” di un vasto numero di conoscenze occulte, esoteriche e persino cospiratorie. Ogni scena ha dietro di sé una profonda storia – che richiede pagine e pagine di parole per essere spiegata a fondo. Qui troviamo il potere dei simboli: possono semplicemente essere ammirati per la loro bellezza estetica o possono, quando sono pienamente compresi, rivelare una storia profonda sull’umanità, su Dio e su tutto il resto.

Fonte

 

 

Pacchi bomba inviati a Soros, Clinton, Obama e alla CNN

Pacchi bomba artigianali sono stati inviati nelle case di George Soros, Hillary Clinton e Barak Obama. Alcuni credono che sia “terrorismo di destra” mentre altri sostengono che si tratti di un’operazione false flag.

La serie di eventi è iniziata il 22 ottobre, quando un pacchetto contenente un ordigno artigianale è stato trovato nella cassetta della posta a casa di George Soros a Katonah, New York. La busta è stata recuperata da un custode che era fuori a raccogliere la posta. Dopo aver notato il pacco sospetto, il custode ha chiamato le forze dell’ordine.

La casa di George Soros nella periferia di New York City.

Gli investigatori ritengono che il pacchetto potrebbe essere stato consegnato a mano.

“Un altro funzionario ha detto che gli investigatori avevano fotografato il pacchetto prima di far detonare il dispositivo. Le immagini sono state esaminate dagli ispettori postali degli Stati Uniti, ha detto il funzionario, il quale ha concluso che i contrassegni sulla busta erano probabilmente pensati per far sembrare che il pacco fosse spedito per posta,

Gli ispettori, ha detto il funzionario, hanno anche intervistato il corriere postale, che non ha ricordato di aver consegnato un pacchetto del genere. ”
– NY Times, At George Soros’s Home, Pipe Bomb Was Likely Hand-Delivered, Officials Say

Le fonti dei media hanno rapidamente notato che George Soros e la sua Open Society Foundations sono gli obiettivi di molteplici “teorie della cospirazione”.

Il 5 ottobre, Donald Trump ha scritto su Twitter che i manifestanti che hanno affrontato i membri del Congresso dopo la nomina del giudice della Corte Suprema Brett Kavanaugh sono stati pagati da Soros.

Il 22 ottobre, il vicepresidente degli affari governativi di Campbell (la zuppa in scatola) ha twittato che le Open Society Foundations di Soros finanziavano le carovane di migliaia di migranti che stanno attualmente avanzando verso gli Stati Uniti dall’America centrale. L’account Twitter di Johnston è stato cancellato e il tweet non è più online. Ecco uno screenshot del tweet.

OBAMA CLINTON CNN

Altri cinque pacchetti simili sono stati scoperti dalle forze dell’ordine. Il servizio segreto degli Stati Uniti ha intercettato una bomba indirizzata a Hillary Clinton a Chappaqua, a New York. Un altro è stato inviato all’ex presidente Obama nella sua casa con Michelle Obama a Washington. Una squadra di artificieri della polizia ha rimosso un altro pacchetto dal quartier generale della CNN a New York, che è stato evacuato.

Una foto della bomba inviata alla CNN.

I funzionari hanno concluso che tutte le bombe sono state inviate dalla stessa fonte: “Lo stesso pacchetto. Lo stesso dispositivo. ”

La busta inviata agli uffici della CNN era indirizzata a John Brennan, l’ex direttore della CIA sotto Obama.

Brennan è un forte critico di Trump, affermando che era “incapace di governare”. Ad agosto, la sua autorizzazione di sicurezza nazionale è stata revocata dal Trump che ha spiegato in una dichiarazione:

“Ho una responsabilità costituzionale unica nel proteggere le informazioni classificate della nazione, anche controllandone l’accesso. Oggi, nell’adempiere a tale responsabilità, ho deciso di revocare il nulla osta di sicurezza a John Brennan, ex direttore della Central Intelligence Agency. La menzogna di Brennan e la recente condotta caratterizzata da commenti sempre più frenetici sono del tutto incoerenti con l’accesso ai segreti più strettamente tenuti dalla nazione “.

L’indirizzo di ritorno delle buste portava il nome di Debbie Wasserman Schultz, una rappresentante della Florida e una ex presidente della commissione nazionale democratica. Nel 2016, Wasserman Schultz ha annunciato le sue dimissioni dalla sua posizione dopo che WikiLeaks ha rilasciato una raccolta di e-mail rubate che indicavano che lei e altri membri dello staff del DNC avevano favorito Hillary Clinton sul senatore Bernie Sanders nelle primarie democratiche del 2016.

Pacchi simili sono stati inviati a personaggi democratici come Andrew Cuomo e Maxine Water.

Tutti i pacchetti sono stati intercettati prima di raggiungere i destinatari e non sono stati segnalati feriti. Al momento non ci sono informazioni sul mittente di questi pacchetti.

TERRORISMO DOMESTICO

Diversi funzionari della Casa Bianca hanno condannato fermamente questi atti, tra cui il vicepresidente Mike Pence.

L’espressione “terrorismo domestico” è stata utilizzata da diversi funzionari.

Il leader della maggioranza al Senato Mitch McConnell ha detto mercoledì:

“Sto con tutti gli americani nel condannare i tentativi di terrorismo domestico odierno”.

Hillary Clinton ha detto al pubblico che era “preoccupata per la direzione del nostro paese”.

“Ogni giorno siamo grati per il loro servizio e impegno”, ha detto al pubblico. “Ma è un momento preoccupante no? È un momento di profonde divisioni e dobbiamo fare tutto il possibile per riunire il nostro paese. Dobbiamo anche eleggere candidati che cercheranno di fare lo stesso, che stabiliranno obiettivi che renderanno felici ogni singolo americano, che capiranno quali sono le sfide oggi. Di solito quando le persone mi chiedono come sto, dico bene a livello personale, ma come americana sono preoccupata. Mi preoccupo della direzione del nostro paese “.

Diversi account social di “influencer” hanno soprannominato il mittente dei pacchetti “MAGA bomber”. Ritengono Trump responsabile di ciò che è successo.

INVIATI DA UN LIBERALE?

Durante un’intervista a Fox News, l’ex assistente alla regia dell’FBI Chris Swecker ha dichiarato che i pacchetti potrebbero essere stati inviati da un liberale per generare simpatia per il Partito Democratico prima delle elezioni di medio termine. Ha spiegato al conduttore Harris Faulkner che un “modello” è già emerso e che le autorità “considereranno questo come un potenziale atto terroristico, sia che si tratti di una parte o dell’altra”. Ha poi aggiunto:

“Come hai giustamente sottolineato in precedenza, questo non significa necessariamente che qualcuno stia sostenendo una sorta di ideologia conservatrice prendendo di mira i democratici. Potrebbe essere qualcuno che sta cercando di ottenere voti per i democratici sfruttando la simpatia generata “.

Il conduttore radiofonico Rush Limbaugh ha detto che i pacchi bomba hanno un determinato scopo politico.

“Sta accadendo in ottobre. C’è una ragione per questo. “

Frank Gaffney, che ha lavorato in vari ruoli per il governo federale, tra cui sette mesi come vice segretario alla Difesa per gli affari di sicurezza internazionali durante l’amministrazione Reagan, ha suggerito che i pacchetti fossero una tecnica di “deflessione”. Ha twittato quanto segue:

Michael Flynn Jr., figlio dell’ex consigliere per la sicurezza nazionale di Trump, ha twittato che le bombe erano una “operazione false flag”.

Jacob Wohl, un importante sostenitore di Trump su Twitter, ha affermato che le bombe erano attacchi false flag “attentamente pianificati per i midterms”. James Woods, l’attore cinematografico conservatore, ha detto che e` stato un “ovvio trucco politico”. Chadwick Moore, un reporter conservatore , ha twittato che è “impossibile credere a queste storie se sai quanto sono sporchi [i Democratici]”.

DESTRA CONTRO SINISTRA?

Mentre è troppo presto per determinare chi ha inviato i pacchi e quali sono le loro motivazioni, dovrebbe essere posta una domanda: chi potrebbe in definitiva beneficiare di un tale attacco? Molto spesso, la risposta a questa domanda ti porta ai colpevoli.

Mentre nessuno è stato ferito, il clima politico americano si e` intensificato ulteriormente. E` affondato ancor più in profondità nella tossicità, nella divisione e nelle minacce di violenza.

Guardando il quadro generale, dobbiamo renderci conto che non si tratta nemmeno di “Destra contro Sinistra”. Riguarda l’élite contro le masse – e ci sono agenti dell’élite da entrambe le parti. Si tratta di creare un clima politico talmente tossico e conflittuale che le persone si trincereranno nei loro punti di vista a livello emotivo, con conseguente puro odio verso l'”altro lato”. Una volta raggiunto cio`, le persone non risponderanno più ai fatti e alla verità, ma seguiranno qualsiasi cosa si adatti alla visione politica a cui hanno scelto di aderire. Una volta che questo è stato fatto, le persone diventeranno estremamente facili da manipolare. Guarda i commenti di entrambi i lati pubblicati nell’articolo precedente. L’antico piano di “divide et impera” funziona perfettamente.

Mentre queste bombe sembrano essere collegate alle elezioni di medio termine, il loro effetto di divisione avvelenerà la politica americana per mesi e anni. In breve, dobbiamo fare un passo indietro e guardare il quadro generale. Uniti vinciamo, divisi perdiamo. E stiamo perdendo…

Fonte