Archivi Blog

Centinaia di bambini abusati sessualmente per diversi decenni affidati alle cure del Consiglio di Londra su una scala “difficile da comprendere”

L’inchiesta indipendente sugli abusi sessuali su minori ha scoperto che più di 700 bambini affidati al Lambeth Council di Londra sono stati abusati per diversi decenni come parte di un “gioco di potere tossico”.
In un rapporto di martedì, l’inchiesta ha affermato che i bambini affidati al Lambeth Council “sono stati sottoposti a livelli di crudeltà e abusi sessuali difficili da comprendere” in tre case di cura – Shirley Oaks, South Vale e Angell Road – “dove la violenza e l’aggressione sessuale è stata lasciata prosperare “.

Dagli anni ’60, il consiglio di Lambeth avrebbe ricevuto denunce di abusi sessuali da 705 ex residenti delle case di cura, tuttavia solo “un dipendente anziano” è stato disciplinato dal consiglio.

“Il rapporto rileva che la reale portata dell’abuso sessuale contro i bambini affidati a Lambeth non sarà mai conosciuta, ma è certo che sarà significativamente più alta di quanto formalmente registrato”, ha dichiarato l’inchiesta, che ha anche affermato che i bambini neri affidati alle cure del Consiglio di Lambeth hanno subito razzismo e un “trattamento abusivo”.

In seguito alla rivelazione che un bambino trovato morto a Shirley Oaks nel 1977 si era lamentato di abusi sessuali nella casa di cura, l’inchiesta chiede ora alla polizia metropolitana di valutare se debba essere avviata un’indagine penale sulle circostanze della morte.

La presidentessa dell’inchiesta Alexis Jay – che ha condotto l’analoga indagine del 2014 sugli abusi sessuali su minori di Rotherham, che ha trovato almeno 1.400 vittime e membri implicati del consiglio – ha affermato che i bambini di Lambeth “sono diventati pedine in un gioco di potere tossico” tra “il Consiglio e il governo centrale.”

“C’era una cultura viziosa e regressiva, per la quale un numero di membri eletti di primo piano era principalmente responsabile, aiutata e incoraggiata in alcuni casi da alti funzionari egoisti”.

Martedì il Lambeth Council si è formalmente scusato per la sua incapacità di proteggere i bambini vulnerabili, con la leader del consiglio Claire Holland che ha definito il rapporto “profondamente scioccante”.

A nome del consiglio, voglio ribadire le nostre profonde e sincere scuse a tutte le vittime e sopravvissute agli abusi e all’abbandono mentre erano sotto la cura di Lambeth”, ha detto, prima di dare la colpa al “consiglio del passato”.

Holland ha sostenuto che mentre il consiglio accetta i suoi “fallimenti imperdonabili” e che “ha fallito così tante persone”, c’è una “grande differenza tra il consiglio di Lambeth del passato e quello di oggi”, che è “diverso, più incentrato sui bambini e un posto positivo per i giovani.”

Il consiglio ha anche promosso il suo programma, che consente alle vittime dell’abuso di richiedere un risarcimento economico e una consulenza gratuita.

Fonte

6100025c85f540671e41c934

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Tony Podesta ingaggiato da Huawei per “migliorare le relazioni con l’amministrazione Biden”

Il gigante cinese delle telecomunicazioni Huawei sta assumendo il lobbista democratico Tony Podesta per cercare di instaurare “rapporti cordiali con l’amministrazione Biden”, secondo Politico che cita due persone che hanno familiarità con la questione.

Podesta lavorerà per far avanzare una serie di obiettivi dell’azienda a Washington, secondo una delle persone. Ha rifiutato di commentare. Anche un portavoce di Huawei ha rifiutato di commentare.

Huawei affronta una serie di sfide a Washington. Nel febbraio 2020, il Dipartimento di Giustizia ha accusato la società di aver violato il Racketeer Influenced and Corrupt Organizations Act, o RICO, uno strumento chiave del DOJ per perseguire il crimine organizzato. Il DOJ ha affermato che Huawei ha aiutato il governo autoritario iraniano a sviluppare le sue capacità di sorveglianza interna e ha cercato di fare affari segretamente in Corea del Nord. Il Dipartimento di Giustizia ha anche accusato il direttore finanziario della società, Meng Wanzhou. È stata arrestata in Canada, dove sta combattendo l’estradizione negli Stati Uniti. Huawei e Meng si dichiarano innocenti. Huawei ha affermato che le accuse sono uno sforzo per “danneggiare irrevocabilmente” la sua reputazione e il suo business, come riportato dalla CNBC.

A Podesta, il lobbista di K-street, collezionista d’arte, indossatore di scarpe rosse e la cui azienda si è autodistrutta dopo essere diventata un obiettivo dell’indagine Mueller, secondo quanto riferito è stata offerta l’immunità testimoniando contro l’ex partner Paul Manafort.

Manafort e Podesta hanno entrambi guadagnato milioni insieme come agenti non registrati su un progetto pro-Russia in Ucraina. Mentre Podesta ha avuto la straordinaria lungimiranza di registrarsi retroattivamente come agente straniero nell’aprile 2017, Manafort non l’ha fatto ed è stato successivamente dichiarato colpevole di frode fiscale, mancata divulgazione di conti bancari esteri e frode bancaria.

Una settimana dopo che Mueller ha annunciato che stava prendendo di mira Manafort e una societa’ senza nome chiamata “Società B” in ottobre, Podesta si è dimesso dalla sua posizione di presidente del Podesta Group, che ha co-fondato con suo fratello Tony nel 1988.

Come abbiamo notato nel 2018, Manafort e Podesta hanno lavorato con il Centro europeo pro-Russia per un’Ucraina moderna (ECMU), un think tank con sede a Bruxelles legato all’ex presidente ucraino Viktor Yanukovich che stava spingendo per l’ingresso dell’Ucraina nell’Unione europea. Manafort ha supervisionato il progetto ECMU, sul quale il Podesta Group ha guadagnato circa 1,2 milioni di dollari, l’azienda di Manafort ha anche guadagnato 17 milioni di dollari tra il 2012 e il 2014 in consulenze per il centrista Yanukovychs. Yanukovich è fuggito dall’Ucraina in Russia dopo essere stato spodestato in un colpo di stato del 2014.

Il Gruppo Podesta ha ricevuto più di 1,2 milioni di dollari dal Centro europeo per un’Ucraina moderna per il suo lavoro dal 2012 al 2014, secondo le nuove informazioni. Il lavoro dei Podesta Group includeva incontri con i funzionari del Dipartimento di Stato Tom Nides e Jake Sullivan e lo staff di John McCain (R-Ariz.) e Dick Durbin (D-Ill.), oltre a contattare il personale del Congresso, giornalisti e ricercatori di think tank . -Politico

Quando Mueller iniziò ad avvicinarsi a Paul Manafort, i clienti del Podesta Group si spaventarono.

Prima dell’alba di lunedì 23 ottobre 2017, NBC News ha riferito che il signor Mueller si stava preparando a incriminare il signor Manafort e ad implicare il signor Podesta riguardo al lavoro in Ucraina. I telefoni hanno iniziato a squillare: i clienti volevano sapere cosa stava succedendo. La banca delle imprese voleva discutere il suo conto.

La notte seguente, il signor Podesta ha organizzato una festa di compleanno, servendo a centinaia di ospiti pizza appena sfornata dal forno a legna nel suo cortile a Kalorama. -WSJ

I problemi di Podesta iniziarono molto prima che l’indagine di Mueller sfiorasse la sua orbita. Durante l’estate del 2016, la banca SunTrust ha interrotto i legami con il Gruppo Podesta per il suo lavoro per una filiale statunitense di una banca russa autorizzata – presumibilmente di proprietà del Cremlino russo – che ha pagato al gruppo Podesta $ 170.000 in un periodo di 6 mesi fino a settembre 2016 per fare pressione contro le sanzioni economiche emesse dall’amministrazione Obama per l’annessione della Crimea nel 2014.

L’amministratore delegato di Podesta Groups ha inviato un’e-mail esasperata a un collega. Tony pensa che questo tipo di clienti non abbiano ripercussioni sull’azienda, ha detto, tuttavia questo fatto dovrebbe davvero fornire la prova che dobbiamo prendere sul serio i clienti che attiriamo.

Dopo la sconfitta della signora Clinton a novembre, il Podesta Group ha tagliato bonus e commissioni. –WSJ

Avanti veloce fino a ottobre 2017 – appena un giorno dopo che i pubblici ministeri statunitensi hanno annunciato le accuse di Manafort e Gates, “un funzionario della nuova banca dell’azienda, Chain Bridge Bank, ha chiesto 655.000 dollari in contanti o garanzie entro 24 ore – o avrebbe tagliato la linea di credito.”

Il signor Trump, che di tanto in tanto puntava un riflettore sgradito sull’azienda, quel giorno ha twittato: La più grande storia di ieri, quella che ha messo in difficoltà i democratici, è che Podesta e’ fuggito dalla sua stessa azienda. -WSJ

Infine, nell’aprile di questo 2018, il Podesta Group ha chiuso i battenti in quello che il Wall Street Journal ha descritto come un “crollo disastroso”:

Un crollo disastroso provocato da attacchi inaspettati e aggravato dall’arroganza. Problemi finanziari, minacce legali e l’elezione del presidente Donald Trump hanno portato via tutto ai clienti, all’azienda e, infine, la posizione di Mr. Podesta come uno dei giocatori più influenti di Washington. –WSJ

Ultimo, ma non per importanza; nell’ottobre 2017 un ex dirigente “di lunga data” del Gruppo Podesta con “conoscenza personale diretta” dell’operazione ha divulgato a Tucker Carlson diversi altri aspetti della vita all’interno della macchina lobbistica di Tony Podesta, dopo aver affermato di essere stato intervistato dal consigliere speciale Robert Mueller. Forse sentiva che la sua testimonianza sarebbe finita inascoltata, dato che descriveva in dettaglio il potenziale riciclaggio di denaro attraverso la collezione d’arte di Tony, i collegamenti della Fondazione Clinton a Uranium One e afferma che i russi stavano cercando di stabilire un’incursione alla Casa Bianca di Obama attraverso i Podestà.

Secondo il rapporto Politico, “Podesta dovrebbe aumentare il ventaglio dei clienti. Conosce il presidente Joe Biden da decenni ed è amico di molti dei suoi consiglieri. Podesta vive anche vicino all’ex presidente Barack Obama nella sfarzosa DC. nel quartiere di Kalorama. Suo fratello John era consigliere di Obama e capo dello staff del presidente Bill Clinton”.

Vediamo se la vecchia magia del Podestà può aiutare Huawei a farsi strada nelle grazie dell’amministrazione Biden.

Fonte

tony-podesta

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

CutieGarden – Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google (Buona notizia e’ stato cancellato!)

Nel corso delle mie ricerche sui network pedofili online una specifica url continua a comparire nelle conversazioni di gruppi deviati. Un sito che contiene oltre 230 gb di materiale scabroso in cui compaiono minori, soprattutto bambine, con l’eta` media che si aggira attorno ai 10 anni. In una occasione un utente ha condiviso un video dove un bambino veniva molestato.

Ho riportato il sito piu` volte a cybertip.org (#reporthenetwork)

Questo sito, facilmente raggiungibile tramite google e` senza ombra di dubbio uno dei piu` grandi network pedofili al mondo con nuove immagini caricate ogni giorno.

Per ovvie ragioni non posso rivelare molto del sito, ma credo sia importante rivelarne il nome e come funziona. Ma prima e` necessario capire il perche`.

Educarci su quanto e` diffusa la pedopornografia nel web “normale” puo` aiutare a proteggere i nostri bambini. Non solo, possiamo unirci e denunciare questi siti su cybertip.org. Sfortunatamente i nostri tentativi di rimuoverlo risulteranno poco proficui perche` chi ha creato il sito ha reso questa opzione quasi impossibile.

IL GIARDINO

CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 9

La homepage del sito elenca una serie di regole che, quando prese nel loro insieme, rendono il tutto tecnicamente legale. Ci sono regole come “Non caricare o richiedere materiale pedopornografico” o “Non e` permesso pubblicare foto di genitali”, parte dei contenuti aderisce a tali normative addirittura ritraendo i bambini in un contesto positivo e normale.

Tuttavia le implicazioni di tutto questo dovrebbero far riflettere ogni persona sana di mente, perche`, guardando il sito, si capisce che anche foto all’apparenza “normali” sono gratificanti per i pedofili.

Dopo aver visto questo sito sono rimasto shockato e sono andato immediatamente a controllare tra le immagini del mio Facebook se ci fossero immagini di mia nipote o di mia cugina. Come mi sentirei se vedessi l’immagine di alcuni dei miei famigliari condivisa da questi pervertiti?

Ma soprattutto cosa potrei fare a riguardo?

Molti degli utenti condividono link a canali Youtube come questi:

https://www.youtube.com/channel/UCZLKidm5xIMANDGpZudqRLw

https://www.youtube.com/channel/UCcD1pbEB9HNFIVwJih_ZWAA

Altri utenti ricercano i social media ossessivamente alla ricerca di contenuti “fruibili”

CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 10

E` calda ma non tiene nulla nascosto tutto e` liberamente accessibile

CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 11

Come rispondiamo ad uno scandalo del genere, sapendo che la maggior parte delle immagini e` del tutto legale e innocente – anche se esse vengono utilizzate nella maniera piu` spregievole e dannosa?

Come fa questo sito ad essere “tecnicamente legale” se sappiamo che i suoi utenti sfruttano sessualmente i bambini? Come possiamo proteggere i nostri bambini se esistono tutte queste “aree grigie” della legalita`?

Le regole che abbiamo visto in precedenza servono solo a “proteggere” il sito. In pochi minuti e` possibile trovare immagini di bambini nudi che posano forzatamente per disgustosi servizi fotografici e video che mostrano pedopornografia. Tutto questo e` stato riportato a cybertip.org.

Tutto quello che hai visto finora e` solamente il contesto di cio` che ahime` segue.

CUTIES

Come avete potuto vedere negli articoli su Neovitruvian, riguardanti il pedogate/pizzagate, digitando sul motore di ricerca Yandex la parola “SRC USA”, questo era l’inquietante risultato che si otteneva:

CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 12

Quasi tutte le immagini mostrano bambine seminude con tag inquietanti.

Ho utilizzato il passato perche`, fortunatamente, se si fa la stessa ricerca ora questo e` cio` che appare:

CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 13

Se i miei articoli assieme a quelli di altri ricercatori nel mondo, hanno avuto questo risultato, siamo tutti incoraggiati ancor di piu` ad esporre questi pervertiti.

Tuttavia, sembra che Yandex abbia un’altra “falla” di sistema, una che potrebbe gettare luce sul nome del sito web trattato in questo articolo e darci un contesto piu` vasto su un controverso film rilasciato l’anno scorso su Netflix.

CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 14

Dopo l’uscita di Cuties su Netflix ci fu una battaglia ideologica tra chi sosteneva che il film era un capolavoro perche` rappresentava una fiera critica al tradizionalismo relgioso e tra chi giustamente sosteneva che si trattava di abuso sessuale di minori.

Dopo aver visto Cuties ho tratto la conclusione che il film e` una apologia, volontaria o involontaria nei confronti dei pedofili. Per esempio in una scena le bambine entrano di nascosto in una sala giochi dove si usano i laser e vengono scoperte dalle guardie di sicurezza – vogliono andarsene e una di loro comincia a twerkare davanti al personale di sicurezza.

Da una parte il film sembra sorvolare sul fatto che le guardie siano attratte da delle minorenni che twerkano, dall’altra giudica in maniera aggressiva le lacune morali del fondamentalismo islamico. Non sono entrambi da criticare? Perche` puntare il dito contro uno, ma chiudere un occhio sull’altro?

Questo concetto viene ripreso piu` volte nel film, rendendo l’ultima parte del film, dove Amy decide indipendentemente di vestirsi dignitosamente superficiale e svalutata. Dobbiamo dimenticarci dei balletti sessualizzati durante tutto il film? I creatori di Cuties credono che non ci sia niente di male nel sessualizzare dei minori?
Il fatto che non riesca a rispondere con sicurezza a questa ultima domanda e` riconoscere il problema di fondo del film. Ed e` proprio a causa di questo problema che mi sembra giusto chiedere:

Quale e` l’intento del film Cuties? Di condonare la pedofilia, di normalizzarla?

Forse ora e` meglio fare marcia indietro e tornare al sito web menzionato sopra.

Ora, quale parola, secondo voi, i pedofili che frequentano questo sito utilizzeranno maggiormente, facendo riferimento alle loro fantasie?

CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 15
CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 16
CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 17
CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 18
CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 19
CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 20
CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 21
CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 22

E` importante notare che questo sito web era attivo ben prima che Cuties venisse pubblicato su Netflix, parliamo di circa 1 anno prima rispetto all’uscita del film.

Cuties in inglese sta ad indicare una persona carina, giovane, quindi e` naturale che un film su delle bambine avesse come titolo Cuties. Un nome che quando viene tradotto in francese si trasforma in Mignonnes, che e` anche il titolo originale del film. Nonostante questo senza ombra di dubbio, un network pedofilo utilizzava questa parola chiave gia` da un anno per identificare le ragazzine. Ma come faccio a sapere che questo termine era una “parola chiave”?

Si tratta forse di un esempio di “confirmation bias” dove una volta che ho visto il film tendo a collegare questo nome intenzionalmente al sito web in questione? Perche` mi sono focalizzato cosi` tanto sulla parola “Cuties”?

Bhe` la risposta si puo` trovare nel nome del sito:

CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 23

Come sappiamo, utilizzando parole di ricerca come “bambino” o “bambina” “boyscout” “ragazzini” su Google o Yandex otteniamo risultati “normali” e non preoccupanti. Come Google e DuckDuckGo, Yadex e` progettato per nascondere immagini indecenti di bambini.

Ma cosa succede se proviamo a digitare la parola “Cuties” su Google? Fortunatamente riceviamo come risultato immagini del film e di una nota marca di arance.

Se proviamo a fare lo stesso su Yandex? Sfortunatamente questo e` quello che ci viene mostrato:

CutieGarden - Il gigantesco network pedofilo accessibile comodamente tramite Google 24

L’idea che il termine “Cuties” sia una parola chiave tra i predatori sessuali online dovrebbe essere considerata quando si va a considerare il film “Cuties” di Netflix.

Per quanto riguarda il sito CutieGarden, proviamo a lavorare all’unisono e, anche se forse i nostri sforzi saranno inutili, potremo comunque provare a proteggere i bambini che vengono sfruttati su quella piattaforma.

Per favore riporta cutiegarden.org al sito cybertip.org

Fonte

cg16

Neovitruvian

La censura dei social media e’ sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Pedogate: Il “Turn-About Ranch” del Dr.Phil

“Se ha avuto una brutta esperienza, ovviamente ne sarei dispiaciuto” – “Scuse” del Dr.Phil

In una piccola citta’ vicina a Salt Lake City, c’e’ un centro residenziale per bambini dai 13 ai 17 anni con problematiche comportamentali – Il Turn-About Ranch. Operando in un vero ranch americano i giovani lavorano e vivono in una fattoria, dove possono migliorare se stessi abbracciando concetti come leadership e responsabilita’.

Il loro sito web afferma:

“Lavoreranno duramente. Dovranno compiere sforzi fisici. Verranno ritenuti responsabili.”

Tuttavia la responsabilita’ vale per entrambe le parti.

Dopo essere apparsa in una puntata dello show del Dr. Phil nel 2016 come una ragazzina fuori controllo BHad BHabie o Danielle Bregoli e’ stata mandata al Turn-About Ranch.

In un video intitolato “Breaking Code Silence”, la Bregoli dettaglia con particolari gli abusi che ha dovuto soffrire durante il suo soggiorno al Turn-About.

La Bregoli descrive la terribile esperienza durante il suo soggiorno che include l’essere privata del sonno ed essere soggetta a temperature estremamente fredde.

L’evento che ha spinto la Bregoli a parlare e’ stato il notare una delle sue compagne al Ranch, Hannah Archuleta, nelle news.

Lo show del Dr. Phil e’ trash ed e’ molto difficile trovare dei “lati positivi” in esso perche’ mostra la malattia mentale come qualcosa di “unico” trattando l’argomento in modo semplicistico e superficiale. Non dovrebbe sorprendere quindi che lo stesso Dr.Phil mandi dei bambini in delle strutture dove ci sono stati degli abusi sessuali e torture. Vale la pena far notare che queste segnalazioni provengono unicamente dai “sopravvissuti” che si sono fatti avanti.

Per quanto riguarda il Dr. Phil uno si chiede quanto stupito possa essere rimasto dall’apparente viralita’ del video delle Bregoli che ha superato le 6 milioni di visualizzazioni. Questa popolarita’ ha costretto il Dr.Phil ad organizzare una risposta pubblica in una intervista “soft”.

Diamo ora un’occhiata alle celebrita’ che circondano Dr.Phil e i tentatavi di nascondere i loro scandali filantropici.

Nel suo primo anno, la scuola per ragazze aperta da Oprah in sud-Africa, e’ stata inondata con rapporti su abusi sessuali. Se tuttavia volete leggervi TUTTA la storia e’ abbastanza difficile trovarla. Le fonti su Wikipedia che teoricamente includono le testimonianze dei bambini di Reuters e Time Magazine, sono state rimosse. Time Magazine, permette l’accesso all’articolo ma solo tramite l’archivio.

Quello che sappiamo e’ che 9 ragazzine testimoniarono contro Virginia Makopo per ripetuti abusi sessuali. Tuttavia in breve tempo, Virginia venne prosciolta da qualsiasi accusa. Un reporter sud africano disse ad Access Hollywood:

“C’e’ sicuramente del potenziale per un insabbiamento”

Nel 2011 ABC News riporto’ che un bambino morto venne ritrovato nella scuola di Oprah. Avete letto bene, un bambino morto, ma se volete maggiori informazioni su questo argomento, mi dispiace ma molti link che ABC ha incluso nel suo articolo non portano da nessuna parte.

Se avete letto i precedenti articoli di questa saga siete a conoscenza degli orrori di John Of God. La giornalista che ha portato alla luce lo scandalo, Sabrina Bittencourt sosteneva che John gestiva delle enormi fattorie dove le donne venivano imprigionate e costrette a fare figli per essere venduti al mercato nero. La Bittencourt disse che John of God era parte di un network globale di traffico minorile che includeva alcune delle persone e gruppi piu’ potenti del mondo. L’operazione era di livello internazionale.

Chi e’ dunque la persona responsabile di aver aumentato di almeno 10 volte il seguito di John?

Un endorsement da parte di Oprah equivale ad ORO per quanto riguarda la popolarita’ mainstream in america. La sua intervista con John Of God sicuramente ha spinto decine di migliaia di uomini donne e bambini a visitare le sue location e partecipare ai suoi cosiddetti “interventi chirurgici”.

Oprah considera John “un esempio”.

In un periodo in cui esiste una quantita’ estrema di inutili informazioni non e’ mai stato cosi’ semplice per le elite, nascodere i propri scandali. In questo modo ci troviamo di fronte al cosiddetto “potere indiscusso”.

Certo con la spropositata censura messa in atto dai social, uno puo’ perdere la speranza che la verita’ venga a galla. Sono tuttavia dell’opinione che, nonostante le probabilita’ sono contro di noi, arrivera’ il giorno in cui sempre piu’ persone inizieranno a fare attenzione a storie come queste.

Fonte

htmock5fxauh_640x360

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Burger King donera’ una percentuale delle vendite dei panini al pollo, ad un gruppo che supporta il cambio di sesso per i bambini

Burger King, sotto la guida del CEO Daniel Schwartz, ha iniziato a donare 40 centesimi per ogni vendita del suo nuovo panino al pollo a un gruppo di lobby LGBT radicale che supporta i cambiamenti di sesso per i bambini, attraverso l’uso di farmaci ed ormoni del sesso opposto e le Drag Queen Story Hours.

“Il 3 giugno, Burger King ha twittato dicendo che donerà fino a $ 250.000 dei proventi del suo nuovo sandwich di pollo premium, Ch’King, a The Human Rights Campaign (HRC)”, ha riferito The Hill. “Per ogni pollo impanato a mano venduto, 40 centesimi andranno alla causa”.

“La società ha sottolineato che il Ch’King è disponibile la domenica, quasi un colpo basso a Chick-fil-A che osserva il Sabbath di domenica”.

La campagna per i diritti umani sostiene il cambiamento di sesso per i bambini e ha un manuale sul proprio sito web per aiutare i genitori a guidarli attraverso i farmaci e la mutilazione dei figli adolescenti.

Il manuale afferma falsamente che i bloccanti della pubertà sono “reversibili” anche se il danno che causano può essere permanente. Nel frattempo, avvertono che se i bambini non vengono trattati con bloccanti della pubertà, allora “i cambiamenti fisici, come lo sviluppo del seno, sono irreversibili o richiedono un intervento chirurgico per annullarli”.

HRC pubblica le proprie Drag Queen Story Hours rivolte ai bambini con libri sulla “transizione” dei bambini con titoli come “Quando Aidan è diventato un fratello”.

Spingono le madri (con la sindrome di Munchausen per procura) a far “transizionare” i loro bambini innocenti con i fondi dei contribuenti:

HRC promuove anche le drag queen per bambini e afferma che “la gioventu’ queer e’ il futuro”.

Questo è ciò che stai supportando quando acquisti da Burger King.

Secondo i dati nutrizionali di BK USA tutti i loro prodotti con il pollo fritto sono fritti in olio di soia malsano o altri schifosi oli di semi, che un numero crescente di ricerche indica potrebbe essere responsabile di ogni tipo di malattia.

L’amministratore delegato di Chick-Fil-A Dan Cathy, che ha rilevato l’azienda da suo padre nel 2013, si è inchinato davanti alla lobby LGBT molti anni fa e ha iniziato a fare donazioni al Southern Poverty Law Center e ha escluso l’Esercito della Salvezza per aver sostenuto i valori cristiani.

Fonte

https://media.giphy.com/media/jzRnjCHIuIFQ4/200.gif

La domanda non e’ se vuoi proseguire nella tana del bianconiglio, la domanda e’ sarai in grado di gestire razionalmente le nuove informazioni che ti verranno mostrate?

bk-donating-to-lgbt-lobby-for-every-chicken-sandwich-sold-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Pedogate: I modelli ricorrenti della cabala

Sono sempre stato bravo a trovare modelli ricorrenti e piu’ approfondisco questo argomento, piu’ divento ricettivo ad un nuovo tipo di linguaggio. Uno che parla alle parti piu’ oscure della mia anima.

“Quale sarebbe il tuo ultimo pasto?” “Una pizza col bordo alto….mi piace ogni tipo di pizza”

E` in questo momento che la sensazione di illudermi si fa strada nelle mie convinzioni. Probabilmente il video sopra dove la Clinton esprime la sua passione per la pizza e’ “sincero” e senza doppi sensi. Sarei disonesto tuttavia se non ammettessi che spesso, gran parte di me stesso, crede che l’ex segretario di Stato si stia rivolgendo a noi, noi che abbiamo capito a fondo l’argomento del pizzagate/pedogate.

Circa 2:30: “Nomina la cosa piu’ biricchina che Chelsea ha fatto alla casa bianca quando era adolescente” “Ordinare una pizza”. Circa 7:50: “Chelsea, tua madre ti era molto vicina, cosa e’ quella cosa che piu’ odiavi di lei?” “Pizza a pranzo e cena tutti i giorni”

Penso che le persone ricchissime e la classe dirigente siano fissate con il simbolismo

E dopo aver investigato in questo mondo, vedo la realta’ con occhi nuovi. Nel bene e nel male ora posso rendermi conto dei loro modelli ricorrenti

Pentacolo alla Casa Bianca

E’ possibile che la loro simbologia sia rivolta piu’ a noi che a LORO?

Un modo per guidarci nel cambiamento o meglio nel “reset” dei paradigma? Quello che voglio dire e’ che una volta non facevo caso a certe cose e a volte ho difficolta’ a capire come possa essere un “miglioramento”. Ero in grado di vedere un film della Disney senza accorgermi delle migliaia di riferimenti ad emblemi massonici.

O delle palesi metafore, come nel caso di Pinocchio in cui i bambini vengono condotti nel Paese dei Balocchi (Pleasure Island in inglese “Isola del Piacere”) il quale ricorda l’isola di Epstein

A volte mi piacerebbe chiudere le porte della percezione, ma so di non poterlo fare. Questi sono i modelli ricorrenti della cabala:

L’OCCHIO

Il primo modello non e’ direttamente collegato al traffico di minori ma rimane tuttavia importante tra l’elite. E’ l’occhio che tutto vede

Si tratta di un nuovo linguaggio simbolico che l’elite utilizza per trasmettere un messaggio oppure e’ solo una coincidenza? Il fatto che non riesca a dare una risposta definitiva forse, e’ la cosa piu’ spaventosa.

BIEBER 666:

Prendiamo ora in analisi il video di “Where are u now” di Justin Bieber:

Anche se il video musicale trasmette il fatto che le immagini siano state create dai fan, il produttore del video Alex Brewer afferma che solo un parte di esse lo e’.

BIG HUGS MUG

Nella parte introduttiva di questi articoli ho spiegato come il codice “BH kids” funzionasse come una chiave per dei contenuti pedofili sul normale web

Per coloro che non hanno letto gli articoli precedenti, il focus qui e’ sul sito lisca.com che e’ una compagnia slovena che vende biancheria intima e compariva nelle ricerche digitando BHKIDS

Ancor piu’ inquietante la ricerca mostrava immagini di bambine nude, probabilmente di 6 anni

La stranezza e’ che quando si visitava normalmente il sito lisca.com non erano presenti immagini di bambini, tuttavia utilizzando la chiave BHKIDS si attivavano nuovi link, prima occultati.

Ho scoperto la funzionalita’ di BHKIDS digitando queste 3 parole in vietnamita che significano (NON FUMARE) da questa immagine di Obama e dello chef Bourdain

La ragione per cui ho rievocato questo punto e’ perche’ sembra che la chiave BHKIDS non funzioni solo per le aziendi di biancheria intima…

La Brookview House a Boston in Massachusetts e’ una organizzazione no-profit che fornisce alloggi e case per bambini orfani.

Ora, se BH fosse presente nel sito, non sarebbe un problema in quanto e’ l’acronimo di Brookview House, pensarla diversamente sarebbe da paranoici. Tuttavia non e’ presente, non ci sono link, pagine o citazioni, nulla, nada de nada.

Ma nello stesso esatto modo di lisca.com, scivendo BHKids su Google ecco cosa succede

(Potete provarlo voi stessi, i link sono ancora attivi alla scrittura di questo articolo)

La buona notizia e’ che non c’e’ niente di “indecente”. La cattiva notizia e’ che il sito nasconde le ricerche associate ai termini BHKIDS. Potrebbe certo essere una coincidenza, tuttavia il presidente e AD di Brookview e’ Deborah Hughes

La prima stagione di True Detective e’ stata uno dei migliori show televisivi dei miei tempi. Il telefilm ruota attorno a due investigatori che indagano su un culto satanico nel quale sono coinvolti anche membri di alto livello della polizia, complici nell’aver coperto abusi sessuali di minori e traffico di esseri umani. I creatori hanno deciso di utilizzare questo simbolo per identicare il culto satanico:

Si tratta di un ovvio riferimento al simbolo utilizzato dai pedofili:

Simbolo che e’ presente nell’episodio 6 della terza stagione

La prima stagione di True Detective ebbe cosi tanto successo perche' analizzo’ nel dettaglio la natura del suo soggetto. Dal mio punto di vista, solamente qualcuno con conoscenze sugli schemi simbolici e comportamentali dell’elite pedofila, avrebbe potuto realizzare uno show che riesce sempre a ritrarre con esatezza questo mondo spaventoso.

Questo simbolo pedofilo

viene spesso scambiato per un “cerchio” quando in realta’ e’ un derivato dell’originale “Spirangle”

La forma del primo rimane “triangolare” nonostante sia quasi sublimata in un cerchio. Riferendosi al simbolo in True Detective questa attenzione al dettaglio per i simboli che fanno riferimento ai gruppi di pedofili, potrebbe potenzialmente derivare da una comprensione piu’ profonda dell’argomento rispetto alla maggior parte di noi.

Una comprensione di cosa questi culti vogliono trasmetterci. Questa e’ la scena di apertura della prima stagione di True Detective, vediamo se qualcosa risuona:

Potete skippare direttamente a 1:56: “NO SMOKING”
BH M(inors)?

Lo show e’ prodotto dalla BlumHouse Productions:

BHad BHabie

Funziona cosi’ in questi “Ranch” (In America ci sono show tv dove ragazzi irrequieti vengono mandati in ranch isolati per essere rieducati n.d.r.) non hai cellulare, internet, non hai prove per dimostrare quello che succede e lo staff copre tutto.
Abusata a 17 da membri dello staff
I bambini venivano legati, strangolati e spinti contro il muro e abusati sessualmente a Provo. Non potevo riportare questi abusi alla mia famiglia perche’ tutte le comunicazioni erano monitorate e censurate

CONCLUDENDO

Non sono del tutto sicuro della natura di BH o dell’enigmatico simbolo a spirale dei pedofili o della possibilita’ che un culto elitario pedofilo che sacrifica bambini esista ai nostri giorni. Ma qualche volta, quando sono dell’umore giusto sospetto che le mie convinzioni sulla natura del male di questo mondo sono vere, ma subito dopo questa nozione tende a dissolversi e ho dei dubbi. Dubbi che a volte mi fanno vacillare data l’estensione di questo male. Rimango tuttavia che la “malattia dell’elite” esista e sia radicata da millenni.

Fonte

crop-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Pedogate: L’arte nelle ambasciate

Nel 1953, venne creato un nuovo ufficio all’interno del Dipartimento di Stato americano, l'”Art In Embassies Program”. Il programma avrebbe come scopo quello di migliorare le relazione diplomatiche USA attraverso esibizioni artistiche.

Una estensione di questo programma venne creata nel 1986, il “The Foundation and Preservation of Art in Embassies” (FAPE). Ma quando si raschia la superficie e si eliminano le ridicole pretese di altruismo, scopriamo che la ragione centrale di questa organizzazione e` una sola: gestire e controllare spedizioni dentro e fuori qualsiasi ambasciata statunitense nel mondo, senza dover passare i normali controlli.

Il gruppo associato con il programma conta tra le sue file le piu` ricche e potenti personalita` del pianeta alcune delle quali collegate indirettamente o direttamente ad attivita` illegali, incluse il traffico di esseri umani.

Il Dipartimento di Stato per esempio, non e` immune da scandali. Nel 2013, emerse un memo interno che parlava di insabbiamenti e il blocco di una indagine nei confronti dell’ambasciatore americano per il Belgio, Howard Gutman, ha ripetutamente visitato parchi pubblici alla ricerca di prostitute inclusi minori.

Gutman e` quello a sinistra

Senza sorpresa alcuna, il Dipartimento di Stato, difese Gutman, tanto che riuscirono ad eliminare queste accuse dal rapporto. Il caso contro Gutman e` solo uno, tra le miriadi di cover up del Dipartimento di Stato descritte nel memo.

Altri membri di FAPE, includono la famiglia Rockefeller, la famiglia Estee Lauder, Meryl Streep e il super lobbista democratico/possessore di arte pedofila, Tony Podesta.

Dal mio punto di vista, l’inclusione di questi gruppi e individui e` sufficiente per giustificare una analisi piu` approfondita delle intenzioni che si nascondono dietro questi programmi della ambasciate.

Oggi “Art in Embassies” e` gestita da Beth Dozoret, famosa per aver perdonato il fuggitivo hedgefund manager e amicone di Bill Clinton, Marc Rich.

Durante questo periodo Dozoret, era nello stesso pannello assieme al suo collega di lungo tempo, John Podesta. Possiamo vedere la Dozoret in questa foto:

Assieme a James Alefantis: il fatto che tra tutte le persone che poteva frequentare la Dozoret, scelga un individuo con collegamenti al traffico di esseri umani e` abbastanza rivelatorio.

Un’altra figura degna di nota sul libro paga del programma e` la “performance artist” Marina Abramovich. Tra tutti gli scandali, Marina e` conosciuta soprattutto per l’invito trapelato da Wikileaks, inviato a John Podesta per partecipare ad una Spirit Cooking:

“Non vedo l’ora che inizi la cena/Cucina Spiritica a casa mia. Fammi sapere se viene anche tuo fratello”.

Secondo Marina, anche se dice di essere stata ironica, uno degli aspetti del suoi rituali di Spirit Cooking, includono:

“Farsi un taglio profondo nel dito medio della tua mano sinistra con un coltello e “mangiarsi il dolore”

Altri si scagliano in difesa di Marina, dicendo che utilizza la sua arte per shockare lo spettatore per illustrare punti di vista piu` ampi sul dolore e la sofferenza. Non dimentichiamoci, tuttavia, che Marina e` la stessa persona che, nelle sue memorie, ha scritto di aver parlato con degli spiriti che le hanno dato premonizioni. Dice di aver predetto il tentato omicidio di Giovanni Paolo II e un terremoto nel sud Italia. Queste non sembrano affatto frasi di un comico, ma i proclami di una persona che crede di essere, per mancanza di un termine migliore, una strega.

Nel video seguente possiamo vedere Marina assieme al trafficante di esseri umani e pedofilo John of God. John of God era un leader di un culto che praticava “chirurgia spiritule” senza alcuna licenza. Erano terribilimente brutali (potete vedere una di queste performance a pagamento su Vimeo, ma vi avviso sono crude)

Testimonianze dalle vittime di John of God vanno dagli abusi psicologici, allo stuprare i figli delle vittime a “fabbriche” di bambini dove le donne venivano utilizzate con l’unico scopo di partorire.

La giornalista che porto` alla luce questa storia e` Sabrina Bittencourt. Dopo il video denuncia fu trovata morta in quello che le autorita` locali hanno definito come suicidio. Ma sappiamo benissimo che non si e` uccisa da sola.

Secondo il Dipartimento di Stato, l’artista Jeff Koons ha collaborato con il programma Art in Embassies nel 2012. La ex moglie di Koons era la porno attrice ungherese Cicciolina. Nel 2015 Cicciolina fu intervistata dal giornalista Alain Elkann, la quale per l’intera intervista ha continuato a sottolineare il potere e l’influenza di Koons e di come aveva paura per la sua vita, dicendo:

“Mio marito mi uccidera`. Continua a minacciarmi.”

Continua dicendo: “voleva cosa che erano sessualmente assurde, ho camminato nuda su di lui mentre nostro figlio giocava con i suoi genitali” “ho visto altre cose orribili ma non posso rivelarvi nulla” “In altre parole mio marito e` completamente folle”

Quindi giusto per essere chiari: Koons ha molestato sessualmente suo figlio e ha minacciato di morte sua moglie. Tieni ben a mente questo contesto morboso, per quello che leggerai ora.

Jeff e` nella Board of Directors per l’International Center for Missing And Exploited Children, con la sua fondazione la Koons Family Institute che serve come ramo per le ricerche dell’ ICMEC.

Koons ha anche donato 50.000$ alla compagnia “Correct the Record” di David Brock un democratico di alto livello che guarda caso era anche l’ex fidanzato di James Alefantis.

James Alefantis ha postato sul suo instagram questa immagine:

Si scopre che questa “arte” e` stata creata da Jeff Koons e la parte censurata e` proprio il pene di Koons. Proprio una bella figura per il Dipartimento di Stato.

Uno degli elementi piu` importanti che vengono evidenziati dall’intero programma “Art In Embassies” e` la societa` Masterpiece International fondata da David Epstein. Questa organizzazione di spedizioni cargo, che ha sede a Manhattan e` specializzata in arte di alto livello. Le informazioni sul loro sito illustrano come la societa` e` capace di bypassare i controlli convenzionali e i protocolli di sicurezza: dal trattamento del cargo, al condurre controlli di sicurezza e supervisione. Riforniscono 30 broker negli Stati Uniti garantendo il processo ad ogni step. Masterpiece International assicura al cliente che la tua spedizione rimanga al sicuro da sguardi indiscreti.

Sia Diana che John D. Negroponte fanno parte del consiglio amministrativo di FAPE. Il fratello di John, Nicholas Negroponte e` il fondatore della “One Laptop per Child Association” e in un twist sfortunato Negroponte ha detto pubblicamente di non volersi scusarsi per una specifica relazione con Jeffrey Epstein.

Negroponte ha accettato massive donazioni da Jeffrey Epstein anche dopo 5 anni che Epstein era stato giudicato colpevole di traffico sessuale di minori. Negroponte ha detto allo staff dell’MIT:

“Se dovessi tornare indietro…Accetterei comunque quei soldi”

Come e` possibile che un uomo in una posizione di cosi tanto potere sembra non vergognarsi nell’accettare suntuose donazioni da un pedofilo? Se non sai come rispondere a questa domanda, vuol dire che non hai capito cio` che hai letto:Questa e` l’immagine che ci viene mostrata nel sito di “Art on Embassies” (2005). Se segui Neovitruvian da tempo riconoscerai sicuramente il simbolo rappresentato.

A quale punto cominceremo a fugare i dubbi riguardo ad un network pedofilo ai piu` alti livelli e permetteremo ai nostri occhi di vedere la verita`? Quando ne parliamo con amici e famigliari gli sguardi e i commenti non sono dei piu` felici: sono arrivato alla conclusione che gran parte della popolazione non e` in grado di "sopportare" una tale nozione.

Specialmente coloro che credono ancora nei media mainstream, un numero ben piu` grande di quanto ti aspetti e, dato questo, nel futuro prossimo, il concetto di un gruppo elitario che si diletta nel traffico minorile rimarra` un argomento di nicchia e non sara` quindi mai investigato dalle masse.

Detto questo, sta a me e te fare ricerche basate su evidenze, utilizzando le nostre piattaforme come armi contro la crescente propaganda di paura svolta dai media tradizionali su scala giornaliera.

In questo momento bambini e adulti vengono usati come bene di consumo da entita` quasi del tutto nascoste. Tra queste entita` sono convinto ci siano le persone piu` ricche e potenti del mondo: non importa quanto la censura diventi potente o i nostri leaders siano corrotti, dobbiamo continuare a lavorare insieme nella speranza che un giorno la vera giustizia venga servita.

Fonte

art-embassies-6

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Pedogate/Pizzagate (Parte 4): Pizzagate 2.0

Questo ultimo articolo della serie Pedogate/Pizzagate si basa sulle ricerche di Mouthy Buddha. Per ragioni di privacy i nomi citati nel seguente articolo sono parzialmente cancellati.

Iniziamo con quest’uomo a cui faremo riferimento con il nome JIM

Jim e’ un uomo molto potente ed influente che lavora a Washington D.C. Secondo il sito della Casa Bianca ha visitato la location per ben 3 volte nel 2012

Hillary Clinton ha scritto personalmente una lettera di ringraziamenti a Jim

E` uno dei fondatori della famigerata pizzeria di Washington, Comet Ping Pong. Tra gli amici di Jim possiamo trovare l’ex super lobbista democratico Tony Podesta

Per come la vedo io, l’intera questione del Pizzagate non e’ provare l’esistenza di un anello di pedofilia, Pizzagate vuol dire chiedere delle semplici domande come ad esempio: Perche’ un ex super lobbista democratico possiede dell’arte come questa:

Uno dei pezzi favoriti da Tony Podesta e’ l'”Arco dell’Isteria” di Louise Bourgeois, ispirato dal corpo contorto di donne affette da isteria durante le psicoanalisi di Freud

Vicina a questa opera possiamo trovare un cartonato del suo amicone, il papa.

Secondo Metro Weekly, Podesta dava da mangiare Pizza ai suoi ospiti mentre visitavano la sua casa per vedere le opere esposte. Come ho detto negli articoli precedenti gli artisti sono innocenti (o quasi)

e’ piuttosto il fatto che queste opere sono collezionate tutte dalla stessa persona la cosa piu’ inquietante. Nella prima parte di questa serie ho mostrato la seguente immagine dell’utente instagram mssummer:

Come potete vedere, Jim, ha commentato con la parola “sex”. Lo stesso utente ha postato questa immagine:

Commentando che “priceless” (senza prezzo) non e’ la parola che la maggior parte delle persone usa dopo avermi assaggiato.

Nel primo articolo ho mostato un discorso inquietante dell’artista Majestic Ape che ha suonato al Comet Ping Pong

Ecco un video musicale dei Majestic Ape, dal titolo Neutered Noel

Diamoci un’occhiata alle immagini che vengono mostrate velocemente:

Secondo il New York Times, mssummer che abbiamo appena citato, ha fatto il dj ad un evento nell’Adams Morgan Neighborhood di Washington. Il magazine online Brightest Young Things sostiene che i partecipanti agli eventi che si tenevano all’Adams Morgan erano intimati a non fare pubblicita’ dei politici, dei lobbisti e delle altre personalita’ che partecipavano travestiti all’evento

Tutto questo porta ad un’altra semplice domanda: perche’ un uomo che parla di bambini che lo assaggiano frequenta e fa festa con ufficiali eletti?

Pizzagate, non e’ una teoria, o meglio, non dovrebbe esserlo, e’ semplicemente l’osservazione di comportamenti abberranti e tendenti alla pedofilia di persone che sono strettamente associate con le elite di Washington o….dalle elite stesse

Ora, quello che vi mostrero’ e’ molto peggio di quello che avete visto fino ad ora. In questa immagine caricata da Jim

e’ taggato l’utente “jbsmith614”. Lo stesso utente e’ taggato in questa foto da un utente instagram chiamato “gio”

Ecco alcune immagini dall’account di “gio”

Nella seguente immagine possiamo leggere l’hastag “choke” (strozzare)

Ha postato anche questa immagine della faccia di un bambino premuta contro una finestra

Nella seguente immagine vediamo una specie di sauna con del sangue e con l’hashtag “murder” (omicidio)

Immagini sataniche di fronte alla Vergine Maria

Gio ha postato l’immagine di un uomo con un tanga vicino ad un bambino, commentandola: visitando il mio cuginetto

Qui sotto lo vediamo nudo in quello che potrebbe essere un’orgia

Gio ha commentato quest foto di una ragazzina con l’emoji di un cuore

Se clicchiamo sull’immagine vediamo che la ragazza e’ una “Professional Instagrammer Talent”. Ulteriori ricerche hanno stabilito che la ragazza aveva 19 anni nel 2019

Tuttavia “gio” ha postato, come possiamo vedere sopra, l’immagine nel 2016, quando la ragazza aveva 16 anni. Forse la foto e’ stata scattata anche prima del 2016 il che vuol dire che potrebbe avere 13-14 anni nello scatto.

Rifletteteci per un momento.

Gio era il fashion designer per le Fenty della Puma, indossate qui sotto da Rihanna

Quindi la stessa persona che crea scarpe per importanti celebrita’, posta video come questi

Commentando “pederasta danza di fronte ad una chiesa con degli adolescenti”

Ha diverse immagini di gatti morti. Gio tagga anche qualcuno che, dalle foto, sembra possedere un allevamento di capre…animali che piacciono tantissimo a gio

Gio ha caricato il trailer di un film chiamato “Blossom Valley”

Il film parla di una coppia che rapisce un neonato, gio ha taggato un utente a cui faremo riferimento come Beth

Secondo l’Instagram di Beth, lei e Gio, erano o sono una coppia e su questa foto caricata nel suo account vediamo il commento “My Pedo baby”

Un ingrandimento sulla cravatta di Gio sembra supportare questa nozione

Qui sotto una foto di Beth con il commento: “l’ho uccisa non me ne frega un cazzo”

Due bambini che fanno finta di essere impiccati

In questa immagine leggiamo il commento “Lo scorso natale gli ho uccisi tutti quanti”

Un bambino non sa cosa e’ il male

Sacrificio domenicale

Un cartone animato che mostra necrofilia

In alcuni casi Beth sembra avere degli occhi neri come se qualcuno la avesse colpita

Qui ha un ragno in bocca

Qui dice “Mio zio ama piu’ Carla di sua moglie”

Qui sorride di fronte ad un cartello con la scritta “Serial Killer”

Qui ha commentato “dieta di carne”

Nell’immagine sotto ha taggato “eucannibal” che, a quanto pare, e’ il nome di uno dei suoi progetti musicali

E questa era una delle storie di Beth….

…sembrano proprio sangue e botte vere. Possiamo scoprire qualcosa in piu’? Ho caricato questa foto su google immagini per fare una ricerca incrociata e non ha dato risultati. Quindi possiamo dire quasi per certo che non e’ stata presa da un film/ video musicale.

In questo post caricato da Jim, leggiamo il commento di una persona che identificheremo come “Nil”

“Puliscilo quando hai finito”

Nil ha condiviso delle opere di un artista chiamato Enrique su Facebook

Ecco alcune delle immagini che Nil ha definito eccezionali

In questa immagine sempre caricata da Jim, leggiamo il commento dell’utente “kev”

Kev ha caricato questa immagine

Notare la maglietta che kev indossa in questa immagine

La stessa immagine e’ postata su un altro profilo instagram chiamato “theekev”, il quale ha pubblicato un’immagine di macaulay culkin

un utente ha commentato “Schifoso. Schifoso livello puberta’”

ha pubblicato poi questa foto dove un utente ha scritto “lo so quanto ti piacciono i bambini” e un altro “itsa” ha commentato “quei maledetti bambini non erano mai contenti”

Una delle immagini di “itsa” intitolata “il mio bambino ideale”

Questa foto e’ stata caricata da Jim, notare l’utente “Cb”

Cb ha caricato la foto di una bambola con quello che sembra essere sangue finto

Ha pubblicato anche questa foto vintage in cui un ragazzino e’ legato e sta per essere bruciato vivo

Ha pubblicato anche questa foto di un van, che sembra non avere sedili sul retro e con i vetri oscurati

Cb scrive “Si, sembra che Arch ha scoperto che si possono fare soldi con il traffico umano”

Se dopo tutto questo, credete ancora che il fenomento “Pizzagate” sia una stupida cospirazione, allora per voi tutti questi utenti stanno solo “scherzando” pesantemente su un argomento considerato tabu’. Possiamo essere certi che siamo di fronte ad un anello pedofilo che non ha problemi a mostrarsi? Non ne sono sicuro.

E` cruciale ricordare a chi sono associate queste persone, tuttavia prima vorrei introdurvi a Nora, la cui famiglia e’ associata a Jim, viveva a Washington nei pressi del Comet Ping Pong

https://www.c-span.org/video/?191043-4/us-oil-consumption

Nel video Nora parla del fatto che il vicinato di Washington era molto strano, formato all’80% da operativi della CIA

In questo altro video realizzato dall’ex spia della CIA, Robert Steele, vediamo Nora esporre le sue opere d’arte

E’ strano sentire Steele, che ha credenziali cosi’ solide e importanti, parlare di traffici sessuali minorili in maniera cosi` schietta e definitiva.

I due hanno lavorato insieme per il libro “Pedophilia and Empire” (che sto traducedendo capitolo per capitolo su questo sito): Nora ha disegnato la copertina e Steele ha esposto i crimini i lunghi e dettagliati capitoli.

Il libro sostiene in generale che il pianeta e’ controllato da una elite pedofila che e’ assetata di sangue.

“I bambini vengono commerciati e venduti al migliore offerente. Non hanno certificato di nascita quindi e’ piu` facile ucciderli senza lasciare traccia. Non si tratta solo di schiavitu’ infantile, o abuso sessuale minorile, e’ anche tortura minorile per ottenere sangue adrenalizzato che sara’ consumato nelle cerimonie sataniche.”

“Le varie organizzazioni internazionali a salvaguardia dei minori non sono nate come organizzazioni pedofile ma hanno attratto nei loro ranghi pedofili che si sono fatti strada per poi arrivare a controllare queste istituzioni.”

Nonostante mantenga sempre dello scetticismo su questi due, e’ importante notare quanto rivelano. Specialmente l’arte di Nora si differenzia completamente da quella degli “accoliti” di Jim.

Ora e’ tempo per la conclusione…sono sicuro vi ricordiate di Beth, qui e’ nell’account instagram di un uomo chiamato Walt:

Questo Walt gestisce assieme ad una donna chiamata Rachel C. la Midland Fashion Agency:

I contenuti del suo instagram e dei suoi amici su Tumblr sono orribili

Ripeto con Pizzagate si vogliono porre semplici domande come questa:

Perche’ Bill Clinton in questa foto abbraccia Rachel?

Sembra che questo orrore tuttavia non abbia mai fine. Nel 2017 la stessa Rachel che viaggiava su Jet privati con Bill Clinton ha sponsorizzato queste 2 modelle

che lavoravano entrambe per un’altra compagnia per modelle la Mc2. Ora, chi credete abbia donato ingenti somme di denaro alla Mc2 Model Agency oltre ad essere coinvolto in traffici minorili con la stessa agenzia?

Documenti desecretati della corte di New York indicano che il capo della Mc2 Model Agency, Jean Luc Brunel

ha trafficato 3 bambine di 12 anni a Epstein che aveva a disposizione all’interno della Mc2.

Quindi un conto e’ essere un provocatore che vuole scandalizzare con immagini sataniche, ma quando sei associato a personalita’ come Jeffrey Epstein, ogni tipo di difesa appare “disperata”. Snoopes sostiene che l’aereoplano in cui possiamo vedere Clinton e Rachel appartenga o a Burkle (affrontato nei capitoli precedenti)

o al business man francese Frank Giustra

Giustra ha viaggiato piu` volte con Clinton ed e’ il fondatore del Boy’s Club Network, un club solo maschile che enfatizza la leadership maschile

Giustra e’ anche il fondatore dell’Elpida Project (un grande capannone per accogliere i rifugiati), il cui logo, prima che venisse cambiato, assomigliava moltissimo a quello dei pedofili

Se siete riusciti ad arrivare fino alla fine di questa serie di articoli, spero che ora abbiate i mezzi per riconoscere ed affrontare quel male nascosto o, come preferisco chiamarla io, “malattia dell’elite” che affiglie il mondo da tempi immemori.

La resistenza siamo noi.

Fonte

pic14

Neovitruvian

La censura dei social media e’ sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Pedogate: Savile – Abuso rituale satanico, culto della morte e le amicizie con i piu’ violenti serial killer della Gran Bretagna (Parte 18)

A parte un libro sensazionalistico del 1972 sulla pornografia scritto da Lord Frank Longford, due volte ministro del governo di Harold Wilson, basato su una missione di accertamento dei fatti appena completata con Jimmy Savile e Cliff Richard, [1] Lord Longford e Sir Jimmy hanno un’altra strana cosa in comune l’amicizia con i peggiori serial killer della storia britannica – Myra Hindley e il suo complice Ian Brady. [2] Gli stretti legami di Savile con Brady risalenti alla loro follia omicida furono mantenuti per lo piu’ segreti, mentre l’amicizia pubblica di Longford con Hindley una volta dietro le sbarre incluse i suoi sforzi “umanitari” per salvarla dalla schiavitù di stato che si sono ritorti contro con la crescente copertura mediatica negativa su entrambi Longford. e Hindley. [3] Involontariamente, Lord Longford ha distrutto la speranza di Myra Hindley di ottenere la libertà condizionale.

Ma secondo rivelazioni del 2017, nel 1985 Leon Brittan, il pedofilo accusato ma non condannato, che prestava servizio come ministro degli Interni nel governo saturo di pedofilia di Margaret Thatcher, ha approvato la possibile liberazione in carcere del duo di pedofili e assassini seriali già nel 1995 per Hindley e nel 2005 per Brady. [4] Sembra che avere così tanti amici pedofili nelle alte sfere ripaghi.

Per oltre mezzo secolo l’intera nazione britannica è stata fissata sull’orrore di come una giovane coppia, Myra Hindley e il fidanzato Ian Brady (morto nell’agosto 2017) hanno portato a termine con tale diabolico piacere e sete di sangue gli omicidi brutalmente malati della brughiera che coinvolgono violenza sessuale. , tortura e morte principalmente per strangolamento di almeno due ragazze e tre ragazzi di età compresa tra 10 e 17 anni tra il 1963 e il 1965. [5] Recentemente è venuta alla luce attraverso una lettera recuperata e rivolta ad un giornalista, che Brady si è vantato di aver ucciso altri cinque bambini e ulteriori ricerche hanno scoperto i nomi di un totale di sette vittime in più. [6] Una delle loro vittime, una ragazzina di 10 anni che urlava disperatamente alla ricerca di sua madre è stata spogliata nuda da Hindley mentre Brady ha scattato almeno 9 foto della loro preda indifesa traumatizzata, per tutto il tempo un nastro registrava gli ultimi minuti di vita della vittima, il quale e’ stato utilizzato come prova durante il processo. [7] Era l’amico di Lord Longford, Jimmy Savile, che già conosceva e aveva comprato foto pornografiche infantili scattate da Brady di bambini piccoli che probabilmente includevano le loro vittime anche prima dell’arresto dei serial killer del 1965. [8]

Il “devoto cattolico” Lord Longford ha utilizzato i suoi potenti contatti nel governo e nelle alte corti per sostenere instancabilmente il rilascio di Myra durante gli ultimi 35 anni della sua vita fino alla morte, nel 2001, all’età di 95 anni. [9] La loro bizzarra amicizia è ora l’argomento ritratto in un film uscito nel 2018 vincitore del Golden Globe intitolato “Longford”. [10]

Lord Longford iniziò a collaborare con un’altra figura potente: il giornalista ed editore dell’Observer Lord David Astor (sì, proviene da una delle 13 famiglie di sangue degli Illuminati[11]), anch’egli un avido combattente per la libertà di Myra Hindley. Per 20 anni Lord Astor e Hindley si scambiarono lettere, ed entrambi si accordarono sulla strategia per aiutare i killer pedofili ad uscire di galer. [12] Il suo aiutante Brady era l’alchimista occulto legato ai rituali occulti di Savile nella brughiera. [13] Perché due eminenti laureati di Oxford Lord Longford e Lord Astor, la creme della creme, avrebbero intrapreso una causa così empia per conto di quella che la stampa chiamava “la donna più malvagia in Gran Bretagna?” Il simile attrae il simile, ecco perché. Nonostante questa strana disparità, i media semplicemente lo hanno fatto passare per due liberali che cercano la redenzione salvando un’anima perduta. In conclusione, questi due serial killer e i loro amati, famosi e rispettati amici probabilmente appartenevano alla rete della cabala criminale non così segreta delle élite.

Come loro fedele amico e sostenitore, Savile ha visitato questi assassini in prigione e ha suonato canzoni nel suo programma radiofonico codificate in un messaggio dedicato come parte di un sistema occulto segreto che i tre hanno utilizzato per comunicare. Un investigatore di lunga data sull’omicidio della brughiera ha concluso che Brady e Hindley facevano parte dell’anello sessuale infantile di Jimmy Savile. [14] Quando Savile è stato interrogato pubblicamente sugli omicidi della brughiera, la sua risposta stravagante e sincera è stata: “Io sono la storia di Myra Hindley”.

Come un altro indicatore che Myra aveva amici in alto, la sua storia ha preso una strana svolta nel novembre 2002, quando probabilmente non è morta all’età di 60 anni, come riportato dai media. Entro uno o due giorni dalla sua cosiddetta morte, Myra Hindley è stata individuata e identificata da un’infermiera dopo che l’auto di Hindley ha urtato accidentalmente la sua. [15] Quando l’infermiera ha esclamato: “Sei Myra Hindley”, la donna ha risposto: “Non dirlo! Non dirlo! ” risalendo in macchina e ripartendo velocemente. Annotando il suo numero di targa, quando l’infermiera ha denunciato l’incidente alla polizia, le hanno detto di ritirare il suo rapporto sull’incidente e che era meglio se faceva finta di non sapere nulla. È andata al giornale locale e ha parlato con un giornalista che ha poi contattato il figlio di Lord Longford il quale, anche lui, ha alluso al fatto che Myra era ancora viva e vegeta. Nessun certificato di morte è mai stato pubblicato e il suo corpo è stato apparentemente cremato con urgenza. Poi la posizione delle sue presunte ceneri e` curiosa, in quanto sarebbero state trovate- tra tutti i luoghi – a Saddleworth Moor dove tutte le sue vittime erano state sepolte.

Inoltre, lo stesso anno, il 2013 è stato quando nella brughiera e’ stato trovato un vecchio sito satanico in cui giovani ragazzi e ragazze sono stati sacrificati ritualisticamente e sono stati registrati film snuff per la distribuzione segreta alla ricca clientela luciferina. [16] Hindley e Brady facevano parte del precedente culto che faceva parte della più ampia operazione satanica di pedofili a cui appartenevano Jimmy Savile, il deputato Cyril Smith e altri VIP britannici, il che spiega perché la pedocabala potrebbe fingere la morte di Hindley e aiutarla ad assumere una nuova identità.

È emersa anche la prova che Jimmy Savile era ben informato sulla filosofia del Thelema di Aleister Crowley, che divenne la pietra angolare del culto sessuale di Crowley, l’OTO. Si ritiene che Myra la strega, Ian l’alchimista e Sir Jimmy il mago abbiano partecipato a rituali occulti insieme a Saddleworth Moor, il luogo satanico in cui si verificarono la maggior parte dei loro omicidi e i corpi giacevano sepolti. [17]

All’inizio degli anni ’70 Janie Jones era una cantante che organizzava orge sessuali per DJ e dirigenti della BBC con prostitute vestite da scolarette fornite dalle case discografiche come tangenti per invogliare i DJ a suonare i loro dischi sulle onde radio della BBC, un fatto di cronaca passato alla storia con il nome di “Scandalo payola”. [18] L’indagine della polizia su un primo scandalo della BBC nel 1971 deve aver portato a un’incriminazione piuttosto esplosiva contro Savile e altri alla BBC perché i risultati investigativi sono stati sigillati per 50 anni.

Come parte di quel fiasco payola, nel 1974 Janie Jones fu arrestata per la gestion delle prostitute e per aver pervertito la giustizia, scontando tre anni di prigione dove incontrò Myra Hindley e divenne un altro membro del suo contorto gregge di devoti sostenitori. [19] Al momento del rilascio di Janie, un arrabbiato Jimmy Savile ha chiesto un incontro con lei per rimproverare il fatto che lei preferisse Myra al suo ragazzo Ian. Lord Longford, Lord Astor e Janie Jones e altri credettero alle false affermazioni di Myra secondo cui lei inavvertitamente cadde sotto l’incantesimo demoniaco di Ian per uscire prima di prigione, [20] e Savile, che conosceva personalmente entrambi i serial killer, capì che Myra era altrettanto colpevole e malvagia, se non più del suo ragazzo. Ma come misogino, Savile ha sempre favorito le amicizie con serial killer maschi rispetto alle femmine. Dopo aver sostenuto che le bambine di 13 anni in realtà lo “volevano” nel suo bisogno deformato di giustificare lo stupro di minorenni, Jones ha detto che Savile si è poi vantato di “conoscere bene Ian Brady” e che era lui che meritava il suo favore . [21]

È emerso anche un legame più satanico con Savile e la brughiera. Un uomo descritto come un Sommo Sacerdote di Satana di nome Michael Horgan organizzava regolarmente cerimonie sataniche a Saddleworth Moor dove bambini dai 2 ai 13 anni di età venivano drogati, torturati ritualmente, abusati sessualmente e sacrificati nello stesso pedo-anello satanico collegato a Savile, Brady e Hindley. [22] L’abuso cerimoniale è stato spesso filmato per la distribuzione nell’ambiente snuff movie. Alla fine Horgan è stato incarcerato nel 1992 per 10 anni. Il suo stesso figliastro, Michael Roberts, ha raccontato il trauma doloroso che Michael Horgan gli ha fatto subire sadicamente, ricordando le molestie del grasso pedofilo e parlamentare – Sir Cyril Smith che era amico di Horgan, Savile e uno stuolo di altri powerbroker collegati ai pedofili.

Prima di lasciarsi alle spalle il collegamento Longford-Hindley-Saddleworth, un altro fatto rivelatore: la nipote di Lord Longford, non è altro che la sostenitrice della pornografia infantile, del Pedophile Information Exchange (PIE), che cerca di abbassare l’eta’ del consenso a 10 anni, Harriet Harman, il deputato di lunga data del Partito laburista e vice leader del partito. Ricordiamo dal capitolo 2 che quando era funzionario legale per il Consiglio nazionale delle libertà civili (NCCL ora noto come Liberty) dal 1978 al 1982, fece attivamente pressioni per legalizzare la pornografia infantile a meno che non si potesse dimostrare che danneggiava un bambino. [23] L’NCCL ha ammesso i membri del PIE permettendo loro di parlare nelle sue funzioni ufficiali e utilizzare la piattaforma NCCL per promuovere la legalizzazione dell’incesto. Come funzionario legale per quattro anni, Harman ha firmato documenti che promuovevano la pedofilia e poi, quando si è confrontata nel 2013, l’ha negata categoricamente, si è rifiutata di scusarsi, si è difesa profusamente da qualsiasi illecito, sostenendo di essere vittima di una feroce campagna diffamatoria. [24] Inoltre, il suo maritino parlamentare laburista e ministro della polizia ombra del partito Jack Dromey è stato il presidente della NCCL per tutto questo periodo alla fine degli anni ’70. Harriet Harman è anche cugina dell’ex primo ministro David Cameron, facilitatore della pedofilia, è cugino della regina Elisabetta. [25]

A parte gli abusi e le uccisioni della brughiera e il fatto che occasionalmente indossava il numero 666 durante le sue maratone, prove ancora più conclusive che indicano che Jimmy Savile era un satanista ci vengono presentate da un incidente del 1975 in una stanza sotterranea illuminata dalle candele nelle profondità delle viscere dello Stoke-Mandeville Hospital. Si presume che Savile abbia indossato una veste con cappuccio e una maschera durante una cerimonia rituale satanica segreta che prevedeva il pestaggio e lo stupro di una paziente di 12 anni. [26] Fu condotta in una stanza isolata dove Savile e molti altri adulti mascherati e incappucciati si unirono per partecipare all’abuso rituale satanico, ripetendo spesso “Ave Satanas”, che in latino significa “Ave Satana”. La vittima ha riconosciuto Savile a causa della sua voce distintiva e dei capelli biondi che spuntavano dal lato della sua maschera.

Simile agli accordi a Broadmoor e Leeds Infirmary, Savile ha goduto del proprio alloggio a Stoke-Mandeville dove ha prestato servizio come facchino dal 1965 al 1988 e ha aggredito sessualmente almeno 60 pazienti, volontari e visitatori con nove reclami informali e un reclamo formale registrati tra il 1972 e il 1985. [27] Una bambina di 8 anni con lesioni cerebrali in coma ha subito abusi per mano del demone. Un altro bambino di 8 o 9 anni i cui parenti lavoravano in ospedale è stato ripetutamente violentato 10 volte in ospedale.

Cinque anni dopo, nel 1980, un’altra vittima di abusi all’epoca di 21 anni riferì che Savile, vestito con abiti simili a quelli di un mago cerimoniale, questa volta svolse il ruolo di protagonista in un rituale satanico dopo un’orgia tenuta in una ricca residenza privata londinese. [28] La vittima ha descritto il suo calvario all’Express:

Sono stata portata in una cantina buia e mi hanno fatto stare di fronte a tre uomini in cerchio, con l’uomo al centro seduto su una sedia simile a un trono in un abito luccicante con un sigaro in bocca. Due uomini stavano ai lati con mantelli e maschere blu … Poi fui portata all’uomo che fumava il sigaro, che riconobbi come Jimmy Savile, a un tavolo dell’altare dove fui spogliata della mia veste e legata all’altare. Savile poi è salito sul tavolo e mi ha violentata. Altri intorno a lui gridarono il nome di Satana e risero istericamente e furono presi da una frenesia. [29]

Entrambe le giovani donne vulnerabili che hanno assistito in prima persona alla selvaggia furia di Savile sono andate alla polizia in seguito, ma senza alcun risultato. La politica standard della polizia britannica è praticamente sempre stata quella di respingere sommariamente tutte le denunce di abusi sessuali contro i VIP. Anni dopo, ogni giovane donna contattò indipendentemente lo stesso terapeuta nel 1992 e nel 1993, entrambe alle prese con gli effetti a lungo termine di un’esperienza così emotivamente stridente, cicatrizzante e stranamente simile con il circolo di abusi rituali satanici organizzati di Savile.

Un tempo famoso consulente pediatra a Stoke-Mandeville per due decenni, il dottor Michael Salmon è stato anche un organizzatore di beneficenza e direttore medico capo per Dreamflight, un ente di beneficenza rinomato per la sponsorizzazione annuale di 300 bambini britannici disabili su un volo per Disney World e Seaworld della Florida. [30 ] Il viaggio inaugurale di Dreamflight è stato un volo di Natale del 1985 con bambini su un jumbo jet accompagnati da Sir Jimmy Savile. Come pedofilo condannato per due volte colpevole di aggressioni indecenti, il dottor Michael Salmon ha anche lavorato alla BBC e ha anche abusato sadicamente di almeno 18 ragazze minorenni e un ragazzo con la vittima più giovane di soli otto anni, anche a Stoke-Mandeville e altri ospedali dal 1975 fino al 1989. [31] All’età di 81 anni nel dicembre 2016, quando già scontava una pena di 18 anni derivante dalle due precedenti condanne risalenti al 1990, l’ex celebre medico caduto in disgrazia è stato condannato per la terza e ultima volta. Di conseguenza, Michael Salmon morirà in prigione.

Come e` comune tra le associazioni di beneficenza giovanili, Dreamflight ha attirato una serie di predatori di bambini, tra cui Savile, Salmon e un altro intrattenitore della BBC Rolf Harris che ha partecipato regolarmente alle festività pre-volo dell’ente di beneficenza. Una delle vittime del dottore ricorda specificamente una foto appesa al muro dell’ufficio di Salmon di suo figlio e Savile in posa insieme dopo che il dottore lo ha portato a una trasmissione di Jim’ll Fix It. [32] Questo conferma che il dottore conosceva Jimmy Savile. Il dottor Salmon e Savile hanno condiviso troppi paralleli sovrapposti lavorando nello stesso ospedale durante gli stessi lunghi anni, legati alla stessa organizzazione di beneficenza mentre entrambi erano dipendenti della BBC e pedofili seriali che vittimizzavano pazienti ospedalieri minorenni nello stesso luogo e nello stesso momento.

Inoltre, una delle vittime gravemente ammalate di Salmon a Stoke Mandeville, costretta su una sedia a rotelle, è stata drogata e violentata in gruppo da Salmon e altri due uomini. [33] La ragazza ricorda in seguito di essere stata riportata nella sua stanza da un portiere dell’ospedale, molto probabilmente Jimmy Savile. Questo incidente con l’abuso rituale satanico di Savile che coinvolge altro personale ospedaliero di Stoke-Mandeville, indica che Salmon molto probabilmente partecipava a quella sessione di abusi rituali satanici. Questi ricorrenti eventi simili che coinvolgono sia il DJ che il medico indicano che per anni probabilmente hanno partecipato e appartenevano allo stesso circolo satanico di pedofili.

Ma questi misteriosi e sorprendenti paralleli non si fermano qui. Il volto femminile della BBC, la conduttrice di notizie Jill Dando, a conoscenza dell’anello di pedofilia Savile-BBC, e sia lei che l’amico di lunga data di Jimmy Sir Cliff Richard erano entrambi mecenati di Dreamflight pochi mesi prima dell’omicidio di Jill. [34] E la sarta della regina Elisabetta Lillian Joyce Burfield e la dama onorata dalla regina Yvonne Trueman, sorella del creatore di Dreamflight e pilota della British Airways Derek Pereira, sono state anche entrambe coinvolte nelle raccolte fondi di Dreamflight e volontarie di Stoke-Mandeville, tutti attivi negli stessi circoli socialmente e professionalmente. Così tanti collegamenti comuni sembrano più che casuali, alimentando un’alta speculazione che collega tutti i punti tra le relazioni nefaste già stabilite e confermate tra i reali, Savile, Harris, Sir Cliff e Jill, il lavoro di beneficenza per bambini e lo Stoke-Mandeville Hospital.

Un ultimo chiodo nella bara che espone il più ampio anello di pedofili Savile-Salmon-BBC-Stoke Mandeville è il fatto che il finanziatore principale della ricerca Tavistock sul controllo mentale indotto dalla tortura e sul disturbo dissociativo non è altro che un Rothschild che fu anche uno stretto collaboratore del caduto in disgrazia, Michael Salmon. [35] Anche dopo essere stato condannato per droga e stupro di bambini, la defunta entomologa Miriam Rothschild ha scritto l’introduzione al “Libro delle farfalle” di Salmon del 2001. Apparentemente entrambi condividevano un acuto interesse per le farfalle che si estende oltre il controllo mentale Monarch sviluppato al Tavistock finanziato dai Rothschild.

Uno psichiatra che ha studiato le pratiche di arteterapia al Tavistock le quali promuovono uno stile artistico in cui si raffigurano le vittime del controllo mentale abusate sessualmente chiamate Art Brut gestisce la CrossCurrents Foundation, la principale fonte di finanziamento per la James Alefantis Transformer Art Gallery di proprieta’ del 49 ° più potente uomo di Washington D.C che, insieme al suo pedofilo lobbista Tony Podesta, colleziona e mette in mostra questa arte “patologica”. [36] Una tra le loro artiste preferite di Art Brut è l’ex vittima di abusi del Tavistock Kim Nobles le cui opere d’arte sono presenti in primo piano nella galleria di Alefantes, nell’Account Instagram e a casa di Podesta raffiguranti bambini traumatizzati sessualmente. [37] Per decenni la rete di pedofili Savile-Salmon-Stoke-Mandeville-Rothschild-Tavistock-DC è stata interconnessa a livello globale attraverso potenti famiglie di stirpi, le loro profonde fondamenta, gruppi di riflessione elitari, centri di ricerca universitari, importanti ospedali di ricerca e grandi associazioni di beneficenza per bambini. E, naturalmente, tutte queste rinomate istituzioni “benevole” a loro volta lavorano fianco a fianco con servizi di intelligence, istituzioni governative, forze dell’ordine e media tradizionali, tutti pesantemente infiltrati dall’appartenenza a società segrete che operano segretamente incontrastati e completamente protetti in tutto il mondo.

Nel documentario Theroux del 2001, Savile il predatore satanico si riferisce persino al suo letto nella sua casa di Leeds che si affaccia su Roundhay Park come al suo “altare” [38] dove venivano fatti spesso sacrifici. [39]

Ci sono quelli che credono che si sia trasformato in un altro mago demoniaco come Crowley, utilizzando i suoi poteri magici oscuri per lanciare incantesimi su celebrità, boss della BBC, politici, reali, fan e l’intera nazione al fine di sfuggire con successo al suo destino ed eludere ogni accusa. [40] Il megalomane apprezzava la libertà a tutti i costi e il potere di farla franca con qualsiasi cosa che momentaneamente placasse i suoi capricci o le sue fantasie. Nelle sue parole:

Non sono vincolato da nulla. La cosa difficile nella vita è la massima libertà. La massima libertà è la grande sfida. Ora ho capito. E posso dirti che non molti di noi godono della massima libertà. [41]

Durante la seconda guerra mondiale Jimmy Savile era un giovane che lavorava nelle miniere dell’Inghilterra settentrionale. Ma come membro del Mensa e avido lettore di Crowley e dell’occulto, avrebbe spaventato i suoi compagni minatori. Durante un’intervista televisiva negli anni ’80, si vantava:

Nessuno ha mai fatto otto ore nella fossa tornandose immacolato come ad inizio turno. Erano abbastanza convinti che fossi uno stregone. [42]

Jimmy Savile veniva spesso fotografato in pubblico con indosso un abito da mago, completo della stella a 11 punte di Crowley che simboleggiava il suo culto satanico.

Un’ulteriore prova del fatto che Sir Jimmy, il cavaliere della regina, era un praticante del culto della morte luciferino, proviene dalle sue attività a Scarborough, dove lui e l’ex sindaco Peter Jaconelli gestivano un giro di pedofili locale ripreso già nell’ultimo capitolo. Apparentemente non tutti i rituali satanici implicano l’uso di abiti e maschere con cappuccio, almeno non alla fine di certi rituali. Con i suoi simili pervertiti, in una camera sotterranea si dice che Savile si sia svestito e ballato nudo intorno a un palo di fustigazione come parte di un “club” sessuale satanico segreto a Whitby, Scarborough, dove ha vissuto per molti anni con sua madre. [43] Insieme a un palo per la fustigazione da camera, altre caratteristiche segnalate includevano un pentagramma dipinto, candele nere, catene di contenzione e accessori sadomaso assortiti. [44] Si ritiene che i compagni pedofili di Savile, Jaconelli e altre importanti figure locali abbiano condotto regolarmente abusi rituali occulti nella loro camera sotterranea. Un insider locale ha dichiarato:

Qualcuno una volta ha registrato ciò che è accaduto e si dice che quel film esista ancora in formato DVD. Da quello che ho capito questo non era un rituale satanico molto serio, ma celebrità e dignitari locali che danzavano nudi con un tema satanico in sottofondo. [45]

Seria o no che sia, questa scena di Scarborough suona terribilmente familiare, ricorda il famigerato Bohemian Grove nella contea di Sonoma, nella California settentrionale, dove l’élite corre nuda tra le sequoie nel loro esclusivo campo estivo altamente sorvegliato per presidenti e fantocci luciferini. In tutto il mondo i controllori planetari sono legati dai loro rituali occulti demoniaci sotto forma di tortura cerimoniale, stupro e omicidio sacrificale di bambini, sia a Scarborough, nel castello reale di Balmoral in Scozia, [46] Bohemian Grove, [47] Stoke-Mandeville Hospital o milab sotterranei. [48]

Un altro articolo correlato dalla pubblicazione locale, la Real Whitby, aggiunge che Savile e il “The Club”, come lo chiamavano i locali, parteciparono anche a cerimonie di abusi rituali satanici “ai margini delle brughiere” appena fuori Scarborough Borough, [49] forse simili alla famigerata brughiera di Saddleworth. Il veterano della polizia del South Yorkshire che si è ritirato da capo della polizia ad interim, diventato consigliere del capo del Consiglio di Scarborough, Tom Fox, è accusato di sapere delle attività pedo-sataniche di Savile nella zona e di aver chiuso un occhio. Ovviamente ovunque l’aspirante mago crowleiano sia andato durante la sua follia criminale di quasi sei decenni, le forze dell’ordine, la BBC, il governo e i reali hanno sempre lo hanno sempre coperto perche’ tutti sono colpevoli.

Gli incontri intimi di Jimmy Savile con amici satanici assassini non si sono conclusi con Myra Hindley e Ian Brady. Molto prima di fare amicizia con loro, era vicino alla coppia spietata di gangster pedofili: i gemelli Kray, che gestivano la mafia ebraica dall’East End di Londra negli anni ’50 e ’60. [50] Sir Jimmy si vantava anche di avere amici assassini dell’IRA, [51] mafiosi dell’Inghilterra settentrionale e altri gruppi paramilitari come agente dell’MI5 / MI6 e risorsa del Mossad. Un insider Brian Palmer, rispondendo a un articolo sulla Coleman Experience, ha commentato:

La polizia ha portato via masse di scartoffie dopo la morte di Jimmy Savile, che si dice siano state immediatamente incenerite, è stato detto che molta corrispondenza era con l’ex primo ministro israeliano Menachem Begin, del quale si diceva fosse Il principale protettore di Savile. [52]

Ma un decennio dopo che Brady e Hindley furono condannati, Savile potrebbe essere stato un co-partecipante ai crimini del più grande serial killer del Regno Unito, lo Squartatore dello Yorkshire che ha ucciso e lasciato due dei corpi delle sue vittime vicino all’entrata della casa di Savile. [53] Fino alla morte del malato, Savile mantenne un’amicizia di lunga data e pubblicizzata con Peter Sutcliffe, lo Squartatore dello Yorkshire. [54] Nel nord dell’Inghilterra intorno a Leeds dal 1975 al 1980 Peter Sutcliffe uccise almeno 13 donne, ne bastonò altre 7 e fu interrogato in altri 17 attacchi contro donne che coinvolgevano martelli, la sua arma letale preferita a parte il suo fidato coltello e il cacciavite occasionale. [ 55] Secondo quanto riferito, questo mostro una volta è stato derubato da una prostituta e dal suo magnaccia, portandolo ad iniziare la sua missione luciferina per sradicare quante più prostitute possibile dalla terra. Nel 1981 è stato condannato per i 13 omicidi e punito con 20 ergastoli contemporanei. Una sentenza della corte d’appello del 2013 ha stabilito che non sarebbe mai stato eleggibile per la libertà condizionale poiché l’ormai cieco schizofrenico paranoico di 71 anni è destinato a morire in prigione come uno dei peggiori serial killer della storia britannica. [56]

Mentre Sutcliffe prestava servizio all’ospedale psichiatrico di alta sicurezza di Savile a Broadmoor, grazie a Sir Jimmy, lo Squartatore godeva di uno status di celebrità cupamente contorto, soprattutto dopo che Savile ha ingannato l’ex campione di boxe dei pesi massimi Frank Bruno in una foto a sorpresa mentre stringeva la mano al diabolico serial killer mentre l’astuto manipolatore osservava compiaciuto. [57]

Dopo una cattiva gestione sospesa di Broadmoor nel 1987, l’anno successivo il giovane ministro della salute britannico Edwina Currie “selezionò” il volontario Savile totalmente non qualificato come presidente della task force dell’ospedale psichiatrico criminale di massima sicurezza della nazione. [58] I suoi documenti formali di Broadmoor includevano il suo falso titolo “Dr. Jimmy Savile, OBE, KCSG, LLD. “[59] Per il ministro della Salute britannico, Kenneth Clarke, accusato di aver aggredito sessualmente un adolescente [60] e confermato protettore pedofilo, [61] assegnare il predatore seriale in tale veste ufficiale dimostra l’immenso potere del circolo pedofilo elitario sotto il governo Thatcher (completamente trattato nel Capitolo 20), [62] implicando inoltre che una rete nazionale in cui si proteggevano i pedofili all’interno del governo britannico era pienamente operativa.

Definendosi “Governatore”, il celebre predatore è stato premiato con il suo lussuoso ufficio a Broadmoor, la sua camera da letto, le chiavi placcate in oro e la gestione completa dell’istituto. [63] Assicurandosi che l’incarcerazione del suo amico Sutcliffe fosse una sistemazione comoda, anche dopo aver ucciso e lasciato morire 20 donne, Sir Jimmy fece immediatamente pressioni per garantire l’accesso in modo che il suo amico potesse godersi il sesso con le sue compagne di cella. [64] Uno dei compagni di cella di Sutcliffe per sei anni ha dichiarato che Savile avrebbe regolarmente preso il tè con lo Squartatore all’interno dei suoi alloggi. [65] Le infermiere hanno commentato di aver sentito le risate di pancia di Savile provenire dalla stanza di Sutcliffe reagire alle battute malate dello Squartatore. [66] Il pedofilo seriale si vantava spesso di essere stato un pezzo grosso a Broadmoor, in grado di ottenere che 60 malati mentali violenti, alcuni assassini condannati fossero rilasciati. [67] Fortunatamente, due anni dopo la morte di Savile, la corte si è assicurata che non sarebbe successo per lo Squartatore.

Ma si scopre che Savile e Sutcliffe non si sono incontrati solo a Broadmoor. Proprio come gli assassini delle brughiere, nella città natale di Savile, Leeds, quando lo Squartatore era ancora un uomo libero durante il suo regno del terrore, Sir Jimmy era già apparentemente amico di Sutcliffe. [68] Quando l’assassino è stato interrogato dalla polizia, Sutcliffe ha persino menzionato Jimmy Savile per nome. [69] Poiché le vittime dello Squartatore hanno riportato segni di morsi sul petto e sul corpo, la polizia di Leeds ha persino inviato l’impronta dentale di Savile per l’analisi. Con due dei corpi delle vittime scoperti così vicino alla proprietà dell’attico di Sir Jimmy il più famoso residente di Leeds era considerato un sospetto e possibile complice. [70] Inoltre, entrambi i pervertiti condividevano un’ossessione inestinguibile per i cadaveri. [71]

L’ex detective John Stainthorpe ha lavorato alle indagini sullo Squartatore dello Yorkshire. Sulla base dei suggerimenti del pubblico, il legislatore non solo ha confermato che Savile era un sospetto, ma ha anche affermato:

I pedofili spesso diventano anche killer di bambini. [72]

Il professor David Wilson, capo di criminologia alla Birmingham City University ed ex ufficiale di prigione, traccia un sorprendente parallelo tra il noto pedofilo seriale Savile e il noto serial killer Sutcliffe:

Entrambi abitavano un mondo in cui gli uomini erano incoraggiati a prendere ciò che volevano con la forza e dove le ragazze e le donne erano viste come cose da usare e poi scartate. Hanno usato il sesso e la violenza invece dell’intimità per esprimere i loro demoni interiori: la necessità di essere potenti e di controllare ragazze e donne. [73]

La prospettiva che Savile fosse un serial killer era così forte che un anno dopo la morte del pedofilo un altro famoso criminologo, il dottor Ian Stephen, ha esortato la polizia a indagare su Savile come sospettato di omicidi:

È possibile che [Savile] abbia voluto alzare il livello, che avesse bisogno di quel brivido nel farla franca. C’è sempre quel rischio con le persone che cercano emozioni estreme, a volte si annoiano e superano i limiti. [74]

Nel 2001, mentre era agitato per le domande del documentarista Louis Theroux riguardo la pedofilia mentre registrava segretamente Savile che si vantava delle sue imprese criminali come boss di un nightclub a Leeds, Savile sbottò minacciosamente:

Voglio dire, stava provando a ottenere la notizia del secolo, quindi ovviamente sono improvvisamente andato in modalità Padrino. Se vuole morire, può morire. Non e’ di certo il primo che metto a tacere. [75]

Questa affermazione è sia una minaccia aggressiva che una vera e propria confessione di omicidio. Eppure c’è di più.

La presunta vittima di Savile, la 46enne Georgina Martin, sostiene che Jimmy Savile ha iniziato ad aggredirla sessualmente quando aveva solo 13 anni, e ha continuato almeno altre 20 volte nei successivi tre anni. [76] Quasi certa che Savile l’abbia messa incinta a 16 anni, sostiene che la sua figlia ora 29enne è di Savile. Mentre la madre e la figlia vogliono un test del DNA per confermare se il padre della figlia è Savile, nessuno dei due afferma di chiedere un risarcimento finanziario. Georgina ha dichiarato che non appena ha detto a Savile di essere incinta, lui con rabbia non voleva avere più niente a che fare con lei. Un’altra vittima di 16 anni incinta è stata incaricata dal famigerato stupratore di minacciare il suicidio se non gli fosse stato concesso un aborto. [77]

Durante i tre anni di relazione sessualmente violenta di Georgina, Georgina sostiene di aver appreso informazioni estremamente inquietanti su Savile che la polizia avrebbe comunque trovato utili:

Mi ha raccontato così tanti segreti distorti e mi ha fatto entrare in cose che ora mi rendo conto che sono importanti per i detective che indagano su ciò che ha fatto. Ho provato a cancellarlo dalla mia mente, ma non ci riesco. So più cose su di lui di quanto ne sappia la polizia. Era ossessionato dalla morte e dallo Squartatore dello Yorkshire, Peter Sutcliffe. Mi diceva sempre come doveva stare attento, specialmente con gli “uccellini”. Quando uscivamo con la sua macchina indicava i punti in cui erano stati trovati cadaveri e affermava che lo Squartatore non aveva lavorato da solo. Mi ha detto che era stato interrogato dalla polizia dopo che il corpo di una giovane ragazza era stato trovato vicino a casa sua coperto di segni di morsi. Si vantava sempre di come era protetto e aveva persone che si prendevano cura di lui. [78]

In un altro possibile omicidio per mano del “tesoro nazionale”, nel giugno 2014 un uomo che affermava di essere stato abusato sessualmente da Sir Jimmy da ragazzo negli anni ’60 mentre viveva a Roecliffe Manor, una casa per bambini convalescenti nel Leicestershire, ha dichiarato di aver visto Jimmy Savile trascinare via una ragazza della casa del gruppo che e’ stata trovata morta il giorno seguente. [79] Anche due presunti suicidi di pazienti di sesso femminile vittime di Savile a Broadmoor in parte possono essere attribuiti al pedofilo più prolifico della Gran Bretagna. [80]

Quando scoppiò lo scandalo Jimmy Savile alla fine del 2012, iniziarono a circolare anche storie di racconti di prima mano sull’amore del satanista per i cadaveri. Poche settimane dopo la notizia bomba del documento ITV Savile Exposure, il collega della BBC DJ Paul Gambaccini il cui ufficio negli anni ’70 era accanto a quello di Savile, in un’intervista a Radio 5 dichiarò che Sir Jimmy era un necrofilo. [81]. Gambaccini poi si domanda come Savile sia stato nominato cavaliere dalla regina quando ogni Lord viene controllato dall’MI5. Il fatto che tutti questi addetti ai lavori fossero fin troppo consapevoli dei crimini spregevolmente devianti di Savile eppure gli abbiano concesso riconoscimenti fino alla fine, dimostra solo che i pedofili VIP al potere stavano semplicemente proteggendo uno di loro.

Nei suoi molti decenni come facchino al Leeds General Infirmary e agli ospedali Stoke-Mandeville, Sir Jimmy mantenne libero accesso senza supervisione agli obitori, a Leeds dalla fine degli anni ’70 alla metà degli anni ’90 [82] e a Stoke-Mandeville già nel 1954 , solo tre anni dopo aver assunto la sua posizione di volontario lì. [83] Il suo status di celebrità e la sua natura psicopatica hanno assicurato l’amicizia con il capo delle pompe funebri dell’ospedale in modo che la sua quantità eccessiva di tempo da volontario trascorso laggiù con i morti non fosse mai in discussione. È emerso anche che si vantava delle sue performance con i cadaveri con il personale ospedaliero. Un’ex infermiera di Broadmoor sostiene che Savile ha affermato di aver compiuto atti sessuali con i corpi, eseguendo sesso orale su di loro e mettendo freschi cadaveri pre-rigor mortis in posizioni oscene. L’infermiera ha spiegato:

Lui [Savile] stava dicendo che erano soliti mettere insieme i corpi, maschio e femmina, e ha anche detto che hanno scattato fotografie e anche che è stato coinvolto in alcune delle fotografie. [84]

Si noti il ​​pronome plurale “loro”, che significa che Savile si è impegnato in queste perversioni con altri, implicando ancora una volta, soprattutto con la distribuzione delle fotografie, la probabilità di un più ampio anello di necrofilia. Un altro testimone ha riferito che Sir Jimmy lo ha notato sbirciare i suoi anelli sulla mano e poi si è vantato:

‘Sai cosa sono? Sono occhi di vetro di cadaveri nell’obitorio di Leeds dove adoro lavorare, e di notte vado in giro con i cadaveri. “[85]

Un portiere notturno ha assistito a Savile mentre trasportava il cadavere di un bambino di 4 anni appena deceduto nell’obitorio di Stoke-Mandeville. Un ex terapeuta ha detto che gli era stato detto che Savile era stato colto in flagrante:

Cercando di avere rapporti sessuali con cadaveri nell’obitorio dell’ospedale.

In un’intervista del 1990 con Q Magazine, Savile ha parlato del suo lavoro di volontario come facchino di Stoke-Mandeville:

Uno dei miei compiti è portare via il defunto. Puoi prenderti cura di qualcuno, stare da solo con qualcuno che ha vissuto una vita intera, e io sto solo dicendo addio e mi prendo cura di lui. Questo è un privilegio e un onore. Alcune persone si rendono conto del fatto che a Jim piace prendersi cura dei cadaveri e dicono: “Aha, Jim è un necrofilo!” Non sono un necrofilo. [86]

I migliori cinque giorni di Savile furono certamente trascorsi da solo con il cadavere in decomposizione di una madre che lui chiamava duchessa. [87] L’inclinazione di Savile per la partnership nel crimine con i suoi migliori amici Ian, Myra e Ripper e la loro reciproca attrazione per i cadaveri lo rendono il loro probabile complice e co-assassino.

Con il filo conduttore che attraversa il Satanismo, il Luciferismo, la Massoneria di 33 o più gradi, gli Illuminati e le altre numerose società segrete d’élite è sistematico abuso rituale di minori, torture e sacrifici. Non sorprende una foto rivelatrice al funerale di Sir Jimmy che mostra un numero eccessivo di massoni presenti. [88] Gli infiltrati demoniaci scelti per occupare abbastanza posizioni di vertice nel governo, nei militari, nei media, nelle forze dell’ordine, nella magistratura, nell’istruzione, nell’intrattenimento, nella religione, negli affari, nella criminalità organizzata e nei servizi sociali garantiscono che i pedofili VIP continuino a farla franca con lo stupro e l’omicidio di minori. Jimmy Savile era un unico collegamento comune a cavallo di praticamente tutte queste componenti istituzionali interconnesse alla rete di pedofilia del Regno Unito. Savile era anche un agente dell’intelligence britannica. [89] Nelle sue parole:

Sono come l’ago di una macchina da cucire che entra di qua e di là, ma sono anche l’eminenza grigia: la figura grigia e ombrosa sullo sfondo. Il bello di me è che faccio cose e lavoro sotto copertura. [90]

Lo psicologo Oliver James sottolinea che Sir Jimmy Savile possedeva l’oscura triade delle caratteristiche della personalità: psicopatia, machiavellismo e narcisismo. [91] Savile ha utilizzato la sua intelligenza astutamente acuta per capire le debolezze degli altri nel suo bisogno compulsivo di sfruttare, scioccare, controllare e ferire le vittime impotenti. Privo di emozioni diverse dalla rabbia, non aveva la capacità di provare compassione o empatia verso gli altri. Il suo mondo girava completamente intorno a lui, e il suo grandioso bisogno di gonfiare la propria importanza e il potere spietato sugli altri spingeva universalmente ogni sua azione motivata da mezzi egoistici a un fine, usando la sua “instancabile” raccolta di fondi di beneficenza per accedere in modo predatorio ai bambini tamponata da una facciata di benevolenza filantropica. Il bizzarro “fascino” di Savile si è ingraziato l’élite dei VIP, facilitando le alleanze con primi ministri e futuri re, predicato da un patto luciferino basato sulla segretezza del ricatto sessuale, una lealtà condizionale e al servizio di Lucifero e autoconservazione, e isolato, al di sopra di …ogni sistema legale [92]

[1] “Cliff Richard, Jimmy Savile, Myra Hindley” aangirfan.com, September 21, 2015, http://aanirfan.blogspot.com/2015/09/cliff-richard-jimmy-savile-myra-hindley.html.

[2] Tom Evans, “Moors murders: Jimmy Savile part of ‘paedo ring with Ian Brady and Myra Hindley,’” Daily Star, September 21, 2017, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/624549/Moors-murders-Jimmy-Savile-Ian-Brady-Myra-Hindley-paedophile-child-killers-Saddleworth-BBC

[3] Duncan Staff, “Dangerous Liaison,” The Guardian, October 14, 2006, https://www.theguardian.com/uk/2006/oct/14/ukcrime.weekend7.

[4] Tom Evans, “Revealed: Secret Government Plans to Release Moors Murderers Ian Brady and Myra Hindley,” Daily Star, July 20, 2017, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/631225/Moors-murderers-Ian-Brady-Myra-Hindley-released-plans-Margaret-Thatcher-Leon-Brittan.

[5] Cliodhna Russell, “The Stories of the Five Children Tortured and Murdered by Ian Brady and Myra Hindley,” The Journal, May 20, 2017, http://www.thejournal.ie/moors-murders-ian-brady-3393430-May2017/.

[6] David Trayner, “Ian Brady and Myra Hindley ‘Killed Seven more – and these are their names,’” Daily Star, June 12, 2017, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/620737/ian-brady-myra-hindley-funeral-death-moors-murders-victims-Jennifer-Tighe-Susan-Ormrod.

[7] Alan Keightly, “‘If I said what she really did, she wouldn’t get out of Prison in 100 years’: Gloating over their Victim’s Grave, the Picture Ian Brady said Proves Myra Hindley enjoyed Killing just as much as him,” Daily Mail, May 17, 2017, http://www.dailymail.co.uk/news/article-4516340/Picture-Ian-Brady-said-PROVES-Myra-Hindley-enjoyed-killing.html.

[8] Tom Evans, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/624549/Moors-murders-Jimmy-Savile-Ian-Brady-Myra-Hindley-paedophile-child-killers-Saddleworth-BBC.

[9] Duncan Staff, https://www.theguardian.com/uk/2006/oct/14/ukcrime.weekend7.

[10] “Longford: Official Trailer,” YouTube video, 01:47, posted July 20, 2018, https://www.youtube.com/watch?v=Fyklb79haec.

[11] Fritz Springmeier, 13 Bloodlines of the Illuminati, (Ambassador House, 1998), “The Astor Bloodline,” bibliotecapleyades.nethttps://www.bibliotecapleyades.net/bloodlines/astor.htm.

[12] Robert McCrum, “Myra Hindley and David Astor: a Complex Relationship Revealed in Letters,” The Guardian, October 28, 2012, https://www.theguardian.com/uk/2012/oct/28/myra-hindley-david-astor-letters.

[13] Tom Evans, “Myra Hindley Exposed as a ‘Practising Witch’ whose Occult Links lead to Jimmy Savile,” Daily Star, July 30, 2017, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/632592/Moors-murders-Myra-Hindley-witchcraft-Ian-Brady-Jimmy-Savile-Saddleworth-Moor-Manchester.

[14] Tom Evans, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/624549/Moors-murders-Jimmy-Savile-Ian-Brady-Myra-Hindley-paedophile-child-killers-Saddleworth-BBC.

[15] “Spot the Paedo Child Killers and Myra Hindle is still Alive?” spidercatweb.blog, February 20, 2016, https://spidercatweb.blog/2016/02/20/spot-the-paedo-child-killers-yes-myra-hindley-is-alive/.

[16] Andrew Dilks, “Satanic Paedophile Rings Linked to Government? Jim’ll 666 it for you,” disinfo.com, January 23, 2013, http://disinfo.com/2013/01/satanic-paedophile-rings-linked-to-government-jimll-666-it-for-you/.

[17] Jan Colley and Cathy Gordon, “Twisted Child Killer Ian Brady wanted Classical Music Piece ‘full of Witches, Sorcerers and Monsters’ at his Funeral,” Mirror, October 13, 2017, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/moors-murderer-ian-bradys-body-11335419.

[18] Robert Mendick and Laura Donnelly, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9623109/Jimmy-Savile-Secret-of-BBCs-first-sex-scandal.html.

[19] Robert Mendick and Laura Donnelly, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9623109/Jimmy-Savile-Secret-of-BBCs-first-sex-scandal.html.

[20] Alan Keightly, http://www.dailymail.co.uk/news/article-4516340/Picture-Ian-Brady-said-PROVES-Myra-Hindley-enjoyed-killing.html.

[21] Robert Mendick and Laura Donnelly, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9623109/Jimmy-Savile-Secret-of-BBCs-first-sex-scandal.html.

[22] Patrick Hill, “Pervert MP Cyril Smith was Pals with Satanic Child Sex Monster,” Mirror, January 19, 2013, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/pervert-mp-cyril-smith-pals-1546290.

[23] James Murray and Jack Fielding, “’We can’t Prove Sex with Children does them Harm’ says Labour-linked NCCL,” Express, March 2, 2014, https://www.express.co.uk/news/uk/462604/We-can-t-prove-sex-with-children-does-them-harm-says-Labour-linked-NCCL.

[24] Martin Robinson, “Letter from Paedophile Group links Harriet Harman and Patricia Hewitt to it AFTER they said it had been Marginalised,” Daily Mail, March 7, 2014, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2575505/Letter-paedophile-group-links-Harriet-Harman-Patricia-Hewitt-AFTER-said-marginalised.html.

[25] “Harriet Harman,” whale.tohttp://whale.to/c/harriet_harman.html.

[26] James Fielding, “Jimmy Savile was part of Satanic Ring,” Express, January 13, 2013, https://www.express.co.uk/news/uk/370439/Jimmy-Savile-was-part-of-satanic-ring.

[27] Josh Halliday and Sandra Laville, “Jimmy Savile Abused 60 People at Stoke Mandeville Hospital, Inquiry finds,” The Guardian, February 26, 2015, https://www.theguardian.com/media/2015/feb/26/jimmy-savile-abuse-stoke-mandeville-hospital-inquiry.

[28] James Fielding, https://www.express.co.uk/news/uk/370439/Jimmy-Savile-was-part-of-satanic-ring.

[29] James Fielding, https://www.express.co.uk/news/uk/370439/Jimmy-Savile-was-part-of-satanic-ring.

[30] “Stoke-Mandeville Hospital Paedophile Ring – Sir Jimmy Savile, Dr. Michael Salmon, Dreamflight Charity,” goodnessandharmony.wordpress.com, January 3, 2017, https://goodnessandharmony.wordpress.com/2017/01/03/stoke-mandeville-hospital-paedophile-ring-sir-jimmy-savile-dr-michael-salmon-dr-bruce-bailey-dr-john-narendran-dreamflight-charity/.

[31]Mark Duell, “Paedophile Consultant, 81, who believed he was ‘Bomb Proof’ is Jailed for four and half years for Sexually Assaulting Girls as young as eight in the same Hospital where Jimmy Saville Abused Children,” Daily Mail, December 19, 2016, http://www.dailymail.co.uk/news/article-4048236/Paedophile-consultant-81-believed-bomb-proof-jailed-four-half-years-sexually-assaulting-girls-young-eight-hospital-Jimmy-Saville-abused-children.html.

[32] “Pervert Doctor Tried to Commit Suicide before 1990 Abuse Trial,” Berkhamsted & Tring Gazette, February 6, 2015, https://www.berkhamstedtoday.co.uk/news/backgrounder-pervert-doctor-had-tried-to-commit-suicide-before-1990-abuse-trial-1-6566491.

[33] Vicky Smith, “Michael Salmon Trial: Children’s Doctor ‘Drugged and Gang-Raped Seriously Ill Young Girl’ in Hospital, Mirror, January 6, 2015, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/michael-salmon-trial-childrens-doctor-4928755.

[34] “Rothschild Worked Closely with Convicted Pedophile Doctor from Stoke Mandeville after he was Convicted,” svvordfish.blogspot.com, August 20, 2018, http://svvordfish.blogspot.com/2018/08/rothschild-worked-closely-with.html.

[35] “Rothschild Worked Closely with Convicted Pedophile Doctor from Stoke Mandeville after he was Convicted,” http://svvordfish.blogspot.com/2018/08/rothschild-worked-closely-with.html.

[36] “Rothschild Worked Closely with Convicted Pedophile Doctor from Stoke Mandeville after he was Convicted,” http://svvordfish.blogspot.com/2018/08/rothschild-worked-closely-with.html.

[37] Ken Ammi, “Kim Noble’s Dissociative Identity Disorder Tortuous Pedophilia Paintings,” True Free Thinkerhttp://www.truefreethinker.com/articles/kim-noble%E2%80%99s-dissociative-identity-disorder-tortuous-pedophilia-paintings.

[38] “Quotes,” https://www.imdb.com/title/tt0304938/quotes.

[39] Kathryn Snowden, “Louis Theroux Speaks to Jimmy Savile’s Victims in New Documentary 16 Years after Landmark Film,” Huffington Post, February 10, 2016, https://www.huffingtonpost.co.uk/entry/louis-theroux-jimmy-savile-victims-new-documentary-16-years-after-landmark-film_uk_57f0e066e4b00e5804f165b7?guccounter=1.

[40] Patrick Knox, “Jimmy Savile ‘Occultist Witch who Worshipped Satanist Aleister Crowley,’” Daily Star, September 17, 2016, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/546207/conspiracy-theory-paedophile-jimmy-savile-wizard-satanist-new-aleister-crowley.

[41] Patrick Knox, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/546207/conspiracy-theory-paedophile-jimmy-savile-wizard-satanist-new-aleister-crowley.

[42] Patrick Knox, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/546207/conspiracy-theory-paedophile-jimmy-savile-wizard-satanist-new-aleister-crowley.

[43] Dominic Gover, ‘Satanic Jimmy Savile Wore Devil Robes at Scarborough Sex Club,’ International Business Times, February 25, 2013, https://ixquick-proxy.com/do/spg/proxy.

[44] “Savile: North Yorks Police/Council Cover-up?” Real Whitby, November 5, 2012, http://www.real-whitby.co.uk/savile-north-yorks-policecouncil-cover-up/.

[45] Dominic Gover, https://ixquick-proxy.com/do/spg/proxy.

[46] Mark Watts and Keir Mudie, “VIP Paedophile Ring ‘Abused Boy Inside Buckingham Palace and Balmoral Castle,” Mirror, November 29, 2014, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/vip-paedophile-ring-abused-teenage-4721479.

[47] Richard Enos, “Why do the Elites Participate in Child Sacrifice at Bohemian Grove?” Collective Evolution, July 6, 2018, https://www.collective-evolution.com/2018/07/06/why-do-the-elites-participate-in-child-sacrifice-at-bohemian-grove/?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+Collective-evolution+%28Collective+Evolution%29.

[48] “MiLabs, Underground Bases, DNA Activation, The Unveiling,” augtellez.wordpress.comhttps://augtellez.wordpress.com/milabs/.

[49] “Savile – And other Party Animals,” Real Whitby, November 11, 2012, http://www.real-whitby.co.uk/savile-and-other-party-animals/.

[50] “Jimmy Savile, the Kray Twins, Ian Brady, Hampstead, Cliff Richard,” aangirfan.com, November 5, 2015, http://aanirfan.blogspot.com/2015/11/jimmy-savile-kray-twins-ian-brady.html.

[51] James Saville, “Jimmy Savile and the IRA: Predator Boasted Terrorist Friends could have Enemies Hospitalised,” Mirror, October 20, 2012, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-ira-predator-boasted-1389710.

[52] “Mossad’s Links to Filthy Britain,” whale.tohttp://whale.to/c/what_do_we.html.

[53] Emma Reynolds and Anna Edwards, Daily Mail, November 8, 2012, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2229786/Jimmy-Savile-Yorkshire-Ripper-Cast-DJs-teeth-check-bites-left-Peter-Sutcliffes-victims.html.

[54] George Clarke, “Ripper and Savile’s afternoon Tea: Inside the Sick Pair’s Weird Relationship,” Daily Star, August 7, 2016, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/535953/Jimmy-Savile-Peter-Sutcliffe-Yorkshire-Ripper-Broadmoor-friends-Frank-Bruno-handshake.

[55] Josie Griffiths and Sofia Petkar, “Peter Sutcliffe, is the Yorkshire Ripper still in Prison, how old is he and how many Women did he Kill?” The Sun, March 25, 2018, https://www.thesun.co.uk/news/2431418/peter-sutcliffe-yorkshire-ripper-prison-murder-blinded/.

[56] Andrew Hough, “Britain’s Worst Serial Killers,” The Telegraph, July 16, 2010, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/7893975/Britains-worst-serial-killers.html.

[57] Sanchez Manning, “Frank Bruno Reveals how Sick Jimmy Savile Tricked him into Shaking Hands with Serial Killer Peter Sutcliffe,” Mirror, November 11, 2012, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-frank-bruno-reveals-1430910.

[58] Claire Ellicott, “Jimmy Savile ‘was given Key Position at Broadmoor and even personally Selected Hospital’s bosses,’” Daily Mail, October 28, 2013, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2478143/Jimmy-Savile-given-key-position-Broadmoor-personally-selected-hospitals-bosses.html.

[59] Vicky Smith, “Jimmy Savile: Broadmoor Gang’s Sex Abuse Ring Linked to Former DJ as Arrests Expected, Mirror, June 8, 2014, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-broadmoor-gangs-sex-3663459.

[60] “Ken Clarke ‘Groping’ Accuser found not Guilty of making a False Claim,” The Telegraph, July 30, 2015, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/law-and-order/11773588/Ken-Clarke-groping-accuser-found-not-guilty-of-making-a-false-claim.html.

[61] David Barrett, “Kenneth Clarke ‘Failed to Act’ over Lord Janner and Cyril Smith Child Abuse Tip-offs,” The Telegraph, March 8, 2016, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/child-protection/12188024/Kenneth-Clarke-failed-to-act-over-Lord-Janner-and-Cyril-Smith-child-abuse-tip-offs.html.

[62] Stephen Moyes, Alex West and Leigh Holmwood, “Jimmy Savile given the Keys to Broadmoor under Ken Clarke,” The Sun, October 13, 2012, https://www.thesun.co.uk/archives/news/986453/jimmy-savile-given-the-keys-to-broadmoor-under-ken-clarke/.

[63] Anna Edwards, “Former Detective makes Shock Claims that Jimmy Savile was Quizzed over Yorkshire Ripper Murders,” Daily Mail, November 6, 2012, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2228814/Jimmy-Savile-quizzed-Yorkshire-Ripper-murders.html.

[64] Aaron Tinney, “Jimmy Savile’s Plea to get Sex for the Ripper,” The Sun, November 9, 2012, https://www.thesun.co.uk/archives/news/1033419/jimmy-saviles-plea-to-get-sex-for-the-yorkshire-ripper/.

[65] George Clarke, “Ripper and Savile’s Afternoon Tea: Inside the Sick Pair’s Weird Relationship,” Daily Record, August 7, 2016, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/535953/Jimmy-Savile-Peter-Sutcliffe-Yorkshire-Ripper-Broadmoor-friends-Frank-Bruno-handshake.

[66] Patrick Henningsen, “Savile’s Travels: How Sir Jimmy was Fingered as Peter Sutcliffe’s Accomplice,” 21st Century Wire, November 5, 2012, https://21stcenturywire.com/2012/11/05/saviles-travels-how-sir-jimmy-was-fingered-as-peter-sutcliffes-accomplice/.

[67] Vicky Smith, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-broadmoor-gangs-sex-3663459.

[68] George Clarke, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/535953/Jimmy-Savile-Peter-Sutcliffe-Yorkshire-Ripper-Broadmoor-friends-Frank-Bruno-handshake.

[69] “Yorkshire Murders,” upsd.co.uk, February 19, 2013, http://www.upsd.co.uk/yorkshire-ripper/.

[70] Patrick Henningsen, https://21stcenturywire.com/2012/11/05/saviles-travels-how-sir-jimmy-was-fingered-as-peter-sutcliffes-accomplice/.

[71] Patrick Henningsen, https://21stcenturywire.com/2012/11/05/saviles-travels-how-sir-jimmy-was-fingered-as-peter-sutcliffes-accomplice/.

[72] John Hall, “’Child Perverts soon become Child Killers’: Jimmy Savile was Questioned by Police over Yorkshire Ripper Murders, Independent, November 7, 2012, https://www.independent.co.uk/news/uk/crime/child-perverts-soon-become-child-killers-jimmy-savile-was-questioned-by-police-over-yorkshire-ripper-8290236.html.

[73] Aaron Tinney, “Savile and the Ripper,” The Sun, November 4, 2012, https://www.thesun.co.uk/archives/news/1025333/savile-and-the-ripper/.

[74] Ben Borland, Express, October 28, 2012, www.express.co.uk/news/uk/354874/Savile-Did-he-admit-murder.

[75] Ben Borland, “Savile: Did he Admit Murder?” www.express.co.uk/news/uk/354874/Savile-Did-he-admit-murder.

[76] Matthew Drake, “Jimmy Savile’s Secret Daughter: ‘Mum was Abused by Monster – I Fear he is my Father,’” Mirror, February 21, 2015, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-saviles-secret-daughter-mum-5207352.

[77] Chris Greenwood and Martin Robinson, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2670444/Jimmy-Savile-abused-corpses-boasted-jewellery-glass-eyes-NHS-report-reveals-shocking-new-details-paedophiles-crimes.html.

[78] Matthew Drake, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-saviles-secret-daughter-mum-5207352.

[79] Richard Hartley-Parkinson, “Was Jimmy Savile involved in Death of Young Girl? New Police Probe into Pervert DJ,” Mirror, June 27, 2014, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/sickening-extent-jimmy-saviles-full-3769301.

[80] Jonathon Corke, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/386307/Sick-DJ-Jimmy-Savile-linked-to-five-mystery-deaths-and-calalogue-of-suicides.

[81] Larisa Brown, “Savile Sex Scandal Hits Horrific new Low as Former Colleague Paul Gambaccini Claims on Radio Five Live that DJ was a ‘Necrophiliac,’” Daily Mail, October 23, 2012, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2221922/Jimmy-Savile-necrophiliac-says-colleague-Paul-Gambaccini.html.

[82] Josh Halliday, “Savile told Hospital Staff he Performed Sex Acts on Corpses in Leeds Mortuary,” The Guardian, June 26, 2014, https://www.theguardian.com/media/2014/jun/26/savile-bodies-sex-acts-corpses-glass-eyes-mortuary.

[83] Steve Robson and David Collins, “Jimmy Savile ‘seen having Sex with Bodies and Wheeling Body of four-year-old in Pram into Hospital Mortuary,’” Mirror, February 26, 2015, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-seen-having-sex-5234283.

[84] Josh Halliday, https://www.theguardian.com/media/2014/jun/26/savile-bodies-sex-acts-corpses-glass-eyes-mortuary.

[85] Josh Halliday, https://www.theguardian.com/media/2014/jun/26/savile-bodies-sex-acts-corpses-glass-eyes-mortuary.

[86] Larisa Brown, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2221922/Jimmy-Savile-necrophiliac-says-colleague-Paul-Gambaccini.html

[87] Patrick Hill, “Paedophile Jimmy Savile Believed his Mother ‘never Trusted him’ and expected he’d be Jailed,” Mirror, February 6, 2016, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/paedophile-jimmy-savile-believed-mother-7277712.

[88] “Sir Jimmy Savile the Establishment’s Favourite Paedophile,” The Truthhttp://www.charliefoulkes.co.uk/truth/savile.html.

[89] “Cover-up; CIA, Mossad, MI5, MI6,; Savile and Jaconelli; Amsterdam Sex,” aangirfan.com, November 7, 2014, https://aanirfan.blogspot.com/2014/11/cover-up-cia-mossad-mi5-mi6-savile-and.html.

[90] Alison Boshoff, “Jim the Fixer: Is Jimmy Savile just a Fantasist… or is the Truth even Stranger than Fiction?” Daily Mail, May 9, 2008, https://www.dailymail.co.uk/femail/article-565179/Jim-fixer-Is-Jimmy-Savile-just-fantasist—truth-stranger-fiction.html#ixzz29NUVHMYp.

[91] Oliver James, “Inside the Mind of Jimmy Savile,” The Guardian, June 26, 2014, https://www.theguardian.com/commentisfree/2014/jun/26/inside-the-mind-of-jimmy-savile.

[92] “Jimmy Savile: Who was Protecting him for Decades, and why?” thedarknessmustend.blogspot.com, March 28, 2013, https://thisdarknessmustend.blogspot.com/2013/03/jimmy-savile-who-was-protecting-him-for.html.

6d5d9eb9d5abbc6db105f2327e807658

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Pedogate/Pizzagate (Parte 1) – Basi introduttive

Sono del tutto cosciente che l’argomento e` stato trattato ad-nauseam, tuttavia, gran parte di esso e` stato analizzato superficialmente e il resto e` stato ahime cancellato. Il seguente articolo si basa sulle ricerche di Mouthy Buddha risalenti a circa un anno fa. Il materiale illegale e’ stato segnalato all’FBI e in particolare i risultati della “chiave” BhKids/Lisca sono stati fortunatamente eliminati.

Inizialmente mi posi nei confronti del pizzagate come qualcosa da debunkare, per me era una psyop utile solo all’elite. Ho dovuto ricredermi. Ora vi mostrero` il risultato delle mie ricerche, partendo da un uomo, ovvero James Alefantis.

Sydney Powell discute del computer portatle di Weiner: Ci sono cose terribili al suo interno

JAMES ALEFANTIS

James Alefantis venne nominato da GQ magazine come uno dei 50 uomini piu influenti di Washington.

James e un collezionista di arte un prolifico fund-raiser, possiede diverse attivita come Comet Pizza

ed e` stato personalmente ringraziato da Hillary Clinton per quello che lei definisce “straordinario talento” durante l’evento di raccolta fondi “Cooking with Fratelli Podesta”

Qui sotto lo vediamo in una foto con Tony Podesta con il quale celebra il compleanno praticamente ogni anno.

Il suo ex fidanzato e` il fondatore di Media Matters, David Brock e se andiamo a vedere il sito della Federal Election Commission possiamo notare le tante donazioni al partito democratico e specificatamente a Pete Buttigieg, possiamo capire come l’influenza di Alefantis all’interno dell’establishiment di Washington Dc sia forte e duratura.

Perche` tuttavia qualcuno dovrebbe sospettare di lui? Perche`, nello specifico qualcuno dovrebbe accusarlo di qualcosa di orribile come la pedofilia?

Molte delle band che hanno suonato nel suo Comet Ping Pong hanno una specifica retorica come possiamo vedere nel seguente video con Amanda degli Heavy Breathing che esprime le sue preferenze sessuali per i bambini:

Un’altra band sono i Loud Boyz che prenderemo in considerazione piu` tardi e gli Sex Stains.

Nel 2007 un rapporto dell’FBI mostra i simboli con i quali i pedofili comunicano e si identificano. Uno di questi era un triangolo blu a forma di spirale.

Questo video musicale e` dei Sex Stains:

Il loro poster promozionale sosteneva che erano per tutte le eta`.

Secondo Alefantis, Comet Ping Pong e` un ristorante per famiglie, con il retro designato per il compleanno dei bambini.

Un’altra ragione per cui si sospetta di James e il suo stretto rapporto con Tony Podesta

un ex super lobbista che ha una amicizia di lunga data con il pedofilo Denis Hastert, inoltre la collezione d'arte di Tony e` alquanto inquietante:

Ora, ognuno di questi lavori, presi singolarmente, potrebbero essere definiti “arte” che richiama l’attenzione su temi difficili e poco trattati dall’opinione pubblica, tuttavia quando collezionati tutti da una unica persona, cominciano a parlarci piu` del collezionista stesso che dell’artista che gli ha prodotti.

Tra gli artisti che hanno dipinto le opere di Tony Podesta troviamo

Maria Marshall

Margi Geerlinks

Patricia Piccinini

Marina Abramovic

Kim Noble

La precedente immagine di profilo di Instagram di Alefantis e quella di Antinoo, un imperatore greco, la quale influenza riemerse all'inizio degli anni 2000, formando una sotto cultura/culto di politeisti LGBT che adorava Antinoo come una divinita`.

Dalle parole di Lambert Royston:

Le sculture di Antinoo sono i piu` elevati e ideali monumenti all’amore pederastico del mondo antico

Il dizionario definisce il pederastismo come: l’amore tra due maschi specialmente quando uno di loro e` minorenne.

Che queste ragioni siano sufficienti per essere sospettosi sta a te decidere. In ogni caso e’ per queste ragioni e per il fatto che Alefantis non ha figli che alcuni si chiedono perche' abbia cosi‘ tante foto di bambini sul suo profilo di Instagram

Secondo Alefantis ha preso tutte le foto di bambini da altre pagine Facebook e da famigliari e amici che, afferma James, non si sono fatti avanti per paura di vendette/ minacce.

Ora ti mostrero’ alcune di queste immagini dandoci un contesto necessario, non daro’ tuttavia interpretazioni siniste agli hashtag che sembrano fuoriposto. Se dobbiamo fare riferimenti a dizionari urbani come prova per la sua pedofilia falliamo grossolanamente. Se c’e’ davvero qualcosa, dovrebbe emergere spontaneamente.

Alefantis dice che questa e` sua nipote con braccia legate con lo scotch al tavolo:

Qui c’e’ un bambino in una galleria d’arte:

Un altro bambino:

Molte di queste foto sono innocue, ma questa e` una bambola giocattolo

e qui ci sono 2 bambini:

Ho dovuto censurare questa foto perche’ mostra i seni scoperti di una ragazza dalla dubbia eta’

Notare che c’e’ un like di pandaheadmorgan che si puo’ trovare in dozzine di post di Alefantis, torneremo su questo fatto piu’ avanti.

Qui c’e’ la foto di un amico di Alefantis, Scott Cummings, con in braccio un bambino con l’hashtag chickenlovers

Possiamo notare l’hashtag #chickenlovers che nel dizionario urbano significa questo:

Un pervertito che si eccita con i bambini piccoli

Nel 2010 il sito web “Things that are rectangles” intervisto’ Scott Cummings sul suo business privato chiamato Portland Natural Casket Company. Durante l’intervista Cummings disse:

Quando ero un bambino mia madre teneva classi sulla morte e sul morire. Mi diceva spesso come la morte fosse una parte importante della vita e come culture differenze hanno differenti rituali e modi per seppellire i morti.

Anche il tatuaggio sul suo braccio e` connesso alla morte. Ecco una foto:

E` di un corpo appeso

Alefantis ha uploadato questa foto di un tipo con la maschera da panda

ci sono altri esempi della sua fissazione con i panda con l’hashtag cumpanda:

Uno degli hashtag e’ pandahead magazine che era gestito da un piccolo gruppo di bloggers di Washington D.c. che hanno pubblicato questo video su un perverso culto chiamato Cvlt Panda:

In questa foto James ha lasciato il commento #murder

Un altro utente chiamato “werkinonmahnightcheese” ha commentato #killroom

Quest’ultimo utente possiede un workshop a Washington D.C. chiamato Pijama Factory che possiamo vedere nella seguente foto:

Similmente a Mr. Cummings produce bare, molte delle quali a misura di bambino.

Werkinonmahnightcheese ha commentato anche la foto dell’utente “Jblairsmith” che ha commentato con le parole “my favourite pedo” questa immagine:

Jbairsmith ha uploadato questa immagine di una donna impiccata:

e questa immagine di una statua di un bambino che sembra essere stata bruciata:

L’utente Joshuaryanv ha pubblicato queste foto mentre era al Comet Ping Pong:

Ha anche recitato in un film indipendete low budget intitolato “Kill, Dolly, Kill”:

Questa e’ una foto dell’utente “missummercamp”:

James Alefantis ha commentato “sex”

Missummercamp ha anche postato questa foto in cui e’ rappresentata una bambina che tiene in mano una anguria. Possiamo anche vedere una scritta che termina con “priceless”.

L’utente commenta che “priceless” e` la parola che la maggior parte della gente non usa quando mi assaggia.

Un utente sotto chiamato “be_rettsea” ha risposto al commento e nel suo instagram possiamo vedere questa foto:

con il commento “Let’s Hang a Baby” (impicchiamo un bambino)

In un’altra foto vediamo una chat:

“Sto cucinando un bambino a bassa cottura per buona parte della giornata”. “Un panino con bambino sfilacciato. E` cosi’ tenero e succoso”

Vediamo poi questa immagine sempre caricata dallo stesso utente:

Uno dei commentatori e’ “pizzafuckingparty”, che a sua volta ha caricato questa immagine:

Quella pinata era piena di preservativi e alchool dice in un commento (veri o no questo non e` il problema)

Un’altra immagine di PFP di un meme satanico:

Un’altra immagine con una pizza tagliata a pentacolo:

E questa foto di lui o di qualcun altro ritratto di fronte a un camioncino con il logo “Baby Doll Pizza”.

Il logo e’ quello di un vero ristorante chiamato appunto “Baby Doll Pizza” a Portland-Oregon. La stessa citta’ in cui un uomo chiamato Michael Whalen sostiene siano avvenute attivita’ illegali, dicendo che i proprietari di Voodoo Donuts stanno conducendo attivita’ di traffico minorile.

Il logo del Voodoo Doughnut con l’inconfondibile spirale dei pedofili

https://youtu.be/naRE_J2ZaBw

Ok, ora che ho rappresentato il contesto proseguiamo con la seconda parte. Ecco quello che ho scoperto

GORDY’S PICKLE JAR

In questa immagine dall’account di James fa un riferimento ai pickles linkando l’account di gordyspicklejar.

Gordy’s pickle jar e` un business reale che opera a Washington D.C. che appunto produce sottaceti e altri prodotti simili.

Nel loro Instagram possiamo vedere foto come questa:

Qui vediamo le due proprietarie Sarah Gordon e Sheila Fain:

Nel loro Instagram e’ anche presente una foto di Obama che mangia con Bourdain in un modesto ristorante vietnamita, nel 2016.

Le parole in rosso dietro di loro significano “non fumare” in vietnamita. Dopo averlo scoperto ho comunque deciso di digitare le parole su Google:

Questo video appartiene ad un grande canale Youtube con tutti i video che mostrano bambini vietnamiti e le parole BhKids.

Scrivendo su Google BhKids ci vengono mostrati questi inquietanti risultati:

Cercando la parola Bhkids conduce ad una miriade di siti che propongono bambini in costume da bagno e in molti casi bambine con la parte superiore del corpo esposta in modo indecente.

Sorprendentemente alcune di queste immagini mi sono state suggerite da google stesso:

IL CASO LISCA (Loophole sistemato non risulta piu` dalle ricerche su google)

Sorprendentemente alcune di queste immagini mi sono state suggerite proprio da Google stessa. Uno dei siti che google mi ha suggerito e’ stato Lisca.com che e’ la piu’ grande compagnia di lingerie in Europa. E` utile capire che Lisca non vende prodotti per bambini: nel canale youtube e nei cataloghi possiamo vedere solo adulti. Digitando su google il termine “Lisca” i risultati ci mostrano degli adulti, la stessa cosa vale per il sito web, che non ha neppure una immagine di bambini.

Se questo e` vero, come mai Google mi ha suggerito l’immagine di questa bambina semi nuda proveniente da Lisca.com?

La risposta risiede nell’uso criptico della parola BHkids: per esempio se entro semplicemente nel sito di lisca.com, le immagini illecite non si trovano da nessuna parte. La sezione “bambino” e come dovrebbe essere mostrando solo i costumini e non i bambini.

Ma quando scrivo Bhkids in Google mi compare l'immagine della bambina che mi conduce a sua volta al sito lisca.com.

Qui e‘ il punto cruciale: i passi per arrivare a questa sezione del sito sono: Outlet-Kids – Kim-Swimwear

Se tuttavia vai sul sito e provi a ricreare il percorso manca lo step “Kim”.

Ne risulta quindi che “Bhkids” e` una sorta di chiave per i pedofili che apre certe porte online in modo da visualizzare parti di siti che non erano visualizzabili normalmente.

Potete utilizzare il codice anche su altri motori di ricerca o su Youtube:

A quanto pare sono riuscito a trovare questo codice insidioso da questa immagine

Si tratta di una foto scattata quando gli Stati Uniti hanno permesso di viaggiare liberamente da e verso il Vietnam. Una immagine con un uomo che si e’ suicidato, per motivi che richiederebbero un altro capitolo per essere spiegato e postato da due donne intimamente collegate a James Alefantis. Ora…ho scoperto anche qualcos’altro:

IN-N-OUT

In and Out e’ il migliore e il piu’ peculiare tra i fast food. Se ad esempio, pubblico una foto sul mio Instagram con persone di successo…bhe’ ricevero forse 4000 like. Tuttavia se pubblico una foto con un hamburger di In-N-Out ricevo 50.000 like nei primi 9 minuti.

Gordy’s Pickle Jar ha uploadato anche questa foto di una bambina che tiene in mano un hamburger di In and Out e una lattina di una loro bibita e hanno linkato pure la famosa catena di hamburger americana

Un link che porta al normale Instagram di In and Out con contenuti family friendly.

L’altra tag ha portato a questa pagina, con solo 1 post e poco piu’ di un migliaio di followers.

Ho allora controllato le tag: la maggior parte consiste di belle donne/modelle in atteggiamenti sessualmente espliciti. Un video mostra un rapporto sessuale, in ogni caso la maggior parte riguarda modelle con hamburger di In and Out. Tuttavia non taggano la pagina ufficiale del ristorante ma #in_andout_burger.

Va da se che l’hashtag #model e saturo, ma se l'aspirante modella in questione riesce a trovare degli hashtag meno usati come il suddetto avra’ piu’ chance di essere scoperta dagli “scouts” alla ricerca di nuovi talenti, come in questi casi:

Ci si potrebbe chiedere se il termine In And Out in questo caso non venga usato come un innuendo sessuale e che le donne in questione non stiano semplicemente aspettando di essere scelte, ma che partecipino volontariamente ad un circolo di prostituzione.

Ovviamente qui parliamo di speculazioni e cio` che delle persone adulte fanno nel loro tempo libero non e’ affar mio.

Il problema sorge quando vediamo video come questi con gli stessi hashtag:

Questa organizzazione e` chiamata “Crazy Pants”, una azienda di moda che partecipa anche in eventi per modelle minorenni.

Un articolo del 2018 sugli abusi sessuali tramite Whatsapp di TechCrunch. Un corrispondente afferma che le lettere CP (Crazy Pants) erano un prominente indicatore di questi gruppi.

Negozi come Crazy Pants dovrebbero essere al corrente che i loro eventi attirano predatori sessuali e prendere precauzioni per scoraggiarli. Per lo meno i genitori dovrebbero essere informati che il sito di Crazy Pants ha una sezione chiamata “CP for Guys”

e che uploadano i contenuti dove sono presenti i loro figli in un account instagram pieno di modelle adulte che si rivolgono ad uno specifico target di individui.

Gordy’s Pickle Jar ha un sacco di immagini di bambini e di per se non significa nulla. Sono i commenti ad essere terribili, come un utente che ha usato il tag #ediblechildren

che a sua volta conduce ad una pagina dove sono raccolte altre foto di bambini:

Gordy’s Pickle Jar ha anche questa foto di una bambina che mangia un cetriolino sott’accetto dove sono taggati 3 account instgram, uno di questi e pandaheadmorgan

la stessa persona presente in diversi post di James Alefantis e che possiamo ritrovare nel film Cvlt Panda. Il suo nome e' Morgan Hungerford West ed e’ nota per la sua bravura nel risolvere problemi ed e’ fondatrice di “Creative D.C.” che si occupa di eventi nell’area di Washington D.C. Morgan ha risposto ad una domanda a riguardo dell’hashtag:

“Pensiamo sia una risorsa e anche un punto di accesso”

E Global Brand Director per "The LINE hotel" per il "Sydell Group". Il fondatore e’ Andrew Zobler

e il confondatore e grande amico finche` non si sono auto denunciati era Ron Burckle, nome che puo’ essere ritrovato nel libretto nero di Jeffrey Epstein e sul log del suo jet privato.

Burckle era un grande amico di Michael Jackson e di Bill Clinton che, il New York Times, definisce il suo “amico scapolo” (Bachelor Buddy). Entrambi hanno spesso viaggiato nel Lolita Express di Jeffrey Epstein. Secondo la dichiarazione giurata del giornlista del New York Post, Jared Stern, Burckle e Bill Clinton hanno avuto sesso con minori.

Il giudice Tolub ha rigettato le accuse definendole “pura fantasia”.

Lo stesso giudice ha fatto terminare un altro caso di abuso sessuale nel 2008, in favore di Jeffrey Epstein.

Questa e` una foto della porta di entrata di Morgan:

Notare il 666 la pizza e la bara.

Il suo fidanzato lavora per una compagnia che monitora le pubblicita` politiche ed era la base per la band Loud Boyz.

Il suo instagram mostra, tra le altre cose, le padrone di Gordy’s Pickle Jar:

Il gruppo assieme:

Questa foto con la scritta “Satan Is Real”

Altri Pentagrammi

E tre pass per visitatori per la unita’ di terapia intensiva per neonati di Washington D.C, che ospita neonati prematuri che stanno male o in condizioni critiche.

CONCLUDENDO

Nella ricerca per il pizzagate/pedogate cerco di portare fatti comprovati senza lasciarmi trascinare da fantasie. Ora sta a voi farvi una opinione:

Come giudicate James Alefantis, basandosi sulle foto che pubblica e sulle sue amicizie? Come e’ possibile che media e Big Tech preferiscano coprire tutto definendo l’argomento una “folle teoria del complotto”? Come e’ possibile che Google e tutti i motori di ricerca permettano e suggeriscano contenuti pedo pornografici? Perche’ la censura si applica repentinamente quando si va contro all’ideologia di sistema ma ci vogliono anni perche’ contenuti palesemente illegali vengano censurati dal web? Perche’ i video dell’autore di queste ricerche sono stati sistematicamente cancellati da qualsiasi piattaforma “mainstream”?

Fonte

gt3dssan7fb4_640x360

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €