Archivi Blog

Pedogate: L’arte nelle ambasciate

Nel 1953, venne creato un nuovo ufficio all’interno del Dipartimento di Stato americano, l'”Art In Embassies Program”. Il programma avrebbe come scopo quello di migliorare le relazione diplomatiche USA attraverso esibizioni artistiche.

Una estensione di questo programma venne creata nel 1986, il “The Foundation and Preservation of Art in Embassies” (FAPE). Ma quando si raschia la superficie e si eliminano le ridicole pretese di altruismo, scopriamo che la ragione centrale di questa organizzazione e` una sola: gestire e controllare spedizioni dentro e fuori qualsiasi ambasciata statunitense nel mondo, senza dover passare i normali controlli.

Il gruppo associato con il programma conta tra le sue file le piu` ricche e potenti personalita` del pianeta alcune delle quali collegate indirettamente o direttamente ad attivita` illegali, incluse il traffico di esseri umani.

Il Dipartimento di Stato per esempio, non e` immune da scandali. Nel 2013, emerse un memo interno che parlava di insabbiamenti e il blocco di una indagine nei confronti dell’ambasciatore americano per il Belgio, Howard Gutman, ha ripetutamente visitato parchi pubblici alla ricerca di prostitute inclusi minori.

Gutman e` quello a sinistra

Senza sorpresa alcuna, il Dipartimento di Stato, difese Gutman, tanto che riuscirono ad eliminare queste accuse dal rapporto. Il caso contro Gutman e` solo uno, tra le miriadi di cover up del Dipartimento di Stato descritte nel memo.

Altri membri di FAPE, includono la famiglia Rockefeller, la famiglia Estee Lauder, Meryl Streep e il super lobbista democratico/possessore di arte pedofila, Tony Podesta.

Dal mio punto di vista, l’inclusione di questi gruppi e individui e` sufficiente per giustificare una analisi piu` approfondita delle intenzioni che si nascondono dietro questi programmi della ambasciate.

Oggi “Art in Embassies” e` gestita da Beth Dozoret, famosa per aver perdonato il fuggitivo hedgefund manager e amicone di Bill Clinton, Marc Rich.

Durante questo periodo Dozoret, era nello stesso pannello assieme al suo collega di lungo tempo, John Podesta. Possiamo vedere la Dozoret in questa foto:

Assieme a James Alefantis: il fatto che tra tutte le persone che poteva frequentare la Dozoret, scelga un individuo con collegamenti al traffico di esseri umani e` abbastanza rivelatorio.

Un’altra figura degna di nota sul libro paga del programma e` la “performance artist” Marina Abramovich. Tra tutti gli scandali, Marina e` conosciuta soprattutto per l’invito trapelato da Wikileaks, inviato a John Podesta per partecipare ad una Spirit Cooking:

“Non vedo l’ora che inizi la cena/Cucina Spiritica a casa mia. Fammi sapere se viene anche tuo fratello”.

Secondo Marina, anche se dice di essere stata ironica, uno degli aspetti del suoi rituali di Spirit Cooking, includono:

“Farsi un taglio profondo nel dito medio della tua mano sinistra con un coltello e “mangiarsi il dolore”

Altri si scagliano in difesa di Marina, dicendo che utilizza la sua arte per shockare lo spettatore per illustrare punti di vista piu` ampi sul dolore e la sofferenza. Non dimentichiamoci, tuttavia, che Marina e` la stessa persona che, nelle sue memorie, ha scritto di aver parlato con degli spiriti che le hanno dato premonizioni. Dice di aver predetto il tentato omicidio di Giovanni Paolo II e un terremoto nel sud Italia. Queste non sembrano affatto frasi di un comico, ma i proclami di una persona che crede di essere, per mancanza di un termine migliore, una strega.

Nel video seguente possiamo vedere Marina assieme al trafficante di esseri umani e pedofilo John of God. John of God era un leader di un culto che praticava “chirurgia spiritule” senza alcuna licenza. Erano terribilimente brutali (potete vedere una di queste performance a pagamento su Vimeo, ma vi avviso sono crude)

Testimonianze dalle vittime di John of God vanno dagli abusi psicologici, allo stuprare i figli delle vittime a “fabbriche” di bambini dove le donne venivano utilizzate con l’unico scopo di partorire.

La giornalista che porto` alla luce questa storia e` Sabrina Bittencourt. Dopo il video denuncia fu trovata morta in quello che le autorita` locali hanno definito come suicidio. Ma sappiamo benissimo che non si e` uccisa da sola.

Secondo il Dipartimento di Stato, l’artista Jeff Koons ha collaborato con il programma Art in Embassies nel 2012. La ex moglie di Koons era la porno attrice ungherese Cicciolina. Nel 2015 Cicciolina fu intervistata dal giornalista Alain Elkann, la quale per l’intera intervista ha continuato a sottolineare il potere e l’influenza di Koons e di come aveva paura per la sua vita, dicendo:

“Mio marito mi uccidera`. Continua a minacciarmi.”

Continua dicendo: “voleva cosa che erano sessualmente assurde, ho camminato nuda su di lui mentre nostro figlio giocava con i suoi genitali” “ho visto altre cose orribili ma non posso rivelarvi nulla” “In altre parole mio marito e` completamente folle”

Quindi giusto per essere chiari: Koons ha molestato sessualmente suo figlio e ha minacciato di morte sua moglie. Tieni ben a mente questo contesto morboso, per quello che leggerai ora.

Jeff e` nella Board of Directors per l’International Center for Missing And Exploited Children, con la sua fondazione la Koons Family Institute che serve come ramo per le ricerche dell’ ICMEC.

Koons ha anche donato 50.000$ alla compagnia “Correct the Record” di David Brock un democratico di alto livello che guarda caso era anche l’ex fidanzato di James Alefantis.

James Alefantis ha postato sul suo instagram questa immagine:

Si scopre che questa “arte” e` stata creata da Jeff Koons e la parte censurata e` proprio il pene di Koons. Proprio una bella figura per il Dipartimento di Stato.

Uno degli elementi piu` importanti che vengono evidenziati dall’intero programma “Art In Embassies” e` la societa` Masterpiece International fondata da David Epstein. Questa organizzazione di spedizioni cargo, che ha sede a Manhattan e` specializzata in arte di alto livello. Le informazioni sul loro sito illustrano come la societa` e` capace di bypassare i controlli convenzionali e i protocolli di sicurezza: dal trattamento del cargo, al condurre controlli di sicurezza e supervisione. Riforniscono 30 broker negli Stati Uniti garantendo il processo ad ogni step. Masterpiece International assicura al cliente che la tua spedizione rimanga al sicuro da sguardi indiscreti.

Sia Diana che John D. Negroponte fanno parte del consiglio amministrativo di FAPE. Il fratello di John, Nicholas Negroponte e` il fondatore della “One Laptop per Child Association” e in un twist sfortunato Negroponte ha detto pubblicamente di non volersi scusarsi per una specifica relazione con Jeffrey Epstein.

Negroponte ha accettato massive donazioni da Jeffrey Epstein anche dopo 5 anni che Epstein era stato giudicato colpevole di traffico sessuale di minori. Negroponte ha detto allo staff dell’MIT:

“Se dovessi tornare indietro…Accetterei comunque quei soldi”

Come e` possibile che un uomo in una posizione di cosi tanto potere sembra non vergognarsi nell’accettare suntuose donazioni da un pedofilo? Se non sai come rispondere a questa domanda, vuol dire che non hai capito cio` che hai letto:Questa e` l’immagine che ci viene mostrata nel sito di “Art on Embassies” (2005). Se segui Neovitruvian da tempo riconoscerai sicuramente il simbolo rappresentato.

A quale punto cominceremo a fugare i dubbi riguardo ad un network pedofilo ai piu` alti livelli e permetteremo ai nostri occhi di vedere la verita`? Quando ne parliamo con amici e famigliari gli sguardi e i commenti non sono dei piu` felici: sono arrivato alla conclusione che gran parte della popolazione non e` in grado di "sopportare" una tale nozione.

Specialmente coloro che credono ancora nei media mainstream, un numero ben piu` grande di quanto ti aspetti e, dato questo, nel futuro prossimo, il concetto di un gruppo elitario che si diletta nel traffico minorile rimarra` un argomento di nicchia e non sara` quindi mai investigato dalle masse.

Detto questo, sta a me e te fare ricerche basate su evidenze, utilizzando le nostre piattaforme come armi contro la crescente propaganda di paura svolta dai media tradizionali su scala giornaliera.

In questo momento bambini e adulti vengono usati come bene di consumo da entita` quasi del tutto nascoste. Tra queste entita` sono convinto ci siano le persone piu` ricche e potenti del mondo: non importa quanto la censura diventi potente o i nostri leaders siano corrotti, dobbiamo continuare a lavorare insieme nella speranza che un giorno la vera giustizia venga servita.

Fonte

art-embassies-6

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Pedogate: Il caso di Marc Dutroux

Forse la parte più affascinante di questa storia è che ogni singola persona che legge questo post – ognuno di voi – era vivo quando questo fatto di cronaca è diventato una notizia nel 2004.

E` intrigante perché tutti coloro che leggono questo post non hanno mai sentito questa storia o se ne sono dimenticati.

Inoltre, una volta che ascolterai questa storia nella sua interezza, posso prometterti che rimarrà impressa nella tua memoria per sempre.
Il nostro personaggio principale è un uomo di nome Marc Dutroux. È nato in Belgio nel 1956. È stato condannato due volte per rapimento e stupro di bambini minorenni. La prima volta è stata nel 1989. La seconda volta è avvenuta nel 1996.

Fu condannato a una pena (troppo breve) nel 1998. Ha scontato solo 3,5 anni della sua condanna a 13 anni perché è stato rilasciato per buona condotta. Meno di 10 anni dopo, è stato nuovamente arrestato con le stesse accuse (vittime diverse).

La seconda volta, è stato condannato per il rapimento, la tortura e l’abuso di vittime, alcune delle quali fino al punto di morte.
Quello che sto per dirti viene dalle dichiarazioni fatte dalle sue vittime sopravvissute (chiamate X Files), dallo stesso Marc Dutreox e dalle prove delle forze dell’ordine.

Ho anche aggiunto riferimenti / citazioni alla fine di questa discussione.

Eccoci qui.
Marc ha confessato di aver rapito, stuprato, drogato, torturato e filmato bambini per molti anni.

Ha anche affermato che lo stava facendo per volere di un’élite politica che ha finanziato la sua carriera di trafficante professionista.

Questa élite politica non solo ha finanziato i suoi sforzi, ma gli hanno fatto richieste specifiche.

A volte chiedevano tipi specifici di bambini (gli veniva chiesto di consegnare bambini di una certa età, sesso, razza).

A volte richiedevano mezzi specifici per torturare i bambini per soddisfare i loro desideri (orge, rituali satanici che comportavano sacrifici, e torture in generale).

E a volte gli chiedevano di filmare alcune persone influenti coinvolte in questi atti, per usare i video come arma di ricatto.

(Questo ti ricorda qualcuno per caso?, Epstein, per esempio?)
Ha affermato che molti dei suoi clienti e finanziatori erano leader mondiali.

Non si tratta di fantasie perché viveva in Belgio, dove si trovavano il quartier generale dell’UE e della NATO.
Questa affermazione è stata confermata anche dalle vittime che sono state in grado di identificare specifici politici.
Anneke Lucas è stata una delle vittime che hanno testimoniato contro di lui.

Ha affermato di avere 6 anni quando la donna delle pulizie assunta da sua madre l’ha venduta alla rete di pedofili nel 1969.

Le sue affermazioni sono state straordinarie:

-È stata violentata per 1700 ore prima di compiere 12 anni.

-Aveva 6 anni quando fu costretta a partecipare alla sua prima orgia, che includeva indossare un collare di ferro e mangiare escrementi umani.

  • Di tanto in tanto sarebbe stata restituita ai suoi genitori. Tuttavia, i suoi stessi genitori erano complici dei crimini e la rimandavano sempre dai suoi maltrattatori.
    -La tortura includeva l’essere legati a un blocco da macellaio usato per giustiziare altri bambini. Altre vittime furono costrette a torturarla per ore come parte della loro iniziazione.

-Era considerata attraente e questo la rendeva preferita dai suoi maltrattatori. Affermò di aver provato a sfruttare questo vantaggio per la sua sopravvivenza al meglio delle sue capacità, ma all’età di undici anni, era diventata così distrutta che era stata condannata a morte.
-Ha detto che è stata salvata quando uno dei suoi maltrattatori ha negoziato per la sua libertà. Quell’aggressore si sarebbe poi seduto come imputato nel processo.
Altri testimoni e vittime si sarebbero presto fatti avanti, descrivendo cose come “Messe Nere”, con sacrifici di bambini e adulti che si svolgevano di fronte a osservatori e partecipanti, tra cui politici e figure di spicco.

Ciò sarebbe corroborato da una nota trovata dalla polizia nella casa di Bernard Weinstein, un uomo che in precedenza aveva lavorato con Dutroux, ma che Dutroux aveva ucciso. La lettera conteneva richieste molto specifiche per alcuni tipi di vittime per sacrifici satanici.
La lettera era firmata da un uomo che si definiva “Anubi”. Si è scoperto che “Anubi” era il sommo sacerdote di un culto satanico chiamato “Abrasax” il cui vero nome era Francis Desmet.
La polizia ottenne un mandato e sequestrò computer, documenti, posta, veri teschi umani, barattoli di sangue e ogni sorta di oggetti satanici – ma nulla di tutto ciò fu sufficiente per effettuare un arresto.

Quando il processo Dutroux è diventato pubblico, altre vittime si sono fatte avanti e hanno confermato la testimonianza, offrendo descrizioni di abusi sessuali e sacrifici umani.

Descrivevano anche “feste di caccia” in cui le élite avrebbero liberato bambini nudi nei boschi per nascondersi, in modo che le stesse élite potessero cacciarli e massacrarli.

Molte delle storie delle vittime contenevano così tante somiglianze che era impossibile negarle.
Ad esempio, le feste di caccia venivano spesso tenute nei castelli, dove le vittime non potevano sfuggire e venivano nascoste agli occhi del pubblico.

Quelli che non venivano uccisi durante la caccia venivano solitamente inseguiti e sbranati / uccisi dai dobermann.
Tutte queste vittime hanno fatto eco alle testimonianze di altri sopravvissuti più anziani di rituali satanici da tutto il mondo.

È anche degno di nota il fatto che Dutroux possedesse 10 case del valore di 6 milioni di dollari.

È anche da notare che Dutroux era disoccupato.
È anche degno di nota il fatto che Dutroux abbia ricevuto 1.200 dollari al mese in assistenza pubblica.

È anche da notare che i documenti rilasciati da Wikileaks mostrano che grandi somme di denaro in varie valute sono state depositate sul conto bancario di sua moglie.
È anche degno di nota il fatto che quei depositi coincidessero con rapimenti denunciati di bambini scomparsi.
È anche degno di nota il fatto che prima della sua rimozione, il giudice Jean-Marc Connerotte era sul punto di divulgare pubblicamente i nomi di funzionari governativi di alto livello che erano stati riconosciuti su nastri video di torture sessuali avvenute nella prigione di Dutroux.
È anche degno di nota che 20 potenziali testimoni per questo caso sono morti senza spiegazione.

Vi suona familiare?

Ci sono news che vi fanno pensare a storie simili aquesta?
Ragazzi, non una sola cosa in questo post è la teoria.

È tutto provato e registrato.

Vedi le foto allegate a questo post?

Quelle sono immagini di giochi di caccia.

Sono dipinti che la gente come Tony Podesta compra e appende a casa sua e mostra ai suoi ospiti.

Sappiamo tutti che Epstein era malato e che aveva amici in posti alti, gli stessi amici che frequentano Tony Podesta.

Pensi che Epstein fosse l’unico?
O era solamente un elmento di basso livello da sacrificare per proteggere tutti gli altri coinvolti a un livello superiore?
Ti rendi conto ora che quando si tratta di tratta, satanismo, pedofilia, sacrifici umani, espianto di organi, adrenocromo – che l’arte imita la vita?
Che queste persone che sono così ossessionate dall’arte che glorifica queste cose potrebbero effettivamente, loro stesse, essere coinvolte in tali incubi?
Pensi che una persona media qualsiasi, non pedofilo, non cannibale, appenderebbe quella spazzatura nella sua casa?

All’improvviso le affermazioni secondo cui i leader mondiali e i governi coinvolti in questo satanico spettacolo horror non sono poi così inverosimili, dopotutto.
All’improvviso non è così folle affermare che le agenzie mondiali che sostengono di fermare questi crimini (OMS, ONU) sono in realtà facciate che nascondono, consentono – e persino partecipano – a questi crimini.
Improvvisamente l’intero castello di carte va in pezzi.

cwasu.org/wp-content/upl…archive.is/SFRGDarchive.is/jxiLV#selectio…archive.is/Evfkk#selectio…

https://www.euronews.com/amp/2019/10/27/explainer-paedophile-marc-dutroux-and-the-horror-case-that-united-a-divided-belgium?fbclid=IwAR3cLq_Pgo38eqfviGgQ9eYN8FxzRKSqs-i3EbvznpOmsTMin_M2HcirIZ4

https://www.theguardian.com/world/2002/may/05/dutroux.featuresreview?fbclid=IwAR0nZ6rOG6HeKWIlP96WR2mxDrCeI6a5R1F7wyQisCaaP25fmwVBHL-7Dbk

https://topdocumentaryfilms.com/marc-dutroux-monster-belgium/?fbclid=IwAR25ueC0cZDThF2XCU2_sxsT0bkxtInR7chDv_F0Q6yJbx6c497naDUz4zM

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami con una donazione

€2,00

Illuminati: Pizzagate

Le e-mail di Podesta rilasciate da Wikileaks contengono varie voci bizzarre, tra cui un invito a una cena di “Spirit Cooking” della famigerata occultista Marina Abramović. Queste feste includono sangue, sperma, latte materno … e Dio sa cos’altro.

Un’e-mail trapelata rivela che John Podesta è stato invitato a una cena di “Spirit Cooking” da Marina Abramović nel 2015. John David Podesta era il presidente della campagna presidenziale di Hillary Clinton 2016. In precedenza ha lavorato come capo di stato maggiore del presidente Bill Clinton e consigliere del presidente Barack Obama.

Hillary Clinton e John Podesta, 2011.

Ecco le email trapelate:

Potranno dire quello che vogliono i media di sistema, stranamente non hanno ancora spiegato cosa significhi: “Vorresti avere una pizza per un’ora?”

Marina Abramovic ha inviato un’e-mail a Tony Podesta (il fratello di John Podesta) che l’ha poi inoltrata a suo fratello.

Prima di andare avanti guardatevi questo video della Abramovich mentre prepara un rituale di Spirit Cooking

Sì, il processo prevede secchi di sangue congestionato di maiale. Marina dipinge sulle pareti istruzioni codificate nel classico linguaggio occultista.

 

Lo Spirit Cooking si riferisce ad “un sacramento nella religione Thelemica fondata da Aleister Crowley” e comporta un’esibizione occulta durante la quale sangue mestruale, latte materno, urina e sperma vengono utilizzati per creare un “dipinto”.

Fatto strano: in un’altra e-mail trapelata, Podesta contatto` il suo medico per un dito infetto. Strana coincidenza ..

Più avanti nel video, Marina inzuppa nel sangue una statua a forma di un bambino piccolo.

Perché ho la sensazione che dei bambini reali potrebbero essere usati durante queste cerimonie?

Perché un occultista come Marina Abramović dovrebbe essere in contatto diretto e amichevole con persone ai massimi livelli di potere? Perché fanno tutti parte dell’Elite Occulta.

MARINA ABRAMOVIC

Marina Abramović è considerata la “nonna dell’arte performativa”. Gran parte del suo lavoro si svolge tuttavia in ambienti privati dove conduce rituali di magia. È una figura importante e potente nella cultura pop ed è molto influente a Hollywood, nel mondo della moda e nel mondo della musica.

Marina ha “allenato” Lady Gaga con il “Metodo Abramovic”.

 

Marina si esibisce con Jay-z

Marina è un’icona della “cultura pop occulta”. Ecco le immagini simboliche che celebrano questo fatto.

Su questa copertina di Vogue Ucraina, Marina rappresenta la roccaforte dell’occultismo nel mondo della moda.

Nello stesso servizio fotografico, Marina tiene per le corna una testa di capra – un modo classico di rappresentare l’energia magica trasmessa dal Baphomet

Stesso servizio fotografico: Marina in piedi di fronte a una modella con le parti interne del corpo esposte mentre fa un segno occulto con le mani.

Questa foto compare nel The New Yorker insieme a un lungo articolo che elogia la sua carriera. Un serpente che nasconde un occhio: il modo perfetto di rappresentare un membro dell’élite occulta.

Marina nella cover di Elle con un occhio coperto

Marina fa finta di avere le corna di Baphomet

Pulendo lo specchio – 1995

Un altro fatto interessante: il nome Twitter di Marina è @ AbramovicM666

Come abbiamo potuto leggere sopra, un banale invito a cena trovato nel leak delle mail di Podesta era in realtà un chiaro collegamento a bizzarre cerimonie occulte che si verificano ai massimi livelli di potere. Certo e` scioccante ma sembra solo essere la punta di un iceberg molto disgustoso.

4Chan ha effettivamente scoperto una strana rete di persone potenti che, attraverso l’arte, gli eventi e i social media, in realtà celebrano una cultura che ruota attorno alla morte, alla tortura, al cannibalismo e … all’abuso di minori. La maggior parte di questo materiale inquietante non era nemmeno nascosto, era là fuori all’aperto, esposto sui muri delle aziende e pubblicato sui social media.

Inoltre, un’analisi delle e-mail di Podesta ha rivelato che la rete sembrava comunicare usando parole in codice per coprire i loro loschi affari (Pizza, Hot Dogs, Walnut Sauce).

L’epicentro di tutta questa faccenda è, che ci crediate o no, una pizzeria hipster chiamata Comet Ping Pong.

COMET PING PONG

Comet Ping Pong è una pizzeria “per famiglie” dove le persone possono mangiare, bere e giocare a ping-pong.

Il menu di Comet Ping Pong contiene un logo che è sorprendentemente simile ad un logo/codice utilizzato dai pedofili.

Il proprietario del Comet Ping Pong è James Alefantis che, per qualche ragione, è al numero 49 tra le prime 50 persone più potenti di Washington della rivista GQ (2016-2017).

Alefantis come descritto sul sito web GQ. Viene descritto come un “Radical Chic di D.C. “.

Il ragazzo di Alefantis è David Brock, il fondatore del gruppo di controllo sui media liberali Media Matters for America. È stato descritto dalla rivista Time come “uno degli agenti più influenti del Partito Democratico”. La coppia di potere è stata fortemente coinvolta nella campagna di Hillary Clinton.

Un invito a un evento di raccolta fondi della Clinton con “James Alefantis del Comet Ping Pong”, il presidente della campagna della Clinton John Podesta e altri.

Ecco un’e-mail inviata da Alefantis a John Podesta.

Una e-mail trapelata di John Podesta da parte di James Alefantis. Alefantis è quindi in diretta connessione con alcune delle persone più potenti del mondo.

In breve, Alefantis è legato a persone molto potenti. Ora diamo un’occhiata al suo account Instagram, che era accessibile pubblicamente fino a quando 4Chan ha iniziato ad investigare. L’account è pieno di immagini bizzarre e inquietanti, che coinvolgono spesso bambini piccoli. Ecco alcuni esempi (non riesco nemmeno a pubblicarli tutti)

Una bambina con le braccia legate a un tavolo con un uomo in piedi dietro di lei. Uno dei commenti dice “Piuttosto inquietante fratello.” 

Una bambina dentro un cestino … come se stesse per essere acquistata. Molte immagini alludono all’acquisto e al possesso di bambini.

Un’immagine di un altro bambino. Alefantis (alias jimmycomet) ha pubblicato #hotard, che è gergale per “essere una prostituta e una ritardata”. Sì, l’ha pubblicato accanto alla foto di un infante.

Un’altra strana foto che coinvolge un bambino e una collana di perle gialle posizionata in modo strano. Inoltre, nota l’hashtag #chickenlovers.

Ecco una definizione di “chickenlover” trovata con una ricerca web di base.

Un adulto omosessuale attratto da ragazzini minorenni

Una foto di una bambola tedesca in vendita. L’acquisto di bambini sembra essere un hobby importante

“Pillole e banconote” prima di un viaggio. Il commento “Ping Pong a Londra sembra allettante” è ovviamente un codice per qualcos’altro.

Un’immagine pubblicata dal barista del Comet Ping Pong. Allude fortemente al fatto che “pizza” significa qualcos’altro nel loro strano codice

Uno screenshot di una bambina ad un concorso di bellezza per bambini che vuole una pizza.

Un bambino che tiene in mano degli Euro…perche`??

Divertendosi con un cane morto. Non googlate “babybirding”

Ingrandimento dell’occhio di un maiale morto

Per qualche ragione, Alefantis ha pubblicato una foto di una stanza sotterranea. OGNI SINGOLO commento accanto a questa immagine è ESTREMAMENTE CREEPY, quasi come se sapessero che qualcosa di terribile stava per accadere lì.

Un’immagine bizzarra, rituale, in stile “Eyes Wide Shut” che coinvolge dei giovani.

Questo è il murale in evidenza al Comet Ping Pong dell’artista Arrington de Dionyso. Raffigura strane persone che reggono la testa di persone più piccole.

Questo è un altro dipinto di Dionyso. Il suo lavoro contiene spesso temi correlati a MKULTRA come la doppia personalità (due teste), lo sfruttamento dei bambini – spesso mescolato con il simbolismo occulto.

Un ospite abituale del Comet Ping Pong è l’attore Majestic Ape del gruppo Heavy Breathing.

Uno screenshot da un video di Majestic Ape che ospita una festa di compleanno al Comet Ping Pong

Uno screenshot di uno dei video musicali di Majestic Ape in cui scherza sulla … pedofilia.

Ecco un altro video di Ape che scherza sulla … pedofilia.

Un altro artista “radicale” che è vicino al Comet Ping Pong è Marina Abramovic.

Un’immagine di Marina Abramovic pubblicata da Alefantis con in mano un fascio di bastoni.

Lady Gaga e Marina al Watermill Centre. Prendono parte al finto cannibalismo.

Lady Gaga con “una amica” durante lo stesso evento. Perché ci sono dei bambini all’evento?

Il leak di mail di Podesta ha rivelato che John Podesta e suo fratello Tony sono stati personalmente invitati all’evento Spirit Cooking di Marina.

JOHN PODESTA

Uno screenshot di John Podesta seduto nel suo ufficio durante un’intervista. Appeso al muro è un dipinto che allude chiaramente al cannibalismo.

John David Podesta è stato il presidente della campagna presidenziale 2016 di Hillary Clinton. In precedenza ha lavorato come capo di stato maggiore del presidente Bill Clinton e consigliere del presidente Barack Obama. Wikileaks ha pubblicato migliaia di e-mail di Podesta e si è presto scoperto che una quantità eccessiva di messaggi riferiti a “pizza” e “hot dog”. Spesso, queste parole venivano usate in contesti bizzarri e in frasi che non avevano alcun senso.

Una delle molte e-mail dove la parola “pizza” allude chiaramente a qualcos’altro.

Alcuni osservatori ritengono che i fazzoletti siano usati come “oggetti di ricordo” nell’abuso MK. Questo è un dipinto di Kim Noble, una sopravvissuta al controllo mentale Monarch, che raffigura una vittima di abusi. C’è un pezzo di stoffa sotto il bambino. Il corpo sembra levitare, il che rappresenta la dissociazione dopo un trauma estremo.

Questa è una pubblicità del Comet Ping Pong che sembra usare lo stesso simbolismo di “dissociazione”.

Poi c’è il fratello Tony di John Podesta, il cui strano gusto nell’arte ha persino fatto notizia. Ecco un articolo del Washington Post che descrive come gli ospiti fossero “inorriditi” dall’arte nella camera da letto di Podesta.

Il pezzo più notevole di Podesta è “L’arte dell’isteria” di Louise Bourgeois, una scultura di un uomo senza testa che si inarca violentemente. Questa scultura è stata pubblicata da Alefantis su Instagram. Apparentemente ha visitato la casa di Podesta.

La scultura raffigura la violenta reazione fisica dei pazienti che soffrono di isteria.

“La tensione fisica dell’arco isterico – un’intensa contrazione muscolare, che si traduce in immobilità e paralisi degli arti – è emblematica di uno stato emotivo altrettanto estremo. Bourgeois rende ancora più significativa questa posizione sospendendo la sua figura maschile dal soffitto. ”
– National Gallery of Canada

Bourgeois è stato ispirato dagli studi sulle donne isteriche. Il soggetto della sua arte è tuttavia un uomo.

La scultura è anche sorprendentemente simile a una delle vittime senza testa di Jeffrey Dahlmer. Non posterò l’immagine in questo articolo ma può essere trovata qui. Dahlmer era un serial killer che abusava e cannibalizzava i giovani. Spesso metteva le sue vittime in posizioni simboliche e le fotografava.

Un articolo di Washington Life descrive l’amore di Podesta da parte di Marina Abramovic (cominci a notare i collegamenti?) Così come dell’artista iljana Djurdjevic.

“Se hai mai sognato di passeggiare in un museo con una fetta di pizza e un bicchiere di vino in mano, devi fare amicizia con il superlobbista Tony Podesta. Conosciuto per la città come un leggendario uomo politico, Podesta ha trasformato la sua casa di Kalorama in un santuario di arte contemporanea, spaziando da artisti relativamente sconosciuti comela pittrice serba Biljana Djurdjevic a quelli che sono molto più conosciuti ( come la scultrice francese Louise Bourgeois). (…)

Attualmente possiede una collezione da 40 diversi artisti, i suoi primi 5 preferiti sono Marina Abramovic, Vik Muniz, Bourgeois, Olafur Eliasson e Antony Gormley. ”
– Washington Life, Inside Homes: Private Viewing

Podesta ha una grande pittura della Djurdjevic nel suo salotto. Ecco un altro dipinto della Djurdjevic.

Cerca di razionalizzare il dipinto quanto vuoi, ma questo rappresenta un bambino che viene torturato.

CONCLUDENDO

Questo articolo contiene solo alcuni dei risultati scoperti da “investigatori privati” online. Ciò che è stato esposto è, molto probabilmente, solo la punta dell’iceberg di una rete enorme e complessa che ha molte ramificazioni. Ogni collegamento potrebbe probabilmente essere studiato ulteriormente e portare a fatti ancora più inquietanti che collegano individui ancora più potenti.

Passare attraverso il materiale di questo articolo è un processo difficile e doloroso, ma espone il vero stato mentale e la filosofia dell’élite occulta. Celebrano pubblicamente una cultura specifica di morte, abuso e disumanizzazione attraverso la loro arte ed eventi, lasciandoci solo a speculare su ciò che fanno a porte chiuse. Il simbolismo nelle immagini sopra è in perfetto accordo con la cultura dell’élite occulta che descrivo da anni su Neovitruvian.

L’indagine di “Pizzagate” rivela, nella migliore delle ipotesi, la cultura inquietante dell’élite e, nella peggiore delle ipotesi, un anello di traffico di minori. E non credo che solo i democratici siano coinvolti. Questa è la vera cultura dell’élite occulta, una cerchia di persone potenti che operano molto al di sopra dei partiti politici e al di sopra della legge.

Fonte

 

Microsoft pubblica (e poi cancella) uno spot con l’occultista preferita dall’elite, Marina Abramovich

Venerdì Santo, Microsoft ha pubblicato un video che promuoveva la sua associazione con l’artista preferito dell’élite: Marina Abramovic. Dopo una violenta pioggia di dissensi, il video è stato modificato da “pubblico” a “privato” e tutte le tracce della campagna sono state cancellate dal sito Web ufficiale di Microsoft.

Per promuovere il suo dispositivo di realtà mista Hololens 2, Microsoft ha collaborato con l’occultista di spicco Marina Abramovic per creare un progetto artistico chiamato The Life. In un video promozionale pubblicato sull’account YouTube ufficiale di Microsoft, la Abramovic è descritta come “l’artista più leggendaria del momento”.

Il progetto artistico consiste in persone che indossano il dispositivo Holohens per assistere a una versione spettrale della Abramovic che appare dal nulla mentre cammina indossando un simbolico vestito rosso.

Nel video, che è stato rilasciato Venerdì Santo, Marina afferma che il progetto le consente di raggiungere una forma di immortalità.

“Life ha a che fare con ciò che rimarrà dopo che non ci sarò più, e potrò affrontare questa esperienza spaventosa con maggiore serenita`. E` come affrontare il tuo stesso fantasma, ma c’è sempre questa grande idea dell’immortalità. Una volta che muori l’opera non morira` mai perché l’opera d’arte continuera` ad esistere. Nelle performance, il pezzo è solo nella memoria del pubblico e in nessun altro posto. Con questo dispositivo vivro` per sempre. “

Il video non è stato accolto bene. Dopo un’ondata di commenti negativi e circa il 90% di pollici in giù, Microsoft ha impostato il video su “privato”. Tuttavia dato che nulla può essere veramente cancellato da Internet, il video è stato ricaricato da altre fonti.

Microsoft ha inoltre rimosso tutte le tracce della campagna dal suo sito Web ufficiale, sebbene appaia ancora nei risultati di ricerca di Google.

Questo risultato di ricerca ora porta a un messaggio di errore. Continuiamo a vedere che Microsoft descrive Abramovic come “l’artista performativa più acclamata al mondo”.

Il fatto che entità potenti come Microsoft continuino a inondare la Abramovic con infiniti elogi è abbastanza significativo. Perché non ci vogliono molte ricerche per capire di cosa si tratta veramente.

MARINA ABRAMOVICH

Le fonti principali descrivono Marina Abramovic come un’artista performativa nota per “affrontare il dolore, il sangue e i limiti fisici del corpo”. Ancora più importante, c’è un elemento potente che permea tutte le sue opere: il rituale occulto.

Questa foto della Abramovic nella rivista ELLE riassume tutto ciò di cui parla. Tiene la testa di una capra per le corna (che rappresenta raccogliere il “potere” da Baphomet) mentre indossa un abito rosso (simbolico dei poteri trasformativi del rituale occulto e del sacrificio).

Per decenni, la Abramovic si è associata con i più importanti artisti, celebrità e politici del mondo in eventi che sono permeati di elementi di magia nera. Negli ultimi anni, è diventata famosa soprattutto per aver invitato John Podesta a uno dei suoi eventi di “Spirit Cooking” che coinvolgono molto sangue e altri fluidi corporei. Ecco un video risalente al 1997 in cui ha preparato un evento del genere.

La Abramovic è anche nota per l’organizzazione di feste con le celebrità che partecipano al finto cannibalismo

Marina Abramovic e Lady Gaga a un evento che si è tenuto al Watermill Center nel 2013. In questa foto, stanno di fronte a una donna che giace in quella che sembra una pozza di sangue. Gli ospiti hanno raccolto quel sangue con dei cucchiai per mangiarlo. L’evento è stato soprannominato “Il paradiso del diavolo”. 

In un altro evento di Marina Abramovic, gli ospiti indossano camici da laboratorio mentre prendono parte ad un evento di finto cannibalismo

In un altro evento ospitato dalla Abramovic, una torta a somiglianza di Debbie Harry di Blondie viene tagliata e mangiata dagli ospiti. Se è questo quello che fanno negli eventi pubblici, ci si può solo chiedere cosa fanno realmente a porte chiuse.

In questo servizio fotografico su una rivista, la Abramovic è in piedi davanti a una modella con le sue viscere esposte

A cosa pensi che alluda questa immagine?

Per riassumere tutto, l’handle di Twitter di Abramovic era AbramovicM666.

Uno screenshot dal suo account Twitter nel 2016.

CONCLUDENDO

C’è del simbolismo evidente nel rilasciare un video Venerdì Santo in cui un occultista parla del raggiungimento dell’immortalità. C’è anche simbolismo nel fatto che il fondatore di questa azienda sta usando una pandemia per spingere un vaccino globale combinato ad un microchip. Non ci vuole una fertile immaginazione per collegare alcuni punti e capire la filosofia di base di queste elite.

Se non la capisci, beh, sei un po’ come quel povero ragazzo con gli occhi coperti dalla Abramovic … accecato dall’élite occulta.

Fonte

 

 

 

“A Children’s Book of Demons” insegna ai bambini ad evocare i demoni

Questo libro per bambini raffigura l’evocazione dei demoni come un modo divertente di prendersi cura dei problemi quotidiani come ad esempio le faccende domestiche, i compiti a casa e lo sbarazzarsi dei bulli. E peggiora…

Anche se potrebbe sembrare la peggior idea per un libro per bambini, esiste un libro che aiuta i bambini ad invocare demoni. È pubblicato, ampiamente distribuito e venduto su Amazon, Walmart e in alcuni dei più grandi negozi di libri americani. Ecco il riassunto del libro dell’autore Aaron Leighton:

Non vuoi portare fuori la spazzatura stasera? Sei sommerso dai compiti? Forse vorresti dare una lezione a quel prepotente? Bene, prendi le tue matite colorate e le tue abilità nel disegnare sigilli ed evoca dei demoni! Ma fai attenzione, anche se questi spiriti sono più sciocchi che spaventosi, restano comunque demoni.

Una recensione del libro afferma:

Leighton integra un elemento pratico in questa guida giocosa che invita i lettori a evocare demoni “gentili” disegnando i loro sigilli, che fungono da “numero di telefono” dello spirito. I demoni richiedono evocazioni specifiche (un enigmista di nome Corydon richiede un sigillo “disegnato con il rosso vivo, il colore del naso di un pagliaccio – preferibilmente mentre ridacchi”), ed esprime caratteristiche e abilità specifiche che vanno dal pragmatico al grossolano. Includono “Flatulus”, il cui talento e` quello di “emanare” gas; “Quazitoro”, un esperto nel trovare oggetti mancanti; e “Spanglox”, “il demone meglio vestito negli inferi”, che offre consigli di moda. Le interpretazioni di Leighton dei demoni con diversi occhi, braccia, dai denti aguzzi sono stravaganti senza essere inquietanti, e il concetto creativo ispirerà probabilmente alcuni lettori a creare demoni propri. Età 5-10.

A Children’s Book of Demons è fondamentalmente un grimorio (un manuale di stregoneria per invocare i demoni e gli spiriti dei morti) per bambini. Contiene 72 demoni che possono essere evocati dai piccoli utilizzandoli a beneficio personale (che è la definizione di magia nera). Ogni demone è accompagnato da un sigillo (un simbolo che rappresenta un demone intriso di potere occulto) e un disegno “carino” (che è pieno di simbolismo occulto).

Ecco un esempio:

Ci sono molte cose degne di nota qui. Innanzitutto, il disegno del demone è fortemente ispirato da Baphomet, completo del segno della mano “come sopra, così sotto”.

In secondo luogo, il nome Corydon non è casuale. È il nome di un personaggio pedofilo nelle Egloghe di Virgilio: un pastore innamorato di un ragazzo di nome Alexis.

L’associazione del nome con l’attrazione per i minori è stata cementata dall’autore francese André Gide che ha intitolato il suo libro difendendo l’omosessualità e la pederastia (una relazione sessuale tra un uomo adulto e un ragazzo pubescente o adolescente) Corydon.

Quindi, sì, questa è una strana scelta di nome per un libro destinato a bambini dai 5 ai 10 anni.

Ecco altri demoni.

Un grande pentagramma rovesciato – il simbolo ultimo della magia nera

Il male

Demone cornuto con un occhio solo.

Per evocare questi demoni, i bambini sono incoraggiati a riprodurre i loro sigilli, che sono molto simili ai veri sigilli della Goetia, un classico di riferimento per la magia nera.

La pagina dei sigilli del libro

Una pagina di Goetia

La Goetia o Goëtia è una pratica che include l’evocazione di demoni, in particolare quelli evocati dalla figura biblica di re Salomone. L’uso del termine in inglese deriva in gran parte dal grimorio del 17 ° secolo Lesser Key of Solomon, che presenta l’Ars Goetia come prima sezione.
– Wikipedia, Goeita

L’AUTORE

Il libro è stato scritto da un artista canadese di nome Aaron Leighton. Ecco la sua biografia.

ARON LEIGHTON è un pluripremiato illustratore e art director, nonché un fan di tutto ciò che è occulto. Il suo primo libro con Koyama Press, Spirit City Toronto, è stato pubblicato nel 2010. Aaron vive a Toronto, Ontario, e trascorre il suo tempo libero a “lottare” con un gatto nero.

La foto della bio dell’autore è piuttosto strana.

La foto della bio di Aaron Leighton.

Se uno può riuscire a fare finta di niente davanti allla fastidiosa faccia da soyboy, ci sono altri aspetti interessanti nella foto. Primo, perché c’è un oggetto fallico che entra nella bocca di quel cartone in basso a destra? Perché piange? Infine, la posa dell’autore ricorda molto un’altra immagine altamente simbolica. E, considerando il fatto che Leighton è un “fan di tutte le cose occulte”, questa potrebbe non essere una coincidenza1

John Podesta.

LA MAGIA NERA NON E` UN GIOCO

A Children book of demons è l’ennesimo tentativo di normalizzare la magia nera e il satanismo tra i bambini. Soddisfacendo i bisogni e i desideri dei bambini (bulli, compiti, ecc.), Il libro semplifica eccessivamente il mondo estremamente oscuro e complesso della magia cerimoniale e lo trasforma in un gioco divertente. Tuttavia, qualsiasi occultista serio vi dira`: la magia nera non è un gioco. E sicuramente non è per bambini.

Per comprendere veramente la magia nera, bisogna leggere le parole dei veri occultisti, non i blogger che credono che la stregoneria sia divertente. Eliphas Levi (il tipo che ha disegnato Baphomet) ha scritto nel suo classico Dogmes et Rituels de la Haute Magie:

La Magia Nera è in realtà solo una combinazione di sacrilegi e omicidi progettata per pervertire permanentemente una volontà umana e per creare il “fantasma di un demone” all’interno di un individuo. È quindi, propriamente parlando, la religione del diavolo, il culto delle tenebre, l’odio del bene portato all’altezza del parossismo: è l’incarnazione della morte e la persistente creazione dell’inferno.
– Eliphas Levi, Dogmes et Rituels de la Haute Magie.

L’altro occultista di primo piano e massone di 33 ° grado Manly P. Hall spiega l’alto prezzo della magia nera.

La vera magia nera viene eseguita con l’aiuto di uno spirito demoniaco, che serve lo stregone per la durata della sua vita terrena, con la consapevolezza che dopo la morte il mago diventerà il servitore del suo stesso demone. Per questo motivo un mago nero si spingera` a limiti inconcepibili per prolungare la sua vita fisica, poiché non c’è nulla per lui oltre la tomba.

La forma più pericolosa della magia nera è la perversione scientifica del potere occulto per la gratificazione del desiderio personale. La sua forma meno complessa e più universale è l’egoismo umano, poiché l’egoismo è la causa fondamentale di tutto il male mondano. Un uomo baratterà la sua anima eterna per il potere temporale e nel corso dei secoli si è evoluto un processo misterioso che gli consente effettivamente di fare questo scambio.
– Manly P. Hall, Insegnamenti segreti di tutte le età

In breve, evocare i demoni è l’ultima cosa a cui i bambini dovrebbero pensare. Anche se i demoni sono inventati, i sigilli potrebbero benissimo essere caricati con reali poteri occulti.

A coloro che credono che sia tutto una cazzata, ricordate questo: alcune delle persone più potenti, intelligenti e influenti della storia mondiale hanno creduto in queste cose e le hanno studiate approfonditamente. Quindi, come mi piace dire, il fatto che tu non sia a conoscenza di qualcosa non significa che non esista.

Fonte

C’e` qualcosa di terribilimente sbagliato nell’hotel Lucia

Situato a Portland, nell’Oregon, la hall dell’Hotel Lucia è da brividi: rappresentazioni di bambini che soffrono e in schiavitù combinate con immagini di celebrità e politici. Cosa sta succedendo esattamente in quel posto?

Alla domanda “Vuoi essere spaventato dall’hotel in cui stai per dormire?”, Circa il 99,6% delle persone risponde: “Certo che no, sei pazzo?”. Beh, nonostante queste sconcertante statistiche, l’Hotel Lucia sembra fare di tutto per rendere la sua lobby il più scoraggiante possibile.

A prima vista, la maggior parte delle persone potrebbe liquidare l’arte presente in questo hotel come la “stranezza tipica di Portland”. Tuttavia, uno sguardo più ravvicinato ai vari pezzi in mostra rivela che in realtà c’è un tema sottendente. Ed è in qualche modo terrificante. È quasi come se l’hotel stesse cercando di inviare un messaggio in codice attraverso l’arte simbolica riguardo a qualcosa di terribile che sta accadendo lì dentro.

Questo non è il mio primo articolo sugli hotel inquietanti. L’articolo del 2013 sulla camera 322 dell’Hotel ZaZa? ha descritto le molte strane caratteristiche di una stanza “segreta” in un elegante hotel in Texas. Oltre al sospetto specchio doppio, la stanza contiene inquietanti dipinti di volti deformi accoppiati con l’immagine di un importante uomo d’affari del Texas.

La hall dell’Hotel Lucia segue lo stesso strano schema: arte e immagini inquietanti di persone potenti. Diamo un’occhiata più da vicino all’hotel.

HOTEL LUCIA

Descritto come “l’hotel più storico del centro di Portland”, l’Hotel Lucia ospita la più grande collezione permanente di fotografie in bianco e nero del mondo. È anche sede di un’arte inquietante. La combinazione di questi due elementi crea uno spazio bizzarro, dove ci si chiede se c’è un tema generale sotto inteso.

La lobby.

I visitatori che entrano nella hall sono accolti con una collezione di curiose opere d’arte che chiedono di essere indagate. E questo ci porta in profondita` nella tana del bianconiglio.

Innanzitutto, sei accolto da questo dipinto.

Tre ragazzini in costume da bagno o forse biancheria intima.

Il dipinto ricorda gli strani dipinti di bambini esposti nella casa di Tony Podesta.

Arte a casa di Tony Podesta.

Mentre gli ospiti proseguono nella hall, entrano anche più in profondità nelle stranezze.

Una scultura di un ragazzo che sembra essere legato.

Tutto su questa scultura urla MKULTRA. Il ragazzo è coperto da uno schema a strisce dualistico – un punto fermo nel simbolismo del controllo mentale Monarch. Le strisce ricordano anche le barre della prigione.

Una mente dietro le sbarre.

Proprio accanto a questa scultura è un dipinto che utilizza un modello a strisce simile

Non sono esattamente sicuro di cosa si tratta, ma sembra che ci sia una piccola persona in possesso di un oggetto fallico.

Dall’altra parte della scultura c’è una collezione di sculture più piccole con lo stesso tema di schiavitù e stranezze.

Cinque figure nella stessa posizione del ragazzo con vari oggetti dentro e intorno al corpo. Pura programmazione Monarch.

Parlando della programmazione Monarch, un altro dipinto sembra essere un riferimento diretto ad esso.

Questo dipinto presenta una farfalla (simbolo della programmazione Monarch), i volti di quattro bambini e, a destra, il corpo di un bambino.

Man mano che l’orrore cesce, si incontra questa mostruosità:

Biancheria intima con un notevole rigonfiamento fatto di pastelli … che sono usati dai bambini. Qual è il messaggio qui? Voglio dire, davvero??

Un bambino in una posizione piuttosto scomoda, un adulto che sembra arrabbiato. E due anatre?

Onestamente non so cosa stia succedendo in quel dipinto. Potrebbe raffigurare un bambino che viene torturato mentre viene urlato da una persona attraverso una specie di proxy (le anatre).

Una persona di colore e una bianca incatenate insieme. MK Slavery.

La cattiveria espressa da questa donna

Questa è una xilografia a colori chiamata “The Empty Hand” dell’artista John Buck. È pieno di strane immagini come una donna che tiene in braccio un bambino mentre è legata con bombe, chiese che bruciano e un sacco di simboli esoterici

Nella parte inferiore sono le ossa e parti del corpo smembrate.

Il tema generale del dipinto sembra ruotare attorno a guerre, inquinamento, gruppi di odio come il KKK e molte persone che muoiono

Il pezzo di Buck sembra ispirato al Grande Sigillo di Solomone, uno dei simboli più importanti nell’occultismo occidentale che si basa sul concetto fondamentale di dualità.

Procedendo, nella hall di questo hotel piena di immagini relative a dolore, abuso, schiavitù e sofferenza, c’è una vasta collezione di immagini di celebrità e persone potenti. Il sito web ufficiale dell’hotel afferma:

“L’Hotel Lucia ospita la più grande collezione permanente di fotografie in bianco e nero del fotografo premio Pulitzer David Hume Kennerly, originario dell’Oregon. Kennerly ha vinto il Premio Pulitzer nel 1972 all’età di 25 anni ed è stato fotografo personale del presidente Gerald R. Ford. Ha fotografato otto guerre, assieme a molti presidenti degli Stati Uniti e innumerevoli celebrità “.

Accanto ai pezzi visti sopra c’è un muro di immagini di Hugh Hefner e dei suoi compagni di gioco di Playboy; Ex presidenti Bush, Nixon, Carter, Ford e Reagan; Kramer di Seinfeld; Il leader sovietico Leonid Brezhnev e … un parco deserto.

Molte altre immagini sono sparse per l’hotel.

Dick Cheney su un autoscontro

Bill e Hillary Clinton sono al settimo piano

Tutto ciò che manca è una foto di Jeffrey Epstein che gioca a mini-golf.

Infine, come per riassumere tutto, questo è ciò che è in mostra sopra il ristorante.

La testa di una capra sopra il ristorante dell’hotel.

CONCLUDENDO

Mentre le opere d’arte esposte all’Hotel Lucia sono piuttosto enigmatiche, sembra esserci un tema comune che le unisce. E ruota attorno ai bambini, agli abusi e all’élite mondiale. Le varie raffigurazioni di schiavitù e sofferenza, insieme a immagini di celebrità e politici sembrano inviare un messaggio specifico ai visitatori. Beh, almeno, a quelli “nella luce”.

Dopotutto, il nome Lucia deriva dalla parola latina Lux, che significa “luce”. E chi è la figura preferita dell’élite occulta? Lucifero … alias il “portatore di luce”.

Fonte

Agenda Illuminati: Il cannibalismo

Il punto dell’agenda degli illuminati che riguarda il cannibalismo è stato identificato alcuni anni fa su Neovitruvian e continua a diventare sempre più ovvio. Sì, per quanto assurdo possa sembrare, c’è una chiara e palese spinta nei mass media per normalizzare il cannibalismo tra le masse. Utilizzando giornalisti, scienziati, la paura del riscaldamento globale e, naturalmente, l’industria dell’intrattenimento, l’idea di mangiare carne umana viene razionalizzata e persino resa glamour su tutte le piattaforme di proprietà dell’élite. Ecco alcuni esempi.

Nel tweet sopra, il biologo britannico Richard Dawkins ci chiede se possiamo superare il nostro “tabù contro il cannibalismo”. La stessa domanda viene posta in un recente articolo di Newsweek.

Mentre l’articolo non supporta il cannibalismo, apre le porte alla razionalizzazione del concetto:

“Sospettiamo che sia possibile adattarsi alla carne umana se necessario. Molte persone sviluppano disgusto per tutti i tipi di carne, mentre i medici e i chirurghi si adattano rapidamente alla difficile esperienza iniziale di lavorare sui cadaveri. Le nostre ricerche in corso con i macellai in Inghilterra suggeriscono che si adattano facilmente al lavoro con parti di animali che il consumatore medio trova abbastanza disgustose. “

Anche l’industria dell’intrattenimento viene utilizzata per “piantare i semi” del cannibalismo nella coscienza delle masse. Ad esempio, nella serie “Le terrificanti avventure di Sabrina” di Netflix, il concetto di cannibalismo viene aggiunto giocosamente alla storia in numerose occasioni.

Una scena di Le terrificanti avventure di Sabrina che raffigura un bambino mentre viene mangiato dai protagonisti della serie.

L’idea del cannibalismo è anche al centro di un’altra serie Netflix: Santa Clarita Diet.

Sì, c’è sangue umano sui loro volti.

Anche le pop star sono usate per rendere cool il cannibalismo.

Nel video Bon Apétit, Katy Perry viene trattata come un pezzo di carne. Letteralmente. È preparata da chef ed è servita come piatto principale in un ristorante.

Il video termina con la Perry che mangia una torta piena di parti di corpo umano. Non c’è da stupirsi che stia impazzendo.

UN’OSSESSIONE DELL’ELITE OCCULTA

Se ti stai chiedendo “perché viene promosso il cannibalismo?”, La vera risposta a questa domanda non è “salvare l’ambiente”. In effetti, la risposta a questa domanda è la risposta al quesito “perché i bambini vengono sessualizzati nei mass media?”. La risposta: normalizzare le perversioni malate dell’élite occulta.

Se il caso di Jeffrey Epstein dimostra che l’élite occulta ha un’ossessione malata per la pedofilia, possiamo facilmente dimostrare che è anche fortemente incline al cannibalismo.

Questa è una foto scattata a un ballo in maschera tenuto dalla famiglia Rothschild nel 1972. La festa prevedeva finti cadaveri sul tavolo da pranzo

Il menu del ballo includeva “cadavres exquis” che significa “deliziosi cadaveri”.

Le recenti feste che hanno coinvolto le persone più potenti e influenti del mondo hanno incluso lo stesso tipo di “celebrazione”.

Marina Abramovic (l’occultista preferita dell’élite dell’intrattenimento) e Lady Gaga a un evento che si è tenuto al Watermill Center nel 2013. In questa foto, stanno davanti a una donna che giace in quella che sembra una pozza di sangue. Gli ospiti hanno raccolto quel sangue con dei cucchiai per mangiarlo. L’evento è stato soprannominato “Il paradiso del diavolo”

La Abramovic ha tenuto diversi eventi che ruotavano attorno all’idea del cannibalismo.

Se queste persone partecipano a “finti atti di cannibalismo” nei loro eventi pubblici, Dio sa cosa fanno a porte chiuse.

Nel 2015, un articolo di Politico intitolato Inside Hillary’s campaign headquarters mostrava un dipinto piuttosto inquietante.

Il quartier generale della campagna Clinton aveva un dipinto raffigurante due uomini che mangiavano un altro uomo disteso su un tavolo.

Un articolo del 2016 sulla rivista Time intitolato  Meet the Man Behind Hillary Clinton’s Campaign ha affrontato direttamente il bizzarro quadro:

Sul muro del suo ufficio nel quartier generale di Hillary Clinton a Brooklyn, il presidente della campagna John Podesta ha un dipinto ad olio preso in prestito dal fratello lobbista, che è un appassionato collezionista d’arte. L’immagine mostra due uomini curvi su un tavolo da pranzo, con coltelli e forchette. Sul tavolo giace un uomo in giacca e cravatta che assomiglia vagamente a Podesta. “È meglio essere il tipo con la forchetta”, chiede retoricamente Podesta ai suoi colleghi, se fanno domande sull’immagine, “o il ragazzo sul tavolo?”.

In conclusione, l’idea del cannibalismo viene promossa alle masse usando l’ambiente e i cambiamenti climatici. Tuttavia, la vera ragione dietro questa spinta dei mass media è molto più oscura: si tratta di normalizzare ancora un’altra malattia dell’élite occulta nel tentativo costante di spingere le masse verso tutto ciò che è tossico per la mente, il corpo e l’anima.

Fonte

 

Illuminati: Spirit Cooking

Le società segrete esistono da millenni, ma spesso non vengono considerate quando si pensa al potere che hanno esercitato nel corso della storia.

Si dice che le società segrete abbiano rituali segreti che permetterebbero l’evocazione di forze oscure. I rituali fungono da cerimoniale di iniziazione ad un determinato gruppo. Per essere uno dei membri, devi superare un test. Alcuni antichi libri del Mistero descrivevano prove che testavano la paura dell’ignoto. In alcuni erano presenti veri pericoli. E alcuni presentavano perversi riti sessuali di passaggio per entrare nel club segreto.

Illuminati e` un termine famoso usato per riferirsi a un gruppo di persone che lavora dietro le quinte ed in segreto. È una sorta di termine generico predefinito per provare ad applicare un’etichetta ad alcune cose contorte o immorali fatte da un gruppo di persone. Il comportamento oscuro, segreto o perverso applicato da alcuni individui come parte di un gruppo viene spesso attribuito agli “Illuminati”, indipendentemente dal fatto che siano effettivamente parte di ciò o meno.

FINTO CANNIBALISMO – SPIRIT COOKING

Nelle email di Podesta di WikiLeaks c’è l’email 15893 che si riferisce a una “cena a base di Spirit Cooking”, la cosiddetta “artista” Marina Abramovic sta parlando a Tony Podesta e spera di sapere se suo fratello John Podesta verrà a trovarla.

La cena a base di Spirit Cooking a cui si fa riferimento è quella famosa dove si vede la gente mentre prende cucchiaiate di sangue finto da manichini nudi che si trovano in vasche riempite di sangue finto, si tratta apparentemente di melassa (ma non sono sicuro che non ci fosse nient’altro mescolato dentro). Utilizzo` sangue vero nella sua prima opera d'”arte” come vedrai. Puoi notare Lady Gaga che si gode il suo cucchiaio di liquido rosso nell’imitazione di un rituale cannibale.

Nel 1997, la Abramovic gestiva una mostra d’arte intitolata “Spirit Cooking”. Ciò incluse perverse scritte su un muro utilizzando sangue di maiale, e ciò che presumo siano parti del corpo di maiale, forse organi, proiettati su una piccola figura umana nell’angolo della stanza. Puoi vedere la Abramovic “creare” questa “arte” nel video qui sotto:

Ecco alcuni dei messaggi che ha scritto con il sangue di maiale:

Mescolare latte materno fresco con latte di sperma fresco
bere nelle notti di terremoto

Con un coltello affilato tagliare profondamente il dito medio della mano sinistra
Mangia il dolore

Ci sono slides di testo su questa Spirit Cooking chiamate “Spirit Cooking Essential Aphrodisiac Recipes” che la Abramovic ha messo online. Una delle “ricette” afferma:

Impegnarsi in rapporti con il partner che ha attraversato lo stesso processo
per 3 giorni e 3 notti bere i nettari l’uno dell’altro
rimandare il climax fino all’ultima ora prima dell’alba del terzo giorno

I presunti “nettari” sono i fluidi sessuali …

Non capisco come tutto cio` possa essere inteso come “arte”. Utilizzare sangue animale per scrivere basta per essere considerato “arte”? Scrivere parole perverse con il sangue puo` essere considerato “arte”? Queste sono creazioni di una mente disturbata. E le persone benestanti e influenti sembrano “amare” il suo lavoro e mangiare ai suoi finti rituali cannibalistici. Perché è così bello far finta di mangiare altre persone e bere latte materno e sperma? Chissà se non lo fanno in riti più segreti che non vengono annunciati ai media.

Anche se questi eventi sono puramente falsi, perché dovrebbe essere una cosa positiva da emulare? Mangiare altre persone. Bere Sperma. È piuttosto perverso. Queste persone hanno problemi per quanto mi riguarda. E` una finestra su macchinazioni più oscure che avvengono nelle loro vite e, per lo meno nella loro psiche.

La ricetta di “Spirit Cooking” sembra provenire dal rituale Cake of Light creato da Aleister Crowley per la sua religione Thelema. Le cialde di luce vengono cotte e consumate durante una riunione religiosa, e sono fatte di miele, olio, sangue mestruale e sperma.

Chiaramente, la Abramovic ha preso in prestito da questo vecchio rituale facendolo suo. Il suo “Spirit Cooking” del 1997 presentava tra gli ingredienti anche lo sperma. Che sia stato effettivamente usato o no, non è certo, ma il fatto di desiderare di emulare questa perversione è qualcosa di malato in per se stesso.

Il rituale viene descritto come:

L’obiettivo della cerimonia è di convertire la materia in energia in modo che gli spiriti possano nutrirsi di essa. Marina “… trae ispirazione dalla credenza popolare secondo cui gli spiriti hanno ancora bisogno di cibo anche se non è più solido, ma sotto forma di luce, suono ed emozioni”.

Lei nega costantemente di essere una satanista, il che può essere vero, potrebbe non essere una “satanista” ufficialmente. Difendendosi quando interrogata sulla Spirit Cooking, dice che non è satanica, ma “spirituale”:

Il mio lavoro riguarda molto più sulla spiritualità che qualsiasi altra cosa … È assolutamente oltraggioso e ridicolo … Voglio dire, questo mondo si sta davvero trasformando in un inferno. Sono completamente stupita, qualcosa viene preso fuori dal contesto allo scopo di provare un determinato punto.

E in difesa del suo “finto cannibalismo” niente da dire tutto normale:

una cena normale. In realtà si trattava di un menu normale, che ho chiamato Spirit Cooking. Non c’era sangue, nient’altro. Utilizzo solo nomi divertenti tutto qui.

Quindi si tratta solo di “nomi divertenti”. Creare finte cene a base di cannibalismo e parlare di bere sperma, è solo qualcosa di “divertente”. Non fa una piega…andiamo avanti.

FINTO CANNIBALISMO AL MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA

La Abramovic ha già messo in scena questo finto cannibalismo. Il 12 novembre 2011 al Museum of Contemporary Art di Los Angeles, ha presentato due torte che somigliavano a delle persone. Le hanno fatte poi a pezzi e se le sono mangiate. Questa è più emulazione che un elogio al cannibalismo.

Puoi vedere Gwen Stefani prendere parte a questo rituale d’elite:

ALTRI EVENTI IN CUI LA ABRAMOVIC HA PORTATO IN SCENA IL CANNIBALISMO

Un altro evento / cena della Abramovic c’era una donna nuda sotto uno scheletro sopra un enorme tavolo rotondo, mentre la gente mangiava intorno a lei, imitando il cannibalismo:

Un’altra cena aveva dei tavoli con delle teste piantate su di essi per emulare nuovamente il cannibalismo:

L’ARTE DI PODESTA

Tutto questo è venuto alla luce negli ultimi anni a causa dei famigerati leaks di e-mail di Hillary Clinton provenienti dall’account di John Podesta. John Podesta era il presidente della campagna presidenziale di Hillary Clinton del 2016. Tony Podesta è un lobbista americano, con wikipedia che afferma di essere “uno dei più potenti lobbisti e fundraiser di Washington”. Ha fatto lobbying per Arabia Saudita e Cina, che sono due grandi bastioni dei diritti umani, giusto? Questi due fratelli sono ben collegati nella struttura dell’élite del potere in America, e probabilmente nel mondo.

In un’altra email di Podesta, e-mail 16498, Marina Abramovic risponde a una email da John Podesta dove le sta chiedendo di andare a una cena “Hillary for America Official Launch”, e lei risponde chiedendogli di venire alla cena il 9 luglio , dato che non può andare alla cena della campagna.

Tony è un fan anche di altra arte della Abramovic. Ha una statura chiamata “The Arche of Hysteria”, che assomiglia alle posizioni in cui Jeffrey Dahmer ha lasciato alcune delle sue vittime uccise scattando poi delle foto:

Tony Podesta ha anche ammesso che uno dei suoi “artisti” preferiti è Biljana Djurdjevic che ritrae bambini semi svestiti in posizioni che sembrano immagini pedofile e in cui si abusano minori.

IL VIDEO DEL RITUALE DI ANGELINA JOLIE

Un video di una Angelina Jolie ventisettenne è leakato rivelando il meccanismo reale all’interno dei rituali di Hollywood. La Jolie descrive le sue esperienze durante i rituali. Puoi ignorare le scene tagliate in cui qualcuno aggiunge la sua prospettiva. Ho preso questo video in quanto aveva il minor numero di tagli in modo da corroborare i sottotitoli, poiché altri video erano più lunghi o il testo appariva senza audio.

È come, se lo avessi filmato per incoraggiare tutti, tutti i diversi tipi di celebrità …

Apparentemente questo significa che il rituale e ` stato filmato per indurre altre persone ad unirsi.

Un sacco di persone fraintendono, pensando che sia S & M. Penso che sia superficiale.

Non è un dolore sessuale superficiale, no, si tratta di un processo di guarigione “reale” dopo aver subito torture sessuali per passare il rito di iniziazione. Non sei solo un accessorio sessuale, ma devi essere tenuto fermo o la tua naturale inclinazione a lottare contro il fatto di essere torturato potrebbe farti impazzire … cosa?

È come se avessi tatuaggi con me dopo il rituale c’era quel tempo in cui ero tipo “Oh, ho i tatuaggi”. E dopo un po ‘, tu sai come ce li hai avuti, puoi spiegarli. Viene da quel posto reale.

Quindi i suoi bizzarri tatuaggi dall’aspetto occulto sembrano essere il risultato di questi perversi rituali di abuso sessuale a Hollywood a cui aderi` quando era giovane.

Angelina ha mostrato i video delle persone torturate ai suoi amici, e sappiamo che uno di loro ha ammesso di averli visti. Angelina si e` rallegrata di essere stata abusata a livello sessuale:

È bello poter vedere la sessualità di tutti, ma è così strano… Ho tipo le immagini più incredibili e compromettenti di molte persone.

Non è bello avere immagini sessualmente compromettenti di altre persone!

Uno dei suoi amici descrive di aver visto uno dei video, in cui un capezzolo veniva ruotato di 3 giri completi e la cera di una candela cadeva nelle parti intime della vittima.

Alla fine, Angelina Jolie ammise di aver eseguito un sacrificio animale in questi rituali perversi, dove uccise il suo serpente.

Dal finto cannibalismo alla sottomissione alla tortura sessuale, le élite hanno le mani in pasta in qualche merda contorta. Se vuoi essere elitario e fico, devi entrare in questi rituali contorti, gruppi e società segrete?

La psicologia dietro ciò che motiva le persone a fare questo e apparentemente goderne è interessante e fa riflettere. Il modo in cui giustificano il loro comportamento come completamente benigno e senza alcun aspetto negativo sembra essere facile. Tutti possiamo farlo. Qualunque cosa in cui siamo coinvolti, è un’azione che facciamo, ed è parte di ciò che siamo come riflesso di ciò che abbiamo fatto. Le cose perverse possono essere giustificate da chiunque voglia credere che non ci sia nulla di sbagliato in quello che stanno facendo.

In un contesto immorale puramente volontario, suppongo che non ci sia nulla di sbagliato dal momento che hanno acconsentito a fare ciò che hanno fatto. Anche i modelli o i partecipanti che sono nudi e sono semplici accessori al rituale accettano di farlo per soldi. Ma solo perché qualcosa non è moralmente sbagliato, non significa che sia giusto farlo. L’imitazione e l’emulazione del cannibalismo e l’impegno nei riti di tortura sessuale di passaggio in una società segreta o in un gruppo di culto non è qualcosa che è giusto. Tutto questo simboleggia azioni oscure, depravate e immorali di tortura sessuale o cannibalismo. Non è giusto.

Sacrificare animali, torturare sessualmente e imitare il cannibalismo sono cose oscure da affrontare, anche se chi si applica in questi atti non e` consapevole dell’oscuro posto in cui si trovano per partecipare a tali atti. C’è una oscura manipolazione occulta in corso per convincere la gente a pensare che questo sia ok, bello o buono.

È stato detto che molti di questi rituali sessuali sono fatti per ottenere “immagini compromettenti di persone” come ammette Angelina Jolie nel video trapelato. Quindi le persone possono essere ricattate in futuro. Diventeranno poi burattini per i maestri della manipolazione, per sempre rinchiusi in un contratto oscuro per convincerli a andare avanti con chissà cosa. Ci sono resoconti che questo stia accadendo anche nell’esercito. È dappertutto nelle alte sfere delle élite della società.

Altri due Wikileaks mostreranno quanto queste élite usano facilmente i riferimenti alla conoscenza occulta. Podesta nella e-mail 39459 ha chiesto a Mary Podesta (la moglie di Tony) di fare un favore “thelema” per ottenere che la madre anziana di un internista potesse incontrare Barack Obama. Un’altra email di Wikileaks 14333 di Cheryl Mills (un membro del gruppo dei principali consulenti di Hillary Clinton) a Hillary Clinton che menziona “sacrificare un pollo nel cortile di casa a Moloch”. Potrebbe essere uno scherzo, ma nondimeno, voi o le persone che conoscete parlate di sacrificare animali a Moloch in modo scherzoso per averr fortuna o per realizzare certi desideri?

Rituali di sacrificio animale, Moloch, rituali di tortura sessuale, rituali di finto cannibalismo e rituali Thelema, tutto sembra collegarsi in un angolo oscuro della nostra società. Queste non sono cose che considererei parte di uno stile di vita sano o di un trucco psicologico. Tuttavia questo è dimostrabilmente ciò in cui le elite delle societa` sono coinvolte o di cui parlano. Forse alcuni di loro non ne sanno niente e pensano che sia tutto innocente, ma semplicemente non vedono l’oscurità che circonda questo comportamento. Lo giustificano come “buono”, se non addirittura “normale”. Noi sempliciotti non capiamo quello che stanno facendo, ecco perché non ci dicono nulla a riguardo. Siamo indegni di conoscere i sacri rituali dei maestri oscuri.

Cio` che succede veramente in questi circoli d’élite e società segrete potrebbe essere peggiore come alcuni hanno scoperto. Non abbiamo prove dirette, ma i racconti di vittime di traumi parlano di feste sessuali, a volte con abusi sui minori, stupri, torture e omicidi. Eventi che portano le persone ad assumere una mentalità in cui si ricerca l’autopiacere portando a livelli depravati dell’essere e del fare.

La Franklin Cover-Up è un caso che potrebbe interessarti se vuoi conoscere le cattive macchinazioni oscure di alcune persone in politica. Guarda alla pedofilia di Hollywood. È anche nel Regno Unito. I politici di tutto il mondo sono corrotti e non indagheranno su questi crimini, dal momento che i poteri forti li hanno già in scacco. Ci sono mali che si perpetuano negli angoli bui della nostra società, e gli innocenti vengono perseguitati. La conoscenza di questi mali può permetterci di fare qualcosa e fermare il fenomeno come societa`.

Fonte