Archivi Blog

Svezia: Un nuovo documentario sostiene che i “primi svedesi” erano neri con gli occhi azzurri

La pubblicita` per un nuovo documentario riguardo i “Primi Svedesi”, i quali avrebbero la pelle scura e gli occhi azzurri, ha suscitato paura e sconcerto su Twitter. La serie andra` in onda sulla televisione svedese questo mercoledì, e quando il canale SVT ha iniziato a promuoverla la scorsa settimana, alcune persone hanno reagito sui social media con incredulità e rabbia.

Il documentario esaminando le prove del DNA rivelera` come la Svezia fosse popolata dopo l’era glaciale e descrivera` in dettaglio come i primi pionieri del paese fossero di pelle scura con gli occhi azzurri e provenissero dal sud.

Il documentario sostiene che un’altra popolazione proveniente da est che aveva una pelle più chiara e diversi colori di capelli e occhi è arrivata nello stesso periodo. Si pensa che i due popoli si mescolarono abbastanza rapidamente, e le persone nordiche alla fine siano diventate più chiare, permettendo loro di aumentare la produzione di vitamina D per sopravvivere negli inverni bui.

Alcuni utenti di Twitter hanno preso le informazioni pubblicizzate nel documentario come una sorta di cospirazione finalizzata a rendere le persone più aperte all’immigrazione. “L’indottrinamento continua”, ha detto uno.

Fonte

È tutto in linea con l’agenda politica del governo socialista svedese: Dimenticate il passato cristiano e bianco per fare spazio alla nuova Svezia multiculturale. Si tratta dell’attuale ordine del giorno svedese: “Popolo! Vedete che gli svedesi ORIGINALI erano di colore, smettela quindi di resistere all’afflusso di nuove etnie e culture!” (n.d.r.)