Archivi Blog

USA Today cancella frettolosamente i tweet “scientifici” i quali dimostrerebbero che la PEDOFILIA è “determinata nel grembo materno”

Il giornale ha fatto di tutto per evitare le critiche.

USA Today ha cancellato frettolosamente una serie di tweet che secondo i critici equivalevano a “normalizzare la pedofilia” dopo che il giornale ha citato la “scienza” per affermare che la pedofilia era “determinata nel grembo materno”.

Bene, questo è imbarazzante.

Il tweet che ha causato la maggior parte delle critiche (Immagine in alto n.d.r.) affermava: “Negli ultimi decenni, la scienza sulla pedofilia è migliorata. Uno dei risultati più significativi è che la pedofilia è probabilmente determinata nel grembo materno, anche se i fattori ambientali possono influenzare l’individuo quando si tratta di abusare un minore”.

Nel giro di poche ore, tuttavia, l’intero thread del tweet è stato rimosso e un nuovo tweet pubblicato che diceva: “Un thread precedente non includeva tutte le informazioni e la storia si trova dietro un paywall. Abbiamo deciso di eliminare il thread”.

Per fortuna, Internet è per sempre e le persone avevano già salvato gli screenshot del thread originale.

Il thread e l’articolo originali discutevano di come ci fosse un “malinteso” su cosa fosse un pedofilo e che “non tutti i pedofili abusano dei bambini”.

Il thread simpatizzava con i pedofili sollevandoli dalla responsabilità delle loro azioni.

“I pedofili potrebbero non avere il controllo sul fatto di essere attratti dai bambini”, diceva il tweet originale, che richiedeva più cure e “terapie”.

“Le prove suggeriscono che è innato, neurologico”, secondo il “ricercatore sessuale” ed “esperto di pedofilia” James Canton.

Questo contrasta convenientemente altre prove che suggeriscono che la pedofilia e altri stili di vita sessuali aberranti siano effettivamente causati da abusi sui minori

La normalizzazione della pedofilia è stata a lungo un obiettivo dell’establishment dell’intrattenimento e dei media, come chiaramente indicato dalla massiccia corsa a difendere il film Cuties del 2020, che era fondamentalmente soft porn per pedofili.

Se riescono a riprogettare socialmente le persone per abbracciare il relativismo morale a un livello tale che le molestie su minori diventino accettabili, allora possono legittimare letteralmente qualsiasi cosa.

Nel frattempo, penso che molte persone sarebbero d’accordo sul fatto che USA Today abbia bisogno di una perquisizione e ad un controllo dei dischi fissi e cloud.

Fonte

110122usatoday1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Tucker Carlson denuncia un “focolaio di pedofili” alla CNN

Il conduttore della Fox, Tucker Carlson, lunedì ha pesantemente criticato la CNN per quello che ha definito un “epidemia di pedofilia”, dopo non uno, ma due recenti casi che hanno coinvolto produttori della CNN che sono stati accusati di molestie su minori.

“Uno di loro è un uomo chiamato John Griffin, che è stato appena incriminato da un gran giurì federale per aver tentato di “indurre i minori a impegnarsi in attività sessuali illecite”,” ha osservato Carlson.

“Poi, pochi giorni dopo quella storia, Project Veritas ha rivelato un altro viscido alla CNN. Hanno pubblicato messaggi di testo grafici e video di un produttore della CNN che fantasticava di molestare un bambino”.

“Project Veritas ha detto che il produttore avrebbe anche cercato fotografie esplicite di quel bambino”.

“Ad oggi ci sono più pedofili accusati alla CNN che americani morti della cosiddetta variante Omicron”.

Guarda:

Fonte

cnn-tucker-pedo-outbreak

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Pedogate: Il culto di Moloch e la famiglia Luzzatto

Certe persone credono che il mondo moderno continui ad evolversi moralmente. Mentre questo potrebbe essere vero per la popolazione in generale, sfortunatamente non si applica a chi ci governa e detiene il potere.

Uno dei soggetti piu amaramente discussi nell’archeologia classica e’ se i Cartaginesi, una antica civilita` del Nord Africa, uccideva i suoi bambini in onore agli dei.

Possiamo trovare prove a sostegno del Culto di Moloch nell’Antico Testamento, con diversi nomi e denominazioni: Molech, Melech e Baal (che significa signore) oltre che la denominazione fenicia di Moloch ovvero MLK.

Se le ricerche sono accurate Moloch rappresenta una divinita` o una simbologia associata al sacrificio di bambini ed e’ ferventemente disprezzata nell’Antico Testamento.

Oltre alla toccata e fuga di Alex Jones al Bohemian Grove, non ci sono altre fonti storiche che rappresentano Moloch come un gufo.

Le tradizioni rabbiniche rappresentano Moloch come una statua di bronzo con la testa da toro e un massiccio corpo umano dove le vittime venivano gettate sul fuoco.

La divinita cananea e' stata anche disegnata e rappresentata come Chronos a causa del tema parallelo in cui il Titano mangia i suoi figli.

I rituali di Moloch e Baal sono esistiti per migliaia di anni con moderne reinterpretazioni in cui si rappresenta l'idolo come una "macchina/robot".

Altre interpretazioni controverse possono essere trovate nelle origini della massoneria come rivelato nel Royal Arch Degree nella cerimonia dell'Esaltazione.

Il nome del Grande Architetto dell'Universo e' una trinita` di parole:

JAH-BUL-ON

Tradotto in Yahweh, Baal e Osiride l’antico dio Egizio della fertilita’, della ressurezione e dell’aldila’.

In Tunisia, si dice che i bambini venivano sacrificati a Baal venendo “gettati nel fuoco” in una area chiamata Tofet.

Secondo Rashi, il piu` influente commentatore storico del medioevo:

“La massiva statua di “Molech” era di rame, veniva riscaldata da sotto, le sue braccia e mani erano aperte verso l’esterno dove venivano messi i bambini per essere bruciati vivi e i preti suonavono delle percussioni in modo che i padri non sentissero gli strazianti pianti dei figli e avessero ripensamenti”

E` pertinente capire che il Vecchio Testamento fa riferimento all’adorazione di Moloch come “idolatria cananea”. Le citazioni dal Levitico sono chiare.

Tuttavia la religione di Cartagine e del Nord Africa hanno continuato il rituale cananeo con diverse modifiche:

Le tradizioni rabbiniche ci informano che: “Il corpo di Moloch era vuoto e diviso in 7 compartimenti, nel primo ci mettevano dei fiori, nel secondo nel terzo nel quarto nel quinto e nel sesto ci mettevano animali e nel settimo un bambino i quali venivano bruciati dando fuoco alla statua da dentro”

Inizialmente gli studiosi interpretarono queste informazioni come esagerazioni e falsita` generate dalla propaganda greca e romana la quale criticava questi rituali come barbarici.

Tuttavia nel 1923 degli scavi archeologici a Cartagine trovarono 20.000 tombe che contenevano bambini e animali bruciati con iscrizioni dedicate a Baal. Scoprirono lunghi pedigree genealogici, ovvero famiglie nobili con un lignaggio che si estedeva nel passato per 16 generazioni. Questo fatto suggerisce che si trattava di una “pratica elitaria”.

L’universita’ di Oxford ha pubblicato uno studio sui ritrovamenti, dove le testimonianze di greci e romani sono state riscattate come verita` e non come frutto della propaganda. Hanno anche confermato che, dato gli esosi costi, solo i piu’ ricchi e potenti a Cartagine potevano praticarlo.

Il culto di Moloch era reale, un male inconcepibile praticato dai piu ricchi mentre la loro societa' si stava sviluppando e crescendo. Uno degli autori dello studio precedente ha affermato:
"Non dobbiamo immaginare che i popoli antichi pensassero come noi o che erano disgustati dalle stesse cose". Ricorda pero
‘ che romani e greci erano scandalizzati come lo siamo noi adesso. Anche diversi animali hanno un istinto primordiale che punta alla sicurezza dei loro figli. Qualcosa di curioso capito’ all’elite di Cartagine molto tempo fa, ma di cosa si tratta precisamente?

Ogni persona sana di mente, con conoscenze del culto avrebbe reagito con orrore e rifiutato questo sanguinario culto. Sapendo anche che la maggior parte del mondo non sa cosa sia il culto di Moloch, come mai allora, in questa email la Clinton sembra essere a conoscenza del culto di Moloch?

Sacrifichero’ un pollo a Moloch in giardino

Nei precedenti capitoli ho mostrato gli strani siti internet creati dalla attuale vicepresidente di The Pew Charitable Trusts, Tamera Luzzatto, delineando i suoi orribili feticismi sessuali, rivolti ai suoi nipoti.

Il nome dei nipoti della Luzzatto sono: Ruby, Emma e Maeve. In questa email trapelata tra la Luzzatto e John Podesta, Tamera fa riferimento ad un incontro in una fattoria parlando di una piscina riscaldata. Continua dicendo:

“Ruby, Emerson e Maeve Luzzatto (11 anni, 9 anni e 7 anni), quindi avrai intrattenimento extra e saranno in quella piscina di sicuro.

Ma c’e` di piu’, nel 2008 il sito Mama Midwives ha pubblicato una storia scritta dalla madre biologica di questi bambini. Alexandra Tydings Luzzatto.

Alexandra Tydings Luzzatto

Alexandra e’ l’attrice che interpretava la dea Venere (la stella del mattino, riferibile a Lucifero) in Hercules

Nella storia fa menzione di Ruby e Emerson e afferma: “E nella successiva contrazione Maeve Chaim Luzzatto venne al mondo”. Questo nome e’ la versione femminile del nome Moshe o Moshe Chaim Luzzatto, un leader di un culto messianico che promuoveva la magia nera nel diciottesimo secolo.

I critici potrebbero dire che questa comparazione potrebbe essere arbitraria e puntano il dito verso altri notabili utilizzi del cognome Luzzatto. Ma tra tutti solo uno ha Chaim come secondo nome. Oltre a questo il nome Meave anche nella cultura popolare e’ il femminile per Moses (il telefilm Westworld e’ un esempio). O Alexandra ha fatto riferimento al messia occulto per sbaglio oppure questa famiglia conosce il significato dei propri nomi e il loro lignaggio.

Considerando il fatto che e` anche una discendente della famiglia Tydings una potente genealogia di politici democratici americani che risale al diciottesimo secolo e il famoso libro “The pursuit of Heresy” l’autore afferma: “Dopo aver ricevuto una conferma della sua missione, Luzzatto si e’ unito ad un circolo segreto dove avrebbe comunicato con apparizioni chiamate magghid le quali profetizzarono eventi dandogli anche conoscenze segrete. Le sue cerimonie erano tuttavia piccole e partecipava solo una piccola cerchia occulta che evocava i morti.”

Joseph Tydings con i Kennedy

Alexandra Tydings discende anche da una linea di Crowly. Sua sorella Paige Crowly, acquisi` il suo cognome dal compagno di lunga data della madre Arthur Crowly il cui padre fu il primo Crowly.

Alcuni potrebbero dire che ogni confronto tra l’occultista inglese Aleister Crowley basato solo su cognomi simili sarebbe una forzatura. Tuttavia il fatto che Alexadra abbia chiamato suo figlio facendo riferimento a Moshe Chaim Luzzatto punta verso ad una conoscenza della genealogia non comune che si estende anche ai suoi parenti.

Oltre a questo il nome originale di Aleister Crowley era Alexander Crowley la versione maschile di Alexandra.

Sarebbe tutto teorico e una coincidenza se i membri di questa famiglia non fossero associati pubblicamente all’occulto:
https://www.youtube.com/watch?v=4KpOwLxL8Ng&ab_channel=Xena%3AWarriorPrincess

E importante capire che non tutte le interpretazioni dell'occulto sono "malvagie" a priori. A molti di voi potrebbero piacere gli oroscopi o farsi leggere la mano. Una persona non deve dare retta ai fondamentalisti che hanno intrapreso una crociata contro Harry Potter. Tuttavia come gli apologeti dell'Islam cercano di nascondere le atrocita` del Corano cosi’ fanno i fan di Aleister Crowley.

Nel suo libro Magick: In Theory and Practice dice: “Un bambino maschio innocente e di elevata intelligenza e’ la vittima piu’ soddisfacente e adatta. Maggiore e’ il pericolo e l’importanza maggiore sara` l’efficacia. Per qualsiasi proposito il sacrificio umano e’ il migliore.”

Riferendosi a se stesso come “La Bestia 666” Crowley era una individualista, satanista che creo` il culto di Thelema, la Gran Loggia Ordo Templi Orientis e un rituale chiamato Sex Magick che include il bere un mix tra mestruazioni e sperma.

Anche dopo la sua morte, attraverso la sua etica libertina “Do what thou wilt” ha continuato ad aumentare il suo seguito in tutto il mondo alcuni “ben intenzionati” altri meno. Per diversi decenni il culto sessuale minorile guidato da Colin Batley terrorizzo’ psicologicamente e stupro’ molti bambini. Dopo essere stato arrestato nel 2011 gli investigatori scoprirono che ogni membro della setta possedeva una copia del “The Book of Law” di Aleister Crowley.

Una bambina testimonio’ che fu portata in diverse case e che venne costretta a fare sesso con sconosciuti in “orge sataniche” e il capo del culto aveva dei cani che erano aggressivi con tutti.

Appare chiaro che diversi membri del culto di Crowley rispecchiano l’usanza degli studiosi musulmani di nascondere il lato pedofilo del loro profeta.

Per esempio questo verso dal diario di Crowley e’ cosi’ inquietante che anche un thelemita prima o poi si chiedera’ se Aleister ha fatto questo ai suoi bambini:

“I suoi seni prudono per la lussuria dell’incesto. Ha dato il suo figlio bastardo di due anni al suo amante lascivo per appagare il suo desiderio di sodomia, gli ha insegnato a parlare e agire, cose infinitamente terribili. Ha chiesto a suo padre di deflorare sua figlia di 5 mesi.”

Alcuni dicono che probabilmente erano solo iperbole poetiche o uno stupore indotto dalle droghe o non ci vedono nulla di male…Altri dicono che l’argomento pedofilia e’ indispensabile per capire l'”era del bambino” (Aeon of the Child). Altri dicono che Crowley era un “santo” se paragonato a show tv come i Griffin e che Aleister forse aveva delle tendenze pedofile ma non era un “vero pedofilo”. Un vero pedofilo e’ semplicemente un amante della gioventu’. Ci sono molti altri apologeti dei pederasta, concludo con quest’altra citazione, di un altro thelemita: “Si potrebbe dire che una persona innamorata di un bambino ha il diritto di seguire i suoi istinti, ovviamente con il consenso del minore.”

Dopo la morte di Crowley, George King, pubblico’ il libro “I rituali segreti dell’OTO” questo fece infuriare il loro nuovo leader Grady McMurtry, il quale disse che il libro era cosi’ accurato da poter essere utilizzato per le iniziazioni.

Il segreto piu’ importante rivelato nel libro era una parola utilizzata durante i rituali del Thelema, una parola che li leghera’ per sempre alle origini della massoneria:

JAH-BUL-ON

E’ importante notare che la maggior parte dei massoni sono brave persone, separate dal gruppo malvagio che sta all’apice il quale detiene i segreti per cui la societa’ segreta e’ stata fondata. Sono proprio queste persone che hanno fondato gli Usa e hanno installato i propri compagni nelle posizioni di potere per mantenere il loro status e il loro controllo.

Se credi che questo non sia vero, lascia che ti rivolga le seguenti domande:
-Come fai a garantire che il tuo potere e influenza siano rappresentati all’interno di una popolazione? In parole povere, come controlli una nazione?
Ne costruisci una.

Mentre queste non sono prove che Tamera Luzzatto sia necessariamente una persona malvagia, conduce comunque ad uno schema/insieme di credenze che possiamo spesso ritrovare tra l’elite. Uno puo’ dire con sicurezza che membri della famiglia Luzzatto e della famiglia Tydings hanno chiamato i loro bambini riferendosi a due diabolici occultisti. Uno dei quali ha un seguito formato da una schiera di persone che ammirano l’estetica e la controcultura scaturita dal personaggio e dall’altra una schiera di pedofili. Lascio a voi decidere da che parte sta la famiglia Luzzatto. In ogni caso Tamera Luzzatto e’ una delle donne piu’ potenti del mondo, avendo lavorato nei panni di consigliere per la commissione nazionale sui bambini di John D. Rockefeller e come capo dello staff per Hillary Clinton sotto raccomandazione di John Podesta e al momento e’ la vice presidente senior della Pew Charitable Trusts. Non e’ sicuramente qualcuno da voler come nemico. Anche gli articoli scritti da cosiddette “pubblicazioni rispettabili” comparano lei e suo marito a Francis e Claire Underwood di House of Cards.

Quindi mentre non vi suggerisco di stuzzicare il cane che dorme, lo faro’ io per voi.

Fonte

xepvgwa509j4_640x360

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

La storia follemente oscura dietro “Poltergeist” e alla sua giovane star Heather O’Rourke

La morte inaspettata della star bambina Heather O’Rourke all’età di 12 anni ha cementato una leggenda metropolitana che circolava da anni: il film “Poltergeist” era maledetto. Tuttavia, la vera causa della sua morte potrebbe essere infinitamente più inquietante: la depravazione di Hollywood.

Il film del 1982 Poltergeist è ampiamente considerato un classico dell’orrore la cui influenza risuona ancora oggi. In effetti, se nessuno vuole vivere vicino a un antico cimitero, è a causa di quel film.

Mentre negli ultimi decenni sono stati pubblicati tonnellate di film horror, Poltergeist si distingue dalla massa. È certamente uno di quei film che le persone sembrano ricordare più vividamente di altri. Perché?

In primo luogo, Poltergeist non è il tipico film horror con un’atmosfera oscura e un tema per adulti. Il film è stato scritto e co-diretto da Steven Spielberg che stava lavorando contemporaneamente a E.T. l’extraterrestre in quel momento. In effetti, l’estate del 1982 fu soprannominata “The Spielberg Summer” perché E.T. e Poltergeist sono stati rilasciati a una settimana di distanza.

A prima vista, Poltergeist ha un aspetto simile a E.T. Tuttavia, Poltergeist si trasforma rapidamente in un incubo per ogni bambino. In effetti, il film sembra essere stato creato appositamente per terrorizzare i giovani spettatori.

E milioni di bambini hanno finito per guardare quel film perché, sorprendentemente, era classificato come PG. Nonostante il fatto che ci sia una scena in cui un ragazzo si stacca letteralmente la faccia. Come è successo? È stata una grave svista? Affatto.

Un articolo del 2001 sul New Yorker ha rivelato che Poltergeist ha inizialmente ricevuto un rating R dalla Motion Picture Association of America (MPAA) attraverso un voto unanime. Tuttavia, dopo un’intensa pressione da parte dei cineasti (incluso lo stesso Spielberg), il film ha ottenuto un punteggio PG … con voto unanime. In altre parole, il sistema era corrotto.

E questo ha indotto innumerevoli genitori a credere che il film potesse essere visto dai loro figli

Il titolo di un articolo del 2020 su Polygon.

L’autore di questo articolo si spinge fino a definire Poltergeist un “tradimento del pubblico di Spielberg” e sostiene:

“Questo film è pieno zeppo di cose per terrorizzare specificamente e intenzionalmente i bambini. Non si limita al clown, all’albero (si dice che Spielberg abbia preso ispirazione da uno che lo spaventava da bambino) e all’armadio della camera da letto. Il male è in TV! Ce n’è una in ogni stanza! Non sei al sicuro dentro casa tua, specialmente di notte (che è sempre illuminata dai fulmini).”
– Polygon, il punteggio PG di Poltergeist era un crimine contro i bambini degli anni ’80

In breve, Poltergeist contiene scene che colpiscono sadicamente le paure, le ansie e le insicurezze più viscerali dei bambini. Infatti, secondo IMDB, l’attrice protagonista Shirley Maclane ha effettivamente rifiutato il ruolo della madre in Poltergeist perché “si è opposta al fatto di terrorizzare i bambini”.

Ha capito chiaramente che c’era qualcosa di sbagliato in quel film. Non solo Poltergeist depredava insidiosamente i bambini, ma la storia follemente oscura che lo circonda ha portato molti a credere che Poltergeist fosse maledetto.

O quello o l’industria cinematografica è malata.

IMPAURIRE I BAMBINI

Lo slogan di questo poster di Poltergeist è “Sa cosa ti spaventa”. Sì, sanno cosa spaventa i bambini e l’hanno sfruttato alla grande.

Poltergeist parla di una bambina di 5 anni di nome Carol Anne Freeling (interpretata da Heather O’Rourke) che viene rapita da spiriti demoniaci. Poiché questi spiriti comunicano con Carol Anne attraverso le interferenze televisive, lei li chiama “persone del televisore”.

L’industria ti sta dicendo che sta perseguitando i bambini.

Le persone della TV sono un’entità malvagia chiamata La Bestia

Fatto simbolico: l’effetto sonoro utilizzato per La Bestia in Poltergeist è la fonte dell’attuale ruggito del leone della MGM.

Il terrore in Poltergeist non si manifesta in una foresta oscura o in un magazzino abbandonato. Si svolge in una casa normale, nella stanza dei bambini, prima di coricarsi.

Robbie (il fratello di 8 anni di Carol Anne) ha paura dell’albero fuori dalla sua finestra.

La paura del buio dei bambini è un istinto universale e viscerale. È programmato nei nostri geni per la sopravvivenza. Mentre i genitori fanno tutto il possibile per sedare queste paure, Poltergeist fa l’esatto contrario.

L’albero invade la camera da letto e porta via Robbie.

Quindi, tutto nella camera dei bambini viene risucchiato nell’armadio mentre Carole Ann si aggrappa al suo letto.

Durante le riprese della scena sopra, Heather O’Rourke ha dovuto aggrapparsi alla testiera del letto mentre una macchina del vento spingeva i giocattoli nell’armadio dietro di lei. Secondo quanto riferito, la scena l’ha terrorizzata al punto che ha avuto un “esaurimento nervoso”.

Quindi Poltergeist non solo terrorizzava i bambini che lo guardavano. Ha anche terrorizzato i bambini nel film.

Più tardi nel film, il pagliaccio raccapricciante nella camera da letto afferra Robbie e inizia a strangolarlo.

Ecco uno strano aneddoto su quella scena:

Quando Robbie venne strangolato, le braccia del clown si sono strette a tal punto che Robins ha iniziato a soffocare. Quando ha urlato: “Non riesco a respirare!” il regista Steven Spielberg e Tobe Hooper hanno pensato che il ragazzo stesse improvvisando e gli hanno semplicemente chiesto di guardare la telecamera. Quando Spielberg ha visto il viso di Robbins diventare viola, corse a rimuovere le braccia del clown dal collo di Robbins.
– IMDB

Oltre a Carol Anne e Robbie, c’era la sorella maggiore, Dana Freeling.

Dana, la sorella maggiore di 16 anni.

Nella scena sopra, Dana, che sta andando a scuola, viene insultata dagli uomini nel cortile sul retro.

PERSONE DELLA TV
Dopo essere stata risucchiata nell’armadio, Carole Ann scompare. I suoi genitori scoprono che possono comunicare con lei attraverso la televisione e si rendono presto conto che le persone della TV non sono per niente simpatiche. In una scena straziante, sentiamo Carole Ann urlare attraverso la TV:

“Mamma, sta arrivando qualcuno! Mamma aiutami per favore! Stammi lontano! Lasciami in pace!”

Completamente impotente contro le persone della TV, sua madre urla:

Questa citazione riassume l’industria cinematografica nel suo insieme.

Quindi, arriva una medium chiamata Tangina per salvare Carol Anne dagli spiriti.

Il ruolo di Tangina è stato interpretato dall’attrice Zelda Rubinstein che ha affermato di avere reali capacità psichiche e ha avuto visioni delle cose prima che accadano. Ha anche detto che non le piaceva il co-regista Tobe Hooper perché poteva vedere che aveva un problema di droga.

Tangina spiega che una “presenza terribile” è con Carol Anne. Lei dice:

“Si tiene molto vicino a Carol Ann (..,). Dice cose che solo un bambino può capire. Per lei è semplicemente un altro bambino. Per noi è la Bestia. È sotto il suo controllo. Ci sono così tante braccia intorno a lei. Lei pensa che sia sicuro”.

Abbastanza tristemente, queste stesse parole esatte potrebbero essere usate per descrivere i predatori di bambini di Hollywood che attirano i bambini nel loro regno televisivo.

Alla fine del film si scatena l’inferno.

Scheletri appaiono nella piscina e all’interno della casa.

Fatto inquietante: i produttori di film hanno usato VERI cadaveri in queste scene. E, sì, quel film è stato classificato come PG.

Alcuni credono che l’uso di veri cadaveri nelle riprese di Poltergeist abbia causato la maledizione.

MALEDIZIONE O FOLLIA HOLLYWOODIANA?
Solo pochi mesi dopo l’uscita di Poltergeist, Dominique Dunne (che interpretava il ruolo della sorella maggiore Dana Freeling) fu assassinata dal suo ex fidanzato.

Dunne ha incontrato John Thomas Sweeney, sous-chef del ristorante Ma Maison, a una festa nel 1981. I due hanno iniziato una relazione, che è diventata burrascosa. Sweeney era incontrollabile e offensivo (così violento che Dominique non aveva bisogno di trucco per interpretare il ruolo di una vittima di abusi in Hill Street Blues). Dominique ha concluso la relazione il 30 ottobre 1982. Quella stessa notte, Sweeney sconvolto è corso a casa sua, dove lei e l’attore David Packer stavano provando una scena di V: The Final Battle, l’ha trascinata fuori e l’ha strangolata.
– Ibidem.

Dunne su Hill Street Blues. Non è trucco. È stata picchiata dal suo ragazzo il giorno prima.

Il 4 novembre 1982, Dunne fu rimossa dal supporto vitale e morì. A peggiorare le cose, il processo a John Thomas Sweeney finì per essere una parodia. È stato assolto dall’accusa di omicidio di secondo grado ed è stato riconosciuto colpevole solo di omicidio volontario per il quale ha scontato solo tre anni di carcere. Dopo il suo rilascio, ha cambiato nome e ha iniziato una nuova vita nel Pacifico nord-occidentale.

Negli anni successivi sono stati rilasciati due sequel di Poltergeist, ognuno dei quali è stato seguito dalla morte di un attore che ha intensificato le voci sulla “maledizione di Poltergeist”. Mentre la morte di alcuni di questi attori è stata dovuta a una malattia naturale o alla vecchiaia, la morte prematura di Heather O’Rourke ha scioccato la nazione.

COSA E` SUCCESSO A HEATHER O’ROURKE?

O’Rourke con Spielberg.

La bizzarria che circonda O’Rourke è iniziata proprio dal momento in cui è stata scelta per Poltergeist.

Heather O’Rourke è stata scelta per il film mentre stava pranzando con sua madre e sua sorella alla “MGM”. Il produttore Steven Spielberg si avvicinò a loro e voleva O’Rourke per la parte di Carol Anne. Inizialmente ha fallito il provino perché ha continuato a ridere durante l’audizione, anche quando avrebbe dovuto avere paura. Spielberg pensava che fosse troppo giovane per prendere sul serio la parte, ma ha comunque riconosciuto qualcosa di speciale in lei, quindi le ha chiesto di tornare per un’altra audizione e, questa volta, di portare con sé un libro di fiabe spaventoso. Le ha anche chiesto di urlare, quindi lei ha urlato fino a quando non ha iniziato a piangere. Questa audizione le ha fatto ottenere il ruolo di Carol Anne.
– Ibidem.

Pochi anni dopo, il 1 febbraio 1988, O’Rourke morì in seguito a due arresti cardiaci all’età di 12 anni. Stava girando Poltergeist III. Mentre la causa ufficiale della morte era “stenosi congenita dell’intestino complicata da shock settico”, i medici non sono stati in grado di spiegare perché questa giovane ragazza sia morta così improvvisamente. Daniel Hollander, il capo della gastroenterologia presso l’Irvine Medical Center, ha dichiarato che la morte di O’Rourke è stata “distintamente insolita”.

In un articolo dell’Associated Press del 1988 intitolato  Doctors: Unusual Circumstances Surrounded Actress’ Death possiamo leggere:

La morte dell’attrice dodicenne di “Poltergeist” Heather O’Rourke è stata “distintamente insolita” perché le mancavano i precedenti sintomi del difetto intestinale che secondo quanto riferito l’ha uccisa, dicono i medici gastrointestinali.

“Mi sarei aspettato molte difficoltà (digestive) durante la sua vita e non solo di aver sviluppato un problema all’improvviso”, ha affermato il dottor Daniel Hollander, capo della gastroenterologia presso l’Università della California, Irvine, Medical Center.

Altri specialisti, anche loro estranei al caso, hanno detto che era possibile che fosse morta a causa di un difetto alla nascita, ma hanno aggiunto che le circostanze della sua morte erano estremamente insolite. (…)

Terry Merryman, portavoce del Children’s Hospital di San Diego, ha detto che Heather è morta lunedì di shock settico a causa di una stenosi congenita dell’intestino inferiore. Ciò significa che è morta per uno shock causato da un’infezione nel sangue, che a sua volta è stata causata da un difetto alla nascita che ha reso una sezione del suo intestino anormalmente stretta.

Tale restringimento riduce tipicamente il diametro dell’intestino a un ottavo di pollice invece del normale mezzo pollice, impedendo il movimento di cibo e liquidi attraverso l’intestino. Il difetto di solito è evidente alla nascita perché provoca forti dolori addominali, vomito e nausea, ha detto Hollander, aggiungendo che è molto raro che il disturbo uccida un bambino più grande che non avesse sintomi precedenti.

Mike Meyer, manager e avvocato dell’attrice, ha detto che Heather non ha sofferto di problemi digestivi cronici e il restringimento dell’intestino non è stato scoperto fino a quando non è stata sottoposta a un intervento chirurgico ed è morta sul tavolo operatorio dopo aver subito un arresto cardiaco durante il viaggio verso l’ospedale.

Hollander ha ipotizzato che il restringimento dell’intestino di Heather potrebbe non essere stato congenito ma potrebbe essersi sviluppato improvvisamente a causa dell’infiammazione. (…)

Il restringimento intestinale moderato alla nascita potrebbe non causare sintomi, ma una mancanza di sintomi prima dei 12 anni “sarebbe decisamente insolita”, ha affermato il dott. Paul Hyman, capo della gastroenterologia pediatrica presso l’Harbour-University of California, Los Angeles, Medical Center. (…)

“Non riesco a capire cosa abbia causato la morte perché di solito è chiaro che quando nascono hanno una malattia importante”, ha detto il dottor Carlo Di Lorenzo, pediatra della University of Southern California.

“Semplicemente non sembra avere senso”, ha detto il dottor Hartley Cohen, un gastroenterologo della USC.

“È strano”, ha detto Meyer. “Sabato era completamente sana, domenica pensavano avesse l’influenza e lunedì era morta.”

In breve, la morte di O’Rourke aveva qualcosa a che fare con il suo intestino. Se fosse nata con questo problema, sarebbe stato rilevato rapidamente. Allora, cos’è successo?

Nel 2017, “Enty”, l’avvocato anonimo dell’intrattenimento dietro il famoso sito di gossip di Hollywood Crazy Days and Nights, ha fornito una spiegazione molto inquietante. Nell’articolo cieco intitolato “Molesters Killed Her” (che in seguito si è rivelato riguardare O’Rourke), Enty scrive:

A metà degli anni ’80 era il periodo di picco delle molestie di bambini a Hollywood. Non c’era internet. C’erano pochissimi telefoni cellulari. I bambini andavano sul set dove venivano lasciati soli dai loro genitori. Per le successive 8 ore erano soggetti a ogni tipo di cosa orribile che si possa immaginare. Le droghe erano all’ordine del giorno. Erano abituati a cercare di far sì che i bambini non fossero così isterici quando venivano aggrediti.

Era appena passata la metà degli anni ’80 quando un produttore ha avuto l’idea di uno spettacolo di interpolazione che non solo avrebbe caratterizzato un cast rotante di comparse, ma avrebbe fatto guadagnare allo studio un sacco di soldi perché avrebbero filmato rapidamente e non avrebbero assunto nessun adulto. Inoltre, più velocemente filmavano, più tempo avrebbero avuto per molestare tutti i bambini che sarebbero rimasti in giro.

Comunque, in questo particolare show, c’era una guest star speciale. Una guest star davvero speciale. I dirigenti si sono riversati in studio quel giorno per vederla. È stata molestata per la prima volta quando aveva 5 o 6 anni e ha continuato a essere molestata durante i suoi film di successo e anche in uno spettacolo precedente.

Una delle star dello spettacolo che ha passato la vita a saltare dentro e fuori dal rehab a causa di ciò che ha visto, ha descritto l’atmosfera di quel giorno.

“Un branco di fottuti maiali. Avevo appena compiuto 12 o 13 anni. Avevo la stessa età dell’attrice in arrivo. Forse un po’ più grande. Stavamo girando da mesi e io ero gia` nel dimenticatoio. Sapevano che avrei fatto quello che volevano, ma volevano sempre qualcuno di nuovo. Questo qualcuno di nuovo era qualcuno che tutti conoscevano. Avevano allestito una sorta di peep show. Aveva finito di girare quella mattina e l’hanno portata su un palco.

Le prime quattro file di questo teatro erano piene di tipi che gia` si stavano toccando. La ragazza indossava un bikini. Lo spettacolo si è svolto intorno a una spiaggia solo per far indossare a queste ragazze quasi nulla. L’hanno fatta passeggiare sotto le luci. Le luci erano focalizzate su di lei e lei non poteva davvero vedere il pubblico. Stava strizzando gli occhi. Deve essere stato accecante per lei. L’hanno fatta camminare avanti e indietro. Poi l’hanno fatta ballare. Questo è andato avanti per circa 20 minuti. Poi tre dei ragazzi l’hanno portata in un’altra zona dello studio”.

L’attrice non ha visto cosa è successo, ma circa 45 minuti dopo, uno di quei tre ragazzi è uscito di corsa e aveva bisogno di un medico sul set. A quanto pare avevano inserito qualcosa all’interno della ragazza e le cose erano degenerate rapidamente. È arrivato il medico e l’ambulanza. Ai genitori della ragazza è stata raccontata una storiella. Quella storiella ha finito per uccidere la ragazza perché i genitori ci hanno creduto.

Menti curiose hanno messo insieme gli indizi di questo post e hanno stabilito che la serie TV in questione era Rocky Road. O’Rourke è apparsa nell’episodio intitolato Moscow on Boardwalk andato in onda nel maggio 1987. L’attrice della stessa età sarebbe Marcianne Warman.

Naturalmente, si dovrebbero prendere queste informazioni da un sito di gossip con le pinze. Onestamente, preferirei di gran lunga che fosse una fake news. Tuttavia, dalla creazione del suo sito nel 2006, Enty ha ottenuto un ampio riconoscimento nei media grazie alle sue previsioni corrette. In effetti, Enty ha pubblicato storie su Harvey Weinstein, Kevin Spacey e Matt Lauer anni prima che i loro abusi venissero scoperti dai media mainstream.

E, purtroppo, la spiegazione di Enty ha senso. Spiegherebbe perché O’Rourke ha improvvisamente sviluppato problemi in quella parte del corpo.
Nel 2020, Enty ha pubblicato un altro articolo cieco su O’Rourke. Ed era ugualmente inquietante. Ha rivelato che la ragazza non riusciva nemmeno a trovare pace dopo la morte.

Per quasi un decennio, le cose che sono accadute sulla tomba di questa defunta bambina hanno portato il suo corpo a essere permanentemente trasferito in una tomba anonima nel 2001.

È stata originariamente collocata in un mausoleo, che è ancora contrassegnato con il suo nome e al quale le persone lasciano ancora fiori e orsacchiotti.  Le cose strane hanno iniziato ad accadere il giorno dopo la sua sepoltura.  Un uomo è stato visto dopo il tramonto prendere un mazzo di fiori dalla sua tomba, ma è fuggito prima che potesse essere identificato.

Nell’estate del 1988 qualcuno ha usato la vernice spray rossa per scrivere “ALL WORN OUT – RR” sul mausoleo. La famiglia è stata avvisata e poi nel corso di cinque ore la cripta è stata ripulita. La polizia è stata chiamata, ma non pensavano fosse importante.

Nell’autunno del 1988 un altro uomo (probabilmente lo stesso di prima, ma non c’è modo di saperlo) è stato avvistato inginocchiato davanti alla sua tomba dopo il tramonto. Anche lui è fuggito quando è stato scoperto.

Nell’anniversario della sua morte, nel 1989, la sua famiglia (mamma, papà, patrigno, sorella, nonni) si è riunita presso la tomba per ricordarla. Era molto cupo, si tenevano per mano, la sorella mise un piccolo Dumbo di pezza davanti alla tomba. Mentre stavano per andarsene un uomo si avvicinò loro e disse qualcosa che spaventò la madre. Sia il padre che il patrigno la presero per un braccio e la portarono via, di nuovo alla loro macchina. Poi se ne sono andati. L’uomo non identificato rimase indietro e raccolse il piccolo Dumbo che la sorella aveva lasciato e se lo infilò in tasca prima di partire.

Ora è qui che le cose si fanno davvero strane.

Non c’era molta attività intorno alla sua tomba per diversi anni. Poi, intorno al 1991, il suo corpo fu riesumato. È stato fatto al buio, quindi nessuno se ne sarebbe accorto. Il suo corpo è stato restituito alla tomba tre giorni dopo.

Nel 1992, il suo corpo fu riesumato una seconda volta. A uno dei poliziotti presenti è stato chiesto perché la stessero riesumando di nuovo. Disse: “Cosa intendi con ‘di nuovo’?

Si scopre che la prima riesumazione non era legale, sono riusciti a farla franca per la loro ottima copertura. Cosa volevano fare con il corpo di un defunto di una dodicenne?

Sicuramente meriterebbe un’indagine, giusto?

No.

Ad ogni modo, l’ufficio del coroner l’ha trattenuta per circa una settimana prima che fosse riportata indietro per essere seppellita di nuovo.

Nel 1994 qualcuno distrusse la sua tomba, rimuovendo il suo corpo, tagliato dei capelli dalla sua testa e (fortunatamente) riponendola nella cripta. Un operaio ha visto il cadavere e ha detto che sembrava straordinariamente ben conservata. Ha iniziato a girare la possibilità che il suo corpo fosse stato effettivamente sostituito con una replica esatta.

Le indagini della polizia non hanno condotto da nessuna parte. Nel 1999 fu registrato un altro atto vandalico nella tomba. Non hanno distrutto nuovamente la tomba, ma la vernice spray rossa è stata usata di nuovo per scrivere “BK KILLED ME”. Nell’estate del 2001 la sua famiglia ha fatto trasferire il suo corpo in una tomba senza nome.

La tomba originale di O’Rourke.

I lettori del sito hanno dedotto che “RR – All worn out” era probabilmente un riferimento allo spettacolo Rocky Road con “tutto consumato” come riferimento al fatto che la O’Rourke fosse “sfinita” dagli abusi. Inoltre, “BK KILLED ME” potrebbe riferirsi a Bruce Kane, il produttore di Rocky Road.

CONCLUDENDO
Poltergeist aveva come scopo quello di tormentare i bambini. Il film ha anche ottenuto una valutazione PG che ha indotto innumerevoli bambini a guardare questo film terribile.

Il film stesso parlava di una giovane ragazza che viene rapita da “persone della TV” che sono controllate dalla “Bestia”. Non vedo un modo migliore per riassumere la breve vita di Heather O’Rourke. È entrata nel settore da bambina, da quel momento in poi ne è stata controllata. Tuttavia, a differenza di Carol Anne in Poltergeist, nessuno l’ha salvata da questi personaggi televisivi della vita reale.

Quando rifletti su cosa potrebbe essere successo a Heather O’Rourke, viene subito in mente una citazione di Poltergeist:

Fonte

lead-poltergeist4

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

E` emersa una grande quantita` di mail precedentemente non segnalate tra Staley ed Epstein, alcune fanno riferimento a “Biancaneve”

Meno di due settimane fa, l’ex CEO di Barclays Jes Staley si è dimesso per i suoi sgradevoli legami con Jeffrey Epstein – dimissioni seguite a quelle di un altro amico di Epstein, Leon Black – che ha lasciato il colosso del private equity Apollo a seguito di una rivolta interna”.

Ora sappiamo di più sul motivo che ha spinto Staley a dare le dimissioni..

Secondo il Financial Times, Staley ed Epstein si sono scambiati 1.200 e-mail in un arco di quattro anni, che contenevano parole in codice inspiegabili come “biancaneve”, secondo persone che hanno familiarità con le e-mail.

Staley ed Epstein si sono conosciuti all’inizio degli anni 2000, quando Epstein era un cliente della banca privata di JPMorgan. Staley ha visitato in particolare Epstein in prigione dove stava scontando una pena nel 2009 per prostituzione minorile. Secondo Staley, la loro relazione ha iniziato a “diminuire” dopo che lui ha lasciato la banca nel 2013 – tranne nel momento in cui ha navigato con il suo yacht verso “l’isola pedofila” di Epstein – dopo di che afferma di non aver avuto contatti con il famigerato pedofilo.

Per ricapitolare, Staley si è dimesso dopo che i regolatori del Regno Unito hanno concluso che ha erroneamente caratterizzato la sua relazione con Epstein come puramente professionale – risultati che Staley dice che contesterà.

Molte delle e-mail, inviate tra il 2008 e il 2012, erano vere – per esempio, discutevano di articoli di notizie o organizzavano un incontro per un drink – ma mostravano una stretta relazione tra i due uomini, secondo le persone che hanno familiarità con i contenuti.

Tuttavia, i regolatori hanno evidenziato alcuni termini che non hanno un significato ovvio. Il riferimento a “Biancaneve” è stato scritto in un breve scambio di due messaggi riferendosi a una conversazione che gli uomini avevano avuto in precedenza di persona, ha detto una delle persone che hanno familiarità con la questione. I regolatori della Financial Conduct Authority e della Prudential Regulation Authority devono ancora trarre conclusioni sulla frase, ha detto una seconda persona. –FT

Quindi, a meno che Epstein e Staley non fossero cocainomani, possiamo solo immaginare a cosa si riferissero.

L’avvocato di Staley Kathleen Harris ha affermato in una dichiarazione: “Vogliamo chiarire espressamente che il nostro cliente non ha avuto alcun coinvolgimento in nessuno dei presunti crimini commessi dal signor Epstein e le parole in codice non sono mai state utilizzate dal signor Staley in nessuna comunicazione con il signor Epstein, mai .”

La Barclays, nel frattempo, ha indicato una precedente dichiarazione in cui si osservava che “l’indagine non ha portato a conclusioni che il signor Staley abbia visto o fosse a conoscenza di nessuno dei presunti crimini del signor Epstein”.

Allora a cosa fa riferimento “Biancaneve”?

Fonte

methode_times_prod_web_bin_257bb71c-4e88-11ea-b112-75acb94b3417

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Assistente professore “non binario” chiede che lo “stigma” sulla pedofilia venga “delegittimato”

Il fine logico del progressismo

Un professore associato “non binario” alla Old Dominion University ha chiesto che lo “stigma” sulla pedofilia fosse “delegittimato”.

Sì davvero.

La Prostasia Foundation, ha chiesto che le bambole sessuali infantili venissero legalizzate, pubblicando un’intervista con Allyn Walker, una transgender, che ha delineato le sue opinioni sull'”attrazione minorile”.

La Walker, assistente professore di sociologia e giustizia penale presso la Old Dominion University di Norfolk, in Virginia, è l’autorice di un libro intitolato “A Long, Dark Shadow: Minor Attracted People and Their Pursuit of Dignity”.

Nell’intervista, la Walker insiste sul fatto che il termine “persone attratte dai minori” dovrebbe essere preferito alla parola “pedofilo” perché i pedofili potrebbero sentirsi feriti a livello sentimentale.

Sottolinea anche come “i gruppi di difesa della MAP come B4U-Act hanno sostenuto l’uso del termine e lo hanno supportato principalmente perché è meno stigmatizzante di altri termini come pedofilo”.

“4W ha precedentemente coperto il gruppo B4U-Act, fondato dallo stupratore di bambini condannato Michael Melsheimer con gli scopi espliciti di normalizzare la pedofilia e distrarre dagli sforzi di prevenzione”, scrive Anna Slatz. “Nelle parole di Melsheimer, voleva assicurarsi che B4U-Act non fosse mai associato alla “prevenzione del crimine”.

Durante l’intervista, Walker ha suggerito che la pedofilia è semplicemente un’altra forma di attrazione sessuale e dovrebbe essere tollerata.

“La sessualità può essere fluida e ci sono molti MAP che hanno una gamma di attrazioni sia per i bambini che per gli adulti”, ha detto.

Walker ha anche suggerito che lo stigma contro i pedofili è un “enorme problema”.

“Anche se non sono un MAP (si come no n.r.d.), io stesso sono queer, e quindi anch’io ho vissuto esperienze e ho capito che ho attrazioni che molte persone non capirebbero e che alcune persone trovano immorali. E quelle esperienze hanno davvero plasmato chi sono diventato. E quindi in qualche modo sono entrato in empatia con quelle esperienze e volevo saperne di più”, ha detto la Walker.

Ricorda che gente cosi’ lavota all’interno delle università.

Viviamo davvero all’inferno.

Fonte

121121shadow1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Elon Musk critica le Nazioni Unite per lo scandalo degli abusi sessuali sui minori

I media ignorano totalmente la notizia

Durante un dibattito su Twitter sul fatto che grandi quantità di denaro possano risolvere la fame nel mondo, il fondatore di Tesla Elon Musk ha criticato le Nazioni Unite per lo scandalo sugli abusi sessuali su minori.

Gran parte della copertura mediatica della questione si è incentrata sulla risposta di Musk a David Beasley, direttore del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite, che la scorsa settimana ha dichiarato alla CNN che una donazione di 6 miliardi di dollari da parte di Musk potrebbe salvare 42 milioni di persone che “sicuramente moriranno.”

Il Dr. Eli David ha sottolineato che il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) non ha “risolto la fame nel mondo” con un budget di 8,4 miliardi di dollari.

“Se il WFP mi puo’ spiegare su questo thread Twitter come 6 miliardi di dollari possano risolvere la fame nel mondo, venderò le azioni di Tesla in questo momento e sistemero` la situazione”, ha risposto Musk, aggiungendo: “Ma deve essere contabilità open source, in modo che il pubblico possa vedere esattamente come vengono spesi i soldi».

Beasley ha risposto chiarendo che il denaro sarebbe una “donazione una tantum per salvare 42 milioni di vite durante questa crisi della fame senza precedenti” e non risolverebbe effettivamente la fame nel mondo, ma che il denaro sarebbe soggetto a “trasparenza e contabilità open source. “

Musk ha quindi chiesto a Beasley “Che cosa e’ successo?” insieme a un collegamento a un articolo di Express intitolato “Bambini affamati di appena NOVE anni costretti a praticare sesso orale ai funzionari delle Nazioni Unite per mangiare”.

L’articolo descrive in dettaglio un rapporto che espone come le forze di pace delle Nazioni Unite abbiano “stuprato oralmente e analmente” i bambini nella Repubblica Centrafricana e come gli alti funzionari dell’agenzia delle Nazioni Unite per l’infanzia, l’UNICEF, abbiano ignorato lo scandalo in un apparente tentativo di insabbiarlo.

“Nessuno è stato arrestato più di un anno e mezzo dopo che le autorità delle Nazioni Unite sono state informate delle accuse di abusi sessuali”, conclude il rapporto, pubblicato nel 2015.

La maggior parte dei resoconti dei media riguardanti lo scambio su Twitter non ha nemmeno menzionato Musk che citava lo scandalo.

Oddio, mi chiedo perché?

PEDOGATE

Fonte

011121musk1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il principe Andrea accusa Virginia Giuffre di aver procurato a Epstein “troi**** minorenni”

Il principe Andrew, sta cercando di rigirare la frittata, dicendo che Virginia Giuffre era coinvolta nel “reclutamento volontario e nel traffico di giovani ragazze per abusi sessuali”, secondo il Sunday Times.

In un controverso tentativo di dimostrare la sua innocenza, gli avvocati del Duca di York hanno dipinto Virginia Giuffre come una presunta criminale che ha lavorato per procurare “ragazze troie” minorenni a Jeffrey Epstein, il miliardario pedofilo.

Indicano anche che, facendo false accuse contro il principe e perdendo tempo in tribunale, Giuffre sta permettendo ai veri predatori di farla franca con i loro crimini. –Sunday Times

La nuova strategia legale del principe è un bel cambiamento dal pretendo di essere ignorante riguardo allo stile di vita pedofilo del suo buon amico Jeffrey Epstein.

Giuffre, 38 anni, sostiene che gli attacchi siano avvenuti nel 2001 a Londra, New York, e a Pedo Island (Little St. James), all’epoca di proprietà di Epstein. Lei cerca “danni punitivi” che potrebbero finire per essere milioni di sterline.

L’archiviazione include una sezione intitolata “Il ruolo di Giuffre nell’impresa criminale di Epstein” e afferma che è stata coinvolta nel procurare minori per Epstein – che è stata trovato morto in una cella del carcere di Manhattan nel 2019 in attesa processo per traffico sessuale di ragazze minorenni.

Il documento di Andrew cita la sorella di uno degli ex fidanzati di Giuffre, che afferma che Giuffre (allora Virginia Roberts) le ha chiesto aiuto per reclutare minori.

“Lei [Giuffre] mi diceva: ‘Conosci ragazze un po’ troie?'”, afferma.

“È una caratteristica sorprendente di questo caso che mentre Giuffre ha fatto accuse luride contro il principe Andrea, l’unica che ha reclutato e trafficato ragazze per abusi sessuali è la stessa Giuffre, anche mentre era un adulta”, continua il fascicolo.

L’avvocato del principe con sede negli Stati Uniti, Andrew Brettler, sottolinea anche che Giuffre ha tratto profitto dalle sue accuse che coinvolgono Epstein per un certo numero di anni e ora è deciso a guadagnare “un altro giorno di paga” a spese del principe.

Brettler suggerisce che il modus operandi di Giuffre potrebbe consentire ai veri pedofili di sfuggire alla giustizia. -Sunday Times

“Non deve più essere tollerato lo schema di Giuffre, perche` cercando di intentare una serie di azioni legali contro numerosi personaggi di alto profilo, continua a nuocere irreparabilmente a molte persone innocenti e distoglie risorse giudiziarie già limitate a coloro che sono veramente state vittime di violenza”, si legge nel fascicolo.

L’avvocato di Giuffre risponde

In una dichiarazione di sabato, l’avvocato di Giuffre, Sigrid McCawley, ha dichiarato: “Se Virginia Giuffre fosse rimasta in silenzio di fronte a dichiarazioni oltraggiose come quelle che il principe Andrea sforna abitualmente – la sua mozione per archiviare il contenzioso non fa eccezione – l’anello decennale del traffico sessuale il suo amico Jeffrey Epstein ha operato e a cui ha partecipato non sarebbe mai stato esposto.

“Sul tema del denaro, sia chiaro: l’unica parte in questa controversia che utilizza denaro a suo vantaggio è il principe Andrea”.

McCawley ha anche detto a Telegraph Magazine che la famigerata intervista di Andrew al “Newsnight” della BBC nel 2019 “è stata molto utile per noi”.

Il principe sostenne all’epoca che le affermazioni della Giuffre secondo cui e` stata costretta a dormire con lui nella casa di Belgravia di Ghislaine Maxwell nel marzo 2001 non potevano essere vere perché era andato a prendere sua figlia, la principessa Beatrice, da una festa per bambini in una filiale di Pizza Express a Woking.

McCawley ha rivelato che Beatrice e Sarah, duchessa di York, ex moglie di Andrew, potrebbero essere costrette a testimoniare sull’alibi se la causa della Giuffre andrà in tribunale l’anno prossimo.

Il team legale del principe ha sostenuto che un accordo privato del 2009 tra Giuffre ed Epstein lo protegge dalla responsabilità.

Mercoledì, l’udienza preliminare si svolgerà davanti a un giudice di New York in quelli che dovrebbero essere diversi mesi di contenzioso.

Fonte

maxwell-andrew-11_0

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il capo della Barclays si dimette per i collegamenti con il miliardario Jeffrey Epstein dopo l’indagine della Financial Conduct Authority

Barclays ha annunciato lunedì che il suo amministratore delegato, Jes Staley, si dimettera` dopo un’indagine della Financial Conduct Authority (FCA) e della Prudential Regulation Authority (PRA) sulla sua relazione con Jeffrey Epstein.
L’indagine congiunta di FCA e PRA è stata avviata alla fine del 2019 dopo che le e-mail tra Staley ed Epstein sono state consegnate ai watchdog britannici dai loro equivalenti statunitensi.

Rispondendo ai risultati dell’indagine, lunedì mattina Barclays ha rilasciato una dichiarazione in cui conferma che Staley si dimetterà dal suo ruolo di amministratore delegato e direttore della banca.

“Il consiglio è deluso da questo risultato. Il signor Staley gestisce con successo il Gruppo Barclays da dicembre 2015 con vero impegno e competenza”, ha affermato Barclays.

Il capo della banca Barclays ha affermato di aver sviluppato una connessione con Epstein nel 2000 quando lavorava alla JP Morgan, dove l’ormai deceduto miliardario molestatore sessuale era già cliente. Dopo aver lasciato JP Morgan, Staley ha affermato che la sua relazione ha iniziato a “diminuire”, con i contatti che sono diventati “molto meno frequenti” fino alla totale conclusione due anni dopo.

Staley ha affermato che il suo ultimo contatto con Epstein è avvenuto tra “metà e fine del 2015”, poco prima di iniziare il suo ruolo di amministratore delegato di Barclays. All’inizio del 2015, Staley aveva navigato con il suo yacht, il Bequia, verso l’isola privata di Epstein nei Caraibi.

FCA e PRA hanno rifiutato di commentare i loro risultati, affermando che non discutono di “indagini in corso o procedimenti normativi”, se non per confermare le azioni normative annunciate dalle aziende.

Staley non ha rilasciato una dichiarazione sulle sue dimissioni. Tuttavia, Barclays ha confermato che ha intenzione di contestare i risultati dell’indagine.

C.S. Venkatakrishnan, attualmente responsabile dei mercati globali, assumerà la carica di amministratore delegato di Barclays con effetto immediato, in attesa dell’approvazione normativa. La banca ha confermato di “avere in mano la pianificazione della successione da tempo”, identificando Venkatakrishnan come il successore preferito.

Fonte

617fb1772030272758638bf1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Centinaia di bambini abusati sessualmente per diversi decenni affidati alle cure del Consiglio di Londra su una scala “difficile da comprendere”

L’inchiesta indipendente sugli abusi sessuali su minori ha scoperto che più di 700 bambini affidati al Lambeth Council di Londra sono stati abusati per diversi decenni come parte di un “gioco di potere tossico”.
In un rapporto di martedì, l’inchiesta ha affermato che i bambini affidati al Lambeth Council “sono stati sottoposti a livelli di crudeltà e abusi sessuali difficili da comprendere” in tre case di cura – Shirley Oaks, South Vale e Angell Road – “dove la violenza e l’aggressione sessuale è stata lasciata prosperare “.

Dagli anni ’60, il consiglio di Lambeth avrebbe ricevuto denunce di abusi sessuali da 705 ex residenti delle case di cura, tuttavia solo “un dipendente anziano” è stato disciplinato dal consiglio.

“Il rapporto rileva che la reale portata dell’abuso sessuale contro i bambini affidati a Lambeth non sarà mai conosciuta, ma è certo che sarà significativamente più alta di quanto formalmente registrato”, ha dichiarato l’inchiesta, che ha anche affermato che i bambini neri affidati alle cure del Consiglio di Lambeth hanno subito razzismo e un “trattamento abusivo”.

In seguito alla rivelazione che un bambino trovato morto a Shirley Oaks nel 1977 si era lamentato di abusi sessuali nella casa di cura, l’inchiesta chiede ora alla polizia metropolitana di valutare se debba essere avviata un’indagine penale sulle circostanze della morte.

La presidentessa dell’inchiesta Alexis Jay – che ha condotto l’analoga indagine del 2014 sugli abusi sessuali su minori di Rotherham, che ha trovato almeno 1.400 vittime e membri implicati del consiglio – ha affermato che i bambini di Lambeth “sono diventati pedine in un gioco di potere tossico” tra “il Consiglio e il governo centrale.”

“C’era una cultura viziosa e regressiva, per la quale un numero di membri eletti di primo piano era principalmente responsabile, aiutata e incoraggiata in alcuni casi da alti funzionari egoisti”.

Martedì il Lambeth Council si è formalmente scusato per la sua incapacità di proteggere i bambini vulnerabili, con la leader del consiglio Claire Holland che ha definito il rapporto “profondamente scioccante”.

A nome del consiglio, voglio ribadire le nostre profonde e sincere scuse a tutte le vittime e sopravvissute agli abusi e all’abbandono mentre erano sotto la cura di Lambeth”, ha detto, prima di dare la colpa al “consiglio del passato”.

Holland ha sostenuto che mentre il consiglio accetta i suoi “fallimenti imperdonabili” e che “ha fallito così tante persone”, c’è una “grande differenza tra il consiglio di Lambeth del passato e quello di oggi”, che è “diverso, più incentrato sui bambini e un posto positivo per i giovani.”

Il consiglio ha anche promosso il suo programma, che consente alle vittime dell’abuso di richiedere un risarcimento economico e una consulenza gratuita.

Fonte

6100025c85f540671e41c934

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €