Archivi Blog

Nxivm: Jay ka “seduttrice” di Raniere

Una donna di Los Angeles che apparteneva al gruppo segreto “maestro / schiavo” di Keith Raniere ha testimoniato Martedì dicendo di aver accuratamente progettato la fuga dal “culto” dopo essere stata inorridito da un ordine di sedurre e fare sesso con il leader spirituale di NXIVM.

La donna di 29 anni, identificata in tribunale come “Jay”, ha detto che come sopravvissuta agli abusi sessuali durante l’infanzia è stata sconvolta quando l’attrice Allison Mack e India Oxenberg le hanno dato il “compito” di sedurre Raniere.

Ha detto che la Mack, ex star dello show televisivo “Smallville”, e la Oxenberg, figlia dell’ex attrice di “Dynasty” Catherine Oxenberg, erano i suoi rispettivi “gran maestro” e “maestro” nel gruppo oscuro noto come The Vow o Dominus Ossequious Sororium (DOS), che è il latino per “Signore / Maestro delle obbediente femmine accompagnatrici”.

Jay, il quarto membro del DOS a testimoniare contro Raniere, è stato coinvolto inizialmente con NXIVM nell’estate 2016 attraverso un amico; è entrata a far parte di DOS in novembre. Ha detto di essere rimasta indignata quando Mack le ha detto nella primavera del 2017 che sedurre Raniere l’avrebbe aiutata a superare tutto il suo trauma passato.

“Era fondamentalmente il mio peggior incubo che prendeva vita”, ha testimoniato Jay. “La cosa peggiore è che era una setta e qualcuno avrebbe dormito con me – ed è quello che è stato.”

Jay, una modella e attrice, ha dichiarato di non essere mai stata attratta sessualmente da Raniere e non sarebbe entrata a far parte del DOS se avesse saputo che un uomo gestiva quello che pensava fosse un gruppo per l’empowerment delle donne. La testimone ha detto che si è trasferita da Los Angeles perché Raniere l’ha convinta che l’avrebbe aiutata a fondare un’azienda di t-shirt. Non è mai decollata.

Sotto interrogatorio da parte dell’assistente avvocato americano Mark Lesko, Jay ha descritto la Mack come emotivamente abusiva e vendicativa. Quando ha detto ala Mack che non voleva fare sesso con Raniere perché amava ancora il suo ex ragazzo. Mack ricordò a Jay che in un precedente incarico per DOS, aveva fatto voto di celibato. Mack le disse: “Cos’è una persona? … Ti do il permesso di godertelo”, ha testimoniato Jay.

“Scusa il mio francese, ma avevo bisogno di andare fuori dai c…ì”, ha testimoniato. “Ho deciso prima di tutto che dovevo uscire da Albany.”

La testimonianza di Jay arrivò quando il processo a Raniere, noto come “Vanguard”, continua nella sesta settimana nel Tribunale distrettuale degli Stati Uniti a Brooklyn. L’ex residente di Halfmoon, 58 anni, è accusato di racket, traffico sessuale, lavoro forzato e cospirazione.

Ranière, con indosso un maglione blu su una camicia elegante, ha scarabocchiato appunti e li ha consegnati ai suoi avvocati, come ha testimoniato Jay martedì. Altre volte, sembrava fisso su ogni parola che lei diceva.

Jay ha detto che era tenuta a partecipare a regolari partite di pallavolo tenute in una struttura sportiva a Halfmoon. Ha detto che la Mack una volta l’ha punita per aver perso una partita perché era malata – Mack l’ha definito “maleducato e irrispettoso”. Durante le pause dei giochi, Jay ha testimoniato, i membri femminili e maschili di NXIVM si mettevano in fila per baciare Raniere sulle labbra riempiendolo di regali come il cioccolato.

Ha testimoniato che alle donne nel DOS veniva ordinato di aderire a diete da 500 calorie al giorno, che ad alcune donne ha provocato l’interruzione dei loro cicli mestruali e causato la caduta dei capelli. Come punizione per una presunta violazione, doveva chiedere il permesso per mangiare. Jay ha detto che le è stato anche detto di non depilare i suoi peli pubici – una preferenza di Ranière sostenuta da diversi testimoni precedenti. Ha detto che le è stato detto che la ceretta brasiliana era “propaganda dell’industria del porno e … violenza contro le donne”.

Jay, come altri membri del DOS, ha dichiarato che era tenuta a prendere parte a esercitazioni di “preparazione”. In qualsiasi momento della giornata, ha spiegato, riceveva un messaggio di testo crittografato che le chiedeva di rispondere entro 60 secondi al suo “padrone”. Se non avesse risposto in quel momento, lei e altri “schiavi” sarebbero stati puniti.

E Jay ha testimoniato che a lei e ad un altro schiavo DOS è stato chiesto di compilare un questionario che chiedeva loro dettagli sui loro interessi sessuali.

Dopo aver preso la decisione di rompere con NXIVM, Jay pianificò la sua fuga in silenzio. Ha inviato note d’amore a Raniere e si è comportata come se avesse seguito l’incarico per sedurlo. Ha detto che Oxenberg le ha detto che avere un incarico simile con Raniere era “sorprendente”.

Jay non aveva intenzione di avere un incontro sessuale con Raniere. Ha detto che come tutti i membri del DOS, doveva dare “garanzie” al suo padrone sotto forma di foto imbarazzanti o sessuali. Disse che in seguito reclutò la sua “schiava”, una donna di nome Val, che le diede una garanzia che falsamente faceva sembrare che stesse sniffando cocaina in video – e che sua sorella fosse un terrorista.

Jay ha detto di aver fatto screenshot di informazioni sulle garanzie che sono state mantenute online su Dropbox.

“L’ho fatto per proteggermi come assicurazione”, ha detto, “per avere una leva se provavano a ricattare (Val).”

Jay ha detto che voleva uscire da DOS, ma aveva lasciato la sua auto a San Diego, dove la Mack aveva un appartamento. Ha detto che lei e Oxenberg erano in città per vedere uno spettacolo interpretato dalla Mack. Sulla via del ritorno all’appartamento di Mack, Jay ha detto di aver chiesto a Oxenberg: “Se voglio lasciare (DOS), non accadrà nulla alla mia garanzia, giusto? ”

Ha detto che Oxenberg le ha ricordato di aver preso un impegno per tutta la vita nel gruppo.

“Mi stai minacciando? Mi sento come se fossi stato minacciato in questo momento”, ha detto Jay rispondendo alla Oxenberg.

In seguito disse alla Mack che era “davvero scioccata” dal compito di sedurre Ranière. Disse alla Mack che aveva informazioni su Google su di lui ed era preoccupata.

Ha detto che la Mack ha iniziato a piangere e le ha chiesto: “Stai dicendo che ero complice di un molestatore di bambini?” – un possibile riferimento alla serie del 2012 Times Union “Secrets of NXIVM”, che includeva le accuse secondo cui Ranière aveva rapporti sessuali con donne minorenni.

“Sì, è quello che pensavo,” rispose Jay.

Ha detto che la Mack le ha detto che l’aveva “delusa” e ha cercato di convincerla a rimanere. Ha detto che in seguito avrebbe detto alla Mack di “fare marcia indietro”.

Jay ha detto di aver invocato un’espressione NXIVM, dicendo alla Mack che se voleva sentirsi come se avesse fallito, era “autorizzata” a sentirsi in quel modo. Non hanno mai parlato di nuovo, ha detto.

Ad aprile la Mack si è dichiarata colpevole di cospirazione per racket. Altri quattro membri di NXIVM si sono dichiarati colpevoli nel caso, lasciando Ranière ad affrontare il processo da solo.

Jay ha detto che in seguito ha convinto il suo “schiavo” e un’altra donna del gruppo a lasciare il DOS. Erano stati tutti convocati per volare ad Albany per una cerimonia presumibilmente importante a HalfMoon. Mentre lei e il suo “schiavo” facevano un’escursione in California, la madre della Oxenberg continuava a chiamarla, avvertendola di non salire sull’aereo per Albany. L’anziana Oxenberg ha detto che una attività illegale e pericolosa si stava svolgendo all’interno dell’NXIVM.

“L’ho preso come un segno di Dio”, disse Jay.

Jay disse che in seguito apprese che altri membri del DOS venivano marchiati con le iniziali di Raniere. Jay disse che non era mai stata marchiata con quello che le era stato proposto come un “piccolo tatuaggio” che simboleggiava gli elementi della natura. In seguito apprese che il processo, che prevedeva l’applicazione di uno strumento di cauterizzazione, era estremamente doloroso.

India Oxenberg ha lasciato NXIVM dopo l’arresto di Raniere nel marzo 2018 in Messico.

Ha detto che l’ex primo membro dell’NXIVM Mark Vicente – uno dei primi testimoni dell’accusa – e la moglie di Vicente, Bonnie Piesse, l’hanno aiutata assieme ad altre donne a lasciare NXIVM. Ha detto che in seguito ha ricevuto una lettera minatoria da un avvocato in Messico che l’ha costretta a smettere di disturbare le operazioni di NXIVM in Messico.

“Hai avuto qualche connessione con NXIVM Messico?” Lesko chiese a Jay.

“No”, rispose lei.

“Sai perché hai ricevuto la lettera?”

“Una tattica intimidatoria”, ha detto.

Nel controinterrogatorio, l’avvocato di Raniere Marc Agnifilo ha chiesto a Jay del suo matrimonio fittizio con un amico per permettergli di rimanere nel paese. Ha detto che divorziarono un anno dopo.

Più tardi martedì, un investigatore criminale dell’IRS in pensione specializzato in casi di riciclaggio di denaro ha testimoniato che la carta di credito e il conto in banca della fidanzata di Raniere e della collega NXIVM Pamela Cafritz sono stati incriminati per più di $ 328.000 dopo che Cafritz era morto di cancro, compresi $ 15.000 addebitati il ​​7 novembre , 2016 – il giorno in cui è morta.

Fonte

NXVIM: I dettagli piu` inquietanti

NXIVM, un’organizzazione che ha fatto il lavaggio del cervello e ricattato molte donne trasformandolei n “schiave del sesso”, si è sgretolata nell’ultimo anno.

Nel marzo 2018, il suo fondatore, Keith Raniere, è stato arrestato e accusato di traffico sessuale per il suo ruolo nel gruppo, che ha poi scatenato un effetto domino: nei mesi successivi, i procuratori federali avrebbero continuato ad accusare sempre più persone per il loro presunto coinvolgimento, alcuni dei quali hanno iniziato a dichiararsi colpevoli. L’immagine dipinta da NXIVM nei resoconti dei media è perturbante, a dir poco: la presunta “organizzazione di auto-aiuto” era  in realta` un fronte per un culto sessuale in cui le piu` alte adepte venivano marchiate con le iniziali di Raniere instaurando un rapporto di “padrone-schiava”.

Negli ultimi mesi sono emersi alcuni dettagli veramente aberranti riguardo al caso: dalla schiavitù alla pornografia infantile. Le cinque donne che erano co-imputate di Raniere si sono dichiarate colpevoli di varie accuse nelle ultime settimane; come parte del loro patteggiamento, tutti possono essere chiamati a testimoniare contro di lui. Martedì 7 maggio è iniziato il tanto atteso processo di Raniere.

“Ha affermato di essere un leader, ma in realta` era un truffatore”, ha detto alla giuria l’avvocato Tanya Hajjar. “Ha affermato di essere un mentore, ma ha solo sfruttato a suo vantaggio questo titolo… NXIVM era un’organizzazione criminale e Keith Raniere era un boss del crimine”.

Ecco tutto ciò che sappiamo finora.

Secondo Keith Raniere, le donne erano controllate dal suo sperma.

In particolare, un ex membro ha detto a THR che Raniere credeva che le donne con cui aveva fatto sesso fossero tutte collegate tramite il suo sperma, e questo era un altro modo di controllare quelle nel suo harem. “Se una donna ha un problema, fa male a Keith, e se fa male a lui, ti fara` del male “, ha spiegato un ex membro. “Quindi se fai qualcosa che non gli piace, ottieni un esercito di donne, sorelle mogli, che ti inseguono. Sei di intralcio. Nessuno vuole socializzare con te a meno che non ti rimetta in riga”.

Keith Raniere avrebbe usato case dei membri come tane per le sue orge.

Nella testimonianza del grand jury ottenuta dal New York Post, ex membri hanno affermato che Ranière ha fatto sesso con “schiave del sesso” in case appartenenti a persone come la co-fondatrice Nancy Salzman e l’attrice Allison Mack.

Keith Raniere avrebbe voluto che un candidato politico emergesse dal DOS.

Secondo una testimonianza di Lauren Salzman, Raniere “immaginava che ci sarebbero stati migliaia o milioni di persone nel [DOS], potremmo essere in grado di avere un candidato, per ufficio politico. ”

Le punizioni NXIVM e DOS erano presumibilmente violente.

“Le punizioni includevano l’essere costretti a stare in pose dolorose, stare a piedi nudi nella neve, fare docce fredde e frustarsi a vicenda sul sedere ha detto la signora Salzman”, ha scritto il New York Times. “Una volta il signor Ranière ha chiamato per assicurarsi che le percorsse fossero inflitte in modo da provocare il massimo dolore.”

La co-fondatrice Nancy Salzman ha ammesso in tribunale di aver monitorato e spiato le donne all’interno di NXIVM.

Nancy Salzman, che è stata la prima persona coinvolta nel caso a dichiararsi colpevole della sua unica accusa di cospirazione per racket, ha confessato in lacrime in tribunale il 13 marzo che monitorava le schiave e rubava i nomi utente e le password delle “talpe” sospette all’interno gruppo per assicurarsi che non si facessero sfuggire dettagli sui meccanismi interni del gruppo. Ha anche ammesso di aver ordinato ad altri di “distruggere video” che documentavano gli “insegnamenti” di Raniere.

“Voglio che voi sappiate che mi sto dichiarando colpevole perché sono, di fatto, colpevole”, disse singhiozziandp. “Accetto che alcune delle cose che ho fatto non fossero solo sbagliate, ma a volte criminali”.

I pubblici ministeri credono che il fondatore Keith Raniere abbia fatto sesso con una ragazza di 15 anni, che in seguito sarebbe diventata la sua prima “schiava”.

In un tribunale di Brooklyn il 14 marzo, Raniere – che stava già affrontando le accuse per lavoro forzato, cospirazione per frode, traffico di esseri umani e traffico sessuale – è stato anche accusato di pornografia infantile. Secondo i pubblici ministeri, Raniere ha documentato se stesso mentre stava avendo un rapporto sessuale con una ragazza di 15 anni, che diventerà la sua prima “schiava”. Mentre queste accuse sono state rigettate all’inizio di aprile, il 7 maggio, i pubblici ministeri hanno annunciato che intendo mostrare foto esplicite della ragazza nel letto di Raniere durante il processo. I pubblici ministeri hanno anche accusato Raniere di aver avuto una relazione sessuale con almeno un’altra bambina e di possedere pornografia infantile tra il 2005 e il 2018.

E, secondo i documenti di tribunale, il New York Post riporta che diverse persone hanno testimoniato che Ranière aveva un covo nella casa di Salzman nello stato di New York, dove aveva fatto sesso con alcune delle sue “schiave” in una stanza stranamente organizzata. “Il letto era sollevato e sotto c’era una vasca idromassaggio”, ha testimoniato l’ex membro di NXIVM, Mark Vicente, secondo i documenti.

La figlia di Nancy Salzman Lauren ha ammesso di aver tenuto una  donna segregata come schiava.

Il 2 aprile, Lauren Salzman si è dichiarata colpevole di cospirazione per racket, rivelando di aver “consapevolmente e intenzionalmente ospitato” una donna senza nome in una stanza chiusa da marzo 2010 ad aprile 2012; quando la donna “non ha voluto svolgere il lavoro [richiesto]”, Salzman ha confessato di aver minacciato di deportarla in Messico. (Per i pubblici ministeri, una donna messicana di nome Daniela – la cui storia si allinea con quella della donna senza nome – testimoniera` durante il processo di Raniere. Le notizie non hanno confermato se le due donne sono effettivamente la stessa persona .)

Salzman ha anche ammesso di essere un membro del DOS, la sorellanza interna di NXIVM che i pubblici ministeri dicono essere un circolo sessuale. (Il gruppo avrebbe anche marchiato donne con le iniziali di Raniere.)

L’attrice Allison Mack “ha assunto la piena responsabilità” per il suo coinvolgimento in NXIVM, e in particolare in DOS.

Una persona di alto profilo coinvolta nel caso, l’attrice di Smallville Allison Mack, si è dichiarata colpevole l’8 aprile delle accuse di racket.

“Sono giunta alla conclusione che devo assumermi la piena responsabilità della mia condotta, ed è per questo che mi sto dichiarando colpevole oggi”, ha detto tra le lacrime. Ha continuato ad ammettere che era un membro del DOS, e ha detto che aveva tentato di reclutare altre donne nel gruppo. Ha anche detto che ha costretto le donne a darle libero accesso alle loro informazioni piu` imbarazzanti alle loro fotografie, il tutto per renderle ricattabili.

Sono molto dispiaciuta per chi ho ferito attraverso la mia errata adesione agli insegnamenti di Keith Raniere. “

L’ereditiera di Seagram, Clare Bronfman, ha ammesso di ospitare una persona priva di documenti e di aiutare Raniere a utilizzare la carta di credito di una donna deceduta.

Il 19 aprile, Claire Bronfman si è dichiarata colpevole di cospirazione per nascondere e ospitare uno straniero illegale per ottenere un guadagno finanziario, riporta il The Guardian. (Secondo i pubblici ministeri, Bronfman ha usato la sua immensa ricchezza per finanziare le attività di NXIVM).

“Sono veramente pentita”, ha detto in tribunale. “Ho cercato di fare del bene nel mondo e di aiutare le persone. Tuttavia, ho commesso degli errori “.

E` probabile che emergeranno nuovi dettagli dalle testimonianze delle cinque donne.

Le cose non sembrano così gravi per Raniere, che si sta dichiarando non colpevole. Secondo l’Albany Times-Union, Mack ed i Salzman hanno tutti firmato accordi di cooperazione con Raniere, il che significa che ci sono buone probabilità che vengano chiamati al banco per testimoniare contro di lui; e anche Kristen Keeffe, madre del figlio di Raniere, potrebbe testimoniare. Come Frank Parlato, un ex membro di NXIVM il cui tenace reportage indipendente sull’organizzazione ha aiutato a portare alla luce la sua presunta attività criminale, ha detto a Rolling Stone, la probabilità che la difesa di Raniere funzioni è “molto piccola”.

Fonte

Fonte

NXIVM: Allison Mack tira in ballo Scientology

Gli avvocati della leader cultista di Nxivm, ed ex star di Smallville, Allison Mack, stanno sostenendo che non è colpevole di aver indotto lavoro forzato se la Chiesa di Scientology non sara` ritenuta colpevole della stessa accusa..

Gli avvocati della Mack hanno sostenuto che la loro cliente ha minacciato di rilasciare foto imbarazzanti e registrazioni denigratorie fatte dai membri della setta contro i loro parenti non comporta la minaccia di “danno grave” richiesta per dimostrare che qualcuno è impegnato nel lavoro forzato .

Il leader di Mack e Nxivm, Keith Raniere, è accusato di usare le foto e le dichiarazioni per ottenere un lavoro gratuito e forzare  le clienti al sesso con Raniere.

“Il governo sostiene che la signora Mack ha ottenuto lavoro forzato attraverso” minacce di gravi danni “, con gravi danni si intendono i danni dovuti all’imbarazzo provocato dall’esposizione dei propri scheletri nell’armadio”, ​​ha detto la corte. “I tribunali hanno tuttavia constatato che un risultato del genere, sebbene imbarazzante, non costituisce un danno grave ai sensi della legge”.

L’argomento cita un caso del 2009 in cui una coppia ha citato senza successo la Chiesa di Scientology per lavoro forzato.

“La corte non ha scoperto che i querelanti erano obbligati a rimanere nell’organizzazione anche se, quando avessero scelto di andarsene, sarebbero stati” scomunicati “dai loro amici e familiari e etichettati come” dissidenti “,” hanno detto gli avvocati della Mack. “La minaccia del danno alla reputazione e l’isolamento dai propri cari, pertanto, non si sono qualificati come un danno grave”.

Mack ha ottenuto un prestito da 5 milioni di dollari dal suo arresto primaverile con l’accusa di traffico sessuale, cospirazione del traffico sessuale e cospirazione forzata. È stata incriminata insieme a Keith Raniere, il presunto leader di un programma di auto-aiuto. Entrambi sono condannati a pene detentive minime di 15 anni fino alla vita in carcere. (Leggi l’atto di accusa qui.)

Fonte

Allison Mack: Reclutatrice di schiave sessuali con collegamenti all’elite occulta

L’attrice di Smallville Allison Mack è stata arrestata la scorsa settimana con l’accusa di traffico sessuale per NXIVM il culto basato sul controllo mentale. Ecco come è connessa con il mondo depravato dell’élite occulta.

Nel novembre 2017, ho pubblicato un lungo articolo sulle connessioni di élite e le pratiche di controllo mentale del culto NXIVM. Da allora, il leader del culto Keith Raniere è stato arrestato in Messico per traffico sessuale ed è stato estradato negli Stati Uniti. La denuncia federale accusa Raniere di avere una “lunga storia di abusi di donne e ragazze”, tra cui “ripetuti incontri sessuali con ragazze adolescenti” di 12 anni.

Il secondo in comando di questa organizzazione è l’attrice televisiva Allison Mack che ha usato il suo status di celebrità per attirare le donne nella setta. Gli schiavi sarebbero quindi sottoposti a rituali dolorosi, umilianti e traumatici, che avrebbero dovuto abbatterli per essere riprogrammati. Tipiche tecniche MKULTRA.

“Ad ogni donna è stato detto di spogliarsi e sdraiarsi su un lettino da massaggio, mentre altri tre trattenevano le gambe e le spalle. Secondo uno di loro, il loro “maestro”, un alto funzionario Nxivm di nome Lauren Salzman, ordinò loro di dire: “Maestro, ti prego, marchiami, sarebbe un onore.

Una dottoressa avrebbe quindi proceduto ad usare un dispositivo di cauterizzazione per marchiare un simbolo quadrato di due pollici sotto l’anca di ogni donna, una procedura che dura dai 20 a 30 minuti. Per ore, grida soffocate e l’odore del tessuto bruciato riempìvano la stanza. ”
– NY Times, all’interno di un gruppo segreto in cui le donne vengono marchiate

Allison Mack faceva parte del processo e si assicurava che gli schiavi seguissero una dieta rigorosa. L’avvocato americano Moira Penza ha dichiarato:

“La signorina. Mack era una dei membri principali di uno schema altamente organizzato il quale era stato progettato per fornire rapporti sessuali a [Raniere]. Sotto l’apparenza di emancipazione femminile, ha affamato donne fino a quando non si adattavano all’ideale femminile del fondatore. “

In termini di controllo mentale, Allison Mack era la Grande Dama – la figura “materna” che assisteval’handler nella programmazione. Come nella maggior parte dei sistemi di controllo mentale, anche la Mack era uno schiava.

“Mack è accusata di agire come leader di dozzine di schiave “. I documenti del tribunale affermano che in precedenza si era impegnata a essere la ” schiava ” di Raniere per il resto della sua vita”.
– VIce, Allison Mack sara` rilasciata sotto una cauzione di $ 5 milioni

Dall’arresto di Mack sono emersi alcuni dettagli inquietanti sulle sue attività di reclutamento e sui suoi legami con l’élite occulta. Qui ce ne sono un po.

PROVO` A RECLUTARE EMMA WATSON

All’inizio del 2016, Allison Mack ha inviato numerosi tweet a Emma Watson per farla entrare a far parte di un “movimento femminile straordinario”.

La Watson non ha mai risposto

HA POSTATO UNA IMMAGINE DI MARINA ABRAMOVIC

Il 23 gennaio 2018, Allison ha twittato una foto dell’occultista Marina Abramovic. Senza commenti Solo l’immagine

Marina Abramovic è stata menzionata più volte in questo sito perché è una potente e influente occultista che è connessa con i più alti livelli di politica e intrattenimento. È costantemente celebrata nei mass media, anche se tutto ciò che la riguarda e` pieno di satanismo, pedofilia e cannibalismo.

Stringere le corna = Assorbire potere occulto satanico.

Marina Abramovic ha organizzato diversi eventi di “finto cannibalismo” in cui ospiti ricchi, potenti e famosi mangiavano esseri umani.

Nel 2016, si è scoperto che ha organizzato rituali di “cucina spirituale” per individui potenti come John Podesta.

Uno screenshot di un video di cucina spirituale

Marina sulla copertina di due riviste separate in cui è in una posizione di potere e controllo sui bambini.

Così Allison Mack ha pubblicato una foto di questa persona mentre difendeva Keith Raniere che è accusato di “abusi ripetuti” su ragazze di 12 anni. E ci sono altre connessioni incredibili.

IN LAK ‘ECH

Allison Mack è protagonista del sito Keith Raniere Conversations dove è presentata come la “top trainer” dell’accademia d’arte privata di Raniere. In fondo a quella pagina c’è un link a In Lak ‘Ech – un movimento “messicano” parte dell’organizzazione tentacolare di Raniere. Nel sito Web di Lak ‘Ech leggiamo:

Cerchiamo uomini e donne impegnati in Messico che vogliano agire e aderire a questa iniziativa.

Non diversamente da NXVIM, questo “movimento” è probabilmente uno specchio per le allodole usato per scopi sinistri. Come prova, basta guardare il logo.

Ora ecco un file dell’FBI che descrive il simbolo usato dai pedofili.

Decidi tu se il logo di questa organizzazione – lanciato da un noto abusatore di bambini – è il prodotto di una coincidenza.

La Mack è vicino agli eredi della famiglia Bronfman
NXVIM è principalmente finanziato dalla fortuna della famiglia Bronfman. Come affermato nell’articolo NXIVM:

Sara e Clare Bronfman sono le figlie del miliardario elitario Edgar Bronfman Sr. che era il presidente di Seagram (nel passato era il più grande distillatore di bevande alcoliche del mondo), il presidente del World Jewish Congress e un membro di spicco del gruppo Bilderberg. Sono le ereditiere di un impero globale che è ancora estremamente influente nel mondo di oggi.

Mack spesso menziona e retweeta Sara Bronfman. Sono entrambe in cima alla piramide di NXVIM. Pur essendo esse stesse schiave.

Dopo gli arresti di Raniere e Mack, Sara Bronfman ha riferito di aver preso il controllo di NXVIM ed è al comando degli schiavi rimasti nel complesso messicano. Allison Mack e` uscita di galera sotto una cauzione di $ 5 milioni. Probabilmente pagata dai soldi di Bronfman.

Non ci vuole molta ricerca per collegare i punti che collegano l’élite occulta alle sue nefande attività. I fatti e i simboli sono tutti lì, fissi proprio nei nostri volti. Mentre NXVIM sta forse morendo, ci sono organizzazioni molto più grandi che operano su una scala molto più ampia. È tempo di far luce anche su di loro.

Fonte