Archivi Blog

Aaron Carter: La morte sospetta di uno schiavo dell’industria

Aaron Carter ha accusato i membri della sua famiglia di aver abusato di lui e ha affermato che l’industria voleva ucciderlo. Poi, è stato trovato morto in una vasca da bagno. Ecco uno sguardo alla vita travagliata e alla morte sospetta di Aaron Carter.

La morte di Aaron Carter alla giovane età di 34 anni ha colto tutti di sorpresa. Gli ultimi anni della sua vita sono stati caratterizzati da uso di droghe, periodi di riabilitazione, crolli, comportamenti irregolari e problemi significativi con tutta la sua famiglia. Quindi, quando TMZ ha riferito che Carter è stato trovato non cosciente nella sua vasca da bagno, la parola “overdose” è stata usata immediatamente, come sempre accade in queste bizzarre morti di celebrità.

Sebbene sia stata eseguita un’autopsia su Carter, la causa della morte è stata rinviata in attesa di un rapporto tossicologico (che potrebbe richiedere mesi). Nel frattempo, il corpo di Carter è stato cremato, quindi non ci sarà alcuna possibilità per una “seconda opinione”.

Una cosa è certa: le persone a lui vicine hanno escluso il suicidio come causa di morte. Il suo manager Taylor Helgeson ha dichiarato a Page Six:

“Non sembrava a posto fisicamente … [ma] mentalmente, era felice. Era molto intelligente ed era molto consapevole di ciò che la gente voleva vedere da lui”

A proposito del possibile suicidio di Carter, Helgeson ha detto:

“Avevamo così tante cose da fare e, sai, Aaron era un ragazzo davvero orgoglioso. Non è il suo stile.

Quindi forse è morto per overdose accidentale. Dopotutto, Carter ha ammesso di essere dipendente dalla droga e le autorità hanno dichiarato che sulla scena della morte sono stati trovati flaconi di pillole e bombolette di aria compressa. Con questi fatti in mente, la maggior parte direbbe “caso chiuso”. Ma le cose non sono così semplici.

Mentre Carter potrebbe essere morto a causa di un’overdose accidentale, potrebbe anche essere stato ucciso. Lo dico perché Aaron Carter ha letteralmente affermato che l’industria voleva ucciderlo.

Nel seguente video, pubblicato circa quattro anni fa, Carter chiede ai suoi fan di finanziarlo urgentemente in modo che possa fuggire in un “luogo segreto”. Ecco il video.

Nel video, Carter accusa suo fratello di averlo stuprato”. Si riferisce a suo fratello Nick Carter (parte della boyband Backstreet Boys). In passato, Aaron Carter ha anche accusato sua sorella Leslie di aver abusato di lui (è morta per overdose nel 2012).

Nel video qui sopra, Aaron dice che la sua famiglia “sta cercando di incastrarlo”. Aggiunge che la Sony Records gli deve milioni di dollari e che stanno cercando di ucciderlo (Michael Jackson ha detto esattamente le stesse cose prima della sua morte). Quindi, chiede agli spettatori di donare $ 100.000 in modo che possa trasferirsi in un luogo segreto dove sia al sicuro.

Aggiunge che il suo agente immobiliare non venderà la sua casa perché “sono tutti coinvolti in questo” e che la polizia viene costantemente inviata a casa sua. Ad un certo punto, i poliziotti gli hanno parlato di una corda nel suo garage che potrebbe essere usata per impiccarsi. Erano preoccupati per lui? O era una minaccia?

Qualunque sia il caso, tutto ciò che riguarda la morte di Aaron Carter puzza di élite occulta.

MORTE SIMBOLICA
Carter è morto il 5 novembre 2002. Ricordi cosa è successo esattamente un anno prima, il 5 novembre 2021? Astroworld – il concerto altamente demoniaco in cui morirono 10 persone mentre Travis Scott continuava a esibirsi. Come spiegato nel mio articolo su Astroworld, la settimana che segue Samhein (Halloween) è, nei circoli occulti, il momento più potente per i sacrifici di sangue. Ogni anno, durante quel periodo si verificano morti di alto profilo inspiegabili.

Oltre alla data simbolica, c’è la scena simbolica della morte. Aaron Carter è stato trovato nella sua vasca da bagno. Nel 2012, Whitney Houston è stata trovata morta nella sua vasca da bagno in circostanze altrettanto misteriose. Come Carter, la “droga” è stata immediatamente menzionata per spiegare la morte di Houston, che stava diventando sempre più esplicita contro l’industria. Quasi esattamente tre anni dopo, anche la figlia di Whitney, Bobbi Kristina Houston, è stata trovata morta in una vasca da bagno. Era un messaggio.

Come Whitney Houston, Aaron Carter era un tesoro del settore… fino a quando non lo fu più. E, come Houston, l’industria si è rivoltata contro di lui e la sua vita si è trasformata in un caotico vortice di droghe e crolli combinati con tentativi di parlare e staccarsi dall’industria. Tuttavia, esattamente come Houston, Carter era circondato da loschi personaggi del settore che lo tenevano sotto controllo.

Solo due giorni dopo la morte di Carter, la sua etichetta pubblicò il suo ultimo album ironicamente intitolato Blacklisted.

L’uscita di questo album non è stata approvata dalla direzione di Carter ed è stata descritta come “oscenamente irrispettosa” e una “mossa commerciale senza cuore”.

La copertina dell’album conferma che alla sua etichetta non importava: Carter non era altro che uno schiavo per loro.

SCHIAVO DELL’INDUSTRIA

La vita e la carriera di Aaron Carter non potrebbero essere più tipiche di uno schiavo dell’industria. Circondato da persone che erano già nel settore, inclusa sua madre con la quale ha avuto infiniti problemi, Aaron ha iniziato a esibirsi all’età di 7 anni. Presto ha ottenuto ruoli con Nickelodeon e Disney, due fabbriche di star bambine che si trasformano in schiavi del settore.

Mentre la sua vita da rubacuori adolescenziale sembrava essere un sogno diventato realtà, in seguito si è rivelata essere un orribile incubo. Come visto sopra, Carter ha accusato diverse persone di averlo violentato mentre era ancora un bambino, inclusi suo fratello, sua sorella, ballerini di supporto e una “donna anziana” senza nome nella sua famiglia. Purtroppo, ho la sensazione che ce ne fossero di più.

Questo orribile trauma è esattamente la “base” necessaria per creare uno schiavo MK dissociato. Più tardi nella sua vita, ne mostrò tutti i “sintomi”. Nel 2022, le cose sono diventate incredibilmente sfacciate.

Carter ha detto di essersi fatto il tatuaggio per “onorare” sua sorella morta nel 2012 – la stessa sorella che ha accusato di aver abusato di lui quando era bambino. Pertanto, questo tatuaggio in realtà fa riferimento al trauma che lo ha portato a diventare uno schiavo monarca dell’industria.

Circa un mese dopo, è entrato nella classica modalità “esaurimento nervoso” di uno schiavo MK.

Il fatto che si sia rasato la testa ricorda molto il crollo MK di Britney Spears nel 2007, quando si è rasata i capelli davanti alle telecamere. In modo abbastanza appropriato, Carter ha continuato a confrontarsi con la Spears.

Due giorni prima della sua morte, Carter ha pubblicato questo ultimo tweet

Il suo tweet sembra essere in risposta a Kanye che ha esposto il suo “personal trainer” come un gestore MK che ha minacciato di istituzionalizzarlo.

Aaron Carter stava cercando di entrare in contatto con Ye perché si trovava in una situazione simile e stava anche cercando di liberarsi? Qualunque sia il caso, è stato trovato morto due giorni dopo. Nella sua vasca da bagno. Due giorni dopo, è stato pubblicato un album chiamato Blacklisted con il segno di un occhio solo. Cos’altro hai bisogno di sapere?

CONCLUDENDO
Tutto in Aaron Carter urlava schiavo dell’industria. Da bambino, ha assaporato la fama da superstar mentre soffriva per gli orribili abusi che ne derivano. Con il passare degli anni, questo sfruttamento ha inevitabilmente avuto il suo peso. Il trauma e l’abuso finiscono per creare un adulto distrutto che agisce in modo irregolare, ha esaurimenti nervosi periodici ed è incline al consumo pesante di droghe.

Come molti altri schiavi, Aaron ha iniziato ad avere momenti di lucidità dopo i 30 anni. Ha tentato di smettere di usare droghe e ha cercato di staccarsi dal controllo dell’industria. Nel 2022, è diventato virale per il suo tatuaggio di una farfalla e per aversi rasato la testa. Sebbene sia stato deriso senza pietà sui social media, questi eventi erano in realtà richieste di aiuto da parte di uno schiavo dell’industria.

Come tanti altri schiavi, è stato trovato morto in giovane età e la droga è stata immediatamente citata come causa, senza alcuna prova. Anche se forse è andato in overdose mentre faceva il bagno, probabilmente non dovremmo dimenticare le parole che Aaron stesso ha detto non molto tempo fa:

“Stanno cercando di uccidermi.”

Fonte

leadcarter2

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

5,00 €

Met Gala 2021: L’ennesima dimostrazione della follia elitaria

Il MET Gala 2021 è stato un evento bizzarro pieno di potenti messaggi e simbolismi. Ecco uno sguardo ai costumi più folli in questo spettacolo di burattini dell’elite.

Il MET Gala è un raduno dell’élite, per l’élite. I prezzi fissati per quell’evento ($ 35.000 per un biglietto, $ 200.000 + per un tavolo) assicurano che nessun plebeo possa parteciparvi … a meno che non sia assunto per servire gli stimati ospiti, ovviamente.

Come visto negli articoli precedenti, il MET Gala 2018 ha avuto un tema religioso che è stato descritto come “satanico”, con Madonna alle prese con una messa nera. L’edizione del 2019 era incentrata sul “camp” (definito come “amore per l’innaturale, per l’artificio e per l’esagerazione”) e presentava abiti che celebravano le tendenze malate dell’élite.

Dopo essere stato cancellato nel 2020 a causa del COVID, il MET Gala ha ripreso da dove era stato interrotto e ha offerto un altro spettacolo bizzarro e grottesco. Mentre la maggior parte delle celebrità presenti ha trascorso gli ultimi mesi a spammare i propri account sui social media con post che esortavano le persone a indossare maschere in ogni momento, quasi nessuno degli ospiti le indossava. Solo il personale e i dipendenti erano obbligati a indossare le maschere. Questo contrasto visivo tra l’élite e la plebe e’ stato sorprendente, ma rappresentativo della loro vera mentalità.

Ma non lasciarti ingannare. La maggior parte delle persone che hanno sfilato al MET Gala non hanno alcun vero potere. Sono burattini la cui popolarità viene sfruttata da chi sta dietro le quinte per spingere i propri programmi… per poi essere scartati. Ecco uno sguardo ai costumi indossati al MET Gala 2021.

SPETTACOLO DI BURATTINI
Il tema di quest’anno era “In America: An Anthology of Fashion” e presentava le opere di stilisti americani. Mentre, in generale, gli abiti erano un po’ sottotono rispetto agli anni precedenti, la follia dell’élite era comunque in piena mostra.

La notte prima del Gala, Billie Eilish era ai VMA ed era praticamente la “regina della notte”. Il giorno dopo, a 19 anni, è diventata la più giovane co-presidente del MET Gala. È stata chiaramente “scelta” dall’industria. Per l’occasione ha indossato un completo e una parrucca ispirati a Marilyn Monroe. Come visto negli articoli precedenti, Monroe è l’archetipo del perfetto schiavo dell’industria.

Prima del Gala, Kim Kardashian andava in giro indossando una inquietante maschera di lattice.

Al gala, era ancora vestita di nero con il viso completamente coperto. Cosa ha a che fare con il tema dell'”America”? Niente. Questa è una continuazione del rituale occulto iniziato con le esibizioni di Donda di Kanye.

La madre di Kim andava in giro con una palla attaccata ad una catena, un dispositivo contenitivo applicato ai prigionieri. Un’altra allusione alla schiavitù dei suoi figli.

Evan Mock aveva un look del tipo: “Sono uno schiavo che viene abusato quotidianamente da pervertiti d’élite”.

Frank Ocean se ne andava in giro con un “bambino robot”. Inquietante

Hunter Schafer è una donna transgender nota per aver recitato nella serie altamente inquietante rivolta ai giovani, Euphoria. Qui, la Schafer ha optato per il look “Sono posseduta da un demone”.

Nella borsetta di Megan Rapinoe la parola “Dio” viene sostituita dalla parola “gay”. Dio non è il benvenuto in questi eventi.

Alexandria Ocasio Cortez è stata una delle tante figure politiche che si sono mescolate all’élite occulta. Indossava un vestito che diceva “Tassa i ricchi” … a un evento in cui era assolutamente vietato l’ingresso ai non ricchi.

Come gli anni precedenti, un’enorme percentuale degli uomini presenti, molti dei quali etero, indossava abiti da donna. L’élite odia la mascolinità con passione..

Lil Uzi Vert (pronunciato Lil Lucifer), è uno dei tanti artisti hip-hop che combinano immagini sataniche con l’agenda di sfocatura del genere. Qui, il rapper sembra un cadavere recentemente dissotterrato.

Pete Davidson andava in giro con l’aria di una mamma che organizza una festa Tupperware.

Il pilota di F1 Lewis Hamilton indossava una gonna in rete di pizzo trasparente. Amano vedere gli atleti in abiti femminili. Nell’ultima edizione del MET, la star della NFL Odell Beckham Jr ha dichiarato alla rivista GQ di essersi rifiutato di indossare una gonna per l’evento. Ma alla fine ha ceduto, dimostrando che non si tratta solo di “uomini che esprimono se stessi”, c’e’ molta coercizione.

Ogni anno, alcuni artisti sono semplicemente lì per essere umiliati. Kid Kudi indossa quella che sembra una tenda da doccia come gonna. Il suo trucco gli dà un aspetto da “occhi da panda”, che sembra essere un sintomo medico di qualcuno che ha subito un trauma enorme.

L’attore Troye Sivan indossava un abito nero che metteva in risalto la scollatura.

Jordan Roth è un produttore teatrale. Nel 2016, ha lavorato con il mostro di Hollywood Harvey Weinstein per produrre lo spettacolo di raccolta fondi Broadway per Hillary. Indossa un vestito a tema farfalla.

L’unico motivo per cui Elliot Page (formalmente Ellen Page) è presente a questo evento è che l’élite ama l’agenda di confusione del genere

Il messaggio sul “gilet” di Cara Delevigne riassume la mentalità dietro questo gala. Il pegging riguarda una donna che penetra un uomo usando un giocattolo. In altre parole, un completo capovolgimento di ciò che è normale e naturale.

CONCLUDENDO
Sebbene il tema del MET Gala 2021 fosse “l’America”, questo evento ha effettivamente evidenziato la completa disconnessione dell’élite occulta con il “vero” popolo d’America. Nella loro cerchia bizzarra ma altamente esclusiva, queste pedine d’élite sfilavano in costumi ridicoli, imbevuti di un immeritato senso di importanza. Come negli anni precedenti, molti ospiti sembravano molto a disagio e quasi traumatizzati, come se sapessero che qualcosa di terribile stava accadendo dietro le porte chiuse di questo evento.

In breve, questo evento è un perfetto riflesso dei modi ingannevoli dell’élite: sotto le spoglie della “creatività” si nasconde una cultura di estrema sottomissione.

Fonte

leadmet2021

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

La morte delle star del K-Pop EunB e RiSe sono state predette nel loro ultimo video?

Il 3 settembre 2014, due membri della popolare band K-POP Ladies ’Code hanno perso la vita in un incidente stradale. Le immagini del loro ultimo video le mostravano letteralmente flirtare con la morte. Sono stati i primi sacrifici degli Illuminati nel K-POP?

Ho pubblicato l’articolo A-JAX e Ladies ‘Code: Due palesi esempi della cultura del controllo mentale nel K-Pop in cui ho analizzato “Hate You” delle Ladies’ Code – un video musicale che parlava del controllo mentale degli Illuminati e dei gestori sadici . Le inquietanti immagini del video erano l’ennesima prova che l’industria musicale sudcoreana era soggetta allo stesso programma malato degli Illuminati del mondo occidentale.

Il video ritraeva i cantanti come burattini con corde controllate da gestori invisibili.

Bambole che rappresentano più personalità; segni sul muro che indicano il confinamento forzato; Una farfalla che appare per una frazione di secondo: tutti questi simboli alludevano alla programmazione Monarch.

Un anno dopo, due membri del gruppo hanno perso la vita in un violento incidente automobilistico.

L’ispettore di polizia Lee Ho-dong ha detto all’Associated Press che l’incidente è avvenuto quando la band stava tornando nella capitale sudcoreana dopo aver filmato un’apparizione televisiva nella città sud-orientale di Daegu.

L’autista del furgone è stato curato per un lieve infortunio prima di essere interrogato e potrebbe aver accelerato su una strada bagnata per rispettare un programma serrato, ha detto Lee.

“Stiamo indagando sulla causa esatta dell’incidente”, ha detto. “Ma è difficile perché il tratto autostradale in cui è avvenuto l’incidente non aveva una telecamera a circuito chiuso”.

Ha aggiunto che una telecamera dall’interno del furgone era stata inviata al Servizio Forense Nazionale.

La cantante EunB ha perso la vita sul luogo dell’incidente mentre RiSe è deceduta pochi giorni dopo, dopo ore di chirurgia intensiva.

Poco dopo l’incidente automobilistico, sono emersi alcuni fatti strani, che hanno indotto alcuni osservatori a ritenere che il furgone utilizzato da Ladies ’Code fosse stato sabotato. In primo luogo, il furgone non era il solito veicolo del gruppo, ma uno noleggiato che veniva “utilizzato per la prima volta”. In secondo luogo, gli airbag non si sono attivati. Alla fine, una ruota volò completamente via dal veicolo. Questo è un evento raro, soprattutto con i veicoli recenti.

Foto del furgone utilizzato dalle Ladies ’Code. Una delle ruote è volata via completamente dal veicolo.

Sebbene l’intero evento possa essere interpretato come uno sfortunato incidente, ci sono segni che si tratti di un sacrificio degli Illuminati pre-pianificato. Il più preoccupante di questi segni è l’ultimo video del gruppo Kiss Kiss.

KISS KISS HA PREDETTO LA TRAGEDIA?
Sebbene il testo della canzone Kiss Kiss riguardano il baciare un ragazzo, il video conferisce alla canzone un significato più oscuro: si tratta, letteralmente, del bacio della morte. Pubblicato meno di un mese prima della tragedia che ha ucciso le cantanti EunB e RiSe, il video ritrae i membri del gruppo esposti alla morte in diversi modi. Ecco le scene chiave del video.

Il video inizia con i membri di Ladies ’Code che visitano un morto che giace all’interno di una bara. Le ragazze si comportano stranamente come se fossero attratte da lui. Più avanti nel video, ogni membro visita il morto e cerca di baciarlo (perché?). Quando EunB (una delle due cantanti morte nell’incidente d’auto) fa visita all’uomo, si alza e la bacia.

EunB riceve letteralmente il bacio della morte. Ha perso la vita un mese dopo l’uscita di questo video.

In un’altra scena, EunB viene mostrata seduta di fronte a un bersaglio mentre le vengono sparate delle frecce.

EunB esegue il segno dell’occhio che tutto vede degli Illuminati mentre le vengono tirate delle frecce.

Ispirato dalla storia di Guglielmo Tell, EunB deve restare immobile mentre una freccia viene lanciata sopra la sua testa. EunB chiaramente non apprezza l’esercizio, come se fosse costretta a farlo.

Nel video, la morte e` anche rappresentata dal veleno.

In questa scena, vediamo una fiala di veleno che trasforma una mela rossa in gialla con punti neri. Questo pattern rappresenterà la morte per tutto il resto del video.

Una rana velenosa, che è gialla con punti neri, fluttua verso Zuny usando palloncini neri (che rappresenta la morte).

RiSe (l’altro membro morto nell’incidente) bacia effettivamente la rana velenosa.

In questa scena inquietante, un ramo di un albero nero (che rappresenta la morte) entra da una finestra per “offrire” una mela.

Il video si conclude con una scena strana e, considerando quello che è successo a RiSe, diventa ancora più preoccupante. RiSe viene infatti mostrata mentre si muove verso un muro su cui c’è una faccia nera.

La faccia nera è circondata da sei braccia rivolte verso di essa.

Se si collegano le braccia con delle linee, il simbolo assomiglia al sigillo di Salomone, conferendo al “bacio della morte” un aspetto occulto e rituale.

Il sigillo di Salomone raffigurato dall’occultista Eliphas Levi.

In questa scena, RiSe è seduta su una sedia mentre viene trascinata verso il muro. Fatto strano: RiSe è morta dopo che il furgone si è schiantato contro un muro ..

La macchina, però, si ferma perché Zuny stacca la spina. Fatto strano: RiSe è morta in ospedale diversi giorni dopo l’incidente e dopo diverse ore di intervento chirurgico al cervello. La spina è stata staccata?

CONCLUDENDO
Il gruppo femminile Ladies ’Code è stato presentato su Neovitruvian perché il loro video Hate You era pieno di simbolismo che alludeva al controllo mentale degli Illuminati. Due membri del gruppo hanno perso la vita in strane circostanze. Che si tratti di un classico caso di sincronicità o di un classico caso di programmazione predittiva, l’ultimo video di Ladies ’Code riguardava i suoi membri che venivano “baciati dalla morte” e che flirtano simbolicamente con la loro stessa fine. Anche se su questo sito sono state riportate diverse strane morti di celebrità cariche di simbolismo, è la prima volta che un evento del genere si verifica in Corea del Sud. Si potrebbe, tuttavia, dire che questo tipo di evento malato doveva accadere poiché il K-POP è stato pieno di simbolismo degli Illuminati per anni.

Il controllo degli Illuminati su un’industria non riguarda semplicemente lo stile e i simboli della superficie, c’è un aspetto più profondo e oscuro coinvolto in questo. La morte di EunB e RiSe potrebbe esserne la prova.

EunB

Fonte

leadkiss-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il significato occulto dell’esibizione di The Weeknd al Superbowl 2021

Perché The Weeknd indossa costantemente lo stesso vestito? E che succede ai ragazzi con la faccia fasciata? Ecco uno sguardo al significato occulto dell’enigmatica performance del Super Bowl di The Weeknd.

Il Super Bowl è, in sostanza, un evento sportivo. Tuttavia, a giudicare dalle reazioni dei media, molte persone erano meno interessate alla vera partita di calcio e più interessate a giocare a fare gli sbirri COVID. Il risultato: i geni di Twitter si sono lamentati della mancanza di distanze sociali tra la folla senza rendersi conto che la maggior parte dei “fan” erano in realtà ritagli di cartone. Altri individui erano ossessionati dalla pratica di indossare la maschera delle persone nello stadio e si sono presi il tempo di farli vergognare sui social media. “Si è appena tolto la maschera per fare un sorso di birra? Inaccettabile. Bevi attraverso la tua maschera come tutti noi, amico! “

Con tutti quei sfigati alla ricerca attiva di modi per essere offesi da una partita di calcio, The Weeknd era incaricato di alleggerire l’atmosfera con alcuni bei canti e balli vecchio stile. E per circa 14 minuti, invece di lamentarsi di un giocatore in disparte che indossava la sua maschera sotto il naso, la gente ha guardato The Weeknd vestito di rosso e si è chiesto “Qual è il significato delle bende?”

In questo senso, The Weeknd ha svolto il suo lavoro di intrattenitore: far dimenticare alle persone i loro problemi immediati attirandole nel suo universo artistico. Tuttavia, quando si comprende il significato di questo universo, viene in mente un altro grave problema: l’industria dell’intrattenimento è un pozzo nero tossico di psicopatici satanisti. Sto esagerando? No.

In effetti, l’intera narrativa che circonda The Weeknd punta proprio a questo fatto.

STARBOY
Per comprendere correttamente il significato dell’enigmatica performance di The Weeknd, è necessario guardare al suo alterego e alla sua evoluzione negli ultimi mesi. Perché, mentre il mondo combatteva una pandemia, The Weeknd ha portato avanti una forma di dramma rituale nelle sue apparizioni pubbliche. Infatti, attraverso i costumi e il trucco, il cantante canadese ha raccontato una storia di trasformazione come “prescelto” del mondo dello spettacolo.

The Weeknd ha accettato un premio ai VMA del 2020 (che era un abominio distopico) con la faccia contusa.

The Weeknd riceve un premio agli AMA del 2020 con le bende sul viso.

Mentre The Weeknd riceve riconoscimenti dall’industria, i suoi lividi e le sue bende alludono anche al fatto che sta pagando un caro prezzo per la fama. Inoltre, il fatto che sia costantemente vestito di rosso – il colore occultamente associato al sacrificio – conferma questo fatto.

La sua esibizione al Super Bowl è stata la conclusione perfetta di questo dramma rituale: l’auto-descritto “Starboy” raccoglie tutti i frutti dell’essere un tesoro dell’industria … ma a quale prezzo?

Bene, questo è ciò di cui parla The Weeknd. Ecco uno sguardo alla sua performance al Super Bowl e a come si adatta alla sua narrativa generale.

PERFORMANCE/CERIMONIALE
La performance di The Weeknd è iniziata con un’introduzione che aveva sfumature oscure, rituali e spirituali.

Una figura vestita con una tunica e con occhi rossi lampeggianti scende dall’alto mentre ascoltiamo canti religiosi.

Dopo la discesa, la figura si unisce a molti altri “angeli” dagli occhi rossi.

Quindi, il set si apre e The Weeknd emerge circondato dalla luce.

Secondo l’ex giocatore della NFL Larry Johnson, questo display aveva un significato biblico.

Bizzarra coincidenza: il vero nome di The Weeknd è Abel. In un altro post, Johnson ha scritto:

Se questa dimostrazione fosse o meno un riferimento diretto ad Apocalisse 9 è in discussione. Tuttavia, questa bizzarra intro trasmetteva sicuramente un oscuro significato spirituale.

In questo contesto biblico, The Weeknd inizia la sua performance con la canzone Starboy. Considerando il messaggio principale di questa canzone, è stata una scelta perfetta per iniziare lo spettacolo.

Come spiegato nel mio articolo Il significato occulto di “Starboy” di The Weeknd, la canzone parla fondamentalmente di The Weeknd che vende la sua anima per diventare una “star” del settore. La copertina del singolo riassume tutto:

Tre colonne composte da sei simboli ciascuna = 666.

Poi, The Weeknd esegue The Hills, una canzone sulla droga e sulla generale decadenza di Hollywood. Nel video, incontra un personaggio simile a Satana che gli offre un accordo. La canzone contiene anche riferimenti al film di Wes Craven The Hills Have Eyes, che parla di mutanti cannibali che perseguitano e uccidono persone ignare … mi ricorda l’élite occulta di Hollywood.

Mentre The Weeknd canta The Hills, l’empio “coro” mette le mani come per pregare. Messa nera.

Dopo questa dimostrazione di pseudo-satanismo, The Weeknd torna nell’abisso da cui è emerso. Lì, canta Can’t Feel My Face. Ecco un tweet che riassume questa situazione.

Quindi, la situazione diventa affollata.

The Weeknd è circondato da un gruppo di cloni vestiti come lui, ma con i volti bendati.

Chi sono questi tizi e cosa vogliono da noi?

In una recente intervista con Variety, The Weeknd ha spiegato brevemente il significato delle bende.

“Il significato di tutte le bende sulla testa e` una riflessione sulla cultura assurda delle celebrità di Hollywood e delle persone che si manipolano per ragioni superficiali per compiacere ed essere convalidate”.

Questa è una tipica spiegazione dei mass media che sfiora l’argomento evitando gli aspetti più oscuri della narrazione. Per comprendere appieno cosa sta succedendo qui, dobbiamo guardare le immagini che circondano l’ultimo album di The Weeknd After Hours.

LA NARRATIVA DI AFTER HOURS
L’album After Hours è stato promosso con numerosi video musicali e cortometraggi che si combinano per raccontare una storia oscura ed enigmatica. Non entrerò in un’analisi approfondita di questo materiale perché saremo qui tutto il giorno. Per riassumere rapidamente le cose, la storia coinvolge The Weeknd che corre per Las Vegas mentre è fuori di testa ed è posseduto da un demone.

Viene anche picchiato e, alla fine, viene decapitato da una donna. Poi, due ragazze di Hollywood trovano la testa di The Weeknd per strada e … le cose diventano ancora piu` strane.

Molto strane

Quindi, le ragazze uccidono uno spogliarellista maschio e attaccano la testa di The Weeknd al corpo. Poi fanno sesso con quella cosa … con sangue dappertutto.

In tutte queste immagini orribili, c’è un commento su Hollywood e il prezzo della fama. The Weeknd ha offuscato il confine tra lui e la sua persona apparendo in eventi pubblici con bende sul viso, suggerendo che la sua storia ha un significato reale.

Dopo aver passato un po ‘di tempo nascosto dietro le bende, The Weeknd emerge trasformato nel video Save Your Tears.

In Save Your Tears, il viso di The Weeknd è gonfio e deformato. Ci sono cicatrici su un lato del suo volto che alludono al fatto che è stato “ricostruito”.

In questo video, The Weeknd si esibisce per gli ospiti che indossano maschere veneziane, in un’ambientazione che ricorda il film Eyes Wide Shut … che parla delle pratiche sataniche dell’élite occulta.

Quindi, dopo la decapitazione e la trasformazione di The Weeknd, si esibisce per l’élite occulta. Quindi, si esibisce al Super Bowl. Ma non era solo.

Il Weeknd era circondato da un esercito di cloni.

Perché c’erano così tanti cloni? È forse un promemoria che The Weeknd può essere sostituito dall’élite in qualsiasi momento? Dopotutto, per diventare uno “Starboy”, ha dovuto subire una profonda trasformazione che lo ha completamente denaturato. Il processo ha coinvolto droghe, violenza, tortura, possessione demoniaca e dissociazione (rappresentata dalla decapitazione). Il volto grottesco di Weeknd nel video Save Your Tears è una rappresentazione dell’anima distorta dell’artista dopo aver attraversato il trauma necessario per diventare un tesoro dell’industria. E se mai si ribella al sistema che lo ha creato, un altro clone è pronto per essere programmato per prendere il suo posto.

CONCLUDENDO
La performance del Super Bowl del Weeknd sembra essere la conclusione di una narrazione che va avanti da mesi. Attraverso video musicali e performance dal vivo, il cantante ha raccontato una storia sulla fama, la fortuna e il vero costo di tutto questo. Questa storia è stata amplificata e “convalidata” dai mass media stessi poiché gli è stata data l’opportunità di interpretare il suo personaggio sui più grandi palcoscenici della Terra. Dopo aver vinto premi ed essere apparso in innumerevoli eventi mediatici mentre era nel personaggio, The Weeknd ha portato il suo alterego oscuro alle masse durante lo spettacolo del Super Bowl Halftime.

Morale della storia: vale la pena vendere la tua anima … finché non sarai decapitato. Ancora più importante, lo spettacolo è un promemoria di chi governa effettivamente l ‘”intrattenimento” che dovremmo consumare mentre siamo in lockdown.

Fonte

leadweekndsuper2

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il nuovo alterego di Madonna “Madame X” e il significato del video “Medellin”

Madonna ha presentato ai suoi fan un nuovo alter chiamato Madame X – un “agente segreto che cambia personalità”. Guarderemo le immagini che circondano Madame X e il significato occulto del video Medellín.

Nel mio articolo sui Video Music Awards 2009, ho soprannominato Madonna la “grande sacerdotessa dell’industria musicale”. E, dieci anni dopo, possiamo dire con sicurezza che Madonna è stata all’altezza di quel titolo. Infatti, nel corso degli anni, le azioni di Madonna hanno costantemente messo in mostra la sua posizione di potere nell’industria musicale, spesso agendo da “madrina” per le nuove superstar femminili.

Per esemplificare questo fatto, la maggior parte delle sue apparizioni pubbliche sono imbevute di una dimensione rituale e cerimoniale.

In questo momento “iconico” dei VMA del 2003, Madonna interpreta il ruolo del celebrante in un simbolico “matrimonio” tra Britney Spears e Christina Aguilera. Era la loro “iniziazione” agli artisti top dell’industria musicale. Come vedremo più avanti, anche il nuovo video di Madonna, Medellín, contiene un matrimonio simbolico.

Madonna è ben consapevole del significato rituale delle sue interpretazioni. Prima della sua esibizione al superbowl del 2012, Madonna ha detto ad Anderson Cooper:

“Il Superbowl è un po ‘come il Sancta Sanctorum in America. Partecipando a questa esperienza religiosa dovrò tenere un sermone. Dovrà essere molto d’impatto. “

E, sì, quella performance è stata “d’impatto”.

Madonna entrò al Superbowl nei panni di una figura rappresentante la dea Ishtar. L’intera evento fu un rituale dell’élite occulta pieno di simbolismo (leggi il mio articolo a riguardo qui).

Nel 2019, a 60 anni, Madonna è ancora presente nel mondo della musica. Mentre i suoi fan amano stupirsi di come Madonna continui a “reinventarsi”, il suo atto è in realtà abbastanza coerente: in realtà è al 100% basato sull’agenda attuale dell’élite occulta, combinata con un tentativo di rimanere influenti associandosi con artisti giovani e popolari.

Una dimostrazione di questo concetto e` il nuovo album Madame X. In effetti, tutto ciò che riguarda questo album è pura agenda elitaria poiché ruota chiaramente attorno al mondo oscuro della programmazione Monarch. E, per rimanere rilevante, Madonna ha reclutato la stella reggeaton colombiana Maluma.

Ecco uno sguardo al simbolismo che circonda questo nuovo prodotto.

MADAME X

Il nuovo alterego di Madonna, Madame X, è descritto come un “agente segreto che cambia identità”. Ovviamente tutto cio` ha a che fare con il mondo dell;’MKULTRA. Il nome stesso si riferisce alla mancanza di una personalità fondamentale.

Sulla copertina dell’album, il nome “Madame X” è inciso sulle labbra di Madonna, come se fossero cucite insieme: un simbolo che rappresenta uno schiavo MK “silenziato” dall’alterego.

Per presentare ai suoi fan il suo nuovo alterego, Madonna ha pubblicato un breve video intitolato Welcome to the World of Madame X. Questo video di 59 secondi è riuscito a racchiudere un sacco di simbolismo MK.

Il video inizia con Madonna che dice:

“Madame X è un’agente segreto che viaggia in tutto il mondo, cambia identità, lotta per la libertà, porta la luce in luoghi oscuri”.

Va notato che uno degli obiettivi reali del progetto MKULTRA era quello di creare spie e agenti segreti che cambiavano identità attraverso i trigger. “Combattere per la libertà e portare luce in luoghi oscuri” è in pratica un codice per dire “fare la volonta` dell’élite occulta”.

Madonna elenca quindi le sue varie “identità”:

“Madame X è una ballerina, un professore, un capo di stato, una governante, una appassionata di equitazione, una prigioniera, una studentessa, una madre, una bambina, un insegnante, una suora, un cantante, una santa, una p —–a… “

Qui, Madonna allude a vari tipi di programmazione, compresa la programmazione Beta Kitten (una p —– a).

Mentre lei dice queste parole, gli spettatori vengono intrattenuti con varie immagini che puntano direttamente alla programmazione Monarch.


Un manichino senza parruccha – un simbolo tipico per rappresentare uno schiavo MK

Una maschera fluttua nell’aria per diversi secondi. Le maschere rappresentano gli altereghi intercambiabili degli schiavi MK. 

Niente occhi e niente cervello. Un altro modo per rappresentare gli schiavi MK

Madame X porta costantemente una benda sull’occhio – un modo conveniente per mostrare costantemente il segno dell’occhio che tutto vede.

Qui, qualcosa è attaccato alla testa di Madonna. Un dispositivo per la tortura?

Tutte queste immagini ovvie fanno da sfondo al singolo Medellín di Madame X. Nella canzone e nel video troviamo come protagonista Maluma, un artista reggaetonese colombiano estremamente popolare tra i giovani. In altre parole, è una recluta perfetta per la Gran Sacerdotessa dell’industria.

MEDELLIN

La copertina del singolo riassume l’essenza del video: Madonna, che è in una posizione dominante, tiene Maluma con un guanto rosso simbolico. Ovviamente, il suo occhio è nascosto da una benda sull’occhio, che rappresenta il fatto che lei è un “agente” dell’élite occulta.

Il video inizia con una preghiera che riguarda il controllo mentale Monarch.

Il video inizia con la preghiera di Madonna.

Dice:

“Dear God,
How can I trust anyone after years of disappointment and betrayal? How could I not want to run away? Again and again … Escape … I will never be what society expects me to be … I’ve seen too much … I cannot turn back … I have been kidnapped, tortured, humiliated and abused”.

Quest’ultima frase riassume il controllo mentale basato sul trauma – la base della programmazione Monarch. Gli schiavi vengono rapiti per essere poi torturati, umiliati e maltrattati per forzare la dissociazione.

Nella scena successiva, Madame X è un’insegnante di danza che indossa vestiti equestri, con tanto di frustino.

Madame X è vestita con i colori dell’elite occulta: rosso, bianco e nero.

Il testo della prima strofa descrive uno schiavo MK drogato e dissociato … mentre Maluma dice parole spagnole generiche.

I took a pill and had a dream (Yo también)
I went back to my 17th year
Allowed myself to be naive (Dime)
To be someone I’ve never been (Me encanta)
I took a sip and had a dream
And I woke up in Medellín (¿Te gusta?)
The sun was caressing my skin (Dime)
Another me could now begin (Woo)

Così Madonna ha preso una pillola ed e` diventata “qualcuno che non è mai stata”. Quindi ha “bevuto un sorso” e “un’altra se stessa ha potuto cominciare ad esistere”. Questi sono riferimenti a un alterego che viene attivato dopo essere stato drogato (le droghe vengono utilizzate nella programmazione MKULTRA per facilitare la dissociazione).

Poi, nel video, Madonna dice a Maluma di andare da lei e le cose si fanno piuttosto hot … e strane

Una donna di 60 anni che succhia l’alluce di un ragazzo di 25 anni. Perché?

Dopo alcuni baci, sculacciate e altre cose che trasformano l’espressione del viso gradualmente da “annoiata” a “inorridita”, le cose diventano rituali: Madame X e Maluma si sposano.

Anche se sono abbastanza sicuro che non è vergine, Madonna indossa un abito bianco e un velo – simboli di purezza. Maluma è vestito di rosso, il colore del sacrificio e dell’iniziazione.

Questo non è un matrimonio tra due amanti: è un’iniziazione. Maluma, una stella nascente nel mondo della musica si sposa con Madame X, una rappresentante del sistema MK dell’elite occulta.

Il fatto che al matrimonio ci siano weirdos (e non amici e familiari) è un altro indizio che indica che questo è in realtà un rituale del settore.

Il video termina con Maluma che indossa il velo di Madame X e la bacia sulla fronte. Iniziazione completata.

CONCLUDENDO

Se hai letto altri articoli su questo sito, probabilmente hai capito che tutto ciò che riguarda Madame X è perfettamente conforme all’agenda più ampia che è imposta all’intero settore dell’intrattenimento. Infatti, Madame X presenta tutto il simbolismo MKULTRA, i codici cromatici occulti e gli elementi ritualistici che abbiamo visto esposti in passato da artisti del calibro di Britney Spears, Lady Gaga, Rihanna, Beyoncé e molti altri.

Mentre ai critici piace dire che gli artisti più giovani sono “influenzati” da Madonna, c’è qualcosa di più profondo qui: tutti questi artisti sono costretti a mostrare uno specifico insieme di simboli e narrative nel loro lavoro. Anche Madonna. Perché? Perché c’è un evidente sforzo per “egemonizzare” la cultura popolare globale, per renderla pienamente dipendente dall’agenda dell’élite occulta.

E, a 60 anni, Madonna ha ancora bisogno di mostrare l’occhio che tutto vede. Perché? Bene, lascerò che uno dei post su Instagram di Madonna risponda a questa domanda.

View this post on Instagram

Think before you act …………… @cityofnopity

A post shared by Madonna (@madonna) on

Fonte

 

 

CERN: La cerimonia occulta

E` recentemente emerso online un video di una strana cerimonia avvenuta al CERN, dove, degli individui incappucciati, si sono riuniti attorno alla statua di Shiva e hanno messo in scena il rituale dell'”accoltellamento” di una donna vestita di bianco.

leadcern-702x336

Il video, girato da un edificio vicino, mostra alcuni individui vestiti con cappucci neri, mentre camminano nella piazza principale del laboratorio di fisica piu` importante del mondo partecipando ad un rituale occulto che culmina nell’accoltellamento di una donna a simboleggiare il “sacrificio umano”.

Ecco il video.

Il rituale si svolge davanti alla statua di Shiva.

cern_shiva-e1434550635742

Questa statua del dio indù Shiva si trova all’ingresso del CERN, dove il grande collisore di adroni è stato recentemente riattivato. Shiva è anche conosciuto come il “Distruttore” – il suo dovere è “distruggere i mondi e dissolverli nel nulla”. Strano accostamento per un edificio scientifico.

Poco prima della riattivazione del grande collisore di adroni, il CERN pubblico` un video bizzarro dal titolo ‘ La danza della distruzione’ che diede alll’evento scientifico un contesto oscuro e rituale (il video mostra anche una persona vestita di nero che ‘sacrifica’ qualcuno vestito di bianco ).

All’inizio di quest’anno, la Svizzera ha ospitato un altro rituale occulto: La cerimonia di apertura del tunnel del San Gottardo (leggi il mio articolo qui).

ghottard8 (1)

La cerimonia è culminata con le masse che adoravano un uomo – capra.

Una portavoce del CERN ha confermato Mercoledì che un’indagine è stata avviata a seguito del rilascio del video. In una e-mail inviata a AFP, la portavoce ha scritto:

‘Queste scene sono state girate sulla nostra proprieta`, ma senza che ci fosse noto o avessimo dato il permesso ufficiale. ‘CERN non ha intenzione di perdonare questa bravata, che può dar luogo a fraintendimenti circa la natura scientifica del nostro lavoro. L’ ‘indagine’ in corso è stata una ‘questione interna’.
– Mail Online, ‘Human sacrifice’ ceremony at Geneva’s CERN laboratory – involving cloaked men ‘stabbing a woman’ at night – is investigated by chiefs at world-famous science centre

La portavoce ha comunque confermato che la zona dove la cerimonia si è svolta era altamente protetta e che la gente nel video probabilmente possedeva ID del CERN.

‘Gli ID del CERN vengono controllati sistematicamente ad ogni ingresso al sito, notte e giorno. Il CERN accoglie ogni anno migliaia di scienziati provenienti da tutto il mondo e, a volte alcuni di loro si lasciano trasportare un po` troppo. Questo è ciò che è accaduto. ‘
– Ibid.

Mentre alcuni affermano che il video è un “falso”, uno “scherzo” non si possono negare questi fatti: (1) Il rituale ha effettivamente avuto luogo (2) Di notte (3) In una zona altamente protetta del CERN (4) I partecipanti avevano un badge del CERN… (5) …pianificando il rituale con tanto di vestiario  (6). Perché qualcuno stava filmando in modo casuale la piazza del CERN prima che tutto questo accadesse? Qui bisogna investigare.

Non importa quali fossero le reali intenzioni dietro a questo rituale, il risultato finale è lo stesso: Si tratta di un altro rituale associato al CERN.

Fonte

David Bowie: Interpretazione occulta di Black Star

“Blackstar”, e` un’odissea di suoni sperimentali della durata di dieci minuti e il titolo del nuovo album di David Bowie. Il video è piuttosto drammatico, pieno zeppo di immagini la cui interpretazione risulta, a tratti, difficile. Cerchiamo ora di capire al meglio cio` che viene mostrato in Black Star.

screen-shot-2015-11-23-at-2-36-00-pm (1)

 

Riferendosi forse a Major Tom, un astronauta che possiamo ritrovare in “Space Oddity”, “Ashes to Ashes” e “Hallo Spaceboy.” La sequenza iniziale del video mostra il corpo di un astronauta.

screen-shot-2015-11-23-at-12-10-06-pm screen-shot-2015-11-23-at-12-09-08-pm screen-shot-2015-11-23-at-12-09-27-pm

Successivamente nel video, vediamo un teschio (quello dell’astronauta?), intriso di gemme, e un corpo scheletrico che sta andando alla deriva verso la stella nero nello spazio. Tutto ciò implica una sorta di sacrificio rituale.

Il giorno in cui è morto è successo qualcosa
Lo spirito (o “l’anima”) è salito di un metro e si e` fatto da parte
Qualcun altro prese il suo posto, e coraggiosamente urlò
(Sono una Stella Nera, sono una Blackstar)

La strofa potrebbe anche riferirsi a una religiosa come Gesù Cristo.

I vari miti che parlano di un “salvatore” diffusi in tutto il mondo si possono ritrovare in queste parole: Ogni volta che un leader spirituale muore, un altro individuo o un gruppo di altri individui lo sostituiscono, al fine di cercare di contribuire a cambiare l’umanità per il meglio (o il peggio).

Ci sono diverse possibili interpretazioni di questa strofa, tutte ruotano intorno all’idea centrale del perpetuare idee ed energia.

Se si assume il dato in questione rappresentandolo nel ricorrente personaggio di Bowie, Major Tom, siamo in grado di interpretarla come una versione astratta del suo elogio. Anche se è morto, ciò che rappresenta persiste attraverso coloro che lo hanno conosciuto e sapevano di lui. Mentre è importante considerare Blackstar come un’opera distinta, se guardiamo il video di questa canzone e il testo di “Space Oddity”, possiamo vedere implicazioni riguardo al fatto che Major Tom era influente per gli altri sia prima che dopo la sua morte. Al di fuori del contesto del suo personaggio, la sua influenza ci venne comunque trasmessa, tramite la musica di Bowie.

Il testo potrebbe anche descrivere David Bowie stesso e la sua percezione del settore della musica. Anche se la canzone Blackstar e l’album omonimo sono l’ultimo lavoro di Bowie, il suo impatto vivrà attraverso altri artisti che seguiranno le sue orme.

E ‘ anche possibile che queste strofe siano un commento all’idea filosofica generale che gli esseri umani diventino uno con l’universo nella morte. Letteralmente, dal momento che sono costituiti da elementi che si trovano all’interno dell’universo, gli elementi tornano con l’universo quando i nostri corpi si decompongono. Poeticamente, la nostra “energia” persiste nonostante l’estinzione delle nostre coscienze.

Nella villa di Ormen, nella villa di Ormen
Si trova una candela solitaria, ah-ah, ah-ah
Al centro di tutto, nel centro di tutto
I tuoi occhi
Ah-ah-ah

Ormen è il nome di un villaggio in Norvegia. “Ormen” in realtà significa “Serpente” in Norvegese. Il più famoso esempio di utilizzo di questo nome nella storia è “Ormen Lange,” (il “Lungo Serpente”) – una nave vichinga che Re Olav catturo` da un re rivale che respinse violentemente Cristo durante la crociata cristiana negli ultimi anni dell’8 ° secolo dC.
Pertanto, si può leggere come:

“Ecco … la città del serpente”

L’apertura della canzone può implicare che questo è l’ultimo e solitario baluardo di speranza / luce / fede
(la candela tremolante) in una triste, “Villa di Ormen”(“villaggio / città di serpenti”).

screen-shot-2015-11-23-at-12-11-50-pm

Bowie è volontariamente imperscrutabile. Il “centro di tutto” può o non può essere un centro fisico letteralmente. Potrebbe essere un “centro” nel senso di “un elemento essenziale, il nucleo della sua situazione.” Un significato non necessariamente annulla l’altro.

Citazione:

Nel giorno dell’esecuzione, nel giorno dell’esecuzione
Solo le donne si inginocchiavano e sorridevano, ah-ah, ah-ah
Al centro di tutto, nel centro di tutto
I tuoi occhi, i tuoi occhi

Le immagini qui sono ricche di sfumature sataniche, qualcosa a cui Bowie era molto collegato soprattutto in passato. Nel 1970, durante la sua fase da Thin White Duke, studio` profondamente gli scritti dell’occultista e scrittore, Aleister Crowley, disegnando pentagrammi sul pavimento, alimentato da copiose quantità di cocaina, peperoncini e latte. Qui, Bowie descrive una messa nera, o un’inversione delle prassi tradizionali cattoliche, o una messa gnostica, lo gnosticismo era un altro grande interesse di Bowie. La ripetizione di “ah-ah, ah-ah” è ritualmente demoniaco, mentre la “candela solitaria” e l’esecuzione delle “donne inginocchiate”
ci induce un atmosfera decisamente minacciosa.

e597e58ba06a87061f60e4f33cdfd5fc.564x371x1

Ci sono diversi significati di “black star” in fisica, sia in riferimento alla energia oscura, che ai buchi neri.

Nella mitologia mesoamericana e occulta, il “sole nero” ha significati associati alla morte e alla rinascita. In antichi culti ebraici e islamici “black star” farebbe riferimento al pianeta Saturno.

screen-shot-2015-11-23-at-12-10-51-pm

Ecco il nostro primo assaggio di Bowie. Si tratta di una immagine suggestiva, per non dire altro: si presenta come una sorta di pazzo, profeta cieco, dal volto bendato, due bottoni sugli occhi sembrano ridicolizzare la sua cecità. Gli occhi hanno un ruolo piuttosto significativo nel testo: “Al centro di tutto, i tuoi occhi.”

Citazione:

Quante volte cade un angelo?
Quante persone mentono invece di parlare di fatti scomodi?
Egli calpestò una terra consacrata, gridò rumorosamente in mezzo alla folla
(Io sono una Blackstar, sono una Blackstar, io non sono un membro di una banda)

Bowie introduce ancora più immagini sataniche, spostando l’attenzione dalla ritualità dei primi versi a riferimenti più espliciti a Satana in persona.
Un “angelo caduto” è colui che, una volta puro, è stato inquinato o dalla tentazione o dall’orgoglio. Il più famoso angelo caduto è Lucifero, che aspirava a essere Dio, piuttosto che il suo servitore. Forse la più canonica, e simpatica, rappresentazione di Satana è nel Paradiso perduto di Milton in cui descrisse Satana, precaduta, come il “Sole tra le stelle”.

La Blackstar ha il coraggio e la fiducia per camminare dove gli altri non osano, e raggiungere i seguaci che potrebbero considerarla una bestemmia.

bowie

E poi, l’immagine curiosa che si ripete in tutto il video. Secondo il direttore Johan Renck, gli strani movimenti ripetitivi sono ispirati, a… Popeye: “Bowie era affascinato da come si muovevano i personaggi di sfondo nei cartoni di Max Fleischer. Dal momento che gli animatori si sono concentrati sull’azione in primo piano, ma non volevano lasciare il resto statico, i personaggi periferici avrebbero dovuto compiere gli stessi movimenti ogni 3 secondi per, diciamo, 30 secondi in un cartone animato. Quindi, Bowie suggeri` di fare lo stesso nel suo video “E ‘anche evocativa di una forma d’arte molto più moderna, che ho usato sopra:. La GIF animata.
Quanto a quello che potrebbe significare: forse nulla. Forse Bowie voleva darci l’idea di marionette rotte, a rappresentare la gente comune spesso prigioniera di una vita ripetitiva. Ma ecco un’altra idea: il video parla di un grande rituale. Un rituale è un insieme di una serie di azioni, ripetute più e più volte, anno dopo anno, generazione dopo generazione. Movimenti ripetuti. Dopo un po ‘, i rituali assumono una vita propria; molto tempo dopo la loro funzione originaria o provenienza vengono dimenticate, la gente continua ad eseguirli.

screen-shot-2015-11-23-at-12-13-12-pm

Non sembra Labyrinth?

Citazione:

Non posso rispondere perché (sono una Blackstar)
Seguimi (non sono una stella del cinema)
Ti porterò a casa (sono una Blackstar)
Prendi il tuo passaporto e le scarpe (non sono una stella del pop)
E i tuoi sedativi, boo (sono un Blackstar)
Sei un fuoco di paglia [o “meteora”] (non sono una stella da ammirare)
Sono il grande (o famoso) sono (sono una Blackstar)

Bowie definisce “Blackstar” in termini di ciò che non e`- una specie di definizione negativa, che si sposa con il simbolismo “nero”.
La canzone ha due stili musicali molto diversi. L’inizio e la fine sono molto influenzati dalla musica orientale, mentre la sezione centrale è nettamente occidentale (americana). Ciò suggerirebbe, sulla base prettamente musicale, che l’ambito della canzone è di tipo culturale – l’Oriente e l’Occidente.

Possiamo anche leggere che la Blackstar non è famosa per le cose per cui le celebrita` sono note.
“Io non sono una popstar” “Io non sono una Filmstar”, ecc.  E`quindi una sorta di anti-celebrità, ma che e` comunque imbevuta del potere delle star.

Bowie stesso ha assunto il ruolo del iconoclasta per tutta la sua carriera, identificandosi, in una certa misura, con questo personaggio.

Consegnare il passaporto e rimuovere le scarpe e` un rito negli aeroporti, passando attraverso la sicurezza. I sedativi sono presi dalle persone malate, e sono anche un metodo di controllo. Può essere una dichiarazione di disprezzo generale riguardo la passività di chi segue questo o quel leader, o di altri che aspirano ad essere celebri.

Il linguaggio del corpo di Bowie è come quello di uno che gioca a “cucù”, quando alza e apre la mano. Questa potrebbe essere una dichiarazione sulla arroganza beffarda del potere.

In Esodo 3:14, Dio si riferisce a se stesso come “Io Sono” quando parla a Mosè presso il roveto ardente.

Bowie (o il personaggio che incarna) si vede come eterno Dio rispetto a coloro il quale si rivolge. L’iconografia popolare di un eroe dei fumetti è nulla in confronto alla potente immagine di un Dio.

screen-shot-2015-11-23-at-12-15-40-pm

Il nostro secondo scorcio di Bowie: sembra un profeta pulito e sicuro di se – in contrasto con la precedente incarnazione dove era cieco e disperato. I suoi occhi fissano un futuro che può solo vedere. La differenza da prima? Un libro. Con una stella nera sulla copertina. Le implicazioni religiose qui sono a) evidenti e b) inquietanti.

screen-shot-2015-11-23-at-12-15-56-pm

Non è solo, al contrario del povero occhi di bottone. Come ha notato  Andrew Pulver del Guardian ha notato, l’immagine qui ricorda l’arte  sovietico /  maoista, e se la religione e il totalitarismo ateo hanno qualcosa in comune, è il culto della personalità.

1077

Citazione:

Sono la Stella Nera, gioco salendo sul denaro (oppure “salgo fin lassù, sul denaro, conosco il gioco”)
Vedo bene (o “vedo il giusto”), così tanto, la sofferenza davvero sincera (oppure “soffro così a cuore aperto”)
Nei miei sogni ad occhi aperti desidero le aquile, diamanti nei miei occhi
(Sono una Blackstar, sono una Blackstar)

Qui Bowie nomina alcuni degli indicatori tradizionali del divismo – denaro e gioco. Mentre la Blackstar dichiara di non essere una star del cinema o una pop star, ne valorizza alcuni aspetti. Ci sono anche alcune connotazioni occulte nell’essere “sul denaro”

L’aquila è stata a lungo un simbolo di forza, visione e leadership. L’immagine di un’aquila veniva rappresentata sugli stendardi di molti dei grandi imperi mondiali nel corso della storia.

Le aquile trasmettono i poteri e i messaggi dello spirito; è il collegamento dell’uomo con il divino.
L’aquila porta il messaggio del rinnovo della verita` perché è associata ai venti orientali – alla direzione della primavera, all’alba e alla rinascita.

Dall’altra parte, i diamanti sono un simbolo di amore, prosperità e perseveranza. I diamanti sono spesso associati con le fedi nuziali, che li rendono simbolo di impegno.

Attraverso il contrasto dei termini “sogni ad occhi aperti” (di fantasia) e “occhi” (la realtà), Bowie accenna all’idea che “le azioni parlano più forte delle parole.”

Bowie in ultima analisi sta descrivendo la sua idea di leadership, ma riconosce che cio` non e` sufficiente. Bowie vuole che le idee e le politiche di leadership e di governo soiano più di una semplice visione – la leadership va messa in pratica, se vuole manifestarsi con successo.

screen-shot-2015-11-23-at-12-20-08-pm

E ora, la suggestiva immagine finale del video: tre spaventapasseri, crocifissi su una collina in un modo che deve sicuramente essere un riferimento intenzionale al modo in cui Gesù venn3 crocifisso, affiancato da due ladri.

screen-shot-2015-11-23-at-12-21-58-pm

Hanno gli occhi con i bottoni!

screen-shot-2015-11-23-at-12-22-28-pm

Mentre il video si avvia alla conclusione, cominciamo a mettere insieme i vari fili narrativi. Prima vediamo la destinazione del cranio ingioiellato: una sorta di rito, dove una sacerdotessa tiene il cranio e lo mette sul retro di un devoto, mentre intorno a loro un cerchio di altre donne replicano i movimenti delle marionette. E` un momento in cui si collegano le varie narrazioni,  la ragazza con il cranio al rito, gli spaventapasseri crocifissi, il predicatore, il profeta cieco – coincidono.

screen-shot-2015-11-23-at-12-24-21-pm

E poi appare questa. Non è chiaro se è a causa del rituale o semplicemente coincide con esso, ma in entrambi i casi: un mostro senza volto uscito dai testi di HP Lovecraft. Questo sicuramente non può finire bene.

screen-shot-2015-11-23-at-12-26-03-pm

Il mostro si sta dirigendo volutamente verso i tre sfortunati sulle loro croci. Se sembravano a disagio prima, lo sembrano ancora di più ora, perché hanno capito la loro funzione: sono sacrifici. Appena la creatura li raggiunge, vediamo un suo artiglio conficcarsi nella gsamba di una delle vittime. Le loro urla si intensificano.

 

 

Citazione:

Non posso rispondere perché (non sono un gangstar)
Ma posso dirti come (io non sono una stella imbrogliona)
Siamo nati a testa in giù [o “capovolti, al contrario”] (sono la stella di una stella)
Nati al contrario (non sono una stella bianca)

Questo può essere un riferimento al “senso di colpa ereditato” di molte religioni; Eva mangiò la mela, Gesù è morto per i nostri peccati – Tutti noi meritiamo sofferenza eterna a meno che non ci pentiamo (o ci conformiamo alle richieste del profeta.)

Si può anche fare riferimento alla Blackstar stessa, in opposizione alla stella bianca e alla società in generale, un iconoclasta come Bowie. La Blackstar sembra essere definita come diversa dalle altre stelle, il che è in linea con il simbolismo di molte religioni e culti.

Citazione:

(Io sono una Blackstar, non sono un gangstar
Sono una Blackstar, sono una blackstar
Non sono una pornostar, non sono una stella vagante
Sono una Blackstar, io sono una Blackstar)

Bowie ci presenta altri due tipi di stella: pornostar e errante.

“Porno star” sembra adattarsi bene con “gang star”, “film star” e “pop star” amplificatori dei desideri edonistici.

La “Stella Errante” si inserisce nella tematica occulta o cosmica. La “Stella Errante ” è un antico termine per un pianeta, e ha anche significato biblico (da Giuda 1,13) in riferimento alle anime ribelli che si sono allontanate dal sentiero di Cristo.

CONCLUSIONE

Si tratta di un video satanico ed eretico con un messaggio profondamente occulto. Potreste sentirvi a disagio nel guardarlo. La celebrazione dell’anti cristo e` evidente dopo una attenta analisi di simboli e parole. Viene infine propagandato uno stile  di governo totalitario e di matrice comunista, lo stesso modello di governo utilizzato dal nuovo ordine mondiale. La morte di Bowie e i sentimenti che ha scaturito in milioni di fan conferiranno a questo rituale una energia spaventosa che verra’ sfruttata dagli illuminati.

 

“Don’t Make Me Go Back Mommy”: Un raccapricciante libro per bambini sull’abuso satanico rituale

cover

” Don’t make me go back mommy ” è un libro per bambini pubblicato nel 1990 scritto dall’autore Doris Sanford . Secondo la descrizione del libro :

” Le parole del testo e gli oggetti e le situazioni illustrate sono basate su mesi di intense ricerche sulla natura del rito satanico e la pratica dell’abuso. Ogni bambino che è stato abusato ritualmente riconoscerà la validità di questa storia ” .

Il libro è stato commercializzato da professionisti della salute mentale, consulenti scolastici, e gruppi editoriali . La sintesi sul retro del libro afferma :

” Quando i genitori di Allison, 5 anni, cominciarono a vedere un cambiamento nel suo comportamento a casa, cercarono un aiuto professionale. Scoprirono che Allison e altri bambini – vennero – abusati ritualmente in un centro diurno . Da lì cominciò il recupero di Allison attraverso la consulenza e sostenendo che non fosse colpa sua , che era preziosa ed amata. “

Mentre il libro, probabilmente, aveva lo scopo di aiutare i bambini a riconoscere i segni dell’abuso rituale satanico ( SRA ) , è comunque uno dei libri per bambini più terrificanti mai scritto. Il libro è scritto in codici e simboli che solo i bambini  vittime di SRA possono riconoscere, rendendolo, per le non vittime, una lettura assolutamente terrificante.

Come detto in altri articoli di questo sito , l’SRA è un elemento fondamentale del controllo mentale Monarch. Questo libro dunque riflette diversi aspetti del controllo mentale come l’uso di droghe , i giochi mentali , gli abusi rituali , le cerimonie sataniche e così via.

Di seguito ci sono alcune pagine prese dal libro:

2-e1393603720666

 Questa pagina fa riferimento ad un “succo magico” somministrato dal docente, parola in codice per droghe/farmaci. L’immagine raffigura conigli bianchi in gabbia a rappresentare lo stato di prigionia  dei bambini stessi. Gli insegnanti (gestori) probabilmente ferivano i conigli per mostrare ai bambini cosa sarebbe successo loro se avessero tradito la fiducia.

1-e1393604081983

Questa pagina raccapricciante cita il confinamento dei bambini. Ancora più importante, la bambina afferma di essersi sposata. Dietro la madre vediamo un velo da sposa per bambini. Anche se non è esplicitato questa vignetta s i riferisce al fatto che le vittime di SRA diventano “spose di Satana” attraverso rituali terrificanti condotti dai gestori.

4-e1393604469945

Il giorno di Halloween (aka il giorno di Samhain in cui il velo che ci separa dal mondo degli spiriti è più sottile), gli insegnanti sono vestiti da strega e da scheletro. “Il compleanno di Becky” sarà in realtà un rituale occulto.

5

Qui vediamo Becky in piedi nuda nel mezzo di un “cerchio magico”, dove sta per iniziare un rito satanico. L’insegnante dice a proposito del cerchio “Non c’è via d’uscita perché non vi è una fine”, che è esattamente il genere di frase utilizzato dagli handler per confondere e controllare le vittime.

dontmakemegobackmommy3

Questa pagina fa riferimento ad un mucchio di cose terribili associate con il SRA: Il gestore diventa l’altra “mamma”, la vera madre perde il suo “titolo”. Più preoccupante, il testo fa riferimento alla “sala delle star del cinema” ovvero il luogo dove viene ripreso l’abuso rituale..

880450-e1393606163611

Il bambino si riferisce qui di nuovo, ad abusi codificati con il nome di “chirurgia magica”. Il bambino probabilmente si riferisce al fatto che alle vittime di SRA vengono assegnati dei demoni una volta traumatizzati. Notare cosa il bambino sta facendo al coniglio

3

Notare il coniglio bianco morto vicino al bambino

Mentre l’ autore di ” Don’t make me go home Mommy “, probabilmente aveva buone intenzioni, il testo è codificato con immagini raccapriccianti le quali sarebbero sufficienti per traumatizzare da sole un bambino. Diciamo questo : non si tratta di un libro di favole .

Detto questo , ogni volta che questo libro – o l’SRA in generale – sono menzionati online ( vale a dire in questo articolo BuzzFeed o nelle recensioni di Amazon ), ci sono tonnellate di commenti che insistono sul fatto che l’SRA non esiste e che è un mito propagandato negli anni 80 . La mia domanda è : come si può essere così sicuri e convinti che qualcosa non esiste ? Perché qualcuno dovrebbe prendere tempo a sottolineare il fatto che qualcosa non esiste ? Qual è l’interesse che si cela dietro queste azioni?

È possibile che alcuni commentatori internet siano pagati per screditare e ridicolizzare ogni discussione sull’SRA? Una cosa è certa , quando uno ricerca la storia evi meccanismi del controllo mentale, in combinazione con il funzionamento delle élite occulta , l’esistenza dell’SRA è lungi dall’essere un mito . E ‘ un fatto documentato .

“Nel caso McMartin Preschool circa 800 bambini sono stati testimoni dell’SRA e della programmazione, ma i media e il sistema giudiziario hanno coperto gli abusi facendo sembrare vittime i colpevoli ! Solo dopo la chiusura del caso e la vendita della proprietà , sono emerse prove tangibili ( i tunnel segreti ). Gli abusatori spesso indossavano maschere e costumi .

Diciamo che un handler indossa un vestito da Mickey Mouse , il bambino affermerebbe: “Mickey Mouse mi ha fatto male”. Chi crederebbe al bambino ? Il bambino ha raccontato la verità , ma probabilmente verrebbe rimproverato . Non ci vuole molto ad un bambino gravemente abusato , e programmato per tacere, a capire che, in ogni caso, a nessuno importa della verità. ”
– Fritz Springmeier , The Illuminati Formula to Create a Mind Control Slave

Fonte