Archivi Blog

“Cuties” e` peggio di quello che ci e` stato mostrato nel trailer

Il film “Cuties” che ha suscitato polemiche il mese scorso dopo l’uscita del trailer è stato ora rilasciato ed è anche peggio di quello che ci si aspettava, con numerose scene che mostrano la vile sessualizzazione dei bambini.

Come abbiamo sottolineato in precedenza, la produzione francese è incentrata su quattro bambine pre-adolescenti provenienti da un quartiere “diversificato” che cercano di vincere una competizione di danza. Il trailer mostra le ragazze che twerkano e adottano altre pose sessualizzate.

Anche dopo le enormi critiche, Netflix ha rifiutato di cancellare la messa in onda del film, riconoscendo semplicemente che il poster promozionale del film non era adatto e che sarebbe stato cambiato.

Dopo la sua uscita la scorsa notte, l’utente di Twitter Ghost Jim ha guardato il film e ha pubblicato diversi clip che illustrano come il film sia fondamentalmente un soft porno per pedofili.

“Netflix ha appena rilasciato il controverso “Cuties” ed è peggio di quanto si possa immaginare. Non pensare sia una coincidenza: Netflix è in prima linea nella sessualizzazione dei bambini e nella normalizzazione della pedofilia! ” ha twittato.

La prima clip mostra le ragazze che scuotono aggressivamente il fondoschiena mentre si mettono le dita in bocca.

La clip successiva mostra le ragazze, che indossano abiti succinti, ballare sul palco di fronte ai giudici mentre un pubblico guarda

Si noti che lo stile di danza eseguita dai personaggi principali è molto simile a quella vista in WAP (Wet-Ass Pussy) – una canzone di Cardi B pubblicata il mese scorso che ha causato polemiche per la sua coreografia apertamente sessuale, qualcosa che da allora è stato copiato dalle ragazzine minorenni in tutta l’America.

La scena successiva mostra la ragazzina di colore nel film che scuote vigorosamente tutto il suo corpo.

La scena successiva è forse la più rivoltante di tutte. Mostra le bambine che accusano una guardia di sicurezza di essere un “pervertito”.

Poi arriva un’altra guardia di sicurezza e la ragazzina di colore inizia a eseguire una danza di fronte a lui mentre la guarda e la telecamera e` fissa sul suo petto.

“Questo è quanto posso mostrare di questa immondizia demoniaca. Senza dubbio il film contiene molti piu` orrori. Netflix lo trasmette direttamente nelle case della gente dove bambine giovani e impressionabili possono guardarlo. E dove gli uomini adulti con attrazione sessuale per i bambini possono divertirsi. Grazie Netflix! ” osserva l’utente Twitter.

Rivela poi i dettagli di altre scene rivoltanti nel film, comprese le bambine che sperimentano il porno in webcam e una bambina che scatta una foto della sua vagina e la pubblica online.

Mentre l’organo di censura dei media turchi ha ordinato la rimozione del film dal portale turco di Netflix, il quotidiano britannico The Independent ha descritto il film come un “contributo importante al cinema”.

Il New Yorker ha detto che c’e` stata una “campagna scurrile contro il film” condotta da esponenti di destra, mentre Rolling Stone ha definito il film “un ritratto sensibile di un dolore crescente che merita di essere visto”.

Nel frattempo, una petizione per fare pressione su Netflix affinché rimuova il film ha raggiunto oltre 123.000 firme.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Pedogate: I peccati del Papa e del Vaticano – Le cover up della Chiesa (Parte 7)

Un tema che unisce il papa, il Vaticano e le società segrete come i Gesuiti e gli Ordini di Malta è lo spregevole modo in cui hanno , storicamente, protetto i loro pedofili. Nell’ultimo quarto di secolo lo scandalo della pedofilia ha smascherato il male di proporzioni monumentali da tempo radicato nell’istituzione del cattolicesimo. L’epidemia di pedofilia della Chiesa è una piaga dalla quale la Chiesa cattolica non si riprenderà mai del tutto. Papa Francesco, come ultimo papa cattolico della storia, sta attivamente assicurando quel destino globalista, [1] usando ogni possibilità che ha per inaugurare una religione mondiale come necessaria sostituta “New Age” per il cristianesimo. [2 ] In conclusione: chiunque trae potere dal sodomizzare e uccidere bambini indifesi è Satana incarnato.

Piuttosto che perdersi in tutti i dettagli morbosi degli oltre dieci milioni di casi segnalati di stupro di minori commessi da migliaia se non milioni di preti, vescovi, cardinali e probabili papi, una singolare attenzione a un caso particolarmente preoccupante testimonia come il il papa e il Vaticano si sono occupati tipicamente di pedofilia all’interno del proprio clero. [3] Il famigerato caso di Marcial Maciel Degollado (1920-2008) illustra vividamente come coloro che detengono il potere abbiano volontariamente coperto e ceduto ai valori del $atanismo e non a quelli di Dio, [4] permettendo ai peccati di un carismatico pedofilo di restare impuniti, in quanto fu il piu` abile raccoglitore di fondi della storia della Chiesa Cattolica. [5] Il sacerdote fondatore del ricco ordine cattolico – I Legionari per Cristo – era un truffatore cattolico romano proveniente dal Messico che per oltre mezzo secolo ha condotto una doppia vita segreta e perversamente oscura.

Si dice che padre Maciel, l’uomo gentile, benevolo, “devotamente” religioso, “onnisciente”, abbia predato sessualmente dai 20 ai 100 bambini (anche se senza dubbio molti di più) nel corso della sua lunga carriera cattolica. Dopo aver abusato di bambini decennio dopo decennio, all’età di 56 anni, Maciel ha detto a una donna di 19 anni che voleva stabilirsi e crescere una famiglia con lei, e ha finito per generare tre figli (due biologici), i due più grandi divennero vittime di stupro. [6] Al di fuori della sua famiglia segreta, Maciel ha anche generato una figlia che in seguito è emersa da adulta. La sua giovane moglie surrogata era totalmente credulona e ha creduto al marito impostore quando ha detto che doveva andarsene per un incarico di lavoro della CIA, lasciando regolarmente la sua famiglia alle spalle per occuparsi avidamente del suo business in piena espansione come truffatore cattolico pedofilo. Il suo movimento fondato nel 1941 iniziò a gonfiarsi di ricchezza poiche` mirava a ricche vedove come le mogli di un ex presidente venezuelano e industriale messicano, raggiungendo un patrimonio netto al suo apice nel 2004 di ben 650 milioni di dollari. [7] [8]

Alla fine nel 1990 la sua vita perversa di 70 anni cdivenne improvvisamente molto più complicata quando iniziarono a emergere le sue vittime accusatrici. Nel 1997 nove delle sue vittime di abusi – la maggior parte dei quali studenti del seminario di Maciel in Messico – erano diventate pubbliche. [9] Il primo a iniziare a fare scalpore è stato un ragazzo del suo seminario che è diventato un prete adulto, costretto a farsi avanti per cercare di fermare il predatore fuori controllo. Il Vaticano e Papa Giovanni Paolo II non ascoltarono ne intervennero perche` c’era troppo denaro in ballo. Anche quattro anni dopo che le accuse pubbliche erano state presentate contro Maciel, Papa Giovanni Paolo era ancora entusiasta di come il pedofilo fosse “una guida efficace per i giovani.” [10] Per molti anni mentre era incaricato di indagare sulla pedofilia nella chiesa durante la guardia di Giovanni Paolo, Il cardinale Ratzinger sapeva che Maciel stava ancora violentando i bambini, ma ha continuato a lodare pubblicamente il più grande produttore di soldi della chiesa della storia. [11] Alla fine, Papa Benedetto, dopo oltre un decennio e mezzo di vittime che denunciavano i suoi crimini, e il crescente numero di prove, fu impossibile spazzare sotto il tappetto i peccati di Maciel, così nel 2006 il Papa è stato costretto ad agire, costringendo delicatamente il suo pastore pervertito 86enne a vivere “una vita riservata di preghiera e penitenza”. [12] Un anno e mezzo dopo ci volle la morte per impedirgli finalmente di fare del male ad altri bambini. Sebbene il padre avesse promesso che avrebbe lasciato una generosa eredità per la sua famiglia “segreta”, fedele al suo carattere ingannevole e squallido, non lo fece, spingendo il figlio biologico abusato sessualmente a tentare di patteggiare per stare zitto di $ 26 milioni. . Ma la Legione di Cristo rifiutò e ne seguì una controversia. [13]

Ovviamente alla domanda su come questo grottesco caso del Vaticano sia rimasto impunito per oltre mezzo secolo, nel 2015 Papa Francesco si è esposto fingendo di conoscere a malapena il caso, pur avendo il coraggio di lodare i suoi due papi predecessori per come hanno “gestito con giudizio” il problematico caso della pedofilia. [14] Papa Francesco non è diverso da tutti i suoi predecessori, dimostrando che anche lui seppellisce la verità. La sua risposta “tutte parole e nessuna azione” all’epidemia nella sua chiesa non sta aiutando le vittime né sta fermando ulteriori abusi. [15] All’inizio di quest’anno l’unico sopravvissuto allo stupro della Commissione Pontificia per la Protezione dei Minori del Vaticano si è dimesso per protesta dopo che Francesco ha sfidato le raccomandazioni della Commissione volte a fermare la rovina della chiesa. In un atteggiamento ipocrita il papa rivendica una politica di tolleranza zero facendo profuse scuse per i danni che la sua chiesa ha causato, [16] e poi un attimo dopo pugnala alle spalle le vittime invertendo le condanne di famigerati pedofili a una vita di preghiera e penitenza . [17] Nel frattempo, un tribunale penale italiano ha appena condannato uno dei suoi preti pedofili per aver sodomizzato cinque bambini di appena 12 anni. Il papa di mentalità liberale sottolinea la misericordia per gli stupratori mentre viola ulteriormente le vittime rifiutandosi palesemente di rendere loro giustizia, assicurandosi che il messaggio venga inviato alle sue legioni di pedofili ancora in tonaca che violentano i bambini in tutto il mondo.

I critici del Papa sostengono che il pontefice si limita a placare e a sedare il problema nonostante si impegni così spesso in una nobile retorica contro gli abusi sui minori, non riuscendo a sostenere le sue belle parole e sentimenti con una azione reale per migliorare le cose. L’attuale papa è semplicemente un attore il cui compito è quello di rincuorare le vittime mentre trasmette in malafede “una nuova e retta posizione” contro i pedofili della chiesa che non ha intenzione di ritenere responsabili. Tuttavia, tutto ciò che il papa deve fare per attuare un cambiamento efficace è aggiungere un piccolo emendamento che altererebbe per sempre la pedofilia nella sua chiesa. [18] In base alla progettazione, l’attuale diritto canonico ha sempre mantenuto la politica di segretezza e protezionismo a favore dei colpevoli. La raccomandazione unanime di tutti coloro che sono seriamente intenzionati a ripulire la Chiesa da questa lunga e dilagante malvagità è semplicemente quella di applicare queste parole di azione al diritto canonico esistente:

Tutto il personale della chiesa è obbligato a denunciare i sospetti abusi alle autorità civili.

In qualità di terapista negli Stati Uniti e del fatto che riporto gli abusi sessuali su minori, posso garantire che tutti i professionisti della salute mentale e il personale medico ed educativo per legge in America decenni fa sono legalmente obbligati a riportare qualsiasi sospetto abuso sessuale di minori riscontrato sia in o al di fuori del contesto terapeutico. [19] E per oltre 20 anni il Vaticano ha scelto di mettere costantemente il naso davanti alle ripetute raccomandazioni delle Conferenze episcopali cattoliche tenutesi in Irlanda, Gran Bretagna, Stati Uniti e Australia, le quali esortavano la Chiesa a seguire l’esempio, in base al diritto canonico ad imporre. obblighi di segnalazione di abusi alle forze dell’ordine. [20] Con solo la sua firma, il papa ha l’autorevole potere di modificare il diritto canonico per rendere la segnalazione obbligatoria legge. Ma fintanto che Francesco parla solo, cedendo sotto la pressione della sua curia pedofila, semplicemente guadagnando più tempo con vuote banalità e promesse prive di significato mentre rifiuta di rendere necessario il cambiamento più evidente e lampante, rimarra` il solito status quo. i pedofili sono così ovviamente protetti dall’attuale papa e dal Vaticano. Nel 2014 anche i comitati globalisti delle Nazioni Unite sui diritti dei bambini hanno chiesto a Francesco di imporre la rendicontazione obbligatoria e il papa ha risposto che avrebbe interferito con l’indipendenza degli Stati sovrani, [21] che è una scusa fasulla del tutto irrilevante.

Chiunque può vedere che il vero motivo per cui il papa continua a rifiutare di cambiare il diritto canonico: il vertice del potere della chiesa brulica di satanisti malati e malvagi che adorano la pedofilia. È lo stesso motivo per cui i Jimmy Saviles, gli Edward Heath, i Clinton e i Podesta del mondo vivono le loro malvagie vite da pervertiti distruggendo innumerevoli altri, mentre sfuggono alla giustizia. L’America attende ancora che Trump mantenga il suo voto di rinchiudere Hillary, [22] insieme a tutto il resto delle sue innumerevoli promesse elettorali non mantenute, proprio come il suo predecessore Obama. [23]

Un’altra strategia diabolica proveniente dal dipartimento legale del Vaticano per evitare efficacemente la giustizia per decine di migliaia di vittime traumatizzate dalla pedofilia per tutta la vita sono le arcidiocesi della chiesa locale che dirottano maliziosamente i flussi di finanziamento per le vittime di abuso al mantenimento di prati tagliati oscenamente nei cimiteri delle chiese . [24] Ciò mostra quanto l’istituzione cattolica puo` scendere nel ridicolo per negare il risarcimento finanziario a legioni di vittime ferite. Nel frattempo il Vaticano è letteralmente seduto su tonnellate d’oro e la corporazione cattolica romana è la più ricca del mondo intero. Secondo l’attivista anti-cattolico Jack Chick:

La Chiesa cattolica è il più grande potere finanziario, accumulatore di ricchezza e con piu` proprietà esistente. È una possessore di ricchezze materiali più grande di qualsiasi altra singola istituzione, società, banca, gigantesco trust, governo o stato dell’intero globo. [25]

L’istituzione cattolica è la più grande e piu ricca [26] organizzazione più ampia e più ricca del mondo che controlla un quarto dell'offerta mondiale di oro. [27] Quindi questo stratagemma spudorato e falsamente ingannevole utilizzato da dozzine di arcidiocesi negli Stati Uniti negli ultimi anni per gettare un serio ostacolo nella macchina legale prolunga e blocca le cause legali in tribunale fino a che un patteggiamento non e piu` un mezzo conveniente ed efficace, negando il risarcimento a decine di migliaia di vittime meritevoli. [28] L’obiettivo globale di Roma è creare blocchi nel sistema giudiziario rendendo impossibile alle vittime di stupro di ricevere giustamente i danni. La Chiesa spenderà milioni per garantire che coloro che hanno subito gravi danni non ricevano nulla mentre fingono falsamente di non avere abbastanza soldi per risarcire coloro che hanno danneggiato.

Con il pretesto della “libertà religiosa”, nel 2007 l’allora arcivescovo del Milwaukee Timothy Dolan cercò e ricevette l’approvazione del Vaticano per deviare 57 milioni di dollari per occuparsi improvvisamente di mausolei e cimiteri come scusa sottilmente velata per poi dichiarare bancarotta piuttosto che prendersi cura di coloro che la sua chiesa ha ferito. [29] [30] Anni dopo, nel 2015, il suo accordo segreto con il Vaticano è stato scoperto e contestato con successo in tribunale. Sotto la sua sorveglianza, la famigerata arcidiocesi di Milwaukee aveva almeno 45 sacerdoti accusati di pedofilia, uno dei quali aveva violentato quasi 200 ragazzi sordi. In vista del fallimento dichiarato, nell’agosto 2015 l’arcidiocesi di Milwaukee ha annunciato un importo di mediazione concordato segretamente di $ 21 milioni designato per risarcire 330 vittime, lasciando 240 altre vittime al freddo senza nulla, in effetti, mettendo vittima contro vittima. [31 ]

Con un risarcimento medio delle vittime di $ 300.000 in tutta l’America, l’esborso medio del Wisconsin e stato di solo $ 50.000 per richiedente per poco più della metà delle vittime del Milwaukee e zero per il resto diventando il risarcimento più basso di qualsiasi arcidiocesi negli Stati Uniti. [32 ] Inoltre, dal 1980 al 1995 un numero considerevole di cause civili è stato presentato in Wisconsin. Ma Dolan e il Vaticano fecero pressioni sulla Corte Suprema dello Stato nel 1995 affinché stabilisse che la chiesa non poteva più essere citata in giudizio per abusi sessuali. [33] Pertanto, in stati come il Wisconsin, i tribunali hanno collaborato con la Chiesa cattolica per contrastare ingiustamente un equo risarcimento per le vittime. Aggiungendo la beffa al danno, poiché il caso del Milwaukee si e` trascinato per quasi un decennio, gli avvocati finirono per ricevere il doppio dell’importo delle vittime.

All’inizio di quest’anno due diocesi del Montana, una con 72 vittime di abusi sessuali e l’altra con oltre 400 hanno scelto di seguire l’esempio e presentare istanza di fallimento in risposta alle richieste di risarcimento. [34] Questa risposta ufficiale della chiesa – re-vittimizzare coloro che la chiesa ha già gravemente ferito, non è altro che una palese manipolazione empia e diabolica. Tuttavia dal momento che prove schiaccianti hanno dimostrato da tempo che Satana governa il Vaticano e la Chiesa cattolica, questa mossa riprovevole non è una sorpresa, ma un altro segno indicativo che rivela chi serve veramente la Chiesa cattolica, e sicuramente non è né Dio né i suoi 1.2 miliardi di seguaci.

Lo stesso ex arcivescovo del Milwaukee Timothy Dolan è stato successivamente premiato con una promozione a Cardinale rappresentando la più grande arcidiocesi d’America a New York City, senza dubbio per essere stato il primo ad applicare la scappatoia del fallimento che ha negato alle vittime legittime il loro dovuto, risparmiando miliardi al gia` ricco Vaticano. Quando Papa Benedetto si è dimesso, la dedizione di Dolan per “aver venduto la sua anima alla chiesa del diavolo” lo ha persino elevato a competere per diventare papa. Timothy Dolan è tornato di nuovo nelle notizie, alla ricerca di altri modi per fregare le vittime di abusi, questa volta nello Stato di New York. Dal 2007 al 2015 lui e la sua Chiesa hanno speso oltre 2,1 milioni di dollari per annullare in modo efficace il Child Victims Act dello stato. [35] La fusione aziendale del tag team statale-cattolico è stata pienamente operativa nell’ultimo decennio per garantire che il disegno di legge muoia ad Albany, dove non sarà mai nemmeno messo ai voti. Il suo passaggio aumenterebbe lo statuto di prescrizione per intentare cause civili per abusi sessuali dall’età di 23 anni fino all’età di 50 anni e procedimenti penali per reati fino al 28 ° compleanno.

In quanto le vittime spesso ritardano la decisione di assumersi lo stress e l’onere aggiuntivi di dover rivivere e sopportare un caso di stupro infantile attraverso lunghi procedimenti giudiziari contro un aggressore della potente Chiesa cattolica, specialmente quando sono ancora giovani, riaprendo ferite non così vecchie questo Child Victims Act di New York darebbe più tempo ai sopravvissuti per prepararsi emotivamente e psicologicamente per le difficoltà di perseguire le accuse in un tribunale. Questo sabotaggio calcolato da parte della chiesa e dei senatori di New York che impediscono l’approvazione del disegno di legge è solo un altro modo sinistro con cui il Vaticano è in grado di aggirare la sua responsabilità morale e fiscale per fare ammenda di coloro che hanno danneggiato e che sono più bisognosi.

Poiché gli statuti statali per i bambini vittime di abusi nel secolo scorso sono quasi esauriti, la giustizia non sarà mai servita per milioni di sopravvissuti ad abusi ora anziani in America e in tutto il mondo. Solo quattro stati hanno fatto ciò che New York si è rifiutata di fare, estendere le loro finestre statutarie per consentire alle vittime di sporgere denuncia oltre la precedente legge statale. Ma già in due di quei quattro stati che hanno consentito brevemente ai sopravvissuti alle molestie un’ulteriore piccola proroga di soli tre anni, il tempo è scaduto nel 2016 sia in Minnesota che nelle Hawaii. [36] Inoltre, per scongiurare i pagamenti su nuove cause legali anticipate, l’arcidiocesi di Minneapolis ha anche dichiarato bancarotta nel 2015. La priorità più alta di tante diocesi “in bancarotta” che hanno affermato di non aver più fondi è stata negare il risarcimento e il sostegno alle vittime – uno scherzo triste e crudele considerando l’enormità della ricchezza nascosta del Vaticano e preclude ogni possibilità di giustizia per le vittime del secolo scorso. Sostenere le estensioni della legge sull’abuso delle vittime può sembrare una causa giusta e degna se non fosse per i grandi soldi distribuiti da Dolan e dal suo Vaticano per uccidere le leggi, con conseguente impasse al Senato dello stato di New York. A questo punto educare e proteggere i nostri giovani riguardo alla degenerata Chiesa cattolica satanica ora sembra una scelta molto più produttiva e prudentemente saggia.

Nel Regno Unito è stata scoperta una collusione ancora più sinistra tra chiesa e stato, che indica che i partner criminali si sono diabolicamente alleati contro i bambini. Dal 2012, al fine di negare vergognosamente a 693 vittime di appena 12 anni il risarcimento dei danni da un tribunale, un’agenzia governativa sostiene che i minori diedero il loro consenso negando loro un equo risarcimento. [37] Questa svolta oltraggiosa sia della logica che della legge consente agli stupratori di minori nella Chiesa cattolica e nel governo del Regno Unito di sfuggire alla giustizia, negando alle vittime premi finanziari per i danni nonostante le solide prove. Nessun bambino potrà mai dare il consenso a subire abusi sessuali, ecco perché gli adulti che compiono atti sessuali con bambini minorenni sono considerati dei criminali. Ma al fine di risparmiare denaro aggirando chiaramente la legge esistente, ora che è stato stabilito il precedente legale, quest’ultima tattica eclatante sfruttata dalla feccia psicopatica potra` diffondersi in America e in altri luoghi del mondo quando dovrebbe immediatamente essere fermata. Ma sia il governo che la Chiesa cattolica sono comprovati operatori criminali congiunti che possiedono una lunga storia di impunità quando si tratta di farla franca con le vittime innocenti.

Per avere un’idea di quanto siano diventate depravate le fatiscenti fondamenta morali della Chiesa cattolica e dei suoi leader, vale la pena notare il lavoro del sacerdote gesuita di lunga data, autore di bestseller, esorcista (che il film con lo stesso nome ha descritto) e coraggioso informatore vaticano Malachi Martin. Nel suo libro del 1990, Le chiavi di questo sangue, Martin espone la sua stessa chiesa cattolica romana in tutto il suo male mentre prestava servizio a Roma il 29 giugno 1963, quando un rituale satanico si tenne effettivamente all’interno della Cappella di San Paolo in Vaticano, una settimana dopo che papa Paolo VI [1963-1978] fu eletto come nuovo papa:

La cosa più spaventosa per [Papa] Giovanni Paolo [II] [1978-2005], e stato lo scontro con la presenza inamovibile di una forza maligna nel suo stesso Vaticano e in alcune cancellerie dei vescovi. Era quella che gli esperti ecclesiastici chiamavano la "super forza". Le voci, sempre difficili da verificare, legavano la sua installazione all'inizio del regno di Papa Paolo VI nel 1963. In effetti Paolo aveva alluso cupamente al "fumo di Satana che è entrato nel Santuario". … Un riferimento a una cerimonia di intronizzazione dei satanisti in Vaticano. Inoltre, l'incidenza dei riti e delle pratiche sataniche della pedofilia erano già state documentate da alcuni vescovi e sacerdoti a Torino, in Italia, e nella Carolina del Sud, negli Stati Uniti. La pedofilia satanica e` considerata dai professionisti il culmine dei riti dell’Arcangelo Caduto. [38] [39]

Papa Paolo VI ha chiesto un “Nuovo Ordine Mondiale”, circondandosi di massoni infiltrati. [40] Sotto la sua sorveglianza, i satanisti furono fatti uscire allo scoperto in Vaticano. La chiesa ha coperto la pedofilia da quando i sacerdoti hanno iniziato a sodomizzare i bambini, cosa che gli archivi vaticani confermano risalga all’inizio del Medioevo, quando sia i Templari che i Cavalieri di Malta erano nel loro glorioso periodo di massimo splendore senza dubbio dedicandosi a pratiche sataniche. [41]

Con il Vaticano che lavora segretamente in combutta diretta con le stirpi reali degli Illuminati e il governo della cabala criminale internazionale, la pedofilia è stata l’epicentro dalla quale e` proliferata sia l’ascesa tangibile di Satana sia il suo crescente potere su questa terra. [42] I nostri bambini maltrattati vengono letteralmente dati da mangiare ai demoni come linfa vitale sacrificale per il loro sostentamento e la loro stessa sopravvivenza. L’epidemia di pedofilia odierna, la contaminazione in massa dei nostri innocenti, la loro tortura rituale, il bere del loro sangue adrenalinico e il loro sacrificio satanico, attraggono e potenziano le più potenti forze sovrannaturali, diabolicamente guidate, dall’inferno che alimentano tutta la guerra, la pestilenza , la povertà, gli omicidi, l’avidità, l’avarizia e l’inganno che attualmente affliggono il nostro pianeta come mai prima d’ora.

Passività, negazione ed evasione sono il nostro nemico tanto quanto gli stupratori e gli assassini dei nostri figli, poiché questi ultimi possono persistere solo se abilitati dai primi. Nel frattempo, come ulteriore prova dura e fredda di questa realtà scioccante, il braccio destro di Papa Francesco – il cardinale George Pell – come prelato di rango più alto nella storia della chiesa sta ora affrontando le accuse di pedofilia nella sua nativa Australia. [43] E un paio di giorni dopo aver lasciato Roma, la polizia ha bloccato un festino a base di sesso gay e cocaina nella casa vaticana di preti impiegati nel consiglio del papato per ridurre la pedofilia nella Chiesa cattolica … [44] ancora una prova che e` la volpe a sorvegliare il pollaio garantendo l’impunità degli stupratori.

Mentre padre Malachia riferì in un’intervista del 1996 che, secondo un documento interno del Vaticano, l’1-2% di tutti i preti cattolici sono satanisti praticanti coinvolti in abusi sessuali e rituali satanici sui bambini, [45] l’anno scorso Papa Francesco ha ammesso che il 2% dei suoi sacerdoti, vescovi e cardinali sono pedofili. [46] Tuttavia, è stato stabilito che dal 1950 al 2010, il 7% di tutti i sacerdoti in Australia (cioè 1 su 14) sono stati segnalati come pedofili. [47] In un ordine che iniziò in Australia nel 1947, un ramo dei Cavalieri di Malta che si faceva chiamare Ordine dei fratelli di San Giovanni di Dio aveva una percentuale incredibile (40,4%) del proprio clero accusata di pedofilia. [48] Raramente un sacerdote australiano è mai stato arrestato e finito in prigione. Forse il peggior colpevole del paese potrebbe aver aggredito sessualmente fino a 1.000 bambini prima della sua condanna per aver molestato 52 bambini. [49] Dal 1994 l’82enne ha scontato una pena di 28 anni.

Il sito BishopAccountability.org che tiene traccia dei casi di pedofilia e degli insabbiamenti afferma che il 5,6% dei preti in America dal 1950 al 2013 sono / erano pedofili. [50] [51] Si tratta di piu` di 1 su 19. Considerando che la differenza di potere tra l’autorità dei sacerdoti che opera nelle nazioni del Terzo Mondo e i loro bambini vittime è molto più pronunciata, i tassi di pedofilia nei paesi in via di sviluppo devono essere molto peggiori. Inoltre, come in tutti i crimini sessuali, 20 episodi di stupro di pedofilia non vengono denunciati per ogni caso che raggiunge le autorità. [52] Sapendo che l’effettivo tasso di criminalità pedofila è molto più alto dei tassi allarmanti riportati in Australia e in America, il Papa, il suo Vaticano e gli ordini militari segreti come presunte autorità spirituali e morali hanno ipocritamente guidato l’epidemia globale che imperversa oggi.

Dal momento che così tante prove indicano il papa come una figura centrale in questa tragedia umana su larga scala che si sta svolgendo in questo 21 ° secolo, diamo un breve sguardo al losco curriculum di Papa Francesco in cui una litania di domande senza risposta aleggia ancora, implorando la luce della verità. L’unica volta che Gorge Bergoglio il cardinale è stato intervistato nel 2010 sulla sua storia passata in Argentina, gli investigatori hanno concluso che le sue risposte erano altamente evasive, indicando fortemente che era meno che onesto nel trattenere informazioni autoincriminanti. [53] Inoltre, è stato stabilito che Bergoglio sia intervenuto personalmente in almeno cinque casi separati in cui ha aiutato, [54] incoraggiato e altrimenti protetto i pedofili colpevoli dal carcere, consentendo al suo clero di violentare più bambini prima dell’arresto definitivo e della condanna dei trasgressori. Al contrario, quando le famiglie delle vittime hanno cercato il suo aiuto per arrestare gli autori di ulteriori abusi sui bambini, Bergoglio ha categoricamente rifiutato di incontrarli o di assistere in qualsiasi modo.

Inoltre, come capo dei gesuiti cattolici in Argentina durante la “guerra sporca” della dittatura della giunta militare negli anni ’70 e ’80, il futuro papa ha dimostrato una politica sfacciata che ha sostenuto il rapimento dei militari, [55] torture e omicidi. dagli squadroni della morte della giunta responsabili della scomparsa di migliaia di cittadini argentini. I documenti mostrano che Bergoglio tradì persino i confratelli sacerdoti gesuiti, consegnando i loro nomi insieme a sei dei loro parrocchiani dai poveri bassifondi alla giunta. [56] Dopo aver sopportato mesi di torture in prigionia, due sacerdoti sono riusciti a sopravvivere ma la loro mezza dozzina di seguaci innocenti rimane tra gli scomparsi come sangue sulle mani di Bergoglio. Le prove mostrano chiaramente che il futuro papa ha fatto un accordo segreto con i suoi dittatori della giunta, in cambio della cooperazione, chiamando il loro regime mortale sostenuto dagli Stati Uniti “patriottismo”, in effetti sostenendo il loro democidio, la ricompensa di Bergoglio lo ha reso una stella nascente all’interno della Chiesa cattolica.

L’ultimo flusso di verità che trapela sono le accuse di un ex funzionario della giunta argentina che ora vive in Spagna che ha fornito una testimonianza giurata insistendo sul fatto che l’attuale papa “è un motore primo” nella massiccia rete globale di traffico sessuale di bambini, e lo e da un bel po` di tempo. . [57] Durante il mandato dell’insider all’interno della dittatura della giunta che durò dal 1976 al 1983, Bergoglio è accusato di gestire un giro di traffico di bambini attraverso i suoi orfanotrofi cattolici gesuiti, sfruttando e abusando di bambini i cui genitori sono stati assassinati. Sono stati registrati casi in cui alle madri incinte arrestate è stato permesso di partorire solo per essere uccise e i loro neonati sono stati automaticamente inseriti nella rete globale di trafficanti di Bergoglio.

Con così tanta esagerata dissolutezza e peccato che ora espongono la Chiesa cattolica su base regolare come mai prima d’ora, chi può effettivamente contestare le inquietanti affermazioni di padre Malachia fatte due decenni fa riguardo al fatto che Satana controlla la più grande chiesa cristiana del mondo? Con il 53%, 1,2 miliardi di cattolici costituiscono la maggioranza dei cristiani [58] appartenenti alla più grande religione del pianeta, il cristianesimo, con 2,2 miliardi di persone. [59] Ma nonostante sia ancora la più grande denominazione religiosa del mondo, negli ultimi anni i credenti sono diminuiti considerevolmente poiché il 60% dei cattolici oggi ha più di 65 anni. [60] Papa Francesco e la sua Chiesa stanno annegando in un pozzo nero controllato da pedofili luciferini. [61] Ogni singolo giorno aumentano le persone che riescono a vedere chiaramente questo scandalo. [62] Tutti questi fatti confermati dimostrano indiscutibilmente che la pedofilia è il tallone d’Achille dell’élite dominante, e la migliore possibilità che l’umanità avrà mai di sconfiggere questi satanisti prima che il 95% della popolazione venga spazzato via in accordo con la loro agenda. [63]

Sotto la bandiera non così segreta di Satana, chiaramente una coalizione di malfattori incaricati ha vittimizzato i bambini per secoli. Varie fazioni di media alternativi discutono su quale gruppo abbia effettivamente il controllo o sia il peggiore trasgressore, i Massoni, il Papa, il Vaticano, i Gesuiti, i Cavalieri di Malta, i Templari, i Satanisti degli Illuminati, il CFR, la Commissione Trilaterale, i Bilderberg, i Skulla & Boners, il Comitato dei 300 e così via … e poi ci sono “gli ebrei”. Perché una frazione minuscola di “ebrei” detiene il potere nel mondo dell’intrattenimento, dei media e delle banche, [64] [65] e attraverso l’infiltrazione cripto-ebraica dei Gesuiti, [66] Massoni, [67] governi e altre religioni così come la corruzione e il ricatto pervasivi Israele e l’AIPAC, [68] [69] molti nel cosiddetto movimento per la verità puntano con rabbia il dito contro una manciata di più potenti ebrei sulla terra come i veri colpevoli. [70] Molti specificamente indicano e incolpano gli ebrei ashkenaziti Khazariani che comprendono l’80-90% della popolazione ebraica mondiale di oggi che non ha alcun lignaggio genetico o diritto di rivendicare la Palestina o qualsiasi parte del Medio Oriente come loro patria sacra poiché i loro antenati probabilmente non vi hanno mai messo piede. [71] Nonostante la rumorosa opposizione, alcune delle ultime scoperte continuano a indicare un’origine ashkenazita situata nella Turchia nord-orientale, non in Medio Oriente. [72] In ogni caso, “incolpare gli ebrei” come la radice di tutti i mali è fin troppo semplicistico, per non parlare della facile deriva antisemita che si ottiene.

Tutti questi psicopatici demenziali malvagi non esiterebbero a gettare le proprie madri sotto un autobus se cio` significasse evitare la giustizia. Per millenni hanno utilizzato il senso di colpa per dividerci e conquistarci, tagliati a fette in ogni maniera [73], manipolando gli americani oggi in una divisione così odiosa e frenetica che non si vedeva dai tempi della Guerra Civile. Charlottesville non era altro che un altro dramma messo in scena da provocatori progettato per innescare la guerra razziale, [74] un violento calcio d’inizio pre-pianificato per l’estate del caos di Soros, [75] come a sua volta accadde con il “massacro di Charleston” diversi anni fa. [76] Quindi, piuttosto che affrontarci l’un l’altro come sciocchi, divisi e conquistati, dobbiamo unirci contro il nostro vero nemico, tutti i gruppi elitari che adorano Satana. Ognuno dei suddetti criminali degli Illuminati è colpevole di peccato. Spaccare il capello discutendo su chi è il più malvagio o colpevole sembra uno spreco inutile e improduttivo di tempo ed energia.

Il prossimo capitolo riguarda le montagne di prove secolari che raccontano scandalo dopo scandalo di abusi sessuali su minori degli anni ’80 sia in America che in Europa, rivelando anche la copertura mondiale di questi crimini eclatanti contro i nostri bambini fino al Pizzagate di qualche anno fa. Il prossimo capitolo conferma i freddi fatti concreti in modo frammentario e scarsamente coperto da riluttanti testate giornalistiche tradizionali e affronta la totale negazione e il silenzio di MSM intorno all’epidemia di pedofilia di oggi che sta imperversando fuori controllo su questo pianeta.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Pedogate: La malvagia agenda dell’elite per normalizzare e decriminalizzare la pedofilia (Parte 2)

“Alcuni leader della psichiatria che si sono mossi con detereminazione per rimuovere l’omosessualità dalla lista dei disturbi mentali dell’American Psychiatric Association nel 1973 hanno combattuto per rimuovere anche la pedofilia come disturbo, non per giustificare l’abuso dei bambini ma piuttosto per dire che essere attratti sessualmente dai bambini non è un disturbo mentale. “

Michael L. Brown, [1]

autore di A Queer Thing Happened to America [2]

Il primo capitolo di questo libro alludeva a come il campo psichiatrico abbia utilizzato la sua ultima edizione della “bibbia” del DSM per tentare di normalizzare la violenza sui bambini, inizialmente definendo la pedofilia come un orientamento sessuale seguendo le orme forgiate dall’omosessualità come un disturbo mentale deviante trasformato in orientamento sessuale. Già nel 1998, l’American Psychiatric Association (APA) ha reso esplicitamente chiaro il suo obiettivo, sostenendo che l’impatto negativo dell’abuso sessuale sui minori quando gli adulti fanno sesso con i bambini era “sopravvalutato” [3] e che:

La stragrande maggioranza degli uomini e delle donne non riportava effetti sessuali negativi dalle esperienze sessuali avute da fanciulli.

Essendo uno psicologo con alle spalle molta esperienza che lavora con vittime di pedofili, questa non è affatto la mia osservazione o esperienza. Gli effetti traumatici dell’abuso sessuale su minori a livello emotivo e interpersonale possono durare tutta la vita. A mio modesto parere, per almeno due decenni l’APA ha piu` interesse nel benessere e nella cura dei pedofili rispetto che alle vittime. In conclusione, proteggere i molestatori di bambini è una priorità rispetto alla protezione dei bambini stessi. Questa potente organizzazione ha anche svolto un ruolo fondamentale nei programmi di controllo mentale MK Ultra e Monarch della CIA, dove i bambini piccoli sono sistematicamente traumatizzati sessualmente per indurre intenzionalmente stati dissociativi e alterare le personalità. [4] Un famigerato esempio della sovrapposizione APA-MK è stato il sadico Dr. Ewen Cameron, che è stato presidente dell’APA mentre conduceva gli esperimenti illegali e disumani del programma MK Ultra usando LSD su vittime ignare e abusando di bambini. [5]

In una conferenza sulla pedofilia del luglio 2013 tenutasi presso la prestigiosa Università di Cambridge nel Regno Unito, gli esperti di ricerca hanno concluso:

L’interesse pedofilo è naturale e normale per i maschi umani. Una consistente minoranza di maschi normali vorrebbe fare sesso con i bambini … I maschi normali sono eccitati dai bambini. [6]

Ecco fatto, la psichiatria definisce i pedofili come tipici maschi “normali”. Se ciò non è sufficiente per dimostrare che gli psichiatri si preoccupano di più dei molestatori che dei bambini, ulteriori prove sono scritte direttamente nelle varie leggi statali come in California e New Jersey. Una legge della California vieta ai consulenti di salute mentale di cercare di convincere un pedofilo a cambiare il suo comportamento o a parlarne negativamente, [7] secondo l’avvocato che sta attualmente citando in giudizio lo stato della California per cambiare la legge che chiaramente è dannosa per la sicurezza e il benessere dei bambini innocenti. L’idea che i terapeuti possano essere sanzionati negativamente per aver tentato di cambiare il comportamento criminale di un cliente, che rappresenta una seria minaccia per i bambini, non ha assolutamente alcun senso. Ma questo è il mondo inverso e capovolto che stiamo vivendo in questi giorni.

A parte questi consigli “esperti” di psichiatri e psicologi , l’élite – composta da così tanti pedofili – con risorse illimitate, possiede una miriade di altri approcci, luoghi e armi a sua disposizione, per persuadere metodicamente e ottenere una piu ampia accettazione sociale necessaria per legalizzare le molestie su minori. In definitiva, la missione sovversiva dell'élite o il piano di gioco è prima scatenare gli "esperti" per "educare" il pubblico, sostenuti pesantemente dai media (vi ricorda qualcosa? Tipo la propaganda covid-19? n.d.r.), mentre saturano le onde radio con film, TV e musica con il tema ricorrente che "è normale", così i pedofili di Washington possono quindi giustificare un voto per depenalizzare e quindi liberarsi da ogni possibilità di pagare per i loro orribili crimini. E a quel punto la Federal Reserve di proprieta del Deep State avrà distrutto l'economia in modo da manipolare un pubblico arrabbiato che incolpera (come sempre) Trump, [8] questo sara` deposto permettendo l’entrata in gioco di pedo Pence. [9] Pence aveva già tradito Trump creando il suo comitato di azione politica per lanciare il suo futuro colpo di stato presidenziale. [10]

L’idea che la pedofilia sia una condizione permanente e immutabile ereditata dalla nascita [11] è un pendio scivoloso che alcuni ritengono possa esonerare certi individui dalla responsabilita di aver abusato di bambini, portandoci verso la potenziale normalizzazione e depenalizzazione della pedofilia, con il precedente dell'omosessualità già in atto. Un numero crescente di ricercatori ritiene che la maggior parte dei molestatori di bambini non siano pedofili e che una percentuale considerevole ma sconosciuta di pedofili vive uno stile di vita celibe senza mai toccare o danneggiare i bambini. [12] È importante rendersi conto che i pedofili satanici tra le élite useranno queste ultime scoperte a proprio vantaggio. Il cambiamento dei costumi sociali che portano ad una maggiore clemenza, normalità e depenalizzazione giustificherà solo il loro continuare a nutrirsi della carne e del sangue dei bambini per essere piu` forti e ringiovanire, avere una vita più lunga e incremaentare il loro potere attraverso rituali risalenti a tempi antichi. [13] Il sacrificio ritualizzato di giovani innocenti attraverso stupri sistematici, torture e massacri perpetrati dall’élite degli Illuminati è segretamente fiorito fino ad oggi nella totale impunità.

Ma giorno dopo giorno, anche grazie alla recente esposizione del massiccio scandalo PedoGate [14] [15] i padroni del pianeta stanno diventando sempre più nervosi e disperati nel voler legalizzare la loro pervasiva violazione e sete di sangue verso i bambini al fine di eludere l’accusa criminale e l’imminente incarcerazione. Il presidente Trump [16] e il procuratore generale Sessions [17] li hanno avvisati. E per questo motivo, il deep state sta accumulando tutte le sue forze per abbattere Trump e Sessions prima che l’élite pedofila possa essere assicurata alla giustizia. Preferirebbero distruggere la Terra che abbandonare il loro potere demoniaco.

Questo capitolo si concentrerà sull’offensiva frontale multilivello volta a cambiare la mente e l’atteggiamento del pubblico verso la pedofilia, dispiegando modi insidiosi e sovversivi per plasmare freneticamente la cultura e l’opinione verso l’accettazione graduale del sesso pedofilo come scelta normativa e diritto civile, proprio come l’omosessualità. Negli ultimi decenni, attraverso una massiccia ingegneria sociale, [18] l’agenda LGBT [19] si è coalizzata e fusa insieme al politically correct [20], spalancando le porte all’agenda strisciante della pedofilia. La guerra per la tua mente viene combattuta su molti fronti ogni giorno, quindi fai attenzione.

Nel frattempo, in risposta alla menzogna del deep state: “dare la colpa a Putin e alla Russia” [21] che la sinistra ha usato invano per cercare di far cadere Trump [22] e istigare la Terza Guerra Mondiale [23] – Vladimir Putin, ha detto questo nel suo messaggio di Natale al mondo qualche anno fa:

Gli eccessi e le esagerazioni della correttezza politica in questi paesi [occidentali] portano infatti alla promozione della propaganda pedofila. [25]

Come accennato nel primo capitolo, l’agenda globalista e dei loro tirapiedi occidentali è quella di utilizzare l’ingegneria sociale, il movimento LGBT e la correttezza politica per propagandare e fare il lavaggio del cervello alle masse occidentali eliminando le loro tradizionali radici cristiane e familiari al fine di normalizzare la pedofilia.

È stato riferito solo pochi giorni prima dell’incontro dei due leader mondiali Putin e Trump per la prima volta ad Amburgo il 7 luglio di qualche anno fa che l’astuto leader russo ha lanciato un severo avvertimento al presidente americano di iniziare a “smascherare i pedofili a Washington DC”, oppure lo avrebbe fatto la Russia. Il ministro degli esteri di Mosca Sergei Lavrov ha rilasciato questa dichiarazione:

La base del sostegno alla pedofilia all’interno della politica statunitense è una questione globale che deve essere sradicata. Questo livello di corruzione immorale deve essere fermato e abbiamo i mezzi per denunciarlo se il governo degli Stati Uniti non è disposto a farlo. [26]

Quindi, chiaramente la Federazione Russa ne ha abbastanza delle infinite bugie e false accuse di Washington, direttamente dalla bocca di tanti pedofili compromessi come McCain, Graham, Schumer e Pelosi, [27] e sa che il pozzo nero all’interno della politica occidentale deve essere pulito. Si dice che l’incontro di due ore in Germania abbia avuto successo con entrambi i leader che hanno stabilito un rapporto per lavorare insieme concentrandosi sul futuro piuttosto che sul passato. [28] Sebbene nessun organo di stampa abbia menzionato la pedofilia tra gli argomenti trattati, i russi hanno sottolineato la necessità di estirpare la pedofilia la quale e` fortemente concentrata nei governi occidentali guidati dagli Stati Uniti. Uomini di potere colpevoli che operano all’interno dei centri di potere di Washington, [29] Londra, [30] Bruxelles, [31] e del Vaticano a Roma, [32] hanno permesso per decenni alla pedofilia di fiorire nell’impunità totale perché la pedo-élite ha meticolosamente impostato il suo sistema di ricatto e corruzione per esercitare il controllo assoluto sui loro burattini occidentali. [33] Questo malvagio sistemadeve essere abbattuto.

E per questo che oltre quattro decenni fa nel Regno Unito una coalizione tra gruppi che sostenevano i diritti degli omosessuali e pedofili si e formata come prototipo di ciò che doveva venire. [34] Sia perche vengono utilizzati mezzi ingannevoli per controllare i politici attraverso la pedofilia e il ricatto sessuale, sia perche` tanti dei leader politici occidentali sono devianti sessuali, presidenti [35] primi ministri, [36] [37] oratori della casa bianca [38] potenti senatori, [39] [40] membri del Congresso [41] [42] parlamentari, [43] giudici di corte, [44] [45] generali militari [ 46] [47] capi di polizia [48] [49] commissari di polizia, [50] [51] una percentuale significativa e spropositata di questi burattini degli Illuminati nelle nazioni occidentali sono pedofili. [52] [53] E sebbene il 99,9% della loro grottesca criminalità sia sempre rimasta al di sopra della legge per secoli, riuscendo a soffocare tutte le principali indagini di polizia e ad aggirare le accuse grazie al loro potere isolato che gli protegge dall’esposizione e dall’incarcerazione, credo che quei giorni siano arrivati ad una conclusione. Putin e Trump hanno l’opportunità di lavorare insieme per prosciugare finalmente la palude pedofila globale, rendere i nostri figli più sicuri e portare la pace in questo mondo. Questo se il deep state non fa esplodere il mondo prima.

Gli innumerevoli scandali di pedofilia che coinvolgono rituali satanici con abusi sessuali su minori e conseguenti insabbiamenti portati avanti dai massimi leader praticamente in tutti i governi occidentali negli ultimi decenni sono solo una prova schiacciante, conclusiva e innegabile che praticamente tutti i grandi capi sulla scena mondiale sono pedofili di alto livello [54] che sovrintendono al traffico sessuale di minori controllato da black ops-CIA-ONU e alle operazioni di traffico di droga e armi in tutto il mondo. [55] Ma a tirare i fili delle loro marionette in cima a questa catena alimentare di pedofili luciferini [56] sono le 13 linee di sangue degli Illuminati che realmente gestiscono il pianeta. [57] Questi includono i Rothschild, [58] i Rockefeller [59] e i Windsor britannici (i quali sono incrociati con la linea dei merovingi). [60]

Sebbene l’abuso e il sacrificio rituale satanico risalgano ai tempi antichi, una rapida lista dei loro scandali pedofili più famigeratamente sfacciati, nell’epoca moderna e completamente documentati può iniziare con l’abuso sessuale satanico negli asili nido negli anni ’80 che includeva il McMartin, [61] I casi di West Point e Presidio, [62] due enormi scandali che colpirono violentemente le presidenze Reagan e Bush – lo scandalo Franklin [63] e lo scandalo Finders gestito dalla CIA [64], entrambi scoppiati tra la metà e la fine degli anni ’80.

L’infinita pedoepidemia della Chiesa cattolica [65] che attraversa secoli così come il globo [66] conduce direttamente ai papi vaticani. Ratzinger è stato arrestato per aver coperto lo scandalo della chiesa e costretto al pensionamento. [67] Poi sotto l’occhio di Francesco c’è stato uno scandalo del 2014 di cui quasi nessuno ha mai sentito parlare riguardo un arcivescovo polacco che ha raccolto oltre 100.000 foto di pornografia infantile, 160 video di abusi sui minori e dozzine di abusi tra i bambini in Polonia e Repubblica Dominicana. Mentre era agli arresti domiciliari in attesa del processo, morì “misteriosamente”. [68] Il braccio destro di Papa Francesco fu accusato qualche tempo fa del più grande scandalo cattolico di abusi sui minori nella storia australiana se cio non fosse sufficientemente grave, [69] il sacerdote preposto dal Consiglio Pontificio a "indagare" sugli abusi sessuali della chiesa, è stato sorpreso in un raid della polizia trovandolo partecipe in un'orgia gay nel suo appartamento in Vaticano (cocaina ovunque). [70] Con la Chiesa immersa nel traffico di bambini, un insider vaticano prevede che Francesco si dimetterà a breve durante un imminente viaggio a casa in Argentina (il libro e` stato pubblicato tempo fa n.d.r.). [71]

Poi c’è il famigerato caso dell’intrattenitore britannico Jimmy Savile, i cui stupri coprono un mezzo secolo coinvolgendo fino a 500 vittime [72] quando il pedofilo non forniva bambini ai reali britannici, a PM e MP. [73] Due decenni fa il Belgio fu scosso dal mortale scandalo Dutroux del 1996-97 e dal suo insabbiamento, [74] seguito dai circoli pedofili DynCorp-ONU-USA del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti scoperti nel 1999 in Bosnia e altrove. [75] Poi le migliaia di bambini (e donne) aborigeni nordamericani scomparsi, torturati, vittime di abusi sessuali e assassinati [76] insieme agli 8 milioni di bambini in tutto il mondo che scompaiono ogni anno, molti intrappolati in circoli di schiavi sessuali. [77] Le epoche in cui Tony Blair era primo ministro [78] e George W. Bush presidente [79] sono note per vari insabbiamenti di circoli pedofili. L’operazione di ricatto pedo di Jeffrey Epstein ha coinvolto Clinton che altri nomi importanti, [80] [81] il caso del pedofilo Dennis Hastert, [82] il caso di Penn State Coach Jerry Sandusky, [83] l’insabbiamento di Pentagono-NSA sulla pedopornografia infantile posseduta dalla CIA, [84] lo scandalo satanico di Hampstead nel Regno Unito, [85] gli scandali di Hollywood, [86] per arrivare infine al Pizzagate della DC / DNC [87] trasformato in PedoGate in tutto il mondo . [88]

Ma c’è di più. Come non ricordare la massiccia operazione clandestina gestita dalle operazioni nere militari della CIA che inflissero disordini dissociativi tramite traumi sessuali, programmando bambini di tutte le età dall’era post-seconda guerra mondiale (Paperclip) fino ad oggi, producendo diverse generazioni di schiavi MK Ultra e Monarch [89 ] vittime controllate mentalmente come schiave sessuali minorenni, [90] superstar dell’intrattenimento controllate da demoni, [91] super soldati assassini, [92] spie, [93] spacciatori [94] e persino presidenti degli Stati Uniti. [95 ] [96] Tutta questa malvagita è assolutamente reale! Addirittura la stampa mainstream ha scritto articoli su questi fatti, [97] anche se sembra strano dato che in questo periodo non si sia sentito parlare dell'attuale pedoepidemia [98] o del lavoro che Trump [99] sta facendo contro il traffico sessuale di bambini da quando è entrato in carica, tranne quando si ridicolizzano [100] chi crede nel Pizzagate / PedoGate. [101] L'élite ha una paura folle che lo scandalo del millennio farà crollare l'intera cabala. Questo è il motivo per cui i globalisti stanno cercando freneticamente di far si che il loro castello di carte rimanga in piedi, [102] l'impeachment Trump [103] / assassinio [104] e una possibile guerra mondiale. (c'e` suna penademia in atto utilizzata per distruggere il presidente) [105]. Possiedono lussuose abitazioni sotterranee [106] con anni di rifornimenti, credono di poter sopravvivere a qualsiasi cosa.

Tutti questi alti crimini e sordide atrocità sono interconnessi e stabiliscono l’epidemia di pedofilia come un fatto indiscutibile, indipendentemente dalle menzogne propinate dai media. E questi sono solo i casi più noti che il sistema non ha avuto la possibilita` di coprire in maniera adeguata. La portata del male oscuro e atroce perpetrato da questa impresa criminale mondiale è ancora in gran parte sconosciuta.

Possiamo tornare agli anni ’70 e ’80 nel Regno Unito come esempio delle prime prove di come i i pedofili e i loro sosteniotori sono stati da sempre nel governo di Londra. [107] Insieme al Vaticano e agli Stati Uniti, la Regina Elisabetta e i suoi seguaci dell’MI5 e dell’MI6 hanno svolto a lungo un ruolo di primo piano nel traffico globale di bambini / esseri umani. [108] Alcuni dei più grandi nomi della politica britannica sono ed erano al di sopra della legge. [109] Per oltre un decennio, dal 1974 al 1984, il Pedophile Information Exchange (PIE), [110] una famigerata organizzazione britannica di stupratori di minori auto-identificati [111] che promuoveva l’abbassamento dell’età del consenso sessuale in Gran Bretagna a soli quattro anni di età, si è apertamente infiltrato e cooptato nel National Council for Civil Liberties (NCCL), [112] un’importante ONG attivista attualmente nota come Liberty, le cui figure di leadership durante quel decennio sono salite alle più alte posizioni nella politica britannica. Nel 1975 The Guardian ha raccontato la partnership formata tra NCCL e PIE in un articolo che annunciava la mossa come se la promozione dei diritti civili per gay e pedofili fosse un progresso per tutti noi: “Child-lovers win fight for role in Gay Lib.” [113]

All’inizio del 2014, quando quattro di questi ex leader dell’NCCL come funzionari pubblici di carriera e figure politiche erano seduti in cima al governo e al trono britannico, il Daily Mail iniziò a pubblicare una serie di articoli incriminanti che esponevano il fatto che quattro importanti leader governativi decenni prima avevano cercato l’organizzazione pedofila PIE per formare un partenariato di lavoro di attivisti di sinistra che la pensano allo stesso modo e che promuovono i diritti gay e pedofili. Leader di lunga data del Partito Laburista e del Parlamento dal 1982, Harriet Harman, e suo marito Jack Dromey come ufficiali della NCCL, a quei tempi cercarono di annacquare le leggi sulla pornografia infantile. [114] Hanno accolto il fondatore e presidente di PIE Tom O’Carroll non solo per diventare un membro del NCCL, ma anche un oratore alla conferenza della primavera 1977. La coppia ha negato con veemenza il proprio coinvolgimento con l’organizzazione pedofila, sostenendo che il Daily Mail era colpevole di aver lanciato una campagna per diffamare il loro buon nome. [115]

Un altro power player di alto profilo con un incarico importante come primo consulente apertamente gay della regina Elisabetta è Lord Justice Adrian Fulford, [116] che ha fondato un gruppo chiamato Conspiracy against Public Morals che ha spinto per i diritti dei pedofili, condividendo anche lo stesso indirizzo postale. con PIE. Fulford ha lavorato con NCCL e PIE organizzando raduni di sostegno in cui protestavano fuori dagli edifici del tribunale dove pedofili come Tom O’Carroll e una mezza dozzina di altri membri del PIE sono stati processati e condannati per pornografia infantile e molestie su minori. Il gruppo di lobbying che Fulford fondo distribui opuscoli sostenendo che i bambini sarebbero stati liberati dall'oppressione sia dello stato che della loro famiglia se avessero avuto la possibilita` di essere legalmente autorizzati a fare sesso con gli adulti. Colpevole di promuovere l’organizzazione che faceva pressioni per ridurre l’età del consenso sessuale a soli quattro anni, quando gli è stato chiesto del suo sostegno alla pedofilia, tipico dei personaggi pubblici coinvolti in uno scandalo, uno dei giudici più anziani del Regno Unito ha improvvisamente avuto un errore di memoria:

Non ricordo di essere stato coinvolto nella sua fondazione o i dettagli su di essa.

Per qualcuno che insiste di non aver mai sostenuto PIE, è strano che la newsletter di PIE faccia di tutto per ringraziare l’allora avvocato per un discorso entusiasmante del 1979 che ha fatto per conto dei pedofili.

Mentre Patricia Hewitt è stata segretaria generale dell’NCCL per un decennio dal 1974 al 1983, gli archivi mostrano un documento pubblicato a suo nome, che sostiene di voler abbassare l’età del consenso sessuale in casi speciali a soli 10 anni e a 14 a livello nazionale, e anche legalizzare l’incesto. [117] Dopo aver ricevuto una richiesta scritta dal presidente di PIE nel 1975 per prendere in considerazione le raccomandazioni di PIE per ridurre l’età a soli quattro anni, Hewitt rispose

Abbiamo trovato le tue prove … molto utili e penso che siano state certamente prese in considerazione dalle persone che lavorano con noi. [118]

Possiamo leggere da uno dei documenti del 1976 del NCCL:

Le esperienze sessuali dell’infanzia, volontariamente consumate, con un adulto non provocano danni identificabili. [119]

La donna il cui nome appare su quel documento è finita dal 2005 al 2007 a prestare servizio nel governo del Partito Laburista infestato dai pedofili di Tony Blair come segretario alla salute della nazione. Di chi è la salute? Certamente non dei bambini inglesi. Poi nel 2010 come parlamentare insieme a tre dei suoi colleghi, uno dei quali è stato il segretario alla difesa di Blair Geoff Hoon (1999-2005), Patricia Hewitt è stata arrestata e sospesa dal suo stesso Partito laburista, per infine lasciare definitivamente la politica. [120] A suo parziale merito, tuttavia, dei quattro elementi che hanno promesso con così tanto entusiasmo e pubblicamente il loro sostegno alla pedofilia negli anni ’70 e ’80, nel 2014 la Hewitt è stata l’unica che si è avvicinata di più ad una sorta di scuse, esprimendo rammarico per le sue decisioni passate, sebbene sosteneva ancora che fosse una decisione esecutiva del NCCL, non sua, che spingeva ad abbassare l’età del consenso a 10 anni. [121]

Il governo del Primo Ministro britannico Tony Blair era popolato da pedofili soprattutto nelle posizioni chiavi delle sua squadra. Un’indagine dell’intelligence britannica – nome in codice Operation Ore – ha identificato 7.250 sospetti come potenziali pedofili a livello nazionale, centinaia dei quali occupavano posizioni governative mentre Blair era primo ministro. La controparte americana sotto il regime di Bush e Cheney fu l’operazione Avalanche, [123] che coinvolgeva 35.000 potenziali sospetti, ma solo 100 furono accusati. I criminali di guerra Blair e Bush [124] hanno protetto i pedofili sopra di loro, usando ordini bavaglio che hanno sigillato tutti i documenti, rendendoli non disponibili per i media e usando la guerra fabbricata in Iraq come fin troppo familiare e fragile scusa. Nonostante la loro palese e grossolana ostruzione alla giustizia, uno dei più stretti collaboratori di Blair, Phillip Lyon, è stato arrestato per pornografia infantile. [125] Dopo l’ideatore dell’11 settembre [126] e pedofilo Dick Cheney, [127] in corsa per il trono degli Stati Uniti c’era il presidente della Camera dei deputati Dennis Hastert, che in seguito fu arrestato per aver violentato ragazzi adolescenti come allenatore di wrestling. . [128]

Un altro flagrante insabbiamento pedofilo di Blair ha coinvolto il massone, ministro della Difesa britannico e Segretario generale della NATO (1999-2004) – Lord George Robertson. [129] Il Lord ha usato il suo empio potere di influenza per assicurarsi armi per il noto pedofilo e assassino di massa di bambini Thomas Hamilton dopo che a Hamilton furono negate. Poi, nel 1996, Hamilton ha sparato all’interno della scuola media del villaggio scozzese di Dunblane, dove 16 bambini e il loro insegnante furono uccisi prima che Hamilton consegnasse una delle quattro pistole che Robertson gli aveva fornito. Blair ha soffocato l’indagine che avrebbe probabilmente portato alla luce il principale circolo pedofilo che Hamilton aveva creato per Robertson e altre élite britanniche. Il legame tra l’esclusivo collegio di Dunblane, la Queen Victoria School e i VIP pedofili stava tornando alla luce qaulche anno fa. [130]

Simile a cio che stava accadendo a Washington, il governo del Regno Unito brulicava di pedofili, le stelle nascenti di Hewitt, Harman, Dromey e Fulford potrebbero essere state aiutate dalla loro posizione pro-pedofilia all'inizio della loro carriera. Dopotutto, l'Impero dei pedofili premia i propri simili come mezzo sia di auto-replicazione, auto-protezione e controllo massimizzato. La lealtà dimostrata alla causa della pedofilia, sostenendo la depenalizzazione della pedofilia negli anni '70, non sarebbe passata inosservata, soprattutto tra i piu ricchi e potenti pedofili del Regno Unito. [131] [132] Il giudice gay pro-pedofilia fini` come consigliere personale della regina e gli altri tre cavalcarono l’ascesa di Blair al vertice del Partito Laburista. Ricorda, i pedofili promuovono e proteggono sempre i propri simili.

Gli apologeti della stampa mainstream britannica liberale nel 2014 hanno offerto la logica razionale che il giudice ribelle e il trio di sostenitori pro-molestatori dell’NCCL che gestivano il gruppo per i diritti civili negli anni ’70 erano innocentemente coinvolti nel fervore della rivoluzione di liberazione giovanile all’epoca, lavorando inconsapevolmente spalla a spalla con pedofili. [133] Ma queste quattro stelle nascenti erano individui privilegiati altamente intelligenti con un background legale tra i venti e i trent’anni che sapevano esattamente cosa stavano facendo: abbracciare i diritti dei pedofili. E furono tutti debitamente ricompensati.

La giornalista Sonia Poulton ha sottolineato nel marzo 2014 l’ipocrisia di tanta attenzione negativa rivolta ai quattro pro-pedofilia degli anni ’70 e ’80 quando negli ultimi anni ha intervistato dozzine di vittime molestate che hanno nominato i loro violentatori, alcuni ancora al governo e alcuni no, e dopo aver denunciato questi crimini alla polizia, non è stato fatto assolutamente nulla per assicurarne nessuno alla giustizia. [134] Questo e` un teatrino deliberato per mantenere i colpevoli liberi. Anche dopo che il parlamentare Tom Watson ha affrontato il premier David Cameron sull’argomento alla Camera dei Comuni, convincendo il leader del Regno Unito ad accettare di avviare un’indagine nell’ottobre 2012, facendo finalmente qualcosa per questo pervasivo e vergognoso flagello sul governo britannico corrotto, ancora oggi. come in America, nessun politico di alto profilo è stato arrestato. [135]

Dal momento che la cosiddetta “indagine” di Cameron non è mai decollata, nel luglio 2014 il ministro dell’Interno Theresa May ha avviato un’inchiesta indipendente sugli abusi sessuali su minori (IICSA) per raccogliere testimonianze di vittime di abusi sui minori. [136] Ma ai pedofili continuano a garantire l’immunita da qualsiasi responsabilità in modo che i loro crimini continuino. Nel settembre 2015 l'IICSA ha annunciato che tutti i dati raccolti dalle vittime di abusi e dai testimoni erano stati opportunamente cancellati dal database a causa di un problema tecnico "accidentale". L'evidente auto-sabotaggio è stato solo un altro stratagemma riuscito per coprire la dilagante epidemia di pedofilia nel Regno Unito. Sonia Poulton si è lamentata del fatto che gli stessi politici pedofili non incriminati si avvicinano sempre piu` a focus group, avvocati di alto livello e università (non diversamente dai quattro personaggi del NCCL-PIE decenni prima) per ridurre l’età del consenso in modo che possano continuare stuprare i bambini e sfuggire alla giustizia.

L’odierno sforzo per normalizzare e legalizzare lo stupro di minori si sta muovendo più velocemente perché un segmento crescente della popolazione globale sa dell’operazione criminale dell’élite. Il tentativo dell’establishment di proteggere gli interessi dei pedofili invece di proteggere i bambini innocenti è palesemente chiaro. La feccia criminale elitaria considera le proprie vittime come oggetti usa e getta sacrificabili, allo stesso modo in cui il presidente degli Illuminati del Nuovo Ordine Mondiale e guru globalista Henry Kissinger ci vede tutti come “mangiatori inutili” [137] e Hillary come “deplorevoli”. [138] Come sempre, i colpevoli operano ancora al di sopra della legge mentre continuano a sodomizzare e distruggere generazioni bambini. Ma la situazione sta finalmente cambiando, e ora è il momento di prendere una posizione.

Raccogliere il sostegno di una stampa di sinistra simpatizzante, importanti personalità del mondo accademico e sindacati degli studenti universitari allo stesso modo, sostenuti dal supporto leale decennale dell’NCCL, che abbracciavano collettivamente i diritti della pedofilia, ha aiutato a reclutare oltre 200 membri del PIE entro il suo secondo anno di vita. [139] L’élite pedo ha dovuto vedere questo sviluppo fiorente come un primo beta test verso la depenalizzazione. Dal punto di vista privilegiato dell’élite nel 1975, il futuro della pedofilia dovette sembrare promettente.

Con le incursioni di PIE nel 1975, l’agenda delle élite che promuove la normalizzazione delle molestie sui minori come scelta di vita legale e praticabile deve essere apparsa abbastanza a portata di mano. Dalla più ampia macro-prospettiva della metà degli anni ’70, la rivoluzione culturale e sessuale in Occidente creata dalla CIA era al culmine, immersa nel movimento della controcultura di sinistra che spingeva la droga e la promiscuità sessuale nelle giovani generazioni assieme ad una omosessaulita senza censure. [140] Gloria Steinem, sponsorizzata e consacrata dalla CIA, guidò il movimento femminista, [141] e lancio l'agenda di offuscamento del genere, l'androginia [142] e la nascita del movimento LGB (la T verra` dopo).

Inoltre, proprio al momento giusto, i tassi di divorzio iniziarono a salire in modo significativo e anche le madri come capofamiglia monoparentali stavano iniziando a emergere. [143]

Nel 1975, l’élite al potere stava prendendo di mira una sfilza di nemici allineati nel suo mirino, designati per la distruzione sistematica – una popolazione di cittadini sovrani, relativamente ben informati, istruiti, post-Vietnam / Watergate con una sfiducia verso l’autorità, [144] ancora in possesso di una mente pensante relativamente critica. Altri due nemici erano le istituzioni sovrane del matrimonio e della famiglia, ancora rappresentate da un tasso di matrimonio relativamente stabile e dal nucleo familiare americano tradizionale ancora maggioritario. [145] Un’economia nazionale sufficientemente produttiva è stata in grado di sostenere una classe media robusta, largamente ricca e mobile verso l’alto. [146] Tutti questi marchi di fabbrica positivi degli Stati Uniti avevano a lungo simboleggiato l’America come una forte nazione indipendente e sovrana. Ma verso la metà degli anni ’70, l’élite globale aveva già deciso che il popolo americano aveva avuto il suo periodo di massimo splendore ed era tempo di distruggere questo diamante.

Secondo il disegno globalista, l’America era relativamente instabile dopo aver perso la sua prima guerra nella storia, [147] una guerra che non era destinata a vincere. [148] Con i due Vietnam riuniti sotto il dominio comunista nel 1975, la successiva guerra fabbricata dall’élite che l’America non avrebbe mai potuto vincere fu la sua lunga “guerra alla droga”, [149] la guerra che trasformò la nazione in uno stato sociale permanente. con una crescente sottoclasse composta principalmente da minoranze in gran parte bloccate nei ghetti e nei quartieri urbani delle città. [150] Il cartello della droga Bush-Clinton-CIA che gestisce un’operazione internazionale di contrabbando di cocaina ha pompato tonnellate di veleno bianco nei centri urbani americani [151] e ha dato origine a una guerra tra bande sia in America che in America Latina, [152] ha fatto a pezzi innumerevoli famiglie americane, infliggendo il suo tributo più pesante sulle famiglie di colore, con conseguente mancanza di figure paterne e un tasso di criminalita` elevatissimo. [153] [154] La guerra dell’élite contro l’America decimò la sua classe media un tempo vivace e quasi distrusse i suoi poveri. [155]

Nel frattempo, durante questo periodo postmoderno di difficoltà e sconvolgimenti per le masse globali, la pedofilia come norma sociale accettata ha fatto solo piccoli progressi striscianti. Successivamente, per accelerare il processo, stanno comparendo ovunque segni evidenti, progettati in modo coercitivo per manipolare e plasmare l’opinione pubblica in modo che diventi favorevole ai pedofili. Per quei pedofili che non abusano dei bambini, come società dovremmo rendere i gruppi di trattamento e di sostegno sociale più disponibili. Ma per i pedofili che molestano i bambini e che si mascherano da maestri planetari, devono essere presi rapidi provvedimenti per rinchiuderli in una ala di psichiatria creata apposta per loro. [156] Consentire letteralmente a una manciata di persone gravemente malate di mente di controllare e distruggere ciò che resta della terra è pura follia.

Decenni fa la polizia britannica ha affermato che i membri del PIE stavano abusando sessualmente di bambini su “scala industriale”, e ben presto molti membri dell’organizzazione finirono in carcere a causa di crimini sessuali. E sebbene l’elenco di membri fosse di circa 1.000 nel 1983, l’anno prima dello scioglimento, i valori tradizionali del popolo britannico avevano respinto clamorosamente la pedofilia dal diventare una norma accettabile. L’età del consenso del Regno Unito è rimasta a 16 anni e il beta test dell’élite è fallito. Forse l’ultima goccia è arrivata quando il primo ministro crociato anti-pedofilo Geoffrey Dickens ha pubblicamente accusato il diplomatico senior Sir Peter Hayman un pedofilo e membro del PIE nel 1981. Il chiodo nella bara del PIE è stato quando un britannico che era sia un membro del PIE che anche un agente del KGB ha ricevuto una condanna a 38 anni nel novembre 1982. [157] Meno di due anni dopo il PIE era storia.

Dopo il fallimento del loro esperimento, le élite dei pedofili furono costrette a tornare al tavolo da disegno per escogitare una strategia completamente nuova, questa volta schierata su più fronti per convincere la gente comune ad accettare la follia che lo stupro di minori è un bene, un comportamento normale. E negli ultimi anni i globalisti si sono opposti in modo aggressivo alla resistenza pubblica.

Oggi sentiamo dire “sei un bigotto se non supporti l’omosessualità”. Domani sentiremo dire “sei un bigotto se non supporti la pedofilia”. Questo ovviamente è stato il programma delle élite di lunga data. In realtà scrivendo per Salon due anni fa, Todd Nickerson lo ha già fatto. [158] Secondo Todd, quelli che hanno ancora problemi ad accettare la pedofilia sono bigotti. La serie di articoli di Nickerson sono progettati per educare una società in gran parte pregiudizievole al fine di facilitare una crescente comprensione e accettazione. Ma non appena il controverso, apertamente gay, ora ex oratore pubblico di destra di Breitbart, Milo Yiannopoulos ha dichiarato in un’intervista il suo apprezzamento per le relazioni pederasta uomo-ragazzo (maschio più anziano in un incontro omosessuale con un minore adolescente), la presenza di due anni di Todd su Salon è stata improvvisamente rimossa. [159] Mentre il pedofilo e stato messo a tacere, Milo perse bruscamente il contratto per la pubblicazione dei suoi libri, il suo lavoro a Breitbart e apparentemente la sua carriera. Tutto ciò è avvenuto a febbraio di qualche anno fa, pochi giorni dopo che la polizia del campus di Berkeley ha rispettato un ordine probabilmente emesso dal sindaco, [160] che in effetti permetteva ai teppisti di sinistra assunti da Soros di insorgere per annullare il discorso di Milo. [161] Un bel esempio di libertà di parola dalla presunta culla della liberta` di parola. [162] Sembra che la correttezza politica abbia rialzato la sua brutta testa ancora una volta. Ne siamo sicuri? Milo ha celebrato il 4 luglio la pubblicazione del suo libro Dangerous e tre giorni dopo sale alla posizione n. 3 su Amazon lo stesso giorno in cui ha intentato una causa da 10 milioni di dollari contro il suo ex editore Simon & Schuster. [163]

Nei suoi articoli su Salon, Nickerson trae numerose conclusioni che sono errate, egoiste e seriamente pericolose per la salute di tuo figlio. Viene fuori e dice: “I pedofili non sono diversi dai gay, e quindi meritano i diritti civili”. [164] Sembra che il PIE sia rinato, quattro decenni dopo. Un’altra gemma: “i pedofili non danneggiano i bambini, la società lo fa”. [165] La tesi di Todd – come l’auto-nominato “insegnante gentile” che ottiene il consenso dal suo amico / vittima bambino (cosa che in realtà all’età di 5, 8, 13 o 15 anni, non e` possibile), volendo semplicemente piacere sessualmente al suo piccolo amico / vittima, il sesso sarebbe effettivamente “salutare per il bambino”, non reclamando alcuna vittima. Ma è la società che lo rende così peccaminoso e vergognoso, ed è questo che danneggia i bambini, non l’adulto che fa sesso con loro. Questa logica contorta secondo cui un molestatore di bambini, per quanto gentile, non danneggia un bambino ha lo scopo di destigmatizzare il bambino stupratore incolpando invece una società ignorante e severamente giudicante per quanto riguarda l’abuso sui minori. Un grande cumulo di stronzate perfette per il lavaggio del cervello, e un enorme passo verso la normalizzazione. Un’altra grandiosa cagata di Nickerson è insistere sul fatto che i bambini piccoli vogliono e hanno bisogno di pedofili. Sì, crede che i bambini piccoli vogliano fare sesso.

È interessante che National Review abbia effettivamente pubblicato un articolo in difesa di Salon per il post sui pedofili. [166] Con il tag team sinistra-destra di proprietà della stessa élite di pedofili intenzionata a normalizzare le molestie sui minori, tutto viene attentamente coreografato per creare un’impronta socialmente ingegnerizzata sulle masse. Una volta che la rivista ha fatto cenno di assenso a Salon, nel segmento successivo Nickerson ha fatto lavittima:

Per quanto riguarda i commentatori arrabbiati al mio articolo, la maggior parte delle critiche è arrivata dall’estrema destra, che ha diffamato Salon per aver osato permettermi di parlare, come se mettere a tacere i pedofili in qualche modo equivalesse a combattere gli abusi sessuali.

L’articolo del pedofilo era intitolato: “Sono un pedofilo, voi siete i mostri: la mia settimana dentro la vile macchina dell’odio di destra”. [167] Ancora una volta, chiunque parli contro i pedofili commette il reato di “discorso d’odio”, peccato che le leggi non si possano cambiare e rende il tutto legale. Tramite Salon, la propaganda di depenalizzazione / normalizzazione dell’élite è stata lanciata per piegare e plasmare le nostre menti. Ma sulla scia della trasformazione del Pizzagate in PedoGate, [168] e dello svelamento dell’impero dei pedofili che caccia parassiticamente su 8 milioni di bambini, [169] e di Trump e del suo procuratore generale, improvvisamente Mr. Nickerson non olo sentiamo piu`. Tuttavia l’implacabile programmazione del controllo mentale deve continuare …

Come importante nota a margine , gli organizzatori dietro le rivolte del campus di Berkeley dello scorso febbraio sono collegati a NAMBLA, [170] che sta per North American Man / Boy Love Association. [171] Molti gruppi di sinistra per la giustizia sociale mantengono allentate coalizioni con altri gruppi che la pensano allo stesso modo. Negli Stati Uniti e in Canada, NAMBLA è la controparte della defunta PIE del Regno Unito e un’organizzazione fondata nel 1978 che consiste di pedofili che sostengono attivamente il costume malato di rapporti pedofili e pederasti “consensuali” con bambini maschi di qualsiasi età. Il gruppo sta facendo pressioni per abolire tutte le leggi sul consenso all’età e liberare molestatori di bambini incarcerati condannati per sesso non coercitivo con bambini. Un poliziotto sotto copertura si è infiltrato nel gruppo nel 1995 e ha stabilito che i membri totali dell’organizzazione erano 1.100. [172] Per la maggior parte, NAMBLA è stata ostracizzata dalla comunità LGBT e negli ultimi anni i suoi membri sono diminuiti in modo significativo. Molti ex membri sono ora attivi in ​​siti Web online, sebbene NAMBLA mantenga operazioni a New York e San Francisco.

Sebbene NAMBLA apparentemente non abbia mai attirato esponenti politici e agitatori come i quattro sostenitori di PIE che sono saliti a alte vette all’interno del governo del Regno Unito, ovviamente all’interno del governo americano ci sono già un sacco di pedofili che spingono in modo sovversivo lo stesso programma per legalizzare e normalizzare la pedofilia. Ma a differenza del Regno Unito, sono riusciti a mantenere un profilo piuttosto basso. Tuttavia, nel 2015 l’ex leader della maggioranza alla Camera degli Stati Uniti Tom DeLay ha fatto notizia affermando di essere riuscito a ottenere un promemoria dal Dipartimento di Giustizia di Obama che elencava l’agenda per legalizzare una dozzina di “perversioni”:

Ora stanno andando a caccia di 12 nuove perversioni. Cose come la bestialità, la poligamia, fare sesso con bambini piccoli. [173]

DeLay ha annunciato questa notizia bomba solo quattro giorni dopo che la Corte Suprema ha reso legale il matrimonio gay. L’ex presidente del GOP ha anche aggiunto che il Dipartimento di Giustizia ha già in atto una strategia aggressiva per inseguire qualsiasi chiesa o organizzazione religiosa che possa tentare di opporsi a questi comportamenti sessuali incredibilmente malati. Anche se questa accusa sembra incredibile, sapendo che chi governa il mondo adora satana, niente di tutto questo dovrebbe essere cosi sorprendente. È solo un'ulteriore prova del fatto che chi detiene il potere fara` l’inenarrabile per raggiungere potere e controllo assoluti.

L’amante della lobby LGBT Barack Obama con il suo Common Core [174] e l’istruzione di massa ridotta al minimo [175] insiste che gli asili sarebbero un luogo adatto per insegnare l’educazione sessuale. [176] Questa cultura sessualizzata per bambini [177] è l’equivalente mentale della campagna armata dell’élite che impone vaccini velenosi che devastano i bambini e le loro famiglie in tutto il mondo. [178] Questo scenario orwelliano, che impone l’esposizione dei bambini alla perversione e alla morte, è il finale eugenetico di una società distorta e inversa che è dannosa per lo sviluppo psicologico dei bambini. [179] E in tutta la nostra cultura odierna, si sta diffondendo dilagando come un cancro fuori controllo, inteso in modo sovversivo per usurpare totalmente i diritti dei genitori. [180]

Su un argomento correlato, il vicepresidente di Obama, Biden sembra essere un pedofilo, sulla base di dozzine di video che lo mostrano mentre palpa compulsivamente ogni bambina a portata di mano. [181] È più che evidente che il vecchio Joe Biden ha un problema serio, diventando totalmente inappropriato con le telecamere che lo mostrano a milioni di persone mentre tocca e bisbiglia cose dolci e sporche nelle loro orecchie. In un video, è fin troppo ovvio che General Sessions sa che Biden è un molestatore mentre allontana la mano di Biden da una ragazzina. [182]

Parlare di oggettivare le bambineda accarezzare e ammirare, i concorsi di bellezza per bambini di quattro e cinque anni adornati con trucco pesante e abiti succinti che trasudano sessualita` adulta perversa è un altro lavaggio del cervello distorto e malato imposto ai bambini piccoli che è altamente dannoso per la loro salute evolutiva, [183] ​​e ovviamente un piacere per gli occhi per la folla di pedofili. Ancora una volta, con una ripetizione insidiosa e infinita, l’agenda inculca il messaggio subliminale che va bene per gli adulti fare sesso con bambini piccoli, se viene fatto correttamente da un esperto auto-nominato – come il pedofilo “amante dei bambini” Todd Nickerson. Tutto questo è propaganda folle. Il lavaggio del cervello tossico dei nostri giovani è costante, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, avvelenando le menti e le vite dei nostri figli come un controllo mentale di massa pedofilo strisciante. [184]

Yahoo riporta un articolo scritto da una madre che sta trasformando gioiosamente la figlia di nove anni in un oggetto sessuale per Halloween, non tanto per la gioia di sua figlia quanto per la sua, ammettendo che è leggermente prematuro per lei essere sexy. [185] Eppure il momento dopo la mamma si contraddice più volte affermando quanto sia normale per la sua bimba “esplorare la sua sessualità”. Che ne dici di quanto sia anormale e orribilmente perverso per un genitore sessualizzare la sua bambina di 9 anni, trasformandola in una piccola prostituta da esibire di fronte ai pervertiti pedofili là fuori che aspettano solo di balzarle addosso. Di nuovo, la classica sindrome da concorso di bellezza infantile in cui le madri vestono compulsivamente le loro bambine come prostitute e le mettono in mostra pubblicamente, non tanto per la salute e il benessere della bambina, ma per la gratificazione viziosa del genitore egoista .

Dimostrando solidarietà con i normalizzatori della pedofilia, Twitter, Yahoo e senza dubbio Google, Facebook e Reddit come bastioni di guerrieri sociali e guardiani delle “fake news” [186] stanno facendo la loro parte per “pedofilizzare” l’America assumendo militosamente la causa della promozione dei diritti dei pedofili . L’eminente utente di Twitter Sarah Nyberg è stata scoperta essere la pedofila transessuale precedentemente nota come Nicholas da un altro utente di Twitter. [187] Così Twitter ha sospeso l’account di chi ha scoperto la verita` su Sarah, la vittima, è stata picchiata da dozzine di colleghi sjw che si mobilitarono per la sua causa. Un giornalista della Houston Press e Cracked.com ha persino inviato al pedofilo una foto di sua figlia solo per tirarla su di morale.

Questo movimento strisciante verso la normalizzazione della pedofilia è stato anche aiutato nel corso dell’ultimo decennio dall’approvazione di una serie di leggi che confondono ulteriormente i confini. [188] In molti stati le ragazze di 13 e 14 anni sono ora autorizzate a ricevere aborti senza il consenso dei genitori o il coinvolgimento della polizia. Le leggi “Romeo e Giulietta” che spuntano in tutta la nazione [189] autorizzano le ragazze minorenni a impegnarsi liberamente nel sesso consensuale con potenziali predatori adulti maschi più anziani (purché la differenza di età sia inferiore a 5 anni). Un progetto di legge che avrebbe costretto le vittime di stupro e incesto a denunciare il crimine alle forze dell’ordine prima di abortire è stato respinto.

Tra i cosiddetti esperti – gli psichiatri e gli psicologi – che insistono sul fatto che la pedofilia è un orientamento sessuale naturale come l’omosessualità e l’eterosessualità, [190] sostenuti da un certo numero di professori che la pensano allo stesso modo del mondo accademico e i “pedofili virtuosi” come Todd Nickserson, o la vittima di pedofili Milo Y., e pedofili non virtuosi personificati da NAMBLA e dall’amministrazione Obama, sembrano tutti allo stesso tempo sostenersi dietro il singolare tema che le relazioni pedofile consensuali non causano necessariamente danni ai bambini. Vi si aggiungano i risultati di uno studio olandese del 1987 che afferma che un campione di ragazzi in relazioni pedofile si sentiva positivo e un meta-studio più recente del Nordovest del 1998-2000 che afferma che le relazioni pederaste quando inserite volontariamente sono “quasi non correlate con esiti indesiderabili”, e abbiamo una totalità collettiva di tutte queste tendenze e sviluppi in atto in Occidente che apre la strada alla normalizzazione e alla depenalizzazione della pedofilia.

Va sottolineato che non esiste un consenso corrente tra la comunità scientifica che sostenga che la pedofilia sia un orientamento sessuale o una predisposizione neurologica solo perché una nuova ricerca che riceve molta più stampa in questi giorni “suggerisce” così. [191] La mentalità “Sono nato così” può diventare una comoda scusa propagata involontariamente da esperti che si appoggiano all’eziologia della natura come causa. Tuttavia, questo punto di vista è sfidato e contrastato da un certo numero di professionisti della salute mentale che sono aderenti alla convinzione che la pedofilia sia più una condizione appresa, potenzialmente causata o esacerbata da un numero qualsiasi di fattori biologici, di sviluppo o ambientali come l’abuso infantile, l’esperienza infantile, distorsioni cognitive, scarso controllo degli impulsi, mancanza di abilità sociali, isolamento, assenza di un adeguato sistema di supporto sociale, psicopatia. [192] La pedofilia come disturbo mentale non impedisce ai trasgressori di assumersi la responsabilità morale delle loro azioni. [193] Questo potrebbe essere semplicemente uno stratagemma ingannevole che tenta di mettere a tacere i bambini come le vere vittime trasformando i perpetratori in vittime grossolanamente incomprese e perseguitate ingiustamente di un destino che non hanno mai scelto o possono controllare, incolpando in ultima analisi la società per aver solo aumentato l’abuso sui minori con la dura stigmatizzazione verso i pedofili. Un inconfutabile controargomentazione alla deferenza del “Sono nato così” è semplicemente porre la domanda, se alcuni individui sono nati con pensieri omicidi, concederebbe loro il diritto di commettere un omicidio?

L’unico presupposto concordato condiviso da entrambi i campi “natura vs educazione” è che sono necessarie ulteriori ricerche per apprendere la vera eziologia di questo disturbo mentale. Il movimento che spinge la pedofilia come condizione biologica fissa, involontaria, viene utilizzato come una comoda motivazione per promuovere la falsa nozione che, come l’eterosessualità e l’omosessualità, è semplicemente un diritto di nascita che dovrebbe essere accettato come un’altra variante normalizzata della sessualità umana. Questo scivoloso pendio parafilico porterà poi alla bestialità / zoofilia, dopodiché sarà il turno della necrofilia, mentre la società discende più a fondo nell’inferno luciferino.

Un altro esempio è come l’accettazione della pedofilia sia penetrata nella politica e nella dottrina militare degli Stati Uniti sotto l’amorale comandante in capo di sinistra Obama. Le direttive del Pentagono ordinavano alle truppe statunitensi in Afghanistan di ignorare rispettosamente l’usanza afghana del bacha bazi (gioco del ragazzo) in cui i comandanti alleati afgani abusano regolarmente sessualmente di giovani ragazzi e ragazze afghani. [194] I GI americani hanno riferito che avrebbero dovuto fingere di non sentire le urla di notte provenienti da ragazzini violentati a portata d’orecchio anche su basi militari statunitensi da pedofili afgani perché avrebbero minato la credibilità locale e l’autorità dei leader che gli Stati Uniti stavano addestrando per poi eleggerli in carica. Quando si è verificato un incidente con un sergente Berretto Verde che ha maltrattato un comandante afghano per l’abuso sessuale sui bambini, è stato il guerriero americano a essere punito, non il pedofilo. [195]

Lascia che la folla hipster di sinistra liberale della Svezia porti l’accettazione della pedofilia e della devianza sessuale a un livello completamente nuovo. La Liberal Youth League della nazione progressista scandinava ha recentemente ufficializzato la sua approvazione della necrofilia (sesso con cadaveri), poligamia, pornografia infantile e incesto. [196] Aggiungi a questo elenco di tolleranza “progressista” la posizione favorevole già adottata dal partito giovanile sulla bestialità e hai l’incarnazione del mondo capovolto di oggi in cui tutto e` perversione. Sodoma e Gomorra sono rinate con la Svezia.

Le più grandi armi di distruzione di massa dell’élite dominante pedofila stanno inquinando le menti delle masse attraverso l’industria dell’intrattenimento e la propaganda dei MSM, [197] impegnandosi in modo nefasto nel controllo mentale per normalizzare la pedofilia come un’altra scelta di stile di vita legale e diritto di nascita. [198] La classe dei guerrieri della giustizia sociale, così facilmente manipolata dai miliardi di dollari di George Soros, viene presa di mira come ignara vittima del controllo mentale, completamente sottoposta al lavaggio del cervello dall’ondata di propaganda di sinistra che i pedofili elitari utilizzano per conquistare generazioni di hipster incapaci che si vogliono ribellare con l’intento di rovesciare con ogni mezzo necessario l’unico presidente contro gli abusi sessuali sui bambini che gli Stati Uniti hanno avuto. [199]

Il padre della propaganda americana, Edward Bernays, [200] scrisse nel 1928 quasi un secolo fa nel suo libro fondamentale Propaganda:

La manipolazione consapevole e intelligente delle abitudini e delle opinioni organizzate delle masse è un elemento importante nella società democratica. Coloro che manipolano questo meccanismo invisibile della società costituiscono un governo invisibile che è il vero potere di governo del nostro paese. Siamo governati, le nostre menti sono plasmate, i nostri gusti formati e le nostre idee suggerite, in gran parte da uomini di cui non abbiamo mai sentito parlare … Sono loro che tirano i fili che controllano la mente pubblica. [201]

Come un altro dispositivo armato all’interno della macchina della propaganda, la pedofilia è diventata il termine eufemistico ora ingannevolmente ridefinito come “attrazione per i minori”, opportunamente utilizza un nuovo linguaggio per disinfettare la verità sporca, la sodomia e lo sfruttamento di minori che costituiscono atti criminali di pedofilia e pornografia infantile. [202] I cambiamenti nel linguaggio e nel significato giocano un ruolo significativo nel modificare l’opinione pubblica, la percezione e le convinzioni. Un’organizzazione che si fa chiamare B4U-Act, composta presumibilmente da professionisti della salute mentale, ha iniziato nel 2003 ribattezzando i pedofili “persone attratte da minorenni” nella sua inesorabile spinta a normalizzare e legalizzare lo stupro di minori. [203]

Sfortunatamente nella cultura odierna abbiamo una folla hipster di relativisti morali “new age” che sposano una filosofia del “tutto va bene”. Hanno rimosso l’intero concetto di giusto contro sbagliato giusto dal nostro vocabolario e dalla nostra coscienza. Eppure questa dannosa “non-verita`” sta contaminando le giovani menti impressionabili, specialmente se manipolate presto, diventando potenzialmente irreparabili. Se uno cresce senza una solida base morale, senza alcun senso di giusto e sbagliato, è molto più incline a fare scelte malsane sia dannose per se stessi che per gli altri. [204] Ma questo è il punto centrale dell’élite. Il relativismo morale dei nostri tempi incarna espressioni contrite come “chi dovrebbe giudicarmi?” o “questa è la tua verità, quella di qualcun altro potrebbe essere diversa”, “tutto è relativo”, “se ti sembra giusto, fallo” o “la vita è fatta di sfumature di grigio, e non ci sono assoluti in bianco e nero”. [205 ] Tutte queste prospettive trasmettono una visione del mondo altrettanto comune che offusca e oscura la questione fondamentale della pedofilia giusta e sbagliata, giustapponendo sottilmente la pedofilia da promuovere come diritto e scelta individuale suscettibile e inalienabile.

In qualità di principali fornitori di “fake news”, la CNN, la CBS, l’Associated Press, il Washington Post e il New York Times e altri sono organi di stampa il cui compito è proteggere a tutti i costi i pedofili non riferendo mai che la pedofilia e` un’epidemia globale, tanto meno che è controllata e gestita dalla pedo-élite e dai loro servitori pedo-fantoccio nel governo e nell’intrattenimento. Nonostante Trump sembri voler veramente distruggere le reti globali di traffico sessuale di bambini, [206] arrestando oltre 3.000 sospetti nei suoi primi tre mesi da presidente, [207] i main stream che diffondo fake news continuano a negare e mentire come se tutto fosse normale. Gli scandali di abusi sui minori non sono mai accaduti. Nel febbraio di quest’anno la CIA che gestisce WaPo [208] ha persino assunto John Podesta come editorialista. [209]

Un altro famigerato tentativo dei sei giganti dei media mainstream, posseduti e controllati dall’oligarca, di migliorare l’immagine criminale del pedofilo è stato un articolo editoriale del New York Times dell’ottobre 2014 intitolato “Pedophilia: A Disorder, Not a Crime”, scritto da un professore di diritto della Rutgers. , un altro pedofilo dell’Accademia della Torre d’Avorio. [210] Dopo aver analizzato i soliti postulati pseudo scientifici, l’autore alla fine evidenzia un punto valido:

Riconoscere che i pedofili hanno un disturbo mentale e rimuovere gli ostacoli al loro farsi avanti e cercare aiuto, non è solo la cosa giusta da fare, ma promuoverebbe anche gli sforzi per proteggere i bambini dai pericoli.

Passando dai media all’intrattenimento, la maggior parte dei magnati di Hollywood e molte delle più grandi superstar odierne dell’industria cinematografica, televisiva e musicale sono pedofili [211] o, come tanti politici, sono compromessi dal ricatto sessuale. Poiché le icone dell’intrattenimento sono i canali principali del controllo mentale di massa, esercitando il potere di influenzare e controllare potenzialmente miliardi di persone su questo pianeta, anch’esse sono sistematicamente prese di mira, controllate mentalmente [212] e utilizzate in modo improprio e abusate [213]. Tutto ciò che è malvagio va bene, infatti sono in competizione per chi può apparire come il più malvagio nell’Hollywood luciferina.

Ex attori bambini come Corey Feldman [214] ed Elijah Wood hanno parlato degli abusi dilaganti subiti da giovani attori bambini vulnerabili. [215] Il migliore amico di Feldman e` l’ormai deceduto Corey Haim che è stato violentato brutalmente all’età di 11 anni ed è morto per overdose di droga all’età di 38 anni. [216] Il potente documentario “An Open Secret” [217] racconta la difficile situazione dei bambini vittimizzati a Hollywood [218] e come i loro predatori sessuali in agguato nell’industria usano alcol e droghe per intossicare e poi sodomizzare le vittime vulnerabili. Sia Open Secret che Corey Haim illustrano graficamente come essere sodomizzati da stupratori che rimangono liberi di schernire le vittime, ricorrendo spesso a droghe e alcol per auto-medicare e affrontare i loro demoni post-traumatici che non se ne vanno mai, solo per avere la loro vita tragicamente interrotta molto prima del loro tempo, in media di 20 anni. [219] Come osano quegli strizzacervelli dell’APA, amanti della pedofilia, mentire dal 1998, sostenendo che l’abuso sessuale infantile non ha effetti collaterali!

Il fatto che un bambino venga abusato da pubblicisti, fotografi, registi, produttori [220] e altri attori adulti, e` “normale” nel mondo malato di hollywood. Poiché l’industria dei mezzi di informazione, l’industria televisiva, l’industria cinematografica e l’industria musicale sono praticamente tutte di proprietà degli stessi magnati dei mass media, diventa facile per coloro che possiedono e controllano Hollywood rimanere al di sopra della legge, [221].

Quindi, con il più breve assaggio di qualsiasi contenuto di programmazione tipico di TV, film, musica [222] e videogiochi, si può facilmente vedere il sesso e la violenza espliciti che saturano ogni mezzo di intrattenimento, incluse immagini sempre piu` palesemente sataniche [223] e in esso diventa palesemente evidente che coloro che gestiscono Hollywood operano con ila lato oscuro. [224] Qualsiasi cosa va bene, depravazione e perversione sono rappresentate in ogni cosiddetto mezzo artistico all’interno dell’industria. A grande rischio, coraggiosi addetti ai lavori nel mondo dell’ intrattenimento e degli informatori stanno cominciando a emergere esponendo demoniaci sacrifici di bambini sugli altari. [225] Negli ultimi decenni un numero crescente di film ha caratterizzato relazioni pedofile seguite da recensioni tipicamente favorevoli da giornali come il NYT, che generalmente convalidano o propendono per la pedofilia come una scelta di vita praticabile all’interno del mondo naturalmente complicato del desiderio umano e dell’intimità sessuale. [226] Lo scopo della macchina della propaganda di Hollywood è di pompare messaggi subliminali per presentare la pedofilia come sempre più comune e accettabile.

La potente Disney Company (madre di ABC) ha commercializzato la sua molteplicità di prodotti e luoghi principalmente per il consumo dei bambini negli ultimi 90 anni. Ma negli ultimi due decenni, la Walt Disney Company del vecchio massone 33 è diventata altamente sospettata per i suoi costanti temi sessuali nascosti criptati che promuovono l’omosessualità e la pedofilia a bizzeffe. Nel 1998 il CEO Michael Eisner ha fatto trapelare che il 40% dei suoi dipendenti era gay, senza dubbio una larga maggioranza. [227] Mentre per molti anni gli incessanti segnali gay sono stati sottili e solitamente nascosti, il recente remake di “La bella e la bestia” include la prima scena di baci apertamente gay nella storia del cinema Disney. Ora che l’omosessualità della Disney è finalmente fuori dallo scoperto, la Bestia di quest’anno si è trasformata nello stesso Baphomet, completo di grandi corna, che simboleggiano Satana. [228] Il messaggio ai bambini [e agli adulti]: ama Satana e le ricchezze del mondo saranno tue.

La Disney Company non è più la patria dei valori familiari, tutt’altro. Un libro dal titolo Disney: The Mouse Betrayed [229] rivela che la Disney ha un grave problema di pedofilia tra i dipendenti che lavorano in tutti gli aspetti del business, dal suo dipartimento di animazione ai costumi presso lo studio Disney, Disney World in Florida e Disneyland nel sud della California. [230] Innumerevoli lavoratori Disney sono stati arrestati per aver abusato sessualmente di bambini. E la società ha una cattiva reputazione tra le forze dell’ordine per ostacolare intenzionalmente le indagini in corso. Inoltre, Disney possiede anche uno dei più grandi distributori di soft-porn, apparentemente mantenendo contratti esclusivi con le più importanti pornostar del settore.

Proprio come nel 1776 con i soldi dei Rothschild, il fondatore degli Illuminati Adam Weishaupt ha preso di mira sia la famiglia che la religione come ostacoli primari al dominio e al controllo mondiale, [231] così anche la Disney viene ora utilizzata come un cavallo di Troia sovversivo e armato che diffonde messaggi subliminali costanti progettati per minare e distruggere i valori sia familiari che religiosi. [232] L’iper-sessualizzazione delle ragazze e le allusioni sessuali inadeguate all’età sono diventate da qualche tempo temi Disney in tutti i loro film e prodotti. Uno degli ultimi esempi è il giocattolo Disney che è un grande pene fallico, perfetto per l’indottrinamento precoce rivolto a future vittime di pedofili. [233] Inutile dire che l’innocenza degli anni di Bambi è morta decenni fa.

Ora che ho svelato il progetto demoniaco dell’élite per rendere la pedofilia sia una scelta di vita normalizzata che un diritto legale, rimuovendola dal reame delle malattie mentali e dei crimini, i prossimi capitoli metteranno a nudo la sete di sangue dell’élite dall’antichita` fino ad oggi.

[1] Michael L. Brown, “Is Pedophilia Next?” Askdrbrown.org, September 23, 2015, https://askdrbrown.org/library/pedophilia-next.

[2] Michael L. Brown, A Queer Thing Happened to America: And What a Long Strange Trip It’s Been (Concord, NC: EqualTime Books, 2011), https://www.amazon.com/Queer-Thing-Happened-America-Strange/dp/0615406092/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1445972230&sr=8-1&keywords=queer+thing+happened+to+america.

[3] Jack Minor, “’Gay’ Laws Set Stage for Pedophilia ‘Rights,’” World Net Daily, July 18, 2013, http://www.wnd.com/2013/07/gay-laws-set-stage-for-pedophilia-rights/.

[4] Fritz Springmeier and Cisco Wheeler, Deeper Insights into the Illuminati Formula (Seattle: CreateSpace Independent Publishing Platform, 2010), https://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica/mindcontrol2/part09.htm.

[5] Jennifer Wirth, “The CIA Subjected Unwitting People to These Twisted Experiments,” allday.comhttp://www.allday.com/the-cia-subjected-unwitting-people-to-these-twisted-experiments-2180823100.html.

[6] Andrew Gilligan, “’Paedophilia Is Natural and Normal for Males,” The Telegraph, July 5, 2014, http://www.telegraph.co.uk/comment/10948796/Paedophilia-is-natural-and-normal-for-males.html.

[7] Jack Minor, http://www.wnd.com/2013/07/gay-laws-set-stage-for-pedophilia-rights/.

[8] Michael Snyder, “The Next Stock Market Crash will be Blamed on Trump but It’s the Fed’s Fault,” ZeroHedge, May 30, 2017, http://www.zerohedge.com/news/2017-05-30/next-stock-market-crash-will-be-blamed-trump-it-will-be-feds-fault.

[9] Joachim Hagopian, “PedoGate Update: The Global Elite’s Pedophile Empire is Crumbling – But Will It Ever Crash?” sott.net, March 21, 2017, https://www.sott.net/article/345836-PedoGate-Update-The-Global-Elites-Pedophile-Empire-is-Crumbling-But-Will-it-Ever-Crash.

[10] Gary Bentley, “Pence is Clearly Laying the Ground Work for Taking over for Donald Trump,” The Ring of Fire, May 21, 2017, https://trofire.com/2017/05/21/pence-clearly-laying-groundwork-take-donald-trump/.

[11] Kyle Edwards, “Pedophilia, Preemptive Imprisonment, and the Ethics of Predisposition,” Practical Ethics, January 21, 2013, http://blog.practicalethics.ox.ac.uk/2013/01/pedophilia-preemptive-imprisonment-and-the-ethics-of-predisposition/.

[12] Diana Tourjee, “Most Child Sex Abusers are Not Pedophiles, Expert Says,” Vice, April 5, 2016, https://broadly.vice.com/en_us/article/mgmzwn/most-child-sex-abusers-are-not-pedophiles-expert-says.

[13] Joachim Hagopian, “The Ruling Elite’s Pedophile Bloodlust for Children: From Antiquity to Today,” The Millennium Report, April 28, 2017, http://themillenniumreport.com/2017/04/ruling-elites-pedophile-bloodlust-for-children-from-antiquity-to-today/.

[14] Joachim Hagopian, https://www.sott.net/article/345836-PedoGate-Update-The-Global-Elites-Pedophile-Empire-is-Crumbling-But-Will-it-Ever-Crash.

[15] “The Mountain of Evidence for a Massive International Pedophile Ring Protected by Police and Intelligence Agencies,” The Millennium Report, December 13, 2016, http://themillenniumreport.com/2016/12/the-mountain-of-evidence-for-a-massive-international-pedophile-ring-protected-by-police-and-intelligence-agencies/.

[16] Joseph Curl, “Sex Trafficking Arrests Soar under Trump: MSM Completely Ignores,” The Daily Wire, March 7, 2017, http://www.dailywire.com/news/14176/sex-trafficking-arrests-soar-under-trump-msm-joseph-curl.

[17] Dr. Eowyn, “Attorney General Jeff Sessions: Fight against ‘Evil’ Pedophiles a Top Priority,” Fellowship of the Minds, June 7, 2017, https://fellowshipoftheminds.com/2017/06/07/attorney-general-jeff-sessions-fight-against-evil-pedophiles-a-top-priority/.

[18] David Barnhizer, “’Linguistic Cleansing’ as Social Engineering,” Law Next, September 28, 2015, http://lawnext.org/linguistic-cleansing-as-social-engineering/.

[19] “LGBTTTT AGENDA: Debasing American Society and Corrupting the Planetary Civilization,” State of the Nation, May 3, 2016, http://stateofthenation2012.com/?p=37135.

[20] Jeff Deist, “’Political Correctness’ is about Control, Not Etiquette,” ZeroHedge, December 28, 2015, http://www.zerohedge.com/news/2015-12-28/political-correctness-about-control-not-etiquette.

[21] Tyler Durden, “Putin: ‘Russian Meddling Is a Fiction Democrats Invented to Divert Blame for Their Defeat,’” ZeroHedge, May 30, 2017, http://www.zerohedge.com/news/2017-05-30/putin-russian-meddling-fiction-democrats-invented-divert-blame-their-defeat.

[22] Rowan Scarborough, “Democrats Cling to Intel Dossier Riddled with Fiction in Desperate Attempt to Take down Trump,” The Washington Times, April 23, 2017, http://www.washingtontimes.com/news/2017/apr/23/christopher-steeles-donald-trump-dossier-conflicts/.

[23] Chuck Ross, “Dem Senator Says Russian Hacking May have been ‘An Act of War,’” The Daily Caller, March 2, 2017, http://dailycaller.com/2017/03/02/dem-senator-says-russian-hacking-may-have-been-an-act-of-war/.

[24] Aleksey Yaroshevsky, “Prominent Russians: Vladimir Putin,” RT Russiapediahttp://russiapedia.rt.com/prominent-russians/leaders/vladimir-putin/.

[25] Baxter Dmitry, “Putin: The ‘New World Order’ Is Normalizing Pedophilia in the West,” Your News Wire, December 27, 2016, http://yournewswire.com/putin-new-world-order-pedophilia-west/.

[26] Jay Greenberg, “Putin Warns Trump: ‘Expose Elite Pedophiles or I will Begin Naming Names,’” Neon Nettle, July 3, 2017, http://www.neonnettle.com/news/2349-putin-warns-trump-expose-elite-pedophiles-or-i-will-begin-naming-names-.

[27] Joachim Hagopian, “Pizzagate Turned PedoGate Leads to Momentum Surge in Busting Global Child Sex Trafficking Rings,” sott.net, February 27, 2017, https://www.sott.net/article/343780-Pizzagate-turned-PedoGate-Leads-to-Momentum-Surge-in-Busting-Global-Child-Sex-Trafficking-Rings.

[28] “Trump-Putin Talks Marks First Step in Defusing Tensions over Syria, Ukraine,” Sputnik, July 8, 2017, https://sputniknews.com/analysis/201707081055354084-putin-trump-syria-ukraine/.

[29] Baxter Dmitry, “FBI: 30% of Washington DC Part of Elite Pedo Ring,” Your News Wire, February 6, 2017, http://yournewswire.com/fbi-washington-pedo-ring/.

[30] John Hall, “’Powerful Elite’ of at Least 20 Establishment Figures may have been Part of Paedophile Ring that Abused Children for Decades,” Daily Mail, July 8, 2014, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2684262/Powerful-elite-20-establishment-figures-paedophile-ring-abused-children-decades.html.

[31] Thomas Burrows, “Former Child Sex Slave Sold into Belgian Aristocratic Paedophile Ring where Boys and Girls were Tortured and Killed Reveals the Horrors of Her Five Years of Abuse,” Daily Mail, January 19, 2017, http://www.dailymail.co.uk/news/article-4136536/Former-child-sex-slave-sold-Belgian-recalls-abuse.html#ixzz4WEAw3uPB.

[32] Katherine Frisk, “Origins of the Largest Catholic Pedophile Bust in History,” Veterans Today, July 2, 2017, http://www.veteranstoday.com/2017/07/02/origins-of-the-largest-catholic-church-pedophile-bust-in-history/.

[33] Edward Morgan, “’CIA and Mossad behind Washington DC Pedophile Ring’ – Department of Homeland Security Insider,” We Are Change, February 20, 2017, http://prepareforchange.net/2017/02/20/cia-and-mossad-behind-washington-dc-pedophile-ring-department-of-homeland-security-insider/.

[34] Christian Wolmar, “Looking back to the Great British Paedophile Infiltration Campaign of the 1970’s,” Independent, February 27, 2014, http://www.independent.co.uk/news/uk/politics/looking-back-to-the-great-british-paedophile-infiltration-campaign-of-the-1970s-9155610.html.

[35] Henry Makow, “Illuminati Sex Slaves Paint Horrifying Picture,” henrymakow.com, August 16, 2015, https://www.henrymakow.com/000683.html.

[36] Matt Agorist, “Police Chief Confirms Former Prime Minister Raped Dozens of Children and Government ‘Covered it up,’” The Free Thought Project, February 19, 2017, http://thefreethoughtproject.com/breaking-fmr-uk-prime-minister-heath-pedophilia/.

[37] Makia Freeman, “Satanic Pedophilia Network Exposed (Just like in the USA),” The Freedom Articles, February 12, 2016, http://freedom-articles.toolsforfreedom.com/satanic-pedophilia-network-exposed-australia/.

[38] Matt Agorist, “Former House Speaker Says Child He Raped Should Pay Back Hush Money since He Broke His Silence,” The Free Thought Project, January 22, 2017, http://thefreethoughtproject.com/hastert-hush-money-child-rapist/.

[39] David Benkof, “Are Three Democratic Senators Confirmed Pedophiles?” The Daily Caller, November 3, 2015, http://dailycaller.com/2015/11/03/are-three-democratic-senators-confirmed-pedophiles/.

[40] Jay Greenberg, “PedoGate: US Senator Arrested on Pedophile Charges,” Neon Nettle, March 16, 2017, http://www.neonnettle.com/news/1979-pedogate-us-senator-arrested-on-pedophile-charges.

[41] “A Partial List of Democratic Pedophiles,” Free Republic, March 6, 2008, http://www.freerepublic.com/focus/f-news/1980959/posts.

[42] Mike Cernovich, “Ben Sasse and #Never Trump’s Pedophile Problem,” Danger and Play, May 5, 2016, https://www.dangerandplay.com/2016/05/05/ben-sasse-and-nevertrumps-pedophile-problem/.

[43] Nico Hines, “How Thatcher’s MI5 Chief Protected a Pedophile Member of Parliament,” Daily Beast, July 23, 2015, http://www.thedailybeast.com/how-thatchers-mi5-spy-chief-protected-a-pedophile-member-of-parliament.

[44] Henry Makow, “When Pedophile Judges Fear Exposure,” Rense.com, May 7, 2008, http://www.rense.com/general81/rxk.htm.

[45] Larry Welborn, “Ex-Judge Kline Gets Prison,” Orange County Register, February 20, 2007, http://www.ocregister.com/2007/02/20/ex-judge-kline-gets-prison/.

[46] Joachim Hagopian, “”One US Marine Colonel’s Wife’s Revelations: Sins of the Pedophile Cabal,” American Empire Exposed, June 17, 2017, http://empireexposed.blogspot.co.id/2017/06/one-us-marine-colonels-wifes.html.

[47] Kalee Brown, “Ex-US General and VP of Military Contractor with Ties to Child Sex Trafficking Charged with Rape of a Child,” Collective Evolution, April 20, 2017, http://www.collective-evolution.com/2017/04/20/ex-us-general-vp-of-military-contractor-with-ties-to-child-sex-trafficking-charged-with-rape-of-a-child/.

[48] Martin Evans, “Former Police Chief Jailed for Paedophile Offences Dies in Hospital,” The Telegraph, December 16, 2016, http://www.telegraph.co.uk/news/2016/12/15/former-police-chief-jailed-paedophile-offences-dies-hospital/.

[49] Abby Simons, “William Jacobs: The Minneapolis Pedophile No One Stopped,” Star Tribune, September 10, 2012, http://www.startribune.com/william-jacobs-the-minneapolis-pedophile-no-one-stopped/169053916/.

[50] Katie Mansfield, “Top Police Officers in IPCC Probe over Shambolic Westminster Paedophile Ring Investigation,” Express, November 16, 2016, http://www.express.co.uk/news/uk/733134/operation-midland-police-ipcc-westminster-paedophile-ring-investigation.

[51] “Hank Abraham,” Law and Order Wikihttp://lawandorder.wikia.com/wiki/Hank_Abraham.

[52] Sean Adl-Tabatabai, “FBI: Rumors about Clinton Pedophile Ring are True,” Your News Wire, November 18, 2016, http://yournewswire.com/fbi-clinton-pedophile-ring-true/.

[53] Christina Boyle, “Britain Investigates Alleged VIP Pedophile Ring from the 70’s and 80’s,” Los Angeles Times, December 23, 2014, http://www.latimes.com/world/europe/la-fg-britain-pedophile-allegations-20141223-story.html.

[54] “Presidents, Popes, Queen, Elite Illuminati Pedophilia and Child Sacrifice,” The Millennium Report, December 28, 2016, http://themillenniumreport.com/2016/12/presidents-popes-queen-elite-illuminati-pedophilia-and-child-sacrifice/.

[55] Carl Grinde, “Bush, Clinton, CIA, Cocaine, Crack and US Governmental Drug Dealing,” carlg.org, December 2012, http://www.carlg.org/engcia.html.

[56] Malachy, “Elitist Institutions – The Networks for Global Control,” ClimateChanged.co.uk , May 14, 2016, http://climatechanged.co.uk/elitist-institutions-networks-global-control/.

[57] Fritz Springmeier, “13 Bloodlines of the Illuminati,” bibliotecapleyades.nethttp://www.bibliotecapleyades.net/bloodlines/.

[58] Fritz Springmeier, “The Rothschild Bloodline,” bibliotecapleyades.nethttp://www.bibliotecapleyades.net/bloodlines/rothschild.htm.

[59] Fritz Springmeier, “The Rockefeller Bloodline,” bibliotecapleyades.nethttp://www.bibliotecapleyades.net/bloodlines/rockefeller.htm.

[60] Fritz Springmeier, “The Merovingian Bloodline,” bibliotecapleyades.nethttps://www.bibliotecapleyades.net/bloodlines/merovingian.htm.

[61] “McMartin Preschool Case – What Really Happened and the Cover-up,” ritualabuse.ushttps://ritualabuse.us/ritualabuse/articles/mcmartin-preschool-case-what-really-happened-and-the-coverup/.

[62] Joachim Hagopian, “Military Pedophilia Scandals at Daycare Centers,” American Empire Exposed, June 6. 2017, http://empireexposed.blogspot.co.id/2017/06/military-pedophilia-scandals-at-daycare.html.

[63] “The Franklin Cover-up Scandal,” What Really Happenedhttp://www.whatreallyhappened.com/WRHARTICLES/Franklin/FranklinCoverup/franklin.htm.

[64] “The Story of the CIA’s ‘Finders’ Abduction Operation,” educate-yourself.org, July 2005, http://educate-yourself.org/cn/ciadrugsabusemurder.shtml.

[65] Harriet Fraad, “What Really behind the Catholic Church’s Sexual Abuse Problem,” Alternet, May 19, 2010, http://www.alternet.org/story/146920/what%27s_really_behind_the_catholic_church%27s_sexual_abuse_problem.

[66] “Catholic Church Sex Abuse Scandals around the World,” BBC News, September 14, 2010, http://www.bbc.com/news/10407559.

[67] Alexander Stille, “What Pope Benedict Knew about Abuse in the Catholic Church,” The New Yorker, December 16, 2016, http://www.newyorker.com/news/news-desk/what-pope-benedict-knew-about-abuse-in-the-catholic-church.

[68] Katherine Frisk, http://www.veteranstoday.com/2017/07/02/origins-of-the-largest-catholic-church-pedophile-bust-in-history/.

[69] Thomas Burrows and Brianne Tolj, “Vatican Finance Chief is Charged with ‘Multiple’ Sex Offences: Cardinal who is Third Highest Figure in Catholic Church is Ordered to Leave Rome and Appear in Australian Court over Historic Claims,” Daily Mail, June 30, 2017, http://www.dailymail.co.uk/news/article-4649004/Cardinal-George-Pell-summoned-sex-abuse-investigation.html.

[70] Julian Robinson, “Vatican Police ‘Break up Drug-Fueled Gay Orgy at Home of Secretary of one of Pope Francis’s Key Advisers,’” Daily Mail, July 5, 2017, http://www.dailymail.co.uk/news/article-4667098/Vatican-police-break-gay-orgy-apartment.html.

[71] Leo Zagami, “Pope Francis: You are Fired,” leozagami.com, July 2, 2017, http://leozagami.com/2017/07/02/pope-francis-you-are-fired/.

[72] Terrence McCoy, “How BBC Star Jimmy Savile Allegedly Got away with Abusing 500 Children and Sex with Dead Bodies” The Washington Post, June 27, 2014, https://www.washingtonpost.com/news/morning-mix/wp/2014/06/27/how-bbc-star-jimmy-savile-got-away-with-allegedely-abusing-500-children-and-sex-with-dead-bodies/?utm_term=.4fe53932da43.

[73] Brandon Turbeville, “The Prince and the Pedophile: Charles’ Connections to Pedophilia Networks,” Activist Post, November 16, 2012, http://www.activistpost.com/2012/11/the-prince-and-pedophile-charles.html.

[74] “The Mountain of Evidence for a Massive International Pedophile Ring Protected by Police and Intelligence Agencies,” http://themillenniumreport.com/2016/12/the-mountain-of-evidence-for-a-massive-international-pedophile-ring-protected-by-police-and-intelligence-agencies/.

[75] “A Summary of Human Trafficking by the United States and the United Nations,” newsofinterest.tv, September 14, 2010, http://www.newsofinterest.tv/politics/human_trafficking/index.php.

[76] Roe Bubar, JoAnne Cook and Pat Sekaquaptewa, “A Victim Centered Approach to Crimes against American Indian and Alaska Native Children,” Tribal Court Clearinghouse, August 2008, http://www.tribal-institute.org/lists/ChildrensCriminalCode.htm .

[77] “Sex Slavery/Trafficking: Frequently Asked Questions,” soroptimist.orghttp://www.soroptimist.org/trafficking/faq.html.

[78] “Did PM Tony Blair Cover up Paedophile Scandal?” sott.net, October 10, 2012, https://www.sott.net/article/253318-Did-PM-Tony-Blair-cover-up-paedophile-scandal-List-of-child-sex-offenders-in-British-government.

[79] Jay Greenberg, “Bush Covered up Elite Washington DC Pedophile Ring during Presidency,” Neon Nettle, March 19, 2017, http://www.neonnettle.com/features/799-bush-covered-up-elite-washington-d-c-pedophile-rBing-during-presidency.

[80] Brandy Zadrozny, “The Billionaire Pedophile who could Take down Donald Trump and Hillary Clinton,” Daily Beast, June 30, 2016, http://www.thedailybeast.com/the-billionaire-pedophile-who-could-bring-down-donald-trump-and-hillary-clinton.

[81] Gordon Duff, “Exclusive: Trump, Acosta – Epstein Pedophile Plea Deal,” Veterans Today, March 19, 2017, http://www.veteranstoday.com/2017/03/19/exclusive-investigation-trump-acosta-epstein-pedophile-plea-deal/.

[82] Selwyn Duke, “Dennis Hastert, who Abused Teenage Boys, is just Tip of Iceberg,” The New American, April 28, 2016, https://www.thenewamerican.com/usnews/crime/item/23079-dennis-hastert-who-abused-teenage-boys-is-just-tip-of-iceberg.

[83] “Penn State Pedophilia Case,” the #pizzagate wikihttp://pizzagate.wiki/Penn_State_Pedophilia_Scandal.

[84] Vandita, “The Child Porn Pentagon-NSA-CIA Link ’They’ Don’t Want You to Know,” anonhq.com, January 14, 2017, http://anonhq.com/the-child-porn-pentagon-nsa-cia-link-they-dont-want-you-to-know/.

[85] Joe Quinn, “The Story of Alisa and Gabriel Dearman and Pedophilia in High Places,” sott.net, February 9, 2015, https://www.sott.net/article/292461-The-story-of-Alisa-and-Gabriel-Dearman-and-pedophilia-in-high-places.

[86] Daniel Nussbaum, Elijah Wood: Hollywood Full of ‘Organized’ Child Sex Abuse,” Breitbart, May 22, 2016, http://www.breitbart.com/big-hollywood/2016/05/22/elijah-wood-hollywood-protecting-pedophiles-ranks/.

[87] Joachim Hagopian, “Pizzagate: Podesta Pedo Perps and Clinton’s International Child Sex Trafficking Ring Exposed,” sott.net, December 2, 2016, https://www.sott.net/article/335512-Pizzagate-Podesta-pedo-perps-and-Clintons-international-child-sex-trafficking-ring-exposed.

[88] Joachim Hagopian, https://www.sott.net/article/343780-Pizzagate-turned-PedoGate-Leads-to-Momentum-Surge-in-Busting-Global-Child-Sex-Trafficking-Rings.

[89] Ron Patton, “The Evolution of MK Ultra Project Monarch Nazi Mind Control,” bibliotecapleyades.nethttps://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica/esp_sociopol_mindcon02.htm.

[90] “The Selection and Preparation of the Victim,” orgoneblasters.comhttp://www.orgoneblasters.com/mindcontrol-choosingthevictim.htm.

[91] Freeman, “Celebrities under Mind Control,” freemantv.com, July 1, 2013, http://freemantv.com/celebrities-under-mind-control-release-the-stars-weird-stuff/.

[92] Russ Dizdar, “Satanic Super Soldiers: The Sinister Reality of Trauma Based Mind Control,” Paranoia Magazinehttp://www.paranoiamagazine.com/2013/06/satanic-super-soldiers-the-sinister-reality-of-trauma-based-mind-control/.

[93] Will Filer, “NSA Mind Control and Psyops,” apfn.orghttp://www.apfn.org/apfn/MC.htm.

[94] “The Illuminati,” asis.comhttp://asis.com/stag/starchiv/illumin.html.

[95] David Kupelian, “Yes, Barack Obama Really is a Manchurian Candidate,” World Net Daily, October 29, 2008, http://www.wnd.com/2008/10/79411/.

[96] “Fritz Springmeier CIA Bill Clinton Mind Control,” YouTube Video, 1:59, posted by infamous on August 13, 2011, https://www.youtube.com/watch?v=Zt7r_XFMT_M.

[97] Jay Syrmopoulos, “Mainstream Media Finally Exposes Elite Pedophile Rings in a Horrifying Episode of Dr. Phil,” The Free Thought Project, March 22, 2017, http://thefreethoughtproject.com/elite-pedophile-ring-exposed-dr-phil/.

[98] Joachim Hagopian, https://www.sott.net/article/345836-PedoGate-Update-The-Global-Elites-Pedophile-Empire-is-Crumbling-But-Will-it-Ever-Crash.

[99] Liz Crokin, “Why the MSM is Ignoring Trump’s Sex Trafficking Busts,” Townhall, February 25, 2017, https://townhall.com/columnists/lizcrokin/2017/02/25/why-the-msm-is-ignoring-trumps-sex-trafficking-busts-n2290379.

[100] Ben Nuckols, “Conspiracy Theorists: ‘Pizzagate’ Shooting is just a False Flag,” Associated Press, December 9, 2016, https://www.apnews.com/a959c054e4d349a08ea40ed32e0a7c65.

[101] Cicilia Kang, “Fake News Onslaught Targets Pizzeria as Nest of Child Trafficking,” The New York Times, November 21, 2016, https://www.nytimes.com/2016/11/21/technology/fact-check-this-pizzeria-is-not-a-child-trafficking-site.html.

[102] Caroline Mortimer, “Great Recession Fears as Bankers Warn Next Global Crash could Arrive ‘with a Vengeance,’ Independent, June 25, 2017, http://www.independent.co.uk/news/business/news/global-financial-crash-central-bankers-warn-back-with-a-vengeance-china-debt-gdp-ratio-a7807811.html.

[103] Tim Marcin, “US Support for Trump’s Impeachment is Way Higher than his Latest Approval Rating,” Newsweek, July 3, 2017, http://www.newsweek.com/support-donald-trumps-impeachment-higher-latest-approval-rating-631212.

[104] Deroy Murdock, “No Facet of the First Amendment Shields Those who Promote the Murder of the President of the United States,” National Review, March 25, 2017, http://www.nationalreview.com/article/446110/trump-assassination-threats-investigate-prosecute.

[105] Neal Baker, Tom Gillespie and Mark Hodge, “Could World War III Actually Happen? How Chemical Warfare and Nuclear Weapons

Could,” The Sun, July 7, 2017, https://www.thesun.co.uk/news/2070034/world-war-3-chemical-nuclear-weapons-global-conflict/.

[106] Daniel Bates, Hiding in secret underground bunkers, eating wild birds and pets and saving secretaries but not wives: How government elites planned to survive a nuclear attack, Daily Mail, June 19, 2017, http://www.dailymail.co.uk/news/article-4618354/How-government-elites-plan-survive-nuclear-attack.html.

[107] T. Carter, “Pedophilia and politics: The Dark Truth,” poletical.com, December 1, 2016, http://www.poletical.com/pedophilia-and-politics-uk-us-child-abuse.php.

[108] Dave Hodges, “Prince Charles, Queen Elizabeth and Pappy Bush are Leaders in Child Trafficking,” The People’s Voice, July 14, 2014, http://www.thepeoplesvoice.org/TPV3/Voices.php/2014/07/02/prince-charles-queen-elizabeth-and-pappy.

[109] Malachy, “The Pyramid of Perverts,” climatechanged.co.uk, May 12, 2016, http://climatechanged.co.uk/the-pyramid-of-pedos/.

[110] Tom de Castella & Tom Heyden, “How did the Pro-Paedophile Group PIE Exist Openly for 10 Years?” BBC News, February 27, 2014, http://www.bbc.com/news/magazine-26352378.

[111] “P.I.E. – Paedophilia Information Exchange,” theukdatabase.comhttps://theukdatabase.com/councillorspolitical-party-affiliated/westminster-scandal-114-secret-files-on-paedophile-cases-missing/more-than-10-politicians-on-list-held-by-police-investigating-westminster-paedophile-ring/the-civil-servant-in-the-home-offices-pie-funding-inquiry-and-his-academic-articl es-on-boy-love/p-i-e/.

[112] Robert Booth and Helen Pidd, “Lobbying by Paedophile Campaign Revealed,” The Guardian, February 26, 2014, https://www.theguardian.com/society/2014/feb/26/lobbying-paedophile-campaign-revealed-hewitt.

[113] Tom de Castella & Tom Heyden, http://www.bbc.com/news/magazine-26352378.

[114] Robert Booth and Helen Pidd, https://www.theguardian.com/society/2014/feb/26/lobbying-paedophile-campaign-revealed-hewitt.

[115] “Harriet Harman tells Newsnight: PIE Row is a ‘Smear Campaign,’” The Telegraph, February 25, 2014,http://www.telegraph.co.uk/news/politics/labour/10659726/Harriet-Harman-tells-Newsnight-PIE-row-is-a-smear-campaign.html.

[116] Martin Beckford, “Court Judge and the Child Sex Ring: Adviser to Queen was Founder of Paedophile Support Group to Keep Offenders out of Jail,” Daily Mail, March 8, 2014, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2576451/High-court-judge-child-sex-ring-Adviser-Queen-founder-paedophile-support-group-offenders-jail.html.

[117] Georgia Graham, “Patricia Hewitt Called for Age of Consent to be Lowered to Ten,” The Telegraph, February 28, 2014, http://www.telegraph.co.uk/news/politics/labour/10666875/Patricia-Hewitt-called-for-age-of-consent-to-be-lowered-to-ten.html.

[118] Robert Booth and Helen Pidd, https://www.theguardian.com/society/2014/feb/26/lobbUying-paedophile-campaign-revealed-hewitt.

[119] James Fielding and James Murray, “’We Can’t Prove Sex with Children does them Harm’ Says Labour-linked NCCL,” Sunday Express, March 2, 2014, http://www.express.co.uk/news/uk/462604/We-can-t-prove-sex-with-children-does-them-harm-says-Labour-linked-NCCL.

[120] Rebecca Lefort, “Four Labour MP’s Implicated in ‘Cash for Influence’ Scandal,” The Telegraph, March 21, 2010, http://www.telegraph.co.uk/news/politics/labour/7490787/Four-Labour-MPs-implicated-in-cash-for-influence-scandal.html.

[121] Patricia Hewitt, “Patricia Hewitt’s Full Statement on the Paedophile Information Exchange,” The Telegraph, February 27, 2014, http://www.telegraph.co.uk/news/10666511/Patricia-Hewitts-full-statement-on-the-Paedophile-Information-Exchange.html.

[122] “Did PM Tony Blair Cover up Paedophile Scandal?” https://www.sott.net/article/253318-Did-PM-Tony-Blair-cover-up-paedophile-scandal-List-of-child-sex-offenders-in-British-government.

[123] US Justice Department, Attorney General Prepared Remarks at Operation Avalanche Press Conference, August 8, 2001, https://www.justice.gov/archive/ag/speeches/2001/080801childpornography.htm.

[124] Cesar Chelala, “Bush and Blair Should be Tried for War Crimes,” Japan Times, March 16, 2016, http://www.japantimes.co.jp/opinion/2016/03/20/commentary/world-commentary/bush-blair-tried-war-crimes/.

[125] “UK Parliamentary Clerk Charged,” CNN, August 30, 2002, http://edition.cnn.com/2002/WORLD/europe/08/30/norway.pornography/.

[126] Hsaqib, “Dick Cheney was the Real Master-Mind of 9/11 Attacks, Says one Conspiracy Theory,” The Passive Voices, September 10, 2012, https://passivevoices.com/2012/09/10/dick-cheney-was-the-real-master-mind-of-911-attacks-says-one-conspiracy-theory/.

[127] Cathy O’Brien, Trance Formation of America: The True Life Story pf a CIA Mind Control Slave (La Vegas: Reality Marking, Inc., 1995), 164-171, https://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica/esp_sociopol_mindcon08.htm.

[128] Victoria Cavaliere, “Prosecutors Say Ex-House Speaker Hastert Sexually Abused Boys,” Reuters, April 9, 2016, http://www.reuters.com/article/us-crime-hastert-idUSKCN0X603R.

[129] Michael James, “Tony Blair Caught Protecting an Elite Paedophile Ring,” whale.to, March 5, 2003, http://www.whale.to/b/tony.html.

[130] Ben Borland, “Claims of VIP Paedophile Ring at Scots Boarding School Aired at Abuse Inquiry,” Sunday Express, April 30, 2017, http://www.express.co.uk/news/uk/798285/Dunblane-killer-Thomas-Hamilton-paedophile-ring-QVS.

[131] Jon Stone, “Royal Family Member was Investigated as Part of Paedophile Ring before Cover-up, Ex-Cop Says,” Independent, March 23, 2015, http://www.independent.co.uk/news/uk/politics/royal-family-member-was-investigated-as-part-of-paedophile-ring-before-cover-up-ex-cop-says-10126864.html.

[132] Christopher Bucktin, “Friends of Prince Andrew’s Paedophile Pal Jeffrey Epstein ‘Spared Child Sex Charges,’” Mirror, July 8, 2015, http://www.mirror.co.uk/news/world-news/friends-prince-andrews-paedophile-pal-6030730.

[133] Stephen Glover, “The Left Argue that a Sexual Free-for-all in the 70s Explains their Tolerance of Child Sex Abusers. What Twisted Bunkum,” Daily Mail, February 27, 2014, http://www.dailymail.co.uk/debate/article-2568920/STEPHEN-GLOVER-The-Left-argue-sexual-free-70s-explains-tolerance-child-sex-abusers-What-twisted-bunkum.html.

[134] Sonia Poulton, “Paedophile MP’s are Mocking British Law,” Sunday Express, March 2, 2014, http://www.express.co.uk/comment/expresscomment/462601/Paedophile-MPs-are-mocking-British-law.

[135] Selwyn Duke, “The UK Government Pedophiles who Got away with Spiritual Murder,” The New American, March 25, 2015, https://www.thenewamerican.com/world-news/europe/item/20520-the-u-k-government-pedophiles-who-got-away-with-spiritual-murder.

[136] John Vibes, “Government Conveniently Deleted Entire Database of Evidence Documenting Pedophile Rings,” The Free Thought Project, October 19, 2015, http://thefreethoughtproject.com/government-investigators-apologize-deleting-evidence-paedophile-ring/.

[137] Wesman Todd Shaw, “Henry Kissinger – Architect of the New World Order,” Hub Pages, June 28, 2017, https://hubpages.com/politics/Henry-Kissinger-Architect-Of-The-New-World-Order.

[138] Cal Thomas, “Hillary’s ‘Deplorable’s and the Left’s Contempt for Traditional Americans,” Fox News, September 13, 2016, http://www.foxnews.com/opinion/2016/09/13/cal-thomas-hillarys-deplorables-and-lefts-contempt-for-traditional-americans.html.

[139] Tom de Castella & Tom Heyden, http://www.bbc.com/news/magazine-26352378.

[140] Joe Atwell and Jan Irvin, “Manufacturing the Deadhead: A Product of Social Engineering…,” Gnostic Media, May 17, 2013, http://www.gnosticmedia.com/manufacturing-the-deadhead-a-product-of-social-engineering-by-joe-atwill-and-jan-irvin/.

[141] Stuart Jeanne Bramhall, “Did the CIA Use Gloria Steinem to Subvert the Feminist Movement?” stuartjeannebramhall.com, October 13, 2015, https://stuartjeannebramhall.com/2015/10/13/did-the-cia-use-gloria-steinem-to-subvert-the-feminist-movement/.

[142] Kimberly Chrisman-Campbell, “A Brief History of Unisex Fashion,” The Atlantic, April 14, 2015, https://www.theatlantic.com/entertainment/archive/2015/04/when-unisex-was-the-new-black/390168/.

[143] Carolyn M. Moehling, “The American Welfare System and Family Structure: An Historical Perspective,” October 2004, aida.econ.yale.edu/~cmm54/americanwelfare1004.pdf,

[144] “How Americans View Government,” Pew Research Center, March 10, 1998, http://www.people-press.org/1998/03/10/how-americans-view-government/.

[145] “The Decline of the Traditional Family,” Boundless Sociologyhttps://www.boundless.com/sociology/textbooks/boundless-sociology-textbook/family-12/recent-changes-in-family-structure-94/the-decline-of-the-traditional-family-533-3394/.

[146] Aidan Regan, “The Truly Stagnant Class in American Society are Young Men from Low-Income Backgrounds,” Dublin European Institute, February 8, 2017, http://europedebate.ie/stuck-middle-misconceptions-american-social-mobility/.

[147] Michael Peck, “The Real Reason America Lost the War in Vietnam: Japan,” The National Interest, March 25, 2017, http://nationalinterest.org/blog/the-buzz/the-real-reason-america-lost-the-war-vietnam-japan-19899?page=show.

[148] Jerry D. Morelock, “Strategy for Failure: America’s War in Vietnam,” History Net, April 14, 2017, http://www.historynet.com/strategy-failure-americas-war-vietnam.htm.

[149] Michael K. Williams, “The War on Drugs is a War on People,” CNN, September 22, 2016, http://edition.cnn.com/2016/09/22/opinions/war-on-drugs-michael-k-williams/.

[150] Julilly Kohler-Hausmann, “Guns and Butter: The Welfare State, the Carceral State, and the Politics of Exclusion in the Postwar United States,” The Journal of American History 102, no.1 (June 2015): 87-99, https://academic.oup.com/jah/article/102/1/87/686676/Guns-and-Butter-The-Welfare-State-the-Carceral.

[151] Larry Chin, “The Bush-Clinton Empire and Criminal Succession,” Intrepid Report, September 26, 2016, http://www.intrepidreport.com/archives/19227.

[152] Simon Worrall, “How the Cocaine Trade Affects Everyone’s Lives,” National Geographic, August 12, 2015, http://news.nationalgeographic.com/2015/08/150812-cocaine-drugs-cartel-narcotics-mexico-ngbooktalk/.

[153] John McWhorter, “How the War on Drugs is Destroying Black America,” Cato’s Letter, Winter 2011, https://www.cato.org/pubs/catosletter/catosletterv9n1.pdf.

[154] Michaela Pommells, “Study: More People of Color Sentenced to Private Prisons than Whites,” Huffington Post, February 21, 2014, http://www.huffingtonpost.com/michaela-pommells/study-more-people-of-colo_b_4826086.html.

[155] Robert Freeman, “It’s Official: Rich Declare War on the Middle Class,” Common Dreams, November 14, 2010, https://www.commondreams.org/views/2010/11/14/its-official-rich-declare-war-middle-class.

[156] “Do Psychopaths Rule the World?” pathocracy.nethttp://www.pathocracy.net/.

[157] Murunbuch, Geoffrey Prime, GCHQ and the Paedophile Information Exchange,” Spotlight, December 21, 2013, https://spotlightonabuse.wordpress.com/2013/12/21/geoffrey-prime/.

[158] Tim Constantine, “Pedophiles: The Next Normal,” The Washington Times, May 19, 2016, http://www.washingtontimes.com/news/2016/may/19/tim-constantine-pedophiles-next-normal/.

[159] “Salon Deletes Articles Defending Pedophilia from Site,” World Net Daily, February 21, 2017, http://www.wnd.com/2017/02/salon-deletes-articles-defending-pedophilia-from-site/.

[160] ZeroPointNow, “FBI Allegedly Investigating Mayor of Berkeley, CA For Inciting Riot And Ordering Police to Stand Down – CNN Doing Damage Control,” ZeroHedge, February 2, 2017, http://www.zerohedge.com/news/2017-02-02/fbi-allegedly-investigating-mayor-berkeley-ca-inciting-riot-and-ordering-police-stan.

[161] Raven Clabough, “Soros Funded Group behind Violent UC Berkeley Protests, New American, February 6, 2017, https://www.thenewamerican.com/usnews/item/25322-soros-funded-group-behind-violent-uc-berkeley-protests.

[162] Will Bunch, “You Know What Berkeley Needs? A Free Speech Movement,” The Inquirer Daily News, April 21, 2017, http://www.philly.com/philly/blogs/attytood/You-know-what-Berekely-needs-A-Free-Speech-Movement.html.

[163] Jocelyn McClurg, “Milo Yiannopoulos Sues Simon & Schuster for $10 Million over Canceled Book Deal,” USA Today, July 7, 2017, https://www.usatoday.com/story/life/books/2017/07/07/milo-yiannopoulos-sues-simon-schuster-10-million-over-canceled-book-deal/460054001/.

[164] Mike Cernovich, “The Media Push to Normalize Pedophilia Begins,” Crime & Federalism, October 16, 2015, http://www.crimeandfederalism.com/2015/10/the-media-push-to-normalized-pedophilia-begins.html.

[165] Reginald Harper, “Salon Writer: I Will Engage in Sex Play with a Child… I Will Never Deny That,” medium.com, October 2, 2015, https://medium.com/@harperreginald1/salon-writer-todd-nickson-in-his-own-words-why-pedophiles-are-better-qualified-than-you-to-teach-21781e6329b4.

[166] Mike Cernovich, http://www.crimeandfederalism.com/2015/10/the-media-push-to-normalized-pedophilia-begins.html.

[167] Todd Nickerson, “I’m a pedophile, you’re the monsters: My week inside the vile right-wing hate machine,” Salon, September 30, 2015, https://archive.is/xVLcB.

[168] Joachim Hagopian, https://www.sott.net/article/343780-Pizzagate-turned-PedoGate-Leads-to-Momentum-Surge-in-Busting-Global-Child-Sex-Trafficking-Rings.

[169] Karin Lehnardt, “48 Interesting Facts about Missing People,” Fact Retriever, February 25, 2017, https://www.factretriever.com/missing-people-facts.

[170] Peter Hasson, “Documents Tie Berkeley Riots to Pro-Pedophilia Group, NAMBLA,” The Daily Caller, April 28, 2017, http://dailycaller.com/2017/04/28/documents-tie-berkeley-riot-organizers-to-pro-pedophilia-group-nambla/.

[171] “North American Man Boy Love Association,” https://www.nambla.org/

[172] “North America Man/Boy Love Association,” Wikipediahttps://en.wikipedia.org/wiki/North_American_Man/Boy_Love_Association.

[173] Bill Hoffman, “Tom DeLay: Justice Department Wants to Legalize 12 ‘Perversions,’” Newsmax, June 30, 2015, http://www.newsmax.com/Newsmax-Tv/Tom-DeLay-Justice-Department-perversions/2015/06/30/id/652929/.

[174] Alex Newman, “Obama Bribes States to Adopt National Education Curriculum,” The New American, December 27, 2012, https://www.thenewamerican.com/culture/education/item/14036-obama-bribes-states-to-adopt-national-education-curriculum.

[175] “Common Core’s Real Goal? ‘Dumbing Down People,’” World Net Daily, April 21, 2015, http://www.wnd.com/2015/04/common-cores-real-goal-dumbing-down-people/.

[176] Terrence P. Jeffrey, “Obama: Sex Ed for Kindergarteners ‘is the Right Thing to Do,’” CNS News, August 30, 2013, http://www.cnsnews.com/news/article/.

[177] Rod Dreher, “The West Hates Children, Doesn’t It?” The American Conservative, July 3, 2017, http://www.theamericanconservative.com/dreher/west-hates-children-benedict-option/.

[178] Mike Adams, “There are Far More Vaccine-Damaged Children in America than Chemical Weapons-Damaged Children in Syria,” Natural News, April 7, 2017, http://www.naturalnews.com/2017-04-07-far-more-vaccine-damaged-children-in-america-than-chemical-weapons-damaged-children-in-syria.html.

[179] Carolyn C. Ross, “Overexposed and Under-Prepared: The Effects of Early Exposure to Sexual Content,” Psychology Today, August 13, 2012, https://www.psychologytoday.com/blog/real-healing/201208/overexposed-and-under-prepared-the-effects-early-exposure-sexual-content.

[180] Daniel Leddy, “Mandatory Sex Education in Schools Violates Parents’ Rights,” Staten Island Advance, September 6, 2011, http://www.silive.com/opinion/danielleddy/index.ssf/2011/09/mandatory_sex_education_in_sch.html.

[181] Jeannie DeAngelis, “Handsy Joe Biden on Non-Consensual Sexual Contact,” American Thinker, March 1, 2016, http://www.americanthinker.com/blog/2016/03/handsy_joe_biden_on_nonconsensual_sexual_contact.html.

[182] Ron Johnson. “Creepy Joe Biden Busted Again for Feeling up Children on C-SPAN,” YouTube video, 9:11, Posted March 19, 2017, https://www.youtube.com/watch?v=TIXdNQrDaaQ.

[183] Martina M. Cartwright, “Child Beauty Pageants: What are We Teaching our Girls?” Psychology Today, August 12, 2011, https://www.psychologytoday.com/blog/food-thought/201108/child-beauty-pageants-what-are-we-teaching-our-girls.

[184] Sue Palmer, Why the iPad is a Far Bigger Threat to our Children than Anyone Realizes: Ten Years Ago, Psychologist Sue Palmer Predicted the Toxic Effects of Social Media. Now She Sees a Worrying New Danger,” Daily Mail, January 27, 2016, http://www.dailymail.co.uk/femail/article-3420064/Why-iPad-far-bigger-threat-children-realises-Ten-years-ago-psychologist-SUE-PALMER-predicted-toxic-effects-social-media-sees-worrying-new-danger.html.

[185] Cecily Kellogg, “I Have No Problem with my Tween Wearing Sexy Halloween Costumes,” Yahoo News, October 13, 2015, https://www.yahoo.com/news/i-have-no-problem-with-1276818474164278.html.

[186] “Google and Facebook Are Not Really Private and Shouldn’t Do as They Please with Alex Jones and NaturalNews.com,” The Daily Bell, February 25, 2017, http://www.thedailybell.com/news-analysis/google-and-facebook-are-not-really-private-and-shouldnt-do-as-they-please-with-alex-jones-and-naturalnews-com/.

[187] Mike Cernovich, http://www.crimeandfederalism.com/2015/10/the-media-push-to-normalized-pedophilia-begins.html.

[188] Steiff, “We are on the Road to Normalizing Pedophilia,” RedState.com, January 11, 2016, http://www.redstate.com/streiff/2016/01/11/road-normalizing-pedophilia/.

[189] Linda Lowen, “Romeo and Juliet Laws: What They Mean for Teens,” Thought.co, March 6, 2017, https://www.thoughtco.com/romeo-and-juliet-laws-what-they-mean-3533768.

[190] Jon Henley, “Paedophilia: Bringing Dark Desires to Light,” The Guardian, January 3, 2013, https://www.theguardian.com/society/2013/jan/03/paedophilia-bringing-dark-desires-light.

[191] Steven Rosenfield, “Are Some Men Born Pedophiles? New Science Says Yes, but Sexologists Say Not so Fast,” Alternet, February 21, 2013, http://www.alternet.org/are-some-men-born-pedophiles-new-science-says-yes-sexologists-say-not-so-fast.

[192] Office of Department of Justice Programs, “Chapter 2: Etiology of Adult Sexual Offending,” Susan Faupel, https://www.smart.gov/SOMAPI/sec1/ch2_etiology.html.

[193] Mytheos Holt, “’Born This way’ is No Excuse for Pedophiles,” The Federalist, September 28, 2015, http://thefederalist.com/2015/09/28/born-this-way-is-no-excuse-for-pedophiles/.

[194] Selwyn Duke, “Obama’s Military Told Soldiers to Ignore Afghan Sexual Abuse of Boys,” The New American, September 24, 2015, https://www.thenewamerican.com/world-news/asia/item/21644-obama-s-military-told-soldiers-to-ignore-afghan-sexual-abuse-of-boys.

[195] Corey Dickstein, “Congressman: Army Must Immediately Reinstate Green Beret who Hit Admitted Afghan Rapist,” Stars and Stripes, March 2, 2016, https://www.stripes.com/news/congressman-army-must-immediately-reinstate-green-beret-who-hit-admitted-afghan-rapist-1.397193.

[196] Paul Joseph Watson, “Swedish Liberal Youth Party Wants to Legalize Necrophilia and Child Porn,” D.C. Clothesline, July 18, 2017, http://www.dcclothesline.com/2017/07/18/swedish-liberal-youth-party-wants-to-legalize-necrophilia-child-porn/.

[197] William F. Jasper, “The Queering of America,” The New American, July 17, 2015, https://www.thenewamerican.com/culture/faith-and-morals/item/14947-the-queering-of-america.

[198] “Hollywood and Corporate Media are Crusading to Normalize Pedophilia,” Living Resistance, February 22, 2017, http://livingresistance.com/2017/02/13/hollywood-corporate-media-crusading-normalize-pedophilia/.

[199] “Huge Riots Coming in July: Summer of Rage,” Video on Investment Watch Blog, Paul Joseph Watson, 7:15, May 21, 2017, http://investmentwatchblog.com/huge-riots-coming-in-july-summer-of-rage-set-to-boil-over-as-militant-leftists-plan-to-overthrow-trump/.

[200] Richard Gunderman, “The Manipulation of the American Mind: Edward Bernays and the Birth of Public Relations,” The Conversation, July 9, 2015, http://theconversation.com/the-manipulation-of-the-american-mind-edward-bernays-and-the-birth-of-public-relations-44393.

[201] Edward Bernays, Propaganda, (Brooklyn: Ig Publishing, 2004), 37, https://www.amazon.com/Propaganda-Edward-Bernays/dp/0970312598.

[202] “It’s True: Hollywood and Mainstream Media are Trying to Normalize Pedophilia,” awarenessact.comhttp://awarenessact.com/its-true-hollywood-and-mainstream-media-are-trying-to-normalize-pedophilia/.

[203] Jack Minor, “’Gay’ Laws Set Stage for Pedophilia ‘Rights,’” World Net Daily, July 18, 2013, http://www.wnd.com/2013/07/gay-laws-set-stage-for-pedophilia-rights/.

[204] Michael A. Austin, “Rejecting Moral Relativism,” Psychology Today, January 23, 2012, https://www.psychologytoday.com/blog/ethics-everyone/201201/rejecting-moral-relativism.

[205] Selwyn Duke, https://www.thenewamerican.com/culture/item/21664-shocking-times-movement-for-pedophile-rights-marches-on.

[206] Alexa Erickson, “Another Pedophile Ring Busted, 900 Arrests, 300 Kids Saved & Corporate Media Ignores it,” Collective Evolution, May 9, 2017, http://www.collective-evolution.com/2017/05/09/another-giant-pedophile-ring-busted-900-arrests-300-kids-saved-corporate-media-ignores-it/.

[207] Sean Adl-Tabatabai, “Former SEAL: 3000 Elite Pedophiles Arrested – Media Silent,” Your News Wire, April 30, 2017, http://yournewswire.com/navy-seal-3000-pedophiles-arrested/.

[208] Jeffrey St. Clair and Alexander Cockburn, “The CIA and the Press: When the Washington Post Ran the CIA’s Propaganda Network,” Counterpunch, November 30, 2016, https://www.counterpunch.org/2016/11/30/the-cia-and-the-press-when-the-washington-post-ran-the-cias-propaganda-network/.

[209] Joe Concha, “Washington Post Hires John Podesta as Columnist,” The Hill, February 23, 2017, http://thehill.com/media/320823-washington-post-hires-john-podesta-as-columnist.

[210] Margo Kaplan, “Pedophilia: A Disorder, Not a Crime,” The New York Times, October 5, 2014, https://www.nytimes.com/2014/10/06/opinion/pedophilia-a-disorder-not-a-crime.html?_r=0.

[211] Nancy Flory, “Hollywood’s Dark Secret: Pedophilia, Child Actors and Those who Escape,” The Stream, May 31, 2016, https://stream.org/hollywoods-dark-secret-pedophilia-child-actors-got-away/.

[212] “Roseanne Barr: “MK Ultra Mind Control Rules in Hollywood,” Roseanne Barr, Interview by Abby Martin, Posted on YouTube March 23, 2013, 13:06, Posted on Vigilant Citizen on April 1, 2013; also transcript interview by Larry King, https://vigilantcitizen.com/latestnews/roseanne-barr-mk-ultra-mind-control-rules-in-hollywood/.

[213] “When Insiders Expose the Ugly Side of the Entertainment Industry,” Vigilant Citizen, June 2, 2010, https://vigilantcitizen.com/vigilantreport/when-insiders-expose-the-ugly-side-of-the-entertainment-industry/.

[214] Chris Spargo, “’I was Molested and Passed around’: Corey Feldman Describes his Ordeal at the Hands of Hollywood Pedophile Ring and Says Corey Haim was just Eleven Years old when He was First Raped,” Daily Mail, May 26, 2016, http://www.dailymail.co.uk/news/article-3611046/I-molested-passed-Corey-Feldman-details-horrors-Hollywood-pedophile-ring-reveals-Corey-Haim-just-11-raped-leading-life-drugs.html.

[215] Mark Oliver, “10 Disturbing Stories about Hollywood’s Pedophile Problem,” ListVerse, February 26, 2017, http://listverse.com/2017/02/26/10-disturbing-stories-about-hollywoods-pedophile-problem/.

[216] Chris Spargo, “Corey Feldman Defends Sharing Corey Haim Rape Story in Explosive Hollywood Pedophile Interview and Criticizes Late Actor’s Parents for Refusing to Speak out against Their Son’s ‘Abusers,’” Daily Mail, 27 May 2016, http://www.dailymail.co.uk/news/article-3612911/Corey-Feldman-defends-sharing-Corey-Haim-rape-story-explosive-Hollywood-pedophile-interview-criticizes-late-actor-s-family-refusing-speak-against-son-s-abusers.html.

[217] Amy J. Berg, “An Open Secret,” Filmed in 2011, YouTube video, 1:40, Posted September 11, 2016, https://www.youtube.com/watch?v=4eeGX4SlF1s.

[218] Jonas E. Alexis, “Angelina Jolie is Scared to Expose Pedophiles in Hollywood,” Veterans Today, December 1, 2016, http://www.veteranstoday.com/2016/12/01/angelina-jolie-is-scared-to-expose-pedophiles-in-hollywood/.

[219] Joseph Brownstein, “Childhood Trauma may Shorten Life by 20 Years,” ABC News, October 6, 2009, http://abcnews.go.com/Health/MindMoodNews/cdc-study-childhood-trauma-shorten-life-20-years/story?id=8758968.

[220] Annette Witheridge, “Bombshell Documentary about Hollywood Pedophile Ring Preying on Child Actors that’s been Linked to X-Men Director Bryan Singer Premieres in New York,” Daily Mail, November 15, 2014, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2836062/Bombshell-documentary-Hollywood-pedophile-ring-preying-child-actors-s-linked-X-Men-director-Bryan-Singer-premiers-New-York.html.

[221] Gordon, “Six Jewish Companies Control 96% of the World’s Media,” tapnewswire.com, October 17, 2015, http://tapnewswire.com/2015/10/six-jewish-companies-control-96-of-the-worlds-media/.

[222] Sydney Cobb, “Literal Lyrics? The Effects of Sex, Violence and Misogyny in Popular Music,” Desert News, April 21, 2016, http://www.deseretnews.com/article/865652703/Literal-lyrics-The-effects-of-sex-violence-and-misogyny-in-popular-music.html.

[223] Jo Piazza, “Pop Artists Turning to Satanic Imagery to Drum up Controversy, Sales, Experts Say,” Fox News, April 19, 2012, http://www.foxnews.com/entertainment/2012/04/19/music-artists-turning-to-satanic-imagery-to-drum-up-controversy-sales-experts.html.

[224] Sasha Spencer, “Insider Exposes Hollywood’s Satanic Underside,” henrymakow.com, May 31, 2015, https://www.henrymakow.com/possessed_humans_and_aliens_co.html.

[225] Matt Agorist, “Hollywood Insider Speaks Out, Claims a Global Pedophile Ring Controls Hollywood,” Waking Times, May 19, 2017, http://www.wakingtimes.com/2017/05/19/hollywood-insider-speaks-claims-global-pedophile-ring-controls-hollywood/.

[226] “40+ Powerful Movies about Pedophilia,” Rankerhttp://www.ranker.com/list/best-pedophilia-movies-list/all-genre-movies-lists.

[227] Peter Labarbera, “Video Proof: Disney has been Promoting Homosexuality since the 1990’s,” lifesitenews.com, March 3, 2017, https://www.lifesitenews.com/blogs/video-proof-disney-has-been-promoting-homosexuality-since-the-1990s.

[228] Dr. Eowyn, “The Beast in Disney’s New ‘Beauty and the Beast’ is Baphomet,” Fellowship of the Minds, February 1, 2017, https://fellowshipoftheminds.com/2017/02/01/the-beast-in-disneys-new-beauty-the-beast-is-baphomet/.

[229] Peter Schweizer and Rochelle Schweizer, Disney: The Mouse Betrayed: Greed, Corruption and Children at Risk (Washington DC: Regnery Publishing, 1998), https://www.amazon.com/Disney-Mouse-Betrayed-Corruption-Children/dp/B007MXPB7A.

[230] Wayne Jackson, “Disney: The Mouse Betrayed,” christiancourier.com, July 9, 2017, https://www.christiancourier.com/articles/41-disney-the-mouse-betrayed.

[231] “The 1776 Agenda of the New World Order – Ordered by a Rothschild – Designed by a Jesuit,” wewhoopposedeception.com, October 7, 2013, https://wewhoopposedeception.wordpress.com/2013/10/07/the-1776-agenda-of-the-new-world-order-ordered-by-a-rothschild-designed-by-a-jesuit/.

[232] Lenon Honor Films, “The Early Works of Disney 4,” YouTube Video posted by Miss Conceptions 1 on September 29, 2009, https://www.youtube.com/watch?v=Fjgh11cqMpk&list=PLQP_nrGpRMtFNtuVV–Zb5k-vxsjrVxnG&index=4.

[233] Dr. Eowyn, “Disney Movie Merchandise is a Penis-Shaped Bubble Wand for Kids,” Fellowship of the Minds, June 23, 2017, https://fellowshipoftheminds.com/2017/06/23/disney-movie-merchandise-is-a-penis-shaped-bubble-wand-for-kids/.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Un comune britannico ospitera` eventi drag queen per bambini in un’area di Londra con una grande concentrazione di musulmani

Cosa potra` andare storto?

Un comune nel Regno Unito ha annunciato che ospiterà una serie di “Drag Queen Story Times” per bambini di 5 anni a Newham, una zona di Londra che ha una grande popolazione musulmana.

“Il primo dei nostri Drag Queen Story Times per i bambini e i loro genitori si terra` presso le @NewhamLibraries questo venerdì”, ha dichiarato il Comune di Newham in un tweet. “Vieni ad ascoltare storie favolose, raccontate magnificamente.”

Le immagini che accompagnano il tweet mostrano drag queen mentre stanno leggendo delle storie ai piu` piccoli.

https://twitter.com/NewhamLondon/status/1225103021308358656

“Offrendo spazi in cui i bambini sono in grado di vedere persone che sfidano le rigide restrizioni di genere, Drag Queen Story Time consente loro di immaginare il mondo in cui le persone possono presentarsi come desiderano”, afferma il Comune di Newham sul loro sito web. ”

I biglietti sono gratuiti e gli spettacoli sono rivolti ai bambini durante le vacanze scolastiche di metà periodo.

Un evento simile a South Lambeth mostra un uomo con la barba vestito da donna che legge a dei bambini

https://twitter.com/CW_Theatre/status/1225085170253996035?s=19

https://twitter.com/Slamlib/status/1225040568679567363?s=19

Secondo il censimento del 2011, la popolazione musulmana di Newham rappresentava il 32%, e sicuramente ora e` più alta.

Ospitare questo tipo di eventi a Newham rischia di suscitare polemiche dato che i genitori musulmani in altre aree del Paese fortemente popolate da musulmani hanno già organizzato proteste contro l’istruzione LGBT nelle scuole.

Il 51enne Jabar Hussain si trova di fronte all’accusa e ad un potenziale periodo di detenzione per aver rimosso suo figlio dalla Parkfield Community School di Alum Rock, Birmingham.

Hussain si oppone al cosiddetto curriculum “No Outsiders”, che espone i bambini piccoli all’indottrinamento gay e transgender, incluso un libro intitolato Introducing Teddy che educa i bambini sullo scambio di genere.

Gli eventi “Drag Queen Story Time” in America e altrove hanno ricevuto un forte contraccolpo, con molti critici che sottolineano che rappresentano opportunità per i predatori sessuali e che i bambini non dovrebbero essere esposti all’indottrinamento sessuale politicizzato in così giovane età.

Il mese scorso abbiamo messo in evidenza le parole di una vera drag queen, Kitty Demure, che ha pubblicato un video virale in cui ha espresso il suo stupore per il motivo per cui i genitori “woke” stanno permettendo ai loro figli di stare attorno alle drag queen, chiedendo: “Vorresti che una spogliarellista o una porno star influenzasse tuo figlio? ”

Chi ha risposto al tweet del Comune di Newham ha espresso la sua veemente opposizione.

https://twitter.com/ed_grimly/status/1225276904581844993

https://twitter.com/jaypaul1994/status/1225242727811387393

https://twitter.com/TrishaMomOf6/status/1225243050345033728

https://twitter.com/NationNicker/status/1225273580725788673

Fonte

Jeffrey Epstein: Il ripugnante volto dell’elite occulta

Descritto come un “asteroide pronto a colpire il mondo delle élite”, il caso di Jeffrey Epstein potrebbe distruggere molte persone. Tuttavia, questa storia è molto più profonda di quella che la maggior parte delle fonti di notizie attualmente lascia intendere. In effetti, tutto ciò che lo riguarda è puro sfruttamento da parte dell’élite occulta.

L’arresto di Jeffrey Epstein per traffico di minori ha un potenziale davvero esplosivo e (se le informazioni importanti vengono rivelate al pubblico) potrebbe esporre al mondo il vero volto dell’élite. L’elenco delle persone potenti legate a Jeffrey Epstein e al suo famigerato “Lolita Express” è sbalorditivo. Combinato con il reclutamento e lo sfruttamento sistematici di minori per il piacere di persone potenti, il caso potrebbe convincere molte persone che il “pedogate” è fin troppo reale.

A causa della natura potenzialmente esplosiva di questo caso, entrambe le parti dello spettro politico sono già al lavoro per girare la storia per favorire la loro parte. Tuttavia, questo caso non ha assolutamente nulla a che fare con i “conservatori” e i “liberali” e tutto ciò che riguarda “l’elite”. Dai capi di stato ai membri delle famiglie reali senza dimenticare, celebrità, socialite e amministratori delegati di grandi aziende, i membri di tutti i rami dell’élite si sono riuniti per celebrare la depravazione estrema. Ma ora Epstein è in arresto e le parti si fermano. Ora, rimane una domanda: tutta la disgustosa verità di Epstein verra` alla luce o l’elite coprirà le sue tracce mentre getta Epstein sotto il bus? (Oggi Epstein e` stato trasportato in ospedale per tentato suicidio/assalto n.d.r.)

QUELLO CHE GIA` SAPPIAMO

Jeffrey Epstein è un finanziere che ha accumulato, secondo i documenti del tribunale, un “ammontare strabigliante di ricchezze”. Sebbene la maggior parte della sua fortuna sia nascosta nei paradisi fiscali offshore, le fonti ritengono che sia (o una volta fosse) un miliardario.

Insieme a questa ricchezza arrivò una grande quantità di potere e influenza. Il suo famoso “piccolo libro nero” conteneva i nomi di oltre 1000 individui di alto livello in tutti i campi della società. Epstein faceva anche parte di due delle più potenti organizzazioni del mondo: il Council on Foreign Relations e la Trilateral Commission. Entrambe queste entità raccolgono l’élite mondiale per decidere le politiche che modellano il mondo come lo conosciamo. La Commissione Trilaterale è stata accusata una volta di essere un

“Abile, sforzo coordinato per prendere il controllo e consolidare i quattro centri del potere: politico, monetario, intellettuale ed ecclesiastico (…) nella creazione di un potere economico mondiale superiore ai governi politici degli stati nazionali coinvolti”.
– With No Apologies,  Senator Barry Goldwater

La Commissione Trilaterale è stata fondata da David Rockefeller. Fatto interessante: Epstein era un membro del consiglio della Rockefeller University.

All’inizio degli anni 2000, Epstein organizzò feste sontuose nelle sue case a Manhattan e Palm Beach, dove erano presenti molti socialiti, celebrità e politici. C’erano anche molte ragazze minorenni. Anche Gli amici di Epstein volavano sul suo jet privato per feste in località remote. Il jet è stato soprannominato “Lolita Express” perché trasportava schiave sessuali minorenni all’elite.

Nel 2005, dopo che il genitore di una ragazza di 14 anni molestata si è lamentato con la polizia, Epstein si è dichiarato colpevole e nel 2008 è stato condannato in un tribunale dello stato della Florida per sollecitazione alla prostituzione e per aver fatto prostituire una ragazza di 17 anni. Ha servito 13 mesi in “custodia con rilascio lavorativo” come parte di un patteggiamento in cui funzionari federali avevano identificato 36 vittime.

Il “Little Black Book” di Epstein conteneva i nomi di oltre 1000 persone che vanno da amici intimi a contatti periferici dal mondo della politica, degli affari, dei media e dell’alta società europea.

I nomi includono celebrità come Woody Allen, Bill Cosby, Kevin Spacey, Chris Tucker, Ralph Fiennes, Alec Baldwin, David Blaine, Jimmy Buffett e Courtney Love; figure mediatiche tra cui Charlie Rose, George Stephanopoulos, Katie Couric, Mike Wallace e Barbara Walters; l’ex primo ministro israeliano Ehud Barak, l’ex primo ministro britannico Tony Blair, l’industriale David Koch e l’amministratore delegato dei fratelli Salomon John Gutfreund e sua moglie Susan.

Epstein era anche amico intimo del miliardario Leslie Wexner, fondatore di Victoria’s Secret. Secondo questo articolo, il collegamento tra Victoria’s Secret ed Epstein ha portato all’abuso di innumerevoli modelli.

Epstein è stato nuovamente arrestato il 6 luglio 2019, con l’accusa federale di traffico di minori in Florida e New York.

Mentre il processo imminente è descritto come un “asteroide pronto a colpire il mondo d’élite”, due nomi attireranno molto probabilmente maggiore attenzione. Uno è l’attuale presidente degli Stati Uniti. L’altro un ex presidente degli Stati Uniti.

TRUMP E CLINTON

Poco dopo l’arresto di Epstein il 6 luglio, fonti dei mass media hanno immediatamente collegato Donald Trump al finanziere.

Poco dopo l’arresto di Epstein, NBC News ha scoperto un video del 1992 che mostrava Donald Trump mentre discuteva con Epstein in Florida.

Nei suoi più noti commenti pubblici su Epstein, Donald Trump ha dichiarato al New York Magazine nel 2002:

“Conosco Jeff da quindici anni. Ragazzo fantastico. È molto divertente stare con lui. Si dice anche che gli piacciano le belle donne quanto me, e molte di loro sono giovani. Non c’è dubbio: Jeffrey si gode la sua vita sociale “.

Nel luglio 2019, l’opinione di Trump su Epstein è cambiata drasticamente. Sosteneva di conoscerlo “come tutti quelli di Palm Beach lo conoscevano”. Inoltre ha aggiunto in diverse occasioni che non era stato “un fan” di Epstein e che non gli parlava da circa quindici anni.

Nel 2007, Epstein sarebbe stato bandito dal club di Trump. Il divieto era incluso nei documenti giudiziari presentati dall’avvocato Bradley Edwards.

Un altro fatto che potrebbe causare un po ‘ di dolore a Trump: il suo attuale segretario del lavoro Alex Acosta ha svolto un ruolo importante nel porre fine alle indagini contro Epstein. Nel 2008, in qualità di avvocato statunitense nel sud della Florida, Acosta ha mediato un patteggiamento con Epstein che gli ha permesso di sfuggire a gravi punizioni per precedenti accuse di cattiva condotta sessuale.

Mentre ci sono innegabili legami tra Trump ed Epstein, il rapporto tra Bill Clinton ed Epstein è molto più coinvolto. I registri dei voli mostrano che Clinton è volato sull’aereo di Epstein almeno 26 volte in circa una dozzina di destinazioni internazionali. I registri di volo non elencavano alcun dettaglio del servizio segreto per cinque voli. Epstein fu anche coinvolto in alcuni progetti di Clinton: era un forte donatore della Clinton Foundation. Secondo l’avvocato Gerald B. Lefcourt, Epstein era anche “parte del gruppo originale che ha concepito la Clinton Global Initiative”.

Se il processo di Epstein iniziasse a scavare nei legami tra la Clinton Foundation, il suo coinvolgimento ad Haiti e il Lolita Express, il proverbiale vaso di Pandora potrebbe essere aperto.

I SEGRETI DELL’ISOLA DI EPSTEIN

Una veduta aerea di Little Saint James – l’isola privata di Jeffrey Epstein.

Situata nelle Isole Vergini Americane, Little Saint James è la residenza principale di Jeffrey Epstein dal suo acquisto nel 1998. Non ci volle molto prima che l’isola si guadagnasse una reputazione disgustosa.

“È stata soprannominata“ l’isola del peccato ”. Little Saint James è anche nota ai locali come “Pedophile Island” e “Orgy Island”. Secondo The Independent, “l’isola di Epstein si è guadagnata una reputazione depravata, e si dice che ragazze adolescenti abbiano preso parte alle orge su Little St James.

Secondo gli avvocati delle presunte vittime di Epstein, Little St. James è il luogo in cui molti dei peggiori crimini contro minori sono stati commessi da Epstein e dagli amici che hanno viaggiato lì con lui. I documenti del tribunale affermano che l’allora diciassettenne Virginia Roberts fu costretta da Epstein a fare sesso con il Principe Andrew in tre occasioni: a Londra, a New York e nell’ambito di un’orgia a Little St. James. ”
– Little St. James, Wikipedia

Secondo la maggior parte dei ricercatori, Little St. James è l’epicentro dello scandalo di Epstein. Si ritiene che un gran numero di persone ricche e potenti siano volate su questa isola remota per abusare di una scorta apparentemente infinita di minori che sarebbero stati forniti da una squadra di trafficanti.

Uno sguardo più attento all’isola rivela alcuni strani dettagli che stanno implorando di essere ulteriormente indagati. Tutto sull’isola sembra essere costruito su misura per soddisfare il desiderio estremo di depravazione dell’élite occulta.

Un’immagine del misterioso “tempio” che fu costruito sull’isola privata di Jeffrey Epstein.

Il fatto che un “tempio” sia stato costruito su un’isola nota per l’estrema depravazione è inquietante. Tuttavia, quando si comprende appieno la mentalità dell’élite occulta, ha perfettamente senso. Si tratta di simbolismo e rituali.

Ad esempio, il “tempio” ha una sorprendente somiglianza con Hammam Yalbugha – un bagno pubblico di epoca mamelucca situato in Siria.

Hammam Yalbugha ad Aleppo, Siria. Fu costruito nel 1491.

Perché Epstein ha modellato il suo “tempio” su questo specifico edificio? A causa del simbolismo ad esso collegato. In effetti, l’hammam è un classico esempio di architettura dell’era mamelucca. In arabo, la parola “mamelucco” significa letteralmente “proprietà” e viene utilizzata per designare gli schiavi.

Durante l’era mamelucca, i bambini furono catturati dalla classe dominante per diventare schiavi. Di solito i ragazzi venivano addestrati a diventare soldati mentre le ragazze venivano preparate per diventare le concubine personali dei loro padroni. Considerando il fatto che l’isola di Epstein era usata per importare schiave sessuali minorenni per l’élite, il simbolismo si adatta perfettamente.

Al fine di conferire al “tempio” un’inconfondibile dimensione occulta, l’edificio e` stato adornato con statue dorate raffiguranti divinità (Nettuno) e uccelli simili a gufi. L’edificio è inoltre circondato da schemi simili a labirinti, simili a quelli trovati nell’architettura islamica.

Per avere un’idea migliore dell’isola di Epstein, ti suggerisco di vedere questo filmatoche fornisce fantastici scatti di alcuni elementi davvero bizzarri.

Un dettaglio che necessita urgentemente di essere indagato è la possibile presenza di tunnel sotterranei.

Le riprese dei droni rivelano che il tempio si trova ad un’altitudine di 60 piedi. Proprio sotto sembra esserci un’entrata del tunnel.

Altre riprese di droni rivelano l’esistenza di numerosi ingressi.

Qui le teorie diventano estremamente oscure. Alcune fonti sostengono che un elaborato sistema di tunnel sia stato costruito sotto la superficie dell’isola – ed è qui che si verificano i piu` orribili abusi di bambini.

Al centro dell’isola è una meridiana inquietante che è piena di dettagli bizzarri.

La meridiana è circondata da panchine. Chi siede lì e perché? Fanno parte di un qualche tipo di rituale? Una grande roccia piatta fu posta sul numero XII.

Anche il design della faccia solare sulla meridiana è estremamente simbolico. È quasi una replica della testa dell ‘”Uomo massonico” come raffigurato nei documenti massonici classici.

Una litografia massonica classica raffigurante “l’Uomo Massonico”. La faccia solare è quasi identica alla meridiana sull’isola di Epstein.

Un’indagine approfondita sull’isola di Epstein porterebbe molto probabilmente a scoperte estremamente inquietanti. Tuttavia, come rivela questo recente filmato con i droni, il “tempio” sembra subire alcuni “rinnovamenti” (vari strumenti possono essere visti attraverso la finestra) mentre la cupola d’oro e altre statue d’oro sono sparite. Secondo Qanon, Epstein ha speso oltre $ 29 milioni per seppellire i tunnel sotterranei sotto l’isola.

L’élite sta disperatamente cercando di coprire le sue tracce mentre Epstein fa da capro espiatorio? Alcune fonti di notizie stanno già pubblicando articoli (come questo) affermando che il “tempio” era in realtà la palestra di Epstein.

CONCLUDENDO

Il caso Epstein ha il potenziale di esplodere in faccia all’elite. Secondo i media “liberali”, il caso potrebbe collegare Donald Trump a Epstein e causargli un grave danno alle prossime elezioni. Secondo i media “conservatori”, il caso potrebbe finalmente mettere in luce la profonda associazione tra i Clinton e Jeffrey Epstein rivelando anche la losca rete di trafficanti di bambini che era sostenuta dalla Fondazione Clinton.

Tuttavia, per i cercatori di verità senza agenda politica, questo caso è l’occasione per esporre lo stato mentale malvagio, depravato e sadico dell’élite occulta, che si diverte a rubare l’innocenza dei bambini mentre ostenta il suo simbolismo al mondo. I segreti oscuri dell’isola di Epstein e dell’élite occulta saranno finalmente svelati al mondo? O i mass media filtreranno e censureranno le informazioni che andranno contro gli interessi dei suoi proprietari d’élite?

Fonte

Il libretto nero di Jeffrey Epstein

Con l’arresto di Jeffrey Epstein – che si dice disposto a fare i nomi dei pedofili elitari coinvolti in cambio di clemenza, una copia trapelata del “libricino nero” del predatore miliardario può fornire alcune informazioni su alcuni individui molto ricchi che dovrebbero essere, ora come ora, in uno stato di panico.

Il libro è stato presp di nascosto dalla residenza di Epstein dal suo ex manager, Alfredo Rodriguez, che è stato arrestato nel tentativo di venderlo nel 2009 per $ 50.000 – solo per essere scoperto, accusato di ostruzione alla giustizia e morire in prigione dopo 18 mesi a causa di una lunga malattia. ‘

Secondo una dichiarazione giurata all’FBI, Rodriguez ha descritto il libro e le informazioni contenute al suo interno come il “Sacro Graal”che svelerebbe la vasta rete dei minorenni schiavi del sesso di Epstein. Ma nonostante fosse stato citato in giudizio per tutto quello che aveva sul suo ex capo, Rodriguez non lo ha condiviso con gli investigatori del Dipartimento di Polizia dell’FBI o di Palm Beach che indagavano su Epstein. Invece, ha cercato di ottenere $ 50.000 vendendolo a uno degli avvocati che rappresentavano le cause legali contro Epstein per conto delle sue vittime. –Gawker

Secondo un articolo del Gawker del 2015, il piccolo libro nero di Epstein contiene centinaia di nomi, tuttavia circa 50 delle voci sono state cerchiate da Rodriguez – “comprese quelle di molte delle presunte vittime e complici di Epstein”, secondo al rapporto.

Alcuni dei nomi nel libro includono:

Ralph Fiennes
Alec Baldwin
David Blaine
Jimmy Buffett
Courtney Love
Charlie Rose
Mike Wallace
Barbara Walters
Ehud Barak
Tony Blair
David Koch
John Gutfreund
Il principe Andrea

E naturalmente:

Bill Clinton e Donald Trump

Circa 50 delle voci, incluse quelle di molte delle presunte vittime e complici di Epstein, oltre a Trump, Love, Barak, Dershowitz e altri, sono state cerchiate da Rodriguez.

Oltre ai nomi sopra, oltre a decine di vittime apparentemente minorenni in Florida, New Mexico, California, Parigi e Regno Unito, elencate sotto la voce “massaggio”, le voci cerchiate includono:

  • Il miliardario Leslie Wexner
  • L’ex governatore del New Mexico, Bruce King
  • L’ex governatore del New Mexico e il candidato alla presidenza democratico Bill Richardson
  • Peter Soros, il nipote di George Soros
  • L’ex signorina Sweden e la dottoressa socialista di New York City Eva Andersson Dubin

Alcune voci cerchiate includono note aggiuntive: un indirizzo di New York City, ad esempio, è contrassegnato come “selezione dei modelli” e due nomi recano il marchio “testimone”. –Gawker

Quando gli è stato chiesto perché il suo nome fosse cerchiato, Alan Dershowitz, socio di Epstein di lunga data, nel 2015 ha dichiarato: “Non ho mai visto il libro e non ho idea di cosa significhi. Non ero né una vittima né un testimone materiale – non ho mai visto nessuno crimine o non ho partecipato ai crimini, e posso provarlo. ”

https://twitter.com/VickyPJWard/status/1148245426329571330

Dershowitz ha aderito a una mozione del 2017 promossa dal cineasta e autore Mike Cernovich per svelare i registri di un caso di diffamazione del 2015 portato avanti dalla vittima di Epstein, Virginia Roberts Giuffre contro la socialite britannica Ghislaine Maxwell. Giuffre dice che Maxwell ha aiutato Epstein nel traffico di ragazze minorenni ai festini sessuali nelle numerose residenze del miliardario pedofilo.

https://twitter.com/Techno_Fog/status/1147674912309555200

In una dichiarazione di lunedì pomeriggio, il segretario per la stampa di Bill Clinton, Angel Ureña, ha twittato che l’ex presidente “non sa nulla dei terribili crimini di cui Jeffrey Epstein e` accusato in Florida alcuni anni fa” e afferma di aver volato solo sul “Lolita Express” quattro volte.”

https://twitter.com/angelurena/status/1148357927625023490

Trump, nel frattempo, è stato “l’unico” ad aver aiutato un avvocato che rappresenta una delle presunte vittime di Epstein. Si dice che il presidente abbia cacciato Epstein dal suo club Mar-a-Lago dopo che è stato scoperto mentre cercava di reclutare ragazzine minorenni

Una teoria sul racket di Epstein è descritta di seguito dall’utente Twitter @ Quantian1

https://twitter.com/quantian1/status/1148303672742469634

https://twitter.com/quantian1/status/1148303674395058181

https://twitter.com/quantian1/status/1148303675980439552

https://twitter.com/quantian1/status/1148303677515534336

https://twitter.com/quantian1/status/1148303678958395403

https://twitter.com/quantian1/status/1148303680531288071

https://twitter.com/quantian1/status/1148303682263560192

I contenuti completi del libricino nero possono essere letti qui:

https://www.scribd.com/document/416207833/Jeffrey-Epsteins-Little-Black-Book-Redacted#from_embed

Fonte

Un altro canale “paradiso” per i pervertiti di YouTube

Il canale di YouTube SevenSuperGirls offre ai propri subscribers contenuti in cui sono presenti bambine in svariate situazioni. Tuttavia, sembra fatto su misura per i pedofili. Peggio ancora, il canale sta reclutando bambine su internet.

Nel mio articolo intitolato “C’e` qualcosa di terribilmente sbagliato in molti “video per bambini” su YouTube“, ho descritto i numerosi modi in cui video per bambini possono essere malati ed inquietanti. Purtroppo, questa era solo la proverbiale punta dell’iceberg. Un Iceberg bello profondo. Odioso.

Un segmento del programma Tosh.O ha portato alla luce un canale YouTube denominato SevenSuperGirls che contiene migliaia di video con bambine che fanno cose molto “dolci”. Nel segmento, Tosh.O sostiene che potrebbe essere incappato in “qualcosa di oscuro” aggiungendo che gli spettatori di quel canale dovrebbero “tirarsi su i pantaloni e costituirsi all’FBI”.

Scherzi a parte, c’è chiaramente qualcosa di oscuro in quel canale – non solo per i suoi contenuti, ma anche per il modo in cui cerca di reclutare nuove ragazze richiedendo video per le audizioni. Non ci vuole molta immaginazione per descrivere come le cose possono degenerare rapidamente per le bambine coinvolte. Soprattutto quando si comprende il sistema dietro al canale.

SEVEN SUPER GIRLS

A titolo nominale, SevenSuperGirls sembra essere un canale rivolto a bambine che vogliono vedere le loro coetanee fare diverse attivita. Tuttavia, è difficile NON vedere quanto questi video potrebbero attrarre un pubblico adulto che vuole gemere su delle minorenni in tutta legalita.

La descrizione del canale afferma, addirittura, che è la “piu` grande collaborazione tra ragazzine (sotto i 18 anni) di YouTube”. Ecco uno screenshot della descrizione del canale. Come potete vedere, il canale vanta quasi 7 milioni di subscribers e oltre 7 miliardi di viste. E` enorme.

Questa descrizione è stranamente simile a quella che si potrebbe trovare in un sito per adulti.

Come il nome del canale implica, SevenSuperGirls consiste in sette ragazze che dispongono ciascuna di un sotto-canale su cui pubblicano video. Nella maggior parte di questi video, le ragazze agiscono in maniera eccessivamente infantile, indossando abiti evocativi. Un numero ridicolo di questi video mostra ragazze – di età compresa tra gli 8 e i 12 anni – che indossano bikini. Perché? Serve questo per catturare l’attenzione delle giovani ragazze? No. Tuttavia cosi` si cattura l’attenzione dei pervertiti.

Nonostante mi senta male pubblicando gli screenshot di questi “video” lo devo fare per illustrare come il canale si rivolga ad uno “specifico” gruppo di adulti. Per trovare questi screenshot, non ho bisogno di analizzare centinaia di video. Ho semplicemente cliccato play su alcuni dei video più guardati sul canale. In altre parole, questo articolo potrebbe essere stato molto più lungo e pieno di centinaia di screenshots, ognuno più inquietante dell’altro.

Per cominciare, ecco uno screenshot dal video piu` visualizzato del canale. Conta 138 milioni di viste – un numero che rivaleggia persino i video musicali delle pop star internazionali. Cosa vediamo? Coreografie e musica? No:

Una bambina che indossa una tiara e lecca un gelato

Ecco degli screenshots da altri video:

Il secondo video piu` visto mostra una ragazza legata al letto con del nastro adesivo

Un altro dei video piu` visti mostra una bambina vestita da sirena nuotare in una piscina

Un’altra foto dal video sopra in cui vediamo sei delle bambine vestite da sirene e in bikini

Questo video mostra una bambina in bikini per almeno 5 minuti, chi guarderebbe un video del genere? Lo sai benissimo chi…

In questo video due bambine si mettono il rossetto e indossano dei tacchi con fantasie a leopardo simulando una sfilata….sapete per chi??

Mi inquieta…voi no?

In questo video la bambina chiede agli spettatori di votare con quale dei due bikini vorrebbero vederla nel prossimo video. Quanti adulti hanno votato secondo voi?

RECLUTANDO BAMBINE

Nel video  How to Get on SevenSuperGirls!!, le ragazzine spiegano come funziona il processo di reclutamento. È un processo rigido e specifico.

Le ragazze che infatti desiderano far parte di SevenSuperGirls devono prima applicarsi a uno dei “canali gemelli” che fanno parte di un’entità più grande denominata SAKs Channels. I canali “gemelli” sono SevenGymnasticsGirls, SevenPerfectAngels, SevenAwesomeKids, SevenFabulousTeens, SevenFuntasticGirls, SevenCoolTweens, SevenTwinklingTweens e SevenEpicDancers. Questi canali sono tutti pieni di centinaia di video simili a quelli che si trovano su SevenSuperGirls.

Questo video proviene da uno dei canali paralleli, altre minorenni legate con il nastro adesivo

In un altro video una bambina si sporca il viso con delle feci per poi andare dentro una vasca da bagno. Questo eccitera` molti pervertiti

Pertanto, SAK ha creato un sistema in cui riesce ad ottenere audizioni su nastro, reclutando le piu` promettenti all’interno dei suoi ranghi e trasferendo coloro che hanno “quel qualcosa” a SevenSuperGirls. Il video di reclutamento afferma:

“Attenti ai falsi canali SAK. Ce ne sono a centinaia. “

Che tipo di persone potrebbero creare falsi canali per ingannare le ragazze a mandare audizioni? Lo sai non e` vero?

Una cosa è certa, al fine di essere accettati dal SAK, i video delle audizioni devono rispettare rigide linee guida. Il video “SAKs Guide to Auditions” descrive questi requisiti (vi consiglio di non vederlo in pubblico, soprattutto l’intro).

Ecco alcuni dei requisiti: le ragazze non possono nascondere i loro volti; Devono essere incluse delle riprese di testa e spalle, meta` corpo e a corpo intero; Devono includere “azioni, movimenti” (cioè ballare o nuotare). Una ragazza nel video dice anche:

“Pensa al tuo aspetto. Cerca di apparire al meglio. “

Ecco un altro requisito riportato nella pagina Weebly del canale:

“Se state facendo una audizione per SevenGymnasticsGirls, provate a indossare una calzamaglia. Ricordate che hanno bisogno di vere ginnaste “.

I genitori dovrebbero probabilmente dovrebbero essere scandalizzati nell’inviare video dei propri figli in calzamaglia a sconosciuti. Magari sono solo io…fatto col vecchio stampo.

MOLTO PIU` DI UN CANALE YOUTUBE

Un articolo del NY Times su SAK spiega come una delle ragazze avesse fatto il grande salto andando a cantare per Nickelodeon. Getta anche un po` di luce sull’organizzazione:

“I canali di SAK, sono stati avviati nel 2008 da sette famiglie in Gran Bretagna che, nei primi giorni di YouTube, volevano assicurarsi che i loro figli stessero creando dei contenuti adeguati per le famiglie. L’unico genitore rimasto di quella partnership originale è Ian Rylett, attualmente responsabile dell’operazione SAK.

Il signor Rylett, che vive a Leeds, ha detto che la produzione dei canali era essenzialmente il suo lavoro a tempo pieno. Lui e un gruppo di sei altri si prendono cura di questioni relative al copyright, creano offerte di patnership, propongono i temi settimanali, monitorano i canali e organizzano incontri e saluti. I biglietti per un evento da 1.000 posti a Orlando, Fla. costano 30 dollari l’uno.

Il signor Rylett riceve un reddito dai canali, come alcune delle ragazze. Le ragazze possiedono i propri contenuti ma non hanno firmato alcun contratto “.
– NY Times, With Hair Bows and Chores, YouTube Youth Take On Mean Girls

Mentre nel 2008 l’obiettivo era (secondo quanto riferito) produrre “contenuti adeguati alla famiglia”, ora, probabilmente, visto che sei delle 7 famiglie coinvolte hanno abbandonato e` cambiato. Il canale sembra barcollare sulla sottile linea tra  “appropriato per la famiglia” e “paradiso dei pervertiti”. Inoltre, SAK genera anche un sacco di ricavi con eventi reali.

Diversi video sul canale promuovono i prossimi incontri e saluti in cui i fan incontrano le Seven Super Girls. Chi andrebbe in California per incontrare queste ragazze? Tu sai chi.
In una scena di Tosh.O, Tosh va a uno di quegli eventi cercando di trovare un pervertito. Si avvicina un vecchio e Tosh gli chiede di sedersi. Dalla discussione si capisce che il posto e` pieno di pervertiti. Probabilmente ha ragione.

CONCLUDENDO

Mentre il canale SevenSuperGirls sembra essere rivolto alle ragazzine, non serve un genio per capire a chi altro e` rivolto. Molti video sembrano soddisfare specifiche perversioni adulte e, giudicando da alcuni degli schifosi commenti lasciati dagli spettatori, alcuni di loro amano davvero questi video.

Nel frattempo, le ragazze che cercano di essere la prossima SevenSuperGirl sono invitate a inviare dei video di loro “in azione”, incluse riprese “half-body” e “full body”. Questi video finiscono nelle mani di chi sa chi e le ragazze che riescono a superare i provini potrebbero finire veramente male. Insomma, SevenSuperGirls è un altro esempio di un canale YouTube “sano” che è in realtà un gateway per un mondo oscuro perverso e sfruttabile.

Fonte