Archivi Blog

“Work B*itch” di Britney Spears e “Change Your Life” di Iggy Azalea. Due video che celebrano la programmazione beta

Britney Spears e Iggy Azalea sono nati su lati opposti del mondo, ma i loro video “Work B * tch” e “Change Your Life” contengono lo stesso identico significato nascosto. In effetti, il simbolismo di questi video sono entrambi celebrazioni della cultura del controllo mentale dell’industria dell’intrattenimento degli Illuminati, in particolare Kitten Programming.

Ci sono molte differenze tra Britney Spears e Iggy Azalea: Britney è statunitense mentre Iggy è australiana; Britney è una veterana nel mondo della musica mentre Iggy è una nuova arrivato; Britney canta pop mentre Iggy rap. Nonostante queste differenze superficiali, entrambe alla fine lavorano per gli stessi capi utilizzando il loro sex appeal per promuovere l’Agenda degli Illuminati. Work B * tch e Change Your Life sono state entrambi rilasciati nello stesso periodo, entrambi si svolgono in un contesto di “showgirl di Las Vegas” ed entrambe trasmettono lo stesso identico messaggio contorto: essere una kitten del settore è fantastico perché ti renderà ricco , famoso e persino potente. Entrambi i video riguardano il glamour della cultura del controllo mentale in cui si diletta l’élite occulta, sebbene si tratti di sfruttamento violento, disgustoso e sadico.

Anche se in superficie, questi video sembrano parlare di “empowerment” (odio quella parola), in realtà stanno celebrando lo sfruttamento dell’industria dell’intrattenimento delle vittime della programmazione Kitten.

Diamo un’occhiata al simbolismo insidioso di questi video.

WORK B*TCH
Quando si conoscono le reali condizioni di vita e lo stato mentale di Britney Spears negli ultimi anni, guardare Work B * tch diventa alquanto difficile, poiché il suo messaggio è ironico nel modo più triste possibile. Nei miei numerosi articoli su Britney, ho descritto come, dal suo crollo, sia diventata una schiava letterale, pesantemente sottoposta a cure mediche e senza alcun potere sulla sua carriera, sulle sue finanze o sulla sua vita personale. Britney vive sotto la tutela di vari gestori dal 2008, il che significa che, durante tutti questi anni, non ha mai ripreso il controllo della sua vita.

Considerando questi fatti, i testi di Work B * tch diventano alquanto inquietanti, poiché sembrano essere le parole che un magnaccia direbbe ad un suo “dipendente”. O cosa direbbe un gestore di Beta Kitten a uno schiavo MK (come Britney) …

You wanna hot body
You want a Bugatti
You wanna Maserati
You better work b*tch
You want a Lamborghini
Sip martinis
Look hot in a bikini
You better work b*tch
You wanna live fancy
Live in a big mansion
Party in France

You better work b*tch

Nella canzone e nel video, Britney interpreta il ruolo del gestore che urla contro i suoi schiavi… lo stesso genere di cose che probabilmente le vengono dette quotidianamente. Come la maggior parte delle uscite recenti di Britney, la canzone sta quasi ridicolizzando le sue condizioni, come se i suoi gestori dicessero: “Guarda cosa stiamo facendo con lei. La stiamo facendo cantare della sua prigionia “. A peggiorare le cose, Britney canta la canzone con un accento britannico. Mentre, a prima vista, questo fatto potrebbe essere banale, ricorda che nel 2008, quando Britney ha attraversato un gigantesco crollo, è stata sorpresa a parlare con un accento britannico – un sintomo del disturbo di personalità multipla, che è esso stesso un sintomo della programmazione Monarch. Ecco un articolo del 2008 sulla sua crisi e sul suo accento britannico:

BRITNEY SPEARS E IL SUO ACCENTO BRITANNICO
Britney Spears ha un nuovo accessorio da abbinare alla sua parrucca rosa: un accento britannico.

Nelle ultime settimane, la Spears, è stata videoregistrata numerose volte scambiando il suo twang della Louisiana con inflessioni britanniche.

“Aveva l’accento inglese tutto il tempo” mentre faceva shopping da Kitson giovedì scorso, secondo una fonte. “Non si e` mai fermata.”

Anche quando era arrabbiata, l’accento non scompariva. Durante una sessione di shopping a Los Angeles da Macy’s il 13 gennaio, ha gridato ai paparazzi: “Get out of my G—— face!” – con accento britannico.

“Quando qualcuno ha un disturbo dissociativo dell’identità” – precedentemente noto come disturbo della personalità multipla – “ogni identità è separata dall’altra”, afferma la psicologa di Los Angeles Renee A. Cohen, che non sta curando la Spears. “Ogni identità avrebbe il proprio nome, ricordi, tratti comportamentali e caratteristiche emotive”.

Cohen dice che la domanda fondamentale è: “Quando Britney usa l’accento britannico, o sembra assumere un’altra identità, sa di essere Britney Spears?”

“Altrimenti, potrebbe semplicemente comportarsi in questo modo per attirare l’attenzione, per simpatia o per qualsiasi altra ragione”, aggiunge Cohen. “È sciocco tentare di diagnosticarla senza una valutazione formale.”

Una possibile influenza potrebbe essere la nonna materna della Spears, Lilian Bridges, originaria dell’Inghilterra.

Inoltre, il nuovo fidanzato della Spears, il fotografo Adnan Ghalib, è cresciuto a Birmingham, in Inghilterra.

Secondo i paparazzi che seguono la cantante tutto il giorno, una cosa è certa: la parrucca rosa significa che qualcosa sta cambiando.

“Quando si mette la parrucca rosa, sai solo che sta per succedere qualcosa di pazzo”, ha detto un paparazzo.

Sapendo questo fatto, far cantare Britney con un accento britannico è quasi un codice per dimostrare che sta incarnando un’altra persona. È un gestore MK.

Nel video, Britney comanda schiavi Beta Kitten (hanno persino orecchie da gattine), facendoli sottomettere e chiamandoli puttane. Conoscendo le condizioni di Britney, è tutto piuttosto contorto

Questa scena definisce l’intero video. Britney tiene le Beta Kittens al guinzaglio, controllandole. Si trova su una piramide rovesciata, forse per evidenziare il fatto che Britney NON è in realtà in cima alla piramide. In realtà è in fondo, non diversamente da queste gattine al guinzaglio.

La stessa Britney ha ammesso di non essere stata “emancipata” dal video. Poco dopo l’uscita del video, Britney ha chiamato una stazione radio e ha affermato di essere stata sottoposta a pressioni sul fatto di essere altamente sessualizzata, qualcosa che voleva smettere di fare da quando è diventata madre. Tuttavia, come affermato sopra, non ha alcun potere sulla propria vita o sul proprio lavoro.

Britney Spears è sotto pressione per mantenere un’immagine sexy
Britney Spears è sotto pressione per essere eccessivamente sessuale? Questo è ciò che ha suggerito la pop star durante un’intervista radiofonica.

La Spears ha detto a un programma radiofonico di Boston che vuole essere più modesta, ma è sotto pressione per mantenere la sua immagine sexy. Parlando del suo ultimo video musicale per “Work Bitch”, la Spears ha detto di aver fatto ritagliare agli editori molte delle scene più sexy.

“Oh mio Dio, abbiamo mostrato molta più pelle e fatto molte più cose per il video di quanto fosse effettivamente necessario”, ha detto. “Ho tagliato, tipo, metà del video perché sono una madre e perché, sai, ho dei bambini ed è difficile fare la mamma sexy mentre sei, sai, anche una pop star.”

Il conduttore radiofonico ha quindi chiesto direttamente alla Spears se c’erano persone che la spingevano a girare scene sexy. Lei ha riso e ha risposto “Sì”.

Ha detto che nel suo mondo ideale, la sua immagine sarebbe stata diversa.

(…)

Verso la fine del video, vediamo manichini bendati che vengono portati nel deserto. Poi esplodono.

I manichini bendati rappresentano lo stato mentale degli schiavi controllati. Farli esplodere rappresenta la frammentazione della psiche di uno schiavo in diversi personaggi. Questa immagine è utilizzata in diversi video tra cui “Crazy” di Beyoncé.

Work B*tch è, quindi, un altro tributo al controllo mentale di Britney. Sebbene la sua situazione sia triste e inquietante, tuttavia, non impedisce ai nuovi artisti di seguire le sue orme.

CHANGE YOUR LIFE
Iggy Azalea è una rapper australiana che si è trasferita negli Stati Uniti all’età di 16 anni. Presto ha ottenuto un contratto con la Interscope Records e quasi immediatamente ha abbracciato quel dolce, dolce simbolismo degli Illuminati.

Una farfalla che nasconde un occhio: questo è il simbolismo degli Illuminati 101.

Iggy ha ora firmato con Island Def Jam (che ospita anche Rihanna, Kanye West e molti altri) e il suo singolo Change Your Life conferma che è lì per promuovere l’Agenda.

Ispirato al film Showgirls, Change Your Life ritrae Iggy come una ballerina di Las Vegas e T.I. come proprietario di un club. Sebbene questa premessa sia semplice, quando si capisce il simbolismo del video, diventa la storia di una Beta Kitten iniziata nell’industria degli Illuminati.

Il vetro di questa cornice è mostrato rotto all’inizio del video senza una ragione apparente. Questo può rappresentare la personalità fratturata di uno schiavo MK. Sebbene non TUTTI i vetri rotti rappresentino personalità fratturate, questa immagine si adatta al contesto del resto del video.

Iggy giace a letto con un cucciolo di tigre – un riferimento a Kitten Programming.

Come dice il titolo, la canzone parla di Iggy che apparentemente è in grado di “cambiare la sua vita” – passando da zero alla ricchezza e così via. Ecco i testi del ritornello:

Imma change your life, Imma change it
Imma change your life (life)

Once you go great, you never go good
You never go back, even if you could
I’ll show you my way, I got that good-good
You never go back, even if you could

Have you ever wished your life would change?
Woke up and you lived your dreams
Baby I could help you make that change
I could show you how to do this thing

Sebbene questi testi siano “emancipanti” come Work Bitch di Britney, il video ritrae Iggy come una ballerina a cui non piace il suo capo / magnaccia. In altre parole, non ha potere. Come la canzone di Britney, sembra che gli Illuminati stiano parlando ATTRAVERSO Iggy, facendo sapere ai giovani che “cambiare le loro vite” implica essere sfruttati dall’industria degli Illuminati. Vediamo ancora una volta un’associazione contorta tra “fare le cose in grande” ed essere una gattina Beta del settore e, attraverso il simbolismo, il video mostra l’iniziazione di Iggy nell’industria degli Illuminati.

Sebbene Iggy non sembri apprezzare il proprietario del club interpretato da T.I., tuttavia diventa intima con lui sul cofano di un’auto. Perché? Perché è quello che fanno i Beta Kittens. A un livello più esoterico, indossa un abito rosso, il colore simbolico dell’iniziazione.

Copulare con il suo capo / conduttore è un requisito per poter “cambiare la sua vita”? Questo rappresenta l’iniziazione rituale nell’industria degli Illuminati?

Dopo l’incontro, vediamo una nuova Iggy

Come a denotare la sua iniziazione, indossa un top con un grande Occhio che tutto vede. Si trova di fronte a un club chiamato Cheetah, che è un altro chiaro riferimento a Kitten Programming. Dà fuoco a un’auto (è il suo capo?) Per rappresentare il “bruciare” la sua vecchia vita ed identita`.

In una scena che viene mostrata parallelamente a quella sopra, Iggy è vestita di bianco e viene arrestata dalla polizia. È stata arrestata perché ha dato fuoco a quella macchina? Se è così, perché è vestita in modo diverso e perché questa scena viene riprodotta contemporaneamente a quella sopra (e non dopo)? In realtà, questa scena può rappresentare ciò che accade dopo l’iniziazione all’industria: la “brava ragazza” vestita di bianco “viene portata via per sempre” mentre la ragazza degli Illuminati vestita di nero (con un occhio che tutto vede) rimane.

È questo che Iggy intende con “Una volta che diventi famoso, diventi cattivo”? Nelle parole di Iggy, una volta iniziato: “Non torneresti mai indietro, anche se potessi”.

CONCLUDENDO
Usciti nello stesso periodo, Work B * tch di Britney e Change Your Life di Iggy sono simili in diversi modi: entrambi raffigurano gli artisti come ballerine di Las Vegas, sono entrambi intrisi di immagini di Kitten Programming, i testi sono entrambi scritti dal punto di vista di coloro che li controllano e, cosa più importante, entrambi hanno un messaggio pseudo-potenziante che ruota attorno al glorificante essere un Beta Kitten del settore.

Purtroppo, per “farcela” nell’industria degli Illuminati, le star devono vendere i loro corpi e rinunciare alla loro anima. Questo processo è celebrato in questi video e venduto alle ragazze di tutto il mondo. Inoltre, come sottintende sottilmente il simbolismo MK dei video, questi artisti che “ce l’hanno fatta” non hanno il controllo di ciò che sta accadendo – sono in realtà schiavi dei loro proprietari. La vita di Britney Spears è probabilmente il caso più trasparente di una pop star sotto un pesante controllo mentale. In un raro momento di chiarezza, Britney ha affermato che Work B * tch è andato troppo oltre ed era troppo sessuale. Tuttavia, lo ha fatto comunque … perché gli schiavi Beta non decidono della loro vita. Cosa le hanno detto i gestori di Britney quando si è opposta a lavorare su quel video? “Faresti meglio a lavorare stronza”.

Fonte

leadwork-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

“Shatter Me” di Lindsey Stirling: Un video sulla programmazione Monarch

Lindsey Stirling non è la tipica pop star perché, per esempio, è una violinista. Tuttavia, guardando le immagini del suo video “Shatter Me”, ci rendiamo conto che non c’è molto che la differenzi da altre canzoni pop: il suo singolo di maggior successo è davvero tutto incentrato sul controllo mentale Monarch. Vedremo il simbolismo di “Shatter Me”.

Shatter Me è la prova che l’Agenda degli Illuminati non è solo imposta ai grandi eventi mainstream, ma anche agli artisti che fanno appello a mercati “di nicchia”. Lindsey Stirling è una violinista e una ballerina che è diventata una sensazione di YouTube con oltre quattro milioni di subscribers e 600 milioni di visualizzazioni totali. Nel 2010 è stata ai quarti di finale nello spettacolo America’s Got Talent, dove era conosciuta come la “violinista hip-hop”. Stirling è coinvolta nella Chiesa SUG ed è stata protagonista della loro campagna “Sono un mormone”. Le è stato anche chiesto di esibirsi in altri importanti eventi organizzati dalla Chiesa SUG.

Nel 2013, ha firmato con il manager di Lady Gaga, Troy Carter, e ha pubblicato il suo secondo album, Shatter Me, nel maggio 2014. L’album ha raggiunto la seconda posizione nella Billboard 200 e ha raggiunto il numero 1 in quattro categorie: Top album digitale degli Stati Uniti, top album classico, miglior album dance / elettronico e miglior album indipendente.

Sebbene la Stirling non sia un’artista tipo Lady Gaga, il simbolismo del suo video Shatter Me sfrutta gli stessi temi della Gaga: il controllo mentale Monarch. In effetti, è uno dei video più sfacciati a tema Monarch nella memoria recente in quanto attinge praticamente a tutto il simbolismo ad esso associato. Inoltre, al di là della presenza di immagini e simboli, l’intera storia del video è in realtà la storia di una vittima Monarch soggetta a traumi e che si dissocia dalla realtà. Diamo un’occhiata al video.

SHATTER ME
Anche se si dice che la canzone parla di liberarsi dalla paura (o qualcosa del genere), è sufficiente leggere il titolo della canzone per ottenere il suo vero significato. Shatter Me parla di una forza esterna che distrugge il proprio vero sé, frantumandolo in più frammenti come uno specchio rotto. Se inserito nel contesto del controllo mentale Monarch, il significato della canzone diventa ancora più sinistro.

L’obiettivo di un gestore della programmazione Monarch è quello di provocare traumi in uno schiavo (attraverso mezzi orribili) che sono così gravi da indurre il cervello dello schiavo ad attivare un meccanismo di difesa di ultima istanza: dissociarsi dalla realtà. Ciò consente quindi al gestore di frammentare la personalità centrale dello schiavo e di programmare nuove alter-personas al suo interno. Attraverso immagini e simbolismi specifici, il video di Shatter Me descrive questo orrendo processo. Non c’è assolutamente nulla di nuovo nelle immagini utilizzate in Shatter Me in quanto sono state utilizzate in innumerevoli altri lavori a tema di programmazione Monarch presenti su questo sito, come Wide Awake di Katy Perry e il film Labyrinth.

IL VIDEO
Il video inizia con un’immagine classica usata per rappresentare uno schiavo MK: una ballerina in un carillon. L’immagine di una ballerina che gira appare spesso nelle opere a tema Monarch menzionate in questo sito come nei film Black Swan e Hide and Seek.

Intrappolata in un globo, che rappresenta l’ambiente controllato di uno schiavo MK, Lindsey gira su se stessa.

Mentre Lindsey gira e suona il violino, la cantante Lzzy Hale è all’interno del “motore” del carillon, assicurandosi che funzioni correttamente.

Circondata da ingranaggi che girano, Lzzy si assicura che la ballerina giri senza intoppi.

La sala attrezzi rappresenta l’interno della testa di Lindsey, il mondo interno dello schiavo MK. Lzzy rappresenta il suo personaggio principale, il suo vero sé, quello con tutti i suoi ricordi, esperienze, pensieri ed emozioni.

Come la maggior parte degli schiavi MK, Lindsey ha momenti in cui si rende conto di ciò che le sta accadendo e tenta di uscire dalla sua programmazione.

Lindsey tenta di liberarsi dalla sua programmazione.

Cerca di liberarsi dal globo ma finisce sul pavimento e trova il suo specchio in frantumi.

Il simbolo dello specchio frantumato appare in quasi tutti i video a tema Monarch. Si vede spesso quando lo schiavo tenta di sfuggire alla sua programmazione. Lo specchio rotto rappresenta un punto di non ritorno poiché non è più possibile per lo schiavo “passare attraverso lo specchio” per tornare alla realtà.

Dopo il tentativo di fuga fallito, la programmazione riprende. Lindsey tiene in mano una bambola (che prima non c’era), il che significa che il suo gestore sta programmando in lei un nuovo personaggio alter.

Lindsey tiene in mano una bambola, il simbolo che rappresenta la creazione di un nuovo personaggio creato artificialmente.

Per essere sicuri di capire che questa non è semplicemente una bambola, ma una nuova persona, vediamo Lzzy, che è nel cervello di Lindsey, creare una figura meccanica. Pertanto, comprendiamo che una persona nuova, meccanica e non umana sostituirà la persona principale.

Mentre Lindsey viene programmata dal suo gestore, Lzzy crea una bambola meccanica nella sua testa.

Il video poi ci fa sapere che si tratta di programmazione Monarch e nient’altro.

Mentre la programmazione è in corso, una farfalla monarca blu vola sopra il globo, rendendo chiaro che tutte queste immagini rappresentano simbolicamente il trauma, l’abuso e la programmazione di uno schiavo MK.

Lindsey, che sta gradualmente perdendo il contatto con la realtà, vede una piccola farfalla monarca che le vola accanto.

La farfalla si trasforma quindi in un pipistrello spaventoso, che potrebbe rappresentare il suo sadico gestore.

La farfalla è in realtà un pipistrello spaventoso.

Gli schiavi MK sono così completamente drogati, confusi e manipolati che a volte finiscono per vedere i loro aggressori in modo positivo.
Quindi Lindsey si frantuma letteralmente in pezzi, rappresentando la frammentazione del suo personaggio principale.

Questa scena implica che la schiava MK sia stata sottoposta a un trauma così intenso che la sua psiche si è frammentata

Allo stesso tempo, Lzzy, che è nella testa di Lindsey, posiziona la bambola meccanica che ha creato tra due ingranaggi per interromperne il funzionamento. La persona alterata creata dal gestore ha finalmente preso il sopravvento sulla psiche di Lindsey.

Il video si conclude con una scena che appare positiva e “liberatoria”. Tuttavia, dato il contesto del video, in realtà è abbastanza inquietante.

Alla fine del video, Lindsey è all’aperto, il che significa che si è completamente dissociata dalla realtà a causa di un intenso trauma.

Anche se Lindsey sembra essere libera, chiaramente non lo è. Il fatto che lo specchio e la bambola siano ancora lì ci dice che Lindsey si trova effettivamente nello stesso luogo fisico, ma la sua mente si è dissociata – lo stato in cui il gestore di schiavi può completare la programmazione.

Alla fine del video, una farfalla monarca appare sullo schermo, facendoci sapere, ancora una volta, che si trattava di programmazione Monarch. In breve, attraverso simboli apparentemente poetici, il video raccontava la storia di uno schiavo MK che è isolato e confinato, quindi sottoposto a traumi fino a quando la persona centrale non è completamente distrutta. Viene quindi creato un nuovo alterego e lo schiavo perde completamente il contatto con la realtà e il suo personaggio principale. È piuttosto triste e cupo … ma cosa ti aspetti da una canzone intitolata Shatter Me?

CONCLUDENDO
Nella classica doppiezza in stile MK, si dice che Shatter Me riguardi il liberarsi dalla paura. ma il suo simbolismo comunica l’esatto opposto: il processo di assoggettare uno schiavo al controllo mentale. Il video contiene quasi tutto il simbolismo associato alla programmazione Monarch come descritto in numerosi altri articoli su questo sito. Osservando il mondo della musica nel suo insieme, è impossibile non vedere lo schema di simboli ricorrenti che appaiono in video a tema simile.

Sebbene Lindsey Stirling non sia la tipica pop star iper-sessualizzata, il suo video Shatter Me è la prova che l’Agenda cerca di raggiungere le persone in tutte le nicchie possibili al fine di creare un’unica, grande, egemonica, inevitabile cultura MK. Allo stesso modo in cui Lindsey gira in un globo, guardando le farfalle che passano, siamo circondati dai mass media, guardando immagini seducenti che ci passano accanto, senza sapere che in realtà sono pipistrelli brutti e viziosi. Sta a noi distruggere (veramente) quel globo di inganni e vedere la realtà per quello che è.

Fonte

leadlindseystirling

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 USD

“Self Control” di Laura Branigan: Un video degli anni 80 sul controllo mentale

Il successo di Laura Branigan “Self Control” è l’epitome di tutto ciò che è anni ’80, ma è anche l’epitome di tutto cio che e` MK ULTRA: una storia inquietante di uno schiavo MK manipolato da un gestore violento.

Rilasciato nel 1984, Self Control ha fatto vibrare le discoteche di tutto il mondo mentre donne con grandi capelli ricci e spalline ballavano freneticamente con uomini che indossavano folti baffi e maestose acconciuature. Tutte queste belle persone hanno cantato “I, I live among the creatures of the night” senza rendersi conto di cosa significasse veramente. Pensavano che riguardasse una ragazza che si gode la vita notturna, ma questo è solo il valore nominale.

Il video di Self Control aggiunge un livello significativo alla canzone, piuttosto preoccupante. La cantante è perseguitata da un uomo mascherato, che alla fine finisce a torso nudo nella sua camera da letto. Combinato con il simbolismo MK disseminato nel video, Self Control diventa un tributo all’élite occulta, una promozione del suo simbolismo e una celebrazione della loro pratica più sadica: il controllo mentale Monarch.

Quando il video è stato rilasciato nel 1984, l’industria musicale stava iniziando ad adottare il video musicale come strumento promozionale e Self Control era piuttosto rivoluzionario nel suo ambito. È stato anche il primo video diretto dal regista premio Oscar William Friedkin, il regista de L’esorcista.

Quando si assume un regista famoso per aver terrorizzato un’intera generazione con la storia di una ragazza posseduta da un demone, ci si aspetta un certo livello di inquietudine. E Friedkin ha sicuramente fatto un lavoro degno di nota. Tuttavia, contrariamente all’Esorcista, gli elementi più inquietanti del Self Control non sono palesi ma sono invece impliciti attraverso il simbolismo.

Se hai letto altri articoli su questo sito, probabilmente troverai il simbolismo facile da riconoscere e persino sfacciato. In breve, è una celebrazione spudorata dell’agenda del controllo mentale dell’élite occulta durante un’epoca in cui solo poche persone sapevano che esistevano queste cose. Diamo un’occhiata al video.

LA NOTTE E` IL SUO MONDO
Non è necessaria un’interpretazione avanzata per capire che Self Control non riguarda semplicemente la “vita notturna”. Si tratta principalmente di Laura Branigan che perde la sua volontà, il suo potere e se stessa per mano di un essere senza volto. Il ritornello della canzone riassume la situazione:

You take my self, you take my self control
You got me livin’ only for the night
Before the morning comes, the story’s told
You take my self, you take my self control

La frase “tu ti prendi me stessa” è molto significativa, specialmente nel contesto del controllo mentale. In psicologia, il “sé” è definito come segue:

Il “sé” è costituito dagli aspetti consci e inconsci di una persona, dalla sua personalità, cognizioni o pensieri e sentimenti. Tutti questi tratti o aspetti si combinano nell’identità principale della persona. Altri sinonimi per “sé” sono anima, ego, personalità o individuo.

L’obiettivo finale di un gestore MK è quello di prendere la “chiave” della personalità centrale dello schiavo e di creare un nuovo alterego programmabile. Ciò si ottiene attraverso il trauma e la dissociazione. In questo contesto, “la notte” diventa una metafora della dissociazione, lo stato di trance in cui gli schiavi sono costretti durante la programmazione.

Il video inizia con una bambola con i capelli castani che ricorda Laura.

Nel simbolismo MK, le bambole rappresentano le alter personas malleabili e controllabili degli schiavi MK.

Poi vediamo la stessa Laura, che sembra un po ‘ isolata.

C’è un uomo sdraiato nel suo letto. Partiamo dal presupposto che sia il suo ragazzo.

Laura quindi si prepara per uscire. È aiutata da persone strane che appaiono dal nulla.

Man mano che queste persone appaiono, iniziamo a capire che ciò che accade nel video è principalmente nella testa di Laura.

Quando Laura esce, inizia il suo “percorso nel controllo mentale” – e non manca il simbolismo che lo rappresenta.

Mentre Laura è fuori, due manichini che fluttuano a mezz’aria (un ottimo modo per rappresentare gli schiavi MK dissociati) appaiono dietro di lei.

Subito dopo essere uscita, un’auto di lusso si ferma davanti a Laura.

Un uomo mascherato è seduto sul sedile posteriore.

L’uomo mascherato è l’handler MK. Mentre gli schiavi MK sono dissociati, i loro gestori di MK hanno la capacità di entrare nella loro mente e di controllare i loro pensieri e le loro azioni. Il fatto che quest’uomo mascherato venga portato in giro sul retro di un’auto di lusso implica la sua connessione con l’élite occulta.

Mentre balla in una discoteca, Laura rivede l’uomo mascherato. Lo segue.

Mentre l’uomo mascherato insegue Laura nel club, vediamo un gruppo di maschere dietro di lui che indicano che anche i gestori di MK sono loro stessi schiavi MK con più alterego.

Secondo un recente sondaggio* , il 100% delle donne NON seguirebbe un uomo che indossa una maschera (* non e` un vero sondaggio). Allora perché Laura lo segue? Perché non ha autocontrollo. Il testo della prima strofa descrive perfettamente lo stato mentale di uno schiavo MK che è in balia del gestore durante la dissociazione (aka “la notte”).

In the night, no control
Through the wall something’s breaking
Wearing white as you’re walkin’
Down the street of my soul

Il resto del testo è una descrizione piuttosto toccante dello stato mentale di uno schiavo dissociato che vive in un mondo di sogno fabbricato dal suo conduttore.

A safe night, I’m living in the forest of my dream
I know the night is not as it would seem
I must believe in something, so I’ll make myself believe it
That this night will never go

Laura non riesce a combattere la volontà dell’uomo mascherato e si ritrova a seguirlo. La porta in una sezione nascosta della discoteca, dove scopriamo che si sta svolgendo un’orgia mascherata in stile Eyes Wide Shut.

Laura viene simbolicamente portata nel mondo sotterraneo dell’élite occulta dove si svolgono le “feste degli Illuminati”.

L’uomo mascherato poi spoglia Laura, che sembra essere in trance.

Questa scena rappresenta, piuttosto letteralmente, Laura usata come schiava sessuale nelle feste d’élite.

Laura, tuttavia, si rende conto che qualcosa non va e cerca di scappare. Presto scopre che non si può scappare dalla propria mente.

Quando Laura tenta di scappare, le mani sporgono dalle pareti illustrando il trauma e la tortura che gli schiavi MK devono affrontare quando vanno contro la loro programmazione.

Quando Laura raggiunge finalmente la fine del corridoio, vediamo l’uomo mascherato che l’ha aspettata per tutto il tempo.

Tornata a casa, Laura si rende conto di non essere al sicuro da nessuna parte, nemmeno nella sua camera da letto. L’uomo mascherato appare magicamente nella sua stanza … ed è a torso nudo. A torso nudo!

Quindi afferra Laura e fa di lei quello che gli pare. I gestori di MK abusano sessualmente dei loro schiavi per ulteriori traumi e programmazione.

L’uomo mascherato poi scompare magicamente (è dentro e fuori dalla sua testa). Laura poi si siede lì, completamente isolata.

Il volto del trauma.

Laura poi si sdraia a letto accanto al suo “ragazzo”, che a quanto pare ha dormito tutto il tempo. Mentre gira la testa verso di lei, una brutta sorpresa attende la ragazza.

È di nuovo l’uomo mascherato.

Il gestore è ovunque nella mente dello schiavo MK. Controlla i suoi pensieri, le sue azioni e la sua intera realtà. Non può sfuggirgli perché ha la chiave della sua personalità fondamentale.

Il video si conclude con un’immagine simbolica, piuttosto inquietante considerando il vero significato del video.

È la stessa bambola dall’inizio del video ma i suoi capelli sono arruffati e il suo vestito è strappato (esponendo un seno). Uno dei suoi occhi è chiuso: il segno dell’occhio che tutto vede degli Illuminati.

La bambola è stata chiaramente violata, il segno di un occhio indica chi c’è dietro (l’élite occulta). Il raccapricciante sorriso gelido sulla bambola è piuttosto rivoltante. Quindi, sì, questa non è semplicemente una canzone sulla “vita notturna”.

CONCLUDENDO
Dopo un’attenta ispezione della canzone e del video, Self Control racconta la storia di una donna che perde tutto il suo “sé” per mano di un handler. Viene portata a feste d’élite e, quando cerca di scappare, viene maltrattata dal suo conduttore, dal quale non potrà mai scappare.

Sebbene pubblicato all’alba dell’era del video musicale, Self Control conteneva già tutti i tratti distintivi di un video sul controllo mentale degli Illuminati. Piu` di quaranta anni dopo, le stesse trame sono ancora tutte lì, dal simbolismo ai contorti significati nascosti.

In breve, Self Control è considerata “una delle canzoni che definiscono gli anni ’80” … ma può anche essere considerata una delle canzoni che definiscono la cultura MK.

Fonte

leadselfcontrol

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €


Inquietanti dipinti di abusi su minori e Mkultra esposti sui cartelloni pubblicitari di Cremona

Una mostra d’arte a Cremona, in Italia, ha utilizzato cartelloni pubblicitari della città per esporre dipinti dell’artista Nicoletta Ceccoli, specializzata in inquietanti immagini a tema MKULTRA, complete di chiare allusioni agli abusi sui minori. Ecco uno sguardo a questa orribile dimostrazione di depravazione elitaria.

Estendendosi per oltre 20 km (12,5 miglia) e con 40 cartelloni, una mostra d’arte ha trasformato la città di Cremona, in Italia, in una gigantesca celebrazione della programmazione MKULTRA. In effetti, l’edizione di quest’anno di Affiche, una “mostra atipica” che utilizza cartelloni pubblicitari della città per esporre opere d’arte, presentava dipinti di Nicoletta Ceccoli, una famosa artista specializzata in immagini inquietanti ma sfacciate che si riferiscono alla programmazione Monarch. Naturalmente, questo argomento viene fornito con i riferimenti obbligatori agli abusi sui minori, alla tratta di esseri umani e ai rituali satanici.

Nicoletta Ceccoli è un’artista prolifica le cui opere sono state esposte in prestigiose collezioni in tutto il mondo. Ha anche illustrato libri per bambini e ha lavorato con una lunga lista di società come Random House, Mondadori, Simon and Shuster, Barefoot Books, Greem Press, Fabbri, Arka, Fatatrac, Europacorp, Macy, Diesel, Houghton Mifflin, Henry Holt, Mc Cann Lowe, United Airlines e Vogue.

L’élite globale ama il lavoro della Ceccoli ed è disposta a premiarla con contratti generosi. Queste persone sono infastidite dal fatto che quasi tutti i suoi dipinti si riferiscono alla pratica più orribile conosciuta dall’umanità? No. Il simbolismo relativo alla programmazione Monarch è in realtà parte della loro “cultura” malata. Amano essere circondati da essa e vogliono che lo siamo anche noi.

La copertina del libro illustrato “Resta Con Me” è puro simbolismo Monarch. Seduta su un pavimento a scacchiera (la superficie rituale della trasformazione occulta), una ragazza vestita di rosso (il colore del sacrificio) è circondata da maschere che rappresentano le alter-personas di uno schiavo MK.

Quasi tutti i dipinti realizzati da questa artista sono pieni di simbolismo MK e di tutti i tipi di “codici” che suggeriscono l’abuso sadico. E, per qualche motivo, Affiche 2020 ha selezionato questi quadri per essere intonacati in tutta la città di Cremona.

AFFICHE 2020
Sul suo sito ufficiale, Affiche 2020 si descrive come segue:

Affiche è una mostra atipica, allestita negli spazi normalmente riservati alla pubblicità o ai manifesti elettorali. Affiche è una mostra che si espande in tutta la città con un percorso di circa 20 chilometri. Ogni anno vengono esposte le opere di grande formato di un grande illustratore internazionale e le sue immagini – solitamente pubblicate su riviste, giornali e libri – vengono presentate direttamente ai passanti, sia che passeggino, sia che viaggino in auto o in bicicletta. Lo spazio espositivo è la città stessa.

L’edizione di quest’anno comprende 23 dipinti della Ceccoli.

Una mappa dei cartelloni Ceccoli esposti in tutta Cremona.

Ecco alcuni dei dipinti messi in mostra da Affiche 2020.

Il dipinto intitolato Ingenue presenta una ragazza circondata da farfalle monarca – un riferimento alla programmazione Monarch. Inoltre, la ragazza indossa un vestito di fiori mentre gli insetti li impollinano. Si tratta del discorso degli “uccelli e delle api” tenuto ai bambini per spiegare il sesso. In altre parole, questo dipinto parla dell’abuso di uno schiavo MK da parte dei gestori Monarch.

Questo si chiama Wicked Delights. Una figura spaventosa offre un lecca-lecca a forma fallica a una giovane ragazza. I funghi rossi e bianchi sul terreno indicano che la ragazza è probabilmente drogata. In effetti, i funghi agarico mosca (rossi con punti bianchi) sono noti per le loro proprietà allucinogene.

Questo si chiama Compagno Di Giochi. Si tratta di un gestore MK che abusa di una giovane ragazza su un piano dualistico. Come si può celebrare questa “arte” chiaramente pedofila?

Questo si chiama L’Ora Del Diavolo. Si riferisce all ‘”ora delle streghe”, quell’ora di notte in cui l’invocazione dei demoni è la più potente (si ritiene siano le 3 del mattino). Questo dipinto parla degli schiavi MK che partecipano a rituali satanici e invocazioni per ulteriori traumi e controllo.

Questo si chiama Nascondino ed è al 100% sulla programmazione Beta Kitten (usata per creare schiave sessuali). La ragazza indossa stampe feline (usate per identificare gli schiavi Beta) e tiene in mano una maschera felina che rappresenta il suo alter-persona Beta Kitten. Inoltre, la maschera viene utilizzata per creare il segno dell’occhio che tutto vede. Per rendere le cose ovvie al 100%, l’uccello all’interno della gabbia indica che si tratta di schiavitù MK.

Questo dipinto rappresenta la dissociazione degli schiavi MK durante l’abuso (descritto come una sensazione di assenza di gravità). Il nome del dipinto “You’ll Float Too” allude minacciosamente alla dissociazione della ragazza.

Questo è un altro dipinto che rappresenta un handler che abusa fisicamente di uno schiavo. Il titolo Til the End indica che non ne uscirà viva.

Questo si chiama Good Girls Go Bad. Rappresenta la “corruzione” dei bambini dopo essere stati costretti a entrare nel sistema satanico dell’élite. Il segno di un occhio formato dalla maschera sigilla l’affare.

Oltre ad essere la fantasia di un pedofilo, questo dipinto rappresenta l’addestramento degli schiavi Beta Kitten su un pavimento rituale.

Questo rappresenta il risultato finale di molti schiavi MK: il traffico di esseri umani. Questa ragazza viene “inscatolata” e venduta come oggetto. Sulla scatola è scritto “Pelle di vinile morbida completamente snodata”. Raccapricciante.

CONTROVERSIA
Non ci vuole un esperto di simbolismo per rendersi conto che c’è qualcosa di terribilmente sbagliato in questi dipinti. E i cittadini cremonesi hanno subito protestato per questa mostra. Ecco un estratto da un articolo di notizie italiano sulla mostra:

E’ stata inaugurata, pochi giorni fa, la nuova edizione di ‘Affiche’, una mostra controversa di illustrazioni in formato gigante, riportate in 43 spazi di pubblica affissione, nella città di Cremona.

Il soggetto di tali immagini create da Nicoletta Ceccoli, illustratrice di libri per bambini, è il mondo dell’infanzia, raffigurato in maniera a dir poco inquietante: in una gigantografia si vede una specie di Alice nel Paese delle meraviglie, in versione horror, sgozzare un coniglio, ma questo è niente in confronto alle altre illustrazioni che strizzano l’occhio alla pedo-pornografia. In una, infatti, c’è un pinocchio dominato alla maniera “sado-maso “da una ragazzina che brandisce un frustino, per non parlare di altre due immagini in cui, prima un trenino, poi un coniglietto entrano nei genitali di due bambine.

 L’aggravante è che appunto, si tratta di pubbliche affissioni e la mostra, organizzata dall’associazione culturale “Tapirulant”, si estende per 20 km nello spazio cittadino ed è stata inaugurata con un giro in biciletta perché tra gli sponsor c’è anche Bicincittà

Si parla di “stile onirico” a proposito delle immagini, ma non ci pare affatto uno stile né un messaggio che si possa definire semplicemente immaginifico e indefinito. Il messaggio ci pare, al contrario, purtroppo, abbastanza chiaro, al punto da aver suscitato l’indignazione e le proteste di diversi esponenti del centro-destra. Infatti il gruppo consigliare Lega per Salvini Premier ha annunciato che verrà presentata un’interrogazione in merito.

CONCLUDENDO
Potrei passare tutto il giorno a postare dipinti di questa artista e spiegare i loro significati ovvi e inquietanti. Quasi tutto ciò che fa è pieno dell’esatto modello di simbolismo che è stato descritto su questo sito per anni. Inoltre, è assolutamente impossibile dare un senso al suo lavoro senza comprendere il mondo malato del simbolismo MK e il suo sistema di abusi e rituali satanici.

Il fatto che quest’opera d’arte esista semplicemente è già abbastanza inquietante. Il fatto che sia effettivamente celebrata e intonacata sui cartelloni pubblicitari è una farsa completa.

Fonte

leaditaly

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2.00 €

Il documentario su Paris Hilton rivela che e` stata sottoposta a torture stile Mkultra

Il documentario “This is Paris” rivela che Paris Hilton è stata rapita e costretta a frequentare una scuola che praticava torture in stile MKULTRA. Forse a malincuore, il documentario mostra anche come Paris sia ancora sotto il controllo di potenti gestori.

Se uno ricorda i primi anni 2000, potrebbe ricordare degli stronzi che indossavano cappelli da camionista di Ed Hardy e tutti erano ossessionati da Paris Hilton. Il reality show The Simple Life ha cristallizzato il suo personaggio di “bionda stupida viziata” mentre l’intera serie ruotava attorno al suo essere ignorante.

Ebbene, secondo il nuovo documentario This Is Paris, era tutto falso. Inoltre, afferma che Paris è in realtà una brillante imprenditrice che ha creato un marchio estremamente redditizio utilizzando appieno il potere dei social media. Il documentario ripete più volte che Paris è l’influencer originale … il che probabilmente è vero.

Anche se This is Paris trascorre molto tempo a documentare una vita affascinante piena di viaggi stravaganti e abiti fantasiosi, rivela anche alcuni capitoli più oscuri della vita di Paris. Ad esempio: i suoi genitori hanno pagato per farla “rapire” e per mandarla in un collegio dove gli studenti venivano abusati, drogati e torturati quotidianamente.

Perché l ‘”ereditiera dell’impero Hilton” sarebbe stata mandata volentieri in un posto così orribile dai suoi genitori? Il ragionamento è piuttosto strano. In effetti, l’intero documentario è girato in modo strano e manipolatore. In effetti, mentre This is Paris contiene elementi che si trovano in documentari standard come interviste e filmati d’archivio, la maggior parte di essi è girato stile reality (ovvero come Keeping Up With The Kardashians).

Volenti o nolenti, il documentario rivela in realtà che Paris è ancora sotto il controllo di potenti gestori dell’industria. Ecco uno sguardo a This is Paris.

ABUSO IN STILE MKULTRA
Il documentario inizia con Paris che viaggia in luoghi esotici mentre dice “Yaass!” alle cose che le piacciono. Quindi, le cose prendono una piega più oscura. Paris afferma:

“Nella mia infanzia è successo qualcosa di cui non ho mai parlato con nessuno. L’ho sperimentato e, fino ad oggi, sono ancora traumatizzata “.
Secondo il documentario, l’adolescente Parigi amava sgattaiolare fuori di casa e fare festa. Nel tentativo di correggere questo difetto, i suoi genitori l’hanno mandata a un programma in mezzo alla natura selvaggia per “ragazzi e ragazze che avevano bisogno di un cambiamento di atteggiamento e direzione”. Non è andata molto bene per lei.

Dopo un tentativo fallito di scappare dal campo, Paris è stata presa a schiaffi in faccia di fronte a tutti gli altri per dare l’esempio.

All’età di 17 anni, i suoi genitori hanno fatto in modo che due persone la “rapissero” e la portassero in un collegio

La ricreazione del documentario di questo disgustoso momento familiare.

Paris è stata inviata alla Provo Canyon School nello Utah, un istituto con una lunga storia di accuse di abusi. La scuola esiste ancora oggi e il suo sito web ufficiale mostra un disclaimer riguardo la pubblicita` negativa ricevuta dai media.

Un avviso sul sito ufficiale della Provo Canyon School.

La descrizione di Paris Hilton della sua esperienza in questa scuola indica che venivano utilizzati abusi e torture in stile MKULTRA:

Sei seduto su una sedia a fissare il muro tutto il giorno e vieni sgridato o colpito”.

“Mi sentivo come se molte delle persone che lavoravano lì si dilettavano a torturare i bambini e a vederli nudi”.

“Avrebbero prescritto a tutti queste pillole. Non sapevo cosa mi stavano dando. Mi sentivo così stanca e insensibile. Alcune persone in quel posto non c’erano piu` a livello mentale. Tipo, erano li fisicamente ma non mentalmente “.

“L’isolamento era come qualcosa uscito da Qualcuno volò sul nido del cuculo. Avrebbero costretto le persone a spogliarsi e ad entrare lì, tipo, per 20 ore. Qualcuno era nell’altra stanza con una camicia di forza che gridava. Stavo gelando, stavo morendo di fame, ero sola e avevo paura ”.

Come spiegato nell’articolo Origini e tecniche del controllo mentale Monarch, tutti i “trattamenti” sopra descritti sono i prodotti base dell’MKULTRA. L’abuso, le droghe e la tortura hanno lo scopo di “spezzare” la vittima e provocare la dissociazione.

Provo Canyon School è un vero sito di programmazione MK? O ne usa una versione “leggera” per “riprogrammare” i suoi studenti in difficoltà? Non e` chiaro.

Ad un certo punto Paris dice:

“Ha fatto si che non mi fidassi piu` di nessuno, nemmeno della mia famiglia”.

Nonostante ciò, il documentario mostra che la sua famiglia e alcune potenti persone esterne stanno ancora controllando la sua vita.

AMBIENTE CONTROLLATO
Mentre il documentario presenta Paris come una sopravvissuta che ha raggiunto la libertà attraverso il successo, mostra anche che è circondata da persone che sembrano essere estremamente controllanti.

La prima è sua madre Kathy Hilton. Era un’attrice bambina cresciuta nel mondo dello spettacolo. A un certo punto, Paris dice: “Mia madre mi tratta come se avessi 12 anni”. il che la dice lunga sul suo rapporto con la sua famiglia.
Sebbene Kathy abbia organizzato il rapimento di Paris e l’invio alla scuola di Provo Canyon, apparentemente ha appreso degli abusi che stavano accadendo lì solo durante le riprese del documentario.

La reazione di Kathy Hilton dopo che le è stato detto che Paris era stata abusata in quella scuola.

Come può una famiglia ricca e ben collegata come gli Hilton non sapere delle cose che stavano accadendo in quella scuola prima di mandare una delle loro figlie?

Ho detto UNA delle loro figlie perché l’altra non è andata lì: si tratta di Nicky Hilton Rothschild.

Nicky Hilton Rothschild spiega quanto sia dura con Paris perché tutti si comportano da yesman.

Contrariamente a Paris che si lamenta di ritrovarsi costantemente con fidanzati intimiditi dalla sua ricchezza, Nicky ha trovato un modo per essere la “povera ragazza” nel suo matrimonio. Infatti, mentre la fortuna della famiglia degli Hilton è stimata attorno ai $ 900 milioni, la ricchezza della famiglia di suo marito è stimata attorno a … fai un respiro profondo … $ 700 trilioni.

Questo perché è sposata con James Rothschild, l’unico figlio di Amschel Mayor James Rothschild, il presidente esecutivo di Rothschild Asset Management della famiglia di banchieri Rothschild d’Inghilterra. In altre parole, è sposata nell’élite.

In tutto il documentario, Nicky sembra essere piuttosto dura e critica nei confronti di sua sorella. Quando Paris chiede a Nicky perché non è stata mandata in collegio, lei risponde: “Sei stata molto cattiva” con poca o nessuna compassione. Insomma, è quasi come se Nicky fosse sempre “protetta” dai suoi genitori mentre Paris era la “prescelta” per diventare una pedina dell’industria.

Oltre alla sua famiglia, ci sono alcune persone potenti dell’industria che girano attorno a Paris. Ad esempio, il “media strategist” Sheeraz Hasan è stato visto mentre gestiva gli eventi di Parigi durante il documentario.

Sheeraz Hasan parla di come ha costruito un’intera attività di paparazzi “sulle spalle di Paris Hilton”.

Secondo l’articolo di Medium  Meet Sheeraz Hasan the man who controls Hollywood,… L’articolo afferma:

“Nel 2010, Sheeraz ha fondato la sua società di social media e di marketing Sheeraz Inc. Ha supervisionato campagne per alcune delle celebrità più famose al mondo, tra cui Kim Kardashian, Jennifer Lopez. Justin Bieber, Selena Gomez, Zendaya, Priyanka Chopra, Paris Hilton e la famiglia Jackson, oltre a marchi riconosciuti a livello internazionale tra cui Procter & Gamble, Unilever, AB InBev, Johnson & Johnson, Pantene e Gillette, generando oltre $ 2 miliardi. Ha lavorato con agenzie governative e imprenditori in Europa, Medio Oriente, India e Asia. “

Hasan sembra essere specializzato in schiavi del settore come Kim Kardashian, Kylie Jenner, Justin Beiber, Selena Gomez, Lindsay Lohan e, ovviamente, Paris Hilton. Durante il documentario, vediamo Hasan che filma Paris con il suo telefono mentre la chiama “boss b*tch”. Tuttavia, poco dopo, lo vediamo dire a Paris di andare a letto in modo prepotente e autorevole.

Hasan simbolicamente torreggia su Parigi mentre le dice di andare a letto. Ripete: “Hair and glam at 8. Ready at 8”.. Poi se ne va con uno sguardo infastidito.

Chi è davvero il “boss bitch” in questo scenario?

Poi, c’è quest’altro boss che gira con Paris da lungo tempo.

Parigi con Kris Jenner, capo della congrega Kardashian.

Ci sono diversi collegamenti tra Paris Hilton e i Kardashian. In primo luogo, entrambi usano i servizi di Sheeraz Hasan. In secondo luogo, Kim Kardashian ha iniziato la sua carriera come assistente di Paris.

Paris con la sua assistente Kim Kardashian nei primi anni 2000.

Terzo, sia Paris che Kim hanno raggiunto nuovi livelli di fama (e infamia) con i sex tape “trapelati”. Come spiegato nell’articolo Kanye West espone le verità oscure sui Kardashian, si dice che Kris Jenner abbia organizzato l’intero leak della pellicola con Kim Kardashian. Le stesse forze sono state coinvolte nel video porno di Paris? Nel documentario, Paris dice:

“È stato un momento privato di un’adolescente che non stava molto bene. E tutti lo guardavano e ridevano. Era come essere violentata elettronicamente”.

Questa umiliazione forzata faceva parte della sua “iniziazione” nell’industria?

CONCLUDENDO
Anche se This is Paris rivela alcuni fatti interessanti su Paris Hilton, non ci vuole molto prima di rendersi conto che c’è qualcosa di strano in questo documentario. La sua intera atmosfera da reality TV sceneggiato indica che la sua narrazione è stata accuratamente modellata per servire scopi specifici. Una mente cinica direbbe che il “documentario” era in realtà un tentativo di ribrandizzare Paris, per aggiungere profondità al suo personaggio e, forse, renderla di nuovo in qualche modo rilevante. Una mente ancora più cinica sosterrebbe che i gestori di Paris hanno focalizzato la narrazione del documentario per rivelare gli abusi nel suo passato mentre ripulivano da ogni colpa i suoi gestori.

Mentre il documentario presenta Paris come una donna di successo che si è liberata dal suo passato, i personaggi loschi che ancora ruotano intorno a lei indicano che probabilmente è più controllata che mai.

Fonte

leadthisisparis

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2.00 €

L’inquietante significato di “WAP” di Cardi B

“WAP” di Cardi B è considerato un “fenomeno culturale” ed è descritto dai mass media come “emancipatore”. Tuttavia, quando si capisce il significato dietro il simbolismo del video, “WAP” assume un significato oscuro che è esattamente l’opposto di “emancipante”.

Non ci vuole uno storico del rap per sapere che WAP non è la prima canzone volgare nella storia del rap. Oltre 30 anni fa, i 2 Live Crew pubblicarono il singolo altamente esplicito Me So Horny che divenne un enorme successo tra gli adolescenti di tutta l’America. Subito dopo, sono scoppiate grandi controversie e, per la prima volta in assoluto, un giudice del tribunale distrettuale degli Stati Uniti ha dichiarato questa canzone “oscena”.

L’album è stato bandito in Florida e una lunga battaglia legale è seguita sui testi della canzone. La decisione di vietare l’album è stata successivamente ribaltata in appello. Questa sentenza finale – confermata dalla Corte Suprema degli Stati Uniti – è stata considerata una vittoria per la libertà di parola. Negli anni successivi, il mondo del rap ha visto un flusso costante di canzoni volgari, molte delle quali sono state eseguite da rapper donne. E nessuno ha davvero battuto ciglio.

Tornando ai giorni nostri: WAP viene rilasciata. E tutti perdono la testa. E poiché è il 2020, le persone hanno trovato un modo per rendere politica e divisiva questa canzone che parla di genitali femminili bagnati. Da un lato, i mass media non si sono sprecati elogiando massivamente la canzone. La rivista Complex ha definito la canzone “l’epitome dell’emancipazione femminile”, mentre il Los Angeles Times ha scritto che la canzone “ha un peso politico che i rapper maschi che parlano di sesso non hanno”. Per non essere battuto da questa pioggia dorata di elogi, il NY Times ha affermato che la canzone è “un evento che trascende l’evento stesso”. Wow, degli elogi incredibili per una canzone chiamata WAP.

D’altra parte, alcuni personaggi pubblici hanno criticato pesantemente la canzone. James P. Bradley, un dirigente del settore sanitario che si sta candidando per un seggio al Congresso della California, ha scritto che “Cardi B e Megan Thee Stallion sono ciò che accade quando i bambini vengono cresciuti senza Dio e senza una forte figura paterna”, aggiungendo che la canzone gli ha fatto venir voglia di “versare acqua santa” nelle sue orecchie.
Tucker Carlson ha criticato la canzone nel suo talk show Tucker Carlson Tonight dicendo che “è rivolto a giovani ragazze americane – forse le tue figlie, le tue nipoti. Riesci a immaginare come le sta influenzando? Le persone che promuovono la canzone chiaramente stanno cercando di ferire i tuoi figli ”.

Il comico Russell Brand ha pubblicato un video sui social media intitolato “WAP: Feminist Masterpiece or P * rn?”, In cui discuteva se la canzone e il video dessero davvero potere alle donne. Ha chiesto se femminismo significhi “raggiungere l’uguaglianza aspirando e replicando i valori che sono stati stabiliti dai maschi”. Ha definito la canzone “una sorta di oggettivazione e mercificazione capitalista, in questo caso, della donna”.

Insomma, molte parole grosse sono state lanciate per analizzare una canzone che si chiama, ancora una volta, WAP. Tuttavia, sembra che nessuno si sia effettivamente seduto, abbia guardato attentamente il video e si sia preso il tempo di decifrare cosa significa veramente.

Le arti visive si basano sul simbolismo. E i simboli hanno il potere di trasmettere significati profondi che vanno oltre i limiti delle parole. Perché, oltre alle chiappe e al seno, c’è molto simbolismo nel video. E quel simbolismo racconta una storia così vivida da rendere inutile tutto il dibattito sopra descritto. Il video parla della schiavitù. Si tratta di controllo mentale. Si tratta di sfruttamento sessuale elitario. È tutto lì, ma trasmesso attraverso il simbolismo.

Nonostante le apparenti somiglianze tra Me So Horny di 2 Live Crew e WAP di Cardi B, c’è una differenza importante e fondamentale tra i due: 2 Live Crew era un gruppo di adolescenti scritturati da un’etichetta indipendente con un piccolo budget; Cardi B è un importante artista globale scritturata da Atlantic Records con un budget quasi illimitato. In altre parole, è spinta dall’élite occulta. E, come si è visto in innumerevoli articoli su questo sito, l’élite occulta permea il lavoro delle sue pedine con una serie specifica di simboli che raccontano una storia specifica.

Il video di WAP ne è la prova lampante. Fondamentalmente riassume, nella questione più palese possibile, una delle ossessioni più orribili dell’élite occulta. Ecco uno sguardo al video.

KALI B
Il video inizia con dei cancelli decorati che si aprono quando gli spettatori entrano nei locali di una sontuosa villa.

Coloro che possiedono questa casa sono ricchi e collegati all’élite. Anche i “clienti” sono collegati all’élite perché hanno accesso a celebrità costose. Questo in realtà accade nella vita reale.

Poi c’è questa fontana

Cardi B e Megan Thee Stallion con la lingua fuori e l’acqua che esce dai loro seni.

C’è molto di cui discutere qui. Primo, quella statua sta allattando, il che sembra essere un riferimento al fatto che Cardi B sia madre. Nonostante questo, e` fuori di testa. È quasi come se stessero ridicolizzando la sacralità della maternità.

Le caratteristiche fisiche della fontana, inclusa la lingua, sembrano ispirarsi alle rappresentazioni classiche della dea indù Kali.

Effigi di argilla di Kali al tempio di Kalighat in India.

Come visto nei precedenti articoli di NV, l’élite occulta ama usare le divinità indù in scenari simbolici

Il direttore generale dell’OMS Tedros Ghebreyesus con funzionari cinesi. Questo incontro è “presieduto” da una massiccia statua di Shiva – “il distruttore di mondi”. Simbolico.

Nel contesto di WAP, c’è qualcosa di estremamente simbolico nel fatto che una delle maggiori star dell’industria musicale sia associata a Kali e alle forze che rappresenta. Sebbene le origini e il significato spirituale di Kali siano estremamente complessi, è nota soprattutto per la sua rabbiosa sete di sangue e la sua sessualità sfrenata.

“Kali è la quintessenza del shakti, il potere femminile. Emerge come una dea indipendente intorno al 1000 a.C. e si evolve come un personaggio controverso: è un’incarnazione spaventosa e assetata di sangue e protegge contro il male. È spirituale e corporea, erotica e sessuale e come tale coraggiosa: nei culti tantrici che ruotano intorno a lei, l’erotismo è principalmente un modo per affrontare le proprie paure più profonde “.

  • Quartz, Kali è l’icona femminista di 3000 anni di cui abbiamo bisogno oggi

Una rappresentazione classica di Kali in piedi sul marito Shiva mentre tiene la testa mozzata di un demone.

Mentre l’adorazione di Kali non è mai stata molto popolare (le persone erano terrorizzate dalla sua ira), alcune sette tantriche e società segrete assecondavano le caratteristiche di Kali impegnandosi in rituali sessuali e sacrifici umani. Per coincidenza, queste sono due delle pratiche preferite dell’élite occulta

Più recentemente, Kali è stata celebrata come un’icona femminista.

“Nel 20 ° e 21 ° secolo, molte studiose femministe occidentali hanno adottato Kali come mascotte dell’emancipazione femminile, o l’hanno politicizzata come un simbolo della presunta età dell’oro matriarcale precedente al nostro attuale stato di controllo e declino patriarcale. I praticanti tantrici New Age adattano le sue ovvie manifestazioni sessuali come strumento terapeutico, mentre Hollywood la impiega come un comodo simbolo di malevolenza. Ma Kali, la vera Kali, continuerà a sfidare tutti i tentativi di addomesticarla, come ha fatto dall’inizio dei tempi “.

  • Kashgar, Kali – La dea più incompresa

In breve, Cardi B e Megan Thee Stallion sono associate alla dea Kali che è una dea lussuriosa ma distruttiva pur essendo anche un’icona per le femministe moderne. Tuttavia, c’è una grande differenza tra Cardi B e Kali B: Kali è una forza della natura sfrenata che trascende il mondo materiale … e Cardi B è una schiava che è bloccata all’interno di una casa.

PUTTANE IN CASA
Tornando al video. Dopo aver attraversato la simbolica fontana, entriamo in casa. Quindi inizia il beat, accoppiato con un campionamento in loop che fa:

“Ci sono delle puttane in questa casa”

Le puttane vengono fuori.

Dopo aver assistito a questa sequenza di eventi, è piuttosto difficile conciliare il presunto messaggio di “emancipazione” della canzone con ciò che accade effettivamente sullo schermo. Voglio dire, la canzone chiama ripetutamente Cardi B e Stallion “wh * res”. E l’uso di questa parola è piuttosto scoraggiante. Capisco come la parola “bitch” sia ora utilizzata per indicare una donna feroce ma impenitente. Ma la parola “wh * re” è diversa. Ha un significato antico e viscerale. È potente di per sé. Per secoli ha avuto lo scopo di denigrare le prostitute e le donne immorali e risale alla puttana (whore) di Babilonia biblica. Chiamare qualcuno “bitch” è una cosa. Ma chiamare qualcuno “whore” e` un grave insulto che riverbera nei secoli.

Proseguendo, queste due wh * res stanno camminando per la casa. E, poiché vediamo il simbolismo che le circonda, comprendiamo che non sono “puttane” normali. Sono schiave del sesso destinate a “servire” l’élite occulta.

PROGRAMMAZIONE BETA KITTEN
Come spiegato nel mio articolo Origini e tecniche del controllo mentale monarch, ci sono diversi tipi di programmazione MK. I principali sono la programmazione Theta (agenti speciali e assassini programmati) e la programmazione Beta (schiave del sesso usate nei circoli d’élite). L’articolo spiega:

La programmazione BETA viene definita programmazione “sessuale”. Questa programmazione elimina tutte le convinzioni morali apprese e stimola l’istinto primitivo, privo di inibizioni. Gli alter “kitten” si creano a questo livello. Conosciuta come programmazione Kitten, è il tipo di programmazione più visibile in quanto alcune celebrità, modelle, attrici e cantanti sono state sottoposte a questo tipo di programmazione. Nella cultura popolare, l’abbigliamento con stampe feline spesso denota la programmazione Kitten.

Il video WAP parla esattamente di questo. Nel video, Cardi B, Megan Thee Stallion e tutti gli altri ospiti nel video interpretano il ruolo di schiavi Beta che servono i clienti d’élite.

A conferma di questo fatto, il video è pieno di simbolismo che allude direttamente alla programmazione Monarch.

I corridoi della villa sono contorti alludendo allo stato mentale fluido e mutevole di uno schiavo MK dissociato il cui mondo interno è controllato dall’handler. Inoltre, il modello dualistico del pavimento è estremamente importante nella programmazione Monarch. Può essere visto, in varie forme, in tutto il video.

Nei circoli occulti, i pavimenti dualistici sono superfici ritualistiche su cui avviene la trasformazione occulta. Nel contorto mondo del controllo mentale, i rituali, la dissociazione e la programmazione implicano fortemente l’uso di schemi dualistici.

Ad un certo punto, il video scende in una sorta di “sala macchine”, anch’essa intrisa di schemi dualistici. Sul retro, vediamo ingranaggi che controllano i meccanismi della casa … allo stesso modo in cui un handler MK controlla i “meccanismi” del cervello di uno schiavo MK.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Questo è un dipinto intitolato “Symbolic or What” di Kim Noble, una sopravvissuta del controllo mentale Monarch. Il dipinto raffigura ragazze che si stringono i genitali mentre un serpente striscia su un pavimento dualistico. Rappresenta l’abuso degli schiavi MK per mano di gestori sadici che causa traumi e dissociazione. Oltre ai pavimenti dualistici, i serpenti possono essere visti in tutto il video WAP. E simboleggiano la stessa cosa.

Gli oggetti in casa iniziano a muoversi. Vediamo il mondo attraverso gli occhi di uno schiavo MK dissociato.

Nel video, i serpenti simboleggiano l’organo sessuale maschile. La stessa Cardi dice:

“Non voglio un serpente da giardino, ho bisogno di un cobra reale”

Se i serpenti rappresentano i peni, questa scena rappresenta Cardi e Megan che vengono scopate da un gruppo di ragazzi. Ragazzi dell’elite. Emancipante.

Attraverso il simbolismo, il video indica che le puttane in questa casa non sono normali, sono schiave di Beta Kitten.

La casa è piena di tigri e altri felini. Questi animali rappresentano Beta Kittens umane.

Stampe feline ovunque. I capelli di Cardi B hanno la forma di una catena. È una schiava.

Oltre a Cardi e Megan, il video presenta molti altri schiavi.

Kylie Jenner cammina sul pavimento dualistico in uniforme Beta-Kitten.

Alcune persone si chiedevano perché Kylie fosse apparsa in questo video. Alcuni hanno persino chiesto la sua rimozione perché non è nera (le persone sanno come arrabbiarsi per le cose sbagliate). È lì perché e` una delle rappresentanti migliori del sistema Beta-Kitten elitario.

Questa è una foto scattata dietro le quinte. Mentre Kylie si prepara a interpretare il ruolo di Beta Kitten al servizio degli uomini, sua madre è sullo sfondo a filmarla. Inquietante vero? Immagino che Kanye avesse ragione affermando che Kriss Jenner ha sfruttato le sue figlie per anni.

Oltre a Kylie, il video presenta molti altri schiavi promettenti del settore che interpretano il ruolo di wh * res.

Normani – un ex membro delle Fifth Harmony – in una stanza dualistica con un vestito dualistico abbinato

Nuova pedina dell’industria, Rosalià, in una stanza rosso sangue. Il pavimento a scacchiera massonica indica che potrebbero avvenire dei rituali.

Il video presenta altri schiavi promettenti come Mulatto, Sukihana e Rubi Rose. Il messaggio: questi sono “potenziali clienti” del settore che potrebbero essere disposti a fare ciò che deve essere fatto per essere reclutati dall’industria dell’intrattenimento.

CONCLUDENDO
Per i nuovi lettori di questo sito, l’interpretazione sopra potrebbe sembrare inverosimile o “esagerata”. Tuttavia, leggendo le centinaia di articoli su questo sito che analizzano i video, ci si rende conto che questo esatto modello di simboli viene costantemente utilizzato nello stesso esatto contesto. Questi simboli significano qualcosa di molto specifico per coloro che “sanno”.

Quando si comprende il simbolismo non così sottile in WAP, è piuttosto difficile capire l’elogio femminista e “sessualmente positivo” che ha ricevuto. Perché si tratta dell’esatto contrario. Riguarda la schiavitù e il peggior tipo di schiavitù possibile. Si tratta di donne che sono drogate, traumatizzate e dissociate e che sono costrette a soddisfare uomini sadici giorno dopo giorno.

Le frasi rap di Cardi B come “I wanna gag, I wanna choke” potrebbero suonare emancipatorie per alcuni. Tuttavia, considerando il contesto visivo del video, è fondamentalmente una schiava che dice ai suoi clienti quello che vogliono sentirsi dire.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00


 

“Out Of The Shadows”: Un grande documentario su Hollywood e l’elite occulta

Out of the Shadows è un documentario integrale che si puo` guardare gratuitamente su YouTube. Poco dopo il suo rilascio, ho ricevuto diverse e-mail che mi chiedevano cosa ne pensassi. E, dopo averlo visto, ho capito perché: il documentario riassume in modo appropriato i contenuti della maggior parte di questo sito in maniera perspicace e divertente.

Ecco la descrizione ufficiale del video:

Il documentario Out Of The Shadows solleva la maschera su come i media mainstream e Hollywood manipolano e controllano le masse diffondendo propaganda attraverso il loro contenuto. Il nostro obiettivo è quello di svegliare il grande pubblico facendo luce su come tutti siamo stati presi in giro e “lobotomizzati” da un nemico nascosto con un’agenda sinistra. Questo progetto è il risultato di due anni di sangue, sudore e lacrime di un team di professionisti. È stato prodotto e finanziato in modo indipendente ed è disponibile gratuitamente su molte piattaforme.

Lo scopo di questo documentario è piuttosto impressionante. Attraverso l’input di personalità come l’informatore della CIA Kevin Shipp, la giornalista investigativa Liz Cronkin e alcuni addetti ai lavori di Hollywood, Out of the Shadows affronta argomenti come:

Il controllo dei mass media da parte dell’élite
Hollywood e la manipolazione
Progetto MKULTRA e controllo mentale basato sul trauma
Satanismo e pedofilia a Hollywood

In breve, Out of the Shadows è un documentario ben prodotto che espone argomenti difficili usando grandi intuizioni, filmati e informazioni. Il documentario a volte va in un territorio non verificato (ad esempio le origini della parola “televisione”) ed e` di matrice cristiana che potrebbe allontanare alcune persone. Tuttavia, rimane una visione consigliata e potrebbe aprire gli occhi a molte persone.

Guardalo finche` sara` possibile.

Fonte

La formula degli Illuminati per creare uno schiavo del controllo mentale – Traumatizzare e torturare la vittima (Parte 1)

Il successo della programmazione monarch e` dovuto al fatto che possono essere create personalita o parti di personalita chiamate alter che non si conoscono tra loro, ma che possono prendere controllo del corpo in momenti diversi. L’amnesia provocata dai traumi crea un muro o scudo protettivo di segretezza che protegge gli abusatori dall’essere scoperti e impedisce alle personalità frontali che controllano il corpo per la maggior parte del tempo
di sapere come viene utilizzato il sistema di alter.

La segretezza consente ai membri del culto di vivere e di aggirarsi tra le loro vittime rimanendo totalmente inosservati. Gli alter frontali possono essere dei meravigliosi cristiani e gli alter più profondi possono essere il peggior tipo di mostro satanico immaginabile: una sorta di dottor Jekyll e Mr.Hyde. Vengono fatti molti sforzi perche` venga mantenuta la segretezza sull’agenzia di intelligence o gruppo occulto che controlla lo schiavo. Il tasso di successo di questo tipo di programmazione è elevato ma quando fallisce, i fallimenti vengono scartati (vengono uccisi).

Ogni trauma e tortura ha uno scopo. Una grande quantita` di sperimentazioni e ricerche hanno permesso di scoprire cosa si può e cosa non si può fare. Sono stati creati grafici che mostrano quanto si puo` torturare una persona in base al peso corporeo all’età. E` questo il motivo per cui i nazisti costruirono i campi di concentramento e vi condussero strani esperimenti, in cui testarono la velocità con cui le persone congelano o muoiono per diversi traumi. Era una richerca sul controllo mentale!

Gli abusatori sono molto specifici e scientifici nella loro tortura. Un tecnico del laboratorio monitora i bambini che ricevono i primi traumi. Molti bambini muoiono a causa della programmazione. I programmatori lo hanno appreso quando il bambino si metteva in posizione fetale rinunciando alla volontà di vivere. Hanno imparato a cronometrare in quanto tempo ciò sarebbe accaduto per farsi un’idea di quanto era possibile spingere il bambino.

Genitori negli Stati Uniti orientali furono portati all’Università di Harvard per essere istruiti su quanto trauma potevano somministrare ai bambini a casa prima che morissero. Dopo che i bambini avevano ricevuto la prima programmazione dovevano subire traumi quotidiani
per mantenerli dissociati.

LE PRIME DIVISIONI DELLA PERSONALITA` E LA PRIMA PROGRAMMAZIONE  FATTE AL CHiNA LAKE, CA

La tortura primaria o iniziale per molti bambini negli Stati Uniti occidentali veniva consumata a China Lake che ufficialmente era noto con la disignazione di Stazione di prova delle ordinanze navali (pronunciata in breve NOTS), Naval Weapons Center, NWC, Ridgecrest (la città
nelle vicinanze) e Inyo-kern (l’area). L’indirizzo dell’ospedale di Nimitz è il codice “232 Naval Air Weapons Station”. La base è stata istituita per provare “nuove armi”.

Evidentemente, la Marina decise che le persone sottoposte al controllo mentale erano un
arma importante da testare. La maggior parte delle “nuove armi” create al China Lake furono per la maggior parte robot umani. Il controllo mentale Monarch veniva eseguito in grandi
hangar per aerei in grado di ospitare migliaia di minuscole gabbie grandi abbastanza per ospitare dei bambini umani. Un lotto di 1.000 bambini era un piccolo gruppo.
Secondo le persone che hanno lavorato nel programma di supporto,
molti lotti erano di 2.000 o 3.000 bambini. Molti dei sopravvissuti ricordano le migliaia di gabbie che ospitano i bambini piccoli dal soffitto al pavimento. Le gabbie erano cablate (elettrificate sul
soffitto, fondo e lati) in modo che i bambini rinchiusi potessero ricevere orribili scosse elettriche sui loro corpi in modo da dividere la loro personalita` principale. Queste gabbie sono chiamate
Woodpecker Grids

La vittima vede un lampo di luce quando viene applicata l’alta tensione. Più tardi, questo lampo di luce viene utilizzato a scopo ipnotico per far credere alla persona che sta per entrare in un’altra dimensione. Nella programmazione di Peter Pan, i programmatori dicono agli schiavi che questo è “cavalcare il fulmine”.

Uno dei traumi principali dopo che il bambino piccolo ha sopportato la
Woodpecker Grid per giorni e` lo stupro. Lo stupro è intenzionalmente brutale in modo che sia il più traumatico possibile.

Il California Institute of Technology di Pasadena è intimamente collegato alla ricerca che si svolge al China Lake (e agli lIlluminati). Gran parte del lavoro presso la struttura è fatto per
agenzie di intelligence e non militari. Le risorse di intelligence sono spesso civili. Una delle risorse sviluppate dalle universita` Californiane e poi implementate al China Lake e` stata la programmazione con i colori, che sarà descritta più avanti in questo libro.

Il rosso e il verde sono i colori più visibili nella programmazione. Sono state utilizzate varie luci lampeggianti colorate nella programmazione al NOTS. Sopravvissuti alla programmazione ricordano le luci lampeggianti. L’uso di luci lampeggianti è stato introdotto nella cultura americana dalla CIA. Se una persona entra in un bar o va ad un concerto o in una discoteca, notera` luci multicolori lampeggianti. Le luci lampeggianti creano dissociazione, in particolare
nelle persone che sono programmate.

COME I BAMBINI VENGONO TRASPORTATI NEI SITI DI PROGRAMMAZIONE

Un elenco dei principali centri di programmazione è riportato in appendice
con le specialità di ciascun sito. In questo capitolo, faro` un esempio di una base utilizzata per la programmazione infantile, la grande e segreta struttura di China Lake in California
vicino a Death Valley. I bambini vengono portati alla Base di China Lake (nota anche come NOTS) con treni, aerei e automobili. Alcune di queste piccole piste di atterraggio dove fanno atterrare i bambini a China Lake sono state identificate.

Una, che non è più in uso per lo spostamento di bambini, era una striscia aerea privata a Sheridan, OR che si trovava accanto a una grande segheria. La segheria aveva un accordo per ospitare segretamente i bambini. I vicini della zona furono comprati e avvertiti che se avessero parlato sarebbero stati nei guai e avrebbero messo in pericolo la sicurezza nazionale. L’area ha molti binari, che venivano usati per trasportare i bambini in giro. legato a questa rete c’era un monastero cattolico che si trova in mezzo tra Sheridan e McMinnville, vicino alla rete ferroviaria.

La Union Train Station di Portland, ha tunnel sotterranei dove i bambini venivano temporaneamente immagazzinati in gabbie continuando il loro viaggio. I gesuiti erano attivi in questo senso fornendo un grande supporto all’approvvigionamento dei bambini. Agenzie di adozione cattolica (che sono molte), suore che rimangono incinte, genitori del terzo mondo e genitori che vendono i propri figli erano tutte fonti di materiale per la programmazione.
Quando si pensa a quante persone corrotte ci sono, ai bambini prodotti tramite unione satanica, da genitori immigrati e non i quali preferiscono avere i soldi rispetto ai bambini si puo` iniziare a capire come procurarsi lotti di 1.000 o 2.000 bambini non era un problema per gli Illuminati che  lavoravano attraverso le agenzie di intelligence come la CIA, la NIS, la DIA, l’FBI e la FEMA.

I The Finders, un gruppo congiunto CIA / FBI ha procurato bambini per il Network da anni. Alcuni dei bambini che saranno utilizzati per la programmazione dovranno essere sacrificati per traumatizzare coloro che sono programmati.

La pista di atterraggio segreta del FEMA a Santa Rosa fa atterrare e partire aerei tutta la notte. Alcuni di questi voli vanno ad est e poi atterrano nella base segreta di ricerca navale a China Lake, e servono al trasporto dei bambini verso il centro dove saranno programmati. Questa pista di atterraggio si chiama SANTA ROSA AIR CENTRE. Quando ho cercato di ottenere le informazioni su questa pista di atterraggio volevano farmi credere che non esistesse, ma è in funzione.

Vicino a Santa Rosa si trova il Bohemian Grove, a sud-ovest di Santa Rosa, vi e` questo centro aereo che non è utilizzato dal pubblico. Questo aeroporto e` stato recentemente utilizzato da piloti privati ​​come F.B.O. Fu costruito durante la seconda guerra mondiale come base di addestramento per i piloti P-32 ed e` stato abbandonato nel 1952. Dopo la guerra, fu affittato a compagnie private (come la CIA).

Le aree pavimentate sono di spesso cemento e vi possono atterrare gli aerei più pesanti in uso. Non ci sono edifici su due piani in tutta l’area, e nessuna torre di controllo. L’FBI ha un contingente nell’edificio federale nel centro di Santa Rosa, e il “FEMA” ha una stazione radio nell’aeroporto. La riserva dell’esercito ha anche alcuni edifici nell’area. Tuttavia, ci sono alcune attività altamente segrete in corso nel sottosuolo all’aeroporto. 6-7 piccoli aerei sgattaiolano fuori dalla base chiusa ogni giorno, e per una base chiusa, questo è molto interessante.

Gli aerei decollano la sera e non accendono le luci fino a centinaia di piedi in aria. Il The Press Democrat di Santa Rosa ha pubblicato un articolo Giov., 22 aprile 1993, sul governo federale che vendeva 70 acri di proprietà proprio ad est dell’aeroporto. Tuttavia, se si legge con attenzione, la terra sarà ceduta a una serie di agenzie federali. La proprietà “veniva utilizzata
dal FEMA “(707-542-4534).

La vicinanza di questa attività segreta al Bohemian Grove lo rende un sito interessante da studiare. L’aeroporto utilizzato dai visitatori del Bohemian Grove si trova a nord di Santa Rosa sulla super strada 101, e` l’aeroporto della contea di Sonoma. La United Express e l’American Eagle (che volano da e per San Jose) atterrano in questo aeroporto, che ha una Torre di controllo. Nel 1964, si scopri` che nell’aeroporto si conducevano circa 600 operazioni militari (decollo o atterraggio) all’anno.

Fu in questo periodo che il governo federale fece un accordo con l’aeroporto della contea di Sonoma per aiutare a pagare l’estensione della pista, un suo rinforzo strutturale e l’aggiornamento dell’aereoporto. L’élite di tutto il mondo volava qui per andare al Bohemian Grove, che si trova nella zona di Monte Rio. Gli schiavi monarch vengono regolarmente abusati al Grove per l’intrattenimento dei membri del club esclusivo. Questi crimini vengono condotti in stanze buie con nomi fatascienti come “dark room” o “necrophilia room”.

In una di queste sale le personalita` del NWO conducono rituali oscuri. Appeso alla porta vi e` un cartello in legno con la scritta U.N.DERGROUND. Gli schiavi vengono cacciati nei boschi per sport e rituali occulti.

Questi aeroporti sono descritti in dettaglio in modo che il lettore possa iniziare ad afferrare la
rete di piccoli aerei e aereoporti utilizzati dal sistema Monarch per trasportare bambini. Gli schiavi monarch, molti dei quali essi stessi bambini sono usati in questo ampio sistema di approvvigionamento di minori. I bambini vengono abituati ad attirare e a rapire altri bambini. Gli schiavi adolescenti vengono usati per scortare e trasportare bambini piccoli su treni, autobus e aerei. Il campo d’aviazione triangolare a China Lake viene utilizzato molto presto la mattina. I voli notturni dall’aerodromo di Santa Rosa del FEMA sono un esempio dei voli in arrivo. L’aerodromo si collega alla base principale tramite Sandquist Road. I bambini vengono fatti scendere in questo campo, mentre altri sono guidati attraverso le porte sorvegliate dai marines, e altri arrivano attraverso la linea ferroviaria est-ovest. Il fatto che i bambini siano guidati attraverso i cancelli non è allarmante perché all’interno del perimetro militare c’è una scuola superiore, una scuola media e altre 3 scuole. Alcuni degli adulti che accompagnano i bambini
rimangono nelle caserme mentre aspettano.

Una vittima maschile della programmazione monarch ricorda un grande edificio al China Lake con un pavimento di cemento e fila di gabbie sospese al soffitto che riempivano il grande edificio. Uno dei programmatori erano vestiti in modo simile a un prete cattolico. La corrente elettrica che scorreva nelle gabbie emetteva un ronzio, come una recinzione elettrica. C’era una lastra di marmo che fungeva da altare dove i sacerdoti con tanto di cappuccio nero sacrificavano, con un coltello intagliato da un osso, i bambini di fronte a quelli rinchiusi nelle gabbie. (Ricordi di altri sopravvissuti saranno menzionati più avanti).

MAGGIORI INFORMAZIONI SULLA BASE SEGRETA DI CHINA LAKE

Charles Manson, uno schiavo monarch che ha ricevuto la sua programmazione iniziale a China Lake, visse con il suo culto a sole 45 miglia a nord-ovest del China Lake nei remoti ranch di Myers e Barker. Scotty’s Castle nella Death Valley, Bakersfield, Edwards AFB e
Store & Tavern di Papa Ludo (con il suo sotterraneo segreto centro di programmazione) sono tutti nelle vicinanze di China Lake e sono tutti siti di programmazione.

La vecchia route 66 passava per China Lake. La taverna della zona è stata nominata Hideaway. L’edificio era basso, lontano dall’autostrada, con un ampio parcheggio non illuminato. Solo
persone che sapevano come accedervi dall’oscuro ingresso sul lato sarebbero potute entrare. La Taverna Hideaway è stata un ritrovo locale per gli uomini della CIA a China Lake. Il quartier generale della base è noto come la Casa Bianca e sembra una club house per yacht. A nord-ovest dell’aerodromo, a 39-64 e 4-33 E sulle mappe quad, il governo ha costruito un grande
sigillo magico di Salomone (esagramma) con ogni gamba lunga 1/4 di miglio.

Uno degli edifici nell’area utilizzata per la programmazione è stato descritto in questo modo: con un tetto piano e un esterno marrone chiaro. Una recinzione correva intorno all’edificio. All’interno della porta d’ingresso c’era un vecchio banco della reception in rovere. Una serie di 3 porte erano collegate da tunnel. Una portava in un corridoio che svoltava a sinistra nella sala di programmazione. I tunnel collegavano i diversi corridoi. La sala di programmazione è stata dipinta con un buon colore per la dissociazione ovvero il bianco. Nel mezzo della stanza, erano sospese delle gabbie con all’interno degli scimpanze`. Il tavolo per le visite era di metallo, che era freddo per le vittime, ma facile da lavare per gli addetti. La vittima veniva messa in gabbia e poteva osservare puntini bianchi illuminati formare motivi diversi sopra la porta su un pannello di luci.

Gli shock di basso livello erano coordinati con i pattern dei puntini illuminati. (Alcuni di questi si riferiscono alla programmazione domino.) Un assistente monitorava l’intero scenario su grafici, mentre il bambino veniva ripetutamente traumatizzato da shock a bassa tensione. Gli aghi venivano impiantati nel bambino, la stanza veniva oscurata e poi illuminata. Voci dicevano “Amami, non amarmi”. Questo era parte della parte “amami, non amami” della programmazione. “Le brave ragazze cavalcano le ali argentee.” Questo era per costruire la capacità di condizionare lo stato di trance dalla vittima in caso di elettro-shock.

Gli ​​scienziati/ programmatori tedeschi e britannici arrivarono dopo la seconda guerra mondiale, incluso Joseph Mengele (noto come Dr. Green o Greenbaum e altri pseudonimi). Anche il Dr. Black degli Illuminati lavoro` a China Lake. Il Dr. White (Dr. Ewin Cameron) lavoro` sulla costa orientale, anche se viaggiava spesso nella costa occidentale per incontrare gli altri programmatori di punta. Il Dr. Blue era un altro dei principali programmatori Illuminati di spicco.
Questi programmatori principali supervisionarono altri programmatori minori. Se qualcosa andava storto, avrebbero fatto volare un bambino da un centro di programmazione ad uno specialista per ottenere un aiuto speciale per la sua programmazione. Gli uomini e le donne degli Illuminati hanno aiutato i migliori programmatori. Le Grandi Madri e i Grandi Maestri degli Illuminati partecipano ed aiutano con la programmazione. Mentre un figlio degli Illuminati progredisce attraverso la sua programmazione, tre persone supervisionano la sua programmazione: la sua Grande Madre, la sua Grande Dama e il programmatore. Gli Illuminati funzionano come una catena di comando simile a quella militare. (In effetti un grande segreto è che il regno di Satana in realtà è servito da modello per le strutture militari e politiche.)

Quando un bambino inizia la sua programmazione, viene monitorato in modo simile agli ospedali in cui vengono compilati i grafici che vengono poi archiviati. Test e valutazioni vengono eseguiti regolarmente. Il fine e` quello di impostare quale sono gli obiettivi della programmazione in sei mesi.

Questo è in qualche modo simile a un I.E.P. (piano di istruzione individuale) che gli insegnanti specialisti dell’Oregon hanno istituito per ogni studente. Ad un certo punto, i punti di forza e le debolezze del bambino emergeranno, e verrà quindi presa una decisione su come gli Illuminati vogliono programmare la persona. Se il ragazzo è aggressivo e ha tendenze sadiche, gli Illuminati lo chiameranno “guerriero” ed etichettano il suo diagramma “Questo bambino sara` un generale. “Quindi procederanno a programmarlo in modo che diventi un generale.
Infermieri, insegnanti e medici infantili devono essere programmati con gentilezza al loro sistema.

Altre professioni, come l’avvocato, possono essere invece inculcate in modo spietato. Molti dei bambini possiedono personalita` frontali religiose e un’occupazione molto popolare per gli uomini degli Illuminati e` quella del sacerdote. I leader religiosi costituiscono la maggioranza tra i padri delle vittime monarch sopravvissute che hanno cercato aiuto. La maggior parte delle vittime degli illuminati hanno genitori che sono importanti leader religiosi, molti dei quali alti sacerdoti in chiese importanti. Come il lettore potrebbe aspettarsi, alcune torture richiedono che la  temperatura, la respirazione, le pulsazioni e la pressione sanguigna della vittima minorenne vengano monitorate da vicino.

COSA FA IL TRAUMA

In tempi recenti, i militari e la scienza della psicologia stanno pagando attenzione a ciò che chiamano PTSD (disturbo post traumatico da stress). I PTSD sono gli effetti debilitanti psicopatici del trauma e della reazione cronica al trauma. Flashback intrusivi del trauma si verificheranno se la mente non si protegge dalla memorie di esso. La mente crea schemi per evitare di pensare al trauma proteggendosi. I sintomi di panico si verificano quando la persona subisce un’eccitazione fisiologica ai segnali traumatici. Un trauma creerà una certa “frantumazione” all’interno della vittima. La vittima svilupperà convinzioni sul fatto di essere vulnerabili, di avere poco valore personale e che la vita non è giusta. Essi potranno sviluppare fobie per controllare costantemente il proprio ambiente, la loro sicurezza e monitorare costantemente gli altri per assicurarsi che non siano maltrattati.

Per secoli e` esistita la guerra, e i militari hanno esperenziato il PTSD. Tuttavia, una descrizione completa e un’indagine sul disturbo sono state fatte solo nella storia recente. L’esercito degli Stati Uniti ha sempre impedito alle proprie truppe ogni serio intervento su questo fronte. Erano ammessi “confidenti” tra i propri commilitoni e lo sfogarsi con la musica rap, facendo credere che cio` fosse sufficiente ed adeguato. Il PTSD porterà spesso a esplosioni di rabbia, depressione cronica o disfunzioni borderline.

Il PTSD nelle vittime Monarch è mascherato da MPD / DID e dalla programmazione. A sua volta, la programmazione maschera anche l’MPD. Al termine della programmazione, vengono creati i front-alter che mostreranno sorrisi e atteggiamenti allegri, mentre all’interno, la mente è frantumata.

L’auto-punizione e la non socialita` sono sintomi naturali dei PTSD e i programmatori non hanno problemi a migliorare e programmare queste funzioni nei loro sistemi di alter. Alcuni alter finiscono per mantenere la rabbia, la paura, il ritiro sociale, la colpa, e il desiderio di auto-punizione. Questi sono tenuti sotto controllo dalla programmazione e prendono il controllo del corpo quando lo schiavo esce dal percorso programmato. Si e` notato che i brutti ricordi nelle menti degli uomini che soffrono di PSTD vengono riciclati e si auto-perpetuano mentre giaciono
irrisolti nella memoria. I brutti ricordi nelle vittime della programmazione Monarch vengono utilizzate per contenere l’MPD, per mantenere stabile la programmazione e per tenere in riga la vittima.

Nel 1954, Maslow pubblicò la sua gerarchia dei bisogni, che quando applicata alle vittime della programmazione Monarch e alle vittime di PSTD significa che non e` possibile fare progressi nella terapia fino a quando non vengono soddisfatte le loro esigenze di sopravvivenza e sicurezza. Tuttavia, i programmatori / abusatori sanno che è importante negare la sicurezza allo schiavo.

A tal fine, i programmatori impiegano persone esterne per monitorare gli schiavi e alter interni per diventare alter di controllo. Gli alter di controllo possono sempre raggiungere il Network tramite un numero di telefono che cambia ogni 2 settimane. Possono anche chiamare il loro gestore.

Gli alter controllori sono molto poco emotivi e servono come registratori che segnalano meccanicamente eventuali sviluppi che potrebbero minacciare la programmazione al loro gestore.

In almeno il 99% dei casi in cui sono messi sotto terapia degli schiavi monarch, si sente una mancanza di sicurezza. Questo è il motivo per cui così poche persone sono davvero libere. Per annullare la programmazione, la vittima ha bisogno di sicurezza. I programmatori lo sanno e hanno impostato uno schema in cui lo schiavo difficilmente si sentira` al sicuro.

I terapisti definiscono i loro pazienti Monarch come a dei “sopravvissuti” un termine improprio,
perché in realtà stanno ancora soffrendo di abusi. Alcuni terapeuti potrebbero erroneamente pensare che sia utile dire alla vittima frasi come: “Queste paure che hai provengono dal passato.” Anche molti ministri del culto potrebbero voler eliminare questi traumi, senza capire le ragioni dietro la paura che le vittime stanno provando. In altri capitoli trattero questi argomenti in maniera piu` approfondita.

A questo punto, il lettore dovrebbe avere capito che l’abuso e la tortura continuano senza sosta.
Parte di tutto questo sarebbe naturalmente accaduto comunque, ma i programmatori aumentano l’intensita` di questa evenienza per assicurare che lo schiavo continuera` ad abusare di se stesso. Questo significa che col progredire del tempo, alcuni sistemi Monarch sono programmati per frantumarne alcuni livelli creandone di nuovi. Se i programmatori vogliono, possono distruggere un alter cristiano precedente per crearne uno New Age sostituendo il fronte originale. L’abuso può essere fatto dalla vittima stessa a se stessa, perché agli alter di programmazione viene data la possibilità di recuperare ricordi orribili tramite codici. Quei ricordi traumatici, che hanno frantumato la mente la prima volta, sono ancora in grado di farlo
di nuovo.

Sempre più persone stanno sperimentando il fatto di lavorare con qualcuno con personalità multiple. Tuttavia, pochissimi multipli hanno idea del loro sistema. Pochissimi persone, al di fuori dei programmatori, hanno idea su come sia strutturato il sistema di alter, quindi alcune delle cose che questo libro descriverà sembreranno estranee a quelle persone che ne sanno poco sulla molteplicità.

Esistono diversi modelli per descrivere cosa succede dentro ad un cervello di un soggetto affetto da personalita` multiple. Il cervello è molto complesso. Una recente ricerca sul cervello conferma che il cervello e` molto più complesso di quanto immaginato. In un cervello medio ci sono 10.000.000.000 di neuroni individuali (cellule nervose). Ognuno di questi ha 10 seguito da 100 zeri come numero di interconnessioni. In altre parole, un cervello medio ha molte più interconnessioni rispetto al numero totale di atomi nell’universo! Spesso circa 1/2 milione in media si verificano reazioni chimiche diverse nel cervello ogni minuto, e il numero può essere di molto superiore in situazioni particolari.

Il cervello di uno schiavo monarch è stato manipolato in modo da essere ancora più attivo del cervello di una persona normale. Il lato sinistro e destro dello schiavo monarch funzionano contemporaneamente e le varie personalità sono tutte attive contemporaneamente su settori diversi.

Descrivere la complessità di ciò che sta accadendo a qualcuno a cui la mente è stata incasinata in modo così drammatico per anni, significa che a volte è presentabile solo un modello approssimativo. Ci sono diversi termini che vengono utilizzati nel parlare di multipli, che
hanno sviluppato diversi significati. A meno che questi termini non siano corretti, idee sbagliate su di loro possono offuscare una comprensione di cosa succede durante la programmazione Monarch.

In primo luogo, i ricercatori hanno scoperto che nel profondo di una persona, il cervello comprende, in uno stato di pura consapevolezza, tutto su se stesso. Questo è vero per tutti. Questa pura consapevolezza è stata nominata in vari modi, incluso Hidden Observer (Osservatore nascosto). Se un uomo è odioso e sembra avere una totale mancanza di consapevolezza che irrita le persone; sappiate che in fondo a lui esiste una consapevolezza la quale realizza esattamente ciò che è e cosa sta facendo. Ad una profonda consapevolezza il cervello di un multiplo sa cosa gli e` successo.

Tuttavia, il termine “osservatore nascosto” è irto di pericoli. Un’entità demoniaca chiamata l’osservatore nascosto agisce con il gestore per programmare l’individuo. L’osservatore nascosto è in grado di vedere tutto ciò che fa il sistema. Le persone che controllano gli schiavi spesso invocano l’osservatore nascosto per porre delle domande. In questo caso, è un’entità demoniaca, eppure allo stesso tempo vi e` questo Osservatore nascosto, che ogni sistema ha, a cui alcuni terapeuti stanno cercando di accedere per comprendere il sistema. Questo osservatore nascosto dice la verità solo al suo Maestro, perché è di origine demoniaca. Il prossimo termine che viene frainteso è il termine “nucleo”. I programmatori hanno creato vari alter che fanno finta di essere il nucleo, ovvero i core protector. Il vero nucleo è in realta` nascosto e non posizionato all’interno della facciata principale del sistema di alter. Ci vorranno un po ‘ di spiegazioni per capire ciò che accade nella mente e la realta` vissuta dal nucleo.

I TIPI DI TRAUMA

Una cosa scoperta dalla ricerca sulla trasmissione genetica della conoscenza tra adulti e i loro figli era che le persone nascono con certe paure. Serpenti, sangue, o la visione di parti interne del corpo, e i ragni sono tutte cose che le persone temono fin dalla nascita. Le fobie verso queste cose si tramandano geneticamente da una generazione all’altra. Nella ricerca dei traumi da applicare ai bambini piccoli, i programmatori hanno scoperto che queste fobie naturali le quali accadono nella maggior parte delle persone dalla nascita funzioneranno a “meraviglia” per dividere la mente. Lungo questa linea, i seguenti sono esempi di traumi eseguiti da un programmatore al suo schiavo:

A. Essere rinchiuso in un piccolo spazio confinato, una fossa o una gabbia con ragni e serpenti
B. Essere costretto a uccidere, fare a pezzi e mangiare vittime innocenti
C. Essere immersi nelle feci, nell’urina e nel sangue. Per poi mangiarli.

Questi sono traumi standard. Spesso uno schiavo sperimenterà non solo tutto quello citato sopra, ma molto altro prima di raggiungere i 4 o 5 anni di età. È importante traumatizzare il bambino prima che abbia la possibilità di sviluppare i suoi stati dell’Io. A proposito, quando il bambino è collocato in una piccola scatola con ragni o serpenti, spesso gli viene detto che se fara` finta di essere morto il ​​serpente non lo morderà. Questo porta a due cose per i gestori: pone le basi per il suicidio (vale a dire il pensiero “se-sei-morto-allora-sei-sicuro”) e questo
insegna al bambino a dissociarsi. I traumi per dividere la mente non sono solo l’alta tensione o le fobie naturali, ma comprendono l’intera gamma delle emozioni e della spiritualita` della vittima. Alla fine la vittima viene spogliata di ogni risorsa spirituale o emotiva da una varietà di traumi, come ad esempio le “orge di sangue” in cui vengono tagliati i genitali maschili e femminili, sessioni di tortura con tutti i tipi di macchine da tortura medievali, eventi organizzati
dove attori che imitano Dio, Gesù Cristo, la polizia e i terapisti malediscono la vittima, respingono la vittima e persino “uccidono” la vittima attraverso l’uso di droghe.
I bambini vengono ricoverati negli ospedali in condizioni di abuso e cattività. I bambini vengono legati a dei bambini innocenti che sono sistematicamente e brutalmente uccisi mentre a quelli sopravvisuti viene fatto credere che siano colpevoli per la punizione del bambino. Esperienze di pre-morte come l’annegamento sono diventate un’arte con questi maltrattatori. Cani addestrati,
scimmie e altri animali sono usati per traumatizzare ulteriormente le vittime. Molto probabilmente la maggior parte degli schiavi degli Illuminati avrà vissuto tutto se non la maggioranza di cio` che e` scritto nei pragrafi precedenti. (Toby, era uno dei scimpanzé NOTS addestrati. È stato addestrato per essere sadico. Gli altri scimpanzé addestrati a China Lake includevano “Gabie” o Gabriel, che faceva il solletico alla vittima mentre era legata; Rastice,
che aveva una cassa giocattolo con diamanti, bracciali e uno scettro che lanciava una forte scossa elettrica; Zoro, che poteva fare qualsiasi cosa di cattivo;

Joseph Mengele, alias Dr. Green, era esperto nell’uso di pastori tedeschi per attaccare le persone. Mengele gli utilizzava nei campi di concentramento, prima che fosse portato in America. Ha usato i cani per aiutare a programmare i bambini americani. (Anche la Process Church usa spesso pastori tedeschi.) Era anche abile negli aborti ed era coinvolto in strane sperimentazioni traumatiche come la nascita simulata di topi morti (o altre cose grossolane) dalle vagine delle ragazze che venivano programmate.

Quando i culti satanici legavano le loro vittime con corde per i rituali, alcune di queste persone perdevano le dita dei piedi o delle mani. Anche i mignoli e la parte superiore degli anulari vengono persi nei rituali dei culti satanici. Molti traumi e torture vengono eseguiti da
alter o da persone sadiche.

In che modo il Network attira uomini sadici che torturano bambini piccoli?
Tre diversi studi rispettabili (Harrower, 1976 / Milgram, 1974 / Gibson 1990) mostrano che essenzialmente a tutti i maschi umani puo` essere insegnato ad essere sadici. Potrebbero esserci alcune eccezione, ma il punto è che le persone sadiche di certo non scarseggiano. Alcuni dei sistemi alter hanno personalita` estremamente brutali e sadiche. In effetti, gli alter chiamati Madri dell’Oscurita` sono un importante punto di bilanciamento per prevenire i programmatori maschi sadici dall’uccidere i bambini su cui stanno lavorando. Questi sadici ridono quando fanno del male ai piu` piccoli. Maggiore la quantita` di dolore, più carica ed eccitazione ne traggono.

Ai sadici piace ottenere il controllo totale su una persona. Per fare questo, prendono in carico le funzioni di base del corpo del bambino piccolo, come ad esempio dormire, mangiare e fare la cacca. A loro piace terrorizzare il bambino, quindi gli schiavi monarch finiscono per guardare ore di sadismo fatto ad altri prima ancora di aver compiuto 5 anni. Peggiore è il trauma, piu` i programmatori sadici godono.

La privazione sensoriale, il lavoro forzato, l’avvelenamento e lo stupro del bambino sono torture popolari da parte dei programmatori. Il bambino impara presto che è in balia di matti che possono essere soddisfatti solo dalla totale sottomissione. Al bambino verranno fatte mangiare feci, sangue, altre cose disgustose, mentre il programmatore mangia ottimi pasti. Alcuni di questi comportamenti sadici sono diretti verso un obiettivo. Tagliare la lingua di una persona
e metterci del sale rafforza la programmazione del silenzio. Far vomitare qualcuno per causare dei disturbi alimentari. Lussare delle spalle per provocare dissociazione. Quando viene sentito il piano della vittima, viene immediatamente applicata la tortura al bambino. Questo allena il bambino a non piangere.

Intorno all’età di 3 anni, viene celebrata una Messa nera, una malvagia comunione che è così brutta, che il bambino si nasconde nella dissociazione creando un bambino “chiuso” / o “oscuro”. Questo primo evento fornisce una base per la programmazione del lato oscuro dello schiavo. Questo bambino può guarire (con effetti a livello di sistema) facendo parte di una comunita` positiva piena d’amore.

Ci sono molti traumi, che non lasciano cicatrici fisiche, ma lasciano nel bambino un’emozione profondissima e cicatrici spirituali. Tenere stretto un braccio è una semplice tortura. Il solletico e la  privazione sensoriale sono due torture che non lasciano segni. Bare, alcune all’esterno e alcune all’interno sono spesso usate sugli schiavi. Ecco perché molti schiavi temono di essere sepolti vivi. I programmatori posizionano ogni tipo di insetto inquietante nelle bare quando seppelliscono la persona viva.

Un altro tipo di privazione sensoriale si ottiene posizionando la vittima in acqua salata (facendola galleggiare). La vittima quindi è dotata di sensori che emettono una scossa se la persona si muove. Lo shock riporta la persona in stato di incoscienza. Il cervello è addestrato a escludere tutti i movimenti del corpo esterno dalla mente cosciente. Questo tipo di privazione sensoriale viene utilizzato per inserire i comandi postipnotici.

La programmazione viene installata nella mente allo stesso livello primordiale che la mente usa per dire al cuore di battere. Una delle torture consiste nel mettere una barra tra le gambe di una bambina la quale allargai i lombi della ragazza in modo da essere stuprata. Le gambe distese quindi vengono piegate e fatte oscillare, mentre alla vittima viene specificamente detto che è una “farfalla monarca”. Molte vittime hanno creato farfalle nelle loro menti mentre erano
violentate. I programmatori potrebbero dire ad alcune delle loro vittime che da bruco-vermi si stanno trasformando in splendide farfalle. Mentre violentavano i bambini, i programmatori descriveranno il loro sperma come “miele “, e gridavano “alleluia” quando venivano. Il bambino capiva subito che non aveva la capacità di resistere a ciò che gli veniva fatto. La volontà della vittima viene distrutta e al suo posto rimane uno schiavo flessibile. Se lo schiavo non impara correttamente, riceve più dolore. Mettere un amo da pesca nella vagina è popolare. I maschi più anziani ricevono danni ai loro genitali durante sessioni aggiuntive o di riprogrammazione. Potrebbero dover mangiare la pelle tagliata dai loro genitali.

La mente della vittima non è solo divisa da se stessa, ma i brutali processi di tortura, rendono la vittima diffidente nei confronti degli umani in generale. Oltre a questa sfiducia, i programmatori sovrapporrano programmazioni per isolare la persona da relazioni sane, che a loro volta aumenteranno la sensazione di impotenza della vittima. Sono divisi in alter e dal mondo in
generale. Ad esempio, le torture con acqua, grotte e sabbia rendono il sopravvissuto il sopravvissuto fobico degli oceani. La vittima può essere traumatizzata venendo fatta scendere legata a corde o dentro una gabbia nell’acqua da una scogliera, o potrebbe finire per essere sepolta viva nella sabbia con la marea in aumento, o semplicemente essere totalmente sepolto vivo nella sabbia e abbandonato.

Per un periodo, gli Illuminati utilizzarono molto la tortura dell’acqua perché costruirono nei loro sistemi una debolezza: l’acqua avrebbe distrutto gli eserciti di cloni che proteggevano la programmazione e necessitavano che i sistemi di schiavi avessero paura dell’acqua. Gli schiavi vengono frequentemente calati in buchi neri o pozzi contenenti le cose più spaventose possibili.

Si tratta di un trauma frequente, perché la vittima viene lasciata al buio per ore o giorni senza alcun contatto con il mondo e senza acqua o cibo. Cio` svilupperà cicatrici emotive piuttosto profonde e dissociazione. Questa tortura è usata essenzialmente su tutti gli schiavi monarch.

Alcuni traumi vengono applicati per motivi medici specifici. Ad esempio, la persona viene affamata consentendo solo, per esempio 300 calorie al giorno, ad una piccola donna di 125 libbre. Zucchero e proteine vengono fortemente limitati, in modo che il cervello sia affamato e  sottomesso.

La privazione dell’acqua, che viene insegnata ai genitori che allevano schiavi Monarch, viene utilizzata di tanto in tanto sugli schiavi per aumentare la temperatura del cervello, cosa che si verifica quando il cervello si gonfia per mancanza di acqua. Quando il cervello diventa stordito e surriscaldato, allucina e fa fatica a ricordare gli eventi.

Se la privazione dell’acqua è combinata con l’elettroshock, sara` ancora più difficile per la vittima ricordare qualcosa. Esercizio fisico pesante insieme a brevi riposi (2-3 ore al giorno) provoca una
iniziale sovrapproduzione di endorfine nel cervello che si traduce in una risposta quasi robotica ai comandi da parte delle vittime. Questo e` cio` che è stato fatto al coautore Fritz con la scusa di un “addestramento” militare. L’altro autore, Cisco, lo ha sperimentato come parte del suo abuso per il controllo mentale. Il cervello sotto tale stress può capovolgere le sue funzioni da destra a sinistra e viceversa. L’ipnosi è più facile quando un cervello è stanco.

La maggior parte delle vittime ricorda di essere stata sospesa a testa in giù. Questo era un metodo di tortura affinato da Mengele grazie alle vittime dei campi di concentramento,
nel quale si registrava quanto velocemente il sangue veniva drenato dallo stomaco di un bambino o di un adulto quando venivano messi a testa in giu` in un serbatoio di
acqua ghiacciata. I test sull’acqua fredda hanno fornito i dati sulla temperatura corporea mentre si sveniva. Questa informazione quindi è stata usata in seguito in America per aiutare il tasso di sopravvivenza dei bambini i quali hanno subito lo stesso trauma. Semplicemente appendendo una persona a testa in giù per una o due ore si vedra` come la mente gioca brutti scherzi.

La mente inizierà a dissociarsi e inizierà a invertire le funzioni cerebrali primordiali come il dolore e il piacere. La mente delle persone si riorganizza. Questo viene utilizzato con alter Beta o modelli Beta in modo da convincerli sul fatto che il dolore dello stupro sadico sia un piacere. Dopo questa inversione nella mente “Il dolore e` amore”, le gattine supplicheranno il loro gestore di schiaffeggiarle, legarle, ferirle, ecc. Stuzzicheranno il loro gestore e gli diranno che non è un vero uomo se mostra pietà nel modo in cui viene inflitto il dolore. La tortura del fuoco / combustione è usata nella programmazione “viso di porcellana”. Il ramo carismatico del Network satanico (come l’Assemblea di Chiese di Dio) usa la programmazione “viso di porcellana”. Questa programmazione si applica usando maschere di cera sulla vittima e torturandole con il fuoco. La persona pensa davvero che il suo viso si stia sciogliendo. A quel punto, il programmatore finge di essere un dio e un eroe e dice alla persona che lui
darà loro un nuovo volto, una maschera di porcellana. Questi nuovi volti a proposito, sembrano quelli venduti nei vari negozi. I ricordi degli abusi vengono quindi nascosti ipnoticamente dietro le maschere. Per togliere le maschere devono bruciare nuovamente. Se qualcuno tocca i volti degli alter con la programmazione viso di porcellana, gli alter proveranno una sensazione di bruciore perché le loro maschere non devono essere manomesse. Ciò significa che questi alter hanno perso il loro volto tramite tortura e ipnosi! Questo fa parte del processo di disumanizzazione di cui parleremo meglio in seguito.

Fintanto che questi alter continuano a negare ciò che è successo loro, non devono affrontare i dolorosi ricordi della tortura. Alcuni alter sono torturati in modo che la zona degli occhi sia traumatizzata socchiudendo l’occhio sinistro.

La stanza di hotel piu` costosa al mondo e` stata fatta su misura per i psicopatici dell’elite

Prenditi un secondo e immagina nella tua mente la camera d’albergo più costosa del mondo. Hai immaginato pillole, farfalle e rifiuti sanitari ovunque? Probabilmente no. Perché probabilmente non sei uno psicopatico. Bene, la camera d’albergo più costosa del mondo è in realtà piena di pillole, farfalle e rifiuti medici. E animali morti. Perché questo posto è stato chiaramente creato per gli psicopatici.

L’Empathy Suite del Palms Hotel di Las Vegas combina disegni colorati per bambini con pillole e oppioidi. Non ci vuole molta immaginazione per capire per cosa è stato progettato questo posto. Ecco un commento da un video di YouTube che mostra la Empathy Suite.

Solo guardando le immagini del luogo, si ha una sensazione viscerale di pura sporcizia. E, quando si comprende il simbolismo dell’élite occulta, quel sentimento peggiora. Perché si può solo immaginare cosa accada realmente in quel posto.
Uno dei punti di forza della Empathy Suite è che presenta opere d’arte esclusive di Damien Hirst, che sembra essere uno degli artisti preferiti dell’élite occulta. Pertanto, al fine di comprendere appieno lo “spirito” di questa camera d’albergo, dobbiamo dare una rapida occhiata a Damien Hirst e al suo lavoro.

DAMIEN HIRST

Damien Hirst fa il segno di un occhio che tutto vede usando un teschio su Interview Magazine. Questo riassume tutto ciò che devi sapere su di lui.

Secondo quanto riferito, Damien Hirst è l’artista vivente più ricco del Regno Unito con una ricchezza stimata di £ 215 milioni. Durante la sua carriera, Hirst è stato supportato da persone estremamente ricche e potenti come Charles Saatchi, un uomo d’affari ebreo iracheno-britannico che ha fondato Saatchi & Saatchi, la più grande agenzia pubblicitaria del mondo negli anni ’80.

Fin dall’inizio della sua carriera, le opere di Hirst ruotavano attorno al tema della morte. Una delle sue prime “opere d’arte” è una sua foto mentre sorride accanto a una  testa mozzata. Presto divenne famoso per una serie di opere d’arte in cui gli animali morti (tra cui squali, pecore e mucche) venivano conservati – a volte sezionati – in formaldeide.

Hirst combina spesso i suoi soggetti morbosi con temi cristiani per creare opere d’arte piuttosto blasfeme.

Il pezzo intitolato God Only Knows presenta tre pecore morte che sono “crocifisse” nello stesso modo in cui Gesù fu crocifisso con i due ladri.

Il pezzo intitolato God Knows Why è costituito da una pecora che è stata “crocifissa” su una croce invertita. Pura inversione satanica.

Adam and Eve Under the Table presenta due scheletri umani reali distesi sul pavimento sotto bottiglie vuote e immondizia.

Questo pezzo si chiama Devil Worshiper. Come puoi vedere, è un pentagramma invertito (il simbolo preferito dei satanisti e dell’élite occulta). È interamente fatto di … mosche morte.

Un primo piano di una delle molte opere di Hirst fatte di mosche morte.

È anche noto per la creazione di “vetrine”, che di solito sono costituite da un assortimento di oggetti all’interno di scomparti di vetro. Questo contiene un tavolo operatorio su cui si trova una macchina da cucire. Che tipo di procedura orribile sta avvenendo?

Quindi, i dirigenti al Palms Hotel vedendo queste opere avranno detto: “Abbiamo bisogno che quest’uomo decori i nostri spazi più sontuosi!”.

Per iniziare, hanno acquistato una scultura di 60 piedi realizzata da Hirst intitolata Demon With Bowl.

Gli ospiti del Palms Hotel possono rilassarsi attorno a un demone gigante e senza testa.

Se ti stai chiedendo dov’è la testa, questa è esposta da un’altra parte. Eccola qui.

La testa del demone è un pezzo separato.

Quindi questa è la mentalità dell’artista che ha decorato la Empathy Suite. Come ci si potrebbe aspettare, quella suite è stata creata dall’élite occulta, per l’élite occulta.

LA SUITE EMPATHY

Situata in cima al Palms Hotel di Las Vegas, la Empathy Suite è il “gioiello della corona” del massiccio progetto di ristrutturazione da $ 700 milioni dell’hotel. Estesa su 9000 piedi quadrati e divisa in due piani, la suite costa $ 100.000 a notte – con un minimo di due notti.

Non si può semplicemente andare online e prenotare questa suite. Bisogna fare domanda e l’hotel si accertera` che tu possa permetterti il posto e che tu abbia il profilo giusto.

Non si può semplicemente prenotare questa stanza. Uno deve mandare candidarsi

Cosa rende questa camera d’albergo così speciale ed esclusiva? Che tipo di “profilo” soddisfa? Guarda le foto e diventerà ovvio.

Uno dei tanti salotti della suite Empathy.

Il tema generale della suite è incentrato su pillole e farfalle. Sono ovunque, al punto da essere travolgente. E, per i lettori regolari di questo sito, questa combinazione di simboli indica fortemente una direzione specifica e orribile (che sembra essere una delle ossessioni segrete dell’élite occulta): la programmazione Monarch.

L’obiettivo della programmazione Monarch (una derivazione dell’MKULTRA) è quello di creare schiavi controllati mentalmente attraverso l’uso di traumi e droghe pesanti. Il simbolo principale utilizzato per identificare questa programmazione è la farfalla monarca. La stanza è dedicata a droghe e farfalle. E, come si suol dire, il diavolo è nei dettagli.

Vicino all’ingresso c’è un armadietto di medicinali.

Perché c’è un armadietto di medicinali nel salotto principale? Perché in realtà è un’opera d’arte di Damien Hirst intitolata Vegas.

Anche la sala da pranzo è dedicata a pillole e farfalle.

Il display nella sala da pranzo contiene migliaia di pillole. È un altro pezzo di Hirst intitolato Money.

Di fronte alla sala da pranzo c’è un enorme bar.

Il bar può ospitare oltre una dozzina di persone. Indovina cosa c’è sotto il vetro trasparente.

Rifiuti sanitari.

Il bar contiene tutti i tipi di tubicini, siringhe, involucri per pillole e altri oggetti associati a interventi chirurgici e procedure mediche. È cio` che desideri guardare mentre bevi qualcosa? E se alzassi lo sguardo?

C’è pesce morto sopra il bancone.

Dall’altro lato del bar c’e` un’enorme balconata e una piscina riscaldata. La inquietudine continua.

La balconata che si affaccia su Las Vegas è tutta incentrata su pillole e farfalle.

Non diversamente dal resto della suite, i dischi multicolori sui pilastri conferiscono alla zona un’atmosfera di asilo nido.

La vista è rovinata da adesivi di pillole. Meno male che hai speso solo $ 100.000 a notte per rimanere lì.

Sei pronto per visitare il secondo piano? Sali le scale accompagnato dalle farfalle.

La scala che conduce alle due camere da letto della suite.

Le camere da letto della seguono perfettamente il tema della suite.

Anche la camera da letto principale è dedicata a pillole e farfalle.

Accanto al bagno c’è un lettino da massaggio … e altre farfalle.

Il poster raffigura pillole.

Un altro servizio di fascia alta della Empathy Suite è la “stanza del sale” dove si può prendere parte all’haloterapia. Sicuramente, questo luogo di rilassamento è privo di simbolismo inquietante…… Sbagliato.

Se guardi da vicino il muro, c’è un teschio a sinistra e una farfalla a destra.

Ti senti rilassato?

CONCLUDENDO

Anche senza la conoscenza del contorto simbolismo dell’élite occulta, l’Empathy Suite emana un’atmosfera inquietante. I colori, le farfalle e l’armamentario medico ricordano la sezione pediatrica di un ospedale. Tuttavia, le generose aree salotto e l’arredamento urlano semplicemente “orgia”. La combinazione dei due = isola di Epstein ma a Las Vegas.

Il fatto che questa suite sia chiamata “Empatia” è la ciliegina sulla proverbiale torta. È un nome ironico. È un esempio dell’umorismo malato e contorto dell’élite. Questo posto emette esattamente l’energia opposta. In effetti, sembra fatto su misura per disturbare, traumatizzare e persino terrorizzare le persone a cui sono state somministrate droghe e medicinali, probabilmente contro la loro volontà.

Immagina dei bambini che vengono drogati e che sono costretti ad abitare in quel posto. In quel contesto, la camera d’albergo più costosa del mondo diventera` rapidamente materiale da incubi.

Fonte

 

 

 

Il palese simbolismo occulto del “Vogue Ball” 2020

Questo evento elitario ha visto protagoniste star brasiliane e internazionali vestite con abiti altamente simbolici. Ecco uno sguardo a questi costumi e al loro significato occulto.

Ogni anno, poco prima del Carnevale di Rio, Vogue organizza un ballo stravagante che presenta alcune delle più grandi star e personalità del Brasile che indossano abiti che seguono un tema specifico. Sebbene il tema sia diverso ogni anno, il vero argomento di fondo di questi eventi è sempre lo stesso: il palese simbolismo dell’élite occulta.

Ad esempio, un paio d’anni fa, il tema era “Il misticismo di Lady Zodiac”. E, poiché un paio di segni zodiacali hanno le corna, è stata l’occasione perfetta per vestire le stelle brasiliane come se fossero spose di Baphomet.

C’erano molti ospiti cornuti al Vogue Ball 2017.

In molti modi, il ballo organizzato da Vogue è simile al MET Gala annuale a New York. Presenta un sacco di stelle e celebrità, ruota attorno a un tema annuale ed è sempre pieno di simbolismo dell’élite occulta (vedi i miei articoli sul MET 2019 e MET 2018). C’è un altro importante punto in comune tra i due eventi: sono entrambi organizzati da Vogue, un marchio globale incredibilmente potente e influente nel mondo della moda. Di proprietà del conglomerato mediatico Condé Nast, Vogue è fortemente sostenuto dall’élite occulta. Ecco perché le copertine e i servizi fotografici della rivista Vogue sono spesso presenti nelle immagini simboliche del mese di questo sito.

Questi eventi di moda sono la prova definitiva dell’incredibile potere e influenza di Vogue. Invitano le celebrità più importanti, fanno loro indossare abiti simbolici (e talvolta umilianti) e li fanno sfilare in mezzo a centinaia di telecamere. Il messaggio finale: possediamo l’industria e tutti coloro che vi lavorano.
Il tema di quest’anno era il “surrealismo tropicale”. Apparentemente, il surrealismo è il tema preferito di questi balli degli Illuminati. Era il tema del famigerato ballo in maschera dei Rothschild nel 1972 e il tema del ballo d’élite dell’UNICEF del 2018. Il surrealismo era una potente corrente artistica nel 20 ° secolo e divenne rapidamente uno dei preferiti dell’élite occulta. Basato sul potere del subconscio e dei processi psicologici nascosti, il simbolismo del surrealismo e` integrato nel sistema di controllo mentale Monarch.

Mentre ci sono alcuni elementi surrealisti nei costumi del ballo organizzato da Vogue, il vero tema di fondo dell’evento era il simbolo dell’occhio che tutto vede.

Per sponsorizzare il proprio evento, la copertina di Vogue Brasile di questo mese ha celebrato il “surrealismo tropicale”.

La copertina di Vogue Brasile mostrava un evidente simbolo dell’occhio che tutto vede.

Ecco le foto dell’evento.

BAILE DA VOGUE 2020

Il ballo di Vogue di quest’anno si è svolto nel prestigioso Palazzo Belmond Copacabana. In questo scenario elitario, c’erano un sacco di pedine che indossavano simbolismo d’élite.

L’attrice Camila Queiroz se ne è andata in giro con questo occhio che tutto vede portatile.

Lo ha anche usato sul marito e attore Kleber Toledo. Indossava un abito dualistico in bianco e nero con, ovviamente, un occhio onniveggente.

La YouTuber Marina Saad nasconde un occhio mentre si tiene un occhio sulla bocca. Venduta

La cantante Isadora se ne andava in giro con degli occhi onniveggenti sulla testa. Non e` stata l’unica.

Anche la famosa truccatrice Vanessa Rozan si aggirava al ballo con un occhio in testa. Che originalita`

L'”Influencer” Samara Checon indossava un copricapo con farfalle monarca. Programmazione monarch.

L’attore Dudu Bertholini ha dipinto degli occhi sulle sue palpebre. Questo tipo di trucco è uno dei preferiti dell’élite occulta. Fondamentalmente rappresenta l’essere cieco. E non e` stato l’unico a sfoggiarlo

Qui ci sono altri occhi + un terzo occhio sulla fronte. Falsa illuminazione

Un ragazzo beta kitten

Il modello e conduttore televisivo Leonardo Picon indossava un abito pieno di occhi onniveggenti.

“Fashion curator” (Adoro questi titoli) Ana Isabel de Carvalho Pinto con un vestito dualistico e un copricapo che sottolinea l’occhio. Ha anche nascosto un occhio per far capire ancor di piu` che è di proprietà dell’élite

L’attrice Bruna Linzmeyer con un trucco per un occhio. Pura originalità.

Una maschera inquietante con un occhio solo

Ovviamente, l’agenda di sfocatura di genere imponeva che ci fossero molti uomini in abito da donna. Come questo ragazzo

E anche lui. Non è né “tropicale”, né “surrealista”. È solo un uomo vestito da donna perché è quello che l’élite vuole vedere nella cultura pop.

L’attore Silvero Pereira si è vestito come il coronavirus al microscopio.

L'”Influencer” Mari Rage aveva un copricapo simbolico che conteneva una farfalla e un bambino smembrato – riferimenti alla programmazione Monarch. Certo, c’è anche un occhio.

CONCLUDENDO

Avrei potuto postare dozzine di altre foto qui. Tuttavia, credo che queste siano più che sufficienti per dimostrare il mio punto: il ballo organizzato da Vogue e` stata l’ennesima dimostrazione di potere dell’élite occulta. Recluta persone influenti e le rende parte del suo sistema costringendole a mostrare il suo simbolismo.

Attraverso questi eventi, l’élite occulta impone a tutto il mondo un’unica cultura popolare egemonica. Anche se a volte aggiungono delle caratteristiche “locali”, il nucleo di tutto ruota attorno a uno specifico modello di simboli – lo stesso modello esatto di simboli che sono stati evidenziati per anni su Neovitruvian. Non solo questi simboli alludono alla completa proprietà della cultura da parte dell’elite, ma alludono anche ad alcune delle loro pratiche più malate come la programmazione Monarch.

Fonte