Archivi Blog

C’è qualcosa di perverso in “Little Demon” della Disney e nel suo produttore esecutivo Dan Harmon

I principali protagonisti della serie animata “Little Demon” sono Satana e sua figlia di 13 anni (che sembra essere l’Anticristo). Perché la Disney dovrebbe produrre uno spettacolo del genere? Ecco uno sguardo allo spettacolo e a chi ci sta dietro.

Little Demon è una serie animata prodotta da FX Networks, una sussidiaria della Disney. Nel cast Danny DeVito, Lucy DeVito (la figlia di Danny) e Aubrey Plaza. Altre celebrità presenti nello show sono Arnold Schwarzenegger, Mel Brooks, Will Jackson Harper, Pamela Adlon, Rhea Perlman, Shangela, Patrick Wilson, Dave Bautista, June Diane Raphael, Toks Olagundoye, Lamorne Morris e Sam Richardson.

Il produttore esecutivo è Dan Harmon, il creatore della serie di successo Community e Rick and Morty.

Il cast e i creatori di Litte Demon al Comiccon.

In breve, ci sono molti soldi e potere dietro Little Demon. Inoltre, i media mainstream hanno promosso con entusiasmo lo spettacolo in ogni modo possibile.

Detto questo, ecco la schermata iniziale dello show:

Guarda lo sfondo.

Lo sfondo contiene il vero logo della Chiesa di Satana, una organizzazione che esiste nella realtà.

Il sigillo di Baphomet – il logo ufficiale della Chiesa di Satana.

Perché il logo di un’organizzazione reale dovrebbe essere utilizzato in uno spettacolo di fantasia? I satanisti di Hollywood usano i mass media per fare proselitismo alla loro “religione”?

La sinossi ufficiale dello spettacolo ci fornisce un indizio:

Tredici anni dopo essere stata messa incinta dal Diavolo (Danny DeVito), una madre riluttante (Aubrey Plaza) e sua figlia l’Anticristo (Lucy DeVito) tentano di vivere una vita normale nel Delaware, ma sono costantemente ostacolate da forze mostruose, incluso Satana, che anela per la custodia dell’anima di sua figlia.

Mentre la premessa dello spettacolo potrebbe sembrare “creativa” per alcuni, non lo è. È estremamente simile a serie come Chilling Adventures of Sabrina in cui la protagonista è un’adolescente che attraversa situazioni in cui ci si può identificare come andare al liceo e rilassarsi con gli amici. Il colpo di scena: è “speciale” e “potente” a causa di Satana e della stregoneria. È una narrativa consolidata che sembra essere estremamente manipolativa attingendo ai desideri dei giovani.

Un semplice sguardo ai trailer dello spettacolo rende un fatto immensamente chiaro: si vuole normalizzazione (e persino glorificare) il satanismo e il concetto generale di male per le masse.

Voglio dire, guarda il trailer e dimmi che non celebra apertamente Satana.

Non ho visto l’intera serie, ma un semplice sguardo ai vari trailer disponibili online è più che sufficiente per confermare un altro fatto: Little Demon è intriso dell’agenda e del simbolismo dell’élite occulta.

Satana conferisce alla protagonista principale poteri fantastici che le consentono di combattere contro i bulli a scuola e simili. Il messaggio: Satana è tuo amico. Un altro messaggio: la stregoneria è l’emancipazione femminile. Inoltre, nota l’occhio tra i suoi capelli. Ti dice che questo spettacolo è stato sponsorizzato dall’élite occulta.

In effetti, il segno dell’occhio è dappertutto in Little Demon.

Satana assume la forma di un papà simpatico e non minaccioso che si prende cura di sua figlia.

In un trailer, vediamo Satana scoprire che la sua progenie è una ragazza. Risponde subito: “Il futuro è femminile!”. Usando questa citazione femminista, Satana diventa figo e inclusivo.

La mamma è una simpatica strega tatuata con poteri occulti. Inoltre, copula con Satana in persona e partorisce sua figlia.

Little Demon ritrae rituali occulti e sacrifici di sangue come attività divertenti ed eccitanti. Molte altre serie rivolte ad adolescenti e giovani adulti trasmettono lo stesso messaggio.

La trinità empia e una croce rovesciata. Solo puro simbolismo satanico proiettato sullo schermo. Si può ancora chiamare intrattenimento?

Le palesi immagini sataniche dello show non sono passate inosservate. In un post su Facebook, il membro del Congresso degli Stati Uniti Mike Johnson ha descritto lo spettacolo come “chiaramente malvagio”:

Il finale scioccante dell’apertura della LSU non è stata la parte più inquietante del gioco ieri sera. Per me, ciò è avvenuto durante una pausa pubblicitaria, quando al pubblico televisivo è stato presentato il trailer di una nuova “sitcom” di cartoni animati FX intitolata “LITTLE DEMON”.

Non sono riuscito ad accedere al telecomando abbastanza velocemente da proteggere mio figlio di 11 anni dall’anteprima, e mi chiedo quanti altri bambini ne siano stati esposti e quanti altri milioni si sintonizzeranno sulla nuova serie, di proprietà e commercializzata di DISNEY.

Il trailer includeva immagini oscure dell’Inferno, demoni e immagini sataniche e una spiegazione secondo cui il personaggio principale è… l’Anticristo(!).

La Disney fornisce questa descrizione surreale: “Tredici anni dopo essere stata messa incinta da Satana, una madre riluttante, Laura, e sua figlia l’Anticristo, Chrissy, tentano di vivere una vita normale nel Delaware, ma sono costantemente ostacolate da forze mostruose, incluso Satana, che desidera ardentemente l’anima di sua figlia.

L’attrice che dà la voce a Laura ha detto in un’intervista: “Adoro il fatto che stiamo normalizzando il paganesimo. Laura è pagana. È una strega.»

Un’altra recensione online spiega che Chrissy scopre di essere l’Anticristo “in modo raccapricciante, riducendo rapidamente un branco di bulli della scuola in mucchi di una sostanza appiccicosa rossa in quella che si rivela essere la prima di molte sequenze spettacolari e cruente. Chrissy non sembra eccessivamente preoccupata per l’intera faccenda del triplo omicidio, scrollandosi di dosso un atteggiamento disinvolto che dà il tono al resto di “Little Demon”.

“La maggior parte dei momenti migliori dello show arriva quando si appoggia alla sua premessa infernale e scandaglia le profondità della propria depravazione. È probabile che tu non abbia mai visto un uomo farsi un buco in faccia prima o sentito le parole “Andiamo a bollire alcuni bambini mentre le loro teste sono ancora morbide” in quell’ordine e, dopo due decenni di South Park, I Griffin, una serie animata che trova nuovi modi per disgustare è un vero traguardo.

MA CHE CAZZO STA SUCCEDENDO?!?

Potrei scrivere dei volumi stamattina e spacchettare qui pagine di versetti biblici, ma invece dirò solo l’ovvio: per favore, state attenti. Il nostro compito di genitori è proteggere i cuori e le menti dei nostri figli. Questa cultura è diventata spaventosamente oscura e desensibilizzata e questo non è un gioco. Disney e FX hanno deciso di abbracciare e commercializzare ciò che è chiaramente malvagio. STAI LONTANO DA ESSO.

“Sii sobrio, sii vigile; perché il tuo avversario, il diavolo, va in giro come un leone ruggente, cercando chi possa divorare». (1 Pietro 5:8)

Come descritto sopra, lo spettacolo contiene sangue, nudità e battute sull’uccisione di bambini. Purtroppo, il produttore esecutivo dello show Dan Harmon ha fatto battute sugli abusi dei bambini già da un pò

C’E’ QUALCOSA DI INQUIETANTE IN DAN HARMON

Seriamente….

Nel 2009, Dan Harmon ha creato un cortometraggio comico chiamato Daryl, una parodia della serie Dexter. Ed è stato terribile. Il tema principale: violentare un bambino. Due volte.

Nel 2018, gli utenti di 4Chan hanno scoperto Daryl e hanno esposto il mondo alla sua orribilità. Allarmato dal fatto che le persone gli stessero addosso, Harmon ha prontamente cancellato il suo intero account Twitter.

Qual era il collegamento tra Daryl e il suo account Twitter? Non è ancora chiaro. La mia ipotesi è che il suo account contenesse probabilmente battute sui pedofili. Pochi giorni prima, il regista di Hollywood James Gunn si era messo nei guai per dei tweet sul fatto che volesse abusare dei ragazzini.

Ma Harmon non si è messo nei guai. I mass media sono volati in sua difesa e il video è stato quasi cancellato dalla rete (se sei pronto a essere profondamente disturbato, puoi ancora guardarlo qui)

Ecco un breve riassunto di ciò che accade.

Dan Harmon interpreta il ruolo di uno psicologo. Ad un certo punto, si intrufola nella casa del suo paziente e dice:

“Grazie per essere un paziente così bravo, per aver preso tutti i sonniferi che ti ho prescritto in modo che, più tardi stasera, quando entro dalla tua finestra, posso contare sul fatto che tu dorma come un bambino….

Harmon si intrufola nella stanza del bambino, si toglie i pantaloni e violenta il bambino.

Quindi, il personaggio di Harmon convince un altro paziente che l’unico modo per curare il suo bambino è violentarlo.

Harmon si toglie i pantaloni (di nuovo) e violenta il bambino davanti a suo padre. Lo spettacolo si conclude con Harmon che dice che gli è piaciuto molto. Disgustoso

Sono profondamente dispiaciuto per lo screenshot qui sopra. Ma dobbiamo affrontare collettivamente alcuni fatti duri e freddi. Guarda questo grasso pedofilo che violenta un bambino. Attualmente sta producendo uno spettacolo su Satana e l’Anticristo. Ha un enorme budget Disney, è pieno di star di Hollywood ed è elogiato dai media mainstream. Cos’altro devi sapere sull’industria dell’intrattenimento e sull’intero sistema d’élite che lo supporta?

CONCLUDENDO
Little Demon è perfettamente in linea con l’agenda satanica che ha permeato i mass media per anni. Si tratta di contrastare la naturale avversione delle persone ai concetti di male, satanismo e possessione demoniaca rendendoli divertenti, riconoscibili e divertenti. Attraverso i mass media, Satana smette di essere “l’avversario” che rappresenta tutto ciò che è malato, crudele e perverso e diventa un papà che si prende cura di sua figlia. La possessione satanica smette di essere una prova che distrugge l’anima per diventare un potente modo per ottenere superpoteri.

Bisogna essere ciechi per non vedere che il mondo è attualmente travolto da una massiccia ondata di indottrinamento. I mass media stanno rendendo il satanismo l’unica “religione” a cui possono essere concesse lodi ed esposizione tradizionali.

Che dire del fatto che un vero satanista esegue veri rituali di magia nera, sacrifici di sangue e abusi sui bambini? Bene, stanno cercando di normalizzare anche tutto questo. Perché quelli dietro Little Demon sono demoni grandi, grassi e disgustosi.

Fonte

leadlittledemon

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

5,00 €

Pedogate: Pastore di Haiti legato alla famiglia Clinton accusato di abusi e aggressioni sessuali su minori

Accusato un altro pedofilo strettamente legato ai Clinton

Gli Stati Uniti hanno accusato il pastore Corrigan Clay di abusi sessuali su minori dopo che lo stesso ha “abusato sessualmente” di un orfano haitiano che ha adottato.

Il pastore americano si è trasferito ad Haiti nel 2015 con la moglie dove “hanno preso accordi con un orfanotrofio, si sono immersi nella lingua e nella cultura del popolo haitiano e hanno adottato immediatamente uno dei bambini orfani”.

La scorsa settimana, il Daily Beast ha ricevuto un’accusa non sigillata che mostrava che Corrigan era stato arrestato da agenti federali dopo aver presumibilmente mantenuto una cattiva condotta sessuale per diversi anni.

La sezione sfruttamento e oscenità dei minori del Dipartimento di Giustizia sta guidando l’accusa.

In un post sul blog ora cancellato, il pastore legato a Clinton una volta ha scritto di una ragazza haitiana minorenne che gli ha inviato una lettera in cui esprimeva il suo desiderio di andare a letto con lui in cambio di un aiuto finanziario per l’intervento chirurgico di sua sorella.

Corrigan è il co-fondatore dell’ente di beneficenza senza scopo di lucro “Apparent Project”, un gruppo collegato a Clinton che vende gioielli, vestiti e opere d’arte realizzati da orfani haitiani.

In un post del 2011 sul sito web dell’organizzazione no-profit, Corrigan si è vantato di aver conosciuto l’ex presidente Bill Clinton il quale lo ando’ a trovare ad Haiti e che la sua allora moglie e co-fondatrice di Appparent Project Shelley Jean Clay ha partecipato a un incontro della Clinton Global Initiative a New York City.

Un post del 2013 sul sito web della Clinton Foundation descrive in dettaglio un altro collegamento tra i Clinton e Corrigan, affermando: “Rispettiamo tutte le norme del commercio equo e il nostro imballaggio è realizzato con materiali riciclati al 100% in collaborazione con Paula Coles Haiti e The Apparent Project”.

Papillon Enterprise, un’altra società fondata da Corrigan e dalla sua ex moglie Shelley, ha ricevuto $ 150.000 dalla Clinton Foundation nel 2013.

Dal 2013 al 2017, la fondazione Clinton ha fornito energia solare alla struttura di Papillon ad Haiti e l’ha aiutata a connettersi con i rivenditori.

Con l’aiuto dei Clinton, Papillon ha raggiunto $ 1,2 milioni di entrate entro il 2016, secondo la Midwestern University.

L’organizzazione no-profit “Apparent Project” ha anche collaborato con i marchi Gap e Disney ed è stata supportata da persone come Kim Kardashian, Patricia Arquette, Olivia Wilde, Ben Stiller e Oprah Winfrey.

Fonte

fnsku_pxoamrxkx-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

“Difensore dei pedofili” assalito fuori dal parlamento del Regno Unito

Il primo ministro in precedenza aveva affermato che Keir Starmer si era rifiutato di perseguire il defunto molestatore sessuale Jimmy Savile

Il leader dell’opposizione Sir Keir Starmer è stato avvicinato da manifestanti anti-lockdown fuori dal parlamento e accusato di essere un “traditore” e di “proteggere i pedofili” lunedì sera.

I manifestanti contro il lockdown hanno cantato il nome del defunto predatore sessuale Jimmy Savile e hanno ripetuto l’accusa pesantemente criticata del primo ministro Boris Johnson secondo cui Starmer non aveva voluto perseguire Savile quando guidava il Crown Prosecution Service.

I manifestanti hanno seguito Starmer e David Lammy, il ministro degli esteri ombra, lungo il Victoria Embankment mentre tornavano in parlamento dopo aver partecipato a un briefing sull’Ucraina al Ministero della Difesa. Starmer alla fine ha dovuto essere scortato dagli agenti a una vicina macchina della polizia.

La folla ha anche protestato per l’arresto del fondatore di WikiLeaks Julian Assange e ha espresso la propria opposizione alle restrizioni Covid, la stragrande maggioranza delle quali è già stata rimossa.

Un portavoce della polizia ha detto che due persone sono state arrestate sul posto in relazione all’aggressione di un soccorritore. Un cono stradale era tra gli oggetti lanciati contro un agente.
Johnson si è affrettato a condannare i manifestanti.

“Il comportamento rivolto al leader dell’opposizione stasera è assolutamente vergognoso. Tutte le forme di molestia nei confronti dei nostri rappresentanti eletti sono del tutto inaccettabili. Ringrazio la polizia per aver risposto rapidamente”, ha twittato il primo ministro.

Martedì i parlamentari hanno ulteriormente criticato il Primo Ministro per i suoi commenti originali in cui accusava il leader dell’opposizione di essere responsabile di non aver perseguito Savile.

Tobias Ellwood, il deputato conservatore che presiede il Comitato di difesa dei comuni, ha avvertito di una “deriva verso uno stile politico trumpiano” e ha incoraggiato il primo ministro a ritirare i suoi commenti e chiedere scusa.

La famiglia del deputato assassinato Jo Cox ha anche condannato Johnson per aver provocato l’attacco. Kim Leadbeater MP, sorella di Cox, ha affermato che “le parole hanno conseguenze”, riferendosi ancora una volta alle accuse del primo ministro in parlamento.

Fonte

62023a2020302714513e72a0

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Pedofilo condannato ha incanalato milioni di contanti stranieri nella campagna 2016 di Hillary Clinton

Pedofilo condannato, consigliere UAE e testimone centrale nell’investigazione di Muller sulla Russia, George Nader, si è dichiarato colpevole del suo ruolo nell’aiutare gli Emirati Arabi Uniti a incanalare milioni di dollari in contributi elettorali illegali nelle campagne statunitensi durante le elezioni presidenziali del 2016, secondo The Intercept, citando documenti del tribunale federale depositati il mese scorso.

In una nota di condanna di dicembre, i pubblici ministeri federali hanno rivelato che Nader aveva accettato con mesi di anticipo di dichiararsi colpevole di un unico conteggio di cospirazione criminale per frodare il governo degli Stati Uniti pompando milioni in donazioni alla campagna di Hillary Clinton, nascondendo l’origine straniera dei fondi.

Nader ha cospirato per nascondere i fondi “per il desiderio di fare pressioni per conto e promuovere gli interessi del suo cliente, il governo degli Emirati Arabi Uniti”, secondo la nota di condanna dei pubblici ministeri. Nader ha ricevuto i soldi per le donazioni illegali dal governo degli Emirati Arabi Uniti, afferma il promemoria. Il deposito segna la prima volta che il governo degli Stati Uniti ha accusato esplicitamente gli Emirati Arabi Uniti, uno stretto alleato, di cercare illegalmente di acquistare l’accesso ai candidati durante le elezioni presidenziali.

La dichiarazione di colpevolezza di Nader apre una nuova finestra sugli sforzi degli Emirati Arabi Uniti e del loro sovrano de facto, il principe ereditario di Abu Dhabi Mohammed bin Zayed, noto come MBZ, di influenzare l’esito delle elezioni del 2016 e plasmare la successiva politica degli Stati Uniti nel Golfo. Il promemoria del governo rileva che Nader e l’uomo d’affari di Los Angeles Ahmad “Andy” Khawaja hanno anche cercato di coltivare “figure chiave” nella campagna di Trump e che Khawaja ha donato 1 milione di dollari al comitato inaugurale di Trump. Non è chiaro da dove provenissero quei soldi. -The Intercept

Nader è accusato di aver preso istruzioni dal principe ereditario degli Emirati Arabi Uniti MBZ e ha fornito aggiornamenti regolari sui suoi sforzi per avvicinarsi alla Clinton.

In totale, Nader ha trasferito quasi 5 milioni di dollari dalla sua attività negli Emirati Arabi Uniti a Khawaja, CEO di una società di elaborazione dei pagamenti con sede a Los Angeles. Secondo i pubblici ministeri, i fondi erano mascherati da un normale contratto d’affari tra i due uomini. Del totale trasferito, più di 3,5 milioni di dollari provenivano dal governo degli Emirati Arabi Uniti e sono stati dati a comitati politici democratici pro-Clinton. I pubblici ministeri devono ancora identificare pubblicamente cosa sia successo ai restanti 1,4 milioni di dollari di Nader trasferiti a Khawaja.

Nel 2016, Khawaja ha co-ospitato una raccolta fondi di agosto per Clinton che includeva una lista di ospiti di alto profilo, tra cui il proprietario di Univision Haim Saban, il magnate del cinema Jeffrey Katzenberg e la leggenda del basket Magic Johnson, secondo il rapporto. Secondo l’accusa, Khawaja ha cospirato con altre sei persone per nascondere i suoi contributi eccessivi. Altri che sono stati incriminati erano anche collegati a donazioni a Clinton e ad altri democratici.

L’accusa cita un presunto messaggio crittografato che Nader ha inviato a un funzionario del Paese straniero A tramite WhatsApp dopo che Khawaja ha contribuito con $ 275.000 e ha invitato Nader a partecipare e il 16 aprile 2016, all’evento per il candidato presidenziale 1.

Splendido incontro con la Grande Signora. . . Non vedo l’ora di parlarvene, avrebbe scritto Nader, in un apparente riferimento a Clinton.

L’accusa ha rilevato che i comitati politici che hanno ricevuto finanziamenti hanno presentato inconsapevolmente rapporti di divulgazione falsi e sono stati presumibilmente vittime del complotto. Tuttavia, Hillary Clinton avrebbe partecipato a numerosi eventi, inclusi piccoli raduni, con Nader, che il 19 luglio 2016 ha inviato al funzionario straniero una sua fotografia con il coniuge del Candidato 1, un apparente riferimento a Bill Clinton a casa di Khawajas. -Washington Post

I pubblici ministeri hanno chiesto una condanna a cinque anni per Nader – dopo che ha completato la condanna a 10 anni che sta attualmente scontando per possesso di materiale pedopornografico e per traffico sessuale di minore negli Stati Uniti “allo scopo di svolgere attività sessuale criminale”.

Nader è stato arrestato nel gennaio 2018 all’aeroporto di Dulles da agenti che lavoravano per Mueller. Una ricerca sui suoi iPhone ha rivelato la pornografia infantile, che immaginiamo sia stata usata come leva per ottenere la sua collaborazione. Tre mesi dopo, i pubblici ministeri hanno sporto denuncia contro Nader per le immagini, tuttavia sono state archiviate sotto sigillo e tenute segrete agli avvocati di Nader mentre lavorava con Mueller.

Nel luglio del 2017, 15 mesi dopo che Mueller aveva permesso a un pedofilo seriale di vagare per le strade nella speranza che potesse inchiodare Trump, Nader è stato finalmente incriminato sia per pedopornografia che per traffico sessuale di un ragazzo di 14 anni.

E, naturalmente, Mueller sapeva della condanna di Nader nel 1991 per pedopornografia negli Stati Uniti, per la quale ha scontato solo sei mesi in una casa di cura grazie al suo ruolo nell’aiutare a liberare gli ostaggi americani a Beirut. È stato anche condannato nella Repubblica Ceca nel 2003 per 10 capi di imputazione per aver fatto sesso con ragazzi minorenni e alla fine ha ricevuto una condanna a un anno di reclusione.

Leggi il resto del rapporto qui.

Fonte

hillary-nader

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Produttore della CNN è stato arrestato, accusato di aver stuprato bambini di appena 9 anni

Un produttore senior della CNN è stato arrestato e accusato di aver indotto minorenni di appena 9 anni a impegnarsi in attività sessuali illegali.

Tra aprile e luglio del 2020, John Griffin, che ha lavorato allo show della CNN New Day, avrebbe utilizzato applicazioni di messaggistica online per comunicare con i presunti genitori di figlie minorenni, secondo un’accusa del Grand Jury del Vermont.

Il produttore 44enne della CNN di Stamford CT, che ha lavorato “spalla a spalla” con Chris Cuomo secondo il Daily Mail, “ha usato Google Hangouts e Kik per convincere le madri che una “donna è una donna indipendentemente dalla sua età, ” e che “le donne dovrebbero essere sessualmente sottomesse e inferiori agli uomini”, secondo un’accusa di venerdì.

Nel giugno del 2020, Griffin ha consigliato a una madre di figlie di 9 e 13 anni che la responsabilità della madre era quella di assicurarsi che la figlia maggiore fosse “addestrata adeguatamente”. Griffin in seguito ha trasferito oltre $ 3.000 alla madre per i biglietti aerei in modo che la madre e sua figlia di 9 anni potessero volare dal Nevada all’aeroporto Logan di Boston. La madre e la bambina sono volati a Boston nel luglio del 2020, dove Griffin li ha raccolti nella sua Tesla e li ha portati a casa sua a Ludlow. A casa, la figlia è stata invitata a impegnarsi, e si è impegnata in, attività sessuale illegale.

Griffin avrebbe anche tentato di invogliare altri due bambini su Internet a impegnarsi in attività sessuali, proponendo una “sessione di allenamento virtuale” in una chat video nell’aprile 2020 che implicherebbe l’istruzione di una madre e di sua figlia di 14 anni a spogliarsi e toccarsi nella sua direzione.

Nel giugno 2020, Griffin ha proposto alla presunta madre di un sedicenne di fare un “piccolo viaggio madre-figlia” nella sua casa in montagna per un allenamento sessuale che avrebbe coinvolto il minore.

Griffin rischia 10 anni di vita in prigione se condannato per ogni conteggio federale.

“Prendiamo incredibilmente sul serio le accuse contro il signor Griffin”, ha detto un portavoce della CNN al Mail venerdì. “Siamo venuti a conoscenza del suo arresto solo questo pomeriggio e lo abbiamo sospeso in attesa delle indagini”.

Secondo il rapporto, Griffin era con la CNN dal 2013, lavorando a New Day quando Cuomo era presentatore. Più recentemente, è stato produttore per l’analista politico John Avalon.

Fonte

produc1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il significato occulto di “No Frauds” di Nicki Minaj

Ricco di immagini associate alle società segrete e all’élite occulta, il video “No Frauds” di Nicki Minaj è un tributo ai governanti segreti del mondo. C’è anche una preoccupante coincidenza relativa a questo video: è stato girato sul Westminster Bridge pochi giorni prima del famigerato attacco terroristico.

Avviso: questo articolo contiene un linguaggio esplicito.

La canzone No Frauds di Nicki Minaj è principalmente una traccia diss rivolta a Remy Ma che ha pubblicato, un mese prima, SeTHER, una canzone diss che insulta inesorabilmente Minaj per sette minuti.

A un certo punto, Remy Ma si toglie persino i guanti e menziona il fratello di Nicki Minaj che è un molestatore di bambini condannato.

“And I got a few words for the moms of the young Barbz
Guess who supports a child molester? Nicki Minaj
You paid for your brother’s wedding? That’s hella foul
How you spendin’ money to support a p***phile?
He a walkin’ dead man, sendin’ threats to him
I guess that’s why they call you Barbie, you was next to Ken
Talkin’ about your money long and your foreign sick
Why you ain’t help your bro hide his c** from forensics?”

Se non sei a conoscenza della strana storia familiare di Nicki Minaj, ecco un breve riassunto.

“Jelani Maraj, il fratello di Nicki, è stato arrestato nel dicembre 2015 per accuse di aver stuprato un minore. La scientifica ha trovato il suo sperma sui vestiti della vittima abusata di 12 anni. È stato rilasciato su cauzione ($ 100.000) e ha respinto un patteggiamento di 15 anni all’ergastolo. Affronterà l’ergastolo se condannato.

Dopo essere stato rilasciato su cauzione, la famiglia è andata a giocare a bowling e Nicki ha pubblicato un selfie dell’evento su Instagram. Nicki avrebbe anche pagato $ 30.000 per il matrimonio di suo fratello.

Uno degli alter ego di Nicki è The Harajuku Barbie, quindi spesso si riferisce a se stessa come “Barbie”. Le bambole Ken sono le controparti maschili delle bambole Barbie: “accanto a Ken” (next to Ken) è un omofono per “parente prossimo (next of kin), che si riferisce a Jelani. Remy si rivolge anche alla giovane fanbase di Nicki, conosciuta come Barbz, e esorta i loro genitori a prestare attenzione alle accuse penali di Jelani “.

  • Genius, ShETHER

Dopo l’uscita di SeTHER, ci fu una certa pressione su Nicki Minaj per rilasciare una risposta a questa canzone di Remy Ma liricamente violenta. La risposta è arrivata, ma non sotto forma di una traccia rap hardcore. Nicki Minaj ha invece pubblicato un singolo accattivante con le superstar del rap Drake e Lil Wayne, dove dedica alcune parole a Remy Ma quasi come un ripensamento.

Tuttavia, dopo aver guardato il video, dalla canzone emerge un chiaro messaggio di fondo: Minaj non ha davvero bisogno di fare battaglie rap con artisti del calibro di Remy Ma. Anni fa si è venduta all’élite occulta che controlla la sua carriera e le garantisce il successo … per ora.
Il video di No Frauds è davvero intriso di tutti i tipi di simboli associati all’élite occulta, in particolare la monarchia britannica. Diamo un’occhiata al video.

FRODI

DeGeneres Queen? Eh?

Il video inizia con Nicki Minaj che afferma di essere la regina degenerata. Scusa, intendevo la regina degeneri. Quindi chiede alle persone di chiedere a Ellen DeGeneres del suo personaggio reale. Nicki Minaj è stata ospite regolare dello show di Ellen DeGeneres (che è lei stessa la regina della TV diurna). Si vanta di avere grande visibilità sui mass media da cui l’industria si impegna a trarre profitto mentre ha successo. Almeno a quanto pare è passata dal suo precedente personaggio “Roman Zolanski”, che era chiaramente ispirato a Roman Polanski. Come forse saprai, ha diretto il film Rosemary’s Baby (sulla venuta dell’Anti-Cristo) ed è stato condannato per aver drogato e abusato di una ragazza di 13 anni nel 1977.

Con la sua maschera da “ballo degli Illuminati”, con le sue mani che fanno le corna e i serpenti sul suo vestito, Minaj sembra essere una regina malvagia, vendicativa e posseduta da demoni.

In un altra foto, la Minaj si pone come una regina, completa di una corona ingioiellata sulla testa.

Fin dall’inizio, c’è una dualità in corso con Nicki Minaj che incarna sia una regina malvagia mascherata che un rageina che mostra un volto dignitoso al popolo.

La telecamera quindi fa un primo piano di una spada che ti dice tutto ciò che devi sapere su questo video.

Questa è una spada massonica.

All’interno dell’ovale sull’elsa della spada è il simbolo della Croce e della Corona. È il simbolo principale che rappresenta i Cavalieri Templari, una delle più antiche società segrete dell’occultismo occidentale. Fatto interessante: quel simbolo rappresenta esotericamente un organo maschile che penetra in un organo femminile, che è un’allusione alla magia sessuale.

Su ogni lato della guardia della spada c’è una croce patee, un altro antico simbolo che rappresenta i Cavalieri Templari.

Una spada simile trovata su un sito web che vendeva all’asta oggetti massonici. È descritta come una “spada massonica dei cavalieri templari con un manico in avorio e catena originale”.

Un anello massonico con il simbolo della Croce e della Corona e tre piccole croci patee.

Le spade sono utilizzate nei rituali e nelle cerimonie massoniche come l’iniziazione di un nuovo candidato.

Un esempio di rito massonico tratto da un antico libro di rito scozzese.

Questa spada cerimoniale massonica non è presente in modo prominente in questo video di Nicki Minaj semplicemente perché sembra bella. Ha un importante significato simbolico e si riferisce direttamente alle società segrete e all’élite occulta.

Lil Wayne e Nicki Minaj sono seduti su sedie massoniche. La spada massonica è strategicamente posizionata tra di loro. L’élite occulta è ciò che li tiene seduti sul “trono” del mondo della musica.

Altre immagini nei video sembrano concentrarsi su un tema specifico: La Londra Occulta. Ecco alcuni esempi.

Il Big Ben indica le 3. Le 3 del mattino sono conosciute nei circoli occulti come “l’ora del diavolo”. In questo scatto, molto probabilmente sono le 15:00, ma il riferimento è ancora lì.

“La fascia oraria delle 3 del mattino è considerata dagli esperti di paranormale come un momento in cui il male puro – demoni o entità del mondo degli spiriti – fa sentire la sua presenza. Il pensiero dietro l’ora specifica delle 3 del mattino è che si tratta di una deliberata presa in giro della morte di Gesù Cristo, che, secondo la scrittura antica, morì a metà pomeriggio – alle 3 del pomeriggio.

I sensitivi credono che il velo tra il nostro mondo e il mondo degli spiriti sia sollevato in questo momento e il nostro stato d’animo rilassato, specialmente in uno stato di sonno profondo, possa essere più suscettibile all’attività paranormale “.

  • Enciclopedia occulta, l’ora del diavolo

Un’inquadratura dei cancelli di Buckingham Palace si aggiunge alle immagini di “élite occulta” del video.

Alcuni lettori potrebbero chiedere cosa ha a che fare la famiglia reale con l’élite occulta. La risposta è: tutto.

Re Giorgio VI (a sinistra) e Il Duca di Kent (a destra) in pieno costume massonico. Re Giorgio VI (al quale è stato ispirato il film “Il discorso del re”) era il padre della regina Elisabetta II. Il Duca di Kent è il cugino della Regina Elisabetta II e Gran Maestro della Gran Loggia Unita d’Inghilterra.

Potrei andare avanti per giorni sulla stretta e lunga associazione tra la Famiglia Reale e la Massoneria, ma questo articolo parla di un’altra “regina”, Nicki Minaj.

Considerando il contesto occulto del video, la scena seguente assume un significato ancora più strano.

Minaj siede sul ponte di Westminster. Sul suo vestito ci sono alcuni dei simboli preferiti dall’élite per identificare le pedine del settore: una farfalla (che rappresenta la programmazione Monarch) e gli occhi che vedono tutto.

Questa scena è stata girata solo pochi giorni prima dell’attacco terroristico al Westminster Bridge. Sembra quasi che sapessero che una specie di oscuro rituale occulto stava per svolgersi proprio in questo punto. Il fatto che questo video sia stato rilasciato poco dopo l’attacco non è piaciuto ad alcune persone che non hanno apprezzato il fatto che il filmato di Minaj in posa sul ponte, come una specie di regina occulta, non sia stato rimosso dal video.

In un’altra scena, Minaj indossa un completo di PVC rosso acceso, conforme al codice colore occulto che appare continuamente nei video musicali dei mass media. Come affermato in diversi articoli precedenti su Neovitruvian, il rosso è il colore del sacrificio di sangue.

Minaj indossa la cosa più rossa che sia mai esistita.

Un altro colore del codice occulto è il nero, il colore dell’iniziazione. Nell’industria musicale, il colore nero è quasi sempre associato all’estrema sessualizzazione della star.

Minaj è vestita di pizzo nero e sembra una prostituta in cerca di un cliente. Suggerimento: non è davvero una regina.

Dato che siamo trattati con questa immagine fortemente simbolica, Nicki Minaj insulta Remy Ma, sostenendo che il suo intervento di chirurgia estetica non l’ha resa più sensuale.

“Sheneneh, you a fraud committin’ perjury
I got before and after pictures of your surgery
Rah took you to her doc, but you don’t look like Rah
Left the operating table, still look like “nah”

Per essere chiari, in questa canzone stiamo ascoltando una rapper che ha subito un intervento chirurgico importante (comprese massicce protesi per glutei) ridicolizzare i risultati dell’intervento di un altro rapper.

Quindi, Drake arriva e spara alcuni insulti avanzati al suo rivale di una volta, Meek Mills. Fa anche questo gesto:

Sapete che cosa significa.

Poi arriva Lil Wayne e rivela al mondo che è un dinosauro. Alcune cose davvero stimolanti.

Il video termina con una scena inquietante in cui Nicki sembra passare dall’essere una regina dignitosa a una regina demoniaca. Anche l’élite occulta incarna questa dualità, agendo in un certo modo davanti alle telecamere e in un altro modo dietro le quinte.

Ti stanno dicendo che hanno due facce: una adornata di gioielli e dignità, un’altra nascosta di frode e depravazione.

CONCLUDENDO
Il video rivela simbolicamente che Minaj non ha bisogno di combattere altri rapper per assicurarsi la sua posizione di “regina del rap”. È stata impegnata per anni a garantire la sua posizione, volentieri usata dall’élite per portare a termine il suo programma, completo di immagini occulte, riferimenti MKULTRA e così via.

Finché è la pedina dell’élite, di default otterrà il sostegno finanziario e l’esposizione sui media necessari per rimanere in cima al gioco. Tuttavia, tutto questo ha un prezzo. In effetti, come visto sopra, Minaj è essenzialmente una graziosa marionetta, che balla in bei vestiti, indossa i gioielli presi in prestito dai suoi maestri che la costringono a celebrare i loro rituali occulti, sacrifici di sangue e controllo mentale. E una volta che entri in questo regno, non puoi tornare indietro. Mentre Nicki canta nel ritornello della canzone, devi:

“Decidi da che parte stare, decidi da che parte stare”

Fonte

leadfraud2-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il Lincoln Project prova a distanziarsi dal suo co-fondatore dopo le accuse di pedofilia

Il Lincoln Project – un gruppo anti-Trump fondato da un pedofilo e forse il peggior marito del mondo – ha denunciato domenica il molestatore a seguito di un rapporto del New York Times che descrive le accuse di 21 giovani uomini.

“John Weaver conduceva una vita segreta”, ha scritto il Lincoln Project in una dichiarazione di domenica. “È un predatore, un bugiardo e un molestatore. Estendiamo le nostre più profonde condoglianze a coloro che sono stati presi di mira dal suo comportamento deplorevole e predatorio”.

All’inizio di gennaio, Weaver si è scusato dopo che Axios ha riferito che il predatore aver inviato più messaggi “inappropriati” a giovani uomini. Si è anche dichiarato gay, il che potrebbe essere stato o meno una sorpresa per sua moglie e i suoi figli, e che avrebbe lasciato il Lincoln Project.

“Mentre mi assumo la piena responsabilità per i messaggi e le conversazioni inappropriati, voglio affermare chiaramente che le altre calunnie che mi vengono rivolte … sono categoricamente false e oltraggiose”, ha detto.

Secondo il NYT, “Le sue sollecitazioni includevano l’invio di messaggi a un ragazzo di 14 anni, facendo domande sul suo corpo mentre era ancora al liceo e poi altre più mirate dopo aver compiuto 18 anni”.

Il signor Weaver ha inviato esplicite sollecitazioni sessuali ad almeno 10 uomini e, nei messaggi più espliciti, ha offerto assistenza professionale e personale in cambio di sesso. Secondo un messaggio recensito dal New York Times, ha detto a un uomo che lo avrebbe “viziato quando si sarebbero visti”. “Aiutato nel bisogno. Gli avrebbe dato consigli e aiutato nelle spese. Se lo avesse aiutato… sessualmente. “

Cole Trickle Miele aveva 14 anni quando si e` messo a seguire Mr. Weaver su Twitter nel 2015 e ha ricevuto rapidamente un messaggio diretto da lui. All’inizio, pensava che tutto andasse bene.

“Ricordo che ero un ragazzo di 14 anni interessato alla politica e di essere rimasto quasi affascinato da John Weaver mentre conversava con me”, ha detto il signor Trickle Miele, che ora ha 19 anni. All’epoca, sosteneva il Partito Repubblicano ed era un fan del signor Kasich, il governatore dell’Ohio che il signor Weaver stava aiutando a prepararsi per unirsi alla corsa presidenziale.

Ma mentre i messaggi continuavano ad arrivare, mi sentii a disagio.

Nel giugno 2018, il signor Weaver ha chiesto: “Sei ancora in HS?” – riferendosi al liceo – e il signor Trickle Miele ha detto che lo era, e che avrebbe compiuto 18 anni la prossima primavera. “Sembri più vecchio”, rispose il signor Weaver. “Sei diventato più alto.”

Nel marzo 2020, quando il signor Trickle Miele aveva 18 anni, il signor Weaver ha scritto: “Voglio venire a Las Vegas e portarti a cena e bere qualcosa e viziarti !!”-New York Times

Il 9 gennaio, lo scrittore conservatore Ryan Girdusky, un critico del Lincoln Project, ha affermato che diversi giovani gli avevano inviato screenshot dei testi sessualmente espliciti di Weaver, che ha illustrato nel The American Conservative.

Weaver non è stato accusato di condotta illegale da nessuno degli uomini, e la sua raffica di messaggi di testo ha portato solo a un incontro sessuale, che è stato consensuale, secondo il Times – tuttavia gli uomini hanno descritto di sentirsi come se fossero stati predati da il co-fondatore di Project Lincoln.

“Sono così scoraggiato e triste che potrei aver portato disagio a chiunque in quelle che pensavo all’epoca fossero discussioni reciprocamente consensuali”, ha detto Weaver al Times, aggiungendo “Nel vivere una vita profondamente chiusa, ho permesso al mio dolore di causare dolore agli altri. Per questo sono veramente dispiaciuto per questi uomini e per tutti e per aver deluso così tante persone “.

Nel frattempo, alcuni, come il giornalista Jack Posobiec, si sono chiesti chi sapeva cosa, e quando, e se i media fossero entrati in collusione per tenere “nascosto” il tentativo di coercizione sessuale di Weaver fino a dopo le elezioni del 2020.

Altri hanno iniziato a indagare sui donatori del Lincoln Project …

Cosa sarebbe successo se Trump avesse avuto ancora il suo account Twitter per criticare i suoi nemici?

Fonte

weaver-pedoface

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Biden dice (ancora) che “milioni” sono morti per il Coronavirus in America

Per la terza volta, Joe Biden ha affermato che milioni di americani sono morti a causa del coronavirus.

Durante il discorso in onore di Ruth Bader Ginsburg domenica, Biden ha incolpato il presidente Trump per la diffusione del virus e ha dichiarato: “Si stima che 200 milioni di persone moriranno, probabilmente quando finirò questo discorso”.

Poi, letteralmente pochi secondi dopo aver rilasciato la dichiarazione selvaggiamente inesatta, Biden ha detto che sei milioni di persone sono state infettate.

Se 200 milioni di persone fossero morte a causa del virus, ciò equivarrebbe a circa due terzi del paese.

Questo va oltre la semplice gaffe, poiché Biden ha fatto uscite simili in più occasioni.

A maggio ha affermato che il virus era costato le “vite di milioni di persone”:

Un mese dopo, a giugno, Biden disse che erano morti 120 milioni di americani:

Il presidente Trump ha commentato: “Questo è un grave errore. Questo non è un tipo di errore ammissibile. Sta succedendo qualcosa. “

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Twitter censura il video di C-Span dove Biden tocca le bambine definendolo “sfruttamento minorile”

Il filmato di C-Span dove Joe Biden, secondo molti, tocca in modo inappropriato delle bambine è stato segnalato e rimosso da Twitter per aver violato la sua “Politica sullo sfruttamento sessuale infantile”.

Il problema è emerso dopo che l’attivista progressista texano Johnny Graz ha sostenuto che Biden dovrebbe essere indagato per violenza sessuale.

Jake Koenig ha risposto tentando di convalidare l’affermazione di Graz pubblicando la clip di Biden dove “salutava” delle bambine durante le cerimonie di giuramento congressuali nel 2015.

L’ormai famigerato filmato contiene numerosi esempi di ciò che affermano gli accusatori ovvero che il candidato alla presidenza tocca deliberatamente le ragazze in aree sensibili mentre altre volte sussurra nelle loro orecchie.

Tuttavia, quando Koenig ha pubblicato il filmato, il suo account è stato bloccato finché non ha accettato di eliminare il video.

“Ho provato a rispondere con un video che contiene prove su come Biden interagisce con donne e bambine, ma Twitter mi ha segnalato per aver tentato di pubblicare immagini di molestie su minori hahahahahahhaha. Immagino che Twitter sia d’accordo con @jvgraz “, ha twittato.

La clip è stata segnalata da Twitter perche` contiene materiale “proibito” che “viola le [loro] norme sullo sfruttamento sessuale dei bambini”.

Il motivo addotto per la rimozione del video è interessante dato che sembra confermare che Twitter considera inappropriato il comportamento di Biden nel filmato.

Potete vedere il filmato originale, pubblicato su YouTube, qui in seguito:

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

L’avvocato di Epstein: e` stato omicidio, ma non so chi lo ha commesso

Il principale avvocato di Jeffrey Epstein afferma di sapere che il pedofilo miliardario è stato assassinato in prigione, ma non sa chi è / sono il/i  killer, osservando che Epstein era “ottimista ed entusiasta” di andare in tribunale nel tentativo di dare una ripulita alla sua reputazione.

L’avvocato di Epstein David Schoen ha fatto i commenti in una serie di documentari di Discovery sul multimilionario caduto in disgrazia, rivelando che il finanziere si stava preparando a rivelare le informazioni chiave al processo.

Schoen è convinto che Epstein non si sia suicidato, osservando: “A un certo punto è arrivata una psichiatra carceraria e mi ha chiesto di andarmene per poter parlare con Epstein da sola. Parlarono per cinque minuti e lui sembrò rilassato. Stava sorridendo mentre se ne andava.

“Aveva in programma di combattere davvero questo caso. Aveva preso accordi per assumermi. ” Ha aggiunto Schoen.

Nel documentario in tre parti, intitolato Who Killed Jeffrey Epstein ?, Schoen ha anche affermato di essere molto preoccupato per Nicholas Tartaglione, un ex poliziotto, accusato di quattro omicidi, che inizialmente condivideva una cella con Epstein durante il suo presunto tentativo di suicidio.

“Il primo incidente accaduto che i giornali hanno riportato come un possibile tentativo di suicidio, Epstein non ha voluto discutere ulteriormente. Ha detto agli ufficiali della prigione che non riusciva a ricordare cosa fosse successo, non voleva rispondere ad altre domande “, ha detto Schoen.

“Guarda, era in una situazione pericolosa. È un ragazzo molto ricco accusato di reati sessuali bloccato con un ragazzo accusato di quattro omicidi “. ha aggiunto l’avvocato.

“Prima di tutto non avrebbe dovuto essere rinchiuso assieme a tutti gli altri, questo è riprovevole … Avrebbe ragazzi che guardano le notizie notturne sulla TV della prigione e gli avrebbero detto: hai una casa da $ 70 milioni, eh?” Proclamò Schoen.

“Ho detto questo anche ad altri clienti invitandolo ad essere vigile e dirmi se qualcuno lo stava estorcendo.” disse l’avvocato.

Schoen ha anche affermato di essere rimasto deluso dal fatto che gli “amici potenti” di Epstein abbiano tenuto le distanze dopo il suo arresto.

“Speravo che il principe Andrew si sarebbe schierato dalla sua parte” ha detto Schoen.

L’avvocato ha anche definito la squadra legale da cui ha preso il posto, definendo l’ex rappresentante legale di Epstein Jay Lefkowitz un “idiota”.

Schoen ha anche affermato che gli avvocati che agiscono per conto delle vittime stavano cercando di mungere Epstein per milioni, in alcuni casi chiedendo pagamenti fino a $ 25 milioni per far svanire le loro accuse.

“Spero che alcune persone concordino sul fatto che alcune di queste donne lo hanno ingannato “. Dichiarò Schoen.

Il documentario va in onda simultaneamente con uno speciale di Netflix che presenta racconti di testimoni e vittime delle sordide attività di Epstein

Fonte